Video straordinario. Borseggi in metro, turisti si incaxxano e strangolano una ragazzina. La metro si blocca. Il caos

7 aprile 2015

Banchina metro Barberini, giovedì scorso. Come tutti i giorni alcuni turisti asiatici vengono scippati dai soliti ladruncoli minorenni quotidianamente presenti sulle banchine metro più turistiche o negli affollatissimi vagoni metro.
Questa volta i turisti accorgendosi di essere stati derubati sono costretti ad auto-difendersi e reagiscono, ma nella confusione se la prendono con una ragazzina romana che non c'entrava nulla! Mentre lei cercava di spiegare la propria innocenza in italiano i turisti derubati la prendono per il collo e la strozzano, per poco non ci rimane secca. I suoi amici intervengono: è rissa!
Nel frattempo nel parapiglia i reali ladruncoli se la svignano sghignazzando, io riconosco uno di loro (già protagonista, tra le altre, di questa storia) che rimane, restando a debita distanza, ad osservare la lite.
Mentre sulla banchina aumenta la folla e la confusione, la gente si spazientisce, impreca, s'indigna fino alle lacrime, per un non-servizio di trasporto schifoso ed una sicurezza completamente inesistente, al contrario dei fintissimi spot dell'Atac. Tutti i turisti hanno uno sguardo sperduto ed impaurito.
Un vigilante afferma di essere poco prima intervenuto per un altro scippo, pur non avendone l'autorità, anzi pare che la polizia consigli loro di rimanere sopra nel gabbiotto e di non scendere in banchina perché rischiano guai, quindi di lasciare turisti e pendolari al loro destino e ad auto-difendersi.
La polizia arriva e si porta via i turisti cinesi che hanno lo sguardo di persone piombate in un pianeta alieno. Oltre il fatto di essere stati scippati verranno probabilmente denunciati per violenza su minore. E questo sarà il loro ricordo che si porteranno a vita sulla città di Roma.
Nel frattempo viene chiesto alla gente ancora rimasta nel treno di evacuarlo e lasciarlo ripartire vuoto, la banchina è gremita di gente arrabbiata ed indignata, fortunatamente nella confusione nessuno cade sui binari. Giunge il treno seguente, già pieno di passeggeri.
Questa è solo una delle tante storie che ogni giorno, a causa dei ladruncoli che sanno di rimanere impuniti, siamo costretti a sopportare senza poter fare nulla, tornare a casa con l'angoscia e rischiare per davvero la vita ogni giorno per prendere la metro più centrale della Capitale.
Andrea


*Contesto perfetto per il Giubileo. Caos ideale per i terroristi. Venite, turisti. Venite. Ah, già che ci siete leggetevi anche questo... Da notare comunque che quando succedono risse ci sono sempre di mezzo cittadini e turisti stranieri. Italiani e romani si sono evidentemente ormai rassegnati a subire.
-RFS

57 commenti | dì la tua:

fracatz ha detto...

L'utilità del rom o nomade.
Se non ci fossero loro i costumi si rilasserebbero sempre di più e si farebbe la fine dell'antico impero romano. Il bobbolo deve stare sempre all'erta, sempre in guardia, stavorta ci ha rimesso un'innocente, magari la prossima vorta ce scapperebbe er morto giusto e piano piano ci sarebbe un certo ri-equilibrio

Anonimo ha detto...

L'ho detto che prima o poi qualche ZINGARA finirà tritata sulle rotaie, buttata da qualche turista incazzato
-- è solo questione di tempo --

Marco1963

Anonimo ha detto...

La rivolta e' vicina.....

Anonimo ha detto...

Ma fino a pochi giorni fa su autobus e metropolitana (sempre comodi, puntuali e vuoti di passeggeri) non si riusciva a salire con mani rotte, mandare mail e lavorare in tutta tranquillità, attraversando Roma comodamente e a poco prezzo?

Caterpillar ha detto...

