Vi ricordate il suq di fronte a San Giovanni che in realtà era una festa di Forza Italia? Si passa alla Corte dei Conti

27 gennaio 2015

"Raccogliendo le segnalazioni dei cittadini e dei blog che si occupano di denunciare il degrado della città di Roma, il M5S Roma aveva interrogato il Sindaco e l’assessore competente per sapere come mai era stato richiesto uno spazio pubblico per un evento di partito per poi organizzare una manifestazione commerciale di dubbio valore; per conoscere i motivi per cui non si fosse controllato il rispetto dei punti stabiliti nell'autorizzazione, e quali fossero gli introiti per Roma Capitale derivanti dalla concessione della piazza". Così in una nota M5s Roma. 
"Appurato che tale mercatino sorto di fronte alla facciata della cattedrale di san Giovanni non era per nulla riconducibile né al Natale tantomeno al partito di Forza Italia, cosa che ha scatenato tra l’altro l’ira della stessa dirigenza del partito che ha chiesto le dimissioni del suo consigliere, il M5S capitolino presenta oggi un esposto alla Corte dei Conti - si legge nel comunicato - Infatti considerato che gli eventi politici pagano tariffe di occupazione suolo pubblico più basse rispetto ad altri eventi, che il pretesto dell’evento politico con i conseguenti vantaggi sarebbero stati usati per fini commerciali creando anche una concorrenza sleale nei confronti degli esercizi commerciali che pagano regolarmente le tasse, il M5S capitolino ritiene che vi siano gli estremi per chiedere alla procura della Corte dei Conti di avviare una istruttoria al fine di accertare se sia o meno prefigurabile, a carico degli amministratori di Roma Capitale qualsiasi responsabilità per danno erariale".


Fin qui l'agenzia uscita qualche giorno fa. Che dire, ci fa enorme piacere che su questa cosa che abbiamo fatto emergere qui su Roma fa Schifo (leggi qui) si vada avanti e che si salga di livello arrivando alla Corte dei Conti. Il commercio ambulante, a Roma, massacra l'economia, fa concorrenza sleale e soprattutto depaupera le casse comunali. La Corte dei Conti è l'organo ideale per sgrovigliare questa matassa mortale sull'economia della città.

13 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Evviva RFS... grazie per l'opera di civilizzazione etica!

Anonimo ha detto...

Peccato che quando ci sia qualche notizia positiva non si trovino commenti e non si scomodino neanche i troll...

Anonimo ha detto...

secondo me la colpa è dei vigili...

Anonimo ha detto...

E di Burtone scarcerato nessuno parla...

Anonimo ha detto...

E bat21 dov'è? Non scrive niente?

Anonimo ha detto...

Dove passa la Corte dei Conti non cresce più l'erba, sono dei grandi, ogni intervento fa emozionare come gli interventi dello sceriffo nei western pieni di banditi.
Silenziosi, purissimi, e poderosi.
Forza Corte!

Anonimo ha detto...

si ma il M5S si muove solo quando c'è da bastonare il sindaco? perché non fanno un'indagine seria su cosa c'è dietro l'invasione delle bancarelle abusive e regolari? questo sarebbe stare sul territorio e vicino ai problemi della città.

Anonimo ha detto...

9.00 AM, ma su questo blog avete accusato l'MM5 di incapacità ed inconsistenza politica

Anonimo ha detto...

Che sarebbe l'MM5, na marca de merendine?

Anonimo ha detto...

MM5 = M5S

Anonimo ha detto...

M5 GATTI ....viste le continue defezioni!!!

Anonimo ha detto...

M&M's

Anonimo ha detto...

La Corte dei Conti chi? Se ne farà poche di risate rispetto tutto il vero schifo che c'è a ROma!

ShareThis