Quasi investito (da una vettura della Polizia Municipale che non si è neppure fermata) per colpa di una bancarella

17 luglio 2014
Ieri sera ho rischiato di essere investito a causa della  presenza di questa bancarella che offre il meglio del 'meidinitali'. Bancarella fissa che occupando metà delle strisce pedonali ostruisce la vista e visibilità sia del pedone che dei mezzi che provengono da via Milazzo.
Sapete chi mi stava investendo: una macchina dei vigili urbani (anzi polizia di roma capitale, senno' si offendono). La pattuglia ovviamente non si è nemmeno degnata di fermarsi nonostante la mia esplicita richiesta.
Che belpaese.
Luis


*Solitamente quando iniziamo a parlarne noi, poi dopo 4/5 anni anche loro se ne rendono conto. Dunque iniziamo a parlare e auguriamoci che tra qualche anno ci si renda conto, in questa città, della necessità di una profondissima riforma del commercio ambulante. Profondissima e radicale. Non smettiamo di parlarne.
-RFS

48 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ho avuto lo stesso problema qualche settimana fa in piazzale degli eroi. Quella volta però non era solo la maledettissima bancarella posta in posizione pericolosa ma anche l'immancabile annesso maledettissimo furgone posto in piena curva.
Ma in giro di vigili neanche l'ombra.
Alle mie rimostranze i maledettissimi bangladesci hanno pure reagito con insulti, evidentemente ben consci che in questa città possono fare quello che cazzo vogliono. Vorrà dire che prima o poi la loro maledettissima bancarella e il loro maledettissimo furgone potrebbero "accidentalmente" prendere fuoco. Che vadano poi a chiamare il loro "protettore" Marino.

Anonimo ha detto...

E con il proliferare delle bancarelle che smerciano merda cinese (ovviamente esentasse) le nostre aziende e il nostro commercio vanno a picco, con relativo aumento di disoccupati ITALIANI, cosi che le mafie e le orde di immigrati possono campare a spese nostre.

Che bel paese, che bella città...

Anonimo ha detto...

bancarelle, furgoni, tendoni, tiranti, generatori... ma a completare questo bel quadretto c'è anche l'orinatoio a cielo aperto che è diventata questa città. Avete notato come ogni anfratto, vicolo o cassonetto sia diventato ormai il cesso degli immigrati ? Dove pensate che vadano ad espletare il oro bisogni tutti questi "venditori di strada" ? L'odore nauseabondo che si avverte ormai ovunque rende il degrado delle nostre strade davvero completo quindi.

anonimo 3.31 si è dimenticato di dire che non solo le aziende e il commercio ne risentono, ma anche il turismo. Voi tornereste in una città ridotta in questo stato ? E infatti i turisti stanno scappando.

Un sentito grazie a chi fa entrare questa feccia e un sentito grazie a chi gli permette di fare ciò che vogliono di questa città.

Anonimo ha detto...

Vogliamo forse parlare dei cassonetti messi dall'ama prima delle curve ? Ce ne sono tantissimi, e siccome sono più alti delle auto, sono davvero pericolosi.

Ma in che mani siamo ?

Questo comune va sciolto e commissariato. Le municipalizzate chiuse. I servizi messi a gara. Basta con gli incompetenti e con i parassiti.

Marino vattene !!!

Anonimo ha detto...

tranq che come ci scappa il morto faranno qualcosa..

Anonimo ha detto...

SI MA POCHE CHIACCHIERE…COME PER LA SECONDA FILA E LA SOSTA SELVAGGIA, SE SIETE VITTIME DI UN INCIDENTE DENUNCIATE!!! DENUNCIATE SEMPRE!!! IL CDS PARLA CHIARO E LE VARIE SENTENZE HANNO DATO SEMPRE RAGIONE. DENUNCIATE!!!!

claudio ha detto...

aridanghete co sto marino...i soldi che sono finiti bisognava veicolarli prima ..adesso è tardi..e siccome si stanno muovendo tutti adesso procure comprese la cosa fa pensare che sia tutta una presa in giro ai danni del cittadino...dovevano aprire le inchieste prima quando varie ditte chiudevano perchè il comune non pagava...adesso che le manutenzioni sono ridotte al lumicino e le varie mafie dilagano si muovono e indagano ha ha ha che pagliacciata....i conti del comune li possono nascondere ai cittadini e non a chi e pagato per controllare...un paese di merda sempre piu brutto rovinato da questa classe di cialtroni senza misura e anche arroganti

Anonimo ha detto...

