Il video che farà il giro del mondo. Vigilesse scippate dai vu cumprà abusivi dopo il sequestro della merce

19 aprile 2015


Toste vigilesse in bici. La cosa è talmente rara (vedere vigili a Roma che incutano un minimo di timore reverenziale, come sarebbe giusto) che c'erano le troupe del Corriere Tv a riprendere l'azione. Si corre dietro agli abusivi, come al solito, nella patetica partitina a guardie e ladri che le forze dell'ordine in Italia sono costrette a fare contro illeciti e illegalità che i nostri codici considerano troppo gravi.
Poi il fatto eclatante. Ma manco troppo. L'abusivo, al quale evidentamente era stata sequestrata la merce ma non era stato arrestato, arriva alle spalle delle vigilesse e si riprende un po' di materiale (braccialetti etnici, si direbbe).
Forse anche a causa della registrazione live la macchina si è mossa a dovere e lo scippatore è stato riacciuffato e arrestato. Il punto è che questa persona non pagherà nulla. Le nostre leggi non consentono una punizione adeguata. Sono state scritte per garantire i fuorilegge, a partire dai politici e dai colletti bianchi ma, ovviamente, giù già fino all'ultimo dei poveracci.
Già l'azione stessa la dice lunga su quale sia il rispetto verso le forze dell'ordine, su quanto queste persone abbiano da perdere, sulla netta percezione di impunità.
Un video significativo che, secondo noi, farà nelle prossime ore il giro del mondo: questa è, purtroppo, Roma alla vigilia di Expo 2015 e del Giubileo.


47 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Non toccateli, non fategli pagare un centesimo di multa, anzi chidetegli scusa, MA ALMENO ESPELLETELO, CAZZO !!!!!

Anonimo ha detto...

E' stato arrestato dagli stessi agenti, post inutile.

Anonimo ha detto...

Provate a fare una cosa del genere ai Mossos di Barcellona, poi vedete. Ridicoli.

Anonimo ha detto...

Beh certo un'amministrazione che vuole davvero combattere il racket degli abusivi ci manda le vigilesse in bicicletta a confrontarsi con energumeni di due metri... mica organizza task force di forze dell'ordine in borghese grossi il doppio di questi delinquenti che gli sequestrano tutto ogni santo giorno, noooooo!
Oltre al suk che rende tutto il centro storico uno schifo indecente ci becchiamo pure le scenette organizzate e pure involontariamente comiche riprese dal corriere per far finta che si faccia qualcosa....
Se non ci vivessi ci sarebbe solo da ridere per il livello di ridicolo che si sta raggiungendo in questa città... Adesso siamo pure al guardie e ladri alla Totò, come i vigili al colosseo che fanno il giro con la macchina lenti lenti per dare tempo agli abusivi di spostarsi dieci metri avanti per poter fare finta di non vederli...
Ma come si fa a ridursi in questo stato di indecenza, come??????? Con la maggior parte dei romani che continua a pensare aaaa riomma aaaa lazie aaaa magna beve dove nun ce ne frega niente basta che non pensiamo, e famme pure comprá aaa borsa farsa che ho fatto l'affare aoh luì vitton a dieci euriiiiiiii!!!
Che pena infinita...

Anonimo ha detto...

Male che vada se fa un giorno de galera, merdicine je paga l'avvocato e martedì sta già a rivenne le collane

Pecora che si preoccupa della tortura psicologia dei delinquenti ha detto...

Sapete vero che ora, GRAZIE AL PD, un qualsiasi delinquente potrà dire dopo l'arresto di essersi sentito "intimorito" dall'atteggiamento dei poliziotti per farli accusare di TORTURA, visto che la sinistra amica dei delinquenti ha previsto anche il reato di tortura "psicologica"

CONTINUATE A VOTARE LA SINISTRA DEGLI INDULTI, VEDRETE...

Pecora che non ha ancora capito che la spazzatura si porta via con la ruspa ha detto...

Contro clandestini e abusivi non ci vogliono le vigilesse in bicicletta che non possono fare nulla altrimenti la sinistra le accusa di tortura.

Contro la feccia che la sinistra ha reso padrona nelle nostre città servono due cose sole

SALVINI AL GOVERNO

E LA SUA RUSPA !!!!!

Anonimo ha detto...

Il problema è sempre quello delle leggi ridicole e dei magistrati che non hanno interesse a usare le sopracitate leggi ridicole per punire a dovere chi delinque.

ps penso sia la prima volta da anni che vedo i vucumprà (che sono le prime vittime di questa camorra dell'abusivismo commerciale) fare il vento all'arrivo della pula. Le bici sono un ottimo mezzo per pattugliare il centro!

Anonimo ha detto...

Ve lo immaginate in America, in Russia o in Germania (o in qualsiasi Paese non sottosviluppato... ma anche sottosviluppato) uno che ruba ai poliziotti?

