I Vigili Urbani in agitazione. Forse riusciamo a svelarvi il vero motivo, che potrebbe non essere il nuovo comandante?

9 ottobre 2013
clicca e ingrandisci
Come mai la scorsa settimana i Vigili Urbani erano così nervosi tanto non solo da astenersi dal lavoro per alcuni giorni, ma anche da ridursi ad effettuare autentici sabotaggi per far bloccare la circolazione in alcune aree strategiche della città? Tutti hanno scritto che si trattava di una reazione alla nomina del nuovo comandante, ma il motivo potrebbe essere decisamente diverso. Pare infatti che la scorsa settimana sia stata recapitata a tutti i componenti del corpo una voluminosa circolare che raccontava della definitiva entrata in vigore del Codice di Comportamento dei Pubblici dipendenti con un frontespizio contenente tutta una serie di evidenziazioni dedicate ai Vigili Urbani. Alcuni punti, che con un po' di sforzo potete leggere qua sopra, sono lancinanti per le abitudini di un corpo corrotto e abituato a comportamenti censurabili. Grazie al DDL Anticorruzione e alla Legge Severino -  da qui deriva il nuovo Codice - ora chi accetta regali e si fa corrompere anche con oggetti, sconti o beni di poco conto (sopra i 150€) rischia il posto di lavoro. A noi cittadini il compito di vigilare e denunziare, ai Vigili Urbani il compito di iniziare a comportarsi come si comportano le polizie urbane di tutta Europa: civilmente. E smetterla di essere un gorgo fangoso di corruzione e ricatto.

33 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

I vigili di roma = il corpo di polizia più inefficace del mondo.
Mai visto nulla del genere.

Anonimo ha detto...

Visti i livelli di fancazzismo dei pizzardoni romani, se scioperano non se ne accorgerà nessuno.

Anonimo ha detto...

Non se ne accorgerà nessuno, a meno che durante la giornata di sciopero, non si guasti stranamente qualche semaforo in qualche incrocio strategico, come purtroppo è già accaduto...molto stranamente.

alex ha detto...

ERA ORA! E che si comincino a licenziare in tronco i responsabili di comportamenti vergognosi. Non è che una divisa immunizza chi la indossa anzi, loro dovrebbero essere ancora più puliti degli altri, anche quando non sono in servizio.
E lavorare duro senza guardare in faccia nessuno, sono pagati con soldi pubblici per questo.
Altrimenti facciano altro.

Anonimo ha detto...

Purtroppo non basta il licenziamento nei casi di corruzione. Troppo facile....Il Comuine stesso dovrebbero agire per il riconoscimento del danno erariale. Devono rimanere praticamente in mutande ed indebitati vita natural durante...

Anonimo ha detto...

Ancora con Polizia, Vigili Urbani, Carabinieri, Guardia di Finanza, Nucleo anti-sofisticazioni, RIS, Anas viaggiare informati e 3.000 altre sottopolizie...tanto, per un paese che non fa che gettare via denaro....
Facciamo UNA POLIZIA? UNA? E BASTA?
Facciamo che al posto dei vigili c'è LA POLIZIA E BASTA e chi non vuole una pistola è libero di non averla ma va in ufficio???
Ah no, è fascista vé? Allora tiette "li vigggili cor cornetto e i messaggini commì marito che nu je piace mai quello che je cucino..."




Tramvinicyus

Anonimo ha detto...

I VIGILI URBANI DI ROMA SONO COME I CORNETTI.....SE CE CERCHI UNO LO TROVI AL BAR....

pizzardone ha detto...

aoh' nun parlate male de' noi viGGili porco dddue : senti qua come semo gentili !!
http://alemannovigiliurbani.wordpress.com/registrazione-nascostavoci-di-vigili-spedizione-punitiva-in-casa-altrui-senza-permesso-del-magistrato-2/

Anonimo ha detto...

per l'anonimo delle 3:56
attento che il vigile urbano te lo fa il cornetto, lo trovi a casa con tua moglie...

Anonimo ha detto...

