Dall'aeroporto al centro. Il confronto Roma-Berlino fa star male come tutti i confronti, ma va fatto

3 gennaio 2015

Non è mia abitudine lamentarmi, al contrario cerco di essere sempre propositiva. Ma l'altra sera sono stata assalita dallo sconforto da questa città complice anche il confronto con un'altra capitale europea.

Sono stata qualche giorno a Berlino dove arrivare dall'aeroporto al centro della città è un gioco da ragazzi e costa molto poco. Basta infatti acquistare un biglietto (2,40€ e valido due ore) e prendere un mezzo pubblico dalle principali stazioni dei treni o da una delle arterie cittadine più importanti. In tre giorni, nonostante il gelo e la neve, ci siamo mossi sempre con i mezzi e non abbiamo mai, nemmeno lontanamente, sentito il bisogno o avvertito l'esigenza di prendere un taxi.

Arrivati a Roma, ecco che il quadro cambia. Dall'aeroporto di Fiumicino abbiamo preso il bus di una compagnia privata al costo di 5€: solo per arrivare alla Stazione Termini siamo al doppio del budget rispetto a quanto speso a Berlino. Arrivati a Termini aspettiamo invano il tram che ci avrebbe riportati a casa: avremmo scoperto l'indomani che i mezzi non circolavano la sera di Capodanno: alla fermata non c'era nessun cartello ad indicarlo.

Decidiamo di prendere un taxi. Superato lo sciame di abusivi ci mettiamo in coda. I taxi arrivano alla spicciolata e ci tocca aspettare altri dieci minuti. Arriva il nostro turno ma il tassista si rifiuta di prenderci a bordo. Anche il secondo tassista rifiuta di portarci a destinazione ("no, er Pigneto è lontano, devo torna' a casa"). Il terzo, finalmente ci carica. Il tempo di entrare in macchina e il tassametro segna già 6,50€. Il prezzo totale della corsa sarà di 12.40€ ma il tassista arrotonda a 14€ perché avevamo i bagagli (due bagagli a mano). 
Ricapitolando:
Totale tragitto Berlino aeroporto - destinazione: 2,40€ a persona;
Totale tragitto Roma aeroporto - destinazione: 12€ a persona;

Non c'è bisogno di aggiungere considerazioni quando i numeri parlano da soli.

Grazie per quello che fate.
Lettera Firmata

*In realtà una considerazione la vorremmo aggiungere e riguarda lo stormo di compagnie private che operano in concorrenza sleale con il treno tra Fiumicino Aeroporto e Roma Termini seminando il terrore sulle strade percorse (Via Merulana, per esempio, soffre enormemente di questo genere di passaggio continuo). Insomma si è gradualmente alzato il costo del biglietto del treno, che oggi corre mezzo vuoto, e si è invece abbassato il costo delle corse su gomma che si sono moltiplicate e hanno moltiplicato gli operatori autorizzati ad erogarle. Il risultato è che la gente tra Fiumicino e Termini, due capilinea forniti da ferro, si sposta invece su gomma con tutte le conseguenze del caso. Un andazzo che dovrebbe essere, in qualche modo, vietato dalla legge.

53 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ma perchè non rimani a Berlino se ci stai cosi' bene?

Anonimo ha detto...

6,50 è la tariffa notturna e i bagagli costano 1 euro.... se ritieni che Berlino sia migliore, nessuno ti ha invitato a venire a Roma !

Anonimo ha detto...

Ma che sono queste bestialità ? Berlino è un quarto di Roma è una città carina, ma i suoi piu' grandi monumenti sono, udite udite; la porta di Brandeburgo, Alexander Plaza.... Ma di cosa stiamo a parlare? I servizi di trasporto i fai semplicemete, butti giu' e tiri su, a Roma che vuoi fare, faccelo sapere! Ti pesano pure i 5 euro per i 38 km da Fiumicino a Termini ? Ma stattene a casa a pulciaro

Vogelfrei ha detto...

In tre commentatori non fate il QI di un criceto eh, messi proprio male ragazzi.
I mezzi di Roma funzionano male per così tanti motivi che neanche è rilevante il fatto di tutti i resti romani dispersi per la città e se volete sapere che ci sta a Berlino di rilevante http://it.wikipedia.org/wiki/Berlino.