In quanti secondi sarebbe stato atterrato da cristoni di 2 metri e caricato a forza su una camionetta (e riempito di mazzate, ma questo non si può dire altrimenti la Boldrini si sturba)?

Qui sono talmente intimoriti dalle FFOO che je rubano le cose mentre una telecamera li riprende LOL!

E comunque ha ragione RFS: la colpa non è dei vigili, non è del disperato che sarà caricato de mazzate quando torna dal mafioso italiano che lo gestisce e gli racconta che gli hanno sequestrato la monnezza che vende. La colpa è dei maiali che hanno fatto carriera all'ONU costruendo sedi diplomatiche da 1 mln di euro per controllare la costruzione di una scuola da 20mila euro. Arrivano coi SUV con la scritta "UN", fanno un po' di foto per la stampa e ripartono verso incarichi politici con il curriculum di "ahòò io so ddemocratico, ho lavorato allonu ahò".

Quanto godrei con le varie Boldrini a testa in giù. Fortunatamente ci stiamo arrivando.

Anonimo ha detto...

Ah ma non era scherzi a parte?

Anonimo ha detto...

Certo pure chi manda due vigilesse in bici a sequestrare la merce a uomini di un metro e ottanta....un genio...non si fa cosi'....

Anonimo ha detto...

Si vedono all'inizio del video altri " soggetti" camminare tranquillamente con le borse tarocche....e anche alla fine del video...sembrava una comica ....due in bici contro 100...ridicolo

Lalla ha detto...

>violenza sulle donne, vergognaaaaa questo è femminikidio!!!!
>immigrati puoveretih sfruttati dalla mafia e arrestati dalle guardie infami

E ora la presidenta che posizione prende?

Sakanagi ha detto...

piano piano c'è la faremo, l'importante è iniziare!!

Anonimo ha detto...

Stavolta faccio il tifo per il negro, stava vendendo collanine fatte a mano, non roba taroccata. Non mi pare un caso da racket del falso.
Ha fatto bene a riprendersele. Ne incontro molti che cercano di vendere oggetti e non fanno male a nessuno.

Anonimo ha detto...

Ah, dimenticavo. Quelle stronze delle vigilesse invece di rompere il cazzo ai negri, dovrebbero multare le centinaia di italianissimi automobilisti che devastano quotidianamente San Pietro e Prati con la sosta selvaggia.

Anonimo ha detto...

Tutta la mia solidarieta` al "SOGGETTO DI COLORE APPIEDATO.
Fantastico.

Anonimo ha detto...

I studiosi hanno pronosticato che fra 20 anni noi italiani saremmo la minoranza, speriamo che cambi qualcosa in meglio, poco ci credo.

Anonimo ha detto...

e' davvero patetico tutto cio', da residente in Germania mi vergogno non poco di essere un italiano, assistere a questa inefficienza, ignoranza, malcostume,incivilta',sporcizia,malaffare,inconcludenza,inoperosita',menefreghismo,irresponsabilita',incapacita'ect ect ...viene da piangere,ma come potete vivere cosi',non vi sapete godere nemmeno un minuto di vera vita, siete davvero nella merda, che pena.

Anonimo ha detto...

città di poveri perecottari...

Anonimo ha detto...

@ 2:25 am: quanto ti capisco...anch'io faccio frequenti viaggi in Germania, e benché anche là non siano tutte rose, quando torno in Italia, e soprattutto a Roma, mi prende un senso di soffocamento e malumore profondo. Il tempo di prendere un attestato di lingua e mi trasferisco anch'io, quant'è vero Iddio. In Italia non si può vivere...si può solo morire.

Anonimo ha detto...

per reprimere il fenomeno della vendita abusiva e' semplicissimo...mandare agenti in borghese ..senza divisa,senza fare questi interventi plateali e ridicoli con la bicicletta!!!

Anonimo ha detto...

2 vigilesse,donne,in bicicletta,contro un esercito di abusivi.
Mi fanno una tenerezza infinita.
E' ovvio che non interessa risolvere/reprimere il problema

Anonimo ha detto...

di tutta sta roba ho notato solo una cosa: a un certo punto le vigilesse "sfrecciano" davanti alle telecamere ignorando i pedoni e le strisce, momenti gli vanno addosso!! Un bell'esempio...

Anonimo ha detto...

Prova a scippare un agente USA e poi vedi la fine che fai

Anonimo ha detto...

Invece di lodare lo spirito d'iniziativa delle risorse che Roma ospita vi lamentate?

Anonimo ha detto...

Alla faccia di chi diceva che isequestri di merce non servivano a niente.
Servono eccome!
Vedi come vogliono riprendersi la merce sequestrata.
Se si facessero sequestri a tappeto non ci sarebbe più comemrcio ambulante abusivo poichè diventerebbe anti-economico RIacquistare semrpe la merce..
--
Colpire il portafoglio e non l'abusivo è la strategia efficace...
---

Anonimo ha detto...

che buffonata

Anonimo ha detto...

