Rotazione e anticorruzione. E fu così che i sindacati dei Vigili Urbani si coprirono di ridicolo

21 novembre 2014

Quando un sindacato si rende ridicolo, qui in redazione di Roma fa Schifo è sempre festa. Quando poi lo fa in questo modo, allora si stappa lo champagne di quell'annata giusta. 
Vedere come si sono incartati i sindacati dei Vigili Urbani sulla questione della rotazione è fantastico, mirabolante, esilarante. Hanno fatto un merdone che la metà basta, hanno tirato per la giacchetta il presidente dell'Autority Anti Corruzione Raffaele Cantone (sempre sia lodato) e quello gli ha dato una risposta netta dandogli torto e facendo presente che la sua risposta "fa giurisprudenza" a livello nazionale.
Avete capito bene: si sono fottuti da soli e hanno fotutto, se così si può dire, tutti gli altri colleghi nelle altre città.

I geni sono la triplice: Cgil, Cisl e Uil. Hanno reagito alle disposizioni di Raffaele Clemente, il capo della Polizia Locale di Roma (sempre sia lodato pure lui), che impone dal prossimo mese tutto un turbiglione di rotazioni che levete, con sommo scuorno dei vigili che si erano accasati nel loro territorio, che avevano i loro punti di riferimento nel loro territorio, che si erano abituati al loro territorio, coi commercianti del loro territorio, con i permessi del loro territorio, coi cantieri del loro territorio, con le autorizzazioni del loro territorio e così via. Insomma se sei un commerciante e sei abituato a mettere la tua vettura in seconda fila di fronte al negozio (la prassi, a Roma), il vigile-di-quartiere che ti conosce da 10 anni e col quale magari hai fatto le scuole medie ha qualche remora a multarti selvaggiamente come meriteresti, brutto bastardo, mentre un vigile nuovo, che non hai mai visto, magari ha meno problemi. E così via per millecinquecento altri atteggiamenti. Anche banalmente per questo la rotazione proposta da Clemente è una cosa santa.

I sindacati hanno reagito. Erano convinti che non si potesse fare. Hanno scritto a Cantone scandalizzati. Hanno organizzato le solite assemblee (pure ieri, con conseguente casino, ma se gli dici che sabotano determinati incroci per generare la congestione si offendono). Hanno aspettato la risposta e la risposta è arrivata: "non solo, cari sindacati romani, dovete fare così, non solo la rotazione vale per tutti, dall'ultimo vigile al primo dirigente, ma la cosa non vale solo per Roma ma per tutta Italia a norma di legge: ob-bli-ga-to-rio!". Pija e porta a casa, si direbbe: non è vero come sostenevano i sindacati che si deve ruotare soltanto come mansione, ma anche - dice Cantone - come territorio. Certo non da Roma a Milano, ma all'interno di Roma si. E anzi è obbligatorio. 

I sindacati dei Vigili la smettano di gettare nel ridicolo i loro iscritti. Inizino a collaborare con chi, a livello amministrativo e dentro il loro stesso corpo, vuole isolare la corruzione, azzerare l'inefficienza e rilanciare il ruolo del corpo in nome della legalità e dell'efficacia e soprattutto dell'inflessibilità verso le infrazioni. Noi siamo pronti a rendervene atto e rendervene grazie tutti i giorni, ma mettetevi a lavorare per il bene della città, non per coprire chi si fa corrompere o per battaglie di retroguardia "perché ormai me so comprato la casa qua e nun me posso spostà a lavorà da nartra parte". E che diamine!

97 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

La casa in tanti se la so comprata eppure, vista la precarietà e i contratti a cazzo di cane -dati gli oneri spaventosi sul lavoro, aggiungerei- centinaia di persone fanno la spola da una parte all'altra di Roma, tutti i santi giorni. Anche perché se si cambiasse casa con la stessa frequenza con cui -se si è 'fortunati' a trovarlo- si cambia lavoro, staremmo freschi.
I sindacati, dietro le lotte dell'articolo 18, non fanno altro che deviare l'attenzione dalle loro magagne. Buona parte della rovina economica del nostro paese è decisamente imputabile a loro. Una massa di ignoranti -tranne felici e notevoli eccezioni- che hanno fatto e fanno il bello e il cattivo tempo, di fatto pilotando il mercato del lavoro, con la scusa della tutela del lavoratore, specie se lavativo e stupido. Senza contare che salvaguardano solo gli iscritti e solo se lavorano in strutture di un certo tipo. Ci sono milioni di persone che il sindacato nemmeno sanno che faccia abbia, perché irrilevanti per loro.
Giustissimo turnare. Mi spiace solo che finiranno per pagarne le conseguenze i poveri cristi che avranno la sfortuna di imbattersi nell'incazzoso vigile di turno, che si rifarà sulla gente comune senza usare la ragionevolezza, a mo' di rivalsa inutile e dannosa. Mi si dirà che chi è nel giusto non ha nulla da temere. Tuttavia, so per esperienza diretta che ci sono norme poco chiare, in particolare a livello comunale, che danno ampio margine di valutazione al singolo vigile. In pratica, in assenza di norme certe e precise, se ti dice culo la sfanghi, se vogliono fare i pignoli o gli stronzi, te la prendi in quel posto.

Anonimo ha detto...

Ci sono ragazzi plurilaureati che per lo stesso stipendio di un vigile urbano sono costretti a fare i pendolari tra Roma ed il resto d'Europa e questi frignano perche' magari vengono mandati a lavorare nella circoscrizione di Roma dove non vivono..DA GALERA !!

Anonimo ha detto...

Spero che comunque sia chiaro alla dirigenza che a Roma i costruttori sono sempre quelli, i padroni degli esercizi commerciali anche fanno capo a determinate "famiglie" e via dicendo.

Quindi ben venga la turnazione, ma senza effettivi controlli anti-corruzione, la sola turnazione, col tempo diventerebbe solo una operazione di facciata.

Certi fenomeni vanno repressi, in qualche modo, oltre che prevenuti e ostacolati.

Giada ha detto...

Come al solito, qui in Italia, le resistenze alle migliorie sono innumerevoli e risibili, ma quasi mai sbugiardate nonostante l'evidenza. Ennesimo corpo che dovrebbe essere al servizio della cittadinanza e che, invece, pensa solo ai propri comodi.

Anonimo ha detto...