Questa gente è a piede libero perché tanto i magistrati di Piazzale Clodio che gli frega, mica prendono i mezzi pubblici, berlinone d'ordinanza ed ai figli macchinetta e/o altro.

Anonimo ha detto...

Un altro che non l'ha presa bene: http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/stazione_barberini_metro_borseggiatori_turisti_rissa/notizie/854937.shtml

Anonimo ha detto...

che schifo! A me hanno rubato il portafoglio sull autobus e Atac mi ha chiesto 7 euro per il duplicato della tessera anche se la denuncia evidenziava come avessi subito il furto nel mezzo di proprietà atac e per colpa di atac che non è in grado di garantire la sicurezza sui suoi mezzi....e in piu nessuno, ne vigilantes ne personale atac, fa niente quando le persone scalvalcano i tornelli, una volta un tizio mi ha dato una spinta e mi ha quasi fatto cadere a terra per passare dietro di me e il personale atac ha visto tutto e non ha detto niente....

Anonimo ha detto...

dio mio... poi te chiedi perchè i romani non usano i mezzi pubblici...

Anonimo ha detto...

Ma se ho capito bene i turisti purtroppo se la sono presi con la persona sbagliata

Anonimo ha detto...

La rivolta è vicina?!..... Stasera c'è la partita, domani l'isola dei famosi dopodomani devo annà allo stadio.
Lascia sta la rivolta non ci sarà mai.

Anonimo ha detto...

Ma non vi vergognate a scrivere certa boiate fasciste? Leggo commenti tipo "ammazziamole, bruciamole vive, buttiamole sotto la metro". La vita umana non ha prezzo. Pensate forse che si divertano ad andare a rubare? La verità è che è colpa nostra se queste persone sono costrette a vivere ai margini della società. Se fossimo tutti più caritatevoli nei loro confronti, aiutandoli ad integrarsi, di certo non si verificherebbero certe situazioni. La parola d'ordine deve essere comprensione e multiculturalismo. Ma a voi bestie cavernicole e xenofobe probabilmente questo non entra in testa

Anonimo ha detto...

Monti, via Urbana riapre al traffico: la strada è pedonale solo ai lati

Il consiglio del I Municipio ha deliberato il mantenimento del transito alle auto ma anche il divieto di sosta con parapedonali su entrambi lati. E invece arrivano le strisce, "troppo strette e inutili per impedire i posteggi"

C'è chi invoca il Tar, chi invita gli utenti a scrivere agli amministratori locali, chi lo ha già fatto con mail di protesta. Continua la via crucis per il gruppo di residenti monticiani che da mesi si batte per la pedonalizzazione di via Urbana. Basta scorrere la pagina Facebook del comitato pro chiusura per capire che il weekend pasquale non ha portato belle sorprese.

Venerdì notte sui lati della via sono state disegnate strisce bianche con pedoni stilizzati, a delimitare le due corsie laterali per il passaggio a piedi. Ma la delibera municipale diceva altro, e c'era ancora da aspettare il verdetto finale dell'Assemblea capitolina. Una lunga storia quella dell'ex Vicius Patricius, che si arricchisce oggi di un altro capitolo amaro.

Terminato, almeno all'apparenza, il braccio di ferro tra i comitati pro e contro la pedonalizzazione di via Urbana, e ferma restando la delibera di iniziativa popolare frutto delle firme raccolte per la causa ancora da discutere in Campidoglio, il consiglio del I Municipio si è espresso un mese fa sul destino della strada che attraversa il rione Monti: no alla chiusura totale, sì al divieto di sosta con due file di paletti parapedonali a garanzia del passaggio pedonale sui entrambi i lati. Il tutto in attesa di inserire il quartiere tra le isole ambientali previste dal Piano Generale del Traffico Urbano.

