Commercio ambulante abusivo a Roma. La fotogallery definitiva&umiliante per il genere umano da guardare e condividere

20 marzo 2014
Colosseo

Non puoi accedere all'Ara Coeli: devi farti spazio tra i banchetti abusivi

Colosseo, più ambulanti che turisti. L'area trasformata in un posto orrendo, da cui fuggire via

Indescrivibile situazione a Via dei Fori Imperiali, l'area archeologica urbana più importante al mondo

Castel Sant'Angelo

Anche l'Altare della Patria

Un solo agente della Municipale e decine di abusivi che si prendono gioco di lui


Diventa quasi impossibile accedere a Fontana di Trevi

Da non credere l'area di Castel Sant'Angelo

Piazza Venezia. Militari. Uno ogni 4 metri. Organizzazione, logistica, balistica, disciplina.

Qui siamo in periferia: sotto il Campidoglio

Ponte Sant'Angelo. La situazione è tale che alcuni turisti pensano che gli ambulanti siano autorizzati

Colosseo

Piazza San Giovanni In Laterano

38 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

bisognerebbe iniziare a camminare sopra i teli, a scansare con i piedi i cartoni e le cassette, come se si trattasse di immondizia lasciata in mezzo alla strada. perché di quello si tratta. il suolo pubblico è pubblico. punto.

Anonimo ha detto...

Alla Snai non quotano il/la paladino/a della privacy che entro la giornata ti chiedera' conto di queste foto...hai fatto firmare la liberatoria??

sam ha detto...

ripeto un vecchio post:
http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/14/01/11/roma-guerra-tassisti-autonoleggiatori-venditori-abusivi.html

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/abusivi_castel_sant39angelo_vigili_blitz_fermi_tevere/notizie/351216.shtml

si parla delle azioni di Marino contro i furbetti

Anonimo ha detto...

Chiediamo RISARCIMENTO DANNI a Dirigenti e Funzionari romani delle istituzioni capitoline e non che con la loro incapacità professionale e negligenza sono responsabili dei danni economici e morali causati dal degrado di Roma....

Perchè la cosa davvero vergognosa è che tutto questo avviene alla #LUCEdeSOLE e quindi di fatto con l'omertà delle Istituzioni che sono preposte a far rispettare leggi e regole di convivenza civile MA...

MA quello su cui adesso dobbiamo concentrare la ns attenzione è che quei comportamenti omertosi delle Istituzioni Romane e non causano ogni giorno un INGENTE DANNO alle CASSE del COMUNE di ROMA per il mancato gettito di IVA, tasse varie, contributi INPS etc etc che notoriamente vengono evase dagli ambulanti abusivi non meno che da quelli "regolari" ma furbi.

E' ora che cominciamo a denunciare il tutto alla CORTE dei CONTI e chiedere che i FUNZIONARI delle istituzioni paghino di tasca propria per le mancate entrate causate dal loro comportamento sleale e professionalmente incapace.

DottorPAV

Anonimo ha detto...

negli altri paesi non succede perché viene considerato REATO punibile con prigione e/o espulsione immediata se si è stranieri

basterebbe fare lo stesso qui, ma i nostri politici buonisti se ne guardano bene

nel frattempo continuiamo a far entrare milioni di immigrati senza arte ne parte

forse sarebbe bene mettere uno stop ai permessi di soggiorno ed iniziare con le espulsioni di gran parte di quelli che già sono qui

davvero ci serve un esercito di bengalesi, cingalesi, africani, etc che non sappiamo dove mettere, che ci costano un botto di soldi e che sono destinati a vivere di illegalità o criminalità ?

e per favore... basta con la favoletta del razzismo...

Anonimo ha detto...

oltre allo scempio, và considerato il danno enorme per le nostre aziende (stà merda in vendita è tutta cinese) e per il turismo

continuano a tartassarci ma poi non si fa nulla per risolvere i problemi, anzi, è sempre peggio

Anonimo ha detto...

C'è una foto dove c'è l'ambulante con vicino un carabiniere e dei poliziotti.........che ci fa capire che questo paese è morto!

Anonimo ha detto...

Ma per quale motivo questa gente deve entrare (e restare) in Italia ?

Questa ormai è un'invasione. Se fate due passi al centro vedrete più immigrati che turisti. Uno schifo.

I turisti ovviamente stanno diminuendo.
Gli immigrati invece aumentano.

Anonimo ha detto...

ma che li paghiamo a fare i vigili, i poliziotti e i magistrati ?

Se questo è il risultato, tanto vale sciogliere polizia e magistratura ed organizzare ronde di volontari per ripulire Roma.

Vedrete che con le prime bastonate, la feccia se ne torna al paese d'origine. E pure di corsa...

Mnz Castel ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Andiamoci anche noi a circondare i monumenti vendendo frutta, verdura, o pure usato. Vediamo che ci viene a fermare!!!!
Facciamolo!!!

mnz ha detto...

Altro allo scempio e degrado, cercato di immaginare l'immagine, non soltanto di Roma, ma anche di tutta l'italia nel mondo. Che vergogna. Dove sono i nostri politici locali, provinciali, regionali e nazionali? Tutti a parlare di SPREAD sicuramente.