Il Codice di Comportamento è vecchio quanto il mondo; mettere in relazione mele con le pere un'altro.
Sono settimane che la stampa evidenzia le manchevolezze politiche del sindaco (e questo ricade su tutta la città) e croniche dei vigili (organico sottodimensionato di 2.000 unità - la fonte è la legge regionale - ed un concorso pubblico ancora bloccato).
L' amministrazione comunale ha sempre preferito fronteggiare le carenze pagando straordinari piuttosto che assumere un numero decoroso di persone (le ultime assunzioni e stabilizzazioni dell' ultimo sindaco sono state completamente assorbite dai pensioamenti).
Per 1.000 interventi che vengono fatti ci saranno sempre 1.000 inevasi, a queste condizioni.

diego ha detto...

assumere altri 2000 fancazzisti che passeggiano chiacchierano e ridono fra loro per il 90% del tempo? Fateci caso, ogni volta che si incrociano dei vigili urbani a Roma li trovate intenti in queste "attività"...
No grazie. Altri 2000 soggetti di tal fatta sulle spalle dei contribuenti romani aggraverebbero solo la nostra miseria e la nostra rabbia di vivere nella città più incivile del mondo.
Piuttosto rivoglio gli ausiliari del traffico!!!Quelli li vedevo sempre al lavoro....

Anonimo ha detto...

Oggi ho fatto notare ai vigili in Via Petroselli le 20 macchine in divieto sotto i loro occhi. Mi hanno affermato (?) che facevano le multe, ma che le macchine erano di "servizio" e "dei potere forti" e che loro potevano fare poco. La legge non era uguale per tutti?

Anonimo ha detto...

Parlare delle soste dei vigili è come parlare dei passaporti della polizia...ci sono altre 10 attività diverse che vengono svolte.
Non scherziamo con il qualunquismo; un uomo in bicicletta non traina un carro di elefanti.

Anonimo ha detto...

Speranza inutile, i cornetti e cappuccini gentilmente offerti dai baristi della "doppia fila economy" valgono molto meno di 150 euro.

Anonimo ha detto...

con le scuse per non intervenire qualsiasi romano potrebbe scriverci un libro, nessuno accusa nessuno di cose che non siano già palesemente evidenti

Anonimo ha detto...

Sì vabbè mo' ti pare che questi campano di stecche da cent'anni e adesso si preoccupano del codice di comportamento...

Anonimo ha detto...

Mi sembra un po' ingiusto e non corrisondente a realta' criminalizzare un' intera categoria...e poi dire che non cambia nulla se lavorano o meno non è proprio realistico, io la scorsa settimana ho visto il caos a porta maggiore...per cui qualcosa faranno mi pare. Sto qualunquismo becero non giova a nessuno.

Anonimo ha detto...

Non sai manco la differenza di competenze tra vigili e ausiliari del traffico...poveri noi!!!

Anonimo ha detto...

Stucchevole la storia delle mazzette:a me non risulta che i vigili vivano in ville al centro, senza considerare che se avessero tutti questi soldi non farebbero gli straordinari.

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto...
Stucchevole la storia delle mazzette:a me non risulta che i vigili vivano in ville al centro, senza considerare che se avessero tutti questi soldi non farebbero gli straordinari."

E' vero. La maggior parte sono solo cialtroni parassiti, non ladri

Anonimo ha detto...

Ad oggi se un membro della polizia locale viene investito da un suv a Milano e muore, la famiglia del poliziotto non vede una lira (dato che non c'è più la causa di servizio) e invece il rom ubriaco è fuori in 15 anni con le attenuanti per il "contesto socio culturale". Però a voi che vi frega, vi basta scuotere la testa se vedete il viGGile prendere il cornetto al bar, dall'alto del vostro qualunquismo. Però 3 ore di assemblea sindacale e la città è in ginocchio... ma come sarà mai questo prodigio?
Piagnucolare è un vizio tutto italiano, se siete sicuri di ciò che pensate andate a protestare in piazza, o andate a fare denunce ai carabinieri o alla polizia di stato... a inventare cavolate senno' siamo buoni tutti, non vi pare ;)

Anonimo ha detto...

Ad oggi se un membro della polizia locale viene investito da un suv a Milano e muore, la famiglia del poliziotto non vede una lira (dato che non c'è più la causa di servizio) e invece il rom ubriaco è fuori in 15 anni con le attenuanti per il "contesto socio culturale". Però a voi che vi frega, vi basta scuotere la testa se vedete il viGGile prendere il cornetto al bar, dall'alto del vostro qualunquismo. Però 3 ore di assemblea sindacale e la città è in ginocchio... ma come sarà mai questo prodigio?
Piagnucolare è un vizio tutto italiano, se siete sicuri di ciò che pensate andate a protestare in piazza, o andate a fare denunce ai carabinieri o alla polizia di stato... a inventare cavolate senno' siamo buoni tutti, non vi pare ;)

Anonimo ha detto...

Sopra i 150€????????????????????? Io lavoro in un'azienda che proibisce l'accettazione di regali del valore superiore ai 7 euro. Questa è serietà. 150€ sono una cofra considerevole.

Anonimo ha detto...

Il fatto che le leggi italiane tutelino di più un rom ubriaco rispetto a un vigile in servizio non autorizza certo il corpo di polizia municipale di roma ad avere tali livelli di inefficienza, menefreghismo e ignoranza nei confronti di cittadini che osano segnalare infrazioni o abusi che si svolgono indisturbati sotto i loro occhi. Qualunque cittadino romano conosce benissimo la realtà che è sotto ai propri occhi.
Le reazioni abnormi e la mobilitazione dei sindacati contro la nomina di un comandante esterno sono la prova lampante del terrore che questi signori hanno che qualcuno faccia finalmente piazza pulita del marcio che si annida in quel corpo di polizia.

E' di oggi la notizia che 23 comandanti della polizia municipale (gli altri 4 sono in ferie) hanno inviato una lettera-diffida a Marino per minacciare scioperi e mobilitazioni nel caso in cui il sindaco osasse proporre una seconda volta un comandante scelto dall'esterno.
Sono ingiustificabili, mostrano ancora una volta di voler soltanto continuare a non rendere conto a nessuno del proprio operato. Questo schifo deve finire, il degrado, l'abusivismo e l'inciviltà che dilagano a Roma sono dovuti anche e soprattutto all'inerzia e all'inefficienza della polizia municipale su cui non si può mai fare affidamento.

Anonimo ha detto...

Dal Messaggero:

http://www.ilmessaggero.it/DILLOALMESSAGGERO/vigili_urbani_marciapiede_via_filippo_donati_via_di_casal_bruciato_tiburtino/notizie/337108.shtml

Anonimo ha detto...

anonimo dell'1:44
Cialtroni fannulloni incapaci
che c'entra il viggile investito dal suv coi viggili che fanno merenda a sbafo durante l'orario di lavoro?
la prima cosa accade una volta in dieci anni la seconda accade TUTTI i giorni.
ma si vergogni e si ricordi che lo stipendio ve lo paghiamo NOI

Sergio ha detto...

Penso che Marino si stia rendendo conto soltanto ora con quale categoria di "lavoratori" ha a che fare. Una categoria ormai priva di ogni dignità, che viene peraltro tutelata dalla complicità di sindacati di ogni colore.
Marino dovrà agire con molta cautela e intelligenza per non essere massacrato politicamente, e le ultime vicende riguardanti la nomina del Comandante del corpo dei vigili urbani lo hanno chiaramente dimostrato.
Chissà se ne sarà capace...dubito.

Anonimo ha detto...

Sono le normali regole applicate a tutti i dipendenti della pubblica amministrazione, non c'è nessuna novità, forse qualche lieve inasprimento, ma non cambia la sostanza rispetto a prima. Non è questo il motivo.

T.

Anonimo ha detto...

Purtroppo un corpo irriformabile.
Marino non credo abbia nè la forza nè una genuina spinta ideologica (si tratta pur sempre di un sinistrone che dovrebbe andare contro pezzi di PA e sindacati) per fare una lotta senza quartiere contro tali soggetti che andrebbero messi alla porta in massa.
Ed anche la facesse temo che perderebbe. Sono molto pessimista sul nostro futuro.

Anonimo ha detto...

anonimo dell'2:56
La gente come lei mi fa proprio disperare dell'Italia, confondere la tragedia del mondo del lavoro di oggi, con il diritto di pausa. Poi millanta che mangino tutti a sbafo, probabilmente perchè così farebbe lei se fosse al posto loro...

Un popolino di pecore...

Anonimo ha detto...

Il "diritto di pausa"?!?!

Anonimo ha detto...

Bene. Un vicequestore della polizia nuovo comandante. Domattina presidio dei fori sguarnito?

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto...
Bene. Un vicequestore della polizia nuovo comandante. Domattina presidio dei fori sguarnito?
ottobre 11, 2013 12:06 AM".

E certo! Questi parassiti devono pur studiare la maniera di far saltare questa seconda nomina. Ormai non hanno più neanche il buon gusto di farsi da parte, ora che sono arrivati al capolinea. D'altra parte, chi nasce tondo non può morire quadrato.

ShareThis