Ancora Piazza dei Re di Roma. Uno di quei luoghi in cui ti vergogni e ti senti umiliato ad essere cittadino di questa città

26 ottobre 2012






Guardate come è ridotta Piazza Re di Roma... la pavimentazione in alcuni punti ha ceduto creando delle vere e proprie voragini! Inoltre la sosta selvaggia non risparmia le aiuole limitrofe che si presentano con furgoni e macchine parcheggiate sopra di esse... sfido io a trovare in qualunque capitale europea una piazza ridotta in questo stato! Che schifo!
D. M.

15 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ma non stiamo a sciattown?

pizzardone ha detto...

Errore. Quella è una piazza di Aleppo, la città siriana sede del coordinamento dei ribelli, bombardata dalle forze aeree governative. Si vede chiaramente che sono segni di bombardamento.

Anonimo ha detto...

poi mi si chiede perché voglio lasciare Roma dopo un decennio. Non che la città al mio arrivo fosse molto diversa ma ora è sensibilmente peggiorata. C'è la percezione che i romani si siano assuefatti allo schifo che si vede in giro. bar sporchi, cartelloni assassini, sciatteria nei modi e nel comportamento..solo i turisti sembrano non accorgersene perchè presi dalle bellezze architettoniche per cui hanno fatto tanti km..
Sarà anche la più bella città del mondo e non ha solo due strade e un bar..ma preferisco vivere in un posto dove si senta sulla pelle il rispetto per il prossimo, una sorta di società civile..in iTalia, purtroppo, sono sempre più poche le città che mi possano offrire quanto sopra ma il mio cuore mi dice che roma sta andando via..e piange.

Alex ha detto...

Questa piazza ha resistito per anni....Poi sono arrivati il pattinaggio sul ghiacchio e sagre paesane varie. Mi pare evidente a questo punto cosa abbia causato tutto ciò. Il IX municipio dovrebbe vergognarsi nel non aver supervisionato tali installazioni da loro promossi.

Roberto Miccò ha detto...

Gent.mi Tutti,
in riferimento a quanto pubblicato ci corre l’obbligo di informarVi circa i lavori di decoro urbano e di messa in sicurezza degli spazi di Piazza Re di Roma, che sono già iniziati da alcuni giorni con gli interventi di potatura degli alberi e delle siepi, e che Vi riepilogo sommariamente:
- ripristino della pavimentazione in lastre irregolari di porfido (sp. variabile da 2 a 5 mm) nei tratti in cui è assente o lesionata (circa il 40/50% del tot);
- sostituzione della recinzione dell’area ludico-ricreativa con recinzione più vigorosa, del tipo grigliato Keller;
-inserimento di prato sintetico all’interno dell’area ludica, nei tratti di pavimentazione deteriorati;
-idropulizia, con macchina idropulitrice a pressione, delle superfici in travertino;
- sostituzione lastre di travertino danneggiate;
- ripristino dei cigli in travertino delle aiuole, attraverso il sollevamento a quota “+10 cm” dei tratti interrati e sostituzione dei tratti rotti;
- manutenzione delle panchine in legno e ghisa;
- raddrizzatura dei lampioni inclinati, attraverso lo smontaggio e il riposizionamento degli stessi e successiva verniciatura del palo;
- ripristino di n.3 chiusini danneggiati in cls in prossimità delle fontane;
- rifacimento della struttura del manufatto contenente il gruppo antincendio;
- manutenzione delle aiuole tramite la rigenerazione dei tappeti erbosi (7700 mq circa);
-potatura in forma obbligata delle siepi di Laurus nobilis e inserimento nuove piantumazioni nella porzioni in cui la siepe risulta mancante;
-spalcatura degli esemplari di Pinus pinea con contemporanea rimonda del secco ed eventuale rialzo della chioma;
- revisione e riparazione dell’impianto di irrigazione e sostituzione n.45 irrigatori danneggiati presenti nelle aiuole;
- riqualificazione dell’area cinofila attraverso la rigenerazione del tappeto erboso, la creazione di un percorso fitness per l’agility dog;
- installazione di dissuasori di sosta in prossimità dei sei ingressi alla piazza, al fine di evitare il passaggio carrabile e il seguente deterioramento della pavimentazione in porfido.
Come potete leggere sono interventi di ordinaria manutenzione di particolare importanza e che ridaranno alla piazza il suo antico splendore e la fruibilità da parte dei cittadini.
Cordiali saluti.


Roberto Miccò
Staff Assessore
Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano
ROMA CAPITALE
Piazzale di Porta Metronia, 2 – 00183 Roma
Tel. +39 06 6710 9386 – Fax +39 06 6710 9305
roberto.micco@comune.roma.it

Anonimo ha detto...

