Ferragosto. Arrivo a Ostia. Trovo un posto. Decido di non pagare il pizzo ai parcheggiatori. E mi spaccano i vetri. Ecco foto e racconto

20 agosto 2014



Sarà già stato fatto presente che sul litorale laziale il racket dei parcheggiatori è sempre pronto a pretendere due spicci anche se il parcheggio te lo trovi da solo. Sta di fatto che ieri giornata di festa, ferragosto, arrivo dopo un ora di viaggio e trovo per la prima volta un parcheggio vicino al lido che frequento di solito. Decido che IO il PIZZO non lo pago!!! Si perché questo si chiama pizzo: 2 euro a loro o la tua auto potrebbe subirne le conseguenze! Difatti la mia conseguenza: vetro spaccato e non avendo nulla di prezioso da prendere rubano le scarpe al mio ragazzo! (Fortunatamente il paio vecchio e rovinato ) . Roba che nemmeno Tony Ciccione dei Simpson farebbe certe cose! Voglio far presente che oltretutto di sabato 16 agosto me lo trovate voi un carrozziere aperto a roma! 
Ora sono a casa dopo una giornata passata a girare per la tiburtina e per la casilina senza alcun risultato! 
Spero pubblicherete il mio sfogo! In allegato ho messo le foto del danno! 
E la mia macchina tanto per ha solo 4 mesi di vita!
Martina 

90 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Cara Martina, ormai le frasi fatte e standard tipo "credo nella giustizia...ho fiducia nelle istituzioni.." non esistono più..Roma ormai è allo sbando totale..se fossi il tuo ragazzo tornei sul litorale e riparcheggerei allo stesso punto non pagando un'altra volta a quel figlio di troia....e mi appizzerei..
.appena si avvicina alla macchina salto fuori con una mazza da baseball e gli frantumo il ginocchio e le braccia....e poi via....di ritorno fischiettando verso casa.

Anonimo ha detto...

Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma.

Anonimo ha detto...

ho smesso di andare al mare di Roma quando avevo circa 20 anni (ora 42) perché la situazione era la stessa, identica. a voi le conclusioni.

nicola ha detto...

"Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma."

è vero che siamo tutti un pò "comodini"... ma uno non può nemmeno più scegliere come viaggiare? non è illegale andare in auto...

Anonimo ha detto...

" Anonimo ha detto...

Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma."

MA CHE CAZZO DI RAGIONAMENTI FAI!!! uno non può decidere se andare in macchina o no?? ma muori coglione

Anonimo ha detto...

a me non è mai successo nulla di quello che dite e uso sempre l'auto per andare al mare e fare tutte le faccende quotidiane.

Anonimo ha detto...

8.53 am, tu sono 22 anni che il mare lo vedi solo in cartolina!

Anonimo ha detto...

9.21, giusta risposta!

Anonimo ha detto...

Martina, mi dispiace per quanto ti sia accaduto ma non ne farà una tragedia, capisco che sei rimasta male per il danno e le conseguenze dell'accaduto, sono cose che nella vita succedono. Ti auguro, sinceramente, che non ti succedano più questi brutti inconvenienti. Ciao.

Anonimo ha detto...

Martina, mi dispiace per quanto ti sia accaduto ma non ne fare una tragedia, capisco che sei rimasta male per il danno e le conseguenze dell'accaduto, sono cose che nella vita succedono. Ti auguro, sinceramente, che non ti succedano più questi brutti inconvenienti. Ciao.

Anonimo ha detto...

Non stai bene

Anonimo ha detto...

ricorda che se hai la polizza incendio e furto sei coperta per tentato furto auto ma leggi le clausole. se invece hai quella per i cristalli puoi sfruttarla ma non devi dire che è stato un atto vandalico o un tentato furto..ma solo che camminando una pietra ti ha colpito il vetro e si è rotto. ciao!

Anonimo ha detto...

Brava Martina, anche io non pago mai i parcheggiatori abusivi, fortuna ha voluto che ancora non sia successo nulla alla mia auto. Il tuo è stato un grande gesto, questi pezzenti devono capire che ci sono persone che non si piegano alla loro arroganza rischiando in prima persona. Se tutti fossero come te ed avessero il tuo coraggio questi dementi non ci sarebbero

Anonimo ha detto...

