"Scenni che te spacco er cu|o". Tutta Roma in un piccolo video fatto dalla finestra: inquilini che vogliono dormire contro frequentatori di un locale notturno. La scorsa notte, alle 2.30, a Trastevere

31 ottobre 2013

La storia ve l'abbiamo già raccontata qui, qualche mese fa. E anche in quella circostanza ci apparve terrificante. Oggi gli stessi protagonisti di quella storia, a corroborare quella documentazione, ci inviano questo video. Un inquilino del piano di sopra chiede, alle due e trenta del mattino, alla folla di Via del Politeama di fare silenzio. La folla si rivolta, urla, lancia bottiglie contro le finestre, petardi, invita l'inquilino a cambiare casa, gli urla "scemo-scemo", un ragazzo, visibilmente alterato (smetterla con la cocaina, un bel giorno? No, eh!?), aggredisce verbalmente a più riprese. Un altro cittadino, ai piani più bassi, riprende la scena.

Se succede una roba di questa natura a Londra, non solo dopo 4 minuti di urli arriva una volante della polizia e identifica i facinorosi, ma anche se così non fosse le telecamere della videosorveglianza a circuito chiuso rendono impensabile il farla franca. Il tizio alterato viene identificato, chiamato il giorno successivo in questura e lì gli viene totalmente fatta passare la voglia di aggredire altri cittadini.

Da noi questa gente si comporta così perché sa che è tutelata nel farlo, sa che non rischia niente, sa - vedete il link sopra - che a rischiare è chi chiede legalità, non chi la viola.

96 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

eccoli i romani veri, sono quelli di questo video, è inutile prenderci in giro...questi il giorno dopo li potevi trovare ao stadio a vede a riomma o a lazie cor tmaxe l'aifone 50 e a smartina, con le "donne" accanto, coattone anche loro e ignoranti come le zappe, oppure a freggene o a osstia... noi di questo blog siamo purtroppo la minoranza, stimo il 5% rispetto a chi abita rioma, però a questo punto io dico; a parte di scappare appena possibile da rioma, anche solo 1 giorno va bene, ma non se la meritano la fogna di città in cui abitano questi qua? noi di questo blog siamo fortunati ad avere la CONSAPEVOLEZZA, ma questi sul video, ma non godete a vederli anna ao stadio, ar locale notturno a farsi de bira e coca? e pensano pure di essere fighi, giusti, alla moda, è quello il bello di tutto il discorso!
Chiaramente, io consiglio vivamente al proprietario di casa di vendere casa.
Kristian

Andrea ha detto...

Tutto il disprezzo immaginabile e possibile per questo individuo.

Anonimo ha detto...

ma che schifo, mi fa venire da vomitare. Ma come siamo ridotti in questa città?! Ma dove cazzo sono le forze dell'ordine???

Simone Labbate ha detto...

Anonimo il mondo va più male per colpa dei qualunquisti come te che per questo fallito...

Anonimo ha detto...

Beh io sono romano e non appena ho potuto sono scappato da roma, così come aveva fatto mio fratello in precedenza... alcool e droghe ci sono ovunque ma questo tipo di comportamenti è tipico dei cittadini romani a prescindere dallo stato di alterazione... E' che più sei coatto più vali in quella città... è una sorta di gigante jersey shore.. tutti criticano napoli etc ma il popolo peggiore è sicuramente il romano

Anonimo ha detto...

Le forze dell' ordine sono a manganellare chi manifesta perché é disoccupato

Anonimo ha detto...

Roma é peggio di napoli e di molto ormai

Francesco Canto ha detto...

Nascere col privilegio di poter studiare realmente per ottenere la "consapevolezza" di cui vi ritenete giustamente fortunati è l' altro aspetto di una stessa medaglia. Mi dispiace per lo spiacevole episodio, ma i commenti che ho letto sono di gran lunga più beceri e "coatti" di quelli che ho sentito arrivare dalla strada. Vi consiglio sì di lasciare Roma, vendere una casa a Trastevere dovrebbe permettervi di vivere da nababbi ovunque vogliate, ma se voleste inoltrarvi lungo le calate dei vecchi moli ...

Anonimo ha detto...

Che disagio. Ma i petardi dove stanno, scusate?

MALEdico ha detto...

roma è la patria dei coatti, il 90 % dei romani sono come questi individui...provate ad andare un pò in una qualsiasi città del veneto, dell'emilia romagna, della toscana, delle marche....gente così non esiste...

Gian Luigi Zampieri .'. ha detto...

Dove sono le cosiddette forze dell'ordine?
Un soggetto del genere, sicuramente ospite abituale di quel cenacolo di intellettuali che alligna lì sotto, ci vorranno 5 minuti per identificarlo, niente di più probabile che sia un delinquente già noto.
In ogni caso con gentaglia lurida di questo genere ci vuole lo Stato di Polizia, la notte non esiste più il diritto a dormire, si vede che questi di giorno non lavorano.
Sbatteteli in miniera a scavare con i denti, cazzo!

Anonimo ha detto...

ma come fate a dire che il 90% dei romani è così??? forse anche voi abusate di stupefacenti. E' la solita minoranza che però fa rumore più della maggioranza silenziosa. Anche a me fanno schifo per carità ma per favore non fate di tutta l'erba un fascio (anche perchè sa molto di "fascio"). Se le forze dell'ordine non intervengono gli idiotic si sentono autorizzati a continuare con le loro cagate

Anonimo ha detto...

