Secondo il Movimento 5 Stelle Roma fa schifo è un finto blog nato per "trarre denaro" e "manipolare il consenso" facendo "sterili denunce". Difendeteci voi!

21 luglio 2014
Il povero Tiziano Azzara. In fondo, lo pensiamo sinceramente, non è colpa sua. Se metti uno scimpanzè a guidare un Boeing 737 non te la puoi pigliare con lui se dopo un po' l'apparecchio precipita. Ecco, se piazzi personaggi simili laddove dovrebbe starci la migliore classe dirigente del paese, non puoi sorprenderti se poi si perda la ragione, si dicano idiozie o ci si suicidi politicamente come questo signore fa ogni due per tre.
Leggete l'articolo qui sotto apparso sul sito di Beppe Grillo. E' ancora lui, il povero Tiziano Azzara, un consigliere che avventatamente il Movimento 5 Stelle ha candidato e fatto eleggere al Primo Municipio. Cioè, ribadiamolo, il Primo Municipio è amministrato da personaggi di questo livello. Già avevamo parlato di lui tempo fa, in questo articolo dove ne denunciavamo le posizioni sempre contrarie al bene della città oltre che assurde, patetiche e ridicole. Oggi Azzara è tornato con un attacco diretto al nostro lavoro civico. Leggete e poi ne parliamo dopo. 


Ci sono troppi falsi blogger, che di professione fanno gli odiatori finti del degrado vero, ma odiano sul serio i cittadini del Movimento. Costoro, sorta di spin doctor di paese, detengono la concessione di tutti i blog di schifo e degrado, approfittando di una notorietà costruita sul malcontento sempre più elevato che esplode quotidianamente, usano le loro amene paginette come un vomitatoio dove, inutilmente, pubblicare foto e filmini di denuncia. Frasi di sdegno che restano lì, con l'unico risultato di dare notorietà al furbetto di turno, che trasforma lo schifo e il degrado della città in un lavoro dal quale trarre onori e denari. 

Questi gatekeepers callidi manipolatori del consenso, poraccetti dediti alla scalata della notorietà, propalano pezzi di realtà utilizzando le notizie che gli stessi cittadini ingenui gli forniscono, per crearsi vetrinette dove qualche politichetto di turno risponde, quando risponde, coi soliti diremo, faremo, vedremo, per ammansire la rabbia sempre più inane che travolge ormai tutti gli abitanti di questa disgraziata città. Hanno considerato il Movimento come una costola del potere, un raccattatore di malcontento, per tenere buona la gente, in realtà sono i finti denunzianti, che utilizzando la frustrazione della gente per riempire le loro amene paginette con sterili denunce, rappresentano indegnamente una delle tante facce disgustose con cui questi partiti e la politica corrotta, gestiscono per renderla inerte, la rabbia delle persone. Esperti di ogni arte, ingegneri & architetti laureati dal barbiere, soloni recensori di monnezza, tuttologi della fuffa, oltre alla loro farlocca attività di pseudodenuncia, che resta lì inutilizzata, danno solo il malcontentino al cittadino , mentre sono l'altra faccetta ipocrita degli zombies del potere, che di quella carne putrefatta che vorremmo eliminare si nutrono. Denunciano palazzi pubblici centralissimi occupati e poi difendono a spada tratta lo sperpero miliardario di! inutili grattacieli dei palazzinari di turno, vogliono far sparire le auto e gridano vergogna a chi vorrebbe bloccare una inutile e miliardaria metropolitana, bancomat di politici e loro sodali, mentre nel frattempo si tagliano MILIONI di km di percorrenza annuale dei nostro bus. Dediti totalmente all'orrenda attività di ciurlatori nei manici, pronti a candidarsi per gli stessi sui quali sputano, starnazzano volgarmente per indicare all'ingenuo di turno il dito, mentre coprono non solo la Luna, ma tutti i pianeti. Una città in agonia che oltre le furterie e l'incapacità degli amministratori, deve subire anche la furbesca attività di questi catoni con dottorato in "fanfaluche e detentore di verità", conseguito dal fruttarolo sotto casa. Roma non fa schifo, fa schifo questa gente, parassiti che sullo schifo prosperano tenendo il sacco a chi questo schifo l'ha voluto, tollerato e ne trae denaro, privilegi e potere. 



Insomma, a cosa dobbiamo questo delirio che siamo stati costretti noi a correggere quanto a grammatica (ma la versione piena di errori è comunque pubblicata qui sul sito di Beppe Grillo che evidentemente approva queste idiozie). A cosa dobbiamo tanta attenzione insomma? Semplice: lo potete vedere qui sopra nello scambio di vedute su Twitter che ha anticipato questa violenta e scomposta reazione, la tipica reazione di quel grillismo ignorante e fascista che purtroppo pervade una percentuale più o meno elevata dei componenti del Movimento. A Roma questo signore è inviso alla schiacciante maggioranza del Movimento, si trovano esponenti che lo prendono in giro, esponenti che non ne vogliono parlare, esponenti che lo considerano alla stregua di una categoria protetta. Ma allora perché gli consentono di danneggiare il Movimento stesso che invece, in alcune partite, sta anche ben operando per il bene della città (pensiamo al mondo dei cartelloni, dove il bravo Enrico Stefàno si è battuto e ha raggiunto risultati che si potrebbero concretizzare in un obbiettivo storico)?

Esilaranti anche i commenti subito sotto all'articolo (e nella pagina Facebook del personaggio). Tra gente che non capisce ed ex sostenitori del Movimento allucinati da questo atteggiamento. Ma veniamo ai contenuti. Da dove nasce la lite che ha fatto così tanto arrabbiare Azzara? E perché si è arrabbiato così tanto? Trovate tutto su Twitter. Con il profilo "istituzionale" del M5Stelle del Primo Municipio (ancora non gli hanno tolto le password, e questa è una colpa diretta di Marcello De Vito, nessuno ce lo toglie dalla testa: c'è un leader locale in questo partito che toglie la possibilità ad un esponente del Movimento di danneggiare il Movimento stesso? Deve pur esserci e dovrebbe essere De Vito insomma"), col profilo istituzionale, dicevamo, Azzara, come al solito andando totalmente fuori tema rispetto al Primo Municipio, butta lì una battutina da parrucchiere sul dibattito che verrà protagonista Nicola Zingaretti alla Festa dell'Unità: "il moderatore gli chiederà del grattacielo". Il grattacielo (con tutta la squalliderrima retorica della "colata di cemento", dell'ecomostro, della "speculazione edilizia") è uno dei temi stupidamente più a cuore del M5S. A nostro parere si tratta semplicemente di un'operazione come viene fatta in tutto il mondo: un ente pubblico ottimizza le sue sedi, smette di pagare affitti passivi, raggruppa i dipendenti in un'unica sede (in questo caso una torre progettata da Studio Transit, al Castellaccio subito dopo l'Eur, dietro a Euroma) cosa che dovrebbe aumentarne la produttività. Di per se l'operazione è un costo, ma poi, anno dopo anno, questo costo viene ampliamente ammortizzato dai fitti passivi minori e dall'ottimizzazione delle spese grazie alla compresenza fisica di tutti i dipendenti. E dalla valorizzazione (alberghi, ricettivo, residenziale di lusso) delle vecchie sedi, magari in centro, inappropriate come uffici oltre che collocate nel cuore della città, cuore della città che deve essere liberato dalle funzioni direzionali che, come è sano e opportuno, vanno portate ai margini della città stessa. Insomma una operazione positiva. Ma se positiva non è, abbiamo chiesto più volte ad Azzara, ce lo dimostri con i numeri. Le risposte sono state sempre i soliti slogan (anche qui Azzara si dimostra tipico esponente del peggiore grillismo, quello che sta facendo svanire questa straordinaria esperienza politica) e, sentitosi, accerchiato dalle nostre semplici richieste di prove fattuali, Azzara ha chiuso Twitter, ha aperto il blog di cui evidentemente si ritiene proprietario, e ha scritto la serie di sciocchezze che avete letto sopra. 

