Green Side Roma. Nuova associazione di 'retaking' del territorio. Approfondite e aderite

29 settembre 2014





Ci sentiamo un po' "colpevoli" della nascita di tutte queste iniziative. Dopo anni e anni di sensibilizzazione quello che abbiamo seminato (noi e altri blogger) inizia a sortire decisamente i propri frutti. La città, come succede in tutte le altre città evolute ed occidentali, inizia ad essere consapevole della necessità di impegnarsi per il proprio benessere, per la propria qualità della vita. Una necessità che raddoppia in presenza del più totale menefreghismo e della sostanziale incapacità delle istituzioni. Dopo il boom di Retake Roma, che è in grande fase di crescita, ecco Green Side Roma.

ASSOCIAZIONE NO-PROFIT PER:
IL RIPRISTINO DEL VERDE
LA COESIONE TRA ABITANTI
PH. + 39.06.92.92.6541
M. + 39.331.974.14.27

8 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

CONTINUO A SEGNALARE 3 COLONNOTTI DIVELTI E CIRCONDATI DA ORRIDA RETE ARANCIONE SUL PERIMETRO DEL CIRCO MASSIMO LATO VIA DELL'ARA MASSIMA DI ERCOLE.

INOLTRE OGGI ROTTO E CIRCONDATO DI ORRIDE TRANSENNE "PROVVISORIE" UNO DEI DUE CAPOLINEA DEI TRAM A PIAZZA VENEZIA.

Mc Daemon

Anonimo ha detto...

bella iniziativa !!

Anonimo ha detto...

Grandi...invito tutti a mettere "Mi piace" alla pagina FB di "Retake roma"

Bat21 ha detto...

Bravi! Una Roma positiva.
(Ps mi dispiace per le botte prese dal fondatore, come sono andate le cose?)

Mauro ha detto...

però è incredibile che per avere qualcosa ci si deve organizzare da soli.. mi ricorda quei libri di fantascienza dove ogni quartiere diventava una nazione con la polizia privata e tanto di confini (snow crash).. forse non era fantascienza ma una "predizione". Speriamo che il comune capisca che non può andare avanti cosi e che faccia qualcosa di concreto..

Caterpillar ha detto...

Massima solidarietà per l'aggressione!
Ovviamente massima stima per la tua iniziativa! L'Italia migliore!

bat21 ha detto...

Non e' incredibile e' di una oscenità indicibile. Non e' possibile che in uno dei paesi piu tassati al mondo ci sia bisogno del cittadino per supplire alle carenze dello stato. Purtroppo questo e' il meridione lo stato serve per dare stipendi non per dare servizi. Per quanto ammiri w rispetti queste persone che possono finalmente aprire gli occhi a tante altre devo dire che sarebbe piu corretto (dal mio modesto punto di vista) spendere lo stesso tempo per fare manifestazioni pretendendo i servizi che uno stato con una tassazione cosi elevata deve dare.

Anonimo ha detto...

iniziativa lodevole. grazie!

ShareThis