Non sono assolutamente d'accordo.
Non porto le lenti rosa e ritengo di avere una visione realistica della realta'.
Allora, non viene esplicitato, ma se capisce dove se vo' anna' a para'.
Soluzione: spostiamo li viggili, cume si nun fossero tutti della stessa pasta !
Cosi' er viggile incazzato che s'ha da fa 30 km con spese per il trasporto, invece del cappuccio e cornetto, vorra' pure il tramezzino al salmone, tanto per limitarci al bar...
Meglio lasciarli li' quelli che conoscono i loro polli.
V'ha ricordate quando il berlusca parlava del puliziotto di quartiere ? Salutoni, Lanzo

Anonimo ha detto...

Oddio se ricomincia...che dire? Che la turnazione sia obbligatoria niente da dire ma la tematica e' la corruzione .E' nessun lavoratore al mondo dovrebbe sentirsi dire ti trasferisco perche' potresti essere un ladro.Sono un lavoratore e sono riusciti a dividere i lavoratori,siamo contenti che vengano trasferiti ed abbiano una vita piu' complicata? Siamo contenti se li licenziano tutti? Io no io sono contento se i lavoratori hanno una vita migliore no peggiore.Sarei felice di avere una legge anticorruzione per i nostri politici ma quella ancora non c'e'...lotta tra poveri mentre si mangiano il paese.

Jacopo Grassi ha detto...

qulsiasi novità che smuova le acque è benvenuta


PS: riguardo l'articolo scrivere che i sindacati hanno sbagliato e non scrivere come e perchè fa un po schifo da lettore

Anonimo ha detto...

Ole'!

... a me pare che sia scritto a chiarissime lettere perche' i sindacati abbiano sbagliato...ma poi, c'e' bisogno di leggerlo per capire?

Anonimo ha detto...

@ 3:42

Parole sante!
Fin troppa gente 'gode' quando -magari perché sta in difficoltà o ha perso il posto o ha una pensione da fame- altri se la passano male. Chiudono i negozi e senti dire: "E te credo, coi prezzi che facevano..."; licenziano/tagliano posti nel pubblico -spesso senza discriminare tra chi produce e chi bivacca- e sono contenti, "Così provano che vuol dire anche loro", ecc.
Fondamentalmente, facciamo schifo. Bravi solo a urlare tra di noi e mai a farci sentire da chi DAVVERO ci sta rubando il paese da sotto ai piedi.

Anonimo ha detto...

I sindacati sono degni di questo paese, creati ad arte per difendere il fannullone o il disonesto ed umiliare chi lavora sodo.

Il contrario di quello a cui servirebbero. Poi ti meravigli che il settore pubblico in italia fa schifo: dall'autobus che non arriva mai all'asfalto delle strade dato coi piedi.

Avanti così Clemente!

Anonimo ha detto...

chiunque abbia ruoli istituzionali(es.circoscrizione per rilascio certificazioni/licenze/permssi/ ecc ecc,medici ASL per rilascio invalidità/attestati di malattia ecc ecc ... di esempi ne avrei moltissimi)devono essere registrati e controllati strettamente con la situazione patrimoniale fino al primo grado di parentela con accertamenti a sorpresa periodici ... lo stipendio fisso che ad oggi è un lusso va "guadagnato" con la trasparenza.

Anonimo ha detto...

Sono molto crtico verso la polizia comunale tanto da augurarmi la fusione con la polizia di stato.Ma questa turnazione e' un'offesa a chi fa il lavoro onestamente.Spesso per lavoro devo cambiare sede ma se mi dicessero ti cambio sede perche' potresti rubare mi sentirei offeso.Solidarieta' ai lavoratori della polizia comunale.
A quando una legge anticorruzione per la nostra classe politica?.

Anonimo ha detto...

Una cosa è certa se il mio spostamento mi creerà problemi a livello familiare (vivo giornalmente con i minuti contati) io che ho sempre fatto il mio dovere senza guardare in faccia nessuno (commercianti, politici municipali o avvocati che nel mio territorio sono come i funghi), dal giorno dopo potere stare certi che non faccio più un CAZZO con buona pace di tutti voi ipocriti falsi moralisti. (Massimo)

Anonimo ha detto...

Se decidi di non fare più nulla, o di fare male il tuo lavoro, è giusto che ti mandino via e ti sostituiscano con qualcuno più volenteroso di te.

Anonimo ha detto...

Semplicemente non mi pagheranno le indennità ovvero quello che vogliono. Per tutti voi popolo coglione che ancora crede a questi qua non vogliono un lavoro più efficiente ma solo risparmiare e io li farò risparmiare assai ma non devono chiedermi più nulla. Ho sempre dato tutto per questo corpo ma fanno passare la voglia di lavorare anche ai migliori e per me la famiglia viene al primo posto quindi continuerò a prendere ferie riposi e quant'altro prevede il contratto quando ne avrò bisogno privilegiando mio figlio. Il comune ormai per me viene all'ultimo posto tra le priorità

Anonimo ha detto...

Caro Massimiliano Tonelli sono un cittadino iscritto al sindacato,che il male del paese e della citta' siano i sindacati perche' proteggono i lavoratori mi lascia sconcertato.Come quando scrivi"Quando un sindacato si rende ridicolo, qui in redazione di Roma fa Schifo è sempre festa".Sono contento che fate festa per cosi poco,mentre stanno tentando di eliminare l'articolo 18 e a pagare sono sempre i lavoratori a ogni livello.Cmq la tua tesi rispettabilissima sarebbe stata ancora piu' valida senza offese gratuite(sabotare i semafori?).Non sono un poliziotto della comunale ma sapere che in qualche modo sono stati offesi offende anche me ...da lavoratore .Cordiali saluti.Paolo.

Anonimo ha detto...

Nn sono un'agente municipale ma son d'accodo con loro e la loro indignazione:gente che magari ha lavorato bene x tanti anni e che si vede accomunare ai cosidetti corrotti nn puo'che reagire con rabbia.Una rotazione indiscriminata nn puo'che fare male al corpo e alla citta'di Roma,in quanto persone,esseri umani che di fatto si vedranno punire immotivatamente nn potranno che essere una massa di persone DEMOTIVATE che nulla di buono apporteranno alla citta'.Ci saranno sempre di piu'persone in divisa che si gireranno dall'altra parte ogni volta che potranno,evitando rogne impicci e anche cause di unfortuni sempre piu'probabili.Continuate cosi:date la caccia alle streghe senza occuparvi di cose piu' serie che inficiano,quelle si la vita dei cittadini.E poi sig tonelli xche'nn si occupa visto il suo amore x la giustizia di cio' che e' stato pubblicato ieri e che amio avviso e'MOLTO PIU SCANDALOSO e cioe che fino a 200000 euro di evasione nn si sara'considerati punibili penalmente,e il tetto salira' a 400000 in caso di "collaborazione"con l'ufficio delle entrate!!!!!!!questa sarebbe la notizia su cui organizzare un dibattito serio,nn la finta battaglia sulla corruzione facendo ruotare centinaia,migliaia di persone solo x soddisfare quelli come lei:la parte peggiore della societa'romana,E alla gente dico:NON FATEVI INGANNARE da chi ha o vuole un tornaconto.