Morale? Se facciamo arrabbiare questa gente, significa che stiamo operando bene! Morale ulteriore? Nient'altro che un ulteriore appello al Movimento Cinque Stelle a crescere a liberarsi di queste assurde tare che non giovano al Movimento, non giovano alla Città, non giovano alle istituzioni. Se si è sbagliato e si sono inseriti dei ciarlatani nelle istituzioni, si rimedi in qualche modo, non si lasci che i ciarlatani facciano danni su danni. No?

75 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

finalmente si fa chiarezza su questi cialtroni

Anonimo ha detto...

In teoria dovreste essere alleati...
Un punto in meno per il M5S.
Lunga vita al sito romafaschifo.com

Anonimo ha detto...

sempre pensato che siete in qualche modo sponsorizzati da qualcosa di grosso che la maggior parte della gente non capisce. tante e troppe cose strane. il video della zingara che rubava e voi a fare le riprese piazzati in giusta posizione. chissà davvero chi si nasconde dietro RFS.

PXT ha detto...

Invece di proporre soluzioni o quantomeno interrogarsi sul perché così tante persone si indignano davanti al lassismo istituzionale, che fanno? Sputano merda sgrammaticata. Mai un mea culpa, mai una delucidazione costruttiva, mai che si chiedano o CI chiedano cosa non va e cosa ci piacerebbe che cambiasse. Chiusi nel loro fortino, sicuri della loro intoccabilità, non smettono di essere arroganti. E il bello è che, per quanto grande (del tutto relativo: il mondo è pieno di metropoli ben più estese che invece funzionano), si tratta pur sempre di una città. Se nemmeno stanno ad ascoltare cosa dicono 'quattro gatti' in riferimento a cose sotto gli occhi di tutti (perlomeno tutti quelli che vogliono vedere), come possiamo avere fiducia in un governo qualunque, che magari agisce ben più lontano dagli occhi dei cittadini?
Che amarezza.

Anonimo ha detto...

@ 5:56

Chiunque si nasconda, se il degrado è presente è bene che lo si documenti. Il fine, se non altro, mi pare nobile. O dobbiamo aspettare fino a che non troveremo zingari a cagare davanti la,porta di casa nostra, come i cani, per provare a reagire e indignarci?

Anonimo ha detto...

Provasse a farsi un giretto per la città, invece di pascolare solo a Montecitorio e dintorni!
Purtroppo anche lui si è adeguato all'andazzo della kasta, ben poco rispettabili soggetti che non possono "inquinarsi" come i comuni mortali, pertanto non vivendo il quotidiano, per loro determinate cose non esistono.

Anonimo ha detto...

La realtà che secondo statistiche i blog rendono parecchio e c'è è gente che si veramente si è arrichhita! Il fatto che anche M5S vi dia contro, obbiettivamente, lascia tanto da pensare! Chiedere sostegno, con commenti, ai propri adepti mi sembra una proposta infantile! Cosa ci guadagna economicamente RfS da questo blog, basta dimostrarlo pubblicamente! Fatelo! A parte tutto penso che oltre al guadagno economico ci sia dietro anche tanta ambizione e desiderio di scalata in ben altro!

Anonimo ha detto...

Ma guardate che Tiziano Azzara un problema anche per il moVimento 5Stelle perche ci sta causando tantissimi danni anche all'interno, non si capisce chi l'abbia votato visto che anche nel moVimento ormai tutti sanno che ci fa perdere voti.

bat21 ha detto...

Bhe dai il tipo potreva dire che rfs e' lo strumento di bildelberg per controllare i romani...e' sempre un piacere sentire i deliri grullini....

Anonimo ha detto...

Quanti bla bla signor Azzarra... Ammetto di non essere riuscito nemmeno a leggere fino in fondo il suo sproloquio per quanto infarcito di un'accozzaglia di parole inutili in perfetto stile "politichese" (e meno male che al M5S si chiedeva esattamente il contrario della vecchia politica).

Si interroghi piuttosto sul NULLA prodotto a livello comunale per Roma da parte del M5S (che io oltretutto ho votato alle politiche e alle europee).
Avevo visto giusto quando mi sono astenuto alle elezioni comunali assolutamente non convinto dal programma ridicolo del candidato sindaco del M5S... cioè, avete una città devastata da decenni di politica di centrodestra e centrosinistra, avreste davanti a voi delle AUTOSTRADE da percorrere e non siete riusciti nemmeno in campagna elettorale a proporre un programma rivoluzionario che risolva almeno UNO dei mille problemi così chiaramente denunciati anche su questo blog ogni giorno.

E adesso invece di farvi portavoce dei cittadini esasperati da degrado-sporcizia-roghi tossici di plastica nei campi rom-commercio abusivo fin nel centro storico-vigili urbani corrotti e inefficienti-invasione di bancarelle-movida fuori controllo-parcheggiatori abusivi... e mille altri cancri di questa città... pensate bene di scagliarvi anche voi contro RFS?

Che fine indecorosa per un movimento che voleva farsi voce delle istanze dei cittadini disgustati dalla politica del PD-PDL...

Giova5S ha detto...

E' arrivato il Momento che il M5S faccia un po' di selezione della propria classe dirigente.
Nel MoVimento ci sono persone brave, capaci, aperte al futuro come Enrico Stéfano che tanto di buono sta facendo per la nostra bella città, con intelligenza e senza pregiudizi ideologici.
Poi ci sono i personaggi dannosi come Azzara che appena aprono bocca fanno danni e mettono in ridicolo il lavoro di anni di impegno di tanti militanti che vogliono guardare avanti.
Marcello De Vito è stato un fallimento, ormai è evidente, totalmente incapace di prendere decisioni e di fare delle scelte coraggiose.

