Possiamo risolvere il problema dei parcheggiatori? Almeno davanti al Tribunale della città? Dài...

5 dicembre 2013

Uno dei parcheggiatori abusivi di piazzale Clodio. Rispetto a quelli che si limitano a chiedere monete nel parcheggio regolare e gratuito, questo è una vera piaga. Il problema è che invece viene percepito come uno che svolge un servizio alla società.
Il pezzo di marciapiede in cui opera sarebbe destinato, parzialmente, al posteggio delle due ruote. Eh sí... Perché lui le auto le fa mettere sul marciapiede, come se nulla fosse.
Sono circa 50 posti totalmente irregolari e pericolosi: la gente che attraversa piazzale Clodio in quel lato è costretta a camminare sulla carreggiata, dove sfrecciano le auto. Chissà se qualcuno, alla prossima fiaccolata per la morte di un pedone, riuscirà a fare 1+1.
Oltre al pericolo c'è l'abuso: supponendo che dei 50 posti la metà stia per l'intera giornata e la metà faccia una turnazione, abbiamo circa 75 auto che si alternano al servizio. Ipotizziamo una tariffa minima (teniamoci bassi) di 1€/giorno, fanno 75€/giorno. 20 giorni al mese. 1.500€. Minimo.
In sostanza abbiamo da una parte parcheggio libero, striscia blu e parcheggio interrato, dall'altra un marciapiede per i pedoni. Siamo di fronte alla Città Giudiziaria, che dovrebbe essere la casa della legalità, invece, per comodità di TUTTI (tranne che dei pedoni, delle mamme con passeggino, delle signore col carrello, dei disabili...) un marciapiede viene adibito a rimessa abusiva alla luce del sole, a beneficio di questo individuo.
Voglio guadagnare anche io 1.500€/mese. In nero. Pulite. Senza fare nulla, se non leggere il giornale all'interno della mia auto, mentre sorveglio il mio piccolo feudo di prepotenza.
È sconcertante che, con tutto il via vai di forze dell'ordine, nessuno mai si muova. E dire che, sicuramente, questo parassita guadagna piú di un agente della Polizia Municipale e già questo dovrebbe essere un motivo sufficiente per intervenire senza pietà.

Ps: per risolvere il problema, basterebbero dei parapedonali come quelli con cui si è "recintata" l'area a via Golametto, ingresso Tribunale. Basterebbe poco: una settimana di multe a tappeto (tempo necessario un'ora, incasso minimo 2.000€/giorno), maxi multa al posteggiatore ed immediatamente, in pochi giorni, l'arredo urbano e l'intervento si sarebbero già ripagati.
Perché non si fa? Fa comodo a tutti così...
Francesco O.

46 commenti | dì la tua:

sim1rel ha detto...

Si possono fare le foto alle targhe oltre che al pOrcheggiatore abusivo? Chissà quanti avvocati e simili parcheggiano così per sbrigare le loro pratiche a tutela della Giustizia...!

Anonimo ha detto...

mah, sarà un malato mentale in cerca di qualche spicciolo per un panino.
alla fine non fa del male a nessuno, aiuta un po tutti a parcheggiare in cambio di qualche spicciolo.
io non ho mai visto nessuno che si lamentava
ci vorrebbero persone come lui a trastevere

Caterpillar ha detto...

I probbbblemi ssò arrtri. L'arrtrite è un probblema

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 8.46

I problemi so' arrtriii, pure questo deve magna' e poi non da' fastidio a nisuno

Anonimo ha detto...

aooooo c'è aaaa praivasi e poi che male t'ha fatto stò poro cristo..se magna er panino, se fa li cazzi sua, se nun te piace Roma vattene a Milano perché Roma è 700 vorte più grande e li politichi se magneno tutto, tanto sete 'nvidiosi perché ooo volete fa pure voi, nun ce so li parcheggi ndò la metto aaaa maghina mia se manco funzionano i mezzzzi pubblici e poi I PROBBBBLEMI SO' ARRTRI!!!!!! (cit.)

Anonimo ha detto...

non esistono parcheggiatori abusivi che "non fanno male a nessuno". il parcheggio abusivo è un racket. e tutti quelli che parcheggiano su quel marciapiede sono complici per convenienza.

Anonimo ha detto...

1500 euro al mese?? Magari!!! Ne fanno molti di più. In quel posticino c'è la mafia, sono anni che è così, prima se vi ricordate c'era una signora anziana che poi ha istruito il figlio e faceva(fa???) il parcheggiatore allo stadio olimpico. Ai tempi chiedeva 5 mila lire a macchina, la conoscevano tutti avvocati, giudici, etc etc e si fidavano di lei(gli lasciavano le chiavi). Beh se la mia memoria non mi inganna mi disse che aveva 7 proprietà( di cui un attico proprio sopra piazzale clodio) in zona prati, tutte affittate. Capite quanto frutta il giochino....

Anonimo ha detto...

"Du' euro, capo". Altro che uno.
E a via Golametto ... sì, ci sono i guardrail (altro che paracarri), ma parcheggiano tranquillamente sulle strisce davanti alla Corte d'Appello Civile, non si fermano sulle strisce medesime, occupano i posti invalidi ... e ogni tanto bloccano via Romei parcheggiando col sedere in fuori sul muro esterno della Corte d'Appello Penale.
Alla via così !

Anonimo ha detto...

Anzi che questo sta sulle strisce bianche dall'altra parte del piazzale ! Il taglieggiatore è anche nelle due zone ai lati della panoramica, sulle strisce blu ! Oltre alla tassa per mettermi sulle strisce (anche col motorino), altri due, tre euro al taglieggiatore, che VUOLE anche le chiavi, casomai arrivasse un "cliente" più generoso !
Ancora peggio davanti all'ingresso del Tribunale, dove il posteggio taxi è sistematicamente coperto da automobili in divieto di sosta !

Anonimo ha detto...

L'hai detto ;-) Fa comodo a tutti... tranne che a noi cittadini. Ma tanto, di noi cittadini, non frega niente a nessuno.

giggino13 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
giggino13 ha detto...

Quando leggo "I probbbblemi ssò arretri" "non da' fastidio a nisuno"
Capisco perché un' intera città ed un' intera nazione sono sprofondate nel baratro in cui ci troviamo.
SIAMO GIÀ IL TERZO MONDO!!!!
SIAMO UNA NAZIONE SENZA SPERANZA !!!!

Anonimo ha detto...

Purtroppo fare il parcheggiatore abusivo non è reato, è prevista solo una sanzione amministrativa.
Calcolando che la maggior parte di queste persone sono senza fissa dimora la sanzione non la pagheranno mai e il giorno dopo saranno ancora lì, al loro posto.

Anonimo ha detto...

Fai presto a dire 1500 puliti al mese: c'è la stecca ai vigili, quella alla camorra, le spese per berrettino e fischietto. Alla fine se te restano in tasca due spicci sei pure fortunato

dary ha detto...

sono stata al tribunale diverse volte, ed il giovanotto, mi ha parcheggiato l'auto e ripresa quando sono uscita.
il tutto per soli 5 euro. è stato molto gentile, altro che voi mascalzoni
a napoli in genere pago 2 euro, ovviamente non mi vengon oa prendere all'uscita

Anonimo ha detto...

Anche io quando leggo "..i probbblemi so arrtri..." me viene er sangue ar cervello!!
Io sono "romano" nato vissuto e pasciuto a roma eppure non potete capì quanto me so annati sur cazzo i romani, me danno fastidio pure a sentirli parlà!!!!!

Ho volutamente usato la forma dialettale per essere sicuro di essere capito!

un romano

Anonimo ha detto...

"dary ha detto...
sono stata al tribunale diverse volte, ed il giovanotto, mi ha parcheggiato l'auto e ripresa quando sono uscita.
il tutto per soli 5 euro. è stato molto gentile, altro che voi mascalzoni
a napoli in genere pago 2 euro, ovviamente non mi vengon oa prendere all'uscita"

Vai cosi', diamo soldi alle mafie grandi e piccole che sfruttano il degrado per fare soldi, poi vedi fra quanti secoli le cose cambiano...
Una citta' normale dovrebbe porre in essere condizioni urbanistiche affinche' tali cisti maligne neanche possano attecchire, altro che gentilezza del giovanotto.
Tutte le mafie appaiono gentili, se fai come dicono loro.
Il tipo si e' impadronito a costo zero di un bene pubblico e lo sfrutta per far soldi senza pagare le tasse, capito bene????

Anonimo ha detto...

complimenti dary per il tuo contributo personale di 5 euro al racket, alla mafia (o pensate che chiunque un giorno si sveglia e decide di fare il parcheggiatore abusivo senza che qualche organizzazione criminale gli consenta di stare lì versandogli parte dell'incasso?) e all'evasione fiscale (belli 5 euro puliti puliti quando un operaio che si ammazza in fabbrica versa almeno il 30% del suo stipendio in tasse).
Grazie per aver contribuito con i tuoi 5 euro a rendere questa città e questo Paese un po' più schifosi e un po' meno civili.
La prossima volta che ti lamenterai per qualunque piccolo o grande problema di questo Paese, non andare a cercare i responsabili troppo lontano... guardati allo specchio e ne troverai subito uno.
Tu sei la dimostrazione plastica di come ogni popolo ha i rappresentanti che si merita: i politici corrotti, senza senso dello Stato e della legalità, ti rappresentano perfettamente.

Anonimo ha detto...

dary ha detto...

sono stata al tribunale diverse volte, ed il giovanotto, mi ha parcheggiato l'auto e ripresa quando sono uscita.
il tutto per soli 5 euro. è stato molto gentile, altro che voi mascalzoni
a napoli in genere pago 2 euro, ovviamente non mi vengon oa prendere all'uscita


Ma certo dary, anche la camorra è gentilissima quando ti chiede il pizzo, e ti protegge pure il negozio, ovvio! Certo poi magari fa saltare in aria il negozio di quel povero cretino che pensa di avere il diritto di vivere in un paese degno di stare in europa e non nel terzo mondo, così come il parcheggiatore rompe lo specchietto a quello che pensa che non sia diritto di nessuno arricchirsi sulle spalle di tutti i cittadini onesti appropriandosi indebitamente di un bene pubblico cioè DI TUTTI, ANCHE MIO.
Grande dary, perfetto esempio dello stereotipo dell'italiano assuefatto alla mafia... brava, applausi.

Anonimo ha detto...

In un paese civile questa persona verrebbe prelevata dalle forze dell'ordine e chiusa per qualche ora dentro una stanza assieme a dei simpatici agenti, che usando una dialettica estremamente convincente gli farebbero capire che lui lì non ci deve stare, tutto il giorno al freddo, potrebbe essere nocivo per la sua salute.
E tanti saluti a "fare il parcheggiatore abusivo non è reato, si rischia solo una multa e il giorno dopo sta di nuovo al suo posto".

Anonimo ha detto...

E' già stato detto ma fa bene ripeterlo sempre. A quelli che dicono che i problemi sono altri, che ci dobbiamo fare gli affari nostri, che non fa male a nessuno... è colpa vostra se l'Italia è ridotta così.
Senza di voi le mafie sarebbero meno forti, i governanti sarebbero più onesti e l'Italia sarebbe un paese dove vivere e far crescere i propri figli non sarebbe un sacrificio continuo.

Grazie di niente, quando vi leverete dalle palle sarà sempre troppo tardi.

Anonimo ha detto...

Questo blog rischia di andare in vacca se non si cercherà di regolamentare i commenti.
Troll generici per puro divertimento o perone interessate faranno talmente tanto casino da rendere impossibile un confronto pacato e serio.
Per cui suggerisco di limitare il più possibile l'ironia o sarcasmo, che, dietro tastiera e monitor non sono sempre ben compresi da tutti.

Il tutto in attesa di una moderazione che almeno ripulisca dai troll (non dalle critiche costruttive e circostanziate).

Anonimo ha detto...

Stamattina a UNOMATTINA si parlava dell'incidente con morto sulla Colombo causa albero caduto e quindi della SICUREZZA STRADALE. Era ospite l'Assessore MASINI che, su domanda dei conduttori relativa a "Quando spariranno tutte le migliaia di cartelloni abusivi che spuntano in ogni angolo di Roma" ha risposto ENERGICAMENTE che " La situazione dei cartelloni e' ancora peggio, tanto che vi sono stati 2 morti sulla Tuscolana" e che "l'Assessore competente presentera' nei prossimi giorni la delibera per il BANDO ". Sembrava conoscesse la materia e fosse piuttosto incazzoso vs. cartellonari. Vedremo!
Mc Daemon

Anonimo ha detto...

Il problema si risolve molto semplicemente, non dare una lira (un euro) e se si viene minacciati chiamate carabinieri polizia o vigili e nello stesso tempo se si vede o si intuisce che ci sia una discussione tra abusivo e automobilista bisogna intervenire per dare manforte all'automobilista dobbiamo combattere per il bene comune!

Anonimo ha detto...

Secondo me è colpa dei vigili.

Anonimo ha detto...

Ma se invece di dare 5 Euro esentasse alla malavita, perché di questo si tratta, si desse una cifra più equa ad una regolare cooperativa di giovani che potrebbero impiantare un'attività lavorativa in questo momento di crisi pagando regolarmente le tasse così il tutto ci ritornasse in servizi? Che ne dici dary?

dary ha detto...

si, confermo che sono un problema, ma il problema principale sono i controlli che non ci sono, per cui si è costretti a pagare per parcheggiare.
se ci fossero i controlli.. ma anche le pene certe, non ci sarebbero questi episodi

dary ha detto...

ho dimenticato di scrivere una cosa:
"come mi devo comportare la prossima volta che un taglieggiatore si offre a parcheggiare l'auto?"
e nel mio rifiuto mi minaccia di graffiarmi l'auto?.
prendete considerazione che ogni volta che si chiamano i vigili..NON VENGONO...

Anonimo ha detto...

pulite non credo. chi sa quante stecche glie chiedono

Anonimo ha detto...

" dary ha detto...

ho dimenticato di scrivere una cosa:
"come mi devo comportare la prossima volta che un taglieggiatore si offre a parcheggiare l'auto?"
e nel mio rifiuto mi minaccia di graffiarmi l'auto?.
prendete considerazione che ogni volta che si chiamano i vigili..NON VENGONO..."

A quanto ho capito tu lì non potresti parcheggiare comunque!
Se in quella zona non ci sono parcheggi o aspetti di trovarne uno sulle striscie blu, o parcheggi un po'più lontano e ti fai un pezzo a piedi, o prendi un taxi o un mezzo pubblico!

Anonimo ha detto...

Ma se, per assurdo, il parcheggiatore nel spostarti la macchina ne danneggiasse un'altra, chi dovrebbe pagare?
L'incauto affidamento è punito dal codice della strada!

Anonimo ha detto...

Lanzo
Sono in sintonia con Dary.
Non essendo nato ieri (ormai ho 60 primavere) ricordo benissimo che anche negli anni 50 c'erano i posteggiatori (che poi i posteggiatori - allora - erano quelli che suonavano gli stornelli o simili nei ristoranti. Il termine giusto potrebbe essere "guardia macchine" Se quando vado a riprendermi la macchina, la ritrovo per me sono soldi spesi bene. P.S. Vivendo in zona collegata con P.le Clodio uso l'autobus, ma se vivessi in altre realta'...

Anonimo ha detto...

"Se quando vado a riprendermi la macchina, la ritrovo per me sono soldi spesi bene"

Ma tu pensi davvero che se arrivasse un viglie (ma uno vero) o tentassero di rubartela, il parcheggiatore abusivo farebbe qualcosa?

Anonimo ha detto...

sino a che questi reati non diventano : estorsione , ciccia , non c'e' rimedio.
e' la classe politicante che deve legiferare , altrimenti e' una guerra tra gente per bene ed impiegatucci comunali/statali(vigili e organ di polizia ) e la faccenda , riempira' solo blog e il cuore d'ognuno di rabbia tra di noi.

Anonimo ha detto...

In Italia la legge è uguale per tutti. Di conseguenza chi invoca alla legalità del parcheggio appena fuori del Tribunale chiede qualcosa di incostituzionale. Ed ipocrita, aggiungerei. Perché di fronte al tribunale no al parcheggiatore abusivo mentre di fronte alla taverna da "giggio scoreggione" ce ponno stà?!? Nun è gggiusto. A legge ha da ezze gguale pe tutti!

Anonimo ha detto...

"Non essendo nato ieri (ormai ho 60 primavere) ricordo benissimo che anche negli anni 50 c'erano i posteggiatori (che poi i posteggiatori - allora - erano quelli che suonavano gli stornelli o simili nei ristoranti. Il termine giusto potrebbe essere "guardia macchine" Se quando vado a riprendermi la macchina, la ritrovo per me sono soldi spesi bene"

Poi ci chiediamo perche' l'Italia e' quella che e', con cittadini addomesticati ad ogni tipo di pizzo.
Se i parcheggiatori c'erano 50 anni fa, non e' che cio' ne fa una specie protetta. Anche la mafia c'era 50 anni fa: dobbiamo tenercela perche' oramai fa folclore?

Anonimo ha detto...

State mancando di rispetto ad una persona anziana. Il 60enne ha ragione; ha i capelli bianchi e quindi ogni sua osservazione è corretta. Il guardiamacchine è la soluzione pragmaticamente più efficace ai furti d'auto ed alla carenza di parcheggi e trasporto pubblico.
Anzi rilancio. C'è ne vorrebbero di più. Oppure tornare al cavallo, ai duelli in singolar tenzone, al carbone ed alle fontane invece dell'acqua corrente.
Per non parlare delle perfide lampadine e dell'invenzione dell'elettricità. Lampade a gas per l'illuminazione pubblica, possibilmente il più ridotta possibile.
Piranesi ne andrebbe fiero: illuminazione al chiaro di Luna.

Viziati. Perfino la lavatrice usate!

Anonimo ha detto...

Ma lasciate lavorare la gente e non rompete!quando c'era alemanno rompevate i marroni su tutto adesso muti!vergognatevi.voi e tutti quelli faziosi come voi.

Anonimo ha detto...

Eh infatti, stamo talmente muti che questo blog negli ultimi mesi ha avuto una crescita esponenziale (tant'è che er Somarino ha ammesso di leggerlo, o almeno lo staff lo fa).
C'hai raggione te, aridatece Aledanno e Sbordoni ma anche Uolter e er Cicoria, quelli sì che erano bei tempi vero?

Anonimo ha detto...

Come al solito, i romani sono rassegnati alla sporcizia, disordine, illegalità e zero mantenimento della loro città, e credono, ignorantemente, che tutto il mondo sia uguale. Quei bonisti dovrebbero aitare questi poveracci con i loro soldi, e con le loro case se veramente credono in quello che predicano. Perchè dobbiamo, NOI TUTTI, pagare per le loro scelte_! Poi, chiederei a questi bonisti quanti milioni di altri sarebbero disposti a far venire prima che s'incavolano e cominciano a urlare come dovrebbero fare adesso!!!!

Anonimo ha detto...

"Ma lasciate lavorare la gente e non rompete!"

Ma si', lasciamo lavorare mafie, racket ed economia stracciona...tanto con la deindustrializzazione in atto in Italia, quella e' il business del futuro per la nostra nazione.
Proprio un'ideona!!!!!

Rugantino ha detto...

Anonimo ha detto...
"Ma lasciate lavorare la gente e non rompete!quando c'era alemanno rompevate i marroni su tutto adesso muti!vergognatevi.voi e tutti quelli faziosi come voi.
dicembre 05, 2013 11:08 PM"

Fior de limoni, l'anonimo ce prova a fà er tranquillo, e dice nun rompete li cojoni.

Fior de carciofo, però n'avemo inteso che proponi, er modo tuo de fà è 'n po' curioso.

Fior der mazzo, avemo invece inteso n'arta cosa, che proprio nun c'hai voja de fà 'n cazzo

Anonimo ha detto...

Parcheggiatore abusivo all'opera:

Piazza San Giovanni di Dio: "28enne minacciato da un parcheggiatore abusivo"
„Monteverde: "Se non paghi ti spacco la macchina con la transenna"“
http://www.romatoday.it/cronaca/parcheggiatore-abusivo-piazza-san-giovanni-di-dio.html

Anonimo ha detto...

Io sono allibita da certi commenti...certo se molti italiani ragionano (perchè, ragionano, in effetti?!) così, è chiaro che andiamo in malora.

Siccome i parcheggiatori abusivi c'erano anche 50 anni fa, allora teniamoceli. Certo. Come dice qualcun altro, e che sono, una specie protetta?! Fanno parte del folclore italiano?!

Chi dice che "almeno ritrovo la macchina" non so se c'è o ci fa, seriamente. Anche se paghi il pizzo ritrovi il negozio, chiaro.
Dary "solo 5 euro" hai pagato?! E ti sembra una cosa normale?! A me no, per nulla.

Anonimo ha detto...

AVVISO IMPORTANTE PER CHI DEVE POSTEGGIARE LA PROPRIA AUTO A PIAZZA MASTAI COMPRESI I RESIDENTI (TRASTEVERE)
A meno che non possediate un "CAMPER" (il camper dove dimora il parcheggiatore abusivo a p.zza Masatai è sempre li)o fate parte di un piccolo club dove molto probabilmente si paga in nero la quota periodica al parcheggiatore abusivo, sappiate che posteggiando la vostra auto per più di due giorni in questa piazza, rischiate di trovare qualche fanalino rotto o IL tergicristallo piegato oltre a dover sopportare la continua cantasilena che ti dice che "DEVI SPOSTA' STA' MACHINA SENNO' QUA' NSE MAGNA...!!! CHE PALLEEEEE..!!!!

Anonimo ha detto...

Io sono una ragazza che lavora come avvocato praticante in uno studio vicino piazzale clodio..sono disgustata dallo stato di totale abbandono in cui versa la zona..ogni mattina mi ritrovo a dover pagare la tangente a questi miserabili parassiti...considerando che quel parcheggio è libero perchè mai devo farlo...??perchè devo rassegnarmi a scegliere tra cedere a un ricatto o andare a lavorare (peraltro non ho nemmeno uno stipendio) con la paura che mi rovinino la macchina...ma in che razza di posto viviamo??

ShareThis