Il racket dei parcheggiatori a Ostiense dalle parole di chi non è di Roma e non si è assuefatto a ciò che a noi sembra normale e ordinario

29 ottobre 2013
Salve, sono capitato per caso sulla vostra pagina. Davvero ottima nel segnalare quello che non va per il verso giusto a Roma.

Mi sono permesso di inviare un messaggio anche se non sono di Roma, perchè voglio segnalare uno spiacevole "incontro" avvenuto nella zona Garbatella proprio qualche giorno fa.

Venerdì sera dalla zona Cipro, dove mi trovavo a casa di amici, ospitato, mi sono spostato in auto nella zona Garbatella, so che non è uno dei migliori quartieri di Roma a livello di delinquenza ma quello che mi è successo non mi era mai capitato in nessun'altra città d'Italia e mi è servito di certo come esperienza per un eventuale "bis" futuro.

Parcheggiamo verso le 22 nei parcheggi limitrofi al 45 giri, per avviarci ad una festa di laurea. Arrivati al parcheggio che era accanto alla strada principale, scendendo dall'auto, un uomo (straniero) si avvicina salutandoci con un "buonasera" cordiale, chiedendoci subito 2€ per il parcheggio (parcheggio totalmente gratuito a quell'ora). Io che in quel momento sveglissimo non ero, li per li rimango sul chi va la pensando che fosse il classico personaggio in cerca di elemosina e lo ignoro. Ma subito il mio amico che vive a Roma da parecchi anni gli porge i 2€ richiesti e l'uomo tranquillo ci risaluta e se ne va parlottando con altri 6-7 compari presenti nella zona.

Ora mi chiedo, come si può tollerare che questi personaggi possano in un parcheggio pubblico estorcere del denaro a qualsiasi persona che vuole parcheggiare normalmente la propria auto??

Come si può evitare di non farsi distruggere l'auto o peggio prendersi una coltellata perché non si vuole pagare un'estorsione bella e buona?

E soprattutto facendo un rapido calcolo di esempio magari non precisissimo:

Se nel parcheggio la stessa situazione si verifica per 50 automobilisti, il tizio in questione si porta a casa qualcosa come 100€ in meno di mezz'ora, e se calcoliamo che almeno 150-200 auto parcheggiano nell'arco di 3-4 ore, sono piu di 400€ in pochissimo tempo... che magari servono al tizio per commettere altri atti criminali ben più gravi... 

Ma anche non commettesse atti gravi, il prepotente in questione in meno di una settimana si porta a casa qualcosa come: 2800€ se non di più, completamente a nero ovviamente, anche perchè di lecito non c'è un bel niente. Un'atto criminale bello e buono e senza che nessuno gli dica nulla o faccia qualcosa per evitare tale situazione. 2800€ a settimana sono in media quasi 3 stipendi MENSILI di gente che si fa il culo con un lavoro onesto e che non va in giro ad estorcere denaro.

E' uno schifo, il mio amico mi ha detto che è sempre cosi e non ci puoi fare nulla, se apri bocca ti sfasciano l'auto o peggio e se chiami la polizia ... lasciamo perdere la polizia va, chissà cosa c'è dietro...

Per cortesia segnalate magari riassumendo, sarei curioso di leggere le opinioni della gente per bene e di chi magari ha avuto il "piacere" di imbattersi in una situazione simile.

37 commenti | dì la tua:

pat_pat ha detto...

magari se smettessimo di essere gli italiani civili ed educati che si fanno mettere i piedi in testa da tutta la feccia di importazione che esiste, allora forse starebbero con due piedi in una scarpa.visto che lo stato se ne sbatte e non tutela i cittadini per bene ed italiani(suoi figli) allora forse sarebbe il caso di usare mezzi più "comunicativi e persuasivi" con questa gentaglia

Anonimo ha detto...