Anonimo ha detto...

che dire...la pubblicità raccolta da un blog vale relativamente poco (chi non lo sa si informi) se il riferimento era agli introiti del sito.
Pensare invece, come alcuni Kompagni e alcuni camerati che bazzicano il sito e giocano al mandarla in caciara a seconda che il tema sia più vicino all'ideologia di sinistra o di destra, pensare appunto che il gestore prenda soldi da politici, palazzinari o lobbisti è semplicemente ridicolo, non solo vuol dire non conoscere la persona, ma neanche usare un minimo di intelligenza e di buon senso e sforzarsi di capire quello che si legge.

Patrizio ha detto...

Le considerazioni dietro alcuni commenti nascondono solo una cosa: INVIDIA. Non si spiega in nessun altro modo certi atteggiamenti.

Guadagnare denaro con un blog è reato? NO
Guadagnare notorietà è reato? NO
Avere ambizione è reato? NO
Avere idee è reato? NO,NO E NO!!!

Ma allora di che diavolo vanno farneticando queste persone,perlopiu anonime?
E che va farneticando Azzara che invece dovrebbe prendere esempio da Stefàno che invece molto intelligentemente attinge a questo blog per la sua attività politica?

Anonimo ha detto...

Gli ideali sono uguali, suppongo, ma quando inizia la concorrenza.....homo homini lupus
Dai tempi di Guicciardini l'Italia non e' cambiata na sega

Anonimo ha detto...

Ora RfS ti tocca sparare anche su M5S e li hai ammazzati tutti o quasi, a questo punto sei l'unico idoneo a gestire Roma senza fare mai proposte concrete ma solo condanne. Però qualche tempo fa quando si è sentito odore di qualche poltroncina, assessorato alla cultura e altro in Roma, mi è sembrato icrociando un pò di notizie di sentire aria diversa, mi sarò sbagliato?

Anonimo ha detto...

Intanto sarebbe corretto dire che questo idiota qui del M5S non è "TUTTO" il M5S, non mi pare che rivesta cariche particolarmente di spicco (per fortuna).
Poi sarebbe da dire che quanto ha scritto non è pubblicato da Beppe Grillo, ma nei forum di discussione del Movimento. Altrimenti potremmo prendere a pretesto un qualsiasi commento qui su RFS e dire che l'avete pubblicato voi. E sia chiaro, non lo dico per difendere Beppe Grillo ma solo perchè in questo caso, mi pare che RFS abbia preso una piccola cantonata accecato dalla rabbia e chissà, da qualche simpatia politica (ci può stare per carità).

Detto ciò, bisogna anche dire che il gruppo di Roma del M5S non mi è mai sembrato dei migliori, affatto.
E purtroppo, qui sono assolutamente d'accordo con RFS, è un peccato enorme visto che almeno nei principi sarebbe stato un GRANDISSIMO ALLEATO utile alla CAUSA, per dar voce a quella parte di cittadini davvero stanca di essere ogni giorno umiliata (cit.).

Ebbi la stessa impressione alle elezioni per il Sindaco, il candidato del M5S non mi entusiasmò affatto. Con tutti i miliardi di temi negativi che questa città purtroppo offre, si era concentrato su tutte cose un pò banali, un pò spicciole, un pò troppo "basse".

Ribadisco che è un peccato visto che a mio parere il M5S è perfetto per amministrare città e comuni. Seguo Parma per motivi familiari e devo dire che Pizzarotti sta facendo davvero un lavoro egregio, con rispetto e umiltà per il cittadino.

Comunque vada, comunque sia, la cosa più importante è che avremo per altri 4 anni il grande Marino.
Lo so, non c'entra niente, ma lo odio a tal punto che preferirei Aledanno, che è come preferire il ritorno di Berlusconi.

Anonimo ha detto...

Alla fine, loro tengono solo a mettere attentamente la V maiuscola nel nome del loro partito, tutto il resto è noia

Anonimo ha detto...

POSSO DIRE CHE E' TUTTO MOLTO TRISTE?

NEL M5S CI SONO PERSONE IN GAMBA E CE NE SONO MOLTE ALTRE CHE NON LO SONO AFFATTO, DEI VERI POLITICI IN ERBA CON IDEE MOLTO CONFUSE E POCHE CAPACITA'. QUESTI STANNO DISTRUGGENDO FORSE L'ULTIMA POSSIBILITA' DI AVERE UNA POLITICA SERIA AFFOSSANDO IL M5S CON IL LORO BRUTTO OPERATO.

QUESTO BLOG POTREBBE ESSERE UNA RISORSA PER LA CITTA' MA LEGGENDO LA MAGGIOR PARTE DEI COMMENTI CAPISCO CHE, TRANNE QUALCHE DECINA DI PERSONE, LA MAGGIOR PARTE DEI LETTORI DI ROMAFASCHIFO CONTRIBUISCONO, LONTANO DALLA TASTIERA, ALLO SCHIFO CHE CRITICANO. E QUESTO E' TIPICO DELL'ITALIANO MEDIO.

PENSARE, INFINE, CHE I BLOG ANTIDEGRADO SIANO GESTITI DA LOBBY NASCOSTE PER FAVORIRE POTERI FORTI E' DA POVERACCI DISPERATI, TROPPO LONTANI DALLA REALTA'.

Alfa ha detto...

Ma chi lo ha votato questo Azzara? Mai sentito parlare di lui o delle sue iniziative da portavoce!!
E comunque quello che dice è davvero ridicolo!!
Mi dispiace leggere che nel M5Stelle ci siano tante persone incapaci e in malafede, non è per questo che li abbiamo votati!!

Anonimo ha detto...

Persone come Azzara fanno male al Movimento. Stop.

Anonimo ha detto...

http://www.iltempo.it/politica/campidoglio/2013/07/28/alleanze-e-dispetti-nei-municipi-il-m5s-si-spacca-1.1160027

Ecco chi è Tiziano Azzara!

Anonimo ha detto...

Magari è Cialtroneria anche fotografare Grillo nel Ristorante del Senato VERO??
E Ben pochi sanno come è ridotto chi , lì dentro, ci lavora da anni e anni! Appalti,CASSA-INTEGRATI, famiglie a casa...COMPLIMENTONI A GRILLO PER FAVOREGGIARE TUTTO CIò!

Anonimo ha detto...

Politici.... Siete il male vero del paese!!!!!!!!!! Ci vorrebbe il diluvio universale per spazzarvi via.... Mascalzoni!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ho votato M5S e ne sono sempre più convinto. Però il Movimento deve assolutamente selezionare una sua classe dirigente territoriale (soprattutto a Roma) affichè non si identifichi in certi personaggi come questo mentecatto che ha scritto solo parole deliranti. Per questo motivo pieno sostegno al blog RFS!

Anonimo ha detto...