Ho vissuto un po' dappertutto e da qualche anno sono tornato a Roma. Penso che la situazione sia ingovernabile e non cambierà mai. Il livello di civiltà è pari a zero. Oggi quasi vengo alle mani con un tipo perchè gli ho chiesto di spostare la moto che occupava la strada bloccata peraltro nell'altra corsia da un camion. Me ne vado per sempre l'anno prossimo. Vaffanculo a tutti i coatti e gli incivili. Sticazzi del Colosseo e dei monumenti. Anche Trastevere, e lo vediamo in questo video, è ormai irrecuperabile. Qui fanno tutti come cazzo gli pare e le forze dell'ordine latitano o sono impegnate a proteggere il culo agli onorevoli che infestano la città. Ciao

Anonimo ha detto...

ecco, lo stato di polizia... forse basterebbe che la polizia facesse il suo lavoro. Non mi sembra che in Germania, Inghilterra o Francia ci sia lo stato di polizia...

Antonio ha detto...

Anonimo 2:39 PM

Credo sia meglio pensare che questi qui siano la maggioranza. Se così non fosse, significherebbe che una maggioranza di cittadini si fa SOGGIOGARE da quattro cretini esaltati.
Sarebbe peggio.
Poi, quando inevitabilmente ci scapperà il morto, tutti a recriminare.

Anonimo ha detto...

poverello...tanta pena per lui, compatiamolo senza infierire, ha già i suoi seri problemi e nemmeno lo sa... è solo un povero coxxxone.

Publio ha detto...

i commenti si dividono in "i romani sono feccia" "roma merda" e "polizia sprangateli".
E tutti finiscono con "eh, certo che noi siamo tanto consapevoli, ma purtroppo siamo così pochi..."

mi inchino di fronte a tanta consapevolezza.

Anonimo ha detto...

Si eh? Comunque io non sono laureato, e sarò peggio di quello nel video, pazienza! Kristian

Caterpillar ha detto...

Coca, e sei subito protagonista (cit.)

Anonimo ha detto...

Lasciare Roma in mano a questa gente significa arrendersi.
Purtroppo la gente perbene è lasciata in balia dei lestofanti, dei vandali, dei maleducati, dei cialtroni. Questo grazie a chi, per anni e anni, ha voluto imporre un regime culturale nel quale il rispetto delle regole veniva fatto passare per repressione e l'anarchia fatta passare per tolleranza.
Generazione dopo generazione ed eccoci al risultato.
E il peggio è che sono anche ormai (di fatto) scomparsi gli strumenti di tutela (una volta aveva un senso chiamare i vigile o fare una denuncia).
Cosa rimane ? Arrendersi ? Scappare in un posto più tranquillo ? Ma se non cambia la mentalità, la barbarie avanzerà e vi raggiungerà comunque.
Bisogna in qualche modo reagire, ma bisogna assolutamente tornare al buon senso ed abbandonare gli utopisti, i buonisti, gli psicologi e i sociologi e i giudici e gli intellettuali da salotto che relativizzano tutto e che ci fanno passare il criminale come una vittima, che ci bombardano le palle con i diritti (sempre a senso unico) ma non con i doveri, che condannano un padre se da uno schiaffo al figlio e tollerano invece i padri che giustificano i figli vandali, quelli che hanno svuotato il concetto di autorità e rispetto.

Ecco, a tutti questi buonisti del cazzo bisognerebbe per primi riempirli di pernacchie e di qualche solenne bastonatura. Una volta messi a tacere questi, allora si potrà sperare di tornare a ragionare sui problemi reali e non sulle utopie da strapazzo. Si ricomincerà a poter e dover rimproverare un figlio che fa i capricci, a ridare autorità ad un insegnante, ad aver timore di un vigile o di un poliziotto, e a considerare i farabutti come tali e riportare il concetto di pagare per le proprie responsabilità e colpe, senza scaricarle sulla collettività.
La barbarie scomparirà col tempo, ma da qualche parte bisogna iniziare. E con durezza estrema. La tolleranza non è più accettabile.

Anonimo ha detto...

Questi sono i romani e per quanto non vi piaccia è lo spettacolo che offriamo ai turisti. Non a caso anche nel cinema il romano viene sempre raffigurato come rozzo,cafone e ignorante, sarà uno stereotipo? io non credo!!!

Anonimo ha detto...

immagino che gioia per il proprietario di casa che pagherà miliardi di tasse e manco può dormire la notte. Mi spiace davvero per lui, non può difendersi nè qualcuno verrà mai a farlo per lui. Piena solidarietà.

Anonimo ha detto...

Ma dove cazzo stanno vigili polizia e carabinieri???

Anonimo ha detto...

cominciate a buttare dalla finestra sopra a sta gente secchiate d'acqua o di peggio... li chiamassero loro a quel punto i vigili e vediamo chi c'ha ragione oppure aumentassero loro la posta in gioco reagendo e danneggiando il vostro condominio così le denunce diventano penali...
bisogna cominciare ad avere le palle per andare allo scontro, oppure continuiamo a subire e sarà sempre peggio.

Anonimo ha detto...

per un tizio del genere sarebbe stato di lezione se il signore che insultava fosse stato uno "peggio" di lui e magari anche ex pugile ;))) vedi che non lo avrebbe più fatto, lui e gli amici del coretto!!!

Anonimo ha detto...

Che scusa avrà trovato la polizia per non intervenire questa volta? :-( Tristezza assoluta

Marco Di Lullo ha detto...

Manganelli. .questo ci vuole...altro che pace nel mondo. .. e un bel multone...;)

Francesco Canto ha detto...