Sono i fuori Roma. Vivo a Roma da quasi 10 anni e dopo moteplici soprusi subito da persone arroganti, parcheggiatori che volgio il pizzo, Zingari, sportellate alla mia macchina nei parcheggi, ristoratori ladri e presuntuosi, servizi e cibo di scarsa qualitá a prezzi altissimi (giustificati con la solita frase "perché sei a Roma, la cittá piú bella del Mondo!!") ho deciso da quasi un anno che i miei soldi e il mio tempo libero lo passo fuori Roma (Castelli Romani per il cibo, Civitavecchia per una giorata al mare a meno di un'ora di treno, Abruzzo per Montagne e aria fresca a un'ora e mezza di macchina). Per cambiare questa cittá bisogna cambiarne le persone, Romani e noi non Romani che veniamo a viverci inclusi! Quindi la soluzione per me é far provare a tutti l'ebrezza della difficoltá di guardagnarsi la giornata ... ovvero, a Roma non deve venirci piú nessuno e secondo me il modo di essere delle persone tornerá come era 30 anni fa, rispettoso, amichevole e disponibile!

Anonimo ha detto...

la prossima volta che decidete di andare in posti frequentati (indi per cui frequentati anche da parcheggiatori abusivi) portatevi dietro il manganello. Mostrate loro cosa accade se osano farvi lo screzio, così a scanso di equivoci.

Anonimo ha detto...

Secondo chi commenta per andare al mare dovremmo essere pronti a spaccare la testa ad una persona con un manganello, o imparare a truffare la nostra assicurazione che ad ogni modo dovremmo aver previsto per furto, incendio, atti vandalici e cristalli ... o addirittura non andare al mare con il mezzo che meglio crediamo! Praticamente stiamo ammettendo che avere queste situazioni in cittá sia normale, ammissibile ed accettato! Mi viene in mente che il primo problema di Roma sono le persone che ci vivono :-(

Anonimo ha detto...

Non c'è Casa Pound a Ostia? mi dispiace, capisco bene quanto puoi essere amareggiata e infuriata. Non so se avrai ancora voglia di andare lì, mi chiedo se una qualunque segnalazione ai "tutori dell'ordine" possa servire a qualcosa..negli ultimi anni ricordo azioni contro i parcheggiatori abusivi (in particolare ricordo in zona Magliana un tizio denunciò l'estorsione) ma la pulizia è durata poco
Forse ci vuole Charles Bronson in sitle giustiziere della notte...forse tagliando la mano ad uno e dandone ampio risalto..oppure sacco di plastica in testa e sagra della bastonata?

Anonimo ha detto...

Quelli che abitano ad Amsterdam possono dirci quanti parcheggiatori abusivi ci sono da quelle parti?

Anonimo ha detto...

10.00Am Non so se tutti quelli che vivono sulla terra sono "persone"..di subumani ce ne sono parecchi...tipo quello che ha tagliato la testa al giornalista americano..magari chiamiano lui per i parcheggiatori?

Anonimo ha detto...

10:00 Am hai ragione, niente violenza o impicci assicurativi bisogna essere corretti e gentili. Sicuramente chiedendolo gentilmente smetteranno di chiedere il pizzo anzi chiederanno anche scusa e noi saremo dei cittadini modello senza essere noi il problema..e vissero felici e contenti..

Anonimo ha detto...

http://www.faz.net/aktuell/gesellschaft/kriminalitaet/raeuberbanden-in-italiens-hauptstadt-rom-kaempft-um-sein-image-13104651.html

Anonimo ha detto...

una volta il TRENİNO per ostia funzionava.
Adesso non piu' e nemmeno funzionano bene i bus che ti portano dalla stazione ai lidi.
Sei obbligato a prendere l'auto se non vuoi passare una giornata infernale.
Grazie a Rutelli-Veltroni-Marino che "amano" la presenza in loco di zingari ladroni e banditi loro elettori.

Anonimo ha detto...

Non c'è bisogno di arrivare ad Amsterdam per vedere la civiltà.
In italia ci sono tanti luoghi turistici/di culto dove il fenomeno dei posteggiatori, accattoni, zingari etc. è stato stroncato (senza uso di violenza) sul nascere, quindi non è presente.
Quando arriva uno degli elementi su citati, lo fanno sloggiare subito senza "se" e senza "ma", le leggi ci sono per poterlo fare.
Se non vi è controllo del territorio o non vi è gente che abbia voglia di lavorare come i vigili (o chi li comanda), al primo arrivato se ne aggiungono altri......e dopo diventa un'emergenza difficile da contrastare.
Vigili, basta con sta cazzata delle mani legate....invece di fare gli esattori a suon di multe SOLO a noi italiani, alzate il culo ed andate a fare anche il resto del lavoro per il quale siete pagati....