Sono un anonimo: ma i commenti anonimi potrebbero essere anche fatti sempre dalla stessa persona che li scrive ripetutamente cambiandolo volta per volta? Qui si sta sparando contro una persona con nome e cognome, lo stanno facendo tanti o addirittura tutti anonimi. E' un confronto non alla pari! Tutti questi commenti a favore di RfS potrebbero essere fatti sempre dalla stessa persona per crearsi credibilita'! Un blog con commentatori anonimi non ha credibilita'! Per quanto riguarda il guadagno dei blogger dai blog e' una realta', come e' realta' adoperarsi per raggiungere solo fini a se stessi. In fondo in fondo questo blog e' gestito lanciando 2 polpette al giorno di argomenti, spesso campati in aria, poi tanti commenti di anonimi che potrebbero essere anche da chi ha inserito l'argomento. Come leggevo sopra RfS pubblichi il resoconto di gestione del blog, in fondo in fondo tanti anonimi di RfS lo chiedevano ad un ristorante tempo fa.

Anonimo ha detto...

Si d'accordo ma questo a fine mese becca pure uno stipendio e non sa nemmeno scrivere (al di là dei contenuti opinabili) che pago anche io... Vorrei poter evadere le tasse perché regalare soldi così mi farà venire un ulcera dal nervoso.

Anonimo ha detto...

Che RfS stia pesantemente cominciando a dare fastidio alle istituzioni lo si capisce dal tipo di commenti che sono cominciati a comparire da qlc mese.
commenti da troll sempre dallo stesso tono, quindi presumibilmente delle stesse 2-3 persone, atti a gettare fango sul blog e insinuare oscure trame dietro l'esistenza del blog stesso... Trame e nomi mai svelati, senza il coraggio di esplicitare tali accuse, perché ovviamente non c'é niente di oscuro da svelare.
Quindi o sono persone in malafede o sono dei pipparoli mentali da ricovero.

Anonimo ha detto...

...la seconda che hai detto! (cit.)

Anonimo ha detto...

Mah...chissà che vuol dire questo attacco, chissà qual è il tornaconto di quell'uomo...non credo nemmeno di volerlo sapere, ho paura che mi farebbe troppo schifo!
Forse è solo entrato anche lui nelle dinamiche della politica che tanto i M5S disprezzavano. Oppure pensa per qualche distorta ragione che tutti i followers di RfS sono rubati ai M5S...
A me piaceva M5S, un bellissimo e nobile contenitore che purtroppo si sta sempre più riempendo di merda!

Anonimo ha detto...

Non sono tutti cosi

Riccardo_C ha detto...

Devo dire che a me non mi dispiacciono per nulla i quattro consiglieri comunali al campidoglio del m5s.. mi sembrano brave persone e anche in gamba...anche se non sono mai stato completamente d'accordo con le loro posizione sulla metro C.
Questo Tiziano Azzara del primo municipio invece mi sembra proprio un deficente ...
Però non generalizziamo su tutto il mov...il m5s non è contro RMF..seguo diversi attivisti che conoscono bene questo blog e prendo molti spunti dalle battaglie che fa.
Purtroppo qualche cretino alla fine ci sarebbe entrato nel mov... speriamo solo che personaggi di questo genere durino poco perché con il loro modo di fare fanno solo danni...

Anonimo ha detto...

Senza dare troppe giustificazioni, vorrei far presente al Signor Azzara la definizione di Politica:
La prima definizione di "politica" (dal greco πολιτικος, politikós) risale ad Aristotele ed è legata al termine "polis", che in greco significa città, la comunità dei cittadini; secondo il filosofo, "politica" significava l'amministrazione della "polis" per il bene di tutti, la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini partecipano.
Per cui se centinaia di migliaia di cittadini su questo blog concordano su qualcosa, se vuole fare politica, deve accettarlo e agire di conseguenza, non fare i propri interessi.

Anonimo ha detto...

Azzara come tutti i grillini ë puro astrattismo che vuole indurre gli italiani a vivere fuori dalla realtá e nel puro degrado civile e morale come é poi Grillo che di morale non ha nulla neppure la moglie ereditata da un calciatore molto discutibile.

Anonimo ha detto...

commenti anonimi, verso chiunque vengono fatti, non hanno nessun tipo di valore in quanto manipolabili a interesse personale. Le denuncie anonime neanche la Pubblica Sicurezza li accetta! anzi potrei dire che in un contesto del genere potrebbero esserci anche gli estremi di diffamazione pubblica, non pensate? l'unico nome ben definito in questo argomento è del sig. Azzarra e ritengo irrispettoso condannarlo con identità anonima. vi saluto, un anonimo di passaggio!

Anonimo ha detto...

Al di là del contenuto nullo del commento di Azzara, quello che fa riflettere è che uno "scritto" del genere, pieno di aggettivi ridondanti, sarebbe stato bocciatura anche in terza media. E' ignoranza puro che crede di fare bella figura utilizzando termini ricercati. Questo è un folle ignorante e gli si permette bellamente di far danni in politica.

Anonimo ha detto...

Come per gli zingari, la colpa non è loro ma di chi gli permette di fare i loro comodi, così per azzara la colpa non è sua ma de 5Stelle che ancora gli permettono di parlare a nome del movimento.
Tutto qui

Anonimo ha detto...

Ci sono 2 possibilità..la prima che il signore rfs giri come un pazzo per tutta roma cercando di far foto e video... la seconda che gli utenti forniscono il materiale da mettere nel blog.... chissà qual è la risposta giusta

Anonimo ha detto...

Risposta da pecora che segue il pastore... oppure semplicemente e rispondere è colui che viene accusato nell'articolo...molto probabile! ...anche considerando che molte risposte pro m5s sono scritte nello stesso stile

Massimo Lazzari ha detto...