La Germania è meglio dell'Italia e sono fiera di essermene andata, se potessi farlo tornerei solo per potermene andare di nuovo.

Comunque in Italia uso Uber, altro che i taxi.

Anonimo ha detto...

Vorrei ricordare che la tariffa bagaglio era stata ABOLITA! Quindi i soldi se li è intascati il tassista.

Alexandru Lipan ha detto...

In tre commenti l'intelligenza del romano... Non è che siamo tutti pulciari, ma fai il confronto fra 2,50 € che spendi a Berlino e tutto l'accrocco che ci sta a Roma. Se non avete a maghina, pulciari, vi vedo io viaggiare con i mezzi mal gestiti, ignoranti.

SAM ha detto...

la condizione di Roma è colpa anche dei Romani, la prova? beh provate a guardare i primi 3 commenti..

in qualsiasi altro stato, ogni cittadino si sarebbe lamentato ma qui forse alcune persone traggono vantaggio da tutto questo degrado!

Roberto C. ha detto...

A leggere i primi commenti si capisce il perchè Roma è arrivata a questo livello di sfascio totale. Si capisce anche che non hanno mai visto una capitale europea, ma che dico, una qualsiasi città all'infuori di Roma.

Alessandro Farina ha detto...

quante bestialita', il nucleo urbano di Berlino,e'paragonabile a quello di Roma delimitato dal raccordo, mentre la citta' tedesca supera la capitale per il numero complessivo di abitanti,la rete di trasporto pubblico e'enormemente piu' estesa ed efficiente e mai aggravata da episodi vergognosi di signori che si ricordano di andare a donare il sangue tutti insieme l'ultimo dell'anno, voi che mettete la testa sotto la sabbia al grido di "noi c'avemo il colosseo", meritate l'inferno del raccordo anulare tutti i santi giorni della settimana.

Anonimo ha detto...

Per coloro che viaggiano con ryan air a 25 euro prenotando 20 anni prima è chiaro che siete dei viaggiatori 'puciari'. Il che non è una offesa, ma un riconoscimento alle possibilità di persone che hanno potuto aprire i loro cervelletti girando solo col pensiero di risparmiare e viaggiare. La libertà di spendere poco è sacrosanta, ma quand dici che 5 euro da Fiumicino a Termini sono troppi sei non un pulciaro ma un peracottaro. Se non vuoi spendere stattene a casa

Anonimo ha detto...

Per coloro che viaggiano con ryan air a 25 euro prenotando 20 anni prima è chiaro che siete dei viaggiatori 'puciari'. Il che non è una offesa, ma un riconoscimento alle possibilità di persone che hanno potuto aprire i loro cervelletti girando solo col pensiero di risparmiare e viaggiare. La libertà di spendere poco è sacrosanta, ma quand dici che 5 euro da Fiumicino a Termini sono troppi sei non un pulciaro ma un peracottaro. Se non vuoi spendere stattene a casa

Anonimo ha detto...

Berlino è un quarto di Roma? Ma che deficiente sei? Roma ha 2,8 milioni abitanti contro 3,4 milioni di Berlino. Contando tutta la Provincia di Roma con 121 comuni ci sono 4,3 milioni contro 5,8 milioni tra Berlino e Brandenburg.
Indietro nel tuo cumulo, talpa!

Anonimo ha detto...

vogelfrei..... sapessi quanto siamo contenti noi di NON avert piu' qui !!!

Anonimo ha detto...

na andatevene affanculo Voi Berlino e la Merkel ... se fosse per me alzerei di nuovo il muro !! Gente di merda !!!

Romano Medio ha detto...

Ahò ma che so' ste bbestialità?
BBerlino è caruccia si, ma mica c'ha ER COLOSSEO?!?!? E si nun c'hai er colosseo è loggico che li auti funzioneno no? E' matematico!
Inortre BBerlino è caruccia ma è un centocinquantesimo de aaa superfiscie immenza de la grande maggica capitale Roma! Scioè vojo dì, è loggico che se sali sur tassi io a prima domanda che me faccio è: ma quanti km quadrati c'ha a maggica capitale? Quanti km c'ha a capitale der cliente mio? COSI POCHI??? Ma allora è loggico che te fotto su a tariffa noooo?? E' corpa de li km quadrati! Mortasci!

