L'unico paese occidentale costruito su misura per i furfanti. Il paradiso dei delinquenti. L'eden dei fuorilegge. Leggete che scandalo, diteci voi se è possibile una cosa del genere...

15 novembre 2012

11 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

"Se si sta dedicando a altri compiti" comtempla anche fare colazione al bar e prendere la stecca dal commerciante di zona?
Parché allora va bene, altrimenti mi sa che qualche multa in più la potrebbero pure fare.

Anonimo ha detto...

La Cassazione italiana andrebbe cassata.

Anonimo ha detto...

CHE SCHIFO.

Intanto, leggete anche qui... Allucinante, Roma precipita sempre più in un gorgo senza fine. Sto sindachetto andrebbe cacciato via a pedate. Che arrivi gente nuova, onesta e capace!

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/prati_cassonetti_mercatino_proteste_degrado/notizie/231834.shtml

Guido Costantini ha detto...

"Non sono atti connessi alla sicurezza pubblica"... i giudici evidentemente non vanno in giro in motorino, bicicletta e non devono atraversare la strada visto che sono all'oscuro del fatto che spesso i divieti di sosta rendono queste cose potenzialmente letali. Ma d'altronde, probabilmente vengono tutti portati in giro in auto blu con autista, che ne sanno?

Massimiliano Tonelli ha detto...

Togli il "potenzialmente".

Anonimo ha detto...

ormai è evidente che la magistratura è parte del problema

pizzardone ha detto...

Il Codice penale è preciso, da quel poco che ne capisco e dalle poche righe, potrebbe esser stato applicato correttamente.
Ovviamente nel caso di problemi CRONICI (auto in sosta vietata) con un sindaco e una giunta che fossero "di destra" anche solo all'1% , Roma sarebbe normale.
E se il Codice penale venisse applicato ai pizzardoni romani non dico alla lettera ma almeno al 10%, forse (f-o-r-s-e) qualche pizzardone (che rifiutò di presentarsi) e su fino a Gianni-De-Destra....
http://alemannovigiliurbani.wordpress.com/reati-si-scherza/
(ti aggiornerò ...)

Anonimo ha detto...

si tratta solo di cialtroneria, di menefreghismo e approssimazione. purtroppo dietro non c'è neanche un bel disegno per far scoppiare una guerra civile, cosa che probabilmente se si continua su questa strada, avverrà, aimè non troppo presto

Anonimo ha detto...

E' una gran bella cazzata anche giuridicamente parlando, perché rischia di abolire il concetto di colpa. Se parcheggio una macchina in sosta vietata per esempio in curva (e che ne è una quantità incredibile in giro per roma) come non ci passa un autobus, non ci passa un camion dei VVFF. Se qualcuno ci resta secco? Come al solito st'idioti a forza di guardare la luna cadono nel pozzo. Una sentenza del genere abbassa il livello di sicurezza delle strade anzichè migliorarla. Complimenti a ste teste di cazzo in ermellino

Anonimo ha detto...

Fermi tutti! Ma voi avete presente dove ha sede la Cassazione? È nel Palazzaccio, il Palazzo di Giustizia su piazza Cavour.
In molti non ci faranno più caso ma lorsignori hanno abolito i marciapiedi intorno al palazzo per poterci parcheggiare i loro veicoli e quelli dei loro galoppini. Il risultato è che quello stabile storico è letteralmente soffocato da auto in sosta.
Che sensibilità pensate possano avere 'sti campioni di giudici rispetto al problema della sosta selvaggia?
Anche questa sarebbe gente da mandare velocemente a casa a calci in culo ma purtroppo nel loro caso la cosa è impossibile. Questo è il motivo di fondo perchè questa città, ma anche il paese tutto, ha un futuro nero davanti.
Adriano

Anonimo ha detto...

Voglio piangere...

ShareThis