Ecco come Casa Pound ci ha trascinati in tribunale. Fai battaglie civiche per il bene della città e rischi condanne penali. Incredibile ma verissimo

13 ottobre 2014









La sintesi è facile da tratteggiare: molte realtà in città ancora oggi, nel 2014, pretendono di promuoversi - all'epoca del web, delle mail, di Facebook e di Twitter - attraverso manifesti. Di più: attraverso manifesti abusivi affissi in ogni dove ad incartare e umiliare monumenti, patrimonio, superfici pubbliche e private. Questa tendenza, in diminuzione anche grazie all'impegno dei blog, ma sempre presente ha una reazione uguale e contraria da parte di molti cittadini stufi di vivere nella sporcizia, nella prepotenza e nell'inciviltà. Questi cittadini scrivono lettere arrabbiate e le pubblicano sui tanti blog civici che sono nati in città negli ultimi anni. Fin qui tutto lineare.
Ne consegue però che gli attacchini oltre ad essere abusivi sono anche permalosi e allora, lette le lettere, invece di scusarsi per il danno arrecato al territorio che tra l'altro li ospita (la lettera era relativa al quartiere Esquilino ed è stata pubblicata sul blog Degrado Esquilino, fratello di Roma fa Schifo) hanno risposto con una causa per diffamazione. Causa che si è trasformata in un rinvio a giudizio (ebbene sì) che si concretizzerà nella prima vera udienza prevista per mercoledì prossimo 15 ottobre. 

Insomma dare voce al malcontento dei cittadini giustamente arrabbiati contro chi maltratta il loro territorio può portare, per i blog, più di un grattacapo legale. Questo è il messaggio che il rinvio a giudizio ci dà. Eppure se è vero come è vero che la "diffamazione a mezzo stampa" (in questo caso tutta da dimostrare) è un reato penale, è altrettanto vero che lo è anche l'affissione abusiva (art. 663) lo è, ma nel primo caso si procede, nel secondo caso si tollera. E non vale solo per Casa Pound, infatti i blog civici, come saprete, non risparmiano nessuno: destra, centro, sinistra, partiti politici, locali, aziende, centri sociali. E proprio grazie alla sensibilizzazione dei blog civici (una sensibilizzazione nata tanti anni fa) sono nati in città movimenti che addirittura scendono in piazza per intervenire contro il degrado come Retake Roma. 

Ci difenderemo dalle accuse e dalle richieste di Casa Pound in tribunale e speriamo che il giudice comprenda che pubblicare le arrabbiature dei cittadini contro chi costantemente imbratta illecitamente il territorio (le foto sembra incredibile si riferiscono a oggi stesso: fermate della metropolitana, ascensori pubblici, portici storici di Piazza Vittorio, cassonetti del riciclo rifiuti tutti incartati di locandine illegali per promuovere un convegno che si è svolto lo scorso 10 ottobre) non può essere "diffamazione"; speriamo che comprenda inoltre che i blog sono piattaforme aperte, a disposizione di tutti i cittadini, prive di orientamento di parte e di direzione editoriale, e se nelle segnalazioni dei cittadini qualcosa di non adeguato vi viene pubblicato è sufficiente una mail all'indirizzo del sito per eliminare contenuti che danno fastidio, non c'è bisogno di indirizzare rappresaglie legali contro i cittadini che in puro spirito di volontariato coordinano la piattaforma.

Alla fine di questo sventurato racconto ecco però la richiesta d'aiuto. Ormai siete migliaia a seguire questi blog. Molti di voi devono ai nostri articoli un cambio di prospettiva sulla realtà. Osservate problemi che prima neppure vedevate. Dovete avere la consapevolezza che una piattaforma informativa di questa complessità scaturisce grazie ad un grande sacrificio e, a quanto pare, anche a prezzo di rischi. Rischi che rappresentano un costo. Noi dobbiamo pagarlo tutto. In un regime, tra l'altro, ci consentirete, di concorrenza sleale. Perché se anche a noi fosse consentito di occupare palazzi potendo risparmiare tante risorse da investire in imperi economici di ristoranti e locali da ballo o in avvocati per zittire chi critica saremo molto più tranquilli e nelle condizioni di difenderci ad armi pari, ma al contrario noi paghiamo tutto fino all'ultima riga: tasse, bollette, mutui, imposte, affitti, utenze. E i blog non rappresentano per noi un business, ma solo un impegno di volontariato. Ecco perché per le spese legali chiediamo un contributo a tutti coloro che seguono da anni le nostre battaglie e ora hanno modo di dimostrare fattivamente il loro apprezzamento.



