Siete liberi di non crederci ma queste foto non si riferiscono ad un'area di guerra. Sono state scattate l'altro ieri nel XIV Municipio, nell'area che costeggia il campo nomadiXIV

1 settembre 2014



41 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Le immagini parlano da sole, una discarica a cielo aperto dove, tra l'altro, si vede che ad una parte dei rifiuti, compresa la plastica viene dato fuoco. Se così è mi chiedo, trattandosi di smaltimento illecito dei rifiuti, punito da sanzioni penali, dove siano le forze dell'ordine NOE dei carabinieri, corpo forestale dello stato, che di fatto dovrebbero occuparsi di queste cose. Mi chiedo dove sia anche il prefetto, il questore e per ultimo il sindaco eletto dai cittadini e deputato ALMENO a chiamare i primi due per porre fine a questo scempio.

bat21 ha detto...

Sembra un poligono per armi nucleari di superficie degli anni '50 dopo un test. Disgustoso.

Anonimo ha detto...

Ieri mattina in prati zona trionfale c'era un odore intenso di mondezza bruciata r non si riusciva a capire da dove veniva. Al telefono con i miei genitori 800 metri in linea d'aria anche loro sentivano questo acre odore. Scartata quindi l'ipotesi cassonetto a fuoco, cercavo notizie di incendi su internet ma nulla. Allora ho pensato alla'ipotesi roghi terra dei fuochi ROM . ma da dove poteva venire? Siamo praticamente In centro!!!! Incredibile. Da monte Mario? Da nuovo salario? Da boccea? Da Acquafredda? Da monte ciocci? Insomma la mondezza ROM è ormai tra noi, in mezzo a noi, nelle nostre narici, nei nostri polmoni e nessuno fa nulla tranne proclamare ridicole ed inutili domeniche ecologiche o blocchi della circolazione o targhe alterne che sono la beffa estrema.

Anonimo ha detto...

Serve un PUP per riGualificare la zona.

Anonimo ha detto...

DISTRICT9 ci saranno pure le blatte extraterrestri sottoterra

Anonimo ha detto...

Si. Blatte ROM extraterrestri che coadiuvano la mondezza ROM e che bisogna tutelare come Biodiversità multiculturale multirazziale che vanno integrate assieme a questi effluvi che questa città, grazie a Vertici lungimiranti ci regala e ci insegna ad apprezzare. Respirate gente, respirate e.... Schiattate.

Anonimo ha detto...

Sarei curioso di sapere annualmente quanto costano gli interventi di ama,vvff, e ffoo, per gestire questi "incidenti"

bat21 ha detto...

Questa testimonianza e' agghiacciante.

Anonimo ha detto...

Costruiteci uno stadio con chioschi intorno e riempite tutti gli spazi di tavolini.

Anonimo ha detto...

Non dimentichiamoci una pista ciclabile per il sindaco così potrà inaugurare il nuovo spazio-stadio-tavolini.

Anonimo ha detto...

ma mi sa che mica la fanno la differenziata...

Anonimo ha detto...

Terra dei fuochi a Roma e nessuno fa una mazza per controllare, sanzionare e bonificare, come al solito....

Anonimo ha detto...

Bisogna aumentare il costo delle strisce blu, degrado chiama degrado.

Questo è quello che succede quando si trasformano le nostre strade in parcheggi a cielo aperto.

Aumentare subito il costo delle strisce blu a 10,000 euro l'ora.

Un automobile parcheggiata al centro a 4 euro al giorno, crea questi disastrosi effetti nelle periferie, a Barcellona lo sanno.

E' basilare teoria del caos.

Anonimo ha detto...

Questo sarebbe il comune in grado di gestire grandi opere come lo stadio della Roma o un piano PUP decente o la metro C?

bat21 ha detto...

Forse e' per questo che hanno messo una tassa di residenza di sette euro: per il privilegio di respirare monnezza bruciata anche sotto al cupolone. Non c'è che dire una città talmente evoluta che forse solo n'djamena e' al suo livello

Anonimo ha detto...

7.32 pm, dai e' ridicola la tua testimonianza. Parli al telefono con i genitori e poi vai a cercare i roghi su internet, guarda caso proprio ieri mentre oggi veniva inserito questo articolo. Cercate di inserire commenti veri e concreti e non storielline ridicole ne va della credibilita' di cio' che succede veramente.
Bat pure tu che gli rispondi, e dai!