Anonimo ha detto...

E' successa ESATTAMENTE la stessa cosa a me. Tempo addietro arrestarono tre ZINGARI del campo di SALONE proprio perché rubavano in auto con questa strategia.

Mi hanno rubato un cellulare da 20 euro (mai usato, era con programma spia) un paio di vecchi pantaloni con le chiavi di casa... 150€ di danni per cambiare il vetro e altri 70€ per la serratura di casa.. Uscendo ho finto di caricare con la macchina un inutile parcheggiatore, probabilmente complice. Il mio solo rammarico è che non lo ho preso.

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto...

" Anonimo ha detto...

Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma."

MA CHE CAZZO DI RAGIONAMENTI FAI!!! uno non può decidere se andare in macchina o no?? ma muori coglione
"
A ok date retta a ROMAFASCHIFO, andateci in bikesharing. Il nuovo must-have del Comune di Roma.

Anonimo ha detto...

fra poco chiamerano questo blog IL MURO DEL PIANTO PER CUORI SOLITARI
ciao dischi rotti!

Anonimo ha detto...

La domanda che mi faccio è la seguente ma riusciremo un giorno a riportare questa città alla legalità e normalità come tutte le altre capitali del mondo???
Secondo me no perchè ormai la criminalità è il cuore di tutto in questa lurida città! La politica, l'amministrazione, la giustizia ormai sono in mano a questa gente! Sembra un film horror quello dove siamo finiti eh chi ci salverà più!

Anonimo ha detto...

Cara ragazza, qua sarebbe da tornare sul posto e dare una lamata in petto al bastardo che ti ha chiesto i soldi.

@anonimo agosto 20, 2014 8:48 AM
diglielo in faccia al fidanzato se hai le palle

Anonimo ha detto...

Per anonimo delle 8,48 .Guardi che per raggiungere le spiagge dalla stazione della metro e del treno di Ostia sono chilometri,sotto il sole a piedi . Oppure aspetti qualche pulman dell Atac se passa ,quando passa .

Anonimo ha detto...

QUOTO!
Solo cosi possiamo uscirne

Anonimo ha detto...

Sono episodi gravissimi, vere e proprie estorsioni di stampo mafioso. Non mi stupirei se tra un po' dovessero cominciare a chiedere il pizzo anche ai negozianti. E se non paghi ti spaccano le vetrine. Le autorità che dicono, hanno sempre le mani legate?

Anonimo ha detto...

Vero, una Polizia più efficiente..tipo quella di St.Louis?ma nun se po fa..a roma ce sta er papa che se la comanda..però se se la comandasse come un paio di cento anni fa..castel s.angelo..mica come quei cattivoni di Malta che sparano.. ma intanto bruceranno all'inferno..anatema su di voi!

Anonimo ha detto...

"Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma."


... ma che minchia di commento è?? ma che sei per caso uno di quei poveri rom che per "vivere" dignitosamente, ruba nelle case, fa prostituire le donne del suo villaggio o fa mendicare i figli ai semafori?? MA STROZZATI CON UNA CORDA COGLIONE.

Anonimo ha detto...

...il Papa non centra niente....si deve dar da fare chi è preposto al controllo ed alla sicurezza del territorio !!!! Qua sono una massa di nullafacenti capaci a fare i gradassi solo con gli italiani onesti perchè sanno che nessuno gli metterà le mani addosso (forse)!!!
....alcuni poi i problemi non vogliono proprio risolverli....perchè ci prendono le mazzette!!!!
...altro che il Papa...

Anonimo ha detto...

Ho letto solo la metà dei commenti e tutto quello che mi viene da dire è che mi pare ovvio che continuiamo a vivere in un'illegalità simile: a quanto pare tutti la trovano una cosa normale e piuttosto che appoggiare l'etica di Martina (facessero più persone così prima o poi questi si stancherebbero di rompere macchine)trovano più ragionevole evitare il problema. Come a dire se piove non mai al mare, ma qui non si parla di pioggia, si parla di veri criminali. è la testa della gente che deve cambiare prima di tutto il resto.

Anonimo ha detto...

Manche dici? Uno non è più libero di prendere la macchina che deve pagare il pizzo? Il problema è andare con la macchina e non compiere estorsioni e danneggiamenti? Sei peggio dei parcheggiatori abusivi, perché se esistono è colpa di gente come te.

Anonimo ha detto...

I parcheggiatori abusivi ad Ostia ci sono sempre stati..il problema non è nato ne con Rutelli ne con Alemanno ne con Marino ne con Renzi... di sicuro serve più polizia che non permetta queste attività abusive.

