Intimidazioni mafiose, danneggiamenti e minacce solo perché segnala le auto in sosta selvaggia alla Polizia Municipale. Una testimonianza

28 marzo 2015

Vi scrivo perché ho avuto un episodio che ti fa "sentire" di troppo in questa città, ma forse anche in questo paese. 

Partiamo dall'inizio. Io sono il cittadino che girando per Roma, se vedo una macchina o moto che sta violando il CdS segnala l'accaduto all Polizia Roma Capitale via Twitter, come si può vedere in allegato, e parecchie volte, sono intervenuti e hanno sanzionato le auto. Le segnalazioni qui sopra sono state fatte nella giornata di oggi nel quartiere Esquilino.

Circa un mese fa, ci è stato un vero episodio che mi ha scioccato. Hanno iniziato a danneggiando la porta d'ingresso presso la mia abitazione. La settimana successiva, hanno tagliato le quattro ruote alla macchina di un mio familiare. E ieri, epilogo grandioso, una lettera di minaccia, con testuali parole: 

Caro signor ********, se suo figlio non smettere di mandare le segnalazioni ai Vigili Municipali si vedrà fare un danno per ogni multa segnalata.
Ma suo figlio non ha niente altro di costruttivo da fare nella vita ?
DISTINTI SALUTI: ANONIMO 

Quindi, analizzando i fatti per non essere danneggiato non dovrei essere onesto in questa città di mafiosi. L'istinto? E' quello di fuggire. Fuggire da questa città. Fuggire da questo paese, che per i giovani onesti, come pochi,  non ci sta spazio. Io continuerò con il mio spirito ma non mi sento di appartenere a questo paese. Spero che pubblichiate questa mia riflessione sulla città di Roma. 
Valerio M.

*Caro Valerio,
non fuggire. Piano piano, passo a passo, saremo noi a far fuggire loro. Dovranno andar via o dovranno cambiare. 
Anzi, di più: Valerio manda a noi le tue segnalazioni e le inoltreremo alla Polizia Locale con il profilo Twitter di Romafaschifo. E facciamo appello ai tanti lettori che stanno leggendo e commentando questa notizia: se vi trovate in zona Esquilino aggiungete le vostre segnalazioni. Segnalate a non finire le auto dei malefici banditi che hanno intimidito e minacciato. Pensano di essere in maggioranza, devono scoprire di essere pochi e accerchiati dalla gente normale. Che non ne può più di prepotenze e soprusi.
-RFS

92 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Roba da brividi... viviamo in una città di merda.

bat21 ha detto...

Valerio scappa tanto la città e' a tutti gli effetti meridionalizzata, che differenza c'ècon Napoli o Palermo se la gente si comporta cosi?. E' irrecuperabile ormai. Quello che mi fa rabbia e' che sia una zavorra anche per chi lavora in regioni evolute, la vera furbata sarebbe una fuga all estero. Mi auguro di vedere il giorno in cui verranno negati i trasferimenti statali e la città verrà lasciata giustamente fallire.

Anonimo ha detto...

Il tizio ha fatto una cosa schifosa (una spiata) per un motivo giusto.

R. Surcouf ha detto...

Ma questa è una comica. Cosa Nostra del passo carrabile e della doppia fila. Con tanto di potenziali sicari. Da ridere davvero, se non ci fosse da piangere. Tristi figuri privi del senso del ridicolo e quindi pericolosi. Poi, a margine, si potrebbe riflettere sul fatto, che prima che al semplice cittadino, spetterebbe ad altri il rilievo di certe irregolarità. Ma questo poi comporterebbe il levarsi dei soliti ragli, chiaro.

Anonimo ha detto...

Questa vicenda è un motivo in più per dare un calcio all'indifferenza e combattere l'inciviltà e l'arroganza capitolina con tutte le forze, che sia sotto terra nella metro depredata o in superficie con marciapiedi e diritti violati per la comodità di pochi.

Roma merita che qualcuno "si sporchi le mani" per lei.

Anonimo ha detto...

capite come nascono e prolificano le peggiori organizzazioni criminali del mondo. siamo la peggio feccia del pianeta e la merda in cui affoghiamo è ancora troppo poca. ne vedremo delle belle.

Anonimo ha detto...

Comunque "essere onesto" non vuol dire per forza passare la vita a segnalare macchine su twitter

bat21 ha detto...

La merda vuol dire inefficienza. L inefficienza vuol dire avere bisogno di soldi da fuori per campare. Se vogliamo rompere questa catena merda - assistenzialismo tagliamo i trasferimenti statali a Roma!

bat21 ha detto...

No ma di sicuro trogloditi sottosviluppati sono quelli che minacciano un cittadino che GIUSTAMENTE fa le segnalazioni che crede.

Anonimo ha detto...

Non te ne andare, da domani quello che fai tu lo faro' anche io e spero anche molti altri si uniranno. Ciao

Anonimo ha detto...

ASÌ???? ALLORA VISTO CHE C'È GENTE DI MERDA COME QUESTI CHE MINACCIANO QUESTO RAGAZZO, RIPRENDERÒ L'ATTIVITÀ DI SEGNALAZIONE SU TWITTER CHE AVEVO UN PO' ABBANDONATO ULTIMAMENTE. LA RIPRENDERÒ COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI, SPERO FACCIATE LA STESSA COSA ANCHE VOI CHE LEGGETE

Anonimo ha detto...

ma vi stupite di una città dove avviene che risciò abusivi scorrazzino per tutto il centro storico e ai quali viene permesso di ammassarsi sotto al colosseo occupando sede stradale e marciapiedi?
e i vigili non gli dicono nulla, perché gli fanno le multe solo quando vedono che caricano i turisti!!!

http://roma.repubblica.it/dettaglio-news/-/36443

ieri hanno fatto un intervento di multe spot, ma ora sti risciò potranno rimanere belli impuniti per i prossimi 8 mesi.

Egixe ha detto...

A me rattrista solo che per avere strade in ordine e automobilisti indisciplinati giustamente puniti, un cittadino normale debba fare la spia sui suoi vicini di casa e subirne pure la loro frustrazione e cattiveria.

Le nostre tasse pagano già lautamente un esercito di persone il cui mestiere dovrebbe essere proprio quello di far rispettare il codice della strada. E se non sono in grado di farlo andrebbero licenziati, come succede in qualunque paese normale.
Ovvio che a Roma, in Italia questo non succederà mai. Ed allora la città è destinata a rimanere così. Perchè non può essere lavoro abituale del cittadino la segnalazione di ogni auto in divieto di sosta in giro per la città. Prima o poi prevarrà la frustrazione, i danni alle proprie cose, le minacce e si smetterà di segnalare.
E tutto tornerà come prima. Come sempre.

Roma fa schifo. E non cambierà.

Martin ha detto...

Caro Valerio,
mentre ti organizzi per fuggire (non dal mafioso ma da questa intera città) per crearti un futuro, giraci l'iban. Se a ogni tua segnalazione risulterà una sanzione e quindi un danno ingiusto, ti ridaremo il doppio.

bat21 ha detto...

Il prossimo sviluppo per Roma è questo http://www.linkiesta.it/mafia-ostia-pd evidentemente, poi avremo l'equiparazione a Reggio Calabria...
Che deriva assurda!

Anonimo ha detto...

Beh, comunque io una denuncia la farei, se nn l'hai già fatta. Magari nn servirà, ma tanto per tutelarsi.

Anonimo ha detto...

fatevi un account INVENTATO su twitter
e SEGNALATE SEGNALATE SEGNALATE
non e' possibile che per il comodo di pochi, il traffico di intere strade venga rallentato ogni giorno o che non si possa usufruire del proprio passo carrabile o del posto invalidi o dello scivolo disabili

bat21 ha detto...

marzo 28, 2015 10:45 AM si spero che l'abbia fatta francamente.

Anonimo ha detto...

Chi e' il solito coglione senza vita che abita a Milano e che oggi, sabato, dalle 9.04 alle 10.48 sta scrivendo su questo blog?

Anonimo ha detto...

Cio' che mi da fastidio e' l'anonimato dei segnalatori. Una forza di polizia, prima di mandare un agente a perseguire una violazione a seguito di denuncia, dovrebbe preoccuparsi di avere per intero i dati del denunciante.


Mauro Mieli

Anonimo ha detto...

Solidarietà. Il mio consiglio è di fare assolutamente una denuncia e, anche se mi rendo conto che è facile dirlo, di non arrenderti e continuare più di prima.

Sono i pezzi di merda mafiosi e vili come quello che ti ha minacciato a doversene andare (sarebbe meglio morissero direttamente, visto che sarebbero un peso per qualunque comunità in cui si dovessero trasferire, ma non si può avere tutto), non le persone oneste.

Anonimo ha detto...

X RFS: mi spiegate come farete a far andar via "loro" ossia queste entità che hanno reso Roma una città da terzo mondo? Gli eroi che cercano di introdurre un po di onestà e umanità sono lasciati soli, se va loro bene perché i disonesti evidentemente sono nei posti giusti e sono INTOCCABILI. I cittadini onesti devono solo pagare le tasse per continuare a far funzionare il SISTEMA sbagliato che ci amministra

bat21 ha detto...

marzo 28, 2015 11:01 AM infatti è quello che sto dicendo. Le persone per bene se ne vadano e le tasse di chi produce non vengano più trasferite in realtà degradate come Roma.

Anonimo ha detto...

@Mauro Mieli

Cazzate.

Hai mai chiamato il 113?
La polizia prima arriva, verifica se quanto segnalato è vero e poi DA ULTIMO identifica chi ha chiamato, se è possibile farlo.

Anonimo ha detto...

La tentazione della FUGA non risolverà il problema. Altrove esistono altri soprusi. Occorre diffondere le proprie azioni e cercare aiuto. Ci sono tantissime brave persone coraggiose in questa città, basta chiamarle! La posta in gioco è troppo alta: il nostro futuro. Ciao e grazie

Anonimo ha detto...

Mauro Mieli ( 10.58 am ) ti assicuro che per esperienza personale la Polizia il linea di massima non accetta denuncia in anonimato, per una situazione che volevo rimanere anonimo mi si stavano a creare problemi di vario genere.

Anonimo ha detto...

Assolutamente no, i Carabinierinnon solo hanno voluto i miei dati anagrafici e il telefono, immediatamente dopo mi hanno chiamato per sincerarsi che gli avessi dormito il mio vero numero.

Mauro Mieli

Anonimo ha detto...

Mauro Mieli ( 10.58 am ) ti assicuro che per esperienza personale la Polizia in linea di massima non accetta denuncie in anonimato, per una situazione che volevo rimanere anonimo mi si stavano a creare problemi di vario genere.

Anonimo ha detto...

11.03 am, lu tue sono cazzate. La Polizia in anonimato, il linea di massima, non interviene mai in anonimato.
L'ho sperimentato sulla mia pelle e mi si stavano a creare problemi perche' volevo restare anonimo.
Su questo blog mandate la gente allo sbaraglio e poi sono cazzi loro!

Anonimo ha detto...

Confermo l'esperienza di Mauro 11.07 AMIN quanto e' quasi identica alla mia! Su questo blog mandate la gente allo sbaraglio e poi sono cazzi loro!

Anonimo ha detto...

10.56 AM , il solito cazzone e' Bat21. Lasciamolo perdere deve essere un malato che gode nell'essere offeso.
I sabati e le domeniche le passa a scrivere su questo blog, poverino!

Anonimo ha detto...

"Caro Valerio,
non fuggire. Piano piano, passo a passo, saremo noi a far fuggire loro. Dovranno andar via o dovranno cambiare.
-RFS"


Oddio che tajo me sto ammazzà dalle risate....pare un firm...."No, ti prego Jack non te ne andare....non lasciarmi così Jaaaack!!!"


Che città de patetici....



Tram for Dumbs!!

Anonimo ha detto...

10.56 AM , il solito cazzone e' Bat21. Lasciamolo perdere deve essere un malato che gode nell'essere offeso.
I sabati e le domeniche le passa a scrivere su questo blog, poverino!

Anonimo ha detto...

Una società dove chi riporta una illegalità è considerato "spia" è intrinsecamente mafiosa. La mafia si basa infatti sull'omertà.

Ai bambini insegnamo che "chi fa la spia non è figlio di Maria", nei Paesi vagamente più civili (es. Svezia, per testimonianza diretta) un bambino che segnala che un altro bambino sta copiando un compito viene elogiato davanti a tutta la classe.

E se siete scandalizzati da questa cosa un po' di mafia dentro ce l'avete anche voi.

E basta guardare i commenti su facebook a questa notizia per avere la cifra di quanti mafiosi sotto mentite spoglie ci siano intorno a voi.

PS: ricordo che le "spie" sono quelle persone che forniscono informazioni a una entità riguardo una entità avversa (stato nemico, azienda concorrente ecc.). Quindi chi chiama "spia" uno che riporta una illegalità si considera automaticamente nemico della legalità stessa.

bat21 ha detto...

marzo 28, 2015 11:34 AM Bravo ti quoto. Facebook non ho nemmeno il coraggio di aprirlo, immagino che ciarpame di messaggi potrei trovare.

Anonimo ha detto...

Ecco quando dico che RFS non ha competenza di nulla in riguardo agli argomenti che pubblica, provate a fare denunce e vediamo se restaerete anonimi.
RFS non fomentare che poi quando qualcuno si trovera' nei problemi non sarai tu a tirarlo fuori ma saranno solo cazzi loro.

Anonimo ha detto...

Ecco quando dico che RFS non ha competenza di nulla in riguardo agli argomenti che pubblica, provate a fare denunce e vediamo se resterete anonimi.
RFS non fomentare che poi quando qualcuno si trovera' nei problemi non sarai tu a tirarlo fuori ma saranno solo cazzi loro.

Anonimo ha detto...

La risposta alla domanda principale del blog "chi ha ridotto cosi la città più bella del mondo? " é sempre la stessa. ..Noi romani

Anonimo ha detto...

Sì ma devi togliere i romani che pagano le tasse fino all ultimo centesimo e non hanno diritto a nulla...

Anonimo ha detto...

TRAFFICO
Piazza Cinque Scole, i residenti:
penalizzati dalla nuova viabilità

La denuncia: «Siamo invasi dalle auto che entrano contromano dal lungotevere, colpa della nuova disciplina del traffico nel Ghetto»

Anonimo ha detto...

Egregi signori abbiamo polizia, carabinieri, gdf e altro, nonchè una magistratura che dovrebbero difendere e tutelare la incolumità e la sicurezza dei cittadini. Vogliamo veramente utilizzare queste istituzioni o fermarci di fronte ai soliti "abbiamo le mani legate"?
Mi domando ai presentato denuncia querela, visto che come minimo ci sono gli estremi per reati quali: minacce - 612 CP, atti persecutori 612 bis CP e danneggiamento 535 CP. Anche per far questo ci vuole coraggio.

Anonimo ha detto...

rettifico 635 CP

Anonimo ha detto...

11.37 AM, tu sei solo un vigliacco che accusi e non hai le palle per farte riconoscere ma istighi gli altri ad andare allo sbaraglio.

Anonimo ha detto...

MA che cazzo c'entra la denuncia??
Ecco chi parla di non anonimato c ha la mafia nel cervello.
...
SEGNALAZIONE:
Io segnalo: il vigile va a vedere: APRE GLI OCCHI: è evidente in divieto di sosta? SI/NO.
Cosa cazzo c'entra la denuncia e il dover mettere il proprio nome??
--
io faccio la denuncia per denunciare che "ho visto un fatto che è accaduto"...
Accaduto: participio passato.
Quindi se VEDO che stanno rubando, serve il mio nome perchè potrei calunniare..
--
Ma cosa cazzo c'entra se AIUTO le forze dell'ordine e quelle VEDONO con GLI OCCHI una infrazione (è lì, mi ca servono i testimoni a testimoniare l'atto del parcheggio, l'uscita dall'auto, la chiusura della portiera..).
--
Ragionate come i mafiosi che si vogliono attaccare a ogni Azzeccagarbugli...
---
Se segnalo un incendio devo lasciare il mio nome???
Ma siete pazzi?
Quindi i vigili del fuoco per spegnere l'incendio devono avere i testimoni del fatto???
---
ormai i romani ragionano con questo termini:

Il caso Esposito
All’altro «supervisore» di Ostia, il senatore Stefano Esposito, è giunto già un assaggio del clima di minacce denunciato. «A noi er sorriso nun ce lo leva nessuno...» e via a una serie di insulti non riferibili:
il post su Facebook di un noto membro della famiglia Spada, lo riporta sulla sua bacheca proprio Esposito che ricostruisce il curriculm criminale del clan tra inchieste per usura e tentato omicidio plurimo. «Se il signor Roberto Spada crede di spaventarmi con i suoi metodi da guappo si sbaglia. Il suo sorriso sparirà sotto i colpi della legge. Il Pd aiuterà la giustizia», risponde il senatore subito raggiunto dalla solidarietà di molti, Marino in testa.

Anonimo ha detto...

Non hai capito nulla citando esempi senza senso ma va bene lo stesso. Lo capirai, una possibilita' va data a tutti del resto.

Anonimo ha detto...

L'enorme numero di troll che commenta dimostra meglio di ogni altra cosa quanto RFS dia fastidio alle numerose mafie e mafiette romane...

"Mandate" la gente allo sbaraglio? E' stato il comandante dei vigili a scegliere questo metodo di segnalazione, mica un blog...e una segnalazione non è una denuncia.

Certo che le denunce anonime non sono accettate, ci mancherebbe pure, ma non c'entra nulla con le segnalazioni via twitter.

Anonimo ha detto...

Infatti il comandante dei vigili e' un povero coglione che manda i suoi uomini allo sbaraglio su segnalazione di bellatopa85.

Anonimo ha detto...

@anonimo 12:45
Sì lo sappiamo... è un povero coglione perché costringe i vigili a muovere il culo e a fare il lavoro per cui sono pagati, e fa trovare ai pezzi di merda che parcheggiano dove non dovrebbero le multe sotto il tergicristallo.

A te piaceva il comandante di prima, quello che chiedeva il pizzo ai negozianti ma era amato e rispettato dal corpo, visto che non li faceva lavorare.

bat21 ha detto...

Se questo soggetto fosse un vigile e non un troll sarebbe clamoroso. Le segnalazioni sono l unico strumento che le persone per bene hanno per cercare di far lavorare chi non lo fa. Non ce ne sarebbe bisogno se ci fosse un minimo di efficienza. Ritornando al post spero che tu sia solo un troll veramente.

Anonimo ha detto...

RFS & COMPANY = RUFFIANI ANONIMI

bat21 ha detto...

Bisognerebbe inoltrare quel post delle 1245 a Clemente. Assolutamente vergognoso 12:49. Spero non sia un vigile vero.

Anonimo ha detto...

Non è un troll-vigile, è il troll normale che c'è ogni giorno.

Ora, se non gli date spago magari muore. Facciamo una prova!

Cmq c'è anche un troll pizzardone ogni tanto, ma spunta solo negli articoli contro i vigili e insulta dicendo che chi lavora nel privato è uno schiavo, che lui gode a fare le multe come punizione ecc. ecc.

bat21 ha detto...

Ah ok questo mi consola. Spero che anche l altro che dici non sia un vero pizzardone e' insopportabile.

Anonimo ha detto...

E' fuori di dubbio che a seguito delle segnalazioni qualcuno, noto o ignoto, ha commesso dei reati, come qualcun altro ha fatto presente. Reati gravi che vanno certamente dagli atti persecutori alle minacce al danneggiamento, quindi prima ancora di scrivere sul blog io mi sarei recato in un posto di polizia a presentare apposita denuncia.

Anonimo ha detto...

Io credo che sia qualcuno che odia i pizzadorni e quindi recita la parte. Probabile destinatario di multe e per questo pieno di rabbia e risentimento.

Anonimo ha detto...

Bah, l'anonimato e la vigliaccheria vanno di pari passo.

Mauro Mieli.

Anonimo ha detto...

Quale comandante? Quello indagato come Improta e Tassone?

Anonimo ha detto...

@Anonimo 1:39pm.
Ma lascialo stare, questo sta facendo i pompini a Clemente che sta in cassazione (dopo essere stato condannato in primo e secondo grado) per falsa testimonianza che e' costata la vita di.un agente nel sequestro Soffiantini.
Dai, non perdere tempo.

Anonimo ha detto...

Bat21: oggi dalle 9.04 am alle 1.15, ora sei in pausa pranzo, poi ricominci a trollare.
A quanto pare questo e' il tuo fine settimana ( sabato e domenica ).
Sei proprio un coglione, trovate una donna vabbe' che senza uccelli a fai ride!

Anonimo ha detto...

Ma prima c'era un commento di Mauro Mieli?

Anonimo ha detto...

Si è arrivati a questo punto per tutto ciò che è stato tollerato negli anni passati.
Comunque se ci fosse un controllo più capillare il problema non ci sarebbe.
Resta da capire la fuga di notizie che fa si che chi segnala venga identificatoe "punito".
C'è qualcosa che non va nel sistema.
Comandante che ne dice?

Anonimo ha detto...

Le segnalazioni sono superflue, è meglio un coltello con lama da 8 e si procura lavoro a carrozzieri e gommisti.
Così riparte pure l'economia.

Anonimo ha detto...

Denunciare e condannare questi incivili intolleranti e possibilmente buttar via la chiave. Comunque, questo è un blog pilotato, che di genuino non ha nulla. Credo che non valga neanche la pena di partecipare, dato che di serio e costruttivo c'è veramente poco.

Anonimo ha detto...

Ehi bat21, prima di fare confronti con realtà che probabilmente non conosci per giustificare i comportamenti dei romani stessi, informati o visita veramente il sud. Ti assicuro, da meridionale, che al sud c'è molta più civiltà della "vostra" Capitale. Scendi dal gradino e guarda con obiettività!

Anonimo ha detto...

Vai avanti amico Valerio, la citta' ha bisogno di eroi metropolitani armato di smartphone come te.

Anonimo ha detto...

infatti bat, io ci andrei un po' piu' piano con l'equiparazione schifo=sud. Che al sud ci sono anche (alcune) realta' migliori di Roma. Per tanti versi il peggio che offre l'Italia e' proprio Roma.

Anonimo ha detto...

Magari te rompono er culo a te e tutta la tua famiglia. Sei una spia di merda che non ha una vita. Scopati una donna o un uomo ma fatti una vita.

Romamia ha detto...

Non si può chiamare spia una persona che agisce affinchè vengano rispettate le regole in favore della comunità. Ce ne fossero come Valerio in una città coatta, mafiosa, prepotente e menefreghista come Roma.

Pecora che fa la spia ha detto...

Scommetto però che gli spacciatori magrebini, gli zingari che rovistano e i negri che vendono borse... quelli LA SPIA non li segnala.

E se i vigili (parliamo per assurdo eh...) dovessero far rispettare a quelli la legge, si metterebbe in mezzo a difenderli e chiamarli fascisti.

Per certa gente la legge vale solo per gli italiani.

Anonimo ha detto...

RFS & COMPANY = SPIE E RUFFIANI

Bat21 ha detto...

marzo 28, 2015 5:21 PM Guarda che ho moglie calabrese (quindi scendo giù per le feste spesso) e lavoro spesso in Calabria e Sicilia e Campania e Lucania. Devo ammettere di non conoscere la Puglia e la Sardegna.
So quello che dico e, aggiungo, conosci i dati di residuo fiscale che dimostrano come il degrado morale e materiale di trasforma in degrado economico. Detto questo so anche io ci sono realtà particolari di livello ma sono eccezioni e , a volte, si trovano realtà (Basilicata o Molise) non degradate nel senso del degrado urbano alla romana ma in quello dei comportamenti della PA e della relazione cittadino pa.

Anonimo ha detto...

Una calabrese un coglione come te non lo sposarebbe mai a meno che sia un'altra senza patria come te.
O ha una doppia vita? Fai vedere di essere una persona a modo e poi fai piu' schifo dello schifo?
Milanese non sei Roma e il sud ti schifato!
Razzista!

Anonimo ha detto...

Una calabrese un coglione come te non lo sposarebbe mai a meno che sia un'altra senza patria come te.
O hai una doppia vita? Fai vedere di essere una persona a modo e poi fai piu' schifo dello schifo?
Milanese non sei mentre Roma e il sud ti schifano = fai schifo!
Razzista!

Anonimo ha detto...

Sono sicuro che neanche tua moglie sa lo schifo che scrivi su questo blog che con te non c'entra un cazzo, se venisse a sapere che il cogliene di Bat21 fossi tu ti cacciarebbe per strada!
Razzista!

Anonimo ha detto...

ma vaffanculo che blog di merda! Dalle intimidazioni mafiose si arriva al razzismo ! Non sapete discutere, e se non sapete discutere, figurarsi agire per il bene comune!ipocriti!

bat21 ha detto...

Siete dei cretini mia moglie e i miei amici conoscono il mio pensiero. E infatti non nego che mi ci accapiglio. Ma come ho detto migliaia di volte le colpe collettive non sono colpe individuali, io non ho sposato chi corrisponde all abitante del sud medio, non ho amici che corrispondono al romano medio e ho grandissima stima dei miei colleghi meridionali che sono anche meglio di quelli della sede centrale. Ma e' ovvio che se si ha un certo modo di vedere le cose non si può avere affetti, amori e amicizie con gente che ricade nella media dei comportamenti...il razzismo poi e' ridicolo un razzista dice che certi comportamenti fanno parte della biologia delle persone come dicono su questo forum dei nazifasci sui rom a cui non dite nulla, per me sono condizionamenti culturali e NON VALGONO per tutti come dimostra la mia storia personale ma per un numero di persone troppo alto. C'è un numero medio di persone che pensa e si comporta male o meglio in modo inadeguato al sud e a Roma in numero percentuale maggiore rispetto alle altre persone nelle regioni produttive e questo crea il delta di civiltà finale. Ma e' una media e non vuol dire affatto che io pensi che sono tutti cosi anzi....il problema e' che questi delta di civiltà bisognerebbe colmare e omogeneizzare per dare una speranza alla nazione che NON voglio dividere. Ora sono stato chiaro beoti?

Gb ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Ah ah hai sbagliato Valerio....io a quelli che parcheggiano sul marciapiede o sulle rampe dei disabili gli spacco e rigo la macchina... e aspetto pure per vedere la faccia che fanno...faccio danni da 200 euro a carrozzeria....e si mi beccano je meno pure...

Giada ha detto...

@Anonimo marzo 28, 2015 9:40 AM, bravo! Questa è la giusta reazione, non dobbiamo permettere a questi pidocchi di infestare ulteriormente la città con la loro inciviltà. Bisogna combatterli con le regole che fortunamente ancora esistono.
Purtroppo questa è solo l'enesima storia che racconta molto bene quale sia il livello medio dei cittadini di questa città, persone che è profondamente sbagliato definire cittadini, termine con una connotazione nobile, e che sono solo esseri appestanti.

Giada ha detto...

@Bat21, non perdere tempo a giustificarti con questi poveracci, accusano te di essere un troll senza vita e poi stanno tutto il tempo a scrivere scemenze al tuo indirizzo, spacciandosi chi per vigli, chi per altro, senza saper esprimere un pensiero minimamente inerente alla questione. Vengono qui solo per infastidire te e noi altri commentatori che proviamo a discutere. Direi che non è difficle capire chi davvero sia il poveraccio troll tra te/noi e loro.

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te Rachele.

Anonimo ha detto...

Fermo restando che chi ti ha minacciato o danneggiato l'auto è un delinquente, a prescindere dal motivo per il quale l'abbia fatto. Ma pure tu che fai il giustiziere, ma non hai nulla da fare nella vita? Un lavoro, una vita sociale?! Ci sono i vigili pagati per quello!
Ma pensi di essere infallibile?
Un conto è segnalare un'infrazione che ti ha arrecato un danno (es un'auto che ti impedisce di uscire), ma chiamare i vigili per ogni infrazione che non ti riguarda, in una città in cui, per quanto questo blog lo neghi, non ci sono parcheggi a sufficienza per le auto circolanti?
Chi si comporta così è gente incazzata col prossimo che non sa con chi prendersela! Ma fatevi una vita!

Anonimo ha detto...

Quindi alla milanese ce stai a di che sei ricchion? Nel mondo LGBT, l'espressione coming out è usata per indicare la decisione di dichiarare apertamente il proprio orientamento sessuale o la propria identità di genere.
Pure!

Anonimo ha detto...

prima del commento di 11:16 PM c'era un commento che bat21 dichiarava le sue tendenze sessuali.
Rfs l'ha cancellato e si è dimenticato di eliminare anche il commento di 11:16 PM che gli rispondeva.
a questo punto dobbiamo dedure che RFS ci fa vedere solo quello che lui vuole ( quello che gli fa comodo )!

Giada ha detto...

Hanno cancellato anche un mio comnento, ma mica vado a piagnucolare dalla maestra.

Anonimo ha detto...

Perchè prima di dire "Roma fa schifo" non dite che fa schifo una parte di chi ci abita? o che fa schifo una parte dei turisti che la invadono? o che fa scifo chi amministra questa benedetta città? ROMA NON FA SCHIFO Roma è una bellissima città rovinata da chi "fa schifo" e da quelli che perdono solo tempo a blaterare su questo triste e inconcludente blog che sarà la "piattaforma di lancio" per qualche schifoso e futuro amministratore di questa splendida Citta Eterna!!! Saluti e trovatevi un hobby all'aria aperta!

Anonimo ha detto...

Fatemi capire: uno si mette a segnalare a raffica mostrando beatamente la propria identità? Ma mettetevi uno pseudonimo del cazzo, le multe le fanno lo stesso, no?

Pasquino ha detto...

Ma è una lettera vera?

Anonimo ha detto...

Gladio non era un apparato politico ma un apparato di copertura del crimine nella forma dell'associazionismo mafioso.
Ecco spiegato questo come altri fenomeni simili apparentemente vaganti.

Anonimo ha detto...

Io rimango dell'idea che, finché non mi dai fastidio, per me puoi fare quello che ti pare! A me se uno parcheggia male, non fa il biglietto, o altre piccole cose, non me ne frega niente. Ci sono le forze dell'ordine per sanzionare.
Ritengo che essere onesto non implichi di andare a denunciare ogni piccola irregolarità.
Poi, a leggere certi commenti e certi post di questo blog, voi non mi sembrate tanto più civili di chi parcheggia male, anzi, siete molto peggio!

Anonimo ha detto...

Per concludere, preferisco mille volte un cittadino che parcheggia in tripla fila e sui marciapiedi piuttosto che uno che ragiona come voi!

bat21 ha detto...

giugno 30, 2015 1:38 AM bella conclusione. Se non sei un troll provocatore sei un penoso romano quadratico medio. Il che è peggio ovviamente...

ShareThis