73 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

La destra italiana e' sempre stata un mistero per me. Essere di destra significa amare le proprie radici. Cio' comporterebbe un rispetto spropositato per i propri monumenti, il decoro, la natura ed il paesaggio della propria Patria.
La destra italiana in questo non e' mai stata coerente con la propria ideologia essendo stata sempre favorevole a tutti i piu' schifosi condoni edilizi che hanno massacrato il paesaggio italiano e di essere stata sodale coi maledetti palazzinari.
Tale violenza alla citta' non e' che l'ultima conferma del disprezzo, invece del rispetto, che mi sarei aspettato dalle zecche dei centri sociali, non da chi vuole difendere l'identita' italiana, che si declina anche e soprattutto attraverso il decoro dei luoghi costruiti dai nostri padri e vissuti dai nostri figli....

Anonimo ha detto...

Le ideologie nel contesto attuale hanno fallito. Destra e Sinistra sembrano ormai concetti Ottocenteschi.

Anonimo ha detto...

Donazione fatta.

Saluti
Giovanni

Anonimo ha detto...

I movimenti civici sono l'unica possible rivoluzione oggi : unici nel far sedere al tavolo dei propri nemici (i nostri nemici) : destra, sinistra, centri sociali, squadre di calcio, politici, locali e traffichini... chiunque abbia deciso di mettere il proprio interesse e guadagno davanti alla comunità e al vivere insieme.
Farò una donazione perchè spero che il blog abbia sempre le forze per andare avanti

Anonimo ha detto...

Questi praticamente vivono anche di querele, anche perché ci sono tanti giornalisti comunisti che obiettivamente sparano cazzate. Ma per me è inaccettabile che chi è proprietario di un ristorante di discreto successo occupi la casa. La lasciassero a chi veramente è in "emergenza abitativa", piuttosto.
ps: io una volta guardavo con curiosità a quella che poteva essere un'esperienza "di destra" diversa, ma per un verso sono uguali ai vecchi movimenti che tanto dicevano di schifare (leggere le intercettazioni di Napoli), per un altro hanno imparato benissimo dai disobbedienti e co. (a farsi i soldi)

Anonimo ha detto...

La citta' non te l'ha chiesto, sono iniziative tue e per coerenza non dovresti chiedere neanche aiuto economico che secondo me non ne hai neanche bisogno.
Io non ti ho mai chiesto di fare battaglie a mio nome e con me la maggior parte dei romani. Anzi con l'occasione rinnovo il mio dissenso alle tue iniziative e ti prego di metterti da parte perche' ci stai facento piu' male che bene.

Anonimo ha detto...

Donazione fatta. Sono con Voi
non sono contro destra o sinistra.
sono contro l'inciviltà e per la legalità.
Non vivo in italia, e lavoro fuori, ma quando torno, la mia città è sempre peggio.

Lorenzo

Anonimo ha detto...

DOnazione fatta. Forza ragazzi!

Anonimo ha detto...

gentile ottobre 13, 2014 2:24 PM

tu non sembri romano
se ti va bene cosi roma, non postare
se ti va bene il traffico, non ti lamentare
se ti va bene la sporcizia, gli zingari, non venire qui a lamentarti

se un giorno ti verranno a rubare a casa, sei pregato di stare zitto!

Anonimo ha detto...

ahahah bè dai, per chi pensa che i parcheggi debbano essere TUTTI a pagamento... credo che il costo degli avvocati non sia poi un problema ;)

e per la cronaca il 663 del cp è stato depenalizzato da una vita, quindi che vuoi procedere? ci sta solo la sanzione amministrativa in caso di flagranza.
almeno documentatevi prima di scrivere!

saluti e... teneteci aggiornati! :)

Anonimo ha detto...

Lorenzo fai ride! Caxxo stavi vicino al PC quando e'partito l'argomento, ma si qui non si capisce se le persone che scrivono sono sempre le stesse o meno. Tutto non fa brodo ma e' brodo.

Anonimo ha detto...

Sono piu' romano di quanto immagini, non lo accettate proprio che la maggior parte dei romani la pensano diversamente da voi, accettatelo purtroppo, per voi, e' cosi' la realta'!