Ma perchè i vigili urbani a Roma (e tanti altri dipendenti pubblici) parlano napoletano o siciliano?

Anonimo ha detto...

Per aprile 20, 2015 4:08 PM
Ma perche' sei cosi' stupido??? E' arrivato il bolzanino.

Anonimo ha detto...

Per "aprile 20, 2015 4:48 PM".

Io non sono di Bolzano, ma per l'appunto sono romano.
Mi chiedevo perché gran parte dei dipendenti pubblici a Roma parlano napoletano o siciliano, invece di parlare romano come me.
Tu ne sai qualcosa?

Anonimo ha detto...

Perche' negli ultimi 40 anni ci e' stato un aumento esponenziale demografico

Anonimo ha detto...

Guarda caso 40 anni fa Roma era un gioiello e i vigili facevano il loro mestiere.

Anonimo ha detto...

Io stigmatizzerei anche l'accento osceno della vigilessa e il linguaggio burocratese che dice tutto della loro intelligenza

Anonimo ha detto...

esatto, roma ha cominciato a crollare (1) con la meridionalizzazione della sua popolazione, (2) con la tolleranza romana verso i meridionali che non ha fatto mantenere quel minimo di decenza che pure prima c'era.
A sto punto, viva i negri. Meglio loro dei vigili siciliani/napoletani che parlano burocratese

Anonimo ha detto...

I vigili svolgevano bene il loro mestiere perche' all'epoca non c'erano le leggi buoniste e i politici svolgevano bene i loro compiti infatti il debito pubblico e' aumentato esponenzialmente agli inizi degli anni 90, la causa???con l'aumento della corruzione. Oggi siamo allo sbando, corruzione e delinquenza la fanno da padrone e la politica cosa fa??? Ma!!

Anonimo ha detto...

Video completamente falso con attrici (una dall'accento tutto tranne che romano, per carità non c'è nessuna legge che dice che le vigilesse romane debbano essere per forza romane..).
Ma le inquadrature perfette, la scena ripresa con un campo e un'angolazione altrettanto perfetta per far vedere anche il rapinatore, dialoghi da telefilm americano, una pulizia dell'immagine sospetta, tutt'altro che casuale, un video che dire confezionato è solo un timido eufemismo. Se questo video è vero mia madre è Elisabetta II d'Inghilterra.
Un Sindaco che sta crollando ha bisogno della sua Propaganda L.U.C.E .
"Vigilesse scippate, ambulante condannato a 6 mesi" titola il Corriere della Sera....
Che pantomima....Ridicoli.

Tramvinicyus è un robot

Anonimo ha detto...

@ 6:21 pm: ma perché, i romani cosa sono se non meridionali?

Anonimo ha detto...

@11:15 PM

Roma non è nel Mezzogiorno e i romani non parlano un dialetto meridionale.

Anonimo ha detto...

E" vero i romani ormai sono diventati meridionali.
2 generazioni di immigrati meridionali, di Sapienza la Cosenza, di piccoli burocrati parassitari, hanno definitivamente fatto scivolare al sud una citta che una volta era del centro.
Ormai il meridione inizia a roma.
Ma fino agli anni 60 non era cosi. E la differenza si vede

Anonimo ha detto...

@12:42: non che l'argomento mi interessi particolarmente, ma se non ricordo male il centro esatto d'Italia è Foligno, e Roma sta a sud, a solo un'ora da Napoli, quindi è nel Mezzogiorno eccome. Non so che dire a proposito del dialetto, ma a confrontarla con con altre città del Centro, come Firenze, Viareggio Perugia, Ancona, Pesaro o anche Rimini e le città della Romagna, Roma non c'entra proprio un bel niente, e mi sembra abbia molto più in comune con Napoli e Bari.

Anonimo ha detto...

non si sa se è più ridicola la fame o questi pagliacci in bicicletta

Anonimo ha detto...

Non credo che le vigilesse si lascino avvicinare cosi' tanto da una camera mentre stanno in pieno servizio. Inoltre non credo che lascino pubblicare suddetto materiale

Anonimo ha detto...

lasciatelo riposare ogni tanto l'unico neurone che avete altrimenti in vecchiaia non ci arriva

Anonimo ha detto...

Ma chi sono Cip e Ciop in bicicletta?

Anonimo ha detto...

dopo un anno rileggo i commenti e posso dire una cosa: non vi sta mai bene un cazzo!

yanmaneee ha detto...

yeezy 500
yeezy boost 350 v2
off white shoes
coach outlet
nike air max 97
hogan outlet
off white
air jordan
chrome hearts
nike shoes

ShareThis