Anonimo ha detto...


Se quelle persone ritratte nella foto avessero avuto la pelle bianca allora la sinistra italiota avrebbe fatto sguinzagliare i cani della guardia di finanza al grido di abbasso l' evasore ma siccome il commercio abusivo a Roma e' quasi totalmente in mano agli stranieri allora alla sinistra xenofila tutto cio' va bene.

L' unico razzismo realmente esistente e' quello che nutre certa sinistra nei confronti degli autoctoni e nel caso specifico degli italiani.

Io francamente non ne posso piu' delle cazzate buoniste sparate h24 dai politici sulla televisione di stato, quando lo capira' la gente che bisogna riappropriarsi della nostra terra difendendola dai nuovi barbari ?

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

queste povere persone vengono da una nazione in cui c'è la guerra, c'è la fame, c'è la disperazione
Per loro già avere l'acqua ad una fontanella è ORO,se ci fate caso non sono aggressivi, vogliono solo avere la loro possibilità di vivere bene

vivere bene è un diritto di tutti, non penso che gli USA/canada non facciano entrare gli immigrati

Anonimo ha detto...

Marino cosa dice? l'isola pedonale l'ha fatta per loro....COMPLIMENTI anche al servizio efficiente che ogni giorno fanno i vigili urbani COMPLIMENTI alle istituzioni, alle associazioni che continuano a difenderli...e certo loro abitano ai parioli! POVERA ROMA MIA e questo non è niente sotto a testaccio sul tevere hanno fatto un campeggio a cielo aperto! "Aspettiamo il grande giorno"

Anonimo ha detto...

Il 27 arriva Obama, in visita al Colosseo. Occasione unica per una prospettiva diversa. E comunque, non fateci l'abitudine, chiaro?

Anonimo ha detto...

ma che significa vengono dalla guerra? se siamo incapaci a gestirli e non sappiamo fare leggi per tutelare il decoro della nostra capitale: che cacchio ce li tieniamo a fare? se non lavori e non ti riesci a mantenere senza chiedere l'elemosina o farti sfruttare da malavita organizzata/zingarisfruttatori te ne vai: sei un parassita.
zingaro, rubi? a pulire i cessi pubblici (che manco esistono a Roma!!!! e meno male!! sennò sai che degrado!!!!)

claudio ha detto...

guardate che non c'è nessuna responsabilità del comune...non possono fare una raccolta sommaria..sta gente abita qui da noi se li cacci domani vanno da un'altra parte e il problema rimane,il personale per stragli addosso non c'è....il comune non può regolare l'immigrazione ,non lo possiamo fare altrimenti l'europa ci ricatta come sta facendo con la svizzera...penso che non ci sia scampo dimentichiamoci la roma di una volta ,le cose sono 2 o sopportiamo tutto e tutti oppure mazzoliamo e mettiamo regole ferree....ma se fai rispettare le regole allora diventi fascista...quindi beccatevi sta m.3rd@ e zingari sotto la metro

Anonimo ha detto...

Ieri la fermata metro spagna, durante le fasce di garanzia, aveva mezzo corridoio di accesso occupato dalla merce degli abusivi mentre le borseggiatrici-rom erano scatenate in banchina. Giustamente dovevano recuperare i soldi persi per lo sciopero.

Anonimo ha detto...

Le merci stese sul suolo pubblico non possono firmare nulla e l'Autore delle foto ha immortalato quelle... però grazie lo stesso, poi guarda in alto a destra, c'è una X cliccala...

Anonimo ha detto...

e continuano ad arrivare...

qualche politico si degna forse di dire agli italiani quanti milioni di desperados ci dobbiamo accollare ?

un sentito grazie ai politici catto-comunisti che stanno portando alla terzomondizzazione di roma

finche la gente non si rompe il cazzo però...

Anonimo ha detto...

sappiate che dietro ogni immigrato che vende questa merda, c'è un disoccupato italiano

i cinesi fabbricano (in nero)
asiatici e africani vendono (in nero)

le nostre aziende chiudono
i nostri disoccupati aumentano

politici di merda, traditori degli italiani

Anonimo ha detto...

queste non sono "POVERE PERSONE" ma fanno parte di organizzazione criminose che forniscono loro merce, vitto e alloggio e il loro modo di guadagnare ha gli stessi effetti di chi per mangiare una mela sega i rami dell'albero
A roma hanno chiusa migliaia di piccoli negozi e sono stati licenziate decine di migliaia di commessi a causa della concorrenza criminale e sleale di queste "povere persone" che a Roma sono almeno un centomila e stanno distruggendo ogni regola di convivenza civile e così il futuro dei ns figli.

le vere POVERE PERSONE le trovi in mezzo a quei romani che si fanno un culo tanto per vivere senza infrangere le leggi...

Anonimo ha detto...