ClickLavoro ha detto...

donazione fatta

Guido Costantini ha detto...

Ciao,

io una donazione la farei, ma paypal?

A meno di avere già un profilo paypal registrato, con l'invio di soldi tramite paypal, automaticamente e senza possibilità di opt out, si da il permesso di utilizzare i dati inseriti (nome, cognome, numero di carta di credito ed indirizzo" per "inviare comunicazioni marketing e pubblicitarie mirate, aggiornamenti del servizio e offerte promozionali in base alle preferenze di comunicazione definite nel conto PayPal (fare riferimento alla sezione Contatti con i clienti PayPal riportata di seguito) e alle attività dell'Utente durante l'uso dei servizi PayPal;)"

Una indicazione di contro corrente per effettuare un bonifico?

Riccardo_C ha detto...

In quasi tutte le foto ci sono anche quei maledetti e odiosi cartelloni pubblicitari che solo a Roma esistono in ogni angolo della città e in ogni salsa ... Che schifo!

Anonimo ha detto...

Che vermi! Ma tranquilli ci rimetteranno loro! Pagheranno le spese legali e se ne ritorneranno a imbrattare la loro fogna con la coda tra le gambe!

ps
Donazione entro stasera! In bocca al lupo RFS!

Anonimo ha detto...

Articolo eccezzionale non c'e' che dire, siete passati da sborroni sfrontati che sapete tutto e che sbeffeggiate tutti a pecorelle mansuete e vittime dell'orco cattivo della giustizia. La giustizia che tanto reclamate non deve essere solo per gli altri ma anche per chi usa il blog per fomentare stuzzicare istigare accusare deridere incitare contro i propri simili etcc...
Ora anche le sovvenzioni state a richiedere, poi dovrete dimostrare anche le entrate e le uscite di questo blog sia ai cittadini che anche alle dovute istituzioni preposte allora!
Bello fare le guerre sulle spalle, in tutti sensi, sulle spalle degli altri senza chiederne prima il consenso.

Ettore Muti ha detto...

Mi stupisco di Casapound, che tante legittime battaglie a svolto... Mi stupisco di chi, contro le sopraffazioni "stataliste" dovrebbe aver fatto un punto d'onore vada a fare il piagnone in Tribunale rivolgendosi proprio a quello Stato che dovrebbe attaccare per redarguire l'altro bimbo che gli ha rubato la marmellata...
In altri tempi, un'altra destra (cazzo Gianluca tu quoque) avrebbe agito diversamente.. ma se poi riflettiamo sul fatto che ora stanno cercando anche la legittimazione politica ufficiale..beh, il cerchio si chiude..

Ettore Muti ha detto...

scusate ho perso un'H per strada...

Guido Costantini ha detto...

Lo so che tanto non serve a niente stare a ragionare, ma tant'è:

"Bello fare le guerre sulle spalle, in tutti sensi, sulle spalle degli altri senza chiederne prima il consenso."

Che il blog ti ha tassato, minacciando l'invio della finanza inc aso di evasione? Ti ha mandato qualcuno per la riscossione di un tributo a casa? Ha forse scritto i suoi articoli dichiarando di farlo a a nome e per conto tuo (se mai fosse possibile, anonimo di turno)?

Ed allora secondo quale criterio di logica hai un problema sul fatto che chieda un supporto volontario a chi la pensa nella stessa maniera?

O sei contrario anche ai fund raisers dei aprtiti politici o delle associazioni private?

Anonimo ha detto...

Donazione fatta ragazzi!!! Continuate così, contro tutto e tutti per una Roma migliore!


Un saluto
Francesco

Anonimo ha detto...

donazione fatta. gli anonimi criticoni (sappiamo che sono sempre i soliti 2 o 3) devono sciacquarsi la bocca quando parlano di questo blog. siete il cancro di questa città!

Anonimo ha detto...

Sig. Guido, il blog parla di correttezza educazione e civilta' per poi fare guerre che espressamente neanche lei ha chiesto, quindi per coerenza e rispetto di quei valori che rfs tanto predica non e' corretto chiedere sovvenzioni anche perche' quando agisce sono azioni personali e non condivise con i vari commentatori.
La correttezza l'educazione la civilta' etcc. come la si richiede agli altri bisogna dimostrarla in primis e in questa richiesta di denaro non la vedo proprio.
Poi non penso che rfs faccia parte di un giro non proletario quindi, secondo me, saprebbe bene dove attingere economicamente chissa' perche'!
Le associazioni private e i partiti sono composti da un certo numero di persone che prendono decisioni in coralita' e non come fa rfs che prima attacca senza condividere con nessuno, come scritto nei precedenti sopra commenti, per poi inpecorarsi e chiedere soldi!