Un compromesso che sembrava mettere d'accordo tutti, fino al "blitz" di venerdì. "Stanotte senza avvisare nè commercianti e nè residenti è stato effettuato questo lavoro in via urbana - scrive Renato Gargiulio, del comitato Via Urbana Pedonale - Hanno agito di notte di nascosto, e in tutta fretta. Perché?". E soprattutto, per conto di chi? "Neanche un avviso nei giorni precedenti, questo non mi sembra fare le cose in regola. Ufficialmente chiedo una risposta pubblica al municipio e al consiglio su questo gruppo su cosa sta succedendo. La situazione in questo momento è di sosta sul lato destro e strada riaperta contro quello deliberato in consiglio. Aspettiamo una risposta, penso che meritiamo di averla". Macchina-2-3

Due gli aspetti contestati, oltre al mancato rispetto di quanto stabilito con delibera consiliare. Le corsie tratteggiate per delimitare il passaggio pedonale troppo strette, 1,12 metri da un lato e 1,42 dall'altro, e l'inutilità della segnaletica orizzontale per contrastare la sosta 'selvaggia', già comprovata dalle foto di auto e motorini posteggiati in barba alle strisce. (Vedi foto a destra)

"La strada che doveva essere pedonale, o almeno ristretta a 3,50 metri con due lati di paletti di parapedonali - scrive Paolo Bellino, del comitato pro pedonalizzazione - grazie a questo atto di vero e proprio sabotaggio ora si trova imbrattata da queste miserrime strisce, con i pittogrammi del passaggio pedonale che presto verranno coperti da vetture".

Anonimo ha detto...

Al caritatevole delle 11:18 AM

Tu lavori? Paghi le tasse?
Perche se lavori non vuoi che qualcuno ti freghi il portafogli.
Perche se paghi le tasse, non accetti di nn essere difeso da chi prende lo stipendio per quello (sia poliziotto o magistrato).

Quando la gente lavora e nessuno preposto alla sua difesa lo difense o smette di lavorare, o smette di pagare le tasse o si difende da solo.

Le chiacchiere stanno a zero

Anonimo ha detto...

Fallimento totale dell'integrazione di questa etnia.
Fallimento di campi rom,scolarizzazione,integrazione sociale.Possibile che non sanno vivere in altro modo?La municipale ha provato a sgombrare un campo sono stati aggrediti con tanto di associazioni pronte a gridare al razzismo.Quando si accorgeranno che e' un emergenza sociale?La tragedia ,una nuova tragedia e' dietro l'angolo.Ma non servira' a nulla.

Anonimo ha detto...

Mi sembrava strano che qualcuno avesse reagito .... infatti ernao cinesi.
Noi altri siamo un branco di pecoroni invigliacchiti che si fanno fare di tutto da queste cavallette .
Ci svaligiano gli appartamenti ci rubano le auto, accendono roghi tossici addosso alle nostre case , ci derubano per strada.
Il tutto senza che ci sia la minima reazione da parte nostra.
Ci sta poco da fare loro sono dei predatori e noi le prede, sappiamo che sono nei paraggi e qualcuno spbraneranno , ma speriamo sempre che tocchi a qualcun altro e non noi .....

Anonimo ha detto...

E’ fatto divieto alle persone non espressamente autorizzate dalle Società di svolgere sui veicoli
l’attività di venditore di beni o di servizi.
’ fatto, altresì, divieto di svolgere attività di cantante, suonatori e simili e di fare raccolta di fondi a
qualunque titolo. I trasgressori sono allontanati dai veicoli previo ritiro del recapito di viaggio senza
diritto ad alcun rimborso per i percorsi ancora da effettuare ed incorrono, inoltre, nella sanzione
amministrativa da euro 15,00 a euro 46,00.
Ove l’attività di vendita di beni avvenga con il concorso di più persone i trasgressori sono puniti
con l’ammenda da euro 25,00 a euro 258,00 e con l’arresto fino a due mesi.
Nei confronti dei trasgressori le Società possono rifiutare il rilascio del biglietto di abbonamento;
(art. 30, D.P.R. 753/80).

Anonimo ha detto...

