Pedonalizzazione dei Fori? Sarà migliorabile, ma qui fino a un anno fa chi andava in bici moriva ammazzato, oggi la situazione è questa. Avanti così

25 settembre 2014

20 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Sicuramente un bel passo avanti.
Pero', anche se andro' fuori tema, io ancora non mi sono abituato alla visione di quel bunker antiaereo in cemento armato costruito a lato di via dei Fori Imperiali.

Anonimo ha detto...

io, da elettore di Marino, nei mesi scorsi ho sempre scritto commenti di fuoco sullo stato si suk in cui era ridotta via dei fori imperiali.
devo dire che nelle ultime settimane la situazione è molto migliorata, e la presenza di vigili, polizia e carabinieri è sempre più assidua.
certamente lontani dalla perfezione e c'è ancora molta da fare, ma si spera che proseguano così e la finiscano con i soli interventi spot.
c'è da dire che potrebbero mettere personale un po' più "scattante" a fare i controlli contro gli abusivi al colosseo.
l'altro giorno ho visto un paio di vigili in macchina che si erano fermati perché avevano visti 3 cingalesi a vendere gli ombrelli.
questi sono scappati dentro le fratte sotto a colle oppio.
sti vigili avevano almeno 60 anni, erano imbolsiti, sovrappeso e visibilmente prossimi all'infarto. naturalmente hanno rinunciato subito ad andargli dietro, sono risaliti in macchina e andati via. dopo 20 secondi quei cingalesi sono tornati ed erano di nuovo a vendere ombrelli.

Anonimo ha detto...

Certo,caro anonimo,vacci te a 60 anni a correre appresso ai cingalesi,la vergogna nn ti viene in mente che sta proprio nel fatto che persone di 60 anni siano utilizzate a correre dietro ai cingalesi o chiunque altro?e che magari stessero li' a guadagnarsi due soldi di straordinario x rendere migliore il paesaggio anche a quelli come te,spero che ci arrivi a 60 anni almeno con la voglia di rendreti utile..abbi almeno rispetto x gente che magari e'una vita che lavora.

Anonimo ha detto...

Ritengo Marino un uomo onesto, al contrario dei suoi predecessori, però certe situazioni (bancarelle, zingari violenti e ladri, scarsità di poliziotti e carabinieri in strada) le trovo molto peggiorate. Sul fronte cartelloni, camion-bar, capo dei vigili invece le cose stanno migliorando.
Pedonalizzare i fori è stato un bel passo, ma servono subito le 7 nuove linee tram e il prima possibile la C fino a clodio!

Anonimo ha detto...

Il corpo dei vigili di roma deve diventare un esempio per l'Italia, personale nuovo, giovane, atletico (quanto basta), educato e soprattutto istruito.
I 60enni imbolsiti devono essere l'eccezione, i "saggi". Qui servono i 25enni motivati e scattanti. Svecchiamoci, ne gioveranno tutti.

Anonimo ha detto...

Basta co' ste cazzo de bici, siete in mille ad usarla.

Anonimo ha detto...

qualcosa di buono si muove nella direzione giusta!

Anonimo ha detto...

'sta pedonalizzazione dei fori è stata avventata. Era solo dal 1980 che se ne parlava. Bisognava rifletterci un'altra ventina d'anni. Ma che fretta c'era. Mo se devo anda' in maghina da via cavour al celio me tocca fa er giro. Ma te pare?

Anonimo ha detto...

Gente del genere e' ora che smetta di lavorare.
Ce chi il lavoro lo perde pur facendo il massimo.Di questi tempi dovremmo solo che sbarazzarci di simili parassiti.

Anonimo ha detto...

Sì, devo dire che da qualche mese è quasi piacevole, ora non ci passa quasi nessuno a motore.
Certo, certi crateri che pare di pedalare a Sarajevo negli anni novanta, però se si rimettesse mano al manto stradale, un po' di segnaletica, camuffare i cantieri della C (che tanto staranno lì per almeno altri 10 anni visto l'andazzo) e ci siamo quasi!

Anonimo ha detto...

(e comunque, io sono quello sopra, resta il fatto che Marino è un idiota che fa cose a caso: ne fai 1000 una per statistica la azzecchi per forza!)

ERRE ha detto...

io continuo a pensare che in una zona pedonalizzata si debba andare solo ed esclusivamente a piedi....
..posso tollerare le bici solo se il guidatore ha meno di 6 anni...

R

Anonimo ha detto...

ERRE esatto, pedoni e non bici che poi con la gente che gira a Roma ti troveresti incidenti tra bici e persone che camminano ogni mezzo metro. Fate qualche ciclabile per le bici ma non insieme alle aree pedonali. Poi prima di pensare a questo ripulite l'area dall'immondizia ( e non parlo solo di cartacce ma anche di persone).

Anonimo ha detto...