Anonimo ha detto...

Deve essere una persona troppo stupida per dire una frase del genere cazzo centra come vado al mare se con ik treno o in macchina....mah

Anonimo ha detto...

Abiti in un altra città

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
"Ti lamenti dei vetri frantumati per il pizzo non pagato e per l'ora di viaggio ad arrivare. Il treno non si può prendere? Tutti comodi a Roma."


Tipico commento sterile "dell'amante della natura" che vive altrove e non conosce la realtà dei mezzi pubblici in un territorio vasto come Roma.....
...stai a vedere poi che ora il criminale è uno che sceglie di prendere la prorpia auto per recarsi in un luogo.....

Anonimo ha detto...

non servono più guardie, MA MENO DELINQUENTI. RIMPATRIAMO TUTTI I PREGIUDICATI NON ITALIANI.

Anonimo ha detto...

Fate pena, ancora qualche anno e vi abituerete a mangiare pure gli escrementi! Povera Italia!

Antonio ha detto...

agosto 20, 2014 8:41 AM
Concordo pienamente con te. Lo farei anch'io!!

Invece per: agosto 20, 2014 8:48 AM
Hai proprio perso il treno!?? Resta sul tema...focalizzati prima osare di scrivere minchiate. Non ho una macchina ed uso anch'io i mezzi pubblici, ma certamente non il modo di condividere odio come il tuo!!!

Anonimo ha detto...

SE I PARCHEGGI DI OSTIA FOSSERO ACCANTO ALLE MAGNIFICHE COSTRUUZIONI EDILIZIE DEI ""PARNASI""......NESSUN PIZZOTTARO ZINGARO ESTORCEREBBE DENARO AI BAGNANTI POICHE' RIMARREBBE ESTASIATO DA VETRO E CALCESTUZO BELLO ED ACCECANTE COME A VIA DELLA LEGA LOMBARDA.
AMEN

Anonimo ha detto...

Io l ho fatto a testaccio,,,,, bmw nuova specchetto rotto. Mazza da baseball e due cari amici di colore come armadi a tre ante....credo due mesi in ospedale nessuno gli e li toglie.

Anonimo ha detto...

Cara Martina, mi dispiace per quello che hai dovuto subire ma sei stata una grande!! La violenza non risolve nulla e rischi anche di passare dalla parte del torto. Inoltre non vedo perchè un povero cristo che vuole passare una giornata al mare deve rischiare la propria incolumitá e quella dei propri cari per mettersi a fare a botte manco vivessimo nella giungla.Poi tutti bravi a fare i f con il c degli altri,lasciali stare sti coatti.Perchè capisco che ti sale il sangue al cervello per un'ingiustizia simile(mi è salita a me nonostante il vetro fosse il tuo!)ma non possiamo abbassarci a certi livelli senza sapere come può andare a finire.Sei da esempio,veramente! Sono fiera di essere romana quando sento di gente con le palle come te.Basta pizzo ai parcheggiatori!Basta elemosina ai semafori e soldi ai lavavetri!Ci rimetteremo qualche vetro,ma meglio della pelle e meglio che pagare 2 euro a vita.Anzi,se ti dovesse servire un piccolo aiuto x il vetro sarei ben felice di contribuire e se tutti i galli cedrone che scrivono qui oltre a fare i coatti contribuissero ad aiutare un'onesta cittadina che si è rifiutata di alimentare una mafia allora si che questa cittá potrebbe migliorare.Servono esempi come te,solidarietá tra di noi e delle sane manifestazioni di protesta contro le istituzioni che non agiscono nonostante li paghiamo per questo(e per questo nessuno dovrebbe mai arrivare a sporcarsi le mani!).Proprio oggi leggevo di una nostra cittadina minacciata da una zingarella perchè avvertiva i turisti nel vagone metro della presenza di ladri.Grande anche lei e se fossi stata li l'avrei certamente sostenuta.Brava Martì e brave tutte le persone che non si arrendono!

Alex ha detto...

La mia non è un'esperienza simile, ma solamente affine. La racconto qui come sfogo.
Tempo fa ho lasciato la macchina parcheggiata poche ore in una normalissima via di Roma (zona Montesacro), dimenticandomi però di staccare dal parabrezza il braccino a cui si attacca il navigatore satellitare, che per fortuna porto sempre con me.
Risultato: un vetro rotto e un danno economico per me rilevante.
Quando ho raccontato l'accaduto in ufficio mi sono sentito dire "ovvio, ti hanno rotto il vetro perchè hai lasciato il braccino e qualcuno ha pensato che nella macchina ci fosse il navigatore!".
Non so dire quanta rabbia mi abbia fatto provare quel "ovvio". Più del danno stesso.

