L'Eur è un gigantesco bordello a cielo aperto. Il servizio de La Gabbia andato in onda l'altro ieri

25 novembre 2014

La cosa assurda non è la prostituzione sotto le finestre dei residenti, la cosa assurda è che il Municipio invece di lottare per una risoluzione civile di questo problema (problema che tra l'altro in mille altri paesi è semplicemente un opportunità: legalizzata, controllata e fonte di un gran bel gettito fiscale), chiede aree rosse di territorio comunale dove lasciare campo libro allo sfruttamento, alle mafie che gestiscono questi traffici, all'illegalità più sfrenata. L'illegalità si combatte e si sconfigge, caro presidente Santoro, non si relega in spazi appositi. Altrimenti significa perdere qualsiasi speranza di un esito europeo e occidentale di questo problema. Sulla prostituzione il grido di dolore deve arrivare al Governo ed al Parlamento, chiamati ad una riforma complessiva che regoli e legalizzi la prostituzione in strutture apposite.

50 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

RfS ma che fai, prendi argomenti in giro e ci ricami su come se fossero tue riflessioni e considerazioni?
Sarebbe piu' corretto che ci dai il link e andiamo a leggere e vedere i lavori alla fonte di chi ci lavorato veramente su, a parte tutto volendo possiamo andarceli a cercare da soli se interessati veramente!
Che tipo di giornalismo spicciolo questo blog!

Gabriele ha detto...

Ma è possibile che ogni volta che viene qualche mio parente dall'Umbria, gli devo spiegare che Roma, non è come la vedono su certi giornali, riviste e blog che infestano il web!
Possibile che nessuno riesca a capire che certi sensazionalismi, possono creare un danno ENORME sia all'immagine della città ma soprattutto a precisi settori legati al turismo.

Anonimo ha detto...

Roma fa skifo lascia i commenti che gli fanno comodo e cancella quelli scomodi insieme alle persone!!! Complimenti alla liberta di Parola.Fate davvero skifo.

Rolando ha detto...

@Gabriele
Hai perfettamente ragione! Le prostitute che incontro ogni giorno all'EUR sono solo signore che aspettano l'autobus fuori fermata!

Anonimo ha detto...

Si dovrebbero riaprire le case chiuse.... ma scherziamo siamo troppo terzomondisti lo Stato ruberebbe guadagni a delinquenti est europei ed africani e Papa Francesco con la Boldri si inalbererebbero!!!!!

bat21 ha detto...

Gabriele quindi tu proponi di narrare una Roma inesistente? Per me sarebbe sbagliato profondamente perché comporterebbe il prolungamento a tempo indefinito del sonno dell opinione pubblica romana. Con i pungoli costituiti dalla stampa forse si creeranno le condizioni per migliorare e se si riesce a farlo tutti ne gioveranno in modo strutturale

Giada ha detto...

La situazione è questa, è importante dare massima pubblicità e denunciare: proprio la tendenza a minimizzare ed autoassolversi ha condotto a questo.

Pasquino ha detto...

ULTIMAMENTE CERTI MEDIA "MAINSTREAM" PREZZOLATISSIMI TIPO: TV, GIORNALI E CERTI BLOG... SONO PIÙ PREOCCUPATI A SBATTERE IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA.. PIUTTOSTO CHE A INFORMARE I CITTADINI SULLO SCHIFO CHE STA SUCCEDENDO IN PARLAMENTO..

P.S. SIAMO SICURI CHE IL BERLUSCONISMO SIA REALMENTE MORTO...?

Anonimo ha detto...

Giada, la denuncia spicciola di questo blog e' sempre esistita ed e' non altro che un blaterare tra bisbetiche zitellone, il protestare il denunciare ed il mettersi in discussione senza interessi personali e' ben altro che non ha nulla a che fare con RfS e relativo blog.
Sempre piu' convinto che tu sia RfS travestito da donna.

Anonimo ha detto...

8.52 pm, giusto! Mi sei piaciuto!

Anonimo ha detto...

Io all eur ci vivo e lavoro. La prostituzione c è sempre stata e sempre ci sarà fino a che non sarà sanzionata per legge.
La proposta di zoning di Santoro mi sembra l unica cosa praticabile.

Flanker ha detto...

Cioè o stato puttaniere o stato menefreghista? Permettetemi di informarvi che c'è una terza via, quella di applicare, una volta tanto, la legge.