@4:47 PM
In USA e Canada scene così non le vedi in giro per le città. Poi guarda in tv come funziona la dogana canadese, mi pare su DMAX ogni tanto fanno vedere come controllano agli aeroporti e capirai che decine di migliaia di persone che non hanno mezzi per vivere se non in questo modo non ci pensano proprio a farle entrare. In USA l'immigrazione clandestina passa dal Messico ed è una guerra continua tra milioni (letteralmente) di espulsi e qualche centinaio di miglaia di condonati ogni tanto, ma come detto queste scene non le vedi. Chiediti perché.

Anonimo ha detto...

E' incredibile. stamattina ero a piazza venezia e ho fatto un po' di foto di questo genere e sono praticamente uguali a queste pubblicate. nel senso che ci sono proprio gli stessi "venditori" negli stessi posti. ma sono state fatte oggi pure queste del post?
mancano alcune cosettine clamorose (ma che ho già visto pubblicate in passato qui) come ad esempio un paio di bancarelle e diversi bengalesi davanti al sito archeologico della "Casa Romana dell'Ara Coeli" ai piedi appunto dell'Ara Coeli.
le avevo scattate con l'intenzione di mandarle a RFS, ma vedo che sono stato preceduto di poco.
il divertente è che a questa gente gli fai le foto in faccia (anche ai bancarellari nostrani) e non gliene frega niente. cioè lo sanno il motivo per cui uno li sta fotografando ma non hanno reazioni di vergogna. si magari si voltano appena appena di lato per non essere presi di fronte, ma nulla più- oramai sono abituati ai reportage di chi è schifato dalla loro strafottenza.
a proposito di abusivi provenienti dal sudest asiatico vi invito a leggere questo articoletto (del 2012 ma la situazione non è cambiata) in cui si spiega come uno dei paesi a più alto tasso di immigrazione nel nostro paese, il Bangladesh, sia destinato a scomparire. sta affondando nell'oceano a causa dei cambiamenti climatici e questi qui non hanno letteralmente posto dove andare. naturalmente una delle alternative migliori per loro dove trovare posto è in Italia (visto che altrove non li fanno entrare)

http://www.meteoweb.eu/2012/12/il-bangladesh-e-il-primo-paese-che-sta-concretamente-affondando-sottacqua-a-causa-del-cambiamento-climatico/169322/

chissà se in futuro il nostro paese cambierà nome in Banghlitalia.
ad maiora

Anonimo ha detto...

... ...queste povere persone forse si accontentano anche solo di qualche MELA...MA per prendersela non si fanno nessuno scrupolo di SEGARE I RAMI dei (nostri) meli..... ...

Anonimo ha detto...

Profonda stima al panettiere del tuscolano che ha affisso il cartello "VIETATO L ACCESSO AGLI ZINGARI".

Anonimo ha detto...

Fanno come gli pare e poi occupano case;il mutuo è per i fessi!

Anonimo ha detto...

Interessante sarebbe capire da cosa fate derivare il diritto divino a calpestare il prossimo oltre che capire perché se quello che vende i colosseo di plastica è di Rieti va bene... Vergogna!!

Anonimo ha detto...

Interessante sarebbe capire come gente come te sia in grado di leggere e scrivere...

Anonimo ha detto...

Roma e' morta!

fracatz ha detto...

i probblemi non è che si possono risolvere a chiacchiere o pubblicando foto con esseri umani che stanno trasgredendo la legge.
Per non essere superficiali bisognerebbe affrontare un problema alla volta, sottoporlo ai contribuenti, ascoltare i loro suggerimenti, scegliere una soluzione condivisa dalla maggioranza e poi darla alle autorità. Qualora le autorità poi non ci inculassero, allora cominciare a pensare di farci un partito nostro per cercare di andare al governo e cambiare la situazione.
Quindi iniziamo a risolvere questo problema, il problema dei derelitti che ancora non hanno il carattere per diventare delinquenti
Io vi passo la soluzione
concordata a suo tempo nel programma del partito degli under 70.000

Anonimo ha detto...

ROMA E' MORTA!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Che vergogna per il 150° della Repubblica Italiana intorno all'altare della patria c'era una pattuglia dei carabinieri che invitava i turisti a stare in piedi e non farli sedere sulla scalinata e dintorni!

Anonimo ha detto...

FACCIAMO UN REFERENDUM IN ITALIA CONTRO QUESTO SCEMPIO, IMMIGRAZIONE NON CONTROLLATA E GESTITA DA CLAN...L'ITALIANI E SOPRATUTTO NOI ROMANI NON NE POSSIAMO PIU'!!! POVERA ROMA MIA CHE FINACCIA CHE T'HANNO FATTO FA'

rosa ha detto...

Si, facciamo un referendum! Altrimenti si dovrebbe organizzare una grande manifestazione sotto il Campidoglio. Rivogliamo Roma come 20 anni fa. Che cacchio sta facendo questo sindaco? Non ha capito che i cittadini non accettano più queste azioni spregevoli contro il patrimonio storico culturale pubblico? E perchè i romani devono pagare più tasse per avere in cambio questo schifo?

Anonimo ha detto...

roma e finita, e una citta da terzo mondo.

Anonimo ha detto...

Ma vai a lavorare che è meglio

ShareThis