Anonimo ha detto...

Salve,mi associo all'ultimo commento:che senso puo'avere spostare persone da un posto ad un'altro senza un motivo valido?e poi quale sarebbe eventualmente il motivo?una ventilata misura anti radicamento sul territorio?ma qui e'tutta da ridere!!!!ma proprio chi conosce il territorio e'utile alla gente cretini!!!!anni fa il comune organizzo' la figura del vigile di prossimita',nella mia zona conobbi diversi vigili,molto motivati,disponibili,onesti a mio avviso che si fecero in 32 x risolvere cio'che il comune se ne fotte di fare da ANNI!!!!avemmo come cittadini molti benefici:buche riparate,cartelli pericolanti eliminati,malintenzionati che vedendo tutti i giorni gente determinata se ne andava,ma di cosa parlate??RFS cerchi di occuparsi di cose piu imprtanti piuttosto.NON e' la polizia municipale malata,ma bemn altro in questo paese.Cosi si demotiva anche gente che fa onestamente il proprio lavoro ed e'un punto di riferimento nella nostra citta':NON certo lei sig tonelli...

Anonimo ha detto...

Con la rotazione si decideranno a cacciare ed arrestare i clandestini delinquenti che vendono merce contraffatta, o ruoteranno solo per andare a rompere le balle al commerciante italiano e onesto?

Anonimo ha detto...

@ 4.34
Senza offesa, ma ndo' vivi ?
La polizia di stato ! E so' tutti santi li', come la guardia di finanza che e' forse il corpo piu' e non continuo.
Chi capisce, capisce.
Lanzo

Anonimo ha detto...

Evviva il MERDONE!!
Festeggio semplicemente anche io insieme a Romafaschifo!

Andate avanti così...
Grazie.

Anonimo ha detto...

Buonasera,come cittadino,anche su con gli anni di questa citta' sono abbastanza indignato.La polizia municipale,i vigili,sono una istituzione da cent'anni in questa citta',e nei decenni a parte qualche caso che nella massa ci puo'stare e' sempre stato un corpo a mio avviso sano.Sicuramente essendo il primo punto di raccordo tra la cittadinanza e le istituzioni questi attacchi immotivati non possono che creare danno prima di tutto a noi cittadini,che a Roma sicuramente non siamo facili ne'da educare,ne'da quando e'giusto punire.Io fossi uno di loro,se subissi tale ingiustizia diventerei un lavativo,e chi ci andrebbe di mezzo?il cittadino.Solo lui.E poi credo che la corruzione non sia andare d'acordo con il commerciante,l'automobilista,o altro.La corruzione e' altrove,e'li dove nessuno volutamente va mai a mettere il naso.Pensateci gente.

Anonimo ha detto...

5:10 pm
Quello che scrivi e' agghiacciante
Quali iniziative interne hanno preso i sindacati ed i vigili urbani per combattere il livello di corruzione folle presente nel corpo? Hanno mai organizzato uno sciopero in tal senso?

I vigili devono lavorare comunque e l'ipotesi che si vendichino in modo mafioso facendo ancora meno di quello che fanno dimostra a quale mentalita' ci siamo abituati in questa citta'....

Anonimo ha detto...

Ad anonimo delle 17,25:tranquillo!non romperemo le balle ne'all'uno ne'all'altro.Fate tutti come vi pare!!e godetevi la citta'.

Anonimo ha detto...

Ad anonimo delle 17,28:livello folle? te non sai cosa dici..Ti rispondo solo che spesso i corrotti li abbiamo arrestati noi.All'interno.Ma questo non te lo dice nessuno vero?vivete cosi...

Anonimo ha detto...

Per 5.19
Assolutamente d'accordo.
Lanzo

Anonimo ha detto...

Secondo me la vergogna piu' grossa e' stato Clemente che ha dichiarato che nel suo corpo istuzioni le esisto dei corrotti ed invece di scovarli ed allontanarli ha proposto la rotazione, soluzione piu' stupida ed infantile che esista, dei suoi dipendenti quale soluzione per debellare il cancro! Io licenzieri Clemente perche' inadatto a risolvere un problema cosi' grande come la corruzione nei vigili urbani!

Anonimo ha detto...

Spero che i lavoratori di Roma Capitale, dalla Polizia Locale a qualsiasi altro servizio, comincino a rispettare le regole ALLA LETTERA, esattamente come chiedono molti cittadini e come, giustamente, pretende RFS: sono autista ATAC e un ammenicolo qualsiasi del bus, del tram o di qualsiasi mezzo io debba guidare non è conforme? sto fermo! Sono agente della Locale e manca qualcosa alla mia uniforme o c'è qualcosa non regola con mezzi e dotazioni obbligatorie o manca una firma , un bollo su qualche ordine di servizio? Non mi muovo! Insegno o lavoro in un edificio pubblico non perfettamente a norma? La porta DEVE restare chiusa! E così, via, sempre con l'interpretazione il più rigorosa possibile di leggi, regolamenti e normative. E per tutti, se necessario, si procede con denunce, esposti e qualt'altro a tutela di chi pretende solo di lavorare garantendo la sicurezza sua e dell'utenza. Eccheccazzo, è ora che le cose comincino a funzionare!

bat21 ha detto...

Certo. In una azienda privata saresti licenziato e se dici cosi si capisce il tuo spirito di servizio...gia me lo immagino come lavori se ti esprimi in questo modo.

bat21 ha detto...

Già il vigile medio romano fa meno multe di quello di Reggio Calabria. Vogliono arrivare a non farle proprio!

bat21 ha detto...

Certo ma allora che al contempo si traccino le attività dei lavoratori per vedere se lavorano o fanno altro e mettiamo dei target quantitativi da rispettare che se non vengono superati comportano il licenziamento.

bat21 ha detto...

Bravo complimenti come l altro tuo collega dimostri un notevole senso del dovere.

Anonimo ha detto...

"un vigile urbano che ha lavorato" è un ossimoro.
"uni vigile urbano che ha lavorato bene" è un ossimoro al quadrato

bat21 ha detto...

