Metro C inaugurata oggi e già devastata dall'acido dei vandali

9 novembre 2014
Roma è non solo l'unica città occidentale dove la assurda violenza dei vandali e dei teppisti travestiti da writers non viene considerata un problema grave, ma è anche l'unica città italiana ormai. L'unica città italiana (a Milano, per fare un paragone sensato, l'attenzione è altissima e arresti e processi si susseguono) nella quale la Polizia Locale si disinteressa del problema. La Polizia di Stato, specie quella ferroviaria, cerca di fare qualcosa ma è costretta a scontrarsi con leggi e magistrati tassativamente dalla parte dei banditi che tutto devastano.  Che ci obbligano a vivere nel degrado e nella umiliazione continua.
I risultati sono questi: bastardi che si aggirano con pericolosissime cariche di acido e massacrano i beni di tutti.  Scarabocchiando in maniera indelebile.
Ne ha fatto le spese anche la metro C che nel giro di poche ore dall'apertura ha iniziato il suo inevitabile processo di distruzione. Nulla deve essere in ordine, nulla deve restare pulito, non deve esistere rispetto. In un ambiente civile questi selvatici starebbero a disagio, dunque adeguano l'ambiente al loro livello. La cosa allucinante è che nessuno li ostacoli.  La cosa ancora più allucinante è pensare all'efficacia della sorveglianza interna: come è possibile che un individuo possa devastare beni pubblici inquadrato da decine di telecamere senza essere interrotto, acciuffato, riconosciuto? Quando al posto di uno sfigato vandaletto ci sarà un terrorista? Forse solo in quel caso si spiegherà agli addetti che in orario di lavoro si lavora e non si pensa a giocare e chattare sullo smartphone?

38 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Grazie ragazzi, aspettiamo anche i vagoni pieni di tag, le nuove stazionia abbandonate dal personale, zincari, venditori abusivi di fronte alle nuove stazioni, olezzo di urina e bottiglie di birra Peroni abbandonate all'ingresso di tutte le Metro.

Fate presto mi raccomando, la moderna iconografia romana non puo' essere tradita, senno' rischiamo di sembrare una moderna citta' occidentale...

Anonimo ha detto...

Non meritiamo niente. Finché permettiamo tutto questo, ci sta bene fallire come città e come paese.

bat21 ha detto...

Non si può vedere questo schifo. Ma perché non ci fate sapere qualcosa di più relativamente a questi magistrati assolvi tutti?

Anonimo ha detto...

Guerra ai magistrati disonesti e ai politici che non concedono strumenti ai magistrati per punire.

"Associazione per delinquere. Questo il reato per cui un giudice del tribunale di Milano ha deciso di condannare due writer di 22 e 24 anni a sei mesi e venti giorni di carcere ciascuno. Le loro firme, Harvey e Zed, si leggono centinaia di volte sui muri della città. Scritte spruzzate di fretta durante raid notturni, in cui il magistrato ha visto la sistematicità tipica del crimine organizzato. Così la crew- il gruppo di writer che insieme disegnano sulle pareti - secondo la sentenza è un'associazione il cui fine è imbrattare."

REPS dove sei??? Spaccategli il cu..!

Anonimo ha detto...

Quando ci sara' il terrorista, verra' fatto passare per una povera vittima del rassismo e quindi diventato alienato mentale, tipo il picconatore negro

Anonimo ha detto...

Giusto: facciamo i nomi di questi magistrati, e poi denunciamoli!

Anonimo ha detto...

IO STO CON MARINO!

Stefan ha detto...

fallitalia....

Anonimo ha detto...

I writers o meglio sti zozzoni? In soggiorno obbligato a Kobane cosi' forse capiranno cosa significa vivere nella normalita'...

Anonimo ha detto...

IO STO CON BAT21.
ANCH'IO SONO MARCHICIANO EMIGRATO DA UN BUCO DI CULO DI PAESE AD UN ALTRO.

Romamia ha detto...

Per questa specie di mezzi uomini ci vorrebbe una punizione esemplare. Ad esempio far pulire con la lingua i vetri imbrattati di acido....

MALOX ( ha ha questa è forte , sò er mejo ) ha detto...