Immigrati violenti, vucumprà di fronte a monumenti millenari e rom che fanno i loro porci comodi non potrebbero non esistere in un paese in cui ciò che è pubblico viene definito(e trattato) come terra di nessuno. Finchè i cittadini non si fanno sentire concretamente tutto ciò non cambierà. Però guai a generalizzare, ci sono stati 50 anni di schifo prima di Marino e ci sono anche immigrati che provengono da Bangladesh ed est europa che lavorano da mane a sera nella legalità e meritano rispetto.
Basta chiacchiere, al nord fanno le ronde

Anonimo ha detto...

le mafie ? il sommerso ? l'evasione ? l'economia ? l'immigrazione ?

ma che andate cercando ? adesso è molto ma molto più importante la riforma della legge elettorale (non si parla d'altro da mesi e mesi)

vedrete che poi avremo gli stessi cialtroni al governo che lasceranno i problemi irrisolti, ma li avremo votati con la nuova legge elettorale...

è incredibile come prendano per il culo gli italiani

e ancora più incredibile è come gli italiani si lascino prendere per il culo

ecco perché in questo paese non cambierà mai un cazzo

Anonimo ha detto...

Chiedi il nome del politico e/o funzionario comunale che ha rilasciato il permesso per quell'aborto vicino alle striscie pedonali. Dobbiamo conoscere nomi e cognomi di chi ha distrutto Roma quando i nostri nipoti ce lo chiederanno: e' un tuo e nostro diritto !!!!

Anonimo ha detto...

marino ha aumentato il numero di concessioni perché (secondo lui) la presenza di bancarelle "combatte il degrado"

lo so che è una contraddizione in termini (come fa l'aumento di degrado a ridurre il degrado ?) ma sono ormai sempre più convinto che questo sindaco abbia davvero qualche rotella fuori posto

ormai roma è un territorio fuori controllo che andrebbe messo in sicurezza da carabinieri ed esercito, anche perché ad un certo punto la gente potrebbe davvero incazzarsi di brutto ed iniziare a randellare...

meglio i carabinieri dunque. Che almeno si torni ad un minimo di legalità e di decoro

Anonimo ha detto...

Non capisco perché diffondere diffamazioni false. Non ci vorrebbe niente ad inventarsi una storia del genere, cavalcando ormai la stramontata onda creata da questo blog pieno di fascisti.

Mi dispiace ma nel dubbio giro il link ad un mio parente vigile in modo che possano tutelarsi e denunciare il blog.

Anonimo ha detto...

Anonimo 4.56: si, hai ragione! Anche il codice fiscale, il numero di telefono, l'indirizzo della casa in montagna. Ao anonimo 4.56 ma tu invece rimani anonimo?

Anonimo ha detto...

Anonimo 5:59
Amico, parente o compare di qualche politico immazzettato timoroso della verita' uscente come un conato di vomito riguardo questa disgraziata citta'?
Che bello, Romafaschifo sta iniziando a dar fastidio a chi dovrebbe veramente dar fastidio.....

College Street ha detto...

Anonimo 5:10 PM (e simili, in altri post), ma si puo' capire perche' avete tutto questo interesse a proteggere le bancarelle?! Onestamente...non capisco. Vi piacciono tanto? Vi piace vedere Roma ridotta cosi? Tutti gli altri commentatori hanno detto cose vere ("...nostre aziende e il nostro commercio vanno a picco...orinatoio a cielo aperto....turisti stanno scappando....ecc, ecc), e invece secondo voi va bene cosi?! Non capisco...forse mi sfugge qualcosa. E guai a criticare lo schifo se no siamo tutti fascisti. Che gente...

"Pero' hanno l'autorizzazione"...perfetto, allora va bene cosi.

Anonimo ha detto...

A me le bancarelle piacciono.

Anonimo ha detto...

A me? Ma la tua e' una battuta?

Marco ha detto...

Bene, arrivano pure le intimidazioni adesso oltre agli scherni e alle immancabili stronzate dei troll. Che ai compari dei politici gli cominci a bruciare il culetto per caso? Quanto e cosa ci guadagnate purché la nostra CAPITALE rimanga in questa fogna disumana morale e civica??

bat21 ha detto...

Vedi College il blog si e' guadagnato sul campo parecchi nemici interessati al mantenimento dello status quo ( pubblica amministrazione che non vuole lavorare, bancarellari, camionari, atac, ama...) e qualcuno realmente convinto che Roma non faccia schifo. Blog o non blog Roma non puo' continuare ad andare avanti cosi, prima o poi la collettivita' non le paghera' piu le risorse necessarie per campare in modo parassitario e dovra' fallire ed a quel punto ci sara' un redde rationem e il blog avra' la superiorita' morale per dire "te l avevamo detto.." . Il best case e' che il romano medio apra gli occhi e inizi a ragionare come si dovrebbe (anche grazie al blog) ma quanto lo riteniamo probabile?