Anonimo ha detto...

Certo che parli proprio a ragion veduta!
La maggior parte dei romani.... Che hai fatto un sondaggio telefonico? Ah ah ah

Anonimo ha detto...

unico appunto , che significa questa bacheca non può essere moderata a monte ? i blog vengono sempre moderati. Anzi ,non per dire niente, mi hai cancellato diverse volte mes scomodi .

Anonimo ha detto...

Non ho capito di cosa vi state lamentando. Qual'è la parte che non capite in "chi vuole può fare una donazione"?

Anonimo ha detto...

"Sono piu' romano di quanto immagini, non lo accettate proprio che la maggior parte dei romani la pensano diversamente da voi, accettatelo purtroppo, per voi, e' cosi' la realta'!"

Ascolta, tu puoi pensarla come vuoi, ma qui si tratta di legalità e rispetto! Se non vuoi rispettare le regole è un problema tuo!

Fabio

Anonimo ha detto...

Fabio difatti parlavo di rispetto. Prova a rileggere i commenti.

Anonimo ha detto...

Mi dispiace, ma i soldi che ho li devo utilizzare per pagare i parcheggi a 1,50 € e le multe a strascico che tanto apprezzate :-)

Anonimo ha detto...

qualcuno del movimento CPI che passa di qua mi spiegherebbe perché il titolare di un'agenzia di comunicazione e di produzione dovrebbe vivere in un'occupazione?

Anonimo ha detto...

Anche io non posso darvi i soldi li versero' al comune quando prendero' le multe, quelle che non potro' evitare, che tanto volete. Tanto dare i soldi al comune e' come darli a voi a quanto pare!

Anonimo ha detto...

Ma quanti interventi che la buttano sul personale…
“a voi chi vi paga per fare queste campagne”
“vi sta bene adesso ridiamo noi”
"non e' un giro proletario"
“da sfrontati a pecorelle”
“chi va contro le macchine dovrebbe dichiarare la propria situazione economica”
… e via dicendo.

Discorsi inutili. I muri sono imbrattati di ogni schifezza, e’ un fatto. Come e’ un fatto che la sosta selvaggia ha invaso la citta’. Poi chi se ne importa se ad attaccare in manifesti o mettersi in doppia fila e’ uno di destra, di sinistra, italiano, straniero, ha i milioni in banca o non arriva alla fine del mese.

E’ ora di piantarla con questo vizio di distinguere le cazzate (o i reati) fatti dagli amici e dai nemici, da quelli come noi e quelli diversi da noi.

Anonimo ha detto...

come al solito roma fa schifo si conferma un blog ridicolo di gente con la puzza sotto al naso. odio casapound più di me stesso ma voi siete dei ridicoli imbianchini delle idee, dei cantaballe che pensano al decoro mentre la società va a rotoli e la percezione di solidarietà viene meno in favore del rispetto di una legge creata da 4 corrotti in parlamento. fate di tutta l'erba un fascio, non avete idee, vi accontentate del muro pulito e di spurate merda addosso a chiunque, senza provare un minimo di empatia e di rispetto verso il prossimo. fate più schifo della città che denigrate

Guido Costantini ha detto...

"Le associazioni private e i partiti sono composti da un certo numero di persone che prendono decisioni in coralita' "

Lei non ha mai fatto attività politica, vero? Che per caso ultimamente l'hanno chiamata Renzi o Berlusconi per prendere coralmente una decisione? Uno dei loro sottopancia? Nemmeno l'M5S, che si vanta della pluralismo decisionale, fa una votazione fra tutti gli iscritti prima di ogni singola decisione od iniziativa politica. Ma di che parla?

Comunque, il punto è che, appunto, CHIEDE un contributo a coloro i quali sono daccordo con le battaglie intraprese.. chi non lo è o non si sente rappresentato non è tenuto a dare. Cosa c'è di difficile da capire?

Anonimo ha detto...

Per quel che potevo, ho donato.
Spaccategli il culo.

Anonimo ha detto...

casa pound = topi di fogna come e più di qualsiasi altro frequentatore dei cosiddetti centri sociali covo di falliti

Anonimo ha detto...