Ma dove cazzo sta Visconti?

Anonimo ha detto...

Eccomi! Marco Visconti dimmi.....

Anonimo ha detto...

Grazie Sign. Roberto Miccò della risposta. Restiamo in attesa di un riscontro sul campo dei lavori da Lei elencati sperando che vengano eseguiti a regola d'arte. Buonaserata

Anonimo ha detto...

Ottimo. Posso suggerire anche to montare delle recinzioni tutto intorno alle aiuole, alla stessa stregua di quanto fatto per le aiuole di piazza venezia o di fronte alla bocca della verità?

vitainbici ha detto...

La risposta del sig.Micco' e' una conferma che questo gruppo e' utilissimo per denunciare i problemi e stimolare le risposte del Comune. Grazie!

Les ha detto...

Dott. Miccò, può dirci se l'intervento è stato chiesto dai cittadini, con lettere a voi indirizzate, o tramite formale richiesta del IX municipio?

E' utile saperlo, visto che la piazza è rimasta in quelle condizioni per almeno 3 anni e tutti ci siamo chiesti cosa facesse il presidente Fantino e la sua giunta per attivare il Comune, risolvendo la situazione.

A proposito, se vi trovate in zona, fate un sopralluogo a Via Cerveteri, Via Pomezia e Via Ceneda. I muri e le targhe delle scuole De Chirico, Urbani e Margherita di Savoia sono (di nuovo) imbrattati da scritte degli studenti e affissioni politiche di partiti e movimenti estremisti.

Con l'occasione, dopo aver pulito i muri, farei un accordo con i presidi di quegli istituti, per segnalare i nuovi imbrattamenti e farli rimuovere subito dall'AMA.

Non è possibile che i dirigenti scolastici non collaborino al decoro esterno delle scuole in cui lavorano!

Patrizio ha detto...

Gentile sign. Miccò grazie per l'esauriente spiegazione. Può chiarire cosa accadrà successivamente al restauro quando torneranno le manifesazioni che hanno causato il disastro che vediamo nelle foto? I mezzi pesanti avranno di nuovo accesso all'interno della piazza (vanificando in questo modo il restauro) o si provvederà a spostare tali "eventi" in aree adeguate e dove non possano distruggere ciò che è stato pagato da noi tutti?

Grazie

Anonimo ha detto...

Dopo che verrá restaurata, con i soldi nostri, mi auguro che sagre di paese e pista di pattinaggio sul giaccio, nn verranno piú autorizzate, altrimenti saremo da capo...

Arianna

Roberto Miccò ha detto...

Gent.mi tutti,
alla luce delle varie richieste di chiarimenti Vi comunichiamo che:
-abbiamo iniziato i lavori con le attività di potatura, rimpiazzo siepi, e ripristino dell’impianto di irrigazione;
- i lavori iniziati alcuni giorni fa termineranno entro la fine del corrente anno, salvo imprevisti dovuti al protrarsi di eventi meteo sfavorevoli;
-per il posizionamenti degli archetti a delimitare le aree verdi, come fatto per altri siti vedi Piazza venezia e Via dei Fori Imperiali, Vi ringraziamo del suggerimento e li installeremo anche a Piazza Re di Roma;
-non ci saranno più manifestazioni all’interno della piazza grazie anche ad un accordo tra l’Assessore Visconti e il Presidente Fantino, ed anche grazie al posizionamento dei dissuasori di sosta in prossimità dei sei ingressi alla piazza, al fine di evitare il transito dei mezzi con il seguente deterioramento della pavimentazione;
- i lavori sono stati espressamente voluti dall’Assessore Visconti in seguito ad un sopralluogo effettuato sul posto insieme al Presidente Fantino, ed anche in conseguenza alle numerose segnalazioni ricevute da parte dei cittadini;
- per quanto riguarda il mantenimento dei lavori fatti è nostro parere che questo dipenderà solamente da come i cittadini tratteranno e rispetteranno la Piazza.
Eventuali ulteriore notizie possono essere richieste all’indirizzo di posta elettronica:
assessorato.ambiente@comune.roma.it
Cordiali saluti.
Roberto Miccò
Staff Assessore
Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano
ROMA CAPITALE
Piazzale di Porta Metronia, 2 – 00183 Roma
Tel. +39 06 6710 9386 – Fax +39 06 6710 9305
roberto.micco@comune.roma.it

Anonimo ha detto...

salve mi sto occupando di un progetto di tesi su piazza re di roma. volevo sapere se qualcuno era a conoscenza di quali tipi di alberi sono presenti ora nella piazza. da quello che so vi dovrebbero essere Pinus pinea,lecci e poi cos'altro? vi ringrazio

ShareThis