Caro Tonelli, alcune precisazioni.
Il M5S non è un partito e ogni portavoce è personalmente responsabile nei confronti dei cittadini che lo hanno eletto.
De Vito non ha nessuna responsabilità o potere di indirizzo riguardo al post di Azzara, tanto meno Grillo, che non credo proprio abbia tempo e voglia per approvare l’operato di ogni singolo portavoce del M5S.
Passiamo nel merito, da tempo seguo il tuo blog che apprezzo per le denunce del degrado dell’arredo urbano e sociale di strada della città di Roma, ma hai un grosso limite.
Talmente è grande il tuo desiderio di vedere Roma a livello delle altre capitali da non renderti conto che il degrado che denunci è figlio e prodotto di una classe politica che acquista da un privato un grattacielo a costi più che doppi, che il piano di rientro dei costi non è credibile, che una linea della metropolitana da noi costa infinitamente di più che nel resto del mondo, richiede tempi biblici per la realizzazione, con un tracciato folle, non avendo tenuto conto delle presenze archeologiche.
Azzara lo conosco, quando scrive non sa moderarsi ma il messaggio è il seguente: il M5S non è contro un servizio pubblico efficiente ma denuncia tutto il sistema di malaffare che sta portando Roma a competere con Dacca piuttosto che con Barcellona o Berlino.
Il MoVimento romano è contro gli sperperi della mostruose e inconcluse grandi opere come la Città dello Sport, la Nuvola di Fuksas, la monca Metro C e ecc e non contro le opere che hanno una effettiva utilità e costi sociali ed economici sostenibili per i romani.
Tu poi denunciare sul tuo blog quanto vuoi lo zingaro che ti frega portafoglio a Termini o il cassonetto stracolmo, ma finché non capirai che quel piccolo delinquente è frutto e strumento di distrazione di massa di una classe politica autrice di questo degrado e che lo zingaro che ti frega 10 euro è solo l’aspetto marginale rispetto ai miliardi sottratti dai politici, che se la differenzia non decolla è perché ci sono dei precisi interessi economici, finché denuncerai l’aspetto esteriore ma non le cause ma addirittura giustificherai l’azione di depredazione di questa classe politica, il tuo blog sarà la versione 2.1 delle osterie di una volta che descriveva De Andrè ne La Città Vecchia:
Una gamba qua, una gamba là, gonfi di vino
quattro pensionati mezzo avvelenati al tavolino
li troverai là, col tempo che fa, estate e inverno
a stratracannare a stramaledire le donne, il tempo ed il governo.

Loro cercan là, la felicità dentro a un bicchiere
per dimenticare d'esser stati presi per il sedere
ci sarà allegria anche in agonia col vino forte
porteran sul viso l'ombra di un sorriso tra le braccia della morte.
Massimo Lazzari

Romamia ha detto...

Vogliamo usare almeno uno "pseudonimo" quando si scrive sul blog?
Gli anonimi incominciano ad essere un pò troppi...

Romamia ha detto...

Bravo Massimo Lazzari hai centrato il segno!
Condivido tutte le tue parole.

Massimiliano Tonelli ha detto...

Massimo, la vostra cura è peggiore della malattia. Grandi opere urbanistiche e architettoniche vanno fatte. Sempre. Comunque. Pure al rischio di sbagliare (se non si rischia, non si fa una città). Sono le cose consento ad un agglomerato di case, strade e persone di chiamarsi "città". Questa è la nostra visione. Facile non fare nulla: no alla Nuvola, no alla Città dello Sport, no allo Stadio della Roma, no alla Metro C. Così non si sbaglia mai. Si uccide la città, ma cosa importa: sarà un problema dei nostri nipoti. Una visione che combatteremo finché avremo fiato.

Poi che le operazioni immobiliari e infrastrutturali vadano fatte con l'occhio al bene comune, mettendo alla forca corrotti e corruttori e con progetti di alta qualità questo lo do per scontato.

Ma da qui a bloccare tutto, ogni volta, con scuse risibili e patetiche che puntano solo a solleticare le paure del popolino e dei vecchietti, beh, francamente...

Anonimo ha detto...

Caro Romania, il psdeunomino non serve perchè è identico all'anonimato inoltre potresti cambiarlo volta per volta. E' necessario che chi commenta dimostri di essere una persona fisica reale che si assume la responsabilità delle proprie affermazioni, altrimenti tutto potrebbe, questa è semplicemente logica, essere fuffa! Mi è piaciuto il commento del sig. Lazzari! e anche del sig. Azzara!

Anonimo ha detto...

Se i 4 milioni di abitanti di Roma e provincia organizzassero un suicidio di massa, il problema della corruzione verrebbe risolto. Tutti morti equivarrebbe ad avere Zero ladri a Roma. Ma alla politica si chiede qualcosa di più difficile. Facile non rubare se si rinuncia alla missione di una città: crescere, innovarsi, creare. Ma la città così muore, diventa una non-città. A chi ha a cuore questa città si chiede qualcosa di più complicato. Ovvero ciò che avviene in ogni parte del mondo. Essere a favore delle grandi opere al servizio della collettività, di qualità e chiedendo la forca per i corrotti e corruttori. Con mentalità da nimby ci si incammina verso il fallimento sociale, economico e culturale. L'utente del movimento si faccia un giro nelle città che funzionano. Vedrà che a Madrid, Barcellona, Bucarest le opere pubbliche si fanno, sono di qualità e migliorano la vita dei cittadini di quelle città. Addirittura contro la Metro C, mamma mia.

ElettoreM5S ha detto...

@ Massimo Lazzari

"finché non capirai che quel piccolo delinquente è frutto e strumento di distrazione di massa di una classe politica autrice di questo degrado e che lo zingaro che ti frega 10 euro è solo l’aspetto marginale rispetto ai miliardi sottratti dai politici"

No Massimo, mi dispiace, è proprio qui che il M5S cade e non convince. Dovreste essere il nuovo e tirate fuori il classico "benaltrismo" all'italiana tipico della classe politica da 60 anni a questa parte?

I miliardi rubati dai politici e lo zingaro lasciato impunito di rubarti 10, 100 o 1000 euro o di avvelenarti con i roghi tossici di plastica sono due facce della stessa medaglia, entrambe gravi ed entrambe importanti. Dire che i "piccoli" (quanto piccoli poi?) delinquenti sono una "arma di distrazione di massa", mi dispiace ma significa non avere assolutamente il polso della situazione e dei reali bisogni dei cittadini di cui dovreste essere portavoce.
Anche perchè con questa storia del "e che sono i ladruncoli o gli abusivi rispetto ai miliardi rubati dai politici", si sottintende che finchè non si risolve il problema dei miliardi (ovvero per altri 30-40 anni) tutti gli altri problemi possono essere ignorati o comunque tollerati...

Vivere accanto a un campo nomadi che ti appesta l'aria con le diossine prodotte dai roghi, doversi guardare ogni volta che si sale su un autobus o sulla metro dal ladruncolo preso e rilasciato 100 volte che per la 101esima frega il portafoglio a te o al turista che si ritrova senza documenti e con una vacanza rovinata (e che si ricorderà di questo distruggendo ancora di più l'immagine di Roma che continuerà a perdere i proventi del turismo a favore di città più civili), essere buttati a terra col rischio di morire per una caduta da uno scippatore con una sfilza di precedenti penali ma libero, dover subire il racket dei parcheggiatori abusivi che dietro nascondono vere e proprie mafie che gestiscono anche tutta la pletora di accattoni e lavavetri che vengono sfruttati da criminali senza scrupoli facendo leva sulla pietà, rischiare di essere investito sulle strisce perchè qualche politico locale si fa pagare la mazzetta per consentire ai bancarellari di invadere strade e marciapiedi senza alcun criterio, dover assistere da 12 anni a barbone che defecano per strada di fronte a una stazione centrale, rimanere svegli fino alle 5 del mattino e ritrovare il portone sporco di vomito se per disgrazia sotto casa ti si piazza un locale che spara musica a palla che si riempie di ubriachi con la polizia o i vigili che non intervengono perchè corrotti o semplicemente scansafatiche......
Queste per te sono "armi di distrazione di massa"?????? Sono "aspetti marginali"?????