Polizia e vigili dovrebbero servire a educare, non solamente punire. Ribadisco che non riesco a vedere la differenza tra le cose abominevoli dette dalla strada e i commenti altrettanto abominevoli di questo blog.

Anonimo ha detto...

Quelli che agitano i manganelli si muovono a comando, qui mica manifestava gente che ha perso il lavoro o non vuole guerre,il manganello é x loro.cmq ce vorrebbe itler o er dux vero?

Francesco Canto ha detto...

Santo manganello è la conclusione quindi?

Anonimo ha detto...

Francesco Canto, vada lei in mezzo a quelle bestie riprese nel video a "educarle" al rispetto del prossimo con belle parole e discorsi filosofici sulla "consapevolezza data dal privilegio di studiare realmente".
Io continuo a pensare che una bella retata della polizia con qualche notte passata in galera o qualche randellata di cittadini esasperati avrebbero una funzione EDUCATIVA di gran lunga maggiore.
Vada a vedere in Inghilterra come sono stati "educati" gli hooligans che mettevano a ferro e fuoco gli stadi... un bel po' di pragmatismo anglosassone le farebbe bene, le spiegheranno come qualunque società si basa sul concetto di punizione di comportamenti antisociali, la punizione è parte integrante del concetto di "educazione".

I suoi discorsetti da filosofo si traducono nei fatti in un concetto molto banale: subite e statevi zitti, dall'alto della vostra "superiorità morale" lasciatevi disturbare e tenere svegli fino alle 3 di notte, non vorrete mica reagire mettendovi al loro livello?

In una società normale ci penserebbero le forze dell'ordine a rieducare queste bestie, visto il loro totale lassismo i cittadini normali hanno tutto il diritto di reagire e farsi giustizia da soli. Se lei vuole subire in silenzio, se lei considera normale doversi vendere casa per poter dormire in santa pace dentro casa sua, faccia pure... Se siamo ridotti in queste condizioni è soprattutto grazie a persone come lei che si sconvolgono solo delle reazioni ai soprusi e mai dei soprusi stessi.

Anonimo ha detto...

"Polizia e vigili dovrebbero servire a educare, non solamente punire"...
La PUNIZIONE di comportamenti come quelli ripresi in questo video non esiste ormai in questo Paese, quindi di cosa stai parlando? Puniscili e vedrai come verranno educati!

Francesco Canto ha detto...

Cerco di spiegare meglio la mia posizione: tutta questa rabbia non porterà a niente di buono, il problema è molto più a monte. Sono contento che i miei commenti siano serviti almeno a smorzare un minimo i toni per ragionare meglio. Mi informerò sulla situazione inglese

Francesco Canto ha detto...

Anonimo, legga meglio i miei commenti: "Ribadisco che non riesco a vedere la differenza tra le cose abominevoli dette dalla strada e i commenti altrettanto abominevoli di questo blog."

Anonimo ha detto...

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Sport/2007/02/sbio030207inghilterrahooligans.shtml?uuid=8f25648c-b383-11db-8b6a-00000e251029

Giusto qualche idea... come vede, la parte "repressiva" è ben presente. Nessun ricondizionamento "culturale" può prescindere dal concetto del "ti arresto e ti processo per direttissima". Addirittura "esiste un numero verde a cui si può telefonare (media di circa 200 al giorno) per segnalare episodi, persone sospette e/o situazioni pericolose. Le denunce sono rigorosamente anonime così come la ricompensa ai cittadini che permettono la cattura degli eventuali teppisti"... qui si griderebbe allo scandalo!!

Da noi la situazione è completamente fuori controllo ormai, quanto riportato in questo blog ne è la prova... in una situazione del genere qualsiasi discorso "educativo" deve partire dal ripristino del concetto basilare di "hai sbagliato, PAGHI". Ogni settimana centinaia di persone arrecano disturbo alla quiete pubblica in barba a qualsiasi regolamento civile e penale e ritengono loro diritto perfino offendere e minacciare chi osa protestare... tutto ciò accade nell'inerzia assoluta delle forze dell'ordine. Non c'è più un sistema deterrente efficace, l'unica possibilità per i cittadini è crearselo da soli.

Francesco Canto ha detto...

santo manganello quindi. Arrivederci, è stato un dispiacere

Anonimo ha detto...

Ho letto bene purtroppo. E' proprio a forza di non vedere "la differenza tra le cose abominevoli dette dalla strada e i commenti altrettanto abominevoli di questo blog", che ci siamo ridotti in questa condizione.
Le auguro di non trovarsi mai nella situazione di questo signore, ma le assicuro che quando mai ci si troverà comincerà a comprendere bene certe differenze...

Anonimo ha detto...

che dire.. sti pezzi di m.. ti fanno vergognare di essere romano.. in televisione, nei film e in tutti gli altri posti i romani sono descritti cosi, coatti, spacconi, figli di p.. proprio grazie agli individui come questo.. se solo la gente normale si coalizzasse contro sti cogl..... gli farebbe un c..o cosi.. purtroppo, mentre gli str...i girano sempre in gruppo, i cittadini onesti sono soli e hanno giustamente paura di questi esseri.. Carlo G.

Bat21 ha detto...

Benchè nato e cresciuto a Roma sono un contento e soddisfatto abitante del Nord Italia da diversi anni.
Ora che anche mia moglie ha trovato lavoro al Nord ci ritorno solo occasionalmente per genitori ed amici. Questo mi ha permesso di allontanarmi da un ambiente così disgustoso che non sopportavo veramente! Il filmato fa veramente capire che è una città senza speranza. In condizioni normali ci vorrebbe il manganello ma qui siamo ad un punto di non ritorno, anche la polizia locale e le forze dell'ordine si sono assuefatti all'anarchia che regna in questo schifo di città.