Anonimo ha detto...

Ogni volta che vado a passare un paio d'ore a Ostia, ai Cancelli, lungo la litoranea vedo diverse auto della Guardia di Finanza o della Polizia. Anche stamattina c'era un'auto della polizia ferma: mi domando cosa facciano, cosa controllino, come sia possibile che non riescano ad eliminare il fenomeno delle estorsioni, visto che a praticarle sono sempre i soliti personaggi. Comunque, se si va presto, basta parcheggiare dentro ai Cancelli e, almeno fino alle 15,00 (l'appalto incredibilmente prevede il servizio solo fino a tale ora) ci sono i gentilissimi ausiliari delle cooperative che garantiscono il transito di eventuali ambulanze e, automaticamente, fanno da deterrente per estorsori e ladri.

Anonimo ha detto...

La soluzione è semplice come qualcun altro ha già scritto: smettere di frequentare certi posti.
Io e la mia famiglia da un po' di tempo non mettiamo più piede né a Ostia, né a Trastevere.
E così sarà finchè non verrà ripristinata un minimo di legalità.
Fine della storia.

Anonimo ha detto...

Alfano ha fatto il solito inutile e vecchio discorsetto di ferragosto, raccontandoci di tutori dell'ordine in servizio e non in ferie a vigilare su di noi ed i nostri beni. Parafrasando la trasmissione di rai3 si potrebbe dire chi li ha visti, salvo qualche rara pattuglia di vigili urbani che come si sa per legge non possono fare certe azioni. Qualcuno invocava l'assunzione di più poliziotti. Tanta altra gente da pagare quasi 2000 euro al mese per ottenere il medesimo risultato che vediamo tutti i giorni. Abbiamo il doppio di poliziotti rispetto alla Germania che però ha 80 milioni di abitanti. Visitate la Germania e fate il confronto con l'ordine pubblico italiano e vedrete la differenza. Di polizia ve ne è anche troppa in Italia, circa 350 mila persone il problema è farla uscire dagli uffici e farla girare per strada. In un paese civile non dovremmo avere "parcheggiatori" che si permettono di fare quanto hanno fatto a Martina, in un paese civile sarebbero in galera.

Anonimo ha detto...

Quindi bisogna andare con il treno e, nel caso succedesse quello che è successo, truffare l'assicurazione.
Sorveglianza, controllo, minore tolleranza sono tutti optionals?
Ormai questa gente fa parte del paesaggio?

Anonimo ha detto...

Ragazzi obbiettivamente segnalare un accaduto simile poi postarlo e ricamarlo con futili commenti un argomento del genere mi sembra infinitamente infantile.
Dalla creazione della terra è sempre successo qualcosa del genere, sono il primo che non lo giustifica, ma aprire una discussione su un argomento del genere è davvero, dal mio punto di vista, da vecchi bacucchi/e.
Non possiamo parlare e dimostrare il degrado di Roma con un argomento del genere che è sempre successo e succederà sempre e che succede in tutto il mondo.
Volete parlare di vero degrado o fare semplicemente discussioni o meglio gossip da bar?
Diamoci una regolata concreta e affrontiamo le problematiche vere cercando di risolverle concretamente e seriamente prima dal lato personale e poi sociale.

Anonimo ha detto...

@anonimo 9:16 No, non succede in tutto il mondo! Ho viaggiato abbastanza e non ho mai visto un parcheggiatore abusivo fuori dall'italia. fenomeni estorsivi alla luce del sole come questi non sono tollerati nei paesi civili.

Anonimo ha detto...

Per agosto 21, 2014 9:16 AM

Il problema non è il finestrino rotto dal tossico per rubare due spicci dentro.....il problema messo in luce è il RACKET delle estorsioni che indisturbato, alla luce del sole, opera!!
....altro problema è la gente come te con i prosciutti davanti agli occhi.....

Anonimo ha detto...

è successo anche a me. una volta a capocotta, un'altra a roma vicino al gay village all'eur.
a capocotta erano nordafricani, all'eur italiani.

Anonimo ha detto...

se tutti si rifiutassero di pagare il pizzo ai parcheggiatori, l elemosina ai bambini di 5 anni sfruttati, gli spicci al lavavetri, non ci sarebbe più il problema.

