Video. Una banda di ladruncole si è letteralmente impadronita dei ForiImperiali. Immaginatevi la stessa scena agli Champs di Parigi o RegentStreet a Londra. Inimmaginabile

29 agosto 2014

Guardate che roba. Guardate che ambiente che è i Fori Imperiali. Chiunque è libero di improvvisare quel che vuole. Ci sono gli abusivi, c'è il tipo che vende le bottigliette d'acqua e ci sono un gruppetto di ladre pronte a sfilare portafogli dalle borse e dalle tasche dei turisti che hanno la sventura di rilassarsi un istante nella città più atroce d'occidente. Camuffate da giovani turiste, con le note mappe della città usate per coprire le borse dei malcapitati dopo aver chiesto una indicazione. Si sono impadronite dei Fori Imperiali a tal punto che sono diventate sfrontatissime. Un tempo, di fronte alle nostre telecamere, imprecavano e si nascondevano. Adesso solo alcune di loro lo fanno, altre, consapevoli della loro totale impunità, ballano e imbastiscono spogliarelli. Uno scenario che definire umiliante è dire poco. Ci auguriamo che i turisti la smettano di venire a farsi derubare qui, gli stessi turisti che al mattino, in albergo, hanno pagato qualcosa come 7 euro a persona di city tax. L'associazione degli albergatori dovrebbe circondare la Questura e esigere il rispetto delle leggi in città, altroché...

47 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo, diamo sempre la colpa al comune dimenticando che la sicurezza e l'ordine pubblico sono competenza del prefetto, del questore e del comandante provinciale dei carabinieri. Per non parlare dei tribunali dove l'impunità è di casa. Con questo non voglio dire che i comuni non abbiano le loro colpe, ne hanno eccome, ma non in questi campi. quasi 400 mila agenti preposti alla sicurezza in italia dove sono?
Bisognerebbe davvero andare sotto le finestre dei predetti signori e chiedere con forza che si diano una mossa.

Anonimo ha detto...

Sono barbari e primitivi senza valori, senza scrupoli e non degni di vivere in una città civile. Sono una vera vergogna ed umiliazione per la nostra città ed i nostri valori, quelli che rimangono ancora!!!

Anonimo ha detto...

adesso arriverà la trafila dei "Marino indegno", "Marino vattene" ma purtroppo questi problemi li devono risolvere le forze dell'ordine e la magistratura, i due ectoplasmi dell'Italia.

Anonimo ha detto...

Come al solito le forze dell'ordine hanno le mani legate. Persino un sito come i fori imperiali viene lasciato nelle mani dell'ultimo ladruncolo straccione. Eppure a Roma ci sono più forze dell'ordine per abitante di qualsiasi altra capitale europea. Tutti al bar, a pigliarsi 'o caffe.

Jimi Casaccia ha detto...

mi sembr aesagerato. AM tanto esagerato LA CITTA'piû ATROCE DÓCCIDENTE... si vede che non girate abbastanza. ...

Anonimo ha detto...

Zingari ed immigrati sono degli intoccabili avendo come protettori il Vaticano, la CEI, la Caritas, la Comunità di Sant'Egidio, l'Osservatore Vaticano, quelle anime candide di comunistoidi e sinistroidi con in testa la sussiegosa Boldrini e tutto il cucuzzaro dei nostrani politici baciapile.

Anonimo ha detto...

infatti non solo in Occidente non esiste nulla di simile, anche in Nord Africa ci sono città con quartieri centrali ben tenuti e zero degrado. Per non parlare di San Paolo, Rio, Bucarest che cacano a spruzzo in testa a Roma.

Anonimo ha detto...

Non occorre scomodare gli Champs, in città sulla carta messe molto meno "evolute" di Roma la situazione è migliore...
Lasciamo stare Berlino, Parigi e la pericolosissima, a dir del sindaco, Londra ma spostiamoci boh, per esempio a Praga.
Altro livello.
E siamo in repubblica ceca....
La tristezza è che queste cose vengono denunciate e filmate da anni e nulla succede...
Questo può portare a due cose
- la rivoluzione
- l'accettazione.
E purtroppo per un popolo senza midollo come quello italiano posso giocarmi ciò che volete che della prima non ci sarà nemmeno l'ombra...

Anonimo ha detto...

E' colpa del Vaticano? Ratzinger fu il primo a dire a Veltroni che Roma faceva schifo. La sinistra governa in tutta Italia, solo Roma è una fogna.

Anonimo ha detto...

Ormai si sono impadroniti di Roma.
Nella metro, in strada, dappertutto li trovi.
Ci sarebbero delle leggi da far rispettare ma chi è preposto non le applica.
Nella metro si vedono donne che trascinano figli piccoli piangenti chiedendo l'elemosina.
Ogni giorno aumentano sempre di più.
Fanno una grande pena questi bambini ma non c'è nessuna azione per eliminare il fenomeno.
Quei figli gli andrebbero tolti per come vengono trattati.
Nelle stazioni gli zingari minacciano gli addetti strillando e strepitando se si tenta di bloccarli.
Non gli si può dire né fare niente.
Alla fine non si agisce per arginare il problema.
Perché? A chi conviene tutto questo?

Anonimo ha detto...

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/rom_borseggi_finte_turiste_sotto_finestra_sindaco/notizie/868891.shtml

Ormai questo sito è di stimolo :-))

Anonimo ha detto...

vorrei sottolineare che le cosidette ladruncole hanno alle spalle un sistema mafioso molto pericoloso, che lo stato cialtrone che abbiamo da decine di anni , sta volutamente ignorando.
il sistema mafioso degli zingari.

cenzino

Anonimo ha detto...

Cenzino, dal nome non e' che sarai uno zingaro?

Anonimo ha detto...

e questo è il centro storico....nelle periferie e sul litorale la situazione è divenuta invivibile. Tra furti e vetri rotti delle auto, perlustrazione cassonetti e bisogni in pubblico stiamo lasciando ai nostri figli una cittadinanza pessima...dobbiamo esigere più sicurezza,più controlli fino ad arrivare alla auto organizzazione di quartiere se non veniamo ascoltati, e non chiamatela intolleranza, esigiamo solo rispetto delle regole! Le stesse regole che se infrante da noi ci portano a multe salate o a denunce che possono costare la perdita del lavoro ed una vita rovinata!In Italia ci sono diritti e doveri sanciti dalla Costituzione Italiana, chiunque decide di vivere in questo paese deve attenersi a questo principio.!!!!

Anonimo ha detto...

E' solo un problema di codice penale e di applicazione dello stesso.

Nel mio Mondo funzionerebbe cosi':
Se hai meno di 14 anni e vai a rubare sistematicamente metto in galera i tuoi genitori, se hai piu' di 14 anni e vai sistematicamente a rubare ti metto a te in galera, se hai piu' di 18 anni e vai sistematicamente a rubare rincaro la dose. Naturalmente per galera o centro di rieducazione se si e' minorenni ci devi rimanere per mesi e mesi e non uscire dopo un giorno.

Queste sanno invece che nulla gli accadra' e dato che non hanno nulla da perdere se ne approfittano in modo inverecondo.....ma e' colpa loro ???

massimo pelati ha detto...

Ah il comune non ha colpe? Queste borseggiatrici sono o non sono Rom? E mi può dire qual'è la politica di Marino verso questa etnia? E i vigili urbani che dovevano presidiare i Fori dopo la "pedonalizzazione" dove sono?

Anonimo ha detto...

Turisti vi consiglio di scegliere mete piu civili!

Anonimo ha detto...

Il comune ha colpe, e come se non ne ha! Dove sono i vigili di Roma Capitale? A farsi una passeggiata? Oppure a farsi intervistare da qualcuno per dire "non ci posso fare niente" ?
Oppure sono in 4 dietro a un autovelox a chiacchierare mentre la macchina fa il suo lavoro? (per carità, è giusto che le facciano).

E poi c'è Marino che dice "Londra è peggio, è più pericolosa". Vai Marino, continua a negare...

Anonimo ha detto...

Una VERGOGNA. Ma il "prefetto" pecoraro, sa cosa sta avvenendo TUTTI I SANTI GIORNI sulle nostre strade?? Mi vergogno per i turisti che visitano la nostra città.

E paghiamo le tasse. UNA VERGOGNA

Anonimo ha detto...

lo sfondo con gli scarabocchi rende meglio lo stato di degrado in cui si sta sprofondando
bravo Marino... continua così, gli zingari.. ops .. camminanti ti vogliono bene... chi paga le tasse NO !!!

Anonimo ha detto...

in questa realtà di degrado Alemanno sarebbe stato crocifisso
e lapidato ... Marino ma dove vivi !!!! Stai consegnando la città agli zingari ... ed i romani zitti.... !!! Siete ridicoli. (io per fortuna non sono romano.. ne soffrirei troppo)

Anonimo ha detto...

marino e pecoraro mi pare che la pensano allo stesso modo.
marino mi hanno detto che riservatamente propose al prefetto di requisire le 2° case private per piazzarci i clandestini a spese degli altri.
Mi hanno detto che pecoraro propose di fornire di licenza ambulante "" temporanea"" i vucumpra' aggratis su tutta roma.
Mi hanno detto che marino abbia risposto ufficiosamente a pecoraro che avrebbe esaminato la ""pensata"".
I commercisnti e turisti di Roma dovrebbero CIRCONDARE il Campidoglio per fare un m.....!!!!!!

Anonimo ha detto...

I turisti pagano la tassa di soggiorno per essere truffati dai rom, incredibile!!!!

Anonimo ha detto...

Bisogna diffondere questo blog in tutta Italia ed in tutto il mondo affinché tutti sappiano cosa accade veramente in questa città. Io non perdo mai occasione per pubblicizzarlo: con gli amici, quando mi capita di parlare con le persone, via e-mail ecc ecc....

Anonimo ha detto...

Le forze dell'ordine ci sono e lavorano,ma purtroppo hanno le mani legate nei confronti di questi ladruncoli minorenni. Bisogna cambiare politica nei confronti di questa etnia di parassiti non degna di una societá civile, e invece i sindaci che fanno? Costruiscono aree per ospitarli con tanto di acqua corrente, energia elettrica e gas tutto a nostre spese. Bisognerá farsi giustizia da soli tra un pó.

Anonimo ha detto...

mi sa che sta iniziando il countdown.

Anonimo ha detto...

per il momento sono zingari e vucumpra' clandestini e maghrebini spacciatori ad avere CIRCONDATO con un FIOCCO ROSA il Campidoglio,una volta sede di prestigiosi politici...!!!!!!"

Anonimo ha detto...

Ma che sta succedendo? Ma perché tanto degrado?!!! Non riesco a capire perché non si fa nulla!??
Io sono venuto in Italia per studiare, e mi viene un tremendo dolore guardare come Roma sta cadendo a pezzi.

Anonimo ha detto...

Cenzino, dal nome non e' che sarai uno zingaro?

agosto 29, 2014 10:28 AM


al limite napoletano , ma nemmeno quello , mi spiace , di solito gli zingari si chiamano darko , roman ,gavril , nomi cosi' insomma .

sono veramente dispiaciuto , ma almeno hai imparato qualcosa oggi.

Cenzino

College Street ha detto...

Anonimo 1:55 PM

Forse li cancellerei anche io se questo fosse il mio blog, specialmente se fossero scritti in malafede. Cosa potrai mai dire contro un posto tipo questo? Dice delle falsita'? E' sopportabile o anche accettabile la situazione a Roma? Se pensi questo blog sbagli, non so proprio cosa dirti, apparte "svegliati". E' come vivere con sorci e bacarozzi dentro casa e non fare niente per cacciarli. Se ti sta bene una situazione cosi, il dialogo tra di noi e' inutile.

Anonimo ha detto...

Un patrimonio archeologico unico al mondo in mano al popolo piu' maleducato e ignorante che ci sia: i Romani.
Non c'è da stupirsi che poi una delle vie piu' importanti sia ridotta così e in mano a quella gente.
Il malcostume parte da un popolo rumoroso, maleducato, semianalfabeta che si crogiola nel fatto di dire" lacittà più bella del mondo" senza neanche avere una minima idea della sua storia pero'.

Romamia ha detto...

Hai perfettamente ragione anonimo delle 5.55!
Tra l'altro la bellezza e il patrimonio archeologico che si "ritrova" la città, risale ai secoli passati che abbracciano più periodi storici . La città contemporanea è coatta.
I Romani e i politici romani, con le loro lobby, sono degli irresponsabili ed incapaci a rispettarla e conservarla degnamente.

Anonimo ha detto...

Le forze dell'ordine vanno riformate. Se si vuole efficienza e come va di moda adesso, efficacia, una sola polizia. Basta duplicazioni e sprechi, più agenti per strada ad evitare questo scempio. Non è vero che la presenza della polizia in strada non serve. Serve eccome. una proposta seria che nasce dal malcontento delle stesse polizie locali l'ho trovato nel blog MOBILITAZIONEPOLIZIALOCALE, dove per evitare sprechi e duplicazione di propone l'ABOLIZIONE DEI VIGILI URBANI. Il fatto che l'iniziativa parta dagli stessi la dice lunga sul malessere che serpeggia in Italia.

Anonimo ha detto...

Sembriamo un disco rotto! Ma che aspettiamo? Ormai iniziamo ad essere tanti. E diciamo sempre, dovunque e comunque le stesse cose: chiediamo una cosa sola: rispetto delle regole che a Roma non esistono più! Passando alle questioni burocratiche, perché non ci rechiamo da un notaio, depositiamo il nome del nuovo movimento (Roma Fa Schifo) insieme al suo obiettivo politico e ad un logo personale. Per fare ciò basta essere in tre (e noi siamo molti, molti, molti, ma molti di più), per rappresentare le cariche istituzionali previste dalle legge italiana: quelle di Presidente, Segretario Politico e Tesoriere. Poi si apre una partita IVA e si chiede l'iscrizione alla Prefettura, indispensabile se si vuole partecipare alle elezioni. Tutto ciò affinché le nostre PAROLE possano assumere VALORE trasformandosi in FATTI! Dimenticavo leggiti la TEORIA DELLE FINESTRE ROTTE!

Anonimo ha detto...

Buonasera,io credo che le colpe siano da imputare ad un sistema di leggi ultra permissive che vigono in questo paese.Ne'i magistrati,ne le forze dell'ordine Tutte possono quasi nulla di fronte a leggi che permettono di fatto la non punibilita'di questo o quell'altro.Quando poi nn si fa che invocare amnistie a gogo'indulti e perdonismi vari cosa si pretende?Il sindaco o chi per esso puo'essere responsabile nella misura in cui utilizza il personale...Ho visto agenti in "borghese"con tanto di fratino fosforescente giallo presidare piazza di spagna,piazza di navona etc etc..semplicemente ridicolo credo.Infatti guardando la scena di due poveretti fare i pupazzi davanti a gente che vendeva di tutto e'veramente penoso.E'che nn si ha la volonta'nn solo di risolvere i problemi ma nemmeno di affrontarli.Buonasera a tutti.

Anonimo ha detto...

Chi dice che le forze dell'ordine hanno le mani legate dice una fesseria.
Le leggi per denunciare i genitori dei minorenni rom che rubano sistematicamente e togliere loro la patria potestà affidando il minore a una casa famiglia ci sono.
Ogni giorno a famiglie italiane viene sottratto l'affidamento di figli per motivi molto meno gravi.

NON SI VUOLE far rispettare la legge per motivi che ciascuno di voi può immaginare pensando al groviglio di interessi portati avanti dalle miriadi di associazioni cattoliche (e non) che campano di assistenza ai rom.
È assurdo che dei minori vengano identificati e rilasciati centinaia di volte riconsegnati a dei genitori che li "lasciano" andare in giro a rubare, per non parlare dei neonati tenuti sotto il sole o la pioggia per ore... roba che se osasse farla un qualunque altro cittadino o immigrato regolare si vedrebbe sottratto il minore seduta stante e denunciato.

Cerchiamo di ragionare invece di berci la favoletta del "non ci sono le leggi e non si può fare niente".
LE LEGGI NON SI VOGLIONO APPLICARE NEL CASO DEI ROM.
Eccolo il vero razzismo, lasciare volutamente che una popolazione viveain condizioni subumane concedendogli da un lato di non rispettare la legge e dall'altro non garantendo a dei minori il diritto di tutti gli altri bambini di andare a scuola e vivere dignitosamente invece di essere sfruttati per elemosinare e rubare.

È una situazione assurda.

Anonimo ha detto...

Se Roma fa schifo cancella qualche commento è suo diritto farli. Qualche volta mi sono visto cancellato. E allora? Ogni giorno in questa città i diritti alla sicurezza, civiltà, servizi sono cancellati. Indignayevi di questo e non sindacate su scelte di chi svolge un opera incommensurabile come RMS di informazione sulla realtà spesso nascosta dai media. W RMS!!!!"!

Anonimo ha detto...

il sindaco e' genovese,come dicon a roma un burino,come tanti residenti a roma impegnati in politica.
Allora?

Tifosi_si_nasce ha detto...

Scusate ma secondo voi come si potrebbe impedire tutto questo?

Anonimo ha detto...

Lo sapete le forze dell'ordine cosa mi hanno risposto quando mi sono entrati i ladri in casa poco tempo fa e mi hanno rubato tutto ciò che possedevo? Che ci devo pensare io ad acchiapparli..... Che loro non hanno nemmeno la benzina nelle macchine..... Pensa un po' in che schifo di regione viviamo, ormai completamente in balia di clandestini che vivono di reati quotidianamente e nessuno veglia più su di noi...... Paghiamo per mantenere Stato e Politici e noi stiamo alla deriva....
E quando chiamai l'Ama e il comune di Roma dicendo che vicino casa mia a Ponte Galeria i campi circostanti erano trascurati come le strade che non venivano mai pulite......? E poi poco dopo ci hanno trovato un cadavere.....
CHE SCHIFO!
Vera

Riccardo_C ha detto...

beati voi che pensate che a Parigi e Londra non si vedono scene così...

Anonimo ha detto...

Quella delle auto senza benzina e abbiamo le mani legate da parte di polizia e carabinieri sta diventando una sorta di alibi per qualsiasi cosa. Hanno un ottimo stipendio, non inferiore a 1700 euro al mese. Il posto fisso, con i tempi che corrono li definirei dei privilegiati. Sono più numerosi che in Germania e Francia nonostante queste nazioni abbiamo almeno 20 milioni di abitanti in più, sarebbe ora che si impegnassero come i colleghi tedeschi e francesi.

bat21 ha detto...

Bravo! Non vi fate ingannare hanno un rendimento scadente come tutta la PA d'altronde

Anonimo ha detto...

Agli Champs Elysees mi hanno fottuto due portafogli e un telefono. Una volta a mano armata.
Non diciamo cazzate, vi prego. Le manilunghe sono ovunque e Roma non fa eccezione.

Anonimo ha detto...

Ci vorrebbe una rivolta popolare o .........non cambiera' mai nulla anzi sara' sempre peggio !!!

SEPPIA ha detto...

Il loro sindaco, non mio, li chiama camminatori ecco come ci stanno riducendo la nostra città. Manifestiamo tutti a prescindere dal pensiero politico, ma cosa lasciamo ai nostri figli questo schifo?

Anonimo ha detto...

Sono romano e vivo qui da 40 anni. Ieri sono andato a S.Ugo una parrocchia dietro casa mia per chiedere dove potevo affiggere un volantino per offrire ripetizioni di matematica e mi hanno cacciato via dicendo che quel tipo di avviso "non è ben visto" e che loro espongono solo avvisi di colf e badanti (rumene). Nella stessa parrocchia (S. Ugo a Serpentara) sono però graditi i rom che stazionano davanti l'ingresso e che ti vengono sotto con arroganza quando vai alle funzioni. Per non parlare di tutti gli idioti (italiani questa volta) che domenicalmente e con deferenza ricoprono gli stessi rom di pacchi dono, cibi e giocattoli di cui a fine giornata restano sul sacrato i luridi resti, accompagnati da defecazioni ed altri scarti.

ShareThis