Io ingegnere per uno stipendio simile al loro mi faccio tutti i giorni Milano Verona e NON fiato e lavoro!
Se serve tirare tardi tiro tardi e lavoro dal letto.
Perché il lavoratore pubblico e i vigili il cui stipendio e' pagato dalle mie tasse dovrebbe essere esentato? NON deve essere esentato.

Anonimo ha detto...

Caro amico Bat 21 qualche poliziotto della comunale ti ha gia' risposto.Non fanno solo multe fanno un sacco di cose durante la giornata di lavoro, non e' corretto valutare il loro lavoro dalle multe che fanno.Ti prego basta con Reggio Calabria.

Flanker ha detto...

Nell'atricolo è scritto chiaro: hanno sbagliato perché si sono rivollti all'anac (anti corruzione).

bat21 ha detto...

Nessuno "gode" e' che il paese va a picco perché troppa gente (vuoi PA vuoi pensionati retributivi) e' mantenuta senza dare il dovuto in cambio. E se si comincia ad avere qualcosa è una conquista per i poveracci che pagano le tasse e che lavorano in imprese che rischiano la chiusura perché sottoposte ad un regime fiscale delirante che serve per mantenere questo carrozzone indegno. La misura e' colma lo dimostra il fatto che questo paese sta andando a picco e non so quanto potremo andare avanti

bat21 ha detto...

No io sono convinto che il vostro sia solo fumo negli occhi. Il divario multe/operatore cosi forte rispetto ad altre realtà non puo essere giustificato dalla specificità di Roma. Non mi ha convinto nessuno

Anonimo ha detto...

lavoro per una società che ha più filiali e pur avendo un'ubicazione fissa, quando c'è da fare le sostituzioni ci spostano nella filiale che lo necessita !!! per esempio dalla mia sede di via Cassia il giorno dopo mi mandano a Viale Europa per sostituire il collega che è in ferie o per altre esigenze !!!
Nessuna retribuzione per mobilità o altre agevolazioni !!! Ma nel pubblico spostagli la sedia e vedi come gli brucia !!!!

Anonimo ha detto...

A Bat scusame tanto ti hanno spiegato che a Roma ci sono:le manifestazioni,gli scioperi,accompagnano i minori ,ecc,ecc sono solo 6000 divisi in 4 turni,la notte non ci sono pattuglie disponibili(ce ne siamo accorti), non hanno indennita' di servizio(ma perche' ve siete presi le pistole?)le divise se le comprano, mo' li trasferiscono,gli arresti per corruzione se li fanno da soli,e tu ancora con Reggio Calabria ...bellissima citta' ma piccolina...daje Bat

bat21 ha detto...

E si...e' vero ;)

Anonimo ha detto...

3000 sono in ufficio(tanti,3000 la meta' in ufficio?)ma perche' cosi tanti in ufficio ?

bat21 ha detto...

E si...e' vero ;)

Anonimo ha detto...

Quindi o ne assumono altri 3000 o Reggio Calabria vincera' sempre il torneo " multo di piu'".Propongo caro presidente di lasciare i Castelli Romani,andiamo a Reggio ci facciamo una bella gita,non portare la cassuola ...e via.VBR

bat21 ha detto...

Cassuola? Si dice cassoela. Ai giovani d'oggi mancano i fondamentali...:)

Anonimo ha detto...

E come tutti quelli che non fanno un cazzo se ti becco in giro mentre ti giri dall'altra parte invece che fate una multa che dovresti fare io ti faccio una foto, ti prendo il nome e ti denuncio. Chi ti credi di essere? I minuti contati li abbiamo tutti e non é che per questo motivo evitiamo di fare le cose che PER LEGGE siamo obbligati a fare.

bat21 ha detto...

http://i100.independent.co.uk/article/russia-is-the-most-heavily-policed-country-in-the-world--eJxd49obOe
Una stat interessante solo tangenzialmente legata al discorso vigili. L Italia e' il terzo paese come rapporto operatori polizia/ abitanti eppure pietiscono sempre rinforzi. Non sarà che l efficienza dell operatore singolo e' ben piu importante?

Anonimo ha detto...

pensa a quanti affetti romperanno queste rotazioni. Si separeranno decine di coppie clandestine di vigili e vigilesse, che per anni hanno cornificato i rispettivi coniugi. Ahh se le mura d certe stanze potessero raccontare le gesta eroiche dei pizzardoni e delle pizzardone, quanti altarini scoprirebbero!

Anonimo ha detto...

Ai vigili romani dopo la delibera che li vuole spostare ogni tot anni da un ufficio ad un altro direi semplicemente:

"CIRCOLAAAREEE! CIIIRCOLAREEEEEEEEE PREGO!".

Evviva il merdone.

Anonimo ha detto...

A tutte le persone che scrivono cose senza senso qua sopra dico:vi meritate questa citta' cosi come e' combinata,ma anche peggio,vi meritate rom sinti e caminanti,vi meritate uno smog da citta' del messico,vi meritate di impoverirvi xche'tanto gia' lo siete dentro,meritate caos,fregature a piu'non posso e servizi degni di calcutta,meritate abusivi che vi vendono paccotiglia e ve la spacciano per roba firmata,vi meritate immondizia sotto casa e tra un po'anche dentro,vi meritate di essere derubati sulla metro,dentro casa,sui bus,e anche x strada,vi meritate questa amministrazione e tutto quello che vi porta e portera...Ed infine vi meritate una invasione massiccia di tutto cio'che di negativo potra' arrivarvi...Io saro' altrove a godere...BYE.

SULPL ROMA ha detto...

http://i100.independent.co.uk/article/russia-is-the-most-heavily-policed-country-in-the-world--eJxd49obOe
Una stat interessante solo tangenzialmente legata al discorso vigili. L Italia e' il terzo paese come rapporto operatori polizia/ abitanti eppure pietiscono sempre rinforzi.

E pensare che in questi dati non è compresa la Polizia Municipale di Reggio Calabria a te tanto cara.
La Polizia Locale non è forza di Polizia quindi non rientra in questi dati.
Di più.
La legge regionale( le leggi si rispettano o no?) prevede 2 operatori ogni 600 abitanti.
Siamo 2750000 a Roma quindi 9300 vigili.
Tutto il resto è Reggio Calabria.
P.S. siamo per l'unificazione della forze di Polizia comprese quelle locali per risparmiare soldi come cittadini e offrire un servizio migliore come polizie. Motivo per cui non si fa? Troppi stellati da sistemare.