No, sono angherie e soprusi che il cittadino medio deve subire ogni giorno esattamente come i "miliardi rubati dai politici"...
E da un Movimento come il vostro, mi sarei aspettato attenzione a entrambe le cose, non la solita retorica del "c'è sempre ben altro" che infatti a Roma vi ha portato ad esprimere un candidato sindaco che non ha proposto un programma che risolvesse nemmeno uno dei problemi di questa città.

Anonimo ha detto...

Massimiliano Tonelli ma il popolino ( come lo chiami tu ) e i vecchietti, la loro vita e loro parere, a te non interessano? Tu dici di fare fare fare ma pensi proprio che quelli preposti a far funzionare Roma non vogliono fare? io penso che non lo facciano perchè impossibilitati da vari motivi, leciti ed illeciti.
Da un pc è semplice dire quello che bisogna fare ma la realtà è altra ed è quella che conta! strumentalizzare su la vita quotidiana di Roma e dei romani per " fare fare fare " non lo condivido proprio!

Anonimo ha detto...

@ Anonimo 10:33 AM

Certo, i commenti potrebbero anche essere "fuffa" o comunque ripetuti, peccato però che le foto, i filmati, le testimonianze, siano tutto fuorchè fuffa.
Anche perchè stia tranquillo, tutto quello che viene mostrato e denunciato su questo blog io lo vedo con i miei occhi ogni santo giorno che esco di casa e giro per Roma, quindi non ho bisogno di nessuno che mi assicuri che è "vero".
Basta passeggiare per Roma per imbattersi ogni 100 metri in muri devastati dai graffiti, venditori abusivi, bancarelle fuori controllo, zingari che sfruttano i minori per l'accattonaggio, parcheggiatori abusivi, cassonetti stracolmi, materassi abbandonati, cumuli di rifiuti... lo schifo attorno al colosseo o fontana di trevi indegno di una capitale che punta sul "turismo" (!!!) lo vede chiunque passi da quelle parti.

Questo blog serve solo a urlare che tutto questo non è normale, non deve essere tollerabile, è indegno e inammissibile in qualsiasi altra capitale europea.
E questo sta cominciando a infastidire tutti coloro che ci marciano e hanno dei vantaggi dal mantenere a Roma tutta questa serie di piccoli e grandi abusi e illegalità, e che hanno tutto l'interesse a convincere i romani che tutto questo è "normale", è "così e non si può cambiare".
Un blog che comunque sta avendo risalto anche a livello nazionale e internazionale, rompe le uova nel paniere a chi è terrorizzato dal fatto che il "caso Roma" (perchè le condizioni in cui è ridotta una delle città più belle e famose al mondo è ormai un caso da psicanalisi, da follia collettiva) venga finalmente presentato per quello che è: un'assurdità inaccettabile che richiede interventi drastici e straordinari.

Massimo Lazzari ha detto...

Vorrei precisare che sono contro il piccolo delinquente come il grande delinquente, la diossina è cancerogena sia se liberata da un inceneritore sia da un rogo zingaro. Notare che uso l'italianissimo termine zingaro e non il buonistico rom, sono contrario alla ipocrisia dei termini eufemistici proprio perché sono coerente, i termini buonistici servono a celare la cattiva coscienza. Tonelli, continui a negarti il fatto che alla città non servono grattacieli acquistati a 200 milioni di euro quando il prezzo di mercato è quasi la metà. Questo vuol dire sottrarre risorse alla sanità, ai trasporti ecc ecc. Ma tanto su questo non ci vuoi sentire. per questo in molti dubitano della tua buona fede. Come fai a giustificare una operazione denunciata da molti con dati e fatti?! http://www.globalproject.info/it/community/gli-affari-della-provincia-di-roma-e-di-bnl-bnp-paribas/14268

Anonimo ha detto...

Incredibile ma vero, parla come un Marino qualsiasi !!! Forse si stanno tramutando anche loro !!!

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

anonimo 10.33, se parli in questo modo allora ti basta andare dal parrucchiere di zona o scendi giù dal portinaio e ne sentirai di tutti i colori! Il blog serve ad urlare ma potrebbe essere, non sto dicendo che questo blog lo sia leggi bene, anche un mezzo involontario per istigare alla fomentazione solo per vedute o fini personali ed eventualmente di pochi. E basta che questo blog infastidisce gli alti poteri io non vedo poltrone che saltano ma solo tanti anonimi ( che, scusa la battuta,probabilmente lo stesso/gli stessi che si prolificano ) che blaterano in continuazione. Parli di filmati e foto? prova a leggerteli e noterai quanti sono campati in aria forse senza verifiche di autenticità e certezza di illegalità e relativo attore, sembrano che sia messi li solo per far dire ciò che piace ad ognuno l'importante che calpesti Roma e i romani.

Anonimo ha detto...

Andrea Rossi ogni tanto appari FARFUGLI qualcosa e poi sparisci, chi ti capisce!

Riccardo_C ha detto...

Tonelli dire che le grandi opere pubbliche vadano fatte sempre e comunque mi sembra molto infantile come espressione...sopratutto alla luce dei fatti che una città come Roma, dopo anni di sprechi su sprechi, come la Città dello Sport per esempio, si è ritrovata a far pagare ai propri cittadini le tasse più alte d'Italia, se non d'Europa, per ricevere i servizi più scadenti d'Europa..

Anonimo ha detto...

opporsi ai lavori perché ci sono ladri che se ne approfittano e sprecano è come essere contrari a mangiare con le posate perché la gente può usare i coltelli anche come armi. Logica da coglioni ormai arresisi nell'anima al malcostume.
Meglio RFS di ste stronzate da perdenti rassegnati che sbraitano e non fanno un cazzo

Anonimo ha detto...

@ 12:25 PM

Vedo che proprio non ci capiamo... io che vivo a Roma e la giro ogni giorno, so benissimo che tutto quello che viene denunciato qui sopra è vero perchè LO VEDO io stesso. Non me ne frega nulla di andare a spulciare ogni singola denuncia o filmato, se avessi più tempo io da solo potrei girarne di analoghi a decine ogni volta che esco di casa, quindi ma di cosa parli???

Gli zingari padroni delle stazioni metro? La movida fuori controllo? Il racket dei parcheggiatori abusivi? La sosta selvaggia? I muri e i vagoni devastati dai graffiti? I cassonetti stracolmi? I venditori abusivi? Mi basta passeggiare per un'ora e avere occasione di riprendere tutto questo col mio telefonino esattamente come fa chi manda foto e filmati qui sopra.

Qualcuno ha pensato di raccogliere e mostrare tutto questo in un blog... bene, per me è una buona cosa, per te non lo è, ma questo attacco verso un blog che mostra ciò che tutti i romani privi di paraocchi ideologici o semplicemente cretini vedono ogni giorno è assolutamente incomprensibile.