Anonimo ha detto...

Provate a chiamare la polizia o i carabinieri in questi casi e vi passano la municipale e sapete cosa risponde?...Indovinate un po'...CHE NON HANNO MACCHINE DA MANDARE! E poi si offendono se li chiamano viggili con 2 g...10 di g ce ne vogliono! Comunque sia, trastevere è ormai vittima di una movida fuori controllo, gestita e voluta da imprenditori mafiosi e goduta da una massa di debosciati coatti e pure str***i e vigliacchi, in blocco fanno gruppo, poi vorrei vederli presi singolarmente quanto sono coraggiosi. Piena solidarietà con l'autore del video, mi dispiace che dovrà condurre una battaglia da solo contro questi ominidi accompagnati da donnine viziate, purtroppo per lui le forze dell'ordine non intervengono... nel frattempo, però, aprono locali in tempi record anche nella parte più silenziosa di questa zona che sarebbe da tutelare non da svendere, se vogliono ridurre trastevere ad un mondezzaio pieno di coatti e zoc******tte facciano pure, tanto qui è peggio di Napoli, giorno dopo giorno sempre peggio. Scippi, furti, parcheggiatori abusivi, tavolini dei ristoranti in mezzo alla strada, zingari, lavavetri, venditori ambulanti, urla e musica almeno fino alle 2:00 di notte (come minimo) e non cambia nulla, nonostante denunce ed esposti, è come combattere contro i mulini a vento...poi mi chiedo, ma c'è un' ordinanza comunale che obbliga questa feccia ad andare a trastevere a rompere l'anima? Non mi pare, andassero ad urlare, inquinare e rovinare i loro quartieri. Povera Roma mia, che scempio sei diventata...una volta trastevere era la zona degli artigiani con le loro botteghe, ora è diventata la billionaire de noantri...e guai a dire qualcosa, altrimenti il coatto ti aspetta sotto casa.

Rockris ha detto...

Stessa cosa succede in zona Ostiense ogni weekend e nessuno fa niente, anche perchè i locali ci guadagnano alla grande.. Io vorrei fare casino tutta la notte sotto casa di quel coglione che insulta, mi date l'indirizzo????

Anonimo ha detto...

E mica solo i locali ci guadagnano secondo me... chi subisce è sempre e solo il povero cittadino abbandonato a se stesso da chi PER LEGGE E COSTITUZIONE e MORALMENTE dovrebbe tutelarlo.

massimodangeli ha detto...

Polizia, vigili e carabinieri fanno tutti parte di quella schifezza di violenza, inefficienza e omertà itaGliana chiamata "ministero dell'interno", il quale è stato CONDANNATO in Tribunale. Sono una manica di fancazzisti utili solo come concime, o forse per i tavoli che zoppicano. Ecco la sentenza:http://massimodangelipsicologo.wordpress.com/condannato-per-mobbing-il-ministero-dellinterno/

Anonimo ha detto...

Semplicemente, io penso che ai viggggggggggggggggggggggggili sta bene così com'è la situazione, tasche gonfie e bocca cucita. Chi orecchie per intendere, intenda.

pizzardone ha detto...

LA STESSA IDENTICA COSA ACCADUTA A CASA NOSTRA: un delinquente psicopatico (in gruppo insieme a un vigilante e a un CC !) ci ha minacciato da sotto. Solo che in casa c'erano i vigili urbani (in Violazione di domicilio), i quali invece di fare il loro lavoro si sono schierati con i delinquenti, aggredendoci, minacciandoci, gridando, compiendo Omissione di atti d'ufficio: è tutto qui, lo sanno tutti Alemanno, Marino, Cancellieri, Alfano, Giorgio N. ma per omertà tutti omettono qualunque azione:

pizzardone ha detto...

ecco l'AUDIO dell'irruzione dei vigili. Poi è sono intervenuti i poliziotti, altri scaldasedie omertosi; con i carabinieri hanno abbandonato il territorio, ogni sera ci sono botte e botte, liti, gentaglia che occupa con sei cani insieme, merda ovunque, bambini terrorizzati e disabili impossibilitati a fruire del parco.
http://alemannovigiliurbani.wordpress.com/registrazione-nascostavoci-di-vigili-spedizione-punitiva-in-casa-altrui-senza-permesso-del-magistrato-2/

Anonimo ha detto...

Trastevere, Pigneto, San Lorenzo... Occhio che sta città è fuori controllo.

Anonimo ha detto...

La celere della polizia e il battaglione dei carabinieri in assetto da battaglia ci vogliono contro questi rifiuti umani. Manganellate e poi vediamo se hanno ancora voglia di fare la movida! Che andassero a lavorare davvero!

Anonimo ha detto...

Sentite che scenetta oggi... Stavo sul tranvetto 2 che portava tanti riomani ao stadio e un ragazzo faceva vedere co l aifon le foto del nuovo stadio da riomani e diceva che era brutto . Poi surf marciapiede sale no sguterone coi viggggili che nun dicheno gnente . Poi alla fermata del bus le maghine parcheggiate ar centro da strada e una davanti alla fermata co lo specchietto spaccato e due tergi da ricomprare di qualcuno che non riusciva a prendere l autobus...li ho goduto parecchio! Eccola rioma la caput munni

Anonimo ha detto...