Anonimo ha detto...

salve a tutti io sono 15 anni che sono orgogliosa di essere un agente della municipale, 15 anni di strada, 10 presso un gruppo dalla viabilità infernale poi in quello dove sono oggi un po più calmo....sinceramente mi dispiace abbandonare la strada....la cosa bella della municipale era fin ora che ognuno poteva lavorare secondo le proprie attitudini, io per strada, al semaforo, in viabilità ci sto bene, mi piace anche quando il cittadino mi massacra di parolacce e in 15 anni potrei scrivere un libro di offese pure creative essendo una donna poi....mi dispiace lasciare la strada anche se soffro il freddo, calcolate che giro con tre calzini e calzamaglie di lana....anche se ho avuti continui attacchi di cistiti varie per non poter sempre usufruire del bagno e quando riesci ad andare impari a fare pipi vestita da robocop e col cappello in testa e pure de corsa perchè altrimenti ti vedono al bar....una volta stavo pure cadendo in una turca.....stretta tra il cittadino per il quale non ero elastica perchè avevo multato la sua auto e i superiori perchè avevo scritto poco e dato troppe spiegazioni al cittadino....quando sono uscite le prime valutazioni dei comandanti io e i miei colleghi della viabilità abbiamo preso 7 quasi il minimo perchè troppo polemici e rompicazzi....i fannulloni...perchè è ovvio che ci sono e quanto mi stanno sulle palle....hanno preso 9.....i fannulloni sono tranquilli e te credo.....e pensate che gli cambierà qsa a lui ell'amico corrotto? un bel niente è che i dirigenti non hanno le palle di fare il loro dovere ....magari a qualcuno che rompe troppo le balle gli scrivono perchènon ha le scarpe d'ordinanza....e te credo ce le dobbiamo comprare da soli.....sono tre anni che ho chiesto un paio di scarponi invernali nuovi che indosso anche d'estate perchè noi donnne avremmo le chanelle.....che producono vesciche e storte e poi nun se possono vedere per strada...non facciamo le sfilate....al posto mio per strada ci andrà uno di qualche ufficio che la viabilità magari l'hàsempre odiata, qualcuno che quando se ne è andato in ufficio abbiamo brindato perchè finalmente un matto di meno per strada, perchè i colleghi matti, maleducati rozzi e ignoranti ti fanno prendere le botte o ci devi mette una pezza e non è sempre possibile....grazie a Dio la maggior parte dei colleghi non rientra in questa categoria....io ne ho conosciuti di professionisti anche dei semafori....quando erano tutti manovrabili manualmente ci voleva una laurea tanto erano complicati....la strada non è per tutti....a me dispiace abbandonarla perchè finchè stai fuori ti senti giovane, operativo e quando anche un solo cittadino ti dice grazie vai casa che voli....ieri mi hanno detto per la milionesima volta che devo morire perchè ho rimosso la macchina ad uno scemo sullo scivolo per gli invalidi.....mi sembra adeguato.....come si può tollerare? si torna col fegato grosso e si metabolizza in qualche giorno a scapito cmq della famiglia....credetemi non è bello lavorare con questo clima...volevo solo condividere con voi questi pensieri niente di più....tra l altro ho un bambino con una malattia rara....forse le maledizioni sono giunte a destinazione, quindi io nella nuova produttività credo non rientrerò....15 anni di anzianità buttati al vento....forse avrei fatto meglio a continuare la pratica forense ma non avendo parenti con studi legali mi sono buttata su questo concorso e grazie anche alla laurea sono passata, ma a cosa mi è servito? saluti a tutti

bat21 ha detto...

Bhe il mio era un discorso generale ovviamente. In ogni caso se la testa dell operatore medio non cambia potete pure unificarvi ai caschi blu ma il risultato non sarebbe tanto difforme. La stessa polizia di stato e' diversamente efficiente pur avendo un numero di operatori abnorme. Se parlo di Reggio e' solo perché e' una città che non considero certo una punta di diamante e vedere che vi batte e non di poco sotto il punto di vista delle multe per operatore da da pensare...non parliamo di Milano o Torino o Firenze e nemmeno di Reggio...Emilia ma di Reggio...Calabria non so se mi spiego.

bat21 ha detto...

Ciao auguri per la tua nuova mansione mi sembri sinceramente legata al tuo mestiere. Purtroppo la PA ha il potere di spegnere qualunque entusiasmo in chi ci lavora....

Antani Volante ha detto...

Condivido in pieno turto

Antani Volante ha detto...

Mi auguro che un giudice ti indaghi x queste minacce e se possibile che un tuo superiore ti licenzi in tronco. Hai un stipendio il 27, se non ti sta bene licenziati da silo e lascia il tuo posto ad uno che ha voglia di fare. Ti scrice uno che che cun 2 lauree si fa turti i giorni da roma a nord all eur col motorino e forse per uno stipendio piu basso del tuo. Anzi, quando verrai licenziato mi candido direttamente a prendere il tuo posto che fare con dedizione e onestà.

Anonimo ha detto...

Caro Antani Violante,qua non mi sembra che nessuno abbia minacciato nessun'altra,si esprime eventualmente solo dissenso o accordo su questo o quell'argomento.A volte con toni accesi,a volte con rabbia,a volte con stupidita'ma non credo mai con minacce.Dall'alto delle tue lauree dovresti avere poi un po'piu di lungimiranza e visione a 360 gradi delle problematiche e di questa sulla quale ti picchi tanto.Mi sembra veramente una sciocca guerra tra poveri...te la prendi con un vigile che esprime rabbia?cerca magari di capire xche parla cosi...e il tuo disagio da lavoratore non sfogarlo contro il suo...Il mal comune mezzo gaudio non giova a nessuno..anzi e sempre servito x mettere uno contro l'altro...Indignati x qualcosa di più intelligente che puoi vedere tutti i giorni intorno a te e che chi ha interesse ti nasconde con provvedimenti che nulla hanno a che fare ne'con onesta'presunte o reali,ne'sicuramente per fare lavorare bene la gente.Ciao.

Anonimo ha detto...

