Metropolitana di Roma, venti minuti per incontrare tutti i tipi di follia

16 ottobre 2013




Un pomeriggio pieno di emozioni forti alla metro B oggi. Iniziato a Termini sventando uno scippo del telefonino ad un turista da parte di due minorenni (bambini) che sono scapati via salendo sul treno mentre mi mostravano il dito medio. Prendendo il treno successivo ho potuto rilassarmi ascoltando un concerto di musica classica ad alto volume (non richiesto). Che sia stato sponsorizzato da Vodafone? Per concludere performance artistica nel miglior stile happening anni 70 alla stazione Colosseo: scendere dal treno e sentire dalla banchina opposta (la solita) le urla disperate di una ragazza sovrapposti a quelli di un turista che con accento slavo grida "polizjia, polizjia"; salire di corsa insieme al funzionario Atac che deve lasciare senza assistenza l'invalido che accompagnava a scendere le scale e ritrovarsi nell'atrio della stazione un uomo che lotta per trattenere una ragazza mentre questa lo morde nelle braccia. Ebbene: tutto questo non ha prezzo, per tutto il resto c'è Atac (e ancora c'è gente che si lamenta perché i treni tardano 7 minuti ad arrivare, con tutto il divertimento che ci mettono a disposizione). Per la cronaca: la ragazza alla fine si è divincolata ed è scapata via, mentre uno dei funzionari della metro cercava aiuto al telefono e l'altro guardava da una distanza di circa 2 metri. 
Ovviamente dalle foto non si capisce che cosa è successo. Una ipotesi: forse la ragazza scappava da un turista pedofilo?
P.S.: tutto si è svolto in 20 minuti...

24 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ho postato tempo orsono (sul sito metroxroma) i risultati di un inchiesta preso da un sito che si occupa di trasporti in europa (non ricordo però il nome).
Il sondaggio in questione prendeva in esame il servizio della metropolitana in una ventina di città europee e teneva conto di frequenza, pulizia, informazione, accessi, infrastrutture, etc.
Ebbene, la metro di Roma era ULTIMA in ogni categoria, e le valutazioni non raggiungevano mai la sufficienza, anzi in molti casi il livello era giudicato inaccettabile.
Un altro bel modo di pubblicizzare Roma ai turisti.
Tutto ciò poi contrasta in maniera a dir poco assurda con il libretto che ATAC invia agli abbonati metrebus una volta l'anno. In esso vengono pubblicati i livelli di servizio (che ATAC si auto-assegna) nei quali tutto risulta al 100%.
Cosa dire di tale azienda ? Oltre che essere degli incompetenti hanno pure la faccia tosta di prendere per i fondelli gli utenti.
Si salvano soltanto perché il servizio è svolto in regime di monopolio. Se il comune mettesse a gara il servizio (tenendo la proprietà degli assets) come succede in moli paesi, l'ATAC sarebbe da tempo fallita e sostituita da altri.

Anonimo ha detto...

Basterebbe buttare seduta stante la ladruncola (o il ladruncolo) direttamente sotto la metro passante, di modo tale da evidenziare come il sangue possa, in un certo senso e simbolicamente, lavare la ferita provocata dal furto (tentato). Ferita alle casse dello Stato, al buon nome degli italiani onesti.

La morte risolve tutto. Con affetto
.

Anonimo ha detto...

notizia di oggi sul merdaggero che l'atac affoga tra 700 milioni di debiti.
devono chiudere questa azienda farla fallire, mandare a casa tutti i parassiti che ci sono entrati per perentele amicizie raccomandazioni e affidare ai privati, magari scomponendo per tratte il servizio.
sono sicuro che ci sarebbe la vigilanza tutti farebbero il biglietto (magari più caro) il servizio sarebbe efficiente.
ATAC è fallita

Stefano ha detto...

Non ho capito su cosa si basa l'ipotesi che la ragazza stesse scappando da un turista pedofilo.
Da come era raccontata sembrava più che il turista fosse stato borseggiato e stesse trattenendo l'autrice del furto.

Anonimo ha detto...

Ironia Stefano... semplice ironia.

Anonimo ha detto...