Di sicuro i vandali sono vandali e vanno fermati con le sinergie pubbliche , private e civiche , perchè anche il cittadino che li vede non deve voltarsi ma chiamare la polizia e nei limiti intervenire quanto meno a livello verbale coinvolgendo gli altri utenti nel porvi attenzione .
Ti piacerebbe porti ad arbitro equidistante tra vandali e addetti a vario titolo , ma non lo puoi fare perchè non basta URLARE su un blog per mettersi a posto la coscienza . Caro Tafazzi se volevi l'hi phone 6 potevi lavorà così te lo compravi o se ti è sufficiente per lal tua ipocondriaca autostima porti senza titolo alcuno a magistrato e tronista ancora una volta sei in errore, perchè sai solo ciò che vedi nel momento in cui lo vedi , ma non sai il resto , perchè del resto ,dopo la scoattata di questo post , non ti interessa nulla . Dei 1440 minuti di una giornata osservi solo 5 di questi minuti e presumi che il resto della giornata ,con un adolescenziale copia incolla in word 2003 di poter replicare e completare ciò che non sai e lo vorresti fare a tuo piacimento dispensando giudizi e colpe. Ergo sei partito bene ma sei diventato subito un meschino a livello sociale, sindacale e propositivo , insomma l'ennesimo Tafazzi ( quello che sul film si colpisce l'inguine con la bottiglia di plastica ). Per lo stesso assunto se A TE ti si vede bere un caffè basta calcolare 1 minuto per un caffè e moltiplicarlo per 1440 ( le 24 ore ) per poter dire caro postatore : se invece di bere 1440 caffè, trovassi almeno un minuto per lavorare avremmo uno stipendio in meno da elargiere o accollarci . Ma i lettori di questo blog sono troppo intelligenti per cadere nell'ennesima diatriba local a tutto vantaggio di chi danneggia e vandalizza le cose altrui. Non risponderò alle tue rimostrarze per cui potrai farti il sangue amaro quanto ti pare . Buon lavoro e speriamo che non sia uno dei tanti che si trastulla negli uffici vicino alla macchinetta del caffè , che si fa inutili straordinari e telefonate, che arriva quando gli pare , che stà tutto il giorno su internet a cazzeggiare e quando esce per tornare a casa diventa IL POSTATORE MASCHERATO .

Anonimo ha detto...

Questa tipologia di Graffiti deve essere punita ancora più severamente, gli acidi utilizzati sono un pericolo per la salute al contatto e inalazione, quindi non è solo un problema estetico (con tutte le conseguenze che ben conosciamo) ma anche di salute pubblica.

Anonimo ha detto...

Rifatevi gli occhi con delle metropolitane che i taggaroli neanche possono immaginarsi

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/che-bella-citt-sottoterra-pi-belle-stazioni-metro-mondo-88175.htm

Anonimo ha detto...

Bat24
Secondo me e' colpa della pa romana.
Oggi, nel buco di culo di paese in cui vivo, mi hanno rubato una gomma della mia fidata duna, dov'e' la pa romana quando si tratta di prevenire i furti?

Anonimo ha detto...

Condanna a morte in piazza. Assieme ai ROM di merda

Anonimo ha detto...

@ Malox

Lo vedete poi perché vi si dice che da quando c'è 'sto maledetto PC non vi si riesce più a capire?
La voglia di scrivere 9.000 cose insieme, la punteggiatura poi...troppo difficile? Roba da "maestrina con la penna rossa"?
E poi "A" offende "B" che poi deve rifarsi e allora si ricomincia e bla bla bla blabblà e giù fiumi di giudizi su questo e su quello.
Perché invece non fate pace e non uscite da voi stessi?
Si fa una gran fatica a leggervi, sostanzialmente, e alla fine diventa solo onanismo telematico, è solo masturbazione. Voi stessi e solo voi stessi.


Coraggio Malox, non mi deludere, carta, penna e calamaio. Impariamo a riflettere. Io scrivo a mano il diario dal dicembre 1986, fa bene, credimi, è rilassante.
Il mondo mi appare sereno.

E questo naturalmente vale anche per i "writers" che vivono in funzione della rete perché appena scarabocchiano, allora bisogna "postarlo" (perché se non postano , non raggiungono più l'erezione. etc etc)

Comunque stamattina alle 5 e mezza a Centocelle è stato un mito...er treno s'è rotto a Fontana Candida ahahahahahhàà


Tramvinicyus

Appassionato e studioso dal 1982 di TPL come primo Social Network della storia.

Antani Volante ha detto...

Anxhe io inizierò presto a girare con l'acido. Appena ne pizzichero' uno lo trasformo in opera d'arte.

Anonimo ha detto...

Bat26 e du' figure
El la pa romana che permette a questi figuri di comprare l'acido.

Anonimo ha detto...

Anche io sto con Marino.