L'MM5 sicuramente non chiamera' tutti ma un gruppo decisionale ci sara', succedeva nella dittatura non vuoi che succeda ora? Dai non fare il finto tondo che non vuol capire.
Sembri toccato per questo discorso cosi' elementare!
Se rfs fa le guerre da sborroni con tutti, senza consigliarsi con nessuno, mi sembra irrispettoso chiedere soldi per riparare eventuali danni o addirittura per evitarli.
Come dire, io faccio danni poi chiamo i miei figli e gli dico andate voi a riparare. Parlate di rispetto e civilta' ma poi quando vi tocca dimostrarla non vi riguarda.
RfS non e' la prima volta che si crea problemi e poi bussa cassa.
Perche' invece di bussare cassa per lui la bussa per quelle persone che punta per fargli perdere il lavoro? Vedi Pompi o ambulanti senza certezza di illegalita' ed altri. Non dirmi che lavorano in nero, quando perdono il lavoro rimangano sempre delle famiglie da sfamare.
Non giustifico l'illegalita' ma questa spesso e' conseguenza della mancanza dello Stato che la provoca e per tale motivo prima di fare i giustizieri bisogna riflettere.
Il metodo di dare in testa a tutto e a tutti non ci voleva rfs per adottarlo nel ripristino della legalita', se ci pensi e' troppo semplice questa soluzione, ma viviamo in una societa' e bisogna considerare le realta' attuali e i danni che si arrecano che a quanto pare non interessano. Pero' ora batte cassa!
Dimenticavo, quando intravede che la sua linea pavoneggià " grazie a questo blog e al nostro servizio ..." poi quando crea casini " ho bisogno di soldi perche' combatto per i cittadini....". Quali cittadini? quelli come lui non per i cittadini di Roma!
Guido teniamoci i soldi senti a me, prima o poi per quanto corretti saremo c'è tocchera' pagare qualche multa grazie a rfs che pensa alla Roma da cartolina ma senza anima e core.

bat21 ha detto...

Anche io posso solo tramite bonifico! Aggiungete l' indicazione tramite cc e vi do una piccola mano

Anonimo ha detto...

Stasera faccio una donazione, sulla fiducia. Secondo me però, se cominciate a chiedere sostegno economico, dovete offrire in cambio trasparenza.

Chi gestisce il sito? Come spenderete i soldi? Come facciamo a verificare?



Guido Costantini ha detto...

@ottobre 13, 2014 6:48 PM

Davvero non ci arrivi. Vabbè, fa niente.

Anonimo ha detto...

UH MA QUINDI LA PUBBLICITA' CHE C'E' SUL SITO NON VI PORTA SOLDI??? MMMM QUALCOSA NON MI TORNA

Anonimo ha detto...

quanto si potrebbe guadagnare oggi con un blog?
qualcuno addirittura, leggevo un altro articolo, si e' arricchito.
vediamo un po:
http://comunicaresulweb.com/web-marketing/quanto-guadagnare-con-un-blog/

Anonimo ha detto...

all'ultimo anonimo, non capisco cosa ci sia di male a fare un poco di soldi con gli ad sul sito. RFS che dovrebbe fare? spendere ore e ore al pc per informarci e rimetterci pure le spese di gestione dei server?

La verità è che vi rode che RFS sta iniziando ad avere un grande seguito e a vincere battaglie su battaglie. Arrendetevi la legalità vince in maniera inesorabile.

Anonimo ha detto...

Donazione fatta!

Anonimo ha detto...

Donazione fatta, meritate tutto il supporto necessario per la gestione del sito, per le cause legali, per il rischio di essere scomodi. Se invece di barricarsi dietro un muro di omertà che affligge questa paese i nostri genitori, noi ci fossimo ribellati prima, con pacifici modi ovviamente, avremmo evitato che questo schifo di situazione si ormai considerata normalità in questa città.
W RFS e W la legalità, sempre.

Anonimo ha detto...

@ 9.33 pm, hai un concetto strano del rispetto dell'educazione e della legalita', con le tue parole stai dicendo "fate quello che dico ma non fate quello che faccio" ( parole sagge di vita che sentivo dire a un mio caro amico che conosceva la vita dopo tante esperienze vissute in prima persona).
L'unica paura che fa RfS e' quella di fare gli interessi opposti di quelli che possono dare veri benefici ai cittadini di Roma contribuendo a ridurre la citta' bella a vedere ma arida senza anima e cuore.
Le proposte di RfS non risolvono i problemi ma ne portano altri diversi e forse anche peggiori, considerando che alcuni problemi sono irrisolvibili per la situazione attuale in cui viviamo con il rischio che qualcuno cominci a fare anche da giustiziere.
Per il seguito che ha rfs, tanti non sanno neanche che rfs esista e quando vengono a conoscenza degli argomenti rimangono sbalorditi dall'assurdita' di quanto proponete. Sai qualcuno non vi riconosce neanche come persone che amano veramente Roma e i romani.
Battaglie vinte non so di quale parli, forse di quelle che avete fatto vincere al Comune di Roma? Allora sono loro che vi devono dire bravi, non noi cittadini di Roma. Ora fatevi questa battaglia con Casa Pond vediamo come va a finire. Mi dispiace ma I miei soldi sono destinati alle multe che potra' capitare di prendere, poi sarebbe assurdo dare i soldi al comune e poi anche a voi che siete stati i promotori dello street control ( sarebbe quasi dare i miei soldi doppiamente alla stessa cassa ). Non sentitevi buoni samaritani, tanti hanno detto di esserlo e di praticare il bene ma poi si di mostravano maschere per far prevalere solo le proprie idee senza considerare veramente niente e nessuno. Anche noi amiamo la legalita' ma abbiamo un'interpretazione piu' pratica e reale della vostra.

Anonimo ha detto...

@10:46 PM Sono sicuro che il tuo concetto di legalità pratica e reale è migliore del mio, sicuramente riuscirai a spiegarlo ai vigili e alla telecamerina dello street control

Sti romanari sono incredibili. Anima Core e a maghina in doppia fila, poi se si fa traffico dietro o viene arrotato un pedone, che sarà mai? è folklore, è anima e core.

Adda venì lo street control

bat21 ha detto...

Infatti il suo concetto di legalità pratica reale e coatta sarà che si puo parcheggiare in tripla fila se serve, si puo buttare tutto fuori dal cassonetto, trovare lavoro utilizzando l alemanno di turno e poi una volta dentro non fare più una mazza..o peggio...comprare dagli ambulanti etc...etc... lo stesso concetto di legalità la cui applicazione ha distrutto ogni parvenza di decenza in citta

bat21 ha detto...

Il problema della destra italiana e' che non e' mai esistita (a meno del periodo ante mascella) una vera destra liberale. L' unica ideologia che avrebbe fatto veramente bene a questo disgraziato paese.

Anonimo ha detto...

bat21 7:17 AM, ti assicuro, non ti sto prendendo in giro, non hai capito un caxxo di quello che ho detto penso e vivo.
ti consiglierei di non commentare più è sufficiente che tu inserisca solo il tuo pseudonimo noi sappiamo benissimo le cose che avrai da dire perchè sono sempre le stesse che piazzi indistintamente in ogni caxxo di argomento.

bat21 ha detto...

Ok ok non ho capito nulla.
Io voglio la Roma arida e da cartolina e tu vuoi la Roma de core e pratica...

Anonimo ha detto...

Caro RomaFaSchifo, hai tutta la mia solidarietà. Ti farei anche la donazione, ma le faccio tramite un sito chiamato Flattr. Magari dacci un'occhiata, è vero che in Italia è poco usato, però incorpora quello spirito di collaborazione che credo caratterizzi questo blog: permette infatti di fare microdonazioni per ogni contenuto che piace, un po' come se uno mettesse un "mi piace" ad un post del blog, ma in questo modo donasse anche una piccola somma (20-30 centesimi). Qui c'è un blogger che spiega più in dettaglio come funziona: www.xoen.org/2010/09/flattr-foss-e-diffusione/
In ogni caso io ho già flattrato il tuo account twitter. In bocca al lupo e grazie per l'ottimo lavoro!

Andreij

Anonimo ha detto...

ahahahah siete dei poveracci, siete contro tutto e tutti senza un ideale, uniti solo dall'invidia di chi una vita ce l'ha. ahahaha che il tribunale vi tagli i viveri, faremo molto volentieri a meno di voi

Anonimo ha detto...

donato! una piccola offerta, forse piccolissima in base al bisogno di un avvocato causato da questi fetenti che accusano gente onesta senza una logica. In ogni caso l'appoggio di tutta la rete è con voi e se ognuno desse il suo piccolo contributo sarebbe già tanto!

Anonimo ha detto...

Tu per coerenza dovresti tacere perché in fondo qui nessuno ha chiesto il tuo parere e alla città il parere di un codardo non interessa. Evita di parlare a nome della città e di altri che non conosci. Anzi non scrivere più cazzate che fai solo figure di merda!

Colosseo ha detto...

Donazione fatta! Coraggio!

Anonimo ha detto...

Amico ti svelo un trucco per gabbare lo street control che tanto ti angustia: NON PARCHEGGIARE A CAZZO DI CANE

facile no? ;-)

Anonimo ha detto...

Donazione fatta!
Sono con voi al 100%

Fabio

Anonimo ha detto...

Qualcosa vi ho lasciato anche io. Fate valere le vostre ragioni.

Saluti. Gianluca

Anonimo ha detto...

TUTTI e dico TUTTI I POST FINISCONO A LITIGATA...qualsiasi sia l'argomento vanno bene tutti per finire a litigare tra commentatori...un pollaio e niente di utile. Non ce l'ho con rfs anzi mi piace l'ideale. Poi...purtroppo qualsiasi sia il post finisce sempre a insulti e giudizi tra commentatori. Questo rispecchia il limite di molte menti...è lo stesso limite di tutte le cose che andiamo a postare...tutto estremamente sterile...che tristezza...

Guido Costantini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Guido Costantini ha detto...

"Tu per coerenza dovresti tacere perché in fondo qui nessuno ha chiesto il tuo parere "

Disse, coerentemente, l'anonimo a cui sicuramente qualcuno ha chiesto un par... ahem... aspetta, come si chiede un parere ad un anonimo? E se non è possibile, perchè parla per criticare mettendo in atto esattamente il comportamento che critica aspramente?

Misteri irrisolti.

Anonimo ha detto...

AH! L'ITALIA..IL PAESE DELLE CONTRADDIZIONI E DEI DEMAGOGHI

Dott. comics e miss manga ha detto...

io cittadina di roma e romana non accetto una pagia che si chiama roma fa aschifo non ti piace roma? ci sono mille modi per fare qualcosa. non metti un titolo cosi provocatorio. E Visto che è stata una tua iniziativa non vedo perchè ti devo donare i soldi per la causa con Cassa pound. io non sono ne di destra ne di sinistra è che non mi è mi piaciuta la pagina.

Guido Costantini ha detto...

"E Visto che è stata una tua iniziativa non vedo perchè ti devo donare i soldi per la causa con Cassa pound "

Ma la differenza fra "dovere donare" e "dare volontariamente" l'avete presente o siete così assefuatti dal "non c'è nulla da fare, si deve fare così" che ogni cosa diventa un dovere?

Apprezzabile il messaggio non anonimo, in ogni caso!

Anonimo ha detto...

Pazzesco...gente che insulta e deride questo blog non ha veramente capito un cazzo, saranno sommersi dalla loro stessa merda, che ormai è arrivata alla gola. Mi iscriverò a Pay Pal appositamente per fare la donazione.
Avete tutta la mia stima e il mio appoggio.
Continuate così non arrendetevi a questi quaraquaquà.
Alberto

Anonimo ha detto...

Si può sapere quale sia il messaggio incriminato o avete dovuto rimuoverlo? IN tutto il sito di degrado esquilino non si trova nulla...

Massimo Pietrantozzi ha detto...

Fatto

Anonimo ha detto...

Io da sola tra Questura e Ministero Interni a combattere contro tutti gli abusi: Moto sui marciapiedi, tavolini in mezzo alla via cartelli parcheggio invalidi divelti auto in doppia fila e sulla fermata del bus. A I U T A T E M I !!

Geppetto ha detto...

Prima di condannare Casa Pound provate a vedere quali battaglie porta avanti.

Anonimo ha detto...

Compagni/camerati di casapound rispondete compatti all'appello! Rivendicate il diritto di fare come cavolo vi pare! Che sono queste leggi e questo decoro, tipicamente borghesi? Ognuno deve poter essere libero di esprimersi, dove quando e come gli pare. Poi vabbè, si chiede aiuto a mamma/politico e a mamma/giudice quando serve qualcosa ma per il resto "belli&ribelli", giusto????

Anonimo ha detto...

Casapound Mer*a !!!

Philologus ha detto...

Donato! Poco ma donato.

ShareThis