Tra i vari commenti ci sarà di sicuro quello del benaltrista (ben altro ci vuole per combattere la corruzione) e certo non mi sento di dargli torto ma meglio iniziare che rimanere nella situazione che tutti vediamo e che è nella cronaca dei giornali. Ci saranno sicuramente commenti degli appartenenti al corpo della Polizia che si dichiarano onesti e lavoratori e che pagano per colpe non loro e anche a questi non posso dare torto ma chiedo di tenere conto che nel privato si viene licenziati, trasferiti a centinaia di Km da casa o nel caso migliore si va in cassa integrazione o solidarietà (anche se onesti e lavoratori). Oltre a questo agli onesti lavoratori della Polizia Municipale chiedo perché avete sempre chiuso li occhi davanti agli abusi, ai comportamenti illeciti, all atteggiamento lassista dei vostri colleghi? I Romani non amano i Vigili e questo non è per pregiudizio ma per la pratica quotidiana, per le tante volte che si chiede aiuto e ci si sente rispondere non è mia competenza, non abbiamo macchine, non possiamo venire e vedere i ristoranti e bar del centro invadere piazze e strade, gli ambulanti che invadono tutti i monumenti, i parcheggiatori abusivi sempre piu aggresivi, vedere le triple file che bloccano il traffico sempre nelle stesse strade. Prima di protestare fatevi un bell esame di coscienza come corpo e chiedetevi come riguadagnare il rispetto dei Cittadini

Anonimo ha detto...

OT: comunque "il champagne" non si può leggere. Non capisco se è ironico ma non si può proprio vedere.
Si scrive "lo champagne".

Anonimo ha detto...

Caro il mio cittadino,prima di citare i soliti luoghi comuni contro i vigili cerca di azionare il tuo cervello:gli abusivi vengono cacciati e ogni giorno vengono sequestrate cataste di roba,ma se l'abusivo non si ha modo xche le leggi non lo permettono stara'sempre li,xche prima lo fanno entrare sul territorio,lo accolgono con tanta solidarietà e poi se lo scordano..ergo che x campare fa l'abusivo...ai parcheggiatori non si può far altro che una sanzione amm.va che essendo loro nullatenenti non pagheranno mai..a meno che non Cinzia un tentativo nei estorsione o minacce,ma anche in quel caso si procede Stanne certo,ma al massimo due giorni te lo ritrovi li...e di chi e'la responsabilità? X ciò che riguarda le nostre mele marce,se stessi accanto a me nel mio lavoro vedresti come spesso questi sono stati arrestati da noi stessi,a seguito di indagini svolte da personale del corpo su delega dello stesso magistrato inquirente...X quanto poi riguarda persone che svolgono il proprio lavoro lontano,o stanno in cassa integrazione,sicuramente bisognerebbe averne massima considerazione ed aiutarli in tutto e x tutto ma questo attiene ad un paese civile,non alla politica del mal comune mezzo gaudio...Sai qual,e'il problema solerte ed esigente cittadino?che se ci fosse buona volontà',disponibilità a capire fattivamente le altrui problematiche,parlando direttamente con gli operatori si capirebbe la realta'e non solo non si farebbe di tutta un'erba un fascio ma forse si aprirebbe gli occhi su tante cose.Sicuramente aggiungo che tra noi ci son lavativo,anche senza arrivare ad essere corrotti ma sta sicuro che anche il lavativo non ha vita facile,xche non viene considerato,nè tantomeno amato dai suoi colleghi.Magari voi cittadini ci fermate piu'spesso a parlare con noi.Fermatevi,chiedete quali sono le cose che non vanno,parlate e avrete risposte fidatevi.Aiutateci anche in alcune occasioni..xche vedi,quando facciamo ad esempio dei sequestri la gente,quelli come te si mettono contro di noi,e allora c'è qualcosa che non funziona..dobbiamo o non dobbiamo?non si può pretendere severita'solo x gli altri,Roma d'una città difficile,non ama molto le regole,a meno che ripeto non riguardino gli altri...Concludo dicendo che una rotazione fatta cosi senza scopo ne bisogno non porterà una buona qualità nel lavoro,ruotare va bene nel caso uno sia destinato nel territorio magari ad altra mansione in modo da imparare anche un'altra tipo di lavoro,xche no!altrimenti succederà ad esempio che chi sta in ufficio 30 anni continuerà a starci...buona giornata.

bat21 ha detto...

Bravo ti quoto

bat21 ha detto...

Evidente da questa risposta che l' esame di coscienza non lo volete fare. Andiamo avanti così fino al fallimento della città quando non si potrà piu pagare il vs stipendio

Anonimo ha detto...

La vergogna piu' grossa e' stato Clemente che ha dichiarato che nel suo corpo istuzionale esistono dei corrotti che invece di scovarli ed allontanarli ha proposto la rotazione, soluzione piu' stupida ed infantile che esista, dei suoi dipendenti quale soluzione per debellare il cancro! La soluzione e' totalmente inutile per debellare la corruzione ma risulterebbe solo un palliativo temporaneo ed inoltre penalizzerebbe ulteriormente anche gli agenti onesti. Io licenzieri Clemente perche' inadatto a risolvere un problema cosi' grande come la corruzione nei vigili urbani!
Clemente altra scelta sbagliata di Marino, queste soluzioni infantili ed inutili le avrebbero potute adottare anche i predecessori dell'attuale capo della municipale ma probabilmente non le avevano adottate per l'inutilita' delle stesse!

Anonimo ha detto...

Sei al bar invece che per strada nell'orario di servizio? Ti faccio un richiamo e alla terza volta ti licenzio! Ok seguire le regole, ma valga per tutti. Io invito tutti i cittadini onesti ad uscire dall'omertà e ad iniziare a denunciare i comportamenti scorretti di tutti i lavoratori pubblici.

Anonimo ha detto...

Credo veramente che parlare con certa gente sia veramente inutile.Ha ragione quello che ieri asseriva che certe persone meritino tutto ciò che di negativo già avviene.Purtroppo chi non ragiona x partito preso pensa di avere sempre ragione.Fa comodo e sarebbe bello pensare che i mali di Roma siano nell'ordine i vigili,i dipendenti pubblici,etc etc...di accorge rete col tempo che malgrado i provvedimenti di facciata non cambiera'nulla se non avere in questo caso demotivato ulteriormente una categoria che secondo me ma non solo è indispensabile alla città. Poi ognuno la pensi come la vuole.Salve a tutti.

Anonimo ha detto...

Ma perché prendere un caffè o fare colazione 10 minuti è un reato o inficia qualcosa?ma perché nel vostro lavoro non fate mai una pausa x prendere un caffè? E se si deve pisciare che faccio?mi porto i pannoloni?è proprio vero:con l'irraginevolezza non ci può stare dialogo.A volte chi parla qua sopra sembra perfetto.Sembra....

Anonimo ha detto...