E' tutto vero! E' tutto drammaticamente vero. Città allo sfascio mi sembra un eufemismo che lascerebbe ancora sperare. Per me la città oramai è già bella che sfasciata.
Vivo la situazione del tipo ogni giorno che l'estate e in generale il bel tempo hanno messo al mondo. Ho avuto la polizia municipale in casa più volte io che un pregiudicato.
Abbiamo fatto esposti, lettere, santi e demoni...oggi l'ultima con la polizia ambientale che ci spiega che se non cacano il "cadso" tutti i giorni, non vale. Capito? Devi morì...e poi, casomai, indagano. Ottimo.
Si, scappiamo. Sti cavoli di chi pensa male. Continua a restare qua a pensar bene, mentre schiatti sotto al peso dell'ignoranza. Io appena posso me ne vado a compiangere la capitale da un altro posto.
E per far felici i coatti, oggi ha vinto la Roma...e sotto da me, fino a mezza notte non si dorme per i clackson. Ahh, se potessi regarli a tutti quelli che dicono che non sono poi così cattivi.....

Anonimo ha detto...

Chi sostiene che i coatti siano una minoranza provi domani a fare una semplice statistica sulle persone che incontra durante l'arco della giornata.
Non so se abitate a Collina Fleming o alla Camilluccia ma basta semplicemente uscire di casa per trovare un bestiario unico al mondo.

Anonimo ha detto...

Scene così si vedono da decenni. Non le risolverete mai.
Anzi che non c'è stata la secchiata d'acqua.

Davide ha detto...

A parte la faziosita di chi ha scritto l'articolo (cocaina, petardi, etc) il problema della maleducazione c'è e in tutte le parti del mondo, vivo a sydney da un anno e qui succedono queste cose, urla, schiamazzi, gente riversa a terra in condizioni pietose, l'unica (grande) differenza è che quando interviene la polizia (ed interviene sempre e comunque) mette tutto a tacere, senza violenza e senza aggressività.
Ora la mia domanda è: è stata chiamata la polizia/cc?
Documentiamo anche questo, documentiamo l'inefficacia delle FFOO, perchè di gente così c'è e ce ne sarà ma se lo stato e i suoi rappresentanti non fanno il proprio dovere lì nasce il vero problema!

Anonimo ha detto...

io sono di trastevere, ci vivo da ormai 11 anni e devo essere sincero è peggiorato molto rispetto a prima, oltre al fatto che non c'è controllo da parte di polizia e vigili urbani, i residenti trasteverini come molti nel centro storico di roma, devono non solo subire: vomito fuori il portone, persone che fanno pipì in ogni angolo, strilli, cori da stadio, parcheggio sui marciappiedi e davanti le abitazioni, calci ai motorini, bottiglie frantumate sui muri e per terra e chi piu ne ha piu ne metta, ma deve sotto stare alla frase "se non te stà bene cambia casa" quasi come fosse una condanna abitare a trastevere e subire quotidianamente questa monnezza! Un tempo a trastevere come anche in altri quartieri di roma gli stessi trasteverini intervenivano in caso ci fosse stato bisogno incutendo non poca paura ai passanti che mancavano di rispetto al quartiere e alle persone che ci abitavano...è vero che violenza porta violenza è non è neanche giusto reagire così ma se il comune, le autorità non fanno nulla, dovremmo tornare a difenderci da soli? e sopratutto se io facessi la stessa cosa sotto casa del tipo del video alle 2.30 di notte sarebbe così contento?

Anonimo ha detto...

Alberto Bonanni due anni fà si comportò così,se a questo lo mandano in coma come fecero con il musicista nel quartiere Monti perchè alle 3 di notte si permise di dire ad un residente esasperato '' sì nun te stà bene cambia casa''a chi dispiacerebbe?


marco

Anonimo ha detto...

In coma? AL CIMITERO vanno mandati questi vergognosi individui che rovinano questa città! Anche io abito a trastevere ed al contrario di ciò che molte teste bacate pensano non sono milionario, mi alzo tutti i santi i giorni (festivi compresi) per andare a lavorare e percepire uno stipendio ridicolo, qui ci sono nato e cresciuto e non vedo perchè debba sopportare i clacson di chi torna dallo stadio, il racket dei parcheggiarori abusivi, i continui furti nelle abitazioni, la prepotenza dei ristoratori che occupano careggiate stradali con i tavolini, zingari che ti suonano al campanello chiedendo l'elemosina e il casino di tutti questi coattelli che urlano e fanno cori. Proprio 4 ore e mezzo fa (3:30 am) ne avevo una decina sotto la finestra e cosa ha dovuto fare? Nulla! Tanto i pizzardoni dicono che non hanno macchine, ps e cc dicono che non possono intervenire in questi casi e che ci deve pensare la municipale. Abbandonati a noi stessi... ma se un giorno qualche mio vicino perde la testa e ne fa secco uno di questi parassiti voglio vedere le reazioni. Io sono dell'idea che qui in quartiere sia ora di organizzarsi, nessuno ci difende? Bene difendiamoci da soli, tanto prima che intervengono le forze dell'ordine! Detto questo concordo con la maggioranza dei commenti tranne quelli dei soliti buonisti... ci vivessero loro così e poi parlassero... e io casa non la vendo, qui mi ci hanno trovato quei luridi, non li ho cercati io, quindi chi se ne deve andare da casa mia sono loro.

dr skid ha detto...

