Eliminando le auto blu quanta sosta selvaggia si eliminerebbe? E quanto si farebbero lavorare in più i taxi come avviene in tutto il mondo civile?

26 settembre 2012


Mi permetto di inviarvi due fotografie, in cui "auto blu" sono parcheggiate in modo quantomeno fantasioso:

- la prima, scattata intorno alle ore 18 del 17/9/12 in Via Oderisi da Gubbio a Roma, ritrae una bmw parcheggiata in pieno sulle strisce pedonali, impedendo tra l'altro qualunque passaggio dello scivolo per gli invalidi.
- la seconda, scattata verso le ore 11 del 18/9/12 in Via Petroselli a Roma, ritrae invece una ford parcheggiata "dentro" la fermata del bus.
Giovanni

1 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Fondi ai gruppi e mance, bufera in Comune.

Ogni consigliere può contare su 200.00,00 euro. Le fatture inviate alla Corte dei Conti.

Dopo lo scandalo della Regione, riflettori puntati sul Campidoglio. Il radicale Magi, dichiara: “adesso non è più rinviabile la pubblicazione online dell’ammontare e della ripartizione dei fondi ai gruppi, a singoli consiglieri e per ogni altra attività finanziata”.
\In Campidoglio il grimaldello dei finanziamenti concordati dopo trattative fra tutti i partiti si chiama da sempre “manovra d’aula” e scatta al momento dell’approvazione del bilancio preventivo. Questa dichiarazione è di Umberto Marroni, capogruppo del PD.
Si calcola che in media i fondi non scritti ma realistici siano tra i 150 e i 200 mila euro per ciascuno dei 60 consiglieri.
A proposito di bilancio preventivo, una frangia interna della maggioranza in consiglio comunale, potrebbe far saltare il sindaco Alemanno e la di lui giunta, non votando la previsione di bilancio che da 6 mesi tiene banco in aula Giulio Cesare. Se entro il 31 ottobre (ultimo termine utile) non dovesse arrivare l’ok. dell’Assemblea capitolina, la gestione del Comune sarebbe commissariata.
E’ chiaro, che siamo in piena crisi della 2^ Repubblica, i vecchi partiti sono spariti ma la questione morale, dopo oltre 30 anni resta, anzi è diventata la metastasi della nostra società. Non si tratta più di politici che prendono mazzette per finanziare illecitamente i loro partiti. Non ci si limita neanche ai politici che favoriscono gli amici, ricevendone in cambio, denaro, azioni di società, case e quant’altro. Il CANCRO ha superato i limiti sotto ogni aspetto della società civile.
E’ ormai giunto il momento di spazzare via questa gentaglia di malaffare, nessuno escluso, per non dire questi pezzi di merda senza dignità!!!

ShareThis