Caro Matteo Renzi, che senso ha restaurare le scuole se poi dentro non ci si insegna l'educazione civica? Roma? Mai stata così sciatta, brutta e sporca. L'intervento a Ballarò della professoressa Signorelli tutto da sentire e commentare

5 marzo 2014

7 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Porca troia, sto blog e' frequentato da persone con uno stato mentale a livello terminale.

Anonimo ha detto...

...disse l'unno incivile

Anonimo ha detto...

Anche a me dissero lo stesso: "Vedi le buche a Roma? Curati!"
Infatti non mi sono curato. Me ne so annato!

sam ha detto...

sono arrivato da poco in ufficio, apro RomaFaSchifo e vedo che si parla di educazione civica

sappiate,ma sappiate bene, miei cari amici romani, che per fare qualche KM a Roma ogni santo giorno devo rischiare la vita:
-nessuno usa la freccia
-ci si ferma in mezzo la strada senza segnalare nulla
-si apre lo sportello senza guardare
-inversione ad U senza guardare
-la precedenza è di chi se la prende
-i semafori nell'EUR la maggire sono inutili
-passaggi pedonali? devono dare precedenza alle auto
-si può parcheggiare sui marciapiedi

potrei continuare per molto, ma veramente per molto, sappiate che vado in moto a roma, e di cose ne vedo di ogni sorta di tipo ogni giorno. E' allucinante come il romano medio guida, se poi parliamo dei furgoni guidati da zingari(si distinguono con targa estera e tutti arruginiti) sono da evitare come la peste

il problema è uno:
il rinnovo di patente è una stupidata, non si può controllare la vista!! si deve per forza di cose fare una guida pratica per vedere se l'utente guida bene, e NON confermare la patetne in caso è un idiota

Anonimo ha detto...

Cose talmente ovvie e semplici da sembrare rivoluzionarie per quei quattro "politicucci" mediocri che dopo aver scaldato i banchi della scuola, adesso scaldano quelli dei palazzi!!!

Anonimo ha detto...

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/piazza_del_popolo_funerale_ambulanti_bancarella/notizie/558978.shtml

manco più i morti possono essere salutati in pace!!!!

che schifo!

stefano ha detto...

Questa donna, professoressa Signorelli, subito al ministero dei beni culturali. ORA Renzi. SUBITO !!!

ShareThis