Se non vi piace questo blog non lo frequentate, andare a sottilizzare e insinuare che i gestori del blog abbiano bisogno di inventare le denunce per "calpestare Roma e i romani" quando questa città è ridotta a una fogna, sporca e preda di abusivismo e illegalità inconcepibili in qualsiasi capitale, da cui i turisti fuggono disgustati, è francamente solo ridicolo.

Spiegalo tu che interessi hai a negare l'evidenza e difendere l'indifendibile, questo blog è solo lo specchio di una città devastata, se non te ne accorgi il problema è tuo, non nostro che gli occhi per guardare e le orecchie per sentire li abbiamo e li usiamo, non siamo accecati nè da interessi nè da ideologie.

Anonimo ha detto...

ANONIMO 1.03, questo è il tuo pensiero e non è detto che lo sia di tutti e proprio per questo il commento di partenza era quello che si metteva in dubbio l'anonimato, potresti anche essere tu che con il tuo punto di vista stai a lamentarti in continuazione cambiando i concetti e dando illusione che sono in tanti a lamentarsi invece la realtà potrebbe essere ben diversa. Prova a verificare su facebook quanti assidui fans di RfS sono account farlocchi. Io rispetto il tuo punto di vista ma prova a pensare che anche altri hanno le loro concetture che anche se diverse dalle tue hanno le loro ragioni che meritano di essere rispettate ed analizzate, altrimenti create un gruppo chiuso dove ve la cantate e suonate a modo vostro, atteggiamento usato sulla pagina facebook che quando si scrive diversamente si vien cancellati. argomento, almeno per me, chiuso per oggi ho altro da fare.

Anonimo ha detto...

giusto, meglio le CONCETTURE. Calabrese per caso?

Anonimo ha detto...

Sono esterrefatta... come può cotesto signore scrivere in modo così ignobile?
non ci ho capito quasi nulla, eppure sono laureata in lettere.
Cosa si è fumato? paroloni e concetti di cui manco conosce il significato!

questo paese governato da gentaglia non illuminata merita solo di essere inglobata dalle tenebre più oscure e dalla censura più spinta. Sia nell'azione che nel pensiero, che genera solo mostri tipo questo.
E comunque se c'è ancora qualcuno che crede alle promesse dei politicanti...affar suo, beata innocenza e purezza d'animo. Saluti a RFS e grazie per spronarmi sempre di più ad andarmene via da questa città (parolone...)

Anonimo ha detto...

@1:36 PM

Non ho FB quindi non so dire se sia vero quello che dici ovvero che si cancellano commenti non graditi, quello che so è che questo è accaduto e accade tuttora su decine di siti di quotidiani o sullo stesso blog ad es. di Beppe Grillo (lo so essendone stato "vittima" più di una volta), ma questo non mi ha mai fatto gridare alla chiusura di un sito o di un blog o ad accusare gli amministratori di inventare fatti e notizie.
Tu hai insinuato che le denunce che vengono fatte qui sopra siano inventate, ti ho dimostrato che non c'è bisogno di inventarle visto che chiunque a roma può fare foto e filmati analoghi a ogni ora del giorno e della notte, basta passeggiare per la città.
Ora invece ti lamenti del fatto dell'anonimato, certo possono esserci meno commentatori di quello che sembra essendo tutti "anonimi" ma anche questo accade su qualsiasi blog o quotidiano online (se anche ci fosse obbligo di registrazione non ci vuole niente a registrarsi più account farlocchi), quindi scoprirlo e indignarsene solo in questo caso mi sa tanto di pretesto.

In ogni caso mi sembra che ti stai fissando su un aspetto assolutamente secondario: la forza di questo blog non sono i commenti che lasciano il tempo che trovano e che comunque dovrebbero essere giudicati nel merito più che nel "numero", ma le denunce e le testimonianze che, ti ripeto, per la stragrande maggioranza io e tanti altri romani non abbiamo problemi a credere autentiche perchè abbiamo vissuto e viviamo situazioni analoghe di continuo.

I roghi dei campi rom li vedo dalla finestra del mio ufficio, gli zingari che rovistano nei cassonetti li ho sotto casa così come i materassi o gli elettrodomestici abbandonati lì vicino, il mio quartiere è devastato dai graffiti su muri,panchine,serrande,perfino finestre al primo piano (e abito in una zona centrale, non periferica), quando passeggio a via dei fori la vedo infestata di venditori abusivi e zingarelle che si avvicinano ai turisti nascondendosi con dei teli per fregare il portafoglio, sulla metro quasi sempre sento le urla dell'ennesimo derubato, ai tornelli della metro vedo decine di portoghesi passare indisturbati sotto gli occhi dei vigilantes, se mi avvicino a testaccio o ostiense il sabato sera devo parcheggiare lontano per non subire le richieste dei parcheggiatori abusivi, non c'è stata una sola volta che ho richiesto l'intervento dei vigili e l'ho ottenuto in tempi umani (attese di ore anche per un incidente grave), e si potrebbe continuare coprendo ogni singola denuncia mostrata qui sopra.

Sono contento per te se sei così fortunato da imbatterti in tutto questo un numero talmente limitato di volte da considerarlo normale o se non hai modo quando viaggi di renderti conto che a Londra, Berlino, Parigi, questo livello di degrado è impensabile soprattutto nel centro, o di vederti le statistiche sul turismo che mostrano con i numeri quanto questa città venga ormai snobbata perfino dai turisti nonostante il suo immenso patrimonio artistico, a favore di altre capitali più civili.

Detto questo, buona giornata.

Anonimo ha detto...

I dipendenti della Casaleggio Associati probabilmente vedono questo blog come un loro concorrente. Loro preferiscono dare la caccia alle scie chimiche. Roma è una merda, invasa da zingari, feccia e corruzione? Colpa dei rettiliani!

Anonimo ha detto...

con questo personaggio un voto in meno al m5S, io ho risolto un grosso problema nel mio quartiere utilizzando ROMA FA SCHIFO. Comunque basta farsi un giro a Roma per rendirsi conto della grande scifezza a Roma. dovrebbero girare un'altro film vinceremmo 100 oscar.

Anonimo ha detto...

Senti, prendersela con l'unico movimento che non ha mai contribuito allo sfacelo di roma, non essendo mai stato al Campidoglio, nasconde probabilmente una bella tifoseria per pd o pdl, loro davvero responsabili dello sfacelo. al di là del discorso del tipo del movimento, non mi piace il nome del sito, non mi piace il tono da apocalisse che usate per descrivere i guai della nostra città, accusatorio e spesso superficiale. Roma è difficilissima da gestire, ed è stata in mano a gente senza scrupoli, sicuramente. Resta però una delle città più belle del mondo ed ha tantissimi pregi di cui noi romani non ci rendiamo conto, ma che gli stranieri in visita ci decantano. Esempi? E' una città molto molto verde, ricca di alberi in tutti i quartieri; la vita notturna non ha eguali nelle altre capitali europee, ti puoi divertire a qualsiasi ora;e così via. Avete una metodologia fascistoide di affrontare i problemi; ma forse questa per voi è tutt'altro che un'offesa....

