Come reagireste se i vandali graffitari sporcassero voi o le vostre cose? Un video da divulgare a più non posso

7 marzo 2015

Se continuerete a lasciarli fare i graffitari ci arriveranno. Satureranno tutte le superfici disponibili e andranno sulle auto, sulle vostre bocche, sui vostri maglioni e camicie. Sono molto codardi, sono particolarmente vigliacchi, sono sfigati che lavorano nell'ombra, al buio, come gli ultimi dei rubagalline e dunque sarà difficile, ma potrebbero arrivarci. E allora come reagireste? Una straordinaria campagna dell'agenzia Ogilvy e Mather per Retake Milano ce lo fa vedere. A nostro parere questo è un video da divulgare il più possibile. Chiediamo la vostra collaborazione per farlo. 

43 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

RFS ora anche frate indovino sei diventato, ti mancava questa qualita' di pessimismo!
Ma v............!

Anonimo ha detto...

Eroi quelli di Retake Mediolanum!
Ma a Roma queste cose già accadono sulle auto, furgoni o bauletti dei motorini eh!

Proponiamo a Retake Urbe di fare la seconda parte del video, quello in cui lo corcano di legnate.

Anonimo ha detto...

Ma pensa se ti ppoggi a un muro sporco e ti sporchi il giacchettinodimarca perche la padrona del muro non l'ha pulito. Non t'iccazzeresti? Nojjelichiederesti i danni????? Eh, eh???? Pempempem.

Secutor ha detto...

Non fatelo a me posso diventare pericoloso e passare i guai....sono pendolare della FL3 gli sto dando la caccia a questi rifiuti umani ma non riesco proprio a inercettarli per piazzargli una salutare raffica di manganellate lignee, qualche lettore può dirmi quando e dove vederli in azione sulla linea FL3 e sulla metro A tutte e due stazioni e treni in mano ai writhers ? Organizzamoci in vigilanza per contrastarli insieme alle forze dell'ordine.

Anonimo ha detto...

Che uomo! OH, MY HERO!

Anonimo ha detto...

Secutor ma cstu Rambo! Per pseudomino e pseudonimo passa da Secutor a Rambo. Nun sei capace a firmati e poi vuoi fare il giustiziere, ma nun me fa ride.

Guido Naguzzi ha detto...

Eh, lo so. Non dovrei. Perché così ti do spago. Ma non resisto. Proprio non resisto, quindi chiedo scusa e poi prometto che non aggiungerò altro. Dunque: solo una curiosità. Ché tutto nasce dal fatto che lo stile è quello. E se non quello, perfettamente imitato. Sì insomma, ecco, vengo al punto. Ma non è che, oggi, la sala operativa della polizialocalediromacapitale ha un prezioso elemento che gode del turno di riposo?

Anonimo ha detto...

ecco come se fa
http://www.liveleak.com/view?i=e20_1425607411

Anonimo ha detto...

Dai ragazzi, siamo giunti al limite, e' ora di iscriverci tutti al MPS. Non Monte dei Paschi di Siena, bensi' Movimento Pugnetti sulla Tastiera, solo cosi' potremo cambiare le cose.

Anonimo ha detto...

La demenza è sempre più contaggiosa ed i frustrati insoddisfatti anche per le vie dell'etere, della fibra o del doppino di rame sempre più numerosi. I vigili non mi sono simpatici, fanno le multe e molti le prendono, me compreso, quindi non saranno mai simpatici a nessuno, ed io sono tra le persone, sempre più numerose, che ne chiedono l'abolizione, non per coloro che indossano quella divisa ma per il fatto che l'istituzione è obsoleta ed inadeguata alla società di oggi e ancor meno a quello che si prospetta nel futuro. Non mi sono simpatici i vigili ma neanche i delinquenti che imbrattano. Singapore sarebbe un bell'esempio.

Anonimo ha detto...

6.06 pm, ma quante pugnette riesci a fare in un minuto? RFS assume solo quelli piu' veloci.

Pasquino ha detto...

La colpa è dei primi graffitari:
http://is.gd/graffitari

Da diffondere anche i primi cinque minuti di questo video (per chi vuole, anche il resto):
https://www.youtube.com/embed/3eM1-sLJAOg

Anonimo ha detto...

Come te?

Anonimo ha detto...

No come quelli de RFS! Loro sono i pugnettisti di tastiera piu' veloci del West ops de Roma.

Anonimo ha detto...

L'anno scorso, verso mezzanotte, stavo fumando in balcone e ho visto che stavano per imbrattare le colonne del mio palazzo; me so fiondato per le scale e so uscito, ma me so trovato davanti 3 ragazzini, avranno avuto 15 anni a testa, io gli avrei voluto rompe le gambe, ma poi i guai li avrei passati io che ne ho 30. Almeno non c'hanno più provato.

Anonimo ha detto...

A Pasquino te stai a riferi' dei cavernacoli che stavano a scrive sopra alle pietre?
A Pasqui' e daje!

Anonimo ha detto...

8.06 pm, ma era la sera che avevi sniffato e drinkato? Quella sera sbarrellavi da paura, t'avemo dovuto accompagnare a casa che nun te reggevi in piedi e ora ce stai accusando de scrive vicino ai muri? Ricordati, quella sera stavamo chiacchierando e tu ce chiamavi graffittari nun te avemo detto nulla perche' stavi fumato.
Sei proprio un burlone fumato!

Anonimo ha detto...

Io godo solo a sapere che anche lontano da qui( a Singapore) due scarabBocchini ( che fanno le loro madri) sono stati fustigati .. Frustati!! È condannati a 9 mesi perché imbrattavano un treno! Ahhhhhhh che goduria dai 13 ai 25 anni siete dei PIPPAROLI. Non avete neanche l'idea di chi negli anni scorsi creava capolavori. KEMH DOCET e se non sapete chi é KEMH non siete nessuno

Secutor ha detto...

Fate i fighetti a devastare treni e metro.....ma se e quando qualcuno vi spaKKa le gambe con una 9mm stiamo a vedere come le vostre famiglie merdose di rifiuti umani che impestate Roma ci vengono a chiedere i risarcimenti dei danni fisici fate sKifo distruggete nelle notte coperti dalle vostre luride felpe, topi di fogna che non siete altro, dai vi sfido fatelo di giorno alla FL3 davanti ai pendolari vuoi vedere che vi spaKKi_ano ?

Anonimo ha detto...

10.12 pm, continui a fare il Rambo con la tastiera a quanto pare.
Daje Rambo dei miei zibidei sei forte da pc ma nella realta' sarai una pecorella visto che parli addirittura di pistole e poi non sei capace neanche a firmati.
Certo che siete violenti e pieni di odio voi di RfS.

Anonimo ha detto...

Perché non vi fate un giro in un ospedale pediatrico oncologico.. Magari quando ne uscireste potreste capire che nella vita taggare un muro è l 'ultima cosa importante nella vostra vita.. Maentre in un mondo di Merda come il nostro magari aiutare il prossimo è un vero atto rivoluzionario

Anonimo ha detto...

11.16 pm, e' incomprensibile il tuo commento, quando sarai piu' lucido prova a riscrivere in modo piu' comprensibile.

Anonimo ha detto...

MPS is the future.

Anonimo ha detto...

11.23 mai stato piú lucido

Mauro ha detto...

Mi sembra in realtà un intervento molto lucido ed anche estremamente comprensibile... forse non sei lucido tu.. oppure stai trollando.. se cosi non fosse... hai veramente qualche problema... mi spiace.

Anonimo ha detto...

11.57 Pm 12.27 Pm, la morale sulle opere di bene in un contesto del genere non e' appropriato ma solo un pretesto!
Le morali fatele a RFS che provoca fomenta e incita alla ribellione e all'odio verso tutto e tutti provocando divisione fra i cittadini etcc........

Anonimo ha detto...

Signori, parlare di ospedale pediatrico oncologico e aiutare il prossimo su un blog che non ha mai affrontato argomenti di sostegno e aiuto ai nostri simili ( anzi tutto l'opposto ) e' veramente fuori luogo, anzi denota che taluni pur di attaccare utilizzano argomenti e situazioni delicate dimostrando tanta insensibilita'.
Signori, in questo caso seguaci di RFS, per favore non strumentalizzate argomenti delicati per vostri fini.
Buona domenica.
Saverio

Anonimo ha detto...

Roma, una capitale europea (?) che dovrebbe essere una finestra che mostri il VERO talento straordinario lasciatoci dai nostri antenati (con i coglione ed idioti di imbrattatori)che ci invidiano tutto il mondo, ma ci maledicono la nostra (quella dei cosiddetti writers?....Please they're idiods and NOTHING else!)volgare inciviltà contribuita da questi vandali e toponi di notte. You're SCUM of the earth!!!
Grazie alla nostra storia e contributo positivo al mondo ancora contiamo per qualcosa. Arrestateli e fate pagare per pulire anche ai loro genitori!!!

Anonimo ha detto...

Roma, una capitale europea (?) che dovrebbe essere una finestra che mostri il VERO talento straordinario lasciatoci dai nostri antenati (non i coglione ed idioti di imbrattatori)che ci invidiano tutto il mondo, ma ci maledicono la nostra (quella dei cosiddetti writers?....Please they're idiods and NOTHING else!)volgare inciviltà contribuita da questi vandali e toponi di notte. You're SCUM of the earth!!! In ANY other country they would be in prison!
Grazie alla nostra storia e contributo positivo al mondo ancora contiamo per qualcosa. Arrestateli e fate pagare per pulire anche ai loro genitori!!!

bat21 ha detto...

Da Milano http://m.milanotoday.it/cronaca/treno-nuovo-coradia-graffiti-writers.html
Feccia immonda.

Secutor ha detto...

Sfigati rifiuti umani che coperti dalla notte andate a devastare treni e stazioni....tanto rimanete dei miserabili sfigati ai margini della società civile, siete sKifati da tutti rifiuti umani sKifosi generati da famiglie che poveracce vi mantengono come dei parassiti, di disagiati mentali, writhers siete dei topi di fogna impotenti con le vostre girls coatte che vi accompagnano la notte incappucciati a scrivere quelle kazzate demenziali ti ripeto chiavica umana VIENI DI GIORNO SFIDA LA SOCIETA' a scrivere i tuoi tag da minorato mentale che non sei altro ti aspettiamo per darti un premio di legno per la tua arte (di merda)!

Secutor ha detto...

A proposito del Signore di "Ospedale Oncologico" vorrei osservare che questi cani rabbiosi rifiuti umani non si fermano davanti a nulla hanno bruciato scuole, i zainetti dei bambini, i lavoretti fatti da innocenti, BASTARDI NEI LAGER DOVRESTE ANDARE WRITHERS sKifosi....sono sicuro che non ci penserebbero due volte a entrare in un reparto oncologico di notte per bambini e devastare le apparacchiature mediche e rimpiere i locali di tag...e allora cosa facciamo ?

Massimo Trabucchi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Massimo Trabucchi ha detto...

Spacchiamo il culo a loro ed ai loro genitori ma non con la violenza, con pene esemplari e pesanti. Papino paga e figliolo pulisce, poi ci pensa papino al culetto di figliolo. Semplice.

Anonimo ha detto...

...comunque che video del catso, non reagisce quasi nessuno, stanno così i milanesi?

Anonimo ha detto...

10.20 am, bravo sei un esempio da seguire visto che attacchi alla Rambo e lo fai nascondendoti dietro un psdenomino perche' non sei capace a firmati.
Non hai palle ma sai solo provocare e fomentare facendo pugnettisti sulla tastiera di un pc.

Anonimo ha detto...

Signor Secutor come ho scritto in prima ripeto ( non sono entrati in quei pertanto non strumentalizzi, sono solo sue supposizioni astiose):
Signori, parlare di ospedale pediatrico oncologico e aiutare il prossimo su un blog che non ha mai affrontato argomenti di sostegno e aiuto ai nostri simili ( anzi tutto l'opposto ) e' veramente fuori luogo, anzi denota che taluni pur di attaccare utilizzano argomenti e situazioni delicate dimostrando tanta insensibilita'.
Signori, in questo caso seguaci di RFS, per favore non strumentalizzate argomenti delicati per vostri fini.
Buona domenica.
Saverio

Anonimo ha detto...

Signor Secutor come ho scritto prima ripeto ( non sono entrati in quei luoghi pertanto non strumentalizzi, sono solo sue supposizioni astiose):
Signori, parlare di ospedale pediatrico oncologico e aiutare il prossimo su un blog che non ha mai affrontato argomenti di sostegno e aiuto ai nostri simili ( anzi tutto l'opposto ) e' veramente fuori luogo, anzi denota che taluni pur di attaccare utilizzano argomenti e situazioni delicate dimostrando tanta insensibilita'.
Signori, in questo caso seguaci di RFS, per favore non strumentalizzate argomenti delicati per vostri fini.
Buona domenica.
Saverio

Anonimo ha detto...

Chi parla di "farsi un giro in un ospedale pediatrico" dovrebbe farselo lui per primo. Il volontariato non fiorisce nei contesti cinici e degradati, e infatti a Roma non esiste minimamente una tradizione civica di beneficienza paragonabile alle citta' del nord, e in particolare la "crudele" Milano. L'idea di beneficienza del romano e' il favore fatto aspettandosi un favore futuro in ritorno. L'unica che fa beneficienza a Roma e' la Chiesa, per quanto mi dia fastidio ammetterlo. Abbiamo davvero poco da vantarci, anche in questo.

bat21 ha detto...

Bravo 13:58. Questa e' una cosa che colpi molto la mia famiglia quando a fine degli anni 80 ci trasferimmo da Roma a Torino! Ti quoto pienamente.

Secutor ha detto...

Chiavica infame lavati la bocca con l'acido prima di rivolgerti a me io sono decenni che faccio il mio dovere TU inveco topo di fogna chi sei stain, kuco, serpe....o quale altro sKifoso vigliacco che gira incappucciato per non farsi riconoscere, fankazzista disagiato mentale stai sulle palle a tutti e i tuoi tag seriali da minorato mentale che fai la notte perchè il giorno non fai un caxxo fanno veramente sKifo degni della peggiore arte degenerata frutto di chiara patologia mentale che vi distingue dai romani civili che come i retake cercano di combattervi civilmente purtroppo non basta ! ci vuole solo la repressione con voi per farvi ragionare topi di fogna !

Anonimo ha detto...

OH...MY HERO!

Secutor ha detto...

Al signore benpensante de "Ospedale Oncologico" ora cosa hai da dire....ancora strumentalizzo ??!! LEGGI SOTTO e impara, invece a te "oh my hero" lo so io cosa ci vorrebbe per te...olio/manganello stai sereno che ti passerebbe la voglia di fare lo spiritoso !!

LEGGI BENE "OSPEDALE ONCOLOGICO" LEGGI BENE:

carabinieri 112
Roma, arrestati writers che reagiscono alla richiesta dei documenti.
marzo 14, 2015 • Cronaca, ROMA

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur hanno arrestato due cittadini peruviani, rispettivamente di 20 e 24 anni, incensurati, con l’accusa di resistenza, violenza, lesioni a Pubblico Ufficiale.

I due giovani, la scorsa notte, in evidente stato di ebbrezza alcolica, in via Ferdinando Baldelli, dopo avere realizzato dei disegni sul muro perimetrale dell’Ospedale Bambino Gesù, hanno scavalcato tentando di entrare nella struttura.

Scoperti da una pattuglia dei Carabinieri, i due writers nel tentativo di scappare hanno reagito con calci e pugni.

In breve i militari dell’Arma li hanno bloccati ed ammanettati, sequestrando anche le bombolette che avevano con loro.

Per i due è scattata anche la denuncia per imbrattamento in concorso.

Dopo l’arresto i writers sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

ShareThis