PS: volevo da aggiunge: ahò ma si nun te piasce Roma ma perché nun te ne vai?

Anonimo ha detto...

a londra terravision costa 12 pounds tratta stansted victoria station....

Anonimo ha detto...

non difendete la romanità ma solo la vostra mediocrità ed ignoranza.. i tassisti a Roma so na massa de ladri ed il Leonardo express e' lercio con i cessi smerdati e costa 15 euri. non esiste in nessun altro posto, il trasporto pubblico a Roma è da terzo mondo e non lo volete riconoscere e migliorare? Roma non vi merita.

Anonimo ha detto...

Il confronto è impietoso, ma a mio avviso non tanto sotto il profilo economico quanto sotto quello dell'efficienza e dell'organizzazione (oltre che della legalità).
5€ per arrivare in aeroporto mi sembra comunque un importo equo, anche se giustamente andrebbe incentivato in qualche modo l'uso del treno. Sconfortante piuttosto la continua presenza di taxi abusivi, i continui disservizi a cui fa da contraltare la mancanza di informazioni, il rifiuto dei taxi di portarti a destinazione: consiglio la prossima volta di segnare numero e targa e di fare un'esposto, è un servizio pubblico non possono decidere loro chi prendere e chi no.

Anonimo ha detto...

Perché dite che la concorrenza delle compagnie private è sleale? Non mi risulta che siano abusive, a differenza di bancarellari, baretti in palazzine occupate, ecc. Se il treno per Termini costa troppo, si mette fuori gioco da solo.

Anonimo ha detto...

infatti Stansted - Londra so 60 km.. e poi da Victoria vai dovunque con la metro. A Roma?

Luca ha detto...

Ho letto delle bestialità in questi commenti che mi è andato di traverso il pranzo.

Vivo a Berlino da più di un anno, quindi parlo con cognizione di causa.

Andiamo con ordine:

1 - Berlino è decisamente più grande di Roma, sia come numero di abitanti che come dimensioni. Si, anche come dimensioni...chi dice che Berlino è un quarto di Roma parla senza avere la benchè minima idea delle dimensioni della capitale tedesca

2 - I biglietti della u-bahn/s-bahn costano 2.60€ per due zone, e 3.20€ per tre zone. Questo comprandoli singolarmente. Poi esistono vari abbonamenti, e quello mensile valido per due zone (che sono comunque enormi), costa 78€. Decisamente più caro che a Roma, ma...lì esiste un servizio di trasporto pubblico. Ci sono 9 linee metropolitane sotterranee (le U-bahn), 14 linee che passano in superficie (le S-bahn), tram che passano 24h su 24h (così come tutte le U-bahn ed S-bahn il venerdì e il sabato sera, che fanno orario no stop), oltre ai vari treni regionali che permettono di raggiungere località più lontane in poco tempo (ad esempio Potsdam o il secondo aeroporto, Schoenefeld). Poi chiaramente ci sono gli autobus che raramente fanno più di 1 o 2 minuti di ritardo rispetto agli orari indicati.

3- Il mezzo di trasporto che fa la differenza a Berlino non è quello pubblico, ma la bicicletta. E' possibile spostarsi in poco tempo praticamente ovunque, tant'è che fino a tragitti di 7/8km la bici è addirittura più veloce di qualsiasi metro. E al tempo risparmiato si aggiunge l'enorme risparmio pecuniario (perché si, la gente a Berlino paga il biglietto anche se non ci sono i tornelli...e si, fanno i famosi controlli a sorpresa quando si chiudono le porte delle metro).

4 - Berlino, in tutto questo, è una città povera. Non parliamo di Monaco o Francoforte...ma è una realtà ben distante. Ciononostante i servizi pubblici funzionano bene, gli automobilisti rispettano i ciclisti (e agli incroci non passano finché il ciclista di turno non ha attraversato la strada...lì la precedenza non è un concetto astratto), e le attrazioni presenti sono molto ben valorizzate, così come tutti gli spazi pubblici: se pensate che a Roma ci sia tanto verde, non avete idea di quanto verde ci sia nella capitale tedesca.