Anonimo ha detto...

agosto 21, 2014 11:37 AM, il prosciutto tu l'avrai nel cervello no scusa a te nel cervello ti è andato il grasso del prosciutto.
un finestrino rotto e vedi il racket? queste sono fissazioni!
il racket si dimostra con prove reali non con parole o un vetro rotto e un tizio che te lo rompe!
sveglia!

Anonimo ha detto...

agosto 21, 2014 11:07 AM, credo a quello che dici ma credi anche alla mia: ho girato anche io parecchio anche in posti da fame e giro sempre in auto e la parcheggio nei posti piu' disperati ma non ho visto quasi mai niente e quel poco non ritengo da farne un dramma e idem per quello che che ha subito la mia auto.
non drammatizziamo ed esasperiamo tutto, le situazioni bisogna dimostrarle con certezze e non con supposizioni altrimenti facciamo castelli di sabbia inutili!

Meteorista ha detto...

Anzi che a te han rotto solo quello piccolo, fisso a triangolo.
A me han fracassato quello lato passeggero.
Bella rottura de cazzo.
Comunque a capocotta puoi privare ad andarci coi mezzi o in bicicletta, secondo il Tonelli-pensiero. Auguri.

Anonimo ha detto...

alcuni commenti sono semplicemente raccapriccianti...in pratica c'è chi giustifica atti di delinquenziale vandalismo con un "potevi prende er bus o er trenino"! ma se a me non va di sentire le puzze, aspettare le ore, essere trattato come in un carro bestiame sarò padrone o no di muovermi come meglio credo? ma ci rendiamo conto o no che finchè ci sarà chi ragiona così non ne usciremo mai? i posteggiatori abusivi, insieme alla lobby dei taxisti non autorizzati, sono una caratteristica presente SOLO A ROMA, e mai vista in nessun posto del mondo ove io sia stato. il problema, come al solito, sono i romani, anzi CERTI romani, quelli che pensano che tutto sia normale, solo perchè non hanno mai vissuto in una città civile.

Anonimo ha detto...

****
Anonimo ha detto...
agosto 21, 2014 11:37 AM, il prosciutto tu l'avrai nel cervello no scusa a te nel cervello ti è andato il grasso del prosciutto.
un finestrino rotto e vedi il racket? queste sono fissazioni!
il racket si dimostra con prove reali non con parole o un vetro rotto e un tizio che te lo rompe!
sveglia!

agosto 21, 2014 1:37 PM
****

Lei provabilmente o non è di Roma e quindi non sa di cosa si parla, o è di Roma e conduce una vita reclusa in una delle poche oasi private.
Le cronache dei giornali sono piene di notizie inerenti il fenomeno tant'è vero che se la municipale ha impegnato agenti per contrastarlo (solo per alcune sere...poi sono spariti) è evidente che è ufficiale il problema e non si tratta di allarmismo, supposizioni o fissazioni.
Qualora non volesse credere neanche a ciò che la stampa nazionale denuncia, la invito a venire a Roma ed andare nei luoghi frequentati dai giovani nelle ore serali o nei luoghi dove avvengono concerti e manifestazioni culturali varie, o addirittura dove ci sono uffici al pubblico molto frequentati....si, sono presenti anche lì.
Saluti

Meteorista ha detto...

Ah beh le cronache dei giornali sono attendibilissime eh!
Il racket è un termine eccessivo.
Semplicemente hai trovato uno stronzo che ti ha fatto in danno. E ti ripeto: meno male che ti ha rotto il vetro piccolo, almeno il danno è contenuto.

Per inciso a me è capitato in quella zona in inverno ed in giornata feriale, quando "il racket" non è presente…

Purtroppo sono episodi che capitano, con o senza parcheggiatori abusivi. È comprensibile la tua seccatura, ma di qui a farne un caso da apertura in prima serata del TG4: "racket a capocotta! Finestrino rotto ad una ragazza che ha parcheggiato senza dare la mancia al beduino di turno! Attentato!!!", dai su… c'è di peggio, seriamente.

Anonimo ha detto...

Sicuramente non sei meglio di quella feccia che chiede il pizzo. Pezzente. Ci vogliono le ronde cazxo.

Anonimo ha detto...

Sarà un Bimbiminkia cannarolo

Anonimo ha detto...

3.51, abito a Roma e vivo Roma. L'argomento non parlava di quello che succede sul pianeta terra e la mia risposta era relativa a cio' che era riportato nel testo iniziale.
Quando si affronta un argomento se non lo si vuole utilizzare come pretesto per fare un comizio di strumentalizzazione ci si attiene al testo iniziale e si discute solo su quello.