Anonimo ha detto...

e intanto se ti beccano a bruciare foglie ramazzate dal giardino in campagna nei mesi estivi la forestale 800 euri di multa te li scuce eccome!
in effetti è tragicomico il modo in cui i governi, lo stato facciano di tutto per depenalizzare tutto, per ignorare i problemi reali delle persone che li pagano. che pagano il "sistema" italia con metà dei loro guadagni.
domeniche ecologiche sì, per noi. a loro invece è concesso rubare i cavi di rame e scioglierne le guarnizioni coi falò comportando danni ambientali enormi.
gente che vive di furti non ha dignità, è ovvio che li odiano tutti da madrid a londra, da parigi a roma.
qui ci vuole gente sveglia che si è rotta di tutto ciò e ha voglia di spaccargli il cu**, basta col politichese. ma guai a generalizzare, molti immigrati sono brava gente che viene da brutte situazioni e lavora onestamente.

bat21 ha detto...

Ma perché non sarebbe credibile scusa? Se c'è un incendio di un certo rilievo ed un buon vento la puzza si trasporta a km di distanza!

Francesca Maggi BurntbytheTuscanSun ha detto...

E la risposta da parte del Primo Cittadino e' di farci pagare ancora di piu' l'AMA -- mentre i nostri "ospiti" che gia' non pagano il soggiorno, ne servizi, e creano il 4 volte tanto di lavoro all'AMA (riportando fuori i cassonnetti tutto cio' che i Romani buttano dentro)...

Perchè non assumerli per il riciclo almeno e farli pulire loro i campi e dintorni? Per non chiedere un sovratassa da parte di ogni uomo - donna - bambino -- come, del resto noi paghiamo per il Servizio AMA.

s ha detto...

Io non integro popolazioni che come " usanze", rubano, stuprano,usano i propri figli nei più barbari modi, chiamatemi pure razzista ma a me rode il culo lasciare ai miei figli questo schifo.

Romamia ha detto...

Marino e la Boldrini li vedono questi spettacoli dai finestrini delle loro auto blu blindate o dalle finestre dei loro sfarzosi uffici o dalle finestre delle loro eleganti abitazioni? Di questo immondo spettacolo ne devono godere soltanto i cittadini ?

claudio ha detto...

gli amici del sindaco marino i "camminanti" ....devono cambiare il nome in "sporcanti" ....io comunque ho sempre sostenuto "sorvolare e bombardare" ...sta gente non merita un paese bello come l'italia...

Anonimo ha detto...

se ti beccano a bruciare foglie ramazzate dal giardino in campagna nei mesi estivi la forestale 800 euri di multa te li scuce eccome!
È proprio qui il punto, o la legge si applica a tutti o a nessuno. Con che faccia l' agente della forestale fa un verbale a un italiano quando se sei Rom si chiudono tutti e due gli occhi sempre e comunque?

Anonimo ha detto...

Si può denunciare l'associazione 21 Luglio per scempio ambientale?

Anonimo ha detto...

A Castel Romano, è la stessa cosa fuori dal campo recintato, rifiuti abbandonati, insediamenti abusivi, carcasse di auto incendiate. Faccio presente che l'insediamento stà all'interno del Parco di Malafede ultimo spazio vede dell'agro pontino!

Anonimo ha detto...

Padroni di Roma!
I camminanti sempre fermi.

Anonimo ha detto...

gli agenti chiudono i 2 occhi perché hanno paura, non è uno scherzo. questi ti minacciano di seguirti fino a casa e lo fanno anche quelle bagasce gravide con minitruffaldini al seguito.
il poliziotto preferisce lavarsene le mani in quanto se dovesse reagire, come per esempio accadrebbe in USA, con la forza sarebbe subito ACCUSATO DI FASCI-RAZZISMO e cacate varie che vanno ora di moda. mavvaffanculo va! un giorno inizierà la gente a farsi giustizia da sé e quel giorno sarà l'inizio della fine.

Anonimo ha detto...

a noi il Rwanda ce fa na sega......

Anonimo ha detto...

Si ma prima di aumentare a chi la paga la tariffa dei rifiuti, iniziamo a girare all'ama i fondi pubblici destinati all'ass 21 luglio. Visto che proprio li vogliono si sovvenzionassero. Più. In generale lo stato che non è in condizione di fare beneficienza smettesse di regalare i soldi delle tasse strizzate ai cittadini per mantenere chi del "volontariato" (prezzolato e molto interessato) ne ha fatto una professione. Così se effettivamente c'è qualcuno a cui questi soggetti stanno a cuore potrà mantenerli liberamente mentre chi del volontariato ha fatto un business andrà a cercarsi il lavoro vero.

Anonimo ha detto...

Ma dov'è il Questore?
Dov'è il Prefetto?
Dove sono le Istituzioni?
La verità è che oramai l'Italia, e Roma in particolare, sono caduti in un punto di non ritorno. Bisogna andarsene da questa Italia resa penosamente schifosa da amministratori e politici da strapazzo che hanno anteposto il proprio personale interesse a quello dei CITTADINI italiani onesti.

Anonimo ha detto...

I nostri politici pensano solo ad alimentare il loro business relativo agli zingari (per loro è solo una merce) e lasciano morire di fame e di stenti i cittadini italiani onesti!