I soliti detrattori che non conoscono il lavoro degli altri, capaci solo di denigrare gli altri per sentirsi vivi. Poi oggi cosa c'è di meglio che attaccare una categoria bersaglio di tutti, tutti i giorni, compresi autorevoli giornalisti, e i loro stessi sindacalisti, colpevole, tra l'altro, di fare il lavoro più sporco "fare le multe" a chi viola le norme. E' come sparare alla Croce Rossa. Certo, i vigili non possono andare in pensione prima, come gli altri colleghi delle polizie dello Stato (come ad es. i Forestali), ci vanno a 67 anni, e fino a tale età dovranno correre dietro a senegalesi, eritrei ecc. di 20 anni. Ma gia li abbiamo defini imbolsiti, sovrappeso, ecc. (gli imporremo di andare in palestra a spese loro, fino alla pensione). Da decenni non si assume per il blocco del turnover, pertanto è facile vedere 50 e 60enni in strada. altro fattore importante, non sono considerati polizia a tutti gli effetti, pertanto non hanno la causa di servizio, in soldoni se interviene in una rapina un vigile ed un carabiniere e ci lasciano la pelle, il carabiniere avrà lo Stato che penserà alla sua famiglia e sarà considerato un eroe, il vigile non avrà nessuno che penserà ai suoi cari e sarà considerato un pirla. Anzi se fosse rimasto ferito gravemente potrebbe avere dei problemi perchè se avesse estratto l'arma dalla fondina potrebbe rispondere di un grave reato. La pistola la potrebbe usare solo per difesa personale in caso di minaccia "grave". Altro fattore che i "benpensanti" denigratori trascurano, un vigile non arriva a 1200 euro al mese, porta a casa meno di 400 euro netti in meno al mese di un "collega" dello Stato. E l'elenco potrebbe continuare. A tutto questo si deve aggiungere che qualsiasi cosa facciano e visto solo il profilo negativo. Se fanno le multe sono dei bastardi se ne fanno poche sono degli scansafatiche e non esiste via di mezzo. A tutto questo va aggiunto che ogni giorno fanno lavori di sicurezza e ordine pubblico che la legge dice che non gli competerebbe (potrebbero essere accusati di aver ecceduto nelle competenze). Per concludere visto che è una categoria odiata a prescindere, che grazie ai comuni ha avuto una sovraesposizione negativa a dismisura, visto che per tutti sono inutili a prescindere, ABOLIAMO I VIGILI URBANI UNA VOLTA PER SEMPRE, togliamoli la divisa e mandiamoli a fare gli impiegati in un altro ufficio comunale o statale che sia. E lasciamo che la polizia statale o locale che sia sia fatta solo dai poliziotti "veri". BASTA UN ARTICOLO DI LEGGE - LA POLIZIA LOCALE (VIGILI URBANI) E' ABOLITA.

Anonimo ha detto...

con la crisi e le pedonalizzazioni sono aumentati i biciclettari, si i biciclettari, che romani e non hanno preso l'andazzo di come vanno in macchina: sfrecciano a 120 sui marciapiedi facendoti il pelo, vanno contromano ovunque, per loro che non sono ne pedoni ne motori i semafori non esistono neanche e nel traffico pretendono di svicolare come avessero er Tmaxxe sotto al culo. Propongo che sia obbligatoria l'assicurazione anche per loro, e una targa dietro. L'altro giorno un demente mi è passato sopra ad un piede (io ero sul marciapiede, e lui pure) ha continuato la sua corsa grindandomi scusaaaaaa...mamagaritespiaccichistronzo.

Anonimo ha detto...

comunque è assurdo che non si riesca a presidiare un'area come il colosseo. i vigili non devono correre dietro agli abusivi nè stare fermi a chiacchierare in un punto ma devono presidiare l'area, muoversi, girare. così basterà la loro presenza a scoraggiare gli abusivi venditori di monnezza.
poi ancora non hanno capito che si nascondono nelle fratte di colle oppio? non stiamo parlando di villa borghese, anche lì basterebbe una presenza per mandarli via

Anonimo ha detto...

Zona pedonale dei fori vuol dire divieto solo per le auto civili, perchè ci passano: autobus, taxi, pullmann di turisti, auto speciali (metronotte, auto di ospedali (non ambulanze), corpo diplomatico) e a volte ho visto auto normalissime che spero avessero un permesso.
Certo sempre meglio di prima, però boh.. magari con i lavori finiti, si sbloccheranno altre strade, e i fori diverranno totalmente pedonali

Anonimo ha detto...

Bene ora vado a prendere l'autobus ...cor cazzo non passa, vado a prendere la metro B...cor cazzo è un carro bestiame...prendo un taxi...cor cazzo costa 30 euro....allora vado a piedi .... Che città di merda!!

massimo pelati ha detto...

Bene, sapete dirmi quanti "morti ammazzati in bicicletta" ci sono stati su via dei Fori Imperiali? No, perché sono rimasto sconvolto da una notizia che non avevo MAI sentito. Invece sapete che Roma E' UNA CITTA' CON ABITANTI VERI e non esistono solo turisti o artisti o nullafacenti o ereditieri, ma ci sono MILIONI DI CITTADINI che vorrebbero vivere in una città in cui la mobilità non è un problema, in cui prendere la metro non vuol dire giocare alla lotteria o essere borseggiati, vuol dire renderla vivibile anche fuori dal tridente o dal centro storico? Vuoi pedonalizzare il centro? Dammi la possibilità di muovermi e di renderlo fruibile e non "esclusivo". E poi sono PIENAMENTE D'ACCORDO con l'utente che critica i biciclettari che oramai sono gli indisturbati padroni della città, irrispettosi di qualsiasi elementare regola di circolazione.

Anonimo ha detto...

Gentile sig. Pelati eh si i biciclettari investono come investono tutti i mezzi con le ruote a motore e non...provi a vedere che effetto fa una bella bicilcetta in faccia con sopra un coglione di 80 kg..che va contromano e che pensa di essere impunito tanto non è rintracciabile. E le auguro le passino sopra ad un piede con tanto di chiodo (mezzi di sintesi) perché il biciclettaro ama i marciapiedi...e poi dovrei provare pena perché si vanno a suicidare sulla C. Colombo? mah....

ShareThis