Anonimo ha detto...

Quelli della municipale sono delle merde patentate. Ieri mi hanno multato perche' sono stato 15 munuti in doppia fila, pero' le bancarelle abusive che erano a tre centimetri dal loro naso le hanno lasciate stare.

Anonimo ha detto...

A Bat21 ma che nemici. Secondo me stai facendo de tutto per fa le scarpe al Tonelli. E' un periodo che te vedo turbolento, e calmate perche' il core te scoppia.

Anonimo ha detto...

Anonimo 7.27, e dai damoci addosso ai bancarellari e alla polizia municipale perche' tu hai preso la multa! Ao che stemo a Zelig?

Anonimo ha detto...

Scusa, ma c'e stato uno sulla pagina fb di rfs che s'e' lamentato di avere preso una multa per l'ordinanza anti alcol quando, a suo dire, c'erano gli abusivi che vendevano gli accendini. Ha ricevuto il sostegno di circa 200 persone.

Anonimo ha detto...

al parente vigile digli di andare a lavorare

Sadness ha detto...

stasera in tv, in un dibattito sui problemi di roma, sostanzialmente hanno detto che tutte le brutture di roma (traffico, venditori abusivi, mondezza ecc) sono frutto della passata giunta e che i cittadini stessi sono i primi a non rispettare le regole, però qualcosa sta cambiando in meglio, a loro dire... e mi chiedo: dove sono i vigili? dove sono gli assistenti sociali per i bimbi che chiedono l'elemosina? perché il cittadino medio deve pagare una barca di tasse, per avere in cambio un servizio scadente? perché al contrario, chi occupa case, ha diritto a tutto gratis? visto che ufficialmente fa parte delle fasce deboli... c'è qualcosa che non va: ci sono i parassiti (di ogni classe sociale e nazionalità) e c'è chi paga per tutti (cittadino medio rispettoso delle regole italiano o straniero ben integrato che sia), stiamo regredendo sempre più. I nostri avi hanno creato una città meravigliosa che sta diventando un mostro. E mi stupisce chi critica questo blog che evidenzia problematiche, supportate da materiale fotografico (prove più inconfutabili di così)

Anonimo ha detto...

Porco di quel dio della madonna puttana alle madri dei vigili. E che vengano presi a fuclati gli zngari e gli indiani di merda delle bancarelle.

Anonimo ha detto...

@ Anonimo delle 5.10
Premesso che tua madre a priori è puttana e degradata, ma vattene a fanculo te e la tua famiglia di merda. Così come i vigili, porcodio

Anonimo ha detto...

Almeno un filtro per i commenti con le bestemmie....

Anonimo ha detto...

Saranno con permesso ma tra furgoni in posizioni pericolose ed in divieto di sosta, bancarelle su posizioni che non dovrebbero essere consentite, vedi strisce pedonali, non si comprende perché si debba camminare adesso anche su marciapiedi pieni di manichini da esposizione.
Marciapiedi che stanno sempre di più perdendo la loro funzione principale.
Ormai ci siamo messi una bomba ad orologeria dentro casa.






Anonimo ha detto...

Non condivido RfS ma non condivido tanta volgarita! Però ' considerate che anonimi 5.02 e 5.00 sembrano persone a favore di RfS visto che rispondono a anonimo 5.10

Anonimo ha detto...

Sadness ma dove hai visto la trasmissione, canale e orario per favore a me sembra che non ci sia stato nulla ieri di quello che dici. Non ti ho mai visto su questo blog!

bat21 ha detto...

A giudicare dallo stile questo delle bestemmie e' un troll writer o uno legato alle occupazioni delle case abusive. Adesso ci sono proprio tutti

Anonimo ha detto...

bat21 ecco che sei di parte, leggiti i commenti del bestemmiatore a chi rispondono e si nota che è uno a favore di RfS. Poi non dire che tutti ti attaccano, comincia a essere obbiettivo e neutrale cominciandolo a fare da ora!

Anonimo ha detto...

Quando siete idioti... grazie alle bestemmie possiamo far chiudere finalmente questo blog, aspettatevi una denuncia in mattinata.

Roma è nostra e ci facciamo quello che cazzo ci pare, emigrate e non rompete i coglioni.