Polìscor ha detto...

Non vali la batteria consumata per rispondenti.

Polìscor ha detto...

Stessa situazione qualche sera fa, avvistati i delinquenti a via Giuliano da Sangallo (a due passi dal lungomare) è bastato proseguire 200 metri e parcheggiare a Corso Duca di Genova per fregarli, fare due passi e stare sereni.

Anonimo ha detto...

Poliscor, sei una volpe. Grazie che ci hai messi al corrente, ci risentiamo domani sera per un nuovo rapportino. Grazie!

mistral ha detto...

io fotografo con il cellulare, chi mi chiede i soldi

Chiara ha detto...

A via Flaminia vecchia (Ponte Milvio) è impossibile percorrere pochi metri senza ritrovarsi 4/5 persone che letteralmente ti si buttano in mezzo alla strada (ho rischiato più volte di investirli) cercando di fermarti e di farti parcheggiare.

E a pochi metri vigili a chiacchierare.....

Anonimo ha detto...

Stai scherzando!!!!????? Ma cosa scrivi!!!!????
Come affermano alcuni in questa discussione, quelli non erano posteggiatori abusivi, erano persone gentili che ti indicavano un luogo di sosta o al massimo tu, che stavi criminalmente utilizzando l'auto in luogo dei mezzi pubblici, non sei stato accorto nella guida e stavi rischiando di investire degli avventori di quei chioschetti!!!

Anonimo ha detto...

10:59 AM ricorda che è tutto a posto, tranquillo e legale. Sei tu un visionario che vede il male ovunque, Roma è una città vivibile e certe cose non esistono.
Ricorda, TUTTAPPOSTO!

claudio ha detto...

purtroppo cercare aiuto nelle istituzioni è inutile...se li prendono fanno ben poco...puoi chiamare la polizia indicando che ti hanno intimato di pagare dietro minaccia...potrebbero ammanettarli ma si risolverebbe poco perchè ai potenti non gli interessa mettere leggi a riguardo e così ci ritroviamo le metro e le strade piene di m3rda....soluzioni? non ce ne sono ecco la risposta NON CE NE SONO...non puoi fare nulla puoi solo fare qualcosa di irregolare...

1) puoi rifiutare con aria sgarbata sperando di sollecitare il parcheggiatore a commettere il fattaccio,il parcheggiatore con i loro complici aspetteranno che ti allontani per poi spaccarti il vetro o rigarti la macchina...tu furba avrai gia piazzato qualche tuo amico estraneo alla vicenda in qualche posto nascosto a controllare..appena il parcheggiatore commette il fatto i tuoi amici escono e menano come FABBRI il colpevole facendogli passare la voglia di fare lo stro...

2) paghi 2 euro e ABBOZZI ..aspettando che cambi qualcosa in ITAGLIA ...il paese dei balocchi per abusivi,parcheggiatori,lavavetri,zingari,writers e feccia varia

Pappino di Capri ha detto...

Al mare ci vai in bicicletta, non in auto. Così come per recarti sul posto di l'acoro. Mi sorprende Tonelli ospiti sul suo blog il racconto di una iscritta al partito dei maghinari.
Sono sicuro la ragazzetta avrà posteggiato dove non può, cioè sulla litoranea ove vige il divieto di fermata su ambo i lati della carreggiata.
Deve solo ringraziare le regole non si facciano rispettare a Roma. Se stava a Saint Tropez, la macchina gliela avrebbero rimossa con verbale di 100 euro.

Anonimo ha detto...

Io a Ostia ci vado tutto l'anno tranne che d'estate. Se facessero tutti così ci sarebbe una maggiore pressione per far diminuire l'illegalità, non solo quella dei parcheggiatori ma anche quella degli stabilimenti con i tornelli che fanno pagare l'accesso al mare.
Riccardo

Anonimo ha detto...

Bravo Riccardo che va al mare d'invero, ma si mettera' pure in costume?

Anonimo ha detto...

Bravo Riccardo che va al mare d'inverno, ma si mettera' pure in costume?

Anonimo ha detto...

Riccardo, ma eri tu in costume il 25 dicembre sul molo di Ostia? Eri un fico.

Anonimo ha detto...