Caro bat21,te parli di esame di coscienza,ma te come cittadino prima di dare all'untore lo fai il tuo esame di coscienza?mi sembra che chi ha scritto prima abbia dimostrato nei confronti di quelli come te una apertura,abbia sollecitato un dialogo..ma sembra sia veramente inutile.Fai parte di quella parte di cittadinanza che non merita veramente nulla.

Anonimo ha detto...

A chi ha detto che mi vuole fotografare mentre mi giro dall'altra parte che un giudice mi debba denunciare per minacce (quali poi) volevo solo far presente che ovviamente non avete capito il mio sfogo, siete troppo astiosi e complessati del resto. Non faccio più un cazzo sta a significare che non aderirò a nessun tipo di turnazione festivo notturno o altro, continuerò a prendere i giorni che mi servono rinunciando alla presenza e alla produttività, in sostanza non sarò più disponibile, cosa che il nuovo contratto mi consente di fare a differenza del vecchio, con buona pace dell'amministrazione che risparmierà un sacco di soldini. Io stringerò la cinghia ma non leverò un minuto alla mia famiglia. Non ho mai detto che mi girerò dall'altra parte, non sono mai stato capace di farlo ma semplicemente mi limiterò a dare lo strettamente necessario senza andarmi a cercare rogne o rischiare la mia incolumità personale visto che non mi pagano per quello. Quanto alle multe mettetevi una volta per tutte nelle teste vuote che avete che non facciamo solo multe, per vostra fortuna, ma tutta una serie di servizi evidentemente a voi sconosciuti, che quando mancheranno avranno ripercussioni importanti sulla vita della città. Quando poi la notte chiamerete polizia o carabinieri per un incidente stradale buon divertimento li si che imparerete a rivalutarci. In ultimo, quando lavoravo nel privato almeno una volta la mattina e una il pomeriggio uscivo con i colleghi per prendere il caffè al bar. Nessuno si scandalizzava né il datore di lavoro aveva nulla da ridire. Quindi , quando ne avrò necessità o magari solo per pisciare, continuerò ad con andare a prendermi il caffè al bar con vostra buona pace (Massimo)

Anonimo ha detto...

A tutti i cari efficentisti,probi e giudicanti a più riprese del lavoro altrui è notizia recente che il turista arrestato ieri x lo sfregio al colosseo è stato condannato!!!udite udite a ben 4 mesi di galera e ben 20000 euro di multa...che pena severa e giusta!!!peccato cari probi e onesti che quella feccia non farà un singolo giorno di giusta galera,xche è stato rilasciato libero di godersi la sua vacanza e ripartire x casa sua...Che sistema ridicolo!!!Come mai non di indignate anche per questo?xche questo blog non fa battaglie x cambiare questo di sistema?ma quando mai....Si è solo capaci di criminalizzare un cristiano che in servizio va a prendere un cappuccino caldo ma nessuno pronto a protestare x ottenere un cambio di leggi in questo paese in modo da permettere ad un giudice di tenere in galera il danneggiato re di un monumento,fargli pagare la sanzione e poi darli un calcio nel c....x mandarlo a casa sua...Ipocriti.

Anonimo ha detto...

A proposito, e con questa vi saluto, per il bilaureato che v tutti i giorni da Roma nord all'Eur, il sottoscritto non lavora nel municipio in cui vive ma in un paese che dista 40 Km da Roma nord dove lavora. Quindi non hai nulla da insegnarmi e se invece di passare tutti quegli anni a studiare foraggiato da papà, avessi fatto il manovale come me appena finita la scuola parleresti oltre che con la testa piena di cose inutili, anche con il cuore.

Anonimo ha detto...

Si porco diO! Finalmente questi vigili di merda faranno qualcosa. Il prossimo passo è il loro licenziamento! Dai cazzo

Anonimo ha detto...

Bella massa di decerebrati che siete. Il merdone ve lo faccio venire io per strada quando vi fermo e vi rompo il culo. Poi tutti a piangere perché avete preso un verbale e con le lacrime agli occhi borbottate di andare ad arrestare i ladri...state bene così. Ricordate, su qualunque territorio mi manderanno sarò io a spaccarvi le natiche. A proposito, non ho mai rubato nulla, eccezion fatta per la verginità anale del Coglione di turno che mi capita tra le mani. Non vedo l'ora di vedervi singhiozzare...

Anonimo ha detto...

Romafaschifo, ancora lezioni di moralità da un condannato a 9 mesi in primo grado? Ma per favore...

http://m.ilmessaggero.it/m/messaggero/articolo/ROMA/279153

Anonimo ha detto...

Bella massa di decerebrati che siete. Il merdone ve lo faccio venire io per strada quando vi fermo e vi rompo il culo. Poi tutti a piangere perché avete preso un verbale e con le lacrime agli occhi borbottate di andare ad arrestare i ladri...state bene così. Ricordate, su qualunque territorio mi manderanno sarò io a spaccarvi le natiche. A proposito, non ho mai rubato nulla, eccezion fatta per la verginità anale del Coglione di turno che mi capita tra le mani. Non vedo l'ora di vedervi singhiozzare...

Appunto!
Questi sarebbero i soggetti che abbiamo come corpo dei vigili della municipale romana.

Se fosse un dipendente privato sarebbe subito da licenziare.
E un motivo in più che conferma che Clemente sta facendo quello ceh è necessario.

Complimenti ! Ottima interpretazione della divisa!
MA come li fanno questi concorsi per i vigili urbani?..?!!?

Chissà come li fanno questi concorsi per i vigili urbani...

Anonimo ha detto...

Ahahah, si incazza la merda visto che trova qualcuno che lo fa lavorare. Dormi tranquillo, se non hai mai fatto un cazzo mai lo farai....

Anonimo ha detto...

5.21
1) che ne sai che è un vigile
2) dimostra lo stesso rispetto che tu e i compari di rfs dimostrate per le divise
3) ha promesso, in modo colorito certo, pedissequa applicazione della legge
4) che attinenza c'è per quello che sta facendo Clemente, le rotazioni rispetto a quello che ha detto
5) perché il dipendente privato sarebbe da licenziare
6) curiosità mia, ma tu che lavoro fai?
Saluti

Anonimo ha detto...

7.31
Veramente il culo l'ho sempre rotto. Senza prima e senza dopo. Dovresti esserne contento, no? Non vuoi più repressione. Io dormi sempre tranquillo. Un bacio leone da tastiera. A proposito, merda data quella che hai tu nel cervello.

Anonimo ha detto...

Nell'incapacità di individuare e cacciare quelli che rubano si alza un polverone facendo ruotare tutti. Ma se uno è ladro, lo è dovunque. Così come se è onesto.
Andrebbe invece rivista tutta l'organizzazione del lavoro della pubblica amministrazione, cacciando non solo i ladri ma anche i funzionari inetti e parassiti.
Con la rotazione territoriale vogliono soltanto dare in pasto al popolo le vittime sacrificali. Così non cambierà nulla! In modo gattopardesco, cambiare tutto per non cambiare nulla.

Giada ha detto...

@novembre 21, 2014 9:21 PM,
ci vorrebbero più persone con il tuo spirito civico in queta città, e non solo tra i vigili o altri lavoratori del settore pubblico. Purtroppo l'inefficienza del corpo è tale da vanificare il lavoro delle persone volenterose che, sono certa, se ne rammaricano e si demotivano.
In bocca al lupo per tuo figlio!

Anonimo ha detto...

Ma Rfs sei ingenuo o ipocrita? pensi che questo fare ammuina aserve a risolve un problema o serve per crearne altri? Ma no, non dico creare problemi ai vigili ma ai cittadini! Ma quanto fai SCHIFO Roma

bat21 ha detto...

Ti quoto Giada.

bat21 ha detto...

Io lavoro duramente e pago tasse da Svezia e sono esposto alla concorrenza. A differenza di chi ha uno stipendio garantito sempre e può decidere di non lavorare direi che ho ben più diritto io di avere dei servizi. Vergognati.

bat21 ha detto...

Spero veramente tu sia solo un troll.

bat21 ha detto...

Efficientisti e probi solo perché si chiede di fare il proprio lavoro senza risparmiarsi? Qui nessuno mette in discussione il fatto che andiate al bar...
Ovvio che non funziona la giustizia in senso lato ma non siamo focalizzati su questo

bat21 ha detto...

E' un troll mi rifiuto di pensare che pago lo stipendio a uno cosi

SULPL ROMA ha detto...

Anonimo.
Come tanti qui dentro.
A volta sembrano conparire apposta questi anonimi per crare flame.

SULPL ROMA ha detto...

comparire
scusate il refuso

Anonimo ha detto...

SULPL ROMA, sei ridicolo e stai ridicolizzando una categoria lavorativa che merita rispetto! Sei un sindacato, solo scherno puoi dare alla tua categoria lavorativa ma niente di piu'!

Anonimo ha detto...

Grandi ragazzi, trasferimenti e taglio di stipendio, immagino solo la motivazione nell'andare al lavoro del vigile.

SULPL ROMA ha detto...

Anonimo ha detto...

SULPL ROMA, sei ridicolo e stai ridicolizzando una categoria lavorativa che merita rispetto! Sei un sindacato, solo scherno puoi dare alla tua categoria lavorativa ma niente di piu'!

la parola usata che avrebbe leso la tua materia cerebrale quale dovrebbe essere?
o è proprio l'italiano tutto che non digerisci ed assimili?

Anonimo ha detto...

Cari amici del Sulpl Ci sembra evidente il vuoto normativo che impedisce di combattere l'abusivismo.Ieri a p.zza a Navona vi era una pattuglia fissa della comunale e 20 abusivi, era imbarazzante come al Pantheon la stessa cosa coppia di legionari romani che faceva foto con i turisti.DI fronte a un plotone di poliziotti(PS) e polizia comunale(1 pattuglia).La mia proposta non si potrebbe punire chi compra ?

SULPL ROMA ha detto...

Esatto.
Era un po' come sanzionare le prostitute e non i clienti.
Una buffonata.

Anonimo ha detto...

A chi denunci cosa? Forse il tuo essere dannatamente ottuso.

Anonimo ha detto...

Amici del Sulp grazie a voi e ai vostri colleghi ne sappiamo un po di piu'.Come potete vedere ci sono anche cittadini senza pregiudizi che provano a capire le difficolta' del vostro lavoro.
Un vostro collega ha postato che l'unico motivo della turnazione e' un motivo "economico" sul vostro stipendio.Cosa vuol dire? Anche una vostra collega ha detto addio a 15 anni di anzianita', perche'?.Da lavoratore e iscritto al sindacato sono temi interessanti.Perche' la guerra tra lavoratori e' quello che vogliono(un comandante che bravo che sia non puo' guadagnare 10 volte quello che guadagna un poliziotto).Perche' assistiamo a un fenomeno nuovo la guerra tra lavoratori mentre stanno smantellando l'articolo 18.E sembra che in un paese con 60 miliardi di corruzione (la meta' europea)gli unici corrotti a cui porre rimedio siete solo voi?.Sempre dalla parte dei lavoratori.VBR.ps Bat 21 e' una brava persona ma gli piace tanto Reggio Calabria...

Anonimo ha detto...

Nessuno vi vuole negare il diritto di un caffè o di andare al bagno. Ma perchè io incontro più vigili al bar che per strada? Boh, magari sono fortunata io, eh!
Al vigile che dice che ci rompe il cxxo, dico grazie, fa le multe che devi fare, non farti muovere a pietà, non hai capito che le gente onesta non aspetta altro!

Anonimo ha detto...

E' tutto fumo negli occhi; di dubbia efficacia, ruotando una mela sana in un cesto di mele marce come pensate che si troverà la mela sana.
Inoltre ruotando il basso rango, se davvero c'è qualche corrotto, ruoti un esecutore materiale della corruzione che può farla per propria convinzione, in questo caso basta rivolgersi al superiore e l'esecutore subirà un procedimento disciplinare, o su ordine di qualche superiore in questo caso saranno problemi seri per la mela sana ruotata in quel settore e per il cittadino che subisce la corruzione. Si devono tutelare le mele sane e colpire la catena di comando. La rotazione deve avvenire su criteri limpidi altrimenti potrebbe nascondere abusi ovvero corruzione con un degradamento dell'imparzialità dell'azione amministrativa.
C'è poi un altro problema: se i responsabili della corruzione sono corrotti chi controlla i controllori?

Anonimo ha detto...

Renzi vuole licenziare i dirigenti che subiscono 2 bocciature anche non consecutive. In pratica o il dirigente obbedisce a qualsiasi ordine del politico di turno, anche illecito, o corre il rischio di essere licenziato. Questo non mi pare una norma anti-corruzione, ma nazi una norma pro corruzione. Chi avrà il coraggio di opporsi ad un ordine ingiusto sapendo che può essere bocciato e quindi anche licenziato?

ShareThis