Anonimo ha detto...

anonimo 9.45, chiunque tu sia e poco importa a quale fazione tu appartenga ( RfS o antiRfS ) finiscila! te lo sta dicendo un antiRfS.
Rimango dell'idea che anonimo 9.45non sia un antiRfS ma un RfS che agita il brodo!
Giusto dire anche che fino ad oggi mettendo insieme RfS ( pagina web blog e diario facebook ) ho notato più volgarità nei fans di RfS che in quelli antiRfS!

Anonimo ha detto...

Si potrebbe anche parlare del Policlinico Umberto I. La strada che lo costeggia su viale Regina Elena tra l'ingresso principale e l'uscita della fermata metro B Policlinico è un fiorire di bancarelle. Io non ho nulla contro queste persone (una buona parte sembrerebbe avere l'autorizzazione data la stabilità e la presenza di strisce gialle sull'asfalto, ma costringe i passanti in un corridoio di un metro e mezzo. Se si ha fretta e non si vuole fermarsi insieme alle vecchie signore a ogni bancarella bisogna passare sulla strada, dove i furgoni sono parcheggiati talvolta quasi a metà carreggiata, rischiando di farsi investire. Io non chiedo di toglierle, ma almeno spostarle su via Lancisi, sicuramente meno trafficata, non sarebbe una cattiva idea..

consiglio ha detto...

UN CONSIGLIO ALLA REDAZIONE: E' EVIDENTE CHE QUEI QUATTRO TROLL (CHIAMATELI COME VOLETE) CHE PASSANO LA VITA A STARE DIETRO AI POST DI RFS PER DIRE CHE SIAMO FASCISTI E RAZZISTI SI STANNO ORGANIZZANDO E SCRIVONO BESTEMMIE, INGIURIE RAZZISTE, MINACCE AI VIGILI PER SCREDITARE IL BLOG. NON ESCLUDO CHE POI, SEMPRE SOTTO ANONIMATO, SIANO GLI STESSI CHE RISPONDANO. CERCATE DI MODERARE IL PIU' POSSIBILE I COMMENTI E NON DARE SPAZIO E POSSIBILITA' A QUESTI POVERACCI. GRAZIE

Anonimo ha detto...

POCHE STORIE: il commercio "ambulante" a Roma è diventato un fenomeno da attento studio, anche a livello sociologico. Uno scandalo senza fine dove dietro c'è il fortissimo sospetto di probabili corrutele.

Questa martoriata città vede un ELEVATISSIMO numero di licenze concesse e un ELEVATISSIMO numero di abusivi.

Ora, io mi chiedo: CHI ha autorizzato queste licenze? Quando scadono? Su che base le autorizzano? FUORI I NOMI.

Ora, io mi chiedo: DOVE CAZZO VANNO I SOLDI CHE PAGO IN TASSE e che dovrebbero assicurarmi che questi cosiddetti "vigili urbani" siano PRESENTI e facciano il loro dovere? Ma dico, girate mai per le strade? Vedete LO SCHIFO che c'è in giro? LO SPREGIO delo Codice della Strada NON RISPETTATO?

Ma come CAZZO si fa ad autorizzare una bancarella in tale posizione??? E non è l'unica, ROMA NE E? PIENA.

ChI fa le multe? Chi le sposta? Quando, quando ci sarà un barlume di ordine in questa sciagurata città dove viviamo e dove CRESCONO I NOSTRI FIGLI?

Anonimo ha detto...

anonimo 2.08 PM: ma il commento l'ha copiato o è uscito dal tuo cervello? se fosse la seconda ipotesi fermate e non pensà più, per me sei hai superato il limite da normalità ma potresti ancora essere recuperato. ti assicuro che te sei fatto un film de fantascienza! va a fatta a pennichella mo!

College Street ha detto...

Anonimo delle 8:46 AM, e' ovvio che chi ha lasciato quei commenti e' solo un cretino che viene qua a disturbare. Non siate maliziosi.

Anonimo ha detto...

Sono anonimo 5:10pm

C'è qualche novità: ho avvertito mio zio vigile e a quanto pare mi ha raccontato che sto blog è già da tempo sotto l'occhio della polizia e magistratura.

In tutto questo tempo hanno catalogato e raccolto tutte le diffamazioni, gli insulti, le minacce di morte, gli attacchi razzisti e i potenziali focolai per attacchi di natura terroristica (un pò esagerati).

Oltre a puntare dritto sui "redattori" del blog sono riusciti anche a raccogliere qualche nome collaborando con provider e google (che ospita la piattaforma blogger), incrociando IP con vari dati sono pure risaliti a qualche nome.