è tutto molto triste. Da frequentatore della vita notturna di roma posso dire con certezza che questa è la media della gente che si trova in giro. Persone che non valgono niente, che si fanno forza di essere in gruppo, che trovano di moda e divertente far casino, buttare tutto all'aria, picchiare un uomo come se stessero giocando a un video gioco. È questa la città dove farò crescere i miei figli? non credo, penso sempre più che sia inutile cercare di combattere questa deriva. sono troppi loro, pochi noi e pieni di contraddizioni. vogliamo l'intervento delle forze dell'ordine ma se poi arrivano e gli danno un paio di cartoni in faccia allora no. bah..

Anonimo ha detto...

Vabbè ma alla fine, sticazzi.
È la tradizione. E nei commenti è espressa per bene. Ivi compreso il mio.

Anonimo ha detto...

meglio non dimenticare mai che : nel nostro meraviglioso paese , se scendi e prendi il cocainomane molesto a pizze in faccia , ti becchi la denuncia e devi risarcirlo , se rivendichi il tuo diritto al riposo , sei un bigotto fascista.

PUPONE

Anonimo ha detto...

Le Forze dell'Ordine dove stanno??? Mi auguro, a fare qualcosa di più importante che stare dietro a questi quattro deficienti che non sanno neanche perchè stanno al mondo. E parlo anche di donne (se così si possono definire) che stanno dietro a questi maschioni, che senza droghe e senza alcool non sanno neanche allacciarsi le scarpe. Poveri noi come siamo ridotti.

Anonimo ha detto...

Le forze dell'ordine in Italia è come se non esistessero, per non parlare delle vergognosa municipale di roma, definirla polizia è un insulto all'intelligenza umana. Pronti a prostrarsi con i potenti, pronti a fare i duri con i poveri cittadini, pronti a diventare ciechi e sordi in occasioni come queste. Ronde e manganelli ci vogliono, altro che legge, tanto chi deve farla rispettare latita.

Anonimo ha detto...

Me sa tanto che c'è stà qualche cornuto a scrive qua sopra. Invidiosi perché e belle fighe vanno appresso a li dannati?!

Io me 'ncazzo de più pe quelli che fanno tanto li bravi, magara so professionisti, magara so pure medici, se sfonnano e rovineno a vita artrui. Belli viscidi. Magara pure papponi. Magara pure cattolici, anzi er più de vorte so cattolici.

Questi so quattro coatti che magara je fanno magna merda tutta a settimana, e ar week end n'quarche modo se devono pure da sfogà. E 'nfatti… si staveno bbene, nun reagiveno così: s'azzittaveno.

Ma 'ndefinitiva, sticazzi. 'Sta città questo offre. O t'adegui, te metti 'nguera da na parte o dall'antra, oppure te fai li cazzi tua. Che poi manco quelli te poi fa, prima o dopo quarche rimpicazzo der vostro stampo vie a rompe er cazzo pure a chi se ne sta pe cazzi sua.

Sinnó nun è sociale, nun contribuisce a 'sta mmmerda. Nun se mette 'n gioco pe cambialla, allora nun po' parlà e manco favve vede chi cazzo siete.

Anonimo ha detto...

ma qualcuno prende in considerazione il fatto che molti componenti le forze dell'ordine intervenuti sono stati arrestati per avuto a che fare con gente del genere piena di alcool e droghe che per sprangarli li hanno ammazzati? secondo me anche loro alla fine e normale che se ne fregano....

sebcoe ha detto...

Anonimo....meno male che te ne sei andato via da Roma, di gente come te questa città non ne ha proprio bisogno! Resta dove stai, va bene così!!

Anonimo ha detto...

Li dannati!!!ahahahahahah dannati di cosa? Solo coatti ignoranti e analfabeti vergogna di Roma. Poi belle ragazze... che come aprono la bocca ti prende un colpo da quanto sono fogne. Roma è un cesso per colpa di questi pseudo essere umani che se hanno voglia di sfogarsi potrebbero prendere a testate un muro, magari gli si riattiva il cervello,ammesso che ne abbiano uno. Spero di non aver usato termini troppo complessi, conoscendo la loro pochezza intellettiva e culturale è assai probabile che non capiscano una parola di ciò che ho scritto.

Anonimo ha detto...

Non ho neanche visto il video perchè non ho voglia di farmi rovinare la giornata, di scene come queste ne ho viste a migliaia in 27 anni di vita a Roma.
Sono emigrato all'estero e la mia vita è migliorata del100%, a Roma torno solo a mangiare i bucatini e a salutare famiglia e amici.
Il problema della NOSTRA città è che non funziona davvero nulla di nulla, divora il tuo tempo e le tue energie.
E la frustrazione cresce, tanto da rendere anche le persone normali dei violenti ignoranti, cafoni ed isterici.
Guardate il traffico, quello che succede in una giornata standard, rabbrividisco quando ci torno anche per soli 3 giorni, si respira una violenza e un odio per il prossimo da inferno dantesco.
Le persone non sono cattive di nascita, ma se dividono la propria vita tra lavoro, calcio e vaffanculi in macchina questo è il risultato, se non resta tempo per leggere, per i concerti(veri non quella roba da mentecatti che la maggior parte degli Italiani si sorbisce), per impiegare il proprio tempo nutrendo fantasia e vivacità intellettuale questo è il risultato.
Distruggere è sempre più facile che creare e l'amore per la distruzione che vedo a Roma non l'ho visto neppure nei paesi del terzo mondo.
Volete cambiare Roma?
Iniziate a comportarvi meglio nel traffico e a cambiare voi stessi!
A rispettare le regoleeeeee!!!
I parcheggi, le doppie file!!!!!!!!!!!
E se le regole non sono giuste lottate per cambiarle invece di frignare, una cosa che non sopportavo più era l'atmosfera di malcontento in cui tutti ormai si cullano, tutti coi musi lunghi.
Date uno sguardo fuori da questa fogna di città, dall'Italia!
la vita è bella, come diceva Benigni, ma non a Roma se non sei uno di loro, se non sei un demente!!!
Io mi arrendo, emigro e ci torno in vacanza, per il futuro vedremo.
Adesso è una città invivibile.
Mi spiace ma la penso così, buona serata.

