E dopo gli adesivi, cosa dire di questo genere di micro-affissioni che sarebbero impensabili in qualsiasi altro posto in Europa?

31 ottobre 2012






Sfido i lettori di indovinare in quale città europea sono state scattate queste foto!!!  Ormai viviamo in mezzo alla spazzatura e continuerà a peggiorare. Fare una grande manifestazione contro il degrado è l’unico modo di essere sentiti ed ascoltati!?
mnz

10 commenti | dì la tua:

pizzardone ha detto...

Prevenire il fenomeno, multare gli autori (noti), togliere adesivi, carte e poster, è un'attività che si chiama "lavoro" ed è precisa competenza dei "vigili urbani" (e del Comune, degli assessori, dei politici al comune di Roma).
Se il fenomeno è a livello che si vede, significa che i vigili urbani ...

Anonimo ha detto...

Io stacco e strappo tutto, TUTTO.
Qualcuno mi guarda strano, ma non me ne frega niente, strappo tutto.

Anonimo ha detto...

Io preciserei che multare gli autori è certamente lavoro per i "vigili" urbani, ma togliere adesivi, gli annunci, e i poster DOVREBBE essere competenza degli operatori "ecologici" AMA.

Anonimo ha detto...

Non stanchiamoci mai di parlare dello schifo di Roma, non facciamo mai passare per normali cose assurde come questa orribile abitudine dell'affissione selvaggia!!!

Anonimo ha detto...

Nella seconda foto zona..... Torpigattara! Ecco il livello di chi fa questo tipo di affissioni! Che schifo

markgoestojapan ha detto...

Fate come l'anonimo delle 14:37. Strappate tutto.

Perchè anche se vi guardano strano siete d'esempio.

Perchè un palo pulito è un deterrente migliore di un palo gia mezzo pieno.

Perchè vi sentirete meglio per aver fatto qualcosa di tangibile.

Perchè un minimo, vi sfogate fisicamente.

Anonimo ha detto...

Provo, anzi, mi fanno provare schifo e nausea. Il vero male: NON CI ASCOLTA NESSUNO!

Anonimo ha detto...

A Vienna proprio l'altro giorno un impiegato del 48esimo (dipartimento equivalente all'AMA) si faceva un bel giro per ripulire i pali da una serie di affisioni non autorizzate. Dovevate vedere come andava di buona lena.
Se vivessi ancora a Roma chiederei all'AMA di assumermi part-time come strappatore di manifesti abusivi dopo l'orario d'ufficio del mio primo lavoro: sarebbe più utile per eliminare lo stress di un'ora di palestra.

Anonimo ha detto...

Per anonimo delle 5.08 : Neanche ci sarebbe bisogno di nuove assunzioni AMA, basterebbe impiegare i tanti cassintegrati che stanno a casa in attesa di un occupazione.

Anonimo ha detto...

ma perche' i vigili non li multano??????????? sarebbe tanto semplice in questi volantini c'e' tutto indirizzo telefono ecc.... fargli recapitare una bella multa per affissione selvaggia proibita sarebbe tanto facile boh,,

ShareThis