Chiunque capiti alla stazione Cipro verso le 8.30 - 9 di sera (ora a cui di solito prendo la metro) si accorgerà che la stazione è semplicemente priva di ogni forma di controllo.
Gente che entra senza pagare è la norma, ma anche i vandali e i writers sembrano ormai aver preso pieno possesso della struttura.
Il gabbiotto è spesso vuoto, oppure occupato da un addetto semisonnolento che farà finta di non vedere e sentire se provate a fargli notare quanto succede.
Ed è così purtroppo in molte stazioni.
Il deficit dell'ATAC è rappresentato al 70% da mancati introiti di gente che non paga.
E l'ATAC cosà fa ? Assolutamente nulla.
Tanto poi si risolve tutto aumentando le tasse comunali, vero ?
Ma di licenziare un po di gente non se ne parle invece ?
Grazie sindacati.

Anonimo ha detto...

Tempo fa ho beccato una zingara borseggiatrice e credo di avergli spezzato un polso.
Mi dispiace soltanto che non potevo spaccarle tutte le ossa come avrei voluto e come questa feccia si meriterebbe.
Giorni fa ho letto che una banda di zingarelli è stata arrestata già tre volte in dieci giorni. Qualcuno dovrebeb spiegare ai cittadini perché questi bastardi vengono sistematicamente rilasciati.
L'unica è farsi giustizia da soli.

Anonimo ha detto...

Non sarve capitare alla fermata Cipro dopo le 9 di sera, basta essere in una fermata e in qualsiasi ora per vedere gente che si affretta dietro di te per passare senza pagare. Io cerco di rallentare ma mi spingono letteralmente in avanti. E non posso fare nulla perchè di controlli neanche l'ombra. E di storie se ne sentono di ladri che malmenano le persone in sosta alla fermata. No no sono proprio soddisfatta dell'ATAC.. si si

Anonimo ha detto...

E' possibile denunciare i responsabili dell'ATAC per le tante (e gravi) lacune sul servizio ? Spesso queste si traducono in pericoli reali e potenziali per gli utenti. Se una banchina è sovraffollata, se una scala mobile non funziona, se stazioni e treni sono pieni di balordi e borseggiatori, se i segnali acustici sui treni sono a volume elevato, se le porte non si chiudono, se non ci sono controlli ai tornelli, etc, etc, tutto ciò rappresenta una mancata tutela del viaggiatore.
Possibile che la magistratura non intervenga ? Possibile che in questo paese si protesti per cose tanto lontane da noi e non ci si organizzi per quello che ci tocca tutti i giorni ? Possibile che non ci siano i termini per una class-action contro ATAC ? Possibile che sindacati, associazioni, stampa, etc, non si facciano promotori di qualche protesta vera ?

Prendere la metro ogni giorno (sia la A che la B) sta diventando davvero fonte di pericolo, o comunque di disagio e stress.

Qualcuno paga per questo stato di cose ?

Ogni sindaco si è ben guardato dal far funzionare l'ATAC a dovere. E' forse tempo che i cittadini prendano in mano la situazione visto che chi è preposto a farlo non lo fa.

Non c'è qualche avvocato o magistrato disposto a coordinare qualche azione legale seria verso questi buffoni incompetenti di ATAC ?

Anonimo ha detto...

@Stefano: sei il solito razzista! :-)))

Stefano ha detto...

Che fosse ironia è un'ipotesi che mi era balenata per qualche secondo, ma poi l'ho scartata perché dalla forma della frase sembrava proprio seria, e anche perché due righe sopra il turista veniva vivacemente perculato per il suo "accento slavo"... o era ironia anche quella?

Anonimo ha detto...

constato con piacere che l'autore dell'articolo ha notato l'accento slavo della vittima,volevo informarlo che invece io che sono un po' ciuccione ho notato che colei che nell'articolo e' descritta come ragazza , e' si donzella , ma slava pure lei, e oggi che mi sento bello arzillo e sul pezzo , son quasi certo si tratti di etnia zingara.


PUPONE

Anonimo ha detto...

Sul blog dei pendolari roma nord hanno pubblicato un reclamo fatto alla commissione europea contro Atac e la risposta

http://pendolariromanord.com/2013/10/14/la-risposta-della-ue-al-nostro-reclamo/

"la prima cosa da fare è reclamare presso l’impresa ferroviaria. Se non è soddisfatto della risposta dell’impresa ferroviaria, esiste in ogni Stato membro un organismo responsabile al quale può rivolgersi per sporgere reclamo. Qui di seguito, i contatti per l’Italia:
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Direzione Generale del trasporto ferroviario
Tel. : + 39 06 41 58 35 70"

Anonimo ha detto...

Forse l'autore in modo obliquo cita i commenti di tanti difensori dei "diritti" che quando vedono le fotografie delle bande di questi piccoli ladri in agguato nelle stazioni si fanno avanti con un molto ipocrita "in queste foto non si vede nessuno commettere un reato"

chle botteghe di ciabattino restano dei calzolai iuse ha detto...

Decimate le ditte fornitrici tra cui la Vigilanza Privata per rastrellare quattrini perchè non ci sono però gli addetti ai gabbiotti,i controllori ai varchi, gli autisti , i bigliettai ed il customer alle macchine dei biglietti ? ( MALGRADO la Municipalizzata abbia circa 12 mila dipendenti )?

scusate il disturbo , sono un italiano povero datemi qualche spicciolo per bambini ha detto...

SCAPAVA .... tu cosa vuoi da me ? io non ladra , lui ladro , predindila con lui .
prima o poi sul gommone ci metteranno a noi .

I ROM ORA STANNO AL CAMPUS ha ha ha ha detto...

SOCIALROM
ma che figata !

ROM TAKE AWAY
portafogli a portar via

HA HA HA

che cretini che siamo e ci credo che vengono qui , per loro è ITALIALAND

Anonimo ha detto...

Un plauso alle tante associazioni a tutela del consumatore, che tirano fuori il capo solo quando c'è da fare scena e lustrare le penne.
Quando un varco di accesso alla metro rimane aperto e guasto per TRE, dico TRE settimane(passati di recente da Cornelia?)non puoi che raggiungere la conclusione che non gliene sbatte un'emerita a nessuno.
Paghi per viaggiare in condizioni disagevoli, pericolose, nella sporcizia, e gli addetti non sono stati in grado di far intervenire un tecnico per tre settimane?!?
Paghi per occuparti ogni volta di chiudere le uscite di sicurezza, col personale di stazione che chiacchiera tre metri più in là e se interpellato cade dalle nuvole?
Il viaggiatore ha anche diritti, ma pare che nessuno se ne interessi; il cittadino normale, che paga le tasse, che vuol vivere sereno, non vuol prevaricare, è troppo sfigato e non fa notizia, non crea rumore, non genera facile guadagno a nessuno.

Anonimo ha detto...

La prendo tutti i giorni. Ma il mio commento finisce qui. Altrimenti potrebbero venirvi i brividi per la veemenza del mio razzismo.

Anonimo ha detto...

Come si fà a non essere razzisti con gli zingari ?
Basta con le ipocrisie ed il politically correct. La gente odia gli zingari perché è una razza che vive intenzionalmente di crimine e parassitismo. E' una razzaccia, appunto, e come tale va considerata. E' un dato di fatto, o vogliamo continuare nell'ipocrisia idiota e costosa del buonismo a tutti i costi ?

Giuliano ha detto...

Mi fa piacere vedere che queste cose si diffondono sempre di più, ricordo ancora i commenti fatti ai miei post in cui me la prendevo con la vigilanza che mi rispondeva "vabbè menaje tu!", commenti del tipo "sei rancoroso, forse volevi entrare nelle guardie ma non ce l'hai fatta?".
Chissà se la sorella piccola, o la madre anziana di quella persona sono state mai rapinate da zingarelli in metro...

Anonimo ha detto...

Anche il padre di famiglia, la casalinga, lo studente che se ne sta per i fatti suoi, l'anziano che sembra non voler far male a una mosca hanno un limite di sopportazione.Ognuno di noi, sottoposto a questo stress tutti i santi giorni, a forza di buttar giù merda, guardare intorno a sé persone prepotenti, incivili, che invadono i tuoi spazi, danneggiano la tua città e il sistema che sorreggi pagando tasse e balzelli, finisce per essere esasperato.
Poi accade che qualcuno reagisce, si stufa di subire e mette un paletto; badate bene, potrebbe solo trattarsi di spingere indietro il solito scroccone che ti fa il trenino ai tornelli, strattonare la zingarella per riappropiarsi del proprio portafogli, ebbene, costui sarà tacciato di violenza, razzismo, finché uscirà fuori un'associazione, una fondazione, qualcuno che si lancerà nella difesa della parte lesa di turno.
Questa e la società in cui viviamo, tra avvoltoi che si nutrono di degrado e situazioni liminali, è molti furbi che sanno come sguazzare nel marcio.

Anonimo ha detto...

http://www.treccani.it/vocabolario/scappare/
trova le differenze

Lorenzo Piacentini Lazard Milan Ex Gamba Azzoni Sim ha detto...

SEMPRE SBORRATO IN CULO: LUIGI BERLUSCONI! CON FIDANZATA: "UN NOTO MASSONE MAFIOSO DEL GRANDE ORIENTE D' ITALIA, CON LA BARBA". MASSONE MAFIOSO, CHE IO, FRA L' ALTRO, CONOSCO BENISSIMO, IN QUANTO LAVORAVA CON ME E CON QUEL MEGA CRIMINALE BERLUSCONICCHIO DI ALDO ACQUISTAPACE DI CREDIT SUISSE, IN BORSA, A MILANO" .. ANYWAY... GUARDATE QUI, PLEASE, COME IL SEMPRE SBORRATO DENTRO AL CULO LUIGI BERLUSCONI SLINGUA DETTO MASSONE MAFIOSO CON LA BARBA http://www.sostenitori.info/wp-content/uploads/2017/07/luigi-berlusconi-681x357.jpg ...MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI LUIGI BERLUSCONI (ECCO QUALE E' IL SUO CRIMINALISSIMO LAVORO..CHE POI, CASPITERINA CHE "COINCIDENZUZZA BEDDA", ERA LO STESSO LAVORO DEL PEZZO DI MERDA LUIGI BERLUSCONI NONNO IN BANCA RASINI, LA NOTA BANCA " DI COSA NOSTRA BEDDA BEDDUZZA AAAH" https://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/19/berlusconi-e-cosa-nostra-il-primo-capitolo-de-lintoccabile-di-peter-gomez-e-leo-sisti/77797/5/ http://susannaambivero.blogspot.pt/2009/08/rasini-la-banca-di-berlusconi-e-della.html ). AVENTE COME PADRE, IL BASTARDO STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI, MANDANTE DI MIGLIAIA DI OMICIDI MASCHERATI DA FINTI MALORI, SUICIDI, INCIDENTI, DITTATORE SATANISTA E NAZIFASCISTA, DICIAMO ..DITTATORE SATA-N-AZIFASCISTA, OLTRE CHE MEGA LAVA SOLDI LERCI, CAMORRISTA, MAFIOSO, NDRANGHETISTA, LADRO, TRUFFATORE, SEMPRE FALSO, POR-CO-RRUTTORE, MEGA COCAINOMANE, NOTISSIMO PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI. COLLETTO MOLTO, MA MOLTO DELINQUENTE LUIGI BERLUSCONI DI CRIMINALISSIMA MEDIASET ALIAS MAFIASET, CAMORRASET, NDRANGASET, NAZISTSET, SPACCIATORIDICOCAINASET, PEDOFILIDIRIGNANOFLAMINIOSET. DI CRIMINALISSIMA FININVEST ALIAS (MA)FI(A)NINVEST. DI CRIMINALISSIMA MOLMED. DI CRIMINALISSIMA HOLDING ITALIANA QUATTORDICESIMA SPA (GIA' CASSAFORTE DI COSA NOSTRA DI STEFANO BONTADE, PRIMA, E TOTO RIINA, POI...ULLALLA' CHE BEI SOCI, ULLALA', WAGLIO'). DI CRIMINALISSIMA BANCA MEDIOLANUM MAFIOLANUM CAMORRANUM NDRANGOLANUM LAVALAVAPERCOCALEROSCOLOMBIANUM NAZISTANUM.. COME PURE E STRA PURE..DI CRIMINALISSIMA SOLDO LTD ROMA, DI CRIMINALISSIMA SOLDO FINANCIAL SERVICES LTD, DI CRIMINALISSIMA ELIGOTECH AMSTERDAM, DI CRIMINALISSIMA CGNAL DI TOPO DI FOGNA BERLUSCORROTTO MARCO CARRAI, DI CRIMINALISSIMA ALGEBRIS INVESTMENTS DI MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI DAVIDE SERRA. E DI TANTISSIMA ALTRA MERDA FASCIOMAFIOSA, NEOPIDUISTISSIMA, BERLUSCONICCHIA, "INCRAVATTATA", VARIA!

TROVATE OGNI VINCENTISSIMO DETTAGLIO, A TAL PROPOSITO, QUI

http://jenkins-ci.361315.n4.nabble.com/SBORRATISSIMO-NEL-CULO-GIOVANNI-PIROVANO-DI-BANCA-MEDIOLANUM-MAFIOLANUM-NAZIFASCISTANUM-PAGA-RAGAZZI-td4896413.html

http://mybatis-user.963551.n3.nabble.com/CRIMINALISSIMA-SOLDO-LTD-FINANCIAL-SERVICES-LONDON-DEI-RICICLA-SOLDI-MAFIOSI-ANDREA-GAUDENZI-E-LUIGI-td4030101.html

ShareThis