Anonimo ha detto...

Ero presente quando a piazzale Clodio una trentina di zingari, tra cui anche donne col pancione, qualche mese fa, esultò con fuochi d'artificio e brindò con champagne (ma chi gli passa i soldi per comprarsi ste cose???...Chiaro! Lo Stato!) per l'assoluzione di altrettanti zingari dai più vari reati.
E' questa l'Italia di m...a!
E se critichi, anche un minimo, vieni tacciato di razzismo!

un incazzato ha detto...

Notizia di oggi al tg regionale. Un'anziana signora è stata accerchiata e derubata della catenina da 4 rom. Una giovane donna e 3 minori!!! Che sono stati riconsegnati ai genitori perchè non imputabili!!!
Poverini stavano prendendo lezioni private su come "guadagnarsi il pane".
Basta i cittadini non possono più subire tutto ciò e devono reagire e intraprendere una class action contro queste vergognose istituzioni. Devono chiedere il risarcimento per i danni che subiscono sia alla persona che indirettamente all' ambiente.
Perchè questo blog non promuove tale iniziativa?

Serena Bonifacci Eustachi ha detto...

Queste persone sono socialmente disagiate emarginate dalla nostra società che voi per primi etichettate come incivile ! Invece di criticare, malfamarle e trattarli come animali proviamo a fare un passo verso di loro, incontriamoli e parliamoci. Scoprirete essere umani come voi, meglio di voi o forse peggio, ma comunque fratelli e sorelle bisognosi/e di un aiuto sincero.

Anonimo ha detto...

Serena vacci tu ad abbracciare i fratelli rom, la notte da sola mi raccomando.

Anonimo ha detto...

Serena ma quanti c...o di passi dobbiamo fare verso di loro? Sono mantenuti con soldi pubblici, non pagano niente, acqua, luce, mezzi di trasporto, multe, assistenza ospedaliera. Se delinquono restano impuniti perchè minori o senza documenti. Creano danni ambientali (furti di rame, roghi, sporcizia e degrado). Delinquono e sfruttano i minori. Si ubriacano. Sono tanto poveri però continuano a fare figli come conigli che non possono mantenere.
Sono soltanto un peso per la società e per il paese.
Hai visto come si è espresso il capo del campo rom La Barbuta? Vacci a parlare tu che mi vien da ridere.
Stai difendendo l'indifendibile.

Anonimo ha detto...

Serena, ma questi bruciano rifiuti a tutto spiano in piena città in ogni angolo di verde dove sono abusivamente o no accampati avvelenando l'aria, rirmpiendola di essenze ca cerogene, la puzza si sente pressoche' in ogni quartiere (poi magari pero' fanno il blocco della circolazione o la domenica ecologica), senza contare quello che combinano sui mezzi pubblici, metropolitana, strada e cassonetti, furti vari.... Ti ricordo che ai genitori italiani la patria potesta' viene revocata se mandano i figli minorenni a delinquere o mendicare.

Anonimo ha detto...

E no, noi per loro siamo gagé o come si dice cioè non Rom o nemico... E la loro legge impone di non rubare ad altri Rom ma solo ai gagé... Magari fosse stata tua madre a cerchiata e rapinata, magari ci fossi stata tu. I tuoi fratelli sono tutt' altro che bisognosi e rubano per mantenere il loro tenore di vita, belle macchine oro soldi contanti.
E quando hanno rubato, elemosinato, estorto a sufficienza diventano clan criminali vedi i vari casamonica, spada, ciarielli, di Silvio evquelli che sono arrivati da schiavi d'Abruzzo fino in consiglio comunale.
DILLA TUTTA, TU SEI UNA DI QUELLE CHE FA LA PROFESSIONISTA DEL VOLONTARIATO E CAMPA CON IL "RIMBORSO SPESE" DELLA ONLUS ANTIITALIANA. CHE SCHIFO

Anonimo ha detto...

siamo un popolo di finti il modello italiano non esiste piu'!!! il sindaco cosa dice? le varie associazioni di zingari e quelle a tutela degli extracomunitari, all'integrazione ecc. ecc. cosa dicono? tutti fanno finta di niente perché pensano solo a prendersi tanti soldini alle spalle nostre incuranti di quello che sta succedendo alla nostra splendida città!!! bisognerebbe mandarli via al piu' presto, in questo caso ci vogliono le palle cosa che non hanno....diciamo che il vero problema è stato quello di chiamarli nomadi invece di zingari....ho detto tutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Serena Bonifacci Eustachi..........ma vacci TE a parlare con gli zingari!

Anonimo ha detto...

siate onesti:con alemanno questo schifo non esisteva? Non assolvo Marino,ma non posso dimenticare che ha ereditato Roma mafiosa e schifosa: ci vuole un uomo con sette palle per rimettere tutto a posto

ShareThis