Insomma, chi ha scritto i primi commenti ha inutilmente accorciato la vita attesa della sua tastiera.

Anonimo ha detto...

Se il Leonardo Express NON fosse un "facile" modo di spennare i clienti, ma fosse una metropolitana pesante al servizio della città e dei pendolari NON ci sarebbe concorrenza su gomma.
Intanto a 14 euro a biglietto, già se si viaggia in tre o piu' conviene praticamente il taxi.
Se Trenitalia rimodulasse il servizio del Leonardo, con fermate anche per i pendolari, corse frequenti e costi da ferrovia urbana (max 3 euro e abbonamenti per i pendolari) NON staremo quia discutere

Anonimo ha detto...

Autobus FCO-Termini, 5 euro. Apre il portellone a via Giolitti e spariscono 2 valige. Le due valige erano dei miei due amici e da ciò che ci è stato detto sono state portate via da una signora che sembrava di etnia rom.

Niente razzismi, ho controllato e pare sia un traffico che frutta centinaia di valige al giorno ai camminanti e Dio solo sa chi altro.

Il mio bentornato a Roma, purtroppo per molti altri è un benvenuto.

Per ciò che riguarda la capitale tedesca:

Roma- 1,285kmq-> 2 870 528 abitanti->53km di metro
Berlino- 891kmq-> 3 419 623 abitanti->150km di metro+ s-bahn

A Berlino pagavo 6.30 euro per il giornaliero di treno urbano(s bahn), metro e bus in zone A e B.

Continuiamo a farci del male?



Anonimo ha detto...

Tu invece dovresti andare da quelli dell'isis e intraprendere il loro stile di vita da età della pietra!

Gino ha detto...

Er Romano usa solo la maghina, da posteggiare sempre e solo in doppia fila.

Anonimo ha detto...

A Berlino un giorno in cui la linea S-bahn era interrotta per un problema tecnico c'erano in sostituzione autobus ogni 3 minuti che non chiedevano il biglietto per scusarsi del contrattempo.

Anonimo ha detto...

Che i tassisti abbiano detto che il Pigneto è lontano dal centro mi sembra una fesseria. La persona sembra alquanto parsimoniosa e non vorrei che magari pretendesse dai tassisti di essere portata a casa per 5€. Comunque fare confronti tra città così diverse è improprio.

Anonimo ha detto...

ai primi 3 commenti se noi dobbiamo andare a vivere a berlino per avere un po' di civilta', perche voi non andate a vivere nelle fogne che forse e' il luogo che vi si addice

Anonimo ha detto...

"ROMA CAPUT MUNDI" non è paragonabile a berlino

Giada ha detto...

Confronto impietoso soprattutto rispetto al grado di civiltà degli abitanti, basta vedere i primi commenti e in generale quelli di coloro che difendo vigili, abusivi, gente che sosta in doppia fila etc., etc..

Anonimo ha detto...

Errore: 1 bagaglio per ogni passeggero é gratis. Il tassista che chiede soldi per il bagaglio a mano é da segnalare.

Anonimo ha detto...

roma e' la seconda citta' di europa per estensione e per verde pubblico
fiumicino e' un altro comune.
i tassisti sono infami ma uber e' peggio.
da termini.. metro fino a ponte lungo o san giovanni pezzo a piedi come avresti fatto a Berlino ed arrivavi al pigneto risparmiando 10 euro e mezzo

Anonimo ha detto...

gennaio 03, 2015 9:52 PM
da san giovanni al pigneto a piedi???
e con le valigie???
scusa, lo dico simpaticamente, ma che te sei bevuto??? :D
cmq concordo con il post ovviamente:
perdiamo 10-0 ogni confronto con qualsiasi capitale o cittadina europea.
i mentecatti che fanno commenti contrari sono appunto poveri mentecatti troll e basta. miseri poveracci analfabeti.

Romolo Luciani ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Romolo Luciani ha detto...

Se può andare al Pigneto da San Giovanni (2,5 km di distanza) o da Ponte Lungo (2 km), tanto valeva che si faceva una passeggiata direttamente da Termini: via Giolitti, Piazza di Porta Maggiore, via Prenestina ed è fatta, sono appena 3 km...comunque non avete capito che i primi tre commenti non sono di tre deficienti, ma dello stesso unico troll

Anonimo ha detto...