....Con l'arresto fino a due mesi...ahahahah tutti i santi i giorni si vedono sempre gli stessi cantanti,musicisti e mendicanti, borseggiatori, mai visto qualcuno che li allontanasse una sola volta. Le cose sono così perchè si vuole che rimangano così. Totale degrado e abbandono, perchè qualcuno continua a mangiarci sopra nonostante tutti gli scandali all'ordine del giorno. Non guariremo mai.

PXT ha detto...

Il fatto è noi italiani siamo talmente divisi tra di noi che ce ne freghiamo di tutto e tutti. Fintanto che capita agli altri, giriamo la testa altrove e tanti saluti. Ci indigniamo quando capita a noi, sbraitiamo e urliamo, ma nessuno ci viene in soccorso, data la nostra indifferenza prima che fossimo noi in prima persona le vittime. Falso buonismo e quintali di menefreghismo. I mezzi sono invasi da 'sta gente? Sti cazzi, noi pijamo a maghina. Poi un giorno pestano a sangue nostra madre o nostra figlia per scipparle e ci 'svegliamo'. Giusto il tempo di un trafiletto sul giornale o un blog, dopodiché torniamo a guardare la TV. Quasi contenti: capiatata una volta, è difficile che ricapiti di nuovo a noi. Se la veda il prossimo disgraziato.

Anonimo ha detto...

Andrea sei un grande, gli altri si scannavano e tu facevi le riprese per poi farle pubblicare.
Sei un uomo senza palle!

Pecora che nella metro di Budapest certe scene non le ha mai viste ha detto...

Voglio vedere se dopo questo video c'è ancora qualcuno che ritiene meglio questo schifo di buonismo democratico piddino rispetto a una sana dittatura di estrema destra come c'è in Ungheria con Orban...

Pecora che dovrebbe scrivere meno e agire di più ha detto...

QUESTA E' ROMA E L'ITALIA DELLA SINISTRA

O VI FATE ANDARE BENE QUESTA FOGNA

O VI DECIDETE A VOTARE SALVINI

Anonimo ha detto...

salvini è bruciato su tutto il territorio nazionale italiano, ficcatelo nella testa!
il tuo salvini non ricorda neanche il nome della Isoardi, il tuo vip è fumato!

Anonimo ha detto...

Ma dove vivi! Gli facciamo i campi rom e li distruggono, gli mettiamo a disposizione i pulmini per la scuola e insultano gli autisti perché i loro figli devo essere usati per fare la carità, vai sotto la metro e ti rubano tutti, vanno nei supermercati e rubano ogni cosa, e noi ancora dobbiamo tollerare queste persone? Sicuramente sarai un finto sinistroide ben pensante radical chic del cazzo, pensaci tu a farli integrare questi parassiti....loro si che sono bestie cavornicole e forse pure te! Finto!

Anonimo ha detto...

Mi chiedo... i nostri politici amano l'Italia????

Anonimo ha detto...

ore 11.18
Ma non ti vergogni a dire certe cose?Stai a vedere che ora la colpa che sono costretti ad andare a rubare e' del derubato,stai a vedere che ora chiunque approdi in Italia bisogna integrarlo dandogli casa e lavoro mentre i cojoni nati a Roma e schedati con il codice fiscale sono tenuti solo al pagamento delle tasse senza avere nulla in cambio,mentre ci sono famiglie italiane ridotte in miseria che non delinquono ma invisibili perché normali,mi sa che tu ti droghi di roba pesante sai,i rom non vogliono abitare in una casa non lo sai preferiscono stare nei campi e vivere con i topi e come i topi poi se ritieni che la colpa sia di chi non li integri invece che essere loro dovere integrarsi con tutti i doveri inizia a dare a qualcuno di loro un lavoro e poi ospitali in casa tua a spese tue ovviamente no perché sai e' la loro mentalita' quella di vivere alle spalle degli altri pretendendo solo diritti.Cambia spacciatore fallo per la collettivita'.

Anonimo ha detto...

la responsabilità è dell'atac che nonostante i miliardi che succhia ogni anno dalle nostre tasse non riesce a organizzare un servizio appena appena decoroso.
FALLIMENTO e a casa i PARASSITI rubastipendio a cominciare dai vertici.
bisognerebbe seppellirli di richieste di risarcimento danni

Pecora che ha capito che ormai è tardi ha detto...

La situazione poteva essere gestita democraticamente solo all'inizio, come hanno fatto tutti gli altri paesi civili, con una immigrazione selezionata, un sistema penale efficace senza buonismi sessantottini e un approccio verso zingari e immigrati che prevedesse prima il rispetto dei doveri e solo dopo la concessione dei diritti.

Ma visto che a questo avete preferito il buonismo cattocomunista, oggi si può affrontare e risolvere questa situazione SOLO CON IL FASCISMO.

Anonimo ha detto...

tutti che inneggiano ad una dittatura o ad una estrema destra...mi sembra che con alemanno le cose erano uguali e lui è uno di estrema destra, ma se non cambiamo prima noi difficile che le cose cambino.

Pecora con le idee poco chiare su cosa sia l'estrema destra ha detto...

Veramente quando si parla di una dittatura di estrema destra, si intende gente come ORBAN, MARINE LE PEN, PUTIN... e noi, PURTROPPO, di quei grandi governanti lì, a parte Salvini che però per adesso ancora non comanda, non ce li abbiamo neanche uno.

Altro che Alemanno!

Anonimo ha detto...

Le chiacchiere stanno a zero. il discorso del multiculturalismo fallisce se nessuno rispetta le regole....

Secondo me che tu sia straniero o no...che sia bianco o nero o giallo o verde o il colore che più ti piace non mi interessa.... se paghi le TASSE e SEGUI le regole sei il benvenuto...altrimenti fori dalle palle!!!

E questo dovrebbe valere per tutti...

Anonimo ha detto...

un blog che promuove la dittatura?
non vengono censurati certi tipi di promozioni hitleriane, davvero strano.
pecora perchè non viene bloccato o censurato?

carlo cosenza ha detto...

Magari te l'hanno già chiesto, non ho letto tutti i commenti. Ma visto che ne hai riconosciuto uno, perché non hai fatto nulla?

Anonimo ha detto...

4:22 PM, domanda sciocchina la tua.
Andrea era intento a fare il video da pubblicare su RFS, della serie i cazzi li devono risolvere gli altri!

Anonimo ha detto...

aprile 07, 2015 11:18 AM..
già essere troll è triste..ma essere un troll banale è deprimente...scrivi tutto ciò solo per farti rispondere..sei così solo nella vita? Se invece sei convinto di ciò che scrivi..bè scommetto che vuoi essere caritatevole con il culo degli altri e tu magari hai autista e attico ale Fleming eh?? mavvaffanculo va...

Anonimo ha detto...

NELLA QUASI TOTALE ANARCHIA ORMAI VIGENTE A ROMA MANCA DAVVERO POCO A CHE LA GENTE COMINCI A FARSI GIUSTIZIA DA SOLA! PURTROPPO SIAMO ARRIVATI A QUESTO!!!

LA "QUESTIONE ROMANA" E' UNO DEI MAGGIORI PROBLEMI NAZIONALI, VISTO IL LIVELLO DI SCHIFO RAGGIUNTO IN OGNI AMBITO E VISTO CHE PARLIAMO DELLA CAPITALE D'ITALIA...

Anonimo ha detto...

4:53 PM, obbiettivamente anche tu mi sembri un cazzone.
scrivi alle 4.53 pm e rispondi, con tanti commenti più meno validi, ad uno ( tu lo chiami troll, non è detto che lo sia o per lo meno non è detto che sia contro RFS anzi .... )che ha scritto alle 11.18?
l'hai cercato con la lanterna, mi pari più tu un troll che lui visto che non hai detto nulla sull'argomento.
da che cazzo di parte stai?

Anonimo ha detto...

Per aprile 07, 2015 11:18 AM.
Ma che razzista e Xenofobe?? Lei e' fuori di testa, chi delinque deve essere perseguitato dalla legge altro che caritatevole, la legge vale per tutti.

Anonimo ha detto...

Letto della nuova tecnica delle scale mobili bloccate?

http://www.romatoday.it/cronaca/rapina-blocco-scale-mobili-metro-valle-aurelia.html

Letto la risposta degli addetti alla sicurezza?

"è la routine"

Adesso se trovate dichiarazioni di sindaco e assessori sui fatti di Barberini e Valle Aurelia ditemi dove sono perché vorrei sapere cosa pensano e quali provvedimenti prenderanno per proteggere i cittadini e i turisti dai delinquenti.

Anonimo ha detto...

aprile 07, 2015 5:09 PM,,,oh..scusa non pensavo fosse difficile arrivarci ma vedo che per te lo è: certamente sono contrariatA dal commento di quello che probabilmente è un troll, poi se non lo è peggio per lui...farà la fine dei nomadi quando la gente sarà veramente satura..quanto a te, bè che dire...se in una frase di 10 parole c'hai messo 7 parolacce...ti commenti da solo/a...e susciti solamente la mia pietà... cordialmente.

MACHNO ha detto...

Io spero di vedere sempre più persone che iniziano a ribellarsi a questa situazione intollerabile. Baby gang che imperversano sicure che A) non ci sarà reazione dei passeggeri- B) il loro reato non verrà punito dall'autorità costituita.
Tutti quelli che scrivono su questo blog credo che siano passeggeri. Dunque quanti di noi possono dire che reagiscono? Quanti avvisano gli altri passeggeri? Quanti si prendono lo scrupolo di impararsi tre parole inglesi "Beware of Pickpockets" da gridare ai turisti per avvisarli?
Che ognuno che scrive su questo blog inizi almeno a fare questo e non solo a dire cosa ci vorrebbe. Siamo Maestri nell'uso del condizionale, ma poi di fronte ad una situazione dove NOI potremmo fare qualcosa, si vedono solo tanti struzzi che nascondono la testa. Riguardo a chi fatto il video invece bisogna complimentarsi perché l'informazione è il passo iniziale per aprire gli occhi. Informiamo e agiamo come possiamo.
I video di Rubicchio non servono a nulla, anzi sono una continua presa in giro, ma noi facciamo parte di questa barzelletta che è la metro romana.

Anonimo ha detto...

Machno, uno dei tanti moralisti che scrive sempre tanti commenti cambiando nome.
Che farsa questo blog.
Chi sara' nella realta' MACHNO?

Anonimo ha detto...

5.58 pm, si puo' essere piu' schifosi di chi dice parolacce senza dirne neanche una.
tu sei dolcissima, il tuo commento 4.53 pm ( ancor piu' visto che sei donna) dimostra tanto la tua dolcezza femminilita' e nessuna volgarita'.

Anonimo ha detto...

Al tizio caritatevole delle 11:18 AM

Vedi quel pulsante rosso con la X in alto a destra, premilo per favore

Anonimo ha detto...

Incredibile. Ben 5 cojoni hanno risposto al TROLL delle 11.18.
Cari signori, al TROLL non si risponde, se non per augurargli una morte atroce e vicinissima.
Noi tutti speriamo che il troll sta tutti i giorni qui probabilmente perché ha una malattia invalidante, di sicuro non è un essere sano di mente. Speriamo che questi suoi problemi psichici lo portiano il più presto possibile al grande gesto di togliersi da questo mondo.
Il modo migliore per mandarlo in bestia è ignorarlo. NON RISPONDETEGLI e finalmente capirà che è giunta ora di farla finita.
Speriamo prestissimo.
Ciao TROLL, non ci mancherai!

bat21 ha detto...

Don't feed the trolls. Purtroppo a volte riescono a farti rispondere purtroppo.

Anonimo ha detto...

Ahhhh caro HADOLF... Come avevi pensato tu agli zingari........

Anonimo ha detto...

Pontina uscita campo nomadi...li ci vedrei bene l'inceneritore.

Pecora che non si ricorda che gli zingari della Metro hanno già ammazzato ha detto...