Anonimo ha detto...

@3,55PM

piena di alberi: mai potati, che cadono sui passanti e fanno danni e morti...
Vita notturna: sagre di paese con spessore culturale basso, parcheggiatori abusivi in picchetto, prezzi indegni, concerti organizzati a CdC e via seguendo...

Ci si può divertire a tutte le ore: "movida" che va dallo cinghiomattanza al knock out al pub crawl, tutto molto raffinato. Dopo che torni schiumante di rabbia per le tasse che paghi e i servizi di merda che hai, hai una voglia di divertirti...

Ma da dove cazzo vieni? Oppure sei il solito troll, perché qui la storia "roma è difficile da gestire" ha ampiamente rotto il cazzo! E' chiaro il concetto?

Anonimo ha detto...

Ao dalle 2.28 i RfSini se so scatenati non ve se po di nente che non ve piace che a coda ve bruscia. Ma non è che solo un RfS in che fa pe mille? Ao anonimo lasciali perde rischi di tenerli sopra a coscienza! Ao che gente ste RfSini li devi da per forza ragione.

Anonimo ha detto...

"E' una città molto molto verde, ricca di alberi in tutti i quartieri;"

Vero, peccato che la scarsa manutenzione ne abbia provocato più volte cadute purtroppo addirittura mortali.

"la vita notturna non ha eguali nelle altre capitali europee, ti puoi divertire a qualsiasi ora"

Primo, chi ha detto che sia un vantaggio visto che la movida romana è senza controllo e il fatto di non avere orari significa che zone come trastevere, testaccio, ostiense e ponte milvio nei fine settimana diventano invivibili per i residenti che vogliono solo avere il diritto di dormire a casa propria senza sentire musica a decibel assurdi e schiamazzi degli ubriachi sotto le finestre fino alle 4 di notte.
Secondo, se andiamo sulla qualità e non sulla quantità, dubito che locali che senza regole vendono alcool fino a notte fonda e sparano musica a palla senza alcuna insonorizzazione, manifestazioni fatte al 90% da bancarelle di paccottiglia e birra annacquata a 5 euro con contenuto culturale pari a zero, tutte le zone della movida presidiate da parcheggiatori abusivi e traffico infernale siano sintomo di "vita notturna che non ha eguali"... sì, anche in questo caso non ha eguali nella disorganizzazione e nell'illegalità in cui viene condotta.

"Avete una metodologia fascistoide di affrontare i problemi"

Ecco sì, ci mancava solo la stra-abusata accusa di "fascismo" a chi chiede solo civiltà, legalità, decoro, e rispetto del prossimo.
Se considerare inaccettabili, degradanti, vergognose, le condizioni in cui Roma è ridotta sognifica essere fascisti... sì, siamo fascisti, contento?
Sono anni che sopportiamo di tutto, la pazienza sta raggiungendo il limite, sì, troverai su questo blog toni da apocalisse perchè la situazione di Roma è da apocalisse, è a livelli insostenibili indegni di una qualsiasi capitale d'Europa, e basta avere due occhi e un cervello funzionante per rendersene conto.
Chi minimizza, chi crede che su questo blog si esageri nel rappresentare una realtà che non è così grave, per me ormai è un alieno, sì, è qualcuno che si è assuefatto a un livello di degrado indegno di un Paese civile e che col suo atteggiamento considero diretto responsabile di questo schifo.

Anonimo ha detto...

Anonimo 4.16 come sei tetro, poi meglio non parlare a signorilita' sei il max! Per te ce vole solo Nerone che ta brucia a nostra bella Roma così poi anna' a e feste de paese belle belle alla movida silenziosa silenziosa poi anna' a compra' dove tutto se venne a prezzi bassi e via seguendo.... Ao non te arrabbia' che t ammali. E sempre co sto troll ao semo in tanti to vuoi mette na capoccia?

Anonimo ha detto...

Anonimo 3:55 ( e mi aggiungo ai commenti seguiti al suo intervento):
immagino che tu sia una persona assai giovane se ritieni che una città possa essere decantata per gli alberi che possiede e la vita notturna vivace.
La tua freschezza fa tenerezza ma fa paura: la qualità di una città deve essere valutata con altri metri.
Iniziamo dai più semplici: funzionalità delle strutture e delle infrastrutture (sai cosa sono?), velocità degli organi preposti a risolvere problemi ed emergenze varie (esempio: allagamenti, traffico e altro), valorizzazione delle zone verdi a cui tieni tanto ( io preferirei una città meno verde ma funzionante, per l'aspetto ecologico si può andare fuori Roma, del resto le aree verdi sono diventate ormai latrine e cassonetti all'aperto, oltre che ostelli gratuiti), intelligenti e consapevoli piani regolatori delle zone urbane e dell'edilizia, mobilità regolare ed efficiente dei trasporti, presenza delle forze dell'ordine a far rispettare le regole, e le norme del vivere civile tanto per iniziare. Snellezza del sistema sanitario. Attenzione al lato estetico (totalmente assente qui)...e potrei continuare ma rischierei di annoiarti.

Anonimo ha detto...

@ 5,36 non hai ragione, di più.
Non siete in tanti, siete in troppi ed è grazie a subumani come te che roma sta cadendo a pezzi

bat21 ha detto...

Questo tizio rappresenta il grillino tipo: trionfo della logica nimby e della negazione di qualunque grande opera. E' gente che teorizza che si puo' decrescere felicemente ricordiamocelo...per quanto riguarda i troll che negano che roma faccia schifo: che gusto ci provate? Se siete veramente convinti di quello che scrivete perche' venite a rintuzzare quelli che esternano la loro disperazione qui? Godetevi invece la vostra "bellissima" citta' come sapete fare voi ��

Andrea ha detto...

Una lettera che capisce soltanto lui, buffone!!!!

Anonimo ha detto...

M5S antiitaliano e pro zingari,mussulmani terroristi e clandestini spacciatori...
Altro che chiacchiere...
M5S e' il tappetino del pd e di sel....

Anonimo ha detto...

molto deluso dal m5s per le loro dichiarazioni e del sig azzara

Anonimo ha detto...

Ma la parte in corsivo è lui che parla del tuo blog o tu che parli del blog di Grillo? :)

Anonimo ha detto...

Ahah come al solito commento vago che non smentisce i fatti, ma dice solo che va tutto bene cosi. Stai a magna merda, non cioccolata! Anche se ti ostini a dire che e buona, sempre merda resta

Anonimo ha detto...

è faticoso desiderare la poltrona d'altri , caro blog sei proprio inutile e noioso .....

Anonimo ha detto...

la verità fa male .....

ShareThis