Tutti tedeschi i commentatori? Gente di grande esperienza in viaggi ed esperti di culture e trasporti esteri, Bravi !! Clap, clap, clap..... vi faccio un applauso. Pero' evitate nella vostra ignoranza di fare paragoni impropri, visto che continuate a dire che Berlino ha piu' abitanti di Roma, quando quest'ultima tra regolari e clandestini è vicina ai 6 milioni !! Continuate a dire che Roma ha 2.500.000 di abitanti, ma si vede chiaramente che le vostre cognizioni sono rimaste alle elementari degli anni '70

Anonimo ha detto...

beh vietare per legge che i bus facciano concorrenza ai treni che hanno prezzi assurdi è una proposta che fa sorridere per assurdità. Dovrebbero, invece, essere i treni ad abbassare i prezzi, ad avere orari più comodi, a non sopprimere corse all'improvviso facendo perdere i voli a chi vi fà affidamento: e così la gente non avrebbe bisogno dei bus.

Anonimo ha detto...

Tra i primi 3 commenti, quello che dice di andare al pigneto a piedi, quello che spara 6 milioni di abitanti, se c'era ancora qualche dubbio sul perché del declino, inarretabile, di questa città, uno se lo è subito tolto
Per quelli dotati di QI, per l'aeroporto, se c'è da andare a prendere qualcuno (perché a linate già ci sono posti dedicati, a roma ancora no), va benissimo il car sharing rispetto al taxi, se pensate che sono minimo 60 euro a/r (da roma sud, non oso immaginare da roma nord), a 25 cent minuto con enjoy 60 euro sono 4 ore, non c'è partita
Ma "stranamente" enjoy non ha parcheggi dedicati a fco mentre li ha a linate, ma "strano" vero ?
Approposito, giusto a settembre il tassinaro voleva scaricarmi perché ero troppo "lontano" per permettergli di tornare in mezzora, e rimettersi in fila a fiumicino, questo per chi si stupiva del tassinaro che voleva andare a casa
O magari si stupirebbe di quel tassinaro che anni fa mi disse "ma io er tassinaro ooo faccio a tempo perdo, er mio vero lavoro è fà oooo stagnaro"
Che anime candide, girano in rete .....
Marco1963

Anonimo ha detto...

Si ma Berlino forse si sviluppa in altezza ecco che è più piccola e comunque 2euro e 40 sono la metà di cinque ed un quinto di dodici. Se poi ci fosse il bike sharing con una ciclabile da Fiumicino a termini, magari con dei rimorchi, corsie coperte e pedalata assistita, i turisti potrebbero pedalare, quindi fare attività fisica, risparmiare, Roma supererebbe Berlino ed a termini invece dei taxi o uber o i mezzi pubblici si potrebbero installare degli skateboard con motorino assistito (elettrico) ed un cargo bike trascinato su binario guida. Ecco che superemmo Berlino! Poi riguardo ai romani .... Che bassi commenti, che tristezza!!! Tutti a correre!!!! Si, con percorsi pedonali dedicati trasformando raccordo e consolari in questo senso. Una città della salute, una specie di spa dotata di punti di ristoro e benessere dove lavarsi e socializzare ....

Anonimo ha detto...

sono stato spesso a Berlino, citta' fantastica;

paragonarla con Roma non e' francamente possibile.

Roma reggerebbe solo un paragone con , chesso' , il Cairo.
forse.

senza contare l'attrattiva piu' tipica di Roma : il burino locale.
inimitabile e doc.

Anonimo ha detto...

@gennaio 04, 2015 6:28 AM

Ma tutto sto sforzo pe na trollata?

Gino ha detto...

Er Romano usa solo la maghina, da posteggiare sempre e solo in doppia fila.

Anonimo ha detto...