Anonimo ha detto...

Ahooo io so anarfabeta, che te devo da di. Nun ce capisco 'n cazzo. Ma te sei proprio sicuro che ho detto 'n mare de cazzate ve? E poi a bocca a devono da apri mica pe parlà… si te piace tanto parlacce, chiacchirace pure… ma poi me sa che come se gireno vanno 'n cerca d'antro…

Anonimo ha detto...

Ma non ci tengo a parlare con una fogna con le tette

Anonimo ha detto...

@4:38 e che te lo vedi a fare? Ci sta uno che urla sotto a un palazzo, col coro appresso. Roba antica ma sempre attuale. Qui se fai come dici tu, diventi un coglione e ti solano/isolano.

Il tuo ragionamento è correttissimo in linea di principio. Poi c'è la realtà. E purtroppo quella l'hai descritta molto bene. È visto che te ne sedi andato probabilmente non ti rendi conto che non cambia ma ingurgita e risputa fuori qualsivoglia buon proposito.

Anonimo ha detto...

Anfatti. Pure a me me piacieno de ppiù cor culo sodo e 'a puzza sotto ar naso… poi quanno scoperchi er vaso de Pandora… vedi che numeri che fanno… però 'n genere li fanno co li coatti sposati co prole ar seguito. Così stanno tranquille e se ponno controllà, o mejo fa finta de controllasse…

Anonimo ha detto...

Dubito molto che a Londra ? Che e'in preda di bande etnicamente corrette e quindi intoccabili (chi vuol capire capisca) la polizia non si sarebbe mai azzardata. Londra ! Ma fatemi il piacere.

Anonimo ha detto...

ciccio ma stai a parlà di quelle della salaria o di rispettabili ragazze della gioventù romana? ora capisco perchè vanno in cerca di quelli del filmato!!! Abbiamo la conferma che gli illuminati so quelli che intrallazzano e cornificano...Berlusca la sa lunga sull'Italia

Anonimo ha detto...

Ahahahahaha gli "illuminati"?!? A Salaria offre de ppiù der ballo de 'e debuttanti a Prati. Abbberluscone poi 'o devi da lassa perde che è 'n grande.

Anonimo ha detto...

Ahahahahaha a Pupó pensa quanto gode er doppio. Se fa pure 'n paro de striscie 'a scrocco! Ahahah

Anonimo ha detto...

sono d'accordissimo

Bat21 ha detto...

Grande RFS!

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/trastevere_notti_movida_alcol_video_denuncia_residenti/notizie/348581.shtml

Anonimo ha detto...

una volta c'era il romanesco, quello di Rugantino, del Belli, la vera Trastevere.... ora tutto dialetto borgataro di periferia biascicato da coatti subumani che nel cervello hanno soltanto la Roma...
Che tristezza...

Anonimo ha detto...

I tempi cambiano, ma gli archetipi no.

Cmq stia tranquillo/a che si scherzava. D'altronde dare del cocainomane a qualcuno solo perché risponde a qualcun'altro… insomma non si centra mai il problema principale.

Da qualche parte la vita notturna dovrà pur esserci o no? I locali devono guadagnare, è economia. I residenti devono dormire; il tutto concentrato nello stesso posto.

Forse c'è da trovare una soluzione su questo. Oppure si lascia tutto com'è, che in effetti è la filosofia migliore, no?
Roma è bellissima così, no? ;)

Anonimo ha detto...

Aspettiamo fiduciosi che il SINDACO MARINO si decida a far lavorare la gloriosa polizia municipale che in tutta Roma, non solo a Trastevere, considera gli esposti dei cittadini carta straccia e ogni volta che viene chiamata per intervenire non si presenta mai o ancora meglio STRANAMENTE quando interviene non rileva mai nulla di strano...
Il sindaco ha intenzione di far luce sulle connivenze della polizia municipale con i gestori dei locali che causano disturbo alla quiete pubblica? È impossibile che in tutta Roma la storia sia sempre la stessa: gli esposti dei cittadini vengono sistematicamente ignorati, il nuovo comandante della municipale è sicuro che non sia il caso di passare al setaccio tutte le strane omissioni dei vigili urbani??

Marco Testa ha detto...

A tutti i geni che consigliano di cambiare casa, ma secondo voi chi se la compra una casa sotto un simile bordello?

Anonimo ha detto...

Un mignottaro?
Forse qualcuno che la sera può permettersi di/cui piace uscire a divertirsi.

Anonimo ha detto...

Scrivo per la prima volta sull'argomento.
N.1 solidarietà massima ai residenti.
N.2 dovete anadre a far casino presso il Campidoglio
N.3 hai le immagini, devi immediatamente denunciare il coatto di turno per minacce, lancio di oggetti pericolosi, ingiurie, disturbo della quiete pubblica.
N.4 devi denunciare i gestori del locale
N.5 devi denunciare il mancato intervento della forza pubblica.
N.6 nel mentre cercherai di ottenere giustizia, devi cambiare gli infissi e mettere quelli insonorizzati.