E' proprio per questi motivi che blog con questi nomi esistono solo a roma.
Non credo ci sia un viennafaschifo o bastacartelloniaparigi o riprendiamociamsterdam.
Al momento siamo al top del peggio

Anonimo ha detto...

Comunque.... via Libetta non è propriamente Garbatella...

Il guaio è che come al solito la polizia municipale non si sa dove sta ed è anche perfettamente inutile chiamarla, a via Libetta come alla Garbatella come in tutta Roma. E hanno anche il coraggio di scioperare!

fracipo ha detto...

secondo me bisognerebbe ogni giorno e ad ognuno di questi simpaticoni fare una foto pagare il non dovuto e portarla ai carabinieri

Anonimo ha detto...

Una volta abbiamo parcheggiato a Ostiense. Nonostante avessimo pagato, ci siamo ritrovati con 3 auto su 5 con i vetri rotti.
Sono state rubate anche cose di valore (che non erano in vista).
Ma che ci posso fare? Vivo a Roma...

Anonimo ha detto...

Basterebbe che tutti li ignorassero, evitando di dare soldi a questi delinquenti.
Avremo sempre più parcheggiatori abusivi, zingari mendicanti e falsi storpi, finché i romani continueranno a dar loro soldi.....

Anonimo ha detto...

mah, a me sembra pazzesco solo pensarlo eppure pare ci sia un disegno dietro a tutto questo, non posso credere che tutte le forze di polizia, tutte, improvvisamente smettono di intervenire e rispondere alle denunce. per quanto riguarda i vigili sono sicuro si tratti di un boicottaggio al sindaco che non ha esaudito i loro desideri di avere un comandante interno. Eppure, da chi vai a denunciare se tutti appartengono allo stessa specie e si coprono vicendevolmente? (giudici compresi)

Caterpillar ha detto...

A volte li potete coglionare dicendo che ci abitate nel posto dove state parcheggiando.
Cmq chiamate le forze dell'ordine anche se vi diranno che non possono far nulla, almeno se centinaia di persone li assilleranno tutti i giorni, alla fine muoveranno il sedere. Una sera andai persino dentro la caserma dei Carabinieri dietro Via Cavour, o non ricordo se era della Digos, vabbè mi accolsero con frasi paterne e molta rassegnazione.

Purtroppo ignorare le richieste di denaro può portare a ritrovar l'auto con gli specchietti sfasciati e/o altro, quindi o cambiate zona dove parcheggiare oppure... fate voi.

Anonimo ha detto...

benvenuto a Roma.. NON si deve pagare al limite si sposta la macchina e si parcheggià più in la e si chiamano i vigili..Avrò fatto almeno un centinaio di segnalazione anche perchè richiedere una somma precisa di denaro si sfora in estorsione.

Anonimo ha detto...

Spesso a questi balordi se ne approfittano.. più volte alle loro minaccie ho risposto a suon di schiaffi, NON dategli soldi piuttosto chiamate la polizia , i vili codardi se la danno subito a gambe..

Anonimo ha detto...

la stragrande maggioranza di questi balordi è straniera.

Un altro bel regalo che ci riserva fata boldrina e gente come lei.

Accogliamo, accogliamo !!!

sennò poi dicono che siamo razzisti, bla bla bla...

Se solo avessimo affondato il primo barcone...

Anonimo ha detto...

Uso pochissimo la macchina, ma mi è capitato una sera dalle parti di Piramide. Non so nemmeno io cosa m'è preso, ero già incazzato di mio, quando il tipo m'ha chiesto i soldi ho infilato una mano nel marsupio e cominciato a dirgli ad alta voce "Polizia, non ti muovere, fermo, dammi i documenti!" La fuga è stata notevole... Certo, poi ho parcheggiato altrove.

massimodangeli ha detto...

i colpevoli di quello schifo sono:
- ministro dell'interno Alfano
- capo della PS Pansa
- capo dei CC Gallitelli
- sindaco di Roma Marino
- capo dei VVUU Clemente
delle vessazioni, delle violenze, delle minacce, delle estorsioni che subiscono i romani NON GLIE NE FREGA UN BEATO NULLA, il loro primo scopo è adulare i politici e farsi gli affari propri a spese nostre.

Anonimo ha detto...

Quando mi viene la malinconia e mi manca casa, leggo questo blog e sono felice di essermene andato in USA...

Anonimo ha detto...

Questa è la testimonianza che ormai Roma non è più dei Romani ma di questa putrida feccia che viene da tutto il mondo nella vigna dei cojoni (scusate il termine).Basta ipocrisie con questo cavolo di razzismo...... siamo tutti razzisti ma come non esserlo con questa gentaglia a cui le autorità permettono di tutto. Hanno ridotto la nostra amata Roma in uno schifo totale. GRAZIE

Caterpillar ha detto...

Non insultate la vostra intelligenza, la basso manovalanza è bipartisan, poi più sali e più ci son italianissimi manovratori

Anonimo ha detto...

ma stiamo parlando di due citta' diverse? A Roma lo schifo dei parcheggiatori abusivi c'e' sempre stato. Mi ricordo 20 anni fa un amico americano ci rimase sconvolto. Tredicine direbbe che sono storici. Una volta erano romani e napoletani, adesso sara' cambiato (si sa, i lavori che gli italiani non vogliono piu' fare. Ma non e' colpa di Alfano, di un complotto contro Marino, o dell'immigrazione, che c'e' pure ad Amsterdam, senza per questo che appaiano i parcheggiatori.

Anonimo ha detto...

Ahah in effetti anche secondo me tra poco sentiremo dire che i parcheggiatori abusivo sono una "categoria storica"!

Remo ha detto...

Io non ho mai pagato e non mi hanno mai fatto niente.

Anonimo ha detto...

non bisogna dargli nulla, usare una scusa o rispondere a brutto muso sempre, per loro rompere un vetro è comunque un rischio quindi ci pensano due volte perchè dopo stanno lì tutte le sere e sanno di prendersi quantomeno una denuncia. il massimo sarebbe rompergli il naso vedi come cambiano mestiere

Anonimo ha detto...

Questa è la mappa dei parcheggiatori di Napoli e provincia

http://g.co/maps/hxskj

ciro russo

Anonimo ha detto...

Su questo sito invece c'è il "listo prezzi" e gli eventuali danni, ovviamente c'è pure Roma e ne hanno recensiti ben 38.

http://www.iparcheggiatori.it/

Anonimo ha detto...

Scusate, intendevo dire "listino prezzi".

Anonimo ha detto...

Mai pagato nulla e mai successo niente. Chi si fa pecora il lupo se la mangia. E a Roma ormai ce n'è un'esagerazione di pecore.

Anonimo ha detto...

quoto l'anonimo precedente e aggiungo che se badassimo tutti un po' meno agli specchietti rotti o alle fiancate rigate ma più a non subire odiose prepotenze forse Roma sarebbe un posto migliore

Bat21 ha detto...

Io non ne ho mai incontrati se non nei posti della movida (una solo volta ne incontrai uno all'Aventino anni fa ora che ci penso).
Sarà che il romano medio "vuole fa' er giro dei locali co' la maghina e parcheggialla dove je pare" non considerando che purtroppo il degrado chiama degrado...Vanno quindi certamente puniti con multe salatissime questi parassiti ma contemporanemante multate e rimossi i muri di macchine che deturpano le aree della movida.

Anonimo ha detto...

Quando abitavo in questo schifo di città parcheggiavo spesso la sera nel parcheggio in questione mi è capitato spesso. Una volta sono venuti i carabinieri, hanno fatto la multa al parcheggiatore (o hanno fatto finta, probabile anche quello) e, dopo che se ne sono andati, lui ha ripreso "servizio" senza problemi. Comunque NON PAGATE, io non lo faccio mai e finora non mi hanno mai danneggiato la macchina. Quello dell'auto sfasciata è uno spauracchio, non fatevi intimidire e bloccate il parcheggiatore con la formula magica: «Non c'ho una lira, zi'»

Elena

Ps. dove vivo adesso queste cose non esistono. Un consiglio ai romani: mollate questa chiavica di città e seguite la stella polare verso... nord

Anonimo ha detto...

Li odio, quasi al pari degli zingari. Ogni volta che mi chiedono i soldi rimpiango (ogni singola volta!) la mancanza di squadroni della morte in questa città.

Anonimo ha detto...

ma quanto ci vuole a dirgli che non avete monete??? tanto se vi vogliono spaccare il finestrino o rigare la macchina lo fanno comunque, oltre al danno pure la beffa. Se cominciaste a non dargli mai nulla come faccio io o quando possibile parcheggiare altrove, il fenomeno si esaurirebbe... E invece continuate a lamentarvi e poi a subire in silenzio che otterrete molto!!

Anonimo ha detto...

funziona anche il metodo che uso normalmente ovvero non dargli nulla, guardarli in faccia e dire "la tua faccia me la ricordo bene, se quando torno trovo anche un solo graffio sulla macchina ti vengo a cercare in tutta Roma e ti spacco la faccia"... astenersi ovviamente donne e soggetti mingherlini, ma per uomini e ragazzi normali va benissimo. un po' di palle e che cavolo!!!

Francis Drake ha detto...

Rimane da capire come mai, se la colpa di ogni schifo cittadino è attribuibile esclusivamente e "geneticamente" ai romani "de roma", una volta trasferitisi in altre città, gli stessi romani diventino improvvisamente precisini e ligi al dovere. Non sarà che la colpa è sempre e solo di chi non fa rispettare le regole ? IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA, MA VE LO VOLETE METTERE IN TESTA !!!!!!

Bat21 ha detto...

Si ma in democrazia la testa viene scelta dal corpo...

Francis Drake ha detto...

Bat21 ha detto...
Si ma in democrazia la testa viene scelta dal corpo...

ottobre 30, 2013 10:40 PM

Certo, ma visto l'esiguo numero di votanti effettivi, la maggior parte della popolazione (a torto o a ragione) non sceglie proprio niente.

Anonimo ha detto...

Io credo che chi sceglie di non votare non ha poi nemmeno il diritto di lamentarsi. Alle scorse comunali erano candidati cani e porci e di sicuro qualcuno da votare almeno al primo turno si trovava.
Gli unici che forse avevano ragione a non andare alle urne erano gli elettori seri di destra che giustamente hanno evitato di turarsi il naso (come accadde nel 2008, molti elettori di sinistra non votarono perché non condividevano la scelta del candidato).

Anonimo ha detto...

pensate all'assurdita' : da una parte uno che ti estorce denaro , con annessa minaccia velata , dall'altro se gli tiri una centra in faccia ti becchi una denuncia con pene severe perché il fellone e' straniero , quindi trattasi di centra razzista.

siamo alla follia.

PUPONE

Anonimo ha detto...

Bisogna avere il coraggio di non dargli nulla. Certo il rischio per la macchina c'è, a me hanno abbozzato il retro della macchina perchè non avevo dato nulla al parcheggiatore e lo avevo anche guardato un pò storto. La maggior parte delle volte dico che non ho spicci, ma bisognerebbe sempre dire: "Se non te ne vai chiamo i carabinieri".

Anonimo ha detto...

tempo fa mandai una mail a roma fa schifo raccontando una storia simile a quella del post. la zona era la stessa ma, purtroppo per me, non avendo spicci da dare ai simpaticoni mi ritrovai la macchina rigata. volete sapere quale fu il colmo? che c'erano i vigili a meno di 100 metri e nessuno, dico nessuno, ha mosso un dito. ad oggi purtroppo la situazione è rimasta quella con i parcheggiatori abusivi, italiani e non, ramificatisi non solo nel parcheggio di ostiense ma spesso in tutta via libetta.

ShareThis