Anonimo ha detto...

@8:52 PM meno male che RFS non si abbassa a certi mezzucci... utili a ingraziarsi i padroni di turno..

Anonimo ha detto...

Hai ragione, vedi Marino degli ultimi giorni ( della serie i due compari ).

Anonimo ha detto...

RFS ma il tuo buono e carino compare, sindaco Marino, nun aveva detto che doveva aiutare i romani? Siete diventati na bella coppia con l'obbiettivo di distruggere i romani.
Vedere:
http://m.romatoday.it/politica/case-ai-rom-marino-.html

Anonimo ha detto...

Ma legalizzare, tassare e ordinare no? Cazzo, e poi aumentano le tasse.

Anonimo ha detto...

10:11 PM A Roma comandano ben altri figuri.. altro che il pupazzetto marino..

Sono una Pecora e voto PD ha detto...

Lo sapete chi è l'unico politico che vuole fare quello che volete voi, ovvero prostituzione tassata e regolamentata?

SALVINI, quello che voi odiate tanto...

PECORE !!!!!

Tanto che a febbraio ci sarà il referendum della Lega su questo (oltre che sulla Legge Fornero che ha rovinato migliaia di persone oneste)

E tutto solo grazie alla LEGA, mentre voi state a leccare il vostro nuovo padrone Ignazio Marino.

PS

Se oggi governasse chi l'Eur lo ha costruito, vedrai che questo e tanti altri problemi sarebbero risolti definitivamente.

Anonimo ha detto...

@11:00 PM

Se uno stronzo condivide una buona idea stronzo rimane.
Se uno stronzo costruisce un bel quartiere stronzo rimane.
Le idee buone ed i bei quartieri non sono esclusiva degli stronzi...
ps:
la lega é una merda, Marino pure. Ma ricordate che in mezzo alla merda più puzzolente può nascere qualche fiore

il provincialismo nostrano e la furbizia dei media stranieri ha detto...

Adesso..guardate i risultati di questo casino mediatico... dal punto di vista internazionale...

NE POSTO SOLO UNA MINIMA PARTE..

New York Times...

Is Rome Burning?

http://www.nytimes.com/2014/11/25/opinion/beppe-severgnini-is-rome-slowly-burning.html?_r=0

Der Spiegel...

The Downfall of Rome: Can a New Mayor Stop the City's Decline?

http://www.spiegel.de/international/europe/new-mayor-in-rome-seeks-to-prevent-further-decline-in-city-a-965806-2.html

The guardian...

Riot police deployed after violence against refugees in Rome

http://www.theguardian.com/world/2014/nov/13/riot-police-violence-refugees-rome

ABCnews..

Rome Riot Police to Prevent Attacks on Refugees
http://abcnews.go.com/International/wireStory/rome-riot-police-prevent-attacks-refugees-26887314

Euronews...

Rome evacuates children from immigrant centre as violence mounts

http://www.euronews.com/newswires/2790214-rome-evacuates-children-from-immigrant-centre-as-violence-mounts/

Riot police ease Rome tensions
http://www.belfasttelegraph.co.uk/news/world-news/riot-police-ease-rome-tensions-30743107.html

..
E NATURALMENTE NON POTEVANO MANCARE LE PRESE PER IL SEDERE IN MONDOVISIONE...

In Rome’s Riots, Cries for Mussolini and Attacks on Refugees

http://www.thedailybeast.com/articles/2014/11/14/in-rome-s-riots-cries-for-mussolini-and-attacks-on-refugees.html

Anonimo ha detto...

severgnini..
http://www.nytimes.com/2014/11/25/opinion/beppe-severgnini-is-rome-slowly-burning.html?_r=0
Della serie: quanno se tratta de buttà merda addosso a Roma i fighetti meneghini del corrierone stanno sempre in prma fila..

tonnarello il re della fuffa ha detto...

11:09 PM e un leccaculo dei milanesi rimane sempre un leccaculo de merda..

Anonimo ha detto...

Comunque, per notizia, la prostituzione non e' reato.

Anonimo ha detto...