Non hai altre strade.

Anonimo ha detto...

Si ce l'hai eccome. Scenni e fatte na bira pure te.

Anonimo ha detto...

Rompere i coglioni al prossimo non significa divertirsi, significa essere dei minorati mentali ed ignoranti. Quanto spero che una sera di queste qualcuno scenda e ne accoppi 2 o 3, meriterebbe una statua!

Anonimo ha detto...

Ahhhh ma mo spiegheno moooorteeee cose. 'N probbbblema de sordi, mica de antro. Qua cercate de travià quarcheduno 'npo depresso, magara labile. Così quello se 'ncazza e c'è fa er lavoro sporco. Che volete venneve l'appartamenti ch'avete ereditato, però costeno troppo pe a mmerda che offre sta città. Continuate pure a favve la guera 'nvece de cercá da uscinne tutt'inzieme. E de fotte chi ve fotte da bbboni 50 anni regolarmente.
Ma 'nfonno ve sta bbbbene. C'avevo preso dall'inizio. È sempre uguale, nun cambia perché voi nun volete che cambi.

Anonimo ha detto...

Eh no se qualcuno scende e li accoppa vedi come si svegliano improvvisamente le FFOO! Tanto proni e inerti nei confronti dei prevaricatori quanto efficienti nello stroncare qualsiasi sacrosanta reazione dei cittadini esasperati... basta vedere con che solerzia salvano borseggiatori e zingarelli dai tentativi di linciaggio della folla ma come non vedono mai abusi e illegalità che si svolgono sotto i loro occhi...
Molto più facile e sicuro far finire nei guai un onesto cittadino esasperato piuttosto che mettersi contro i gestori dei locali e i loro avventori...

Bat21 ha detto...

Scusate ma se si provasse a scrivere delle recensioni pessime sui siti internet di questi locali (per esempio su trip advisor)?
Se si iniziasse a scrivere sui siti internazionali che trattano di turismo a Roma descrivendo cosa è Trastevere?
Forse qualcosa e qualcuno si inizierebbe a muovere se iniziasse a fioccare della pessima pubblicità...dove non può la pessima pubblica amministrazione forse possono dei profitti persi...

Anonimo ha detto...

Mamma mia quanto hai ragione. E dico davvero. Loro sono intoccabili, i poveri cittadini sono merce da sacrificare in onore ai mafiosi gestori di questi locali ed alla municipale inetta e corrotta.

Anonimo ha detto...

si fa scudo del branco sto pezzo di merda..... al posto dell'inquilino che si lamentava gli avrei detto di lasciare il suo recapito che appena avevo tempo andavo a cercarlo per discutere a 4 occhi e non in mezzo a una folla che lo aiutava e vedere a chi spaccava il culo

Anonimo ha detto...

Occorre cominciare a denunciare per omissione di atti di ufficio le forze dell'ordine che non intervengono.
Ma occorre fare qualcosa altrimenti la situzione peggiorerà

Anonimo ha detto...

ao ma che dite nn semo tutti cosi se ero ioi scennevo e lo massacravo de botte sto ignorante

Anonimo ha detto...

Peccato che gente come te che scende e massacra non ce ne sia più perchè in quelle situazioni bisogna trovarcisi prima di dire scendo e massacro. E sai perchè ? Perchè hai tutto da perdere. Tu li ci abiti, ci abita la tua famiglia, e se massacri per bene uno come quello del video la cosa poi non finisce lì.

Anonimo ha detto...

La verità è che i romani fanno schifo la cultura della romanità fa cacare, inutile prenderci ancora in giro. Il tizio di questo filmato e tutta la cricca di maleducati che gli fa da contorno non sono altro che lo specchio del tipo di (mal)educazione che è stata sempre tipica di questa città fin troppo esaltata per il suo passato glorioso e cazzi vari. E' inutile dare la colpa a questo sindaco piuttosto che al precedente, a Berlusconi e l'imbarbarimento culturale che la sua presenza politica ventennale ha causato nella nostra Nazione, o alla sinistra che è inesistente e quando esiste è per giunta complice. I problemi di Roma sono causati dalla vostra romanità. E non venite a dirmi "che cazzo ce sei venuto a fa', tornatene ar paese tuo", non lo potete dire, vi piglio (metaforicamente, è ovvio) a schiaffi... perché Roma è la capitale di tutti gli italiani e tutto quello che è stato fatto per renderla degna di essere capitale di uno stato moderno quale dovrebbe essere il nostro, è stato pagato per la maggior parte con i soldi dei non romani. Sarebbe stato meglio all'atto dell'Unità d'Italia fare due capitali (come in Olanda), Milano e Napoli.

Bat21 ha detto...

Sono romano ma dopo la laurea sono scappato verso lidi settentrionali più civili. Purtroppo una percentuale eccessiva di cittadini romani sono da ascrivere nella cerchia del coatto ed hanno la non-cultura di cui parla l'anonimo sopra è questo rende la città un inferno invivibile!

Anonimo ha detto...

ma che state a dì e comunque non sono un robot

Anonimo ha detto...

mi dispiace intervenire nuovamente ma ci tengo a precisare che oltre a non essere un robot sono un rettiliano venuto per risollevare le sorti dell'umanità. la suerte nel me corazon.
un abbraccio, Adam.
PS: non sono un robot.
sono fatto così, essendo rettiliano ritengo giusto informavi del mi aspetto esteriore, quindi linko qui di seguito una mia immagine in intimità http://www.drsplatter.com/rettiliano002.jpg
PPS: non sono un robot.

ShareThis