Gli ho segnalato le novità che ha già fatto girare a chi di dovere ma mi ha rilevato non sarebbe comunque servito perche in settimana, il blog sarà oscurato e i responsabili arrestati.

Credo che sia la fine di tutto, vi ho avvertito perché così vi faccio il favore e potete iniziare già a contattare qualche avvocato che vi conviene.

Anonimo ha detto...

Parlate parlate ci sono tanti italiani che fanno questo commercio perché non hanno un lavoro, tanti altri perché a sessant'anni non li prende più nessuno, ma voi parlate, e meno male che c'è questo sito se no come facevate, e meno male che ci sono le bancarelle altrimenti non avreste avuto niente da dire. Bravi a parla ' quando vi va tutto bene.

Anonimo ha detto...

Bene bene, siamo arrivati ai commenti dei troll con scritte appositamente bestemmie per mettere in difficoltà il gestore del blog (giusto uno stupido o in totale malafede può davvero credere che chi è interessato a questo blog si metta a scrivere commenti così smaccatamente fasulli), con annesso ultimo commento intimidatorio.
Questo significa solo una cosa: RfS sta davvero cominciando a dare fastidio, e questa è un'ottima notizia.
L'indifferenza mi preoccuperebbe molto di più.

Un consiglio ai commentatori "veri": ignorate completamente i post dei troll, considerateli solo sintomo del fastidio che questo blog provoca in chi contribuisce ogni giorno al degrado e alla distruzione di questa città.

Anonimo ha detto...

@4:57 PM

i commercianti ambulanti che trovi a lavorare nelle bancarelle sono al 99,9% stranieri, italiane sono solo quelle poche famiglie che posseggono le licenze pagate una miseria e che si godono i proventi di questa attività che ha assunto proporzioni tali da rendere Roma un suk da quarto mondo, con annesso degrado turistico, economico e sociale.
se dovete scrivere trollate almeno non scrivete cose così palesemente idiote, sennò vi si sgama subito...

bat21 ha detto...

Comunque la mia paura e' che tutti i decerebrati nazifascisti che lordano questo blog possano veramente essere utilizzati come cavallo di troia per chiuderlo. Vi ricordate quando scrivevo che era insolito che i troll e i provocatori infastidissero solo quelli che manifestano sdegno composto ed opinioni razionali e non i fan idioti di mascellone e baffetto? Vi ricordate anche il fatto che chiesi a piu riprese ad uno di loro conto di questo e lui non mi ha mai risposto in merito (pur dicendo che lo avrebbe fatto)? Speriamo bene

Anonimo ha detto...

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/14_luglio_18/condanna-ramazza-tosaerba-posto-carcere-d1bc954a-0e48-11e4-8e00-77601a7cdd75.shtml

College Street ha detto...

E per quale motivo dovrebbero chiudere il blog? Perche' gente viene qua e manifesta il proprio dissenso per l'attuale stato di Roma? Sbagliano? Non si puo' esprimere un opinione?
Questo blog non e' un luogo dove la gente viene a pianificare attachi fisici o scontri verso le autorita', ribellioni violente, ecc, ecc. Si viene a discutere dei problemi di Roma, cercando di attirare l'attenzione di forze in grado di poter capire i problemi e cercare soluzioni. Mi sembra utile. Ci sono anche cretini che vengono qua ad offendere, bestemmiare, dire cazzate, ecc...ma allora in quel caso dovrebbero anche chiudere youtube. Li leggete mai i commenti li?

E perche' dovrebbero ARRESTARE (!!) i responsabili?! Perche' mostrano le porcate ed i problemi di Roma? Allora arrestiamo anche i conduttori dei TG. E' la stessa identica cosa.

Io parlerei di cose molto piu' serie....tipo, perche' c'e' gente che vuole far chiudere un blog che mostra tutte le porcate che succedono a Roma?! Voi stessi che criticate RfS, siete contenti dello stato in cui si e' ridotta Roma? Vi piace cosi? Potete ancora dire che sia la citta' piu' bella del mondo? Vi sembra una citta' ai livelli delle altre capitali mondiali? Lo sapete quanto peso ha nel mondo ROMA??? Tantissimo! Dovrebbe stare nella top 3 mondiale....e si merita di essere ridotta cosi? E voi criticate questo blog? Che interessi avete? Questi sono gli argomenti di cui discutere.

Romamia ha detto...

Condivido totalmente l'intervento di Consiglio del 18 luglio delle 2.08.

ShareThis