Viaggio molto e quindi sono pratico dei collegamenti con Fiumicino:
1) treno Leonardo Express, mezzora di tragitto per 15€: un furto.
2) treno Orte Fiumicino FL1, prezzo del biglietto urbano per la tratta intorno a Roma, cioè fino a Parco Leonardo, lievita a 8,5€ per gli ultimi cinque minuti necessari per arrivare all'aeroporto: un mezzo furto.
3) taxi 48€: una rapina. Se poi vi capita un taxi del comune di Fiumicino, che non può caricare passeggeri a Roma, il prezzo sale a 70€: rapina doppia.
4) svariati bus, intorno ai 5 €. Prezzo onesto ma c'è il problema del traffico.
Sorvolo su abusivi e banditi vari.
Io, specie se mi muovo con la famiglia, uso un servizio di auto a noleggio, che prevede Mercedes serie S con autista educato e non scassoni con gli ammortizzatori sfondati, guidati da cafoni, come accade spesso con i taxi. Prezzo 40€, non poco ma accettabile per il servizio offerto. Ricordo che posso prenotarlo anche per il ritorno, cose impossibile per il taxi.
Una volta sola ho preso il bus. Arrivati a Termini, l'autista ha preso il microfono ed ha raccomandato, in italiano ed in inglese, di disporsi davanti agli sportelli dei bagagli, poi quando tutti erano pronti, ha spinto il pulsante di apertura. Io e mia moglie abbiamo recuperato le valigie mentre dietro di noi una folla di gente poco raccomandabile cercava di farsi largo per "aiutarci". Non nominate il termine suk, per favore, perché gli abitanti di un suk avrebbero paura a girare per Termini.
Un consiglio per il taxi: una persona che conoscevo e che abitava in una strada sterrata in periferia, aveva spesso problemi a farsi portare. Quando il tassinaro gli chiedeva la destinazione, lui prima si sedeva in macchina, poi una volta accomodato, non era certo disposto a sloggiare. Una volta chiamò i carabinieri con il cellulare e questi costrinsero il tassinaro a portarlo a destinazione.

Anonimo ha detto...

Da quanto vedo, il romano medio dimostra ancora una volta di conoscere solo il Colosseo e lo stadio Olimpico, e se esce da Roma lo fa solo per andare al mare a Capocotta. E se per caso è andato a Berlino ha preso "er locost co Isigget" è solo perchè "popopopopopopo... ce sta 'o stadio dove avemo vinto i mondiali ner 2006". Non può avere idea di cosa siano Alexanderplatz, Potsdamerplatz e la porta di Brandenburgo (e non "Brandeburgo" come ci si ostina a dire). Berlino è una semplice città europea, dove tutto funziona come dovrebbe, con 12 linee di metro e treni a non finire, e dove le regole sono rispettate e fatte rispettare (NON CI SONO I TORNELLI MA TUTTI PAGANO, E CI SONO I CONTROLLORI IN BORGHESE - ATAC PRENDI NOTA) e dove si va in giro in bicicletta. Quanto sono belle le città non abitate dai romani.

Anonimo ha detto...

Tratto dalle riflessioni di un tassista romano DOC che ha il coraggio di analizzare a 360° quel che è oramai storia:

" il danno è stato fatto, resettare è impossibile, tornare indietro non si puo e farsi il sangue amaro è deleterio, abbiamo vissuto momenti splendidi col nostro lavoro che vanno ricordati con affetto e nostalgia, pretendere di rivivere quei momenti è pura utopia, siamo stati travolti da uno tsunami che in larga parte è dipeso da noi e dal nostro comportamento, i primi responsabili del decadimento siamo stati proprio noi, gli anziani della categoria, quelli con oltre 25 anni sulle spalle d'attività...." a zio, o prenni te sto scataro?...a centocelle nun te ce porto...pe' giardinetti c'è er trenino, ma chi tes'encula e via dicendo...senza considerare che molti del nolo agreste sono ex colleghi....ci hanno presentato il conto amico mio..."

Anonimo ha detto...

A margine. Non capisco il problema del tassista che chiede "dove deve da annà". Quando mi devo recare in zone periferiche non rispondo mai alla domanda, faccio finta di non aver sentito e mi infilo velocemente nell'abitacolo. A fronte di rimostranze c'è sempre l'alternativa: squadra vetture, 112 0 113. Un ulteriore stratagemma (capisco, un po' vigliacco; l'ho utilizzato una volta sola a dir la verità, per una reale urgenza. Quando è difficile trovare un taxi, come nelle giornate di pioggia, richiedere al centralino: station wