Il tram 3 ancora bloccato a Piramide, Porta Portese e lo schifo che ci fanno le Soprintendenze

26 aprile 2015

Vi ricordate quando il tram 3 arrivava fino alla Stazione Trastevere? Vi ricordate quando questo percorso permetteva, dunque, uno scambio tra il tram 3 e il tram 8 consentendo alla scarna rete tranviaria capitolina un effetto network che oggi manca e crea disagio? Vi ricordate quando Via Marmorata era percorsa da tram rapidi e puliti e non da puzzolenti autobus sostitutivi? 

Forse neppure ve lo ricordate più. Eppure un tempo era così. Un tempo il tram 3 non si fermava a Piramide come accade oggi. Come mai avviene tutto ciò? Sì per degli errori di progettazione proprio su Via Marmorata (noi ne abbiamo parlato qui quasi tre anni fa), sì per un problema al capolinea di Trastevere su quella piazza da quarto mondo (ma neppure nel quarto mondo ci sono luoghi così) che si trova di fronte alla stazione FS, ma sopratutto per colpa della fermata di fronte a Porta Portese. Per anni e anni la Soprintendenza non ha dato il proprio permesso (pare, ma non ne siamo certi, che solo recentemente la situazione si sia sbloccata) per realizzare un piccolo marciapiede-fermata di fronte alla Porta. Riunioni su riunioni, rimandi, rinvii. E gli anni sono passati. Per colpa di qualche funzionario idiota, imbecille, stupido decine di migliaia di persone ogni giorno sono state esposte a disagi assurdi e inutili, la congestione è aumentata, gli incidenti si sono susseguiti. E nessuno ha pagato. Neppure sappiamo il nome o il cognome dell'imbecille che ha provocato questo disagio. E' la storia di mille opere ferme per colpa delle Soprintendenze. E gli esiti sono qui in questa foto, scattata qualche minuto fa a Porta Portese. I preziosissimi marciapiedi, i cigli in travertino che non possono essere spostati per favorire il trasporto pubblico e realizzare una fermata tranviaria a norma vengono tranquillamente, quotidianamente (specie la domenica) violentati da furgoni in sosta selvaggia che salgono sugli spazi pedonali, si addossano ai muri proprio della sede del Ministero che tutto blocca. Ma non erano intoccabili? 

15 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

E non commenta nessuno. Che bello, sara' perche' e' domenica e il pc aziendale non e' disponibile? Ma lo sanno i vostri datori di lavoro? Qual'e' la differenza tra voi e il netturbino che prende il caffe'?

Anonimo ha detto...

Ladri di stipendio.

Anonimo ha detto...

La città è fallita, chi ha l'occasione di andarsene e non la coglie è un povero coglione.

Romolo Luciani ha detto...

Articolo interessante, però una riletta prima di pubblicare sarebbe consigliabile...a partire dal titolo è pieno di refusi, dai...

Nuna ha detto...

Siamo un popolo di incivili. Prevedo che in un tempo non troppo lontano vedremo le scimmie che salteranno da un ramo all altro negli alberi di roma . La nostra città diventerà una giungla nel vero senso della parola, purtroppo

Anonimo ha detto...

Ridateci il tram fino a Trastevere, maledetti sfunzionari e amministratori di disservizio!!

Anonimo ha detto...

SITUAZIONE TIPICAMENTE "ROMANA" INDICIBILE ED INCREDIBILE IN QUALUNQUE ALTRO LUOGO "NORMALE" DEL PIANETA.

Mc Daemon

Anonimo ha detto...

Arriverà il giorno in cui si scoprirà il malaffare delle soprintendenze? Che gentaglia miope. Sto a Milano in questo momento ed è veramente un altro mondo.

Anonimo ha detto...

Lodevole iniziativa ad Hong Kong: http://thecreatorsproject.vice.com/it/blog/a-hong-kong-usano-il-dna-per-svergognare-chi-sporca-le-strade

bat21 ha detto...

Sarei curioso di conoscere l 'opinione del tizio che difendeva in continuazione le sovrintendenze....
Sono uno dei tantissimi freni a mano tirati sullo sviluppo italiano e questa storia e' una delle innumerevoli dimostrazioni

Anonimo ha detto...

Le soprintendenze tutelano il patrimonio di questo sciagurato paese, senza le soprintendenze saremmo al caos totale!
La colpa è del comune di Roma non fate sempre confusione!!

bat21 ha detto...

Certo, certo...
Dove sarebbe la colpa del comune in questo caso e non, per l appunto, dei soliti inerti funzionari della sovrintendenza?

Anonimo ha detto...

da quasi 2 mesi ho risolto il problema del 3 (ma anche della linea C, del 451, del 105, della roma-giardinetti etc etc).
automobile tutti i giorni e quando non ne ho voglia, bicicletta (più x fare esercizio).
nessun rischio di sedermi su sostanze ignote, di dover dividere l'aria con i portoghesi, fegato a dimensioni normali, e udite udite un'ora di media guadagnata ogni giorno.
spendo un pò di più di carburante ma il guadagno in salute mentale è inarrivabile. stavo per riprendere lo scooter ma alla fine il risparmio di tempo non giustifica un'ulteriore assicurazione.

se questa città non arriva alla paralisi da ingorgo, non si farà mai nulla. chi (lodevolmente, lo sottolineo) cerca di convincere la gente a prendere i mezzi o a usare stabilmente la bici, non fa che prolungare l'agonia.

dopo 5 abbonamenti annuali buttati x disperazione sono giunto a questa conclusione.

Anonimo ha detto...

Il comune è colpevole come la soprintendenza. Il primo c'è o non c'è è praticamente uguale, la soprintendenza tutela il patrimonio dici, si vede come sono tutelati e orgabizzati Colosseo, Palatino, Foro Romano ecc. La soprintendenza è quella che non permette la realizzazione delle metro, è ovvio che come buchi a Roma trovi qualcosa, quindi? Che famo? Implodiamo per mantenere nascosti sotto terra du vasi e quattro muri? O magari quello che si trova si smonta e ricostruisce o semplicemente si trasporta in un museo? Troppo logico, vero? E già a Roma le cose logiche non vengono calcolate. Poi c'è la questione economica, che famo? Spendiamo soldi per rendere vivibile una favela che finge di essere una capitale europea o li teniamo per pagare taaanti lauti stipendi? Ma d'altronde se la fermata di un tram deturba un panorama figuratevi se si mettono a fare nuove metro. È grottesca questa situazione, sul serio. Qui ci vorrebbero decine e decine di tram e almeno 6-7 linee metro ed invece dobbiamo accontentarci di migrare da bus e viceversa. Pora Roma che finaccia che hai fatto.

Anonimo ha detto...

Aridatece il TRAM 3 e portate il tram 8 al Colosseo!!!

ShareThis