Quando ci sarà il morto nella Metro...

Per la cronaca, il morto nella Metro per mano degli zingari c'è già stato nel 2007, quando due PROSTITUTE ROMENE hanno ucciso Vanessa Russo piantandole un ombrello nel cranio, perchè la ragazza si era ribellata a un loro tentativo di furto.

Sapete come è finita?

La complice è entrata il galera il 26 aprile e uscita 18 maggio, quindi ora vive tranquillamente in Romania.

Doina Matei, la zingara assassina, condannata a 16 anni, invece partecipa a concorsi letterari sponsorizzati dalla sinistra

L'assassina di Vanessa Russo vince un premio letterario


Della povera vittima si sono dimenticati tutti, nessuno ha risarcito perchè le zingare erano nullatenenti, e durante il processo è stata infangata anche da morta sui giornali del PD, dove è stata dipinta come una drogata razzista (aveva avuto un problema di droga da cui era pienamente uscita, e quel giorno stava andando a lavorare)

E POI UNO NON DOVREBBE PREFERIRE ORBAN A QUESTA FOGNA BUONISTA...

PECORE !!!!!

Anonimo ha detto...

11:43 PM, W il duce?

Anonimo ha detto...

Solita deriva fascista e razzista del blog.

Io per sicurezza ho già denunciato alla polizia postale (l'apologia al fascismo è ancora reato)

Vi suggerirei anche di non postare più commenti a favore perché potreste essere presi come complice (con l'aiuto di google e dei cookie è uno scherzetto prendere il vostro nome, ve lo dice uno esperto).

Anonimo ha detto...

Questi zingari di merda devono morire! Bisogna bruciarli vivi e sgozzare i loro bambini!

W IL DUCE! W ROMAFASCHIFO! A MORTE LO STRANIERO!

Anonimo ha detto...

Sono quelli come te che rovinano la città. Metteteli a casa tua questi rifiuti umani.. Il giorno che leggero' rom morto sotto le rotaie o tritato dentro un compattatore dell'ama farò festa!!!! Grande salvini

Anonimo ha detto...

Al caritatevole delle 11:18 AM

vatte a vedè sta perla.....

http://www.ilprimatonazionale.it/video-2/intervista-bambine-rom-furti-metropolitana-20786/

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 1:42 PM tu saresti un esperto informatico??? "con l'aiuto di google e dei cookie è uno scherzetto prendere il vostro nome, ve lo dice uno esperto" .... ahhh è così che si rintraccia un utente con i cookies e con google??? Ahahahahahahhahah ... fai sbellicare dalle risate ...

Anonimo ha detto...

Ma qui siete davvero fascisti, io pensavo che si scherzasse sull'ideologia estremista fascista invece qui si scrive di questo e non si censura nulla a riguardo e cio' dovrebbe quasi una conferma.
Voi siete matti con l'ideologia fascista, non vi rendete proprio conto cosa significa vivere sotto dittatura.
Siamo nel 2015 e voi parlate ancora di fascismo.
Vergognoso!

Anonimo ha detto...

questo articolo è lo specchio di questa città:

1) mezzi pubblici imprendibili
2) sicurezza che fa ridire
3) turisti che si sono rotti il c***o di questa città da terzo mondo....

avanti così...la fine è vicina....

Anonimo ha detto...

Finchè ci si continua a classificare come fascisti e/o comunisti, conservatori e/o progressisti i nostri governanti del momento continueranno a farsi i beati cazzi loro!
Non è un problema di ideologia pretendere dei servizi sociali (soprattutto se si pagano le tasse), dei trasporti che funzionano (almeno un pò meglio) e di non essere borseggiati, rapinati e taglieggiati se non giri con la scorta...
Per inciso i rom (o zingari) stanno sul cazzo a (quasi) tutti perchè spesso e volentieri sono coinvolti nei reati di cui sopra. E' un dato di fatto! non vuol dire essere fascisti. Se vedessi bande di filippini che borseggiano nelle metro sarei incazzato con i filippini...

ShareThis