Perché ogni strada urbana è piena di buche mentre, per dire, il Grande Raccordo Anulare è perfetto? Forse perché quest'ultimo non appartiene al Comune bensì all'Anas?

14 febbraio 2014
Video da vedere e rivedere che si va ad aggiungere ai nostri tanti approfondimenti sul tema delle buche a Roma. Un bubbone dietro al quale si nascondono decine di milioni annui di ruberie, corruzioni, ladrocini, incapacità. Bravi ancora gli amici di RomaUno ad aver invitato il professor Giavarini che, in poche decine di minuti, riesce a spiegare tutto. E ci fa capire perché non abbiamo davvero speranze...

18 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

E il gra, a livello asfaltatura, se paragonato alle autostrade fa a sua volta schifo (anche qui vige il fenomeno della sopraelevazione continua ad ogni nuova passata, cosa che NON accade sulle autostrade privatizzate), il che appunto fa pensare molto .....
Marco1963

Anonimo ha detto...

Inoltre sul GRA i catarifrangenti di plastica non si lavano mai, ma si cambiano periodicamente, cosììììì 'aaa ditta de mi cognato magna
Invece sulle autostrade private li lavano con apposite macchine a spruzzo, e non li cambiano mai, praticamente
Marco1963

Anonimo ha detto...

Beh, sul GRA si può viaggiare a 130 (di notte, magari ...)
Se prendi una "tipica buca romana" a quella velocità, se va bene ti ammazzi ...
Se l'asfalto NON fosse adeguato, i gestori sarebbero tutti in galera da tempo ...

Fracatz ha detto...

è per questo che ora siamo al 70° posto nel mondo.
C'è ancora di peggio a venire

Anonimo ha detto...

ottimo video, d'accordo con voi tranne su un punto: "non abbiamo speranze" vallo a dire a qualcun altro. Dal video si evince invece che i problemi sono noti e che con l'interessamento e la pressione (finalmente) dei cittadini SI POSSONO risolvere.

Altrimenti che lo tenete a fare questo sito? Per piangervi addosso? Eddai!!

Simone ha detto...

tanti sono i problemi che attanagliano la situazione strade di roma
provo ad elencarne alcuni (tutti inerenti al tema)
-soldi, ne mancano, molti vengono spesi male, tagliati x coprire altri voci di bilancio del comune, non distribuiti equamente tra i vari Lotti (la GV è divisa in lotti, a roma ci sono 8 lotti, ogni lotto è appaltato x 3 anni), le ditte non vengono pagate regolarmente
-controlli, sono storia recente (2 anni circa), prima quasi non c'erano, ma sono molto pochi direi a campione, motivi: mancanza di personale, di comunicazione, di legislazione adeguata
-lavori delle PPSS (rientrebbere nel voce controlli ma voglio darci un spazio), le ditte di PPSS aprono trincee ovunque senza preavviso e richiudono alla buona rovinando pavimentazioni appena rifatte, si prova a programmare i lavori ma con la scusa dell'urgenza ogni ditta fa di testa sua e fa saltare ogni cronoprogramma
-burocrazia, la parola si commenta da sola, si lavora oggi quello che andava fatto ieri x i processi insidiosi e aggrovigliati della PA

avrei da dire anche altro, ma cambierebbe qualcosa? ormai ho perso la fiducia in ogni istituzione

alex demontis ha detto...

se penso che in andalusia, shockato dalla qualità delle strade provinciali e statali, mi son preso l' impegno di contare le buche nel mio verso di percorrenza, e ne ho contate 4 in 18km di percorso... mi viene da piangere.

Anonimo ha detto...

Te vai andalusia e ti metti a contare le buche? E se vai se Amsterdam che fai? Conti e fai le foto si parapedonali? Che vita che fai.

Anonimo ha detto...

Forse avete preso le pasticche sbagliate...
Il raccordo è una strada da terzo mondo con tutte le vibrazioni e dislivelli che ha...

Anonimo ha detto...

Meraviglia

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/via_prati_dei_papa_divieto_di_fermata_doppio/notizie/519915.shtml

Anonimo ha detto...

Vero. Ma anche le autostrade come la nuova a1 a sasso marconi ha gli stessi problemi del gra e le vecchie autostrade no! Ma come, la tecnologia avanza e le strade sono ondulate?
Da notare che le strade nel lazio intero non hanno piu i catarifrangenti ne tantomeno le strisce cosi di notte e' difficile e pericoloso guidare, la strada e' uba striscia nera...mentre in toscana x miracolo ricompaiono i catarifrangenti e le strisce...chissa perche?

Anonimo ha detto...

Veramente ci sono sempre stati.

Green Man ha detto...

Raccordo anulare perfetto?
A livello di manto stradale è il peggior tratto autostradale d'Italia. L'ultimo tratto ovest che hanno fatto poi è il peggiore in assoluto. Anas di questo si vanta? Ma un giro sui tratti autostradali del nord italia l'hanno mai fatto? mah.

Anonimo ha detto...

il gra è praticamente un cesso. Non ci sono buche è vero ma con i dislivelli e la monnezza ai lati della carreggiata è una strada da terzo mondo

Anonimo ha detto...

E meno male che era perfetto, il GRA, allora non la vedevo solo io, cosi
Ed in effetti il nuovo tratto aurelia castel giubileo è quello con più sobbalzi di tutti, ma su questo ho una mia teoria, ovvero con le progressive riasfaltature il piano stradale tende progressivamente a livellarsi, ecco perché i tratti più vecchi sono più lisci
E avete dimenticato la roma fiumicino, ante giubileo era a due corsie ma era liscia come un biliardo, dopo le 3 corsie che iddio ci scampi dai sobbalzi
Marco1963

Anonimo ha detto...

Il nuovo A1 tratto da gra a fiano è invece una pista d'atterraggio, praticamente perfetto, con le curve paraboliche come si deve, e tutte le dotazioni in regola; sarà perchè è un privato il clinete chi controlla i lavori ?
Marco1963

Anonimo ha detto...

Ma magari le strade di Roma fossero come il GRA!

Sono d'accordo, il GRA non è per nulla una buona strada.Ma meglio i dislivelli o le costanti buche/voragini?

Anonimo ha detto...

Ma stiamo scherzando??? Una citta' come Roma dovrebbe avere ogni strada come l'autoban...ancora gli rispondi?

ShareThis