11:09 PM, può nasce un fiore ma nun si quando avverrà e se veramente succederà ancor più visto quello che sta sul mercato!
attualmente in giro è tutto materiale scadente!
gente preparata - idealista - disinteressata veramente nun ce stà, questo è il vero problema gorsso!
altro problema grosso che nell'attesa che nasca, il fiore che dici tu, ce stanno facendo male e ce stamo a famo male da soli ( stai a vede rfs che ce stà a fa passà per l'escremento da terra senza nulla fà veramente, basta che piglia notizie, per lo più non articoli suoi, a destra e a manca e li pubblicca in tutti i posti come se così si risolvessero i veri problemi ).
RfS è uno di quelli che nun ha competenza di nulla di quello che pubblica e solo con un pò di buona comunicazione vole risolve i problemi de Roma, questo te potrà essere un esempio di quello che ti ho detto all'inizio di questo commento cioè che nun ce stà nulla de bono sul mercato.
Stamoce attenti che ce fanno male, però solo a noi!

antonio ha detto...

Tutto giusto. Un solo appunto. Se la prostituzione si impadronisce di un intero quartiere "PERIFERICO" 24H su 24H.... STI CAZZI. Se dalle 20 invade un quartiere bene (?) scandalo. Vi informo che a Tor Sapienza pagano le stesse tasse comunali dell'EUR, ma nessuno ci ha fatto un servizio televisivo fin tanto che la gente (in modo assolutamente deprecabile) ha sbarellato. Un problema lo si affronta e si prova a risolverlo dovunque non solo dove stanno i dinderi: se mi pisciano sotto casa e abito a CENTOCELLE per me è grave come se pisciassero sotto SAN PIETRO.

Anonimo ha detto...

La verita' e' che non abbiamo nessun politico con le palle!!

Anonimo ha detto...

Questa potrebbe essere una soluzione: http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/roma_eur_prostituzione_isole_a_luci_rosse_zoning/notizie/992836.shtml

Anonimo ha detto...

Un mondo schifosamente maschilista vuole ancora alle soglie del 2015 le donne come mero oggetto dei desideri perversi di molti uomini indefinibili. Queste donne che invadono ogni angolo delle nostre città non possono avere una prospettiva diversa nella loro vita se non quella di soddisfare tanti schifosi, stando in piedi tutta la notte e tutto il giorno, svestite anche se ci sono 2gradi. Quello che più mi scandalizza non sono tanto gli sfruttatori, quanto coloro che vogliono regolarizzare questo schifo, come d'altronde coloro che vogliono legalizzate droghe, gioco d'azzardo, etc..tanto se a sfruttare è lo Stato invece che il pappone di turno va tutto bene. Poi mi chiedo se, una volta legalizzata, manderete le vostre figlie/mogli/fidanzate/mamme a fare questo lavoro, tanto è un mestiere come un altro, è il mestiere più antico del mondo, vero? Ma da allora quando è nato ad oggi ci dovremmo essere evoluti..invece stiamo ancora così! E dobbiamo vedere gente come la Boldrini che parla di quote rosa, di parità..ma queste donne per lei e per altri sono trasparenti. Donne senza il diritto di avere un amore, una famiglia normale (e non un marito che le manda a battere!). Ma per gli uomini che ci vanno (e sono moltissimi, la maggior parte sono proprio i vostri mariti!) è comodo che restino al loro posto, meglio se zonizzate o dentro una casa così magari non si viene scoperti. Io spero tanto che le donne acquistino consapevolezza del proprio valore, che non abbiano più bisogno di mortificare il proprio corpo prostituendosi o spogliandosi come le femen o per un calendario. Spero che la prostituzione venga estirpata e non preservata, come tutte le culture sbagliare quale ad esempio quella dei ROM. Spero che queste donne possano essere integrate e possano avere una vita normale fuori da ogni schiavitù. Se oggi prendessero tua figlia 17enne e la portassero sulla Salaria tutta la notte per fare sesso con tutti quelli che capitano, e se si rifiuta son botte..non vedresti forse qualcosa di illegale in tutto questo, che non può mai in nessun modo essere regolarizzato? E cosa penseresti di tutti quelli che si fermano con tua figlia, consapevoli di tutto lo sfruttamento e la costruzione che c'è dietro, se non che sono dei mostri? I clienti prima che i papponi andrebbero incarcerati per violenza sessuale. Ma per noi quelle sono solo romene, o nigeriane, etc..quindi donne di serie B! E voi vi schifate quando le vedete??? Schifo fanno quelli che ci vanno!

Anonimo ha detto...

Senza scomodare maschilismo e femminismo i problemi si risolvono concretamente.Prova a vivere sulla Salaria,o a Prati Fiscali con le prostitute sotto casa che fanno sesso a tutte le ore.Queste disperate che se volessero potrebbero chiamare la polizia quando vogliono per essere aiutate ma stranamente non lo fanno.Quindi deduco che a volte e' una scelta.Le case chiuse sono l'unica soluzione accettabile per noi e per loro.E' facile fare ideologia spiccia,piu' difficile avere un problema sotto casa tutti i giorni.Senza scomodare il maschilismo che e' un'altra cosa.

Anonimo ha detto...

Ti sbagli perché è proprio la zona in cui vivo. Ideologia spiccia la fate voi..ma qual è la donna che vorrebbe passare tutte le notti tra le mani di questi esseri? Forse a te piacerebbe? Non credo sia una scelta, credo sia una cultura sbagliata come quella di chi va ad elemosinare anche se gli offri un lavoro. E se chiamano la polizia, poi i nostri cari giudici cosa fanno a chi le sfrutta secondo te? Né più nè meno quello che fanno a chi ci entra in casa e ruba..si chiama SOSPENSIONE DELLA PENA! E intanto queste, che hanno denunciato i loro aguzzini, se li ritrovano per strada appena fuori dal Commissariato. E sai che succede a loro, o alle loro famiglie? Si tratta proprio di maschilismo puro, il cancro della nostra società..non mi sembra di vedere a prati fiscali uomini che si prostituiscono per le donne! Tutt'al più per altri uomini. Tra un po' diremo pure che la pedofilia è un orientamento sessuale..ma per carità, fate sesso coi bimbi dentro una casa chiusa mi raccomando, non per strada che ho i vicini che altrimenti si scandalizzano!! Ma va va..

Anonimo ha detto...

A me piacciono le troie.

Anonimo ha detto...

Tu ne fai una questione morale e sociale.Siamo d'accordo che se non ci fossero i clienti non ci sarebbe l'offerta.Ma aspettando questo cambiamento epocale che soluzione concreta mi dai?.Meglio prostituirsi in un luogo protetto e controllato o meglio per strada?.Non e' maschilismo e' pragmatismo.Non mi risulta la sospensione della pena per lo sfruttamento dellla prostituzione e riduzione in schavitu'.Il codice penale lo trovi anche su Internet.

Anonimo ha detto...

Il codice penale..vieni piuttosto a vedere come funziona a P.le Clodio mio caro. Infatti leggi ogni giorno sui giornali di papponi arrestati e rinchiusi a Rebibbia..fatti un giro sulla Salaria e vedi anche tu come é "difficile" scovarli..e alza lo sguardo ogni tanto, é una strada piena di telecamere!!! Io credo che l'unica soluzione sia inasprire le pene e condannare in modo esemplare chi sfrutta e chi ci va. Se per assurdo sotto casa a Prati Fiscali non le vedi più perché hanno eliminato la prostituzione, perché mi vieni contro? Che interesse hai tu a mantenere in vita questo tipo di mestiere?

Anonimo ha detto...

Modifica della legge Merlin subito.
Ma finché avremo femminazi del calibro della Sboldrini sarà solo una utopia.

Sono una Pecora e voto PD ha detto...

Avete voluto la Romania dentro la UE e riempire l'Italia di poooooveri africani?

Ora tenetevi le troie!

Anonimo ha detto...

io non ho interessi ,mia cara femminista,ti faccio notare che le pene per i clienti e per chi le sfrutta esistono,ma non mi sembra che la prostituzione stia diminuendo.Inasprire le pene e' una soluzione come dici tu ma nello stesso tempo tu non hai nessuna fiducia nella legge.Sei una contraddizione continua e sei anche offensiva.Perche' dovrei avere interessi ? perche' non sono d'accordo con la tua visione del mondo? Io sono per case chiuse protette e dove si pagano le tasse.Gli interessi sono di quelli che le vogliono in strada.ps leggiti il codice penale invece di parlare per sentito dire...

Sono una Pecora e voto PD ha detto...

"A noi non ce ne frega un cazzo di quello che dicono i residenti"

(una delle troie ROMENE al giornalista)

Scopano sotto casa della gente perbene e rispondono così.

Poi se succede come a Tor Sapienza, loro sono le povere vittime e noi gli italiani cattivi fascisti e razzisti.

Qui qualcuno DEVE fare PULIZIA.

Se ci riesce Salvini con la Lega, va bene.

Altrimenti fanculo la democrazia e mi sta bene pure che torni LUI.

Mi sono rotto i coglioni di vedere che lo Stato ladro e fallito per noi cittadini onesti esiste solo il giorno che scadono le cartelle esattoriali, mentre tutta questa feccia di immigrati delinquenti spadroneggia nelle nostre strade.

PADRONI A CASA NOSTRA !!!!!

agostino ha detto...

Scusate, mi inserisco in questa discussione..

Ma perchè queste prostitute si dovrebbero spostare di loro iniziativa, quando quella zona è un florido mercato.. non sono Maria Goretti, la colpa vera è di chi va con le prostitute e alimenta questo mercato.. come chi compra dagli zingari il ferro, rame e altro ancora.. la colpa prima di tutto è degli italiani che non fanno e non rispettano le regole!

Anonimo ha detto...

Vediamo come viene accolta una voce fuori dal coro.
Nessuno di lor signori e signore che abbia cognizione di causa di quel che dice ed apre bocca per puro perbenismo. Sono uno che, senza giri di parole, va a puttane da decenni. E la maggioranza dei perbenisti qui lo fanno ma non hanno il coraggio di dirlo. Altrimenti da dove verrebbe il giro d'affari miliardario di ogni paese del mondo?

Conosco moltissime di quelle ragazze e lavoro in quella zona. Ma anche quando lavoravo lontanissimo da lì ci andavo apposta.

Innanzi tutto piantiamola con i piagnistei dello sfruttamento. La quasi totalità di quelle ragazze lo fa di propria scelta ed anzi molte sono organizzate in gruppi di auto-tutela e condividono le spese di affitto delle case in cui lavorano. Moltissime hanno bambini a casa. Anzi recentemente sono state proprio loro ad indicare alla polizia che qualcuno aveva messo a prostituirsi una minorenne che è stata prontamente sottratta al magnaccia (che è finito dentro).

Negozianti e cittadini che si lamentano? Ma di cosa?

Sono vestite sempre decentemente ed "apparentemente" aspettano l'autobus, ascoltano musica e non si formano mai né capannelli di clienti né di loro, al massimo sono in due o tre amiche a tutelarsi. E molte sono anche parecchio carine il che non guasta.
Sulla Salaria tra raccordo ed aeroporto Urbe ce ne sono altrettante.

La maggioranza delle ragazze staziona tra viale Tupini, viale Egeo e la zona verde verso il Luneur ed oltre. La zona dei negozi, a parte il fatto che dopo le 19:30 sono chiusi e TUTTO l'Eur è un mortorio privo di anima viva, è interessata marginalmente all'angolo di viale Europa ma non sul viale stesso, mai. Ed anche di giorno sono sempre discrete.
Certo qualcuna che fa la sveltina dietro le siepi della scalinata che sale lascia qualche preservativo o dei fazzolettini riconosco che non è opportuno ma non è certo peggio della monnezza che quotidianamente l'ama lascia sulle altre strade: monnezza buttata dai cittadini.

Qualcuno ha forse dimenticato quanto 15 o 20 anni fa sulle stesse strade si esibivano i trans con gli arnesi di fuori a qualsiasi ora?

Ben venga la zona "a luci rosse" quindi tanto il fenomeno non si fermerà. Negli anni '90 erano ex jugoslave e sudamericane, ora sono rumene.

Date loro qualche anno per aprirsi un negozietto a casa loro e se ne andranno così come hanno fatto due mie vecchie amiche croate con le quali sono ancora in contatto!!!



The finder ha detto...

A quando un bel servizio de 'la gabbia' (de leghisti.. ) sulle mignotte che infestano milano...

Francis Drake ha detto...

Chi ci va insieme, generalmente, è un malato o un disperato, magari un onanista annoiato. La gente normale non ha bisogno di pagare per avere in cambio sesso.
Semplicemente lo ottiene a seguito dei consueti "rituali" sociali occidentali.
Con questa forse inutile mia precisazione voglio dire che anche accanirsi - anche moralmente - con quei derelitti ci vanno insieme risolve poco o nulla. Qui si tratta di colpire chi sfrutta queste persone (anche se, come ha già detto qualcuno, non tutte lavorano "sotto padrone"). E secondo me questa forma di sfruttamento si combatte riaprendo le case chiuse, piuttosto che creando delle micro aree a luci rosse.

Sono una Pecora e voto PD ha detto...

@ Puttaniere

D'accordo, a maggior ragione se lo fanno di libera iniziativa... che lo Stato organizzi un quartiere apposito, e le sottoponga a regolare prelievo fiscale.

Altrimenti se ne vadano a lordare la loro Romania del cazzo e non le vie dove ci sta gente che la giornata e i figli se li mantiene LAVORANDO E PAGANDO LE TASSE e non vendendosi.

PADRONI A CASA NOSTRA

Anonimo ha detto...

Scordatevi i quartieri ad hoc...col vaticano in casa non sarà mai possibile...

Anonimo ha detto...

Mio caro le leggi del codice Rocco redatte nel 1930 vengono ampiamente rovesciate dalla giurisprudenza dettata dalle sentenze dei giudici. A chi vuoi che diano 5 anni per sfruttamento con tutte le attenuanti, tutti i cavilli, talvolta con tutte le mazzette..?Servono pene dure, serve una rigida applicazione della legge perché è la sola cosa che può fungere da deterrente. Ma certo servono giudici e politici onesti..e serve prima di tutto un solido esempio familiare, serve educazione. Non mi sembra di aver offeso nessuno, semplicemente mi chiedo perché una persona debba volere delle donne che vendono il proprio corpo chiuse dentro delle case..se il tuo solo problema è il vederle operare sotto il tuo palazzo? Mi sembra un discorso semplicemente egoistico, e per me impensabile che finché io non vedo e non sento chi se ne frega delle sofferenze di altre persone. Abbiamo opinioni diverse, io ho espresso la mia e tu la hai contestata. Così ho fatto io, d'altronde siamo qua per questo..per un confronto. Non voglio convincere nessuno. Tu continuerai a guardarle con sdegno, io con sconforto..ma finché non si sradica questa mentalità della donna come mero oggetto sessuale continueremo a vedere quello cui siamo abituati. Le prostitute prendono 500€ al giorno per stare dove stanno, forse per questo le si biasima poco. Ma se mia figlia universitaria fuori sede andasse a battere sul lungomare così da guadagnare questa cifra, per potersi permettere tutto quello che le sue coetanee hanno, e che io non le posso dare per questioni economiche..certo non le direi brava, racimola qualcosa pure per me! Ma farei l'impossibile per aiutarla e contrastarla, facendole capire che le cose che contano sono altre, che il denaro rende schiavi mai come in questo caso..sicuramente non le consiglierei di affittarsi un appartamento per svolgere il tutto in modo più comodo e igienico! Ovviamente è un esempio al limite, ma per tutte queste donne è la realtà.

Anonimo ha detto...

Giustissimo

Anonimo ha detto...

Lo fanno per propria scelta..ahahaha le vorrei proprio vedere che fanno i salti di gioia per venire con te! È arrivato Rocco Siffredi dei poveri..qualsiasi donna ambirebbe ad andare a letto con te! Pensato mai di farti assumere??

Anonimo ha detto...

Io lo guardo con sdegno e sconforto.Vendersi per necessita' lo trovo aberrante.Spero che nessuna donna al mondo deve vendersi per motivi economici.Mi fanno schifo i clienti non le prostitute che sono la parte debole del discorso.Ma credo che il tuo discorso giusto,abbia bisogno di tanto tempo per diventare realta'.Se non vedo una prostituta sotto casa ,la vedo tornando da cena o tornando dallo stadio e stai tranquilla mi fa male lo stesso.Ho una madre femminista che ha fatto il 68 figurati...forse e' per questo che quando sento maschilismo sbrocco.Saluti.

Romamia ha detto...

Ancora? Che palle con sti filosofeggiamenti su maschilismo e femminismo. La prostituzione è sempre esista e sempre esisterà. Allora legalizziamola.

Anonimo ha detto...

Mi potete suggerire di preciso dove devo cercare queste ?

John Waddell ha detto...

Se si desidera rilassarsi in un hotel termale in Europa, e non si sa dove andare , posso consigliare di Austria http://wellcum.at/it/ un luogo ideale per rilassarsi con gli amici .

ShareThis