Anonimo ha detto...

A bat ma la vuoi smettere con sta PA. Non sei nemmeno romano e parli a sproposito

Anonimo ha detto...

Metro C come a dire cor Cazzone che funziona....poveri froci mo come se vanno a sposa in comune.

Anonimo ha detto...

Io pure sto con marino, però dietro.

Anonimo ha detto...

Chiamiamo Ciccio kim dalla Corea del Nord pe sti stronzi, che li da in pasto ai cani, cmq io sto dalla parte dei ricchioni, di conseguenza sto con marino.

Anonimo ha detto...

Io sto co i camminanti sinti rom e quelli dei centri sociali che hanno assalito a salvini. È bella l'Italia e famo come cazzo ce pare.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti mi presento sono Battone69, che si dice n'a capitale? I casamonica tutto apposto? Ma arfio?

crissy ha detto...

Che vergogna, e quanto poco rispetto..., potrebbe essere una metro bellissima, ma diventerá presto come le altre vergognose stazioni....Questi sarebbero da arrestare immediatamente e bisognerebbe oltre alla multa poi fargli ovvio pagare l'intero danno...., anche a colpi di lavori forzati.

Anonimo ha detto...

ortografia......ci vuole piu' ortografia

Anonimo ha detto...

Ma cosa volete aspettarvi da una società che ha movimenti genitori che fanno pubblicità del genere..

http://www.moige.it/progetto/progetto-18

Anonimo ha detto...

vabbè avete visto che zonette attraversa la metro c?
è già tanto che non l'abbiano già smontata tutta per costruirsi la doccia a casa.
ma credo che resisterà poco...

Anonimo ha detto...

Writers, zingari, centri sociali...

finché la città sarà in mano a questa feccia non c'è speranza

ma quel che è peggio è che questa feccia è tutelata, protetta, coccolata e finanziata proprio da quelle istituzioni e quei politici che dovrebbero invece tutelare la gente normale, quella che lavora, che rispetta la legge e che paga le tasse

come se ne esce ?

io la soluzione ce l'avrei... e come me tanta, tanta, tanta gente che non ne può davvero più di questo andazzo...

Giada ha detto...

Porci, con tutto il rispetto per i porci. Colpa di questa mentalità anarcoide che cvi pervade!

Secutor ha detto...

Sono uno che abita alla vicino alla stazione "la storta" della fl3 vado col GRAFISOL a togliere i tag e queste ricompaiono il giorno dopo ancora più virulente e rabbiose per non dire dei treni dipinti interamente dove necessitano di molte ore di lavoro indisturbato sono minorenni italiani organizzati in bande le crew e sono molti ce' già una sfida tra loro a chi imbratta per primo la vetrata panoramica della nuova metro C gente anche pericolosa che maneggia acido fluoridrico per sfregiare le vetrate che alle strette non esita a lanciarlo contro la vigilanza...e vanno sempre nella fuga armati di spranghe o bastoni che usano solo per divincolarsi dalle forze dell'ordine...quando sono disturbati usano taglierini per sventrare i sedili dei treni non ce' una legge idonea a contrastarli intanto sono minori e massimo se colti ce' una multa di 50 euro. Comunque guardate IMPROTA e MARINO che fanno PR e non fanno nulla per contrastare le devastazione la C è già presidiata dalle bande che stanno organizzando i loro spettacolari atti vandalici. IMPROTA MARINO siete complici che non fate nulla per fermarli !

Anonimo ha detto...

fin quando ci sarà questo coglione di sindaco la città sarà invivibile

Anonimo ha detto...

Cara RfS
visto che la metro è nuova nuova, perché non spingete un po' l'acceleratore su questo argomento e inviate queste foto ai vostri contatti istituzionali?

Fa male al cuore vedere questo sfregio. Sarebbe il caso di insistere adesso per non lasciare che la metro C diventi presto la solito tavolozza a colori.

Anonimo ha detto...

"IO STO CON BAT21.
ANCH'IO SONO MARCHICIANO EMIGRATO DA UN BUCO DI CULO DI PAESE AD UN ALTRO"

Bravo...e infatti il secondo buco di culo di paese è proprio Roma.

Anonimo ha detto...

LA GUERRA IN ISRAELE CI COSTA 1 MILIONE DI EURO AL GIORNO.
SI, AL GIORNO!!!
CHI CAUSA IL DANNO MAGGIORE?

Anonimo ha detto...

ma basta con queste cazzate. bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa pensate alle cose serie cazzari

ShareThis