I PARCHEGGIATORI NON STANNO MICA LI A FARSI PRENDERE PER IL CULO DAI RAZZISTI !!! FANNO UN SERVIZIO, PAGANDO NESSUNO TI TOCCA LA MACCHINA... O VOLETE CHE VI FACCIANO LA GUARDIA ALL'AUTO GRATIS PER FERRAGOSTO???? ANZICHE' 2 EURO NE PAGHI 100 VOLTE DI PIU, E RINGRAZIA CHE NON HANNO FATTO TANTI DANNI

Anonimo ha detto...

QUANTI COMMENTI FASCISTI... CHE SCHIFO!!! IO HO SEMPRE PAGATO I PARCHEGGIATORI, NESSUNO HA MAI TOCCATO LA MIA MACCHINA. SE NON AVETE 2 EURO PER PARCHEGGIARE E STARE TRANQUILLI, STATE A CASA FASCI

Anonimo ha detto...



W IL SERVIZIO DI PARCHEGGIO SICURO!!! CON APPENA 2 EURO PARCHEGGI 1 GIORNATA E Cè CHI TI GUARDA L'AUTO.... SE NON VOLETE PAGARE STATE A CASA...

Anonimo ha detto...

Gli ultimi 3 commenti per quanto assurdi trovano logica.
Tante volte le cose della vita dipendono dal punto di vista, per questo dobbiamo fare attenzione nelle nostre battaglie e dal lato di chi schierarsi.

Anonimo ha detto...

Ma prendi telo te il trenino...ma che cazzo di risposte dai..ognuno è libero di andare li come vuole

Anonimo ha detto...

Dopo una notte estiva passata al centro, ma ne torno a casa ad Ostia per finire la serata estiva con i miei amici sulla spiaggia. Arrivo, un tizio mi fa cenno con la mano per il posto e di mia spontanea volontà' gli do 50 centesimi, perché francamente non li do mai, il posto me lo aveva fatto vedere lui...diciamo che mi sentivo generosa e glieli ho dati. Fatto sta che aspetto la macchina di altri amici e mentre passeggio nn lontano vedo un altro parcheggio. Mi ci piazzo per tenerlo ai miei amici quando mi si avvicina una tizia che dice che lei sta lì dalla mattina e che ci vuole far parcheggiare un'altra macchina per poi chiedere i soldi... Le ho gentilmente risposto che se voleva discutere potevo chiamare i vigili e vedere di cosa stava parlando. Si è' girata e se ne è' andata. Poi sono arrivati i miei amici e hanno parcheggiato. Se vedo un poveraccio du lire gliele do volentieri se ce le ho, se uno fa lo STR e pretende casca male. Mi dispiace Marti' ma hai fatto bene a non cedere.

Anonimo ha detto...

Noto che nella cultura del romano medio le parole "senso civico" e "rispetto della legalità" vengono assunte con sinonimo di "razzismo" o "fascismo".
Razzismo e fascismo sono cose ben diverse e molto più gravi.
Gli insulti a chi vorrebbe vivere in una città "normale" non servono a nulla.

Anonimo ha detto...

Grazie mille per me è una questione di principio a questo punto.. ma grazie x le tue belle parole. Per il vetro avevo una polizza e alla faccia di chi mi ha scritto" x non dare due euro mo paga il vetro" non ho caxcato nemmeno 1 centesimo ! Buona giornata

seppia ha detto...

brava zecca che hai sempre foraggiato l' illegalità pagando questi personaggi che violano le leggi alla faccia nostra. viva i compagni...

seppia ha detto...

Più leggo qualche commento e più mi inc...ci sono certi commenti dell' accaduto che sono peggio del fatto stesso.

xjd7410@gmail.com ha detto...

louis vuitton outlet
basketball shoes
kobe bryant shoes
fitflops
replica watches
coach outlet
uggs australia
supra sneakers
rolex submariner watches
air jordans
ray ban sunglasses
hollister clothing
rolex watches outlet
michael kors handbags
christian louboutin shoes
jordan 4
insanity workout
fitflops sale clearance
jordan retro
longchamp bags
lebron james shoes 13
polo ralph lauren
michael kors outlet
hermes birkin bag
canada goose coats
ugg boots
nike roshe run
michael kors uk
louis vuitton
chenyingying20160810

Obat Ampuh Atasi Bopeng ha detto...

Interesting and nice information, thanks for sharing :)

Pengangkatan Kista Bartholin Tanpa Operasi
Obat Penurun Berat Badan Alami
Pengobatan Keloid Secara Efektif
Pengobatan Luka Gangren Sampai Sembuh
Cara Menyembuhkan Pembengkakan Prostat
Cara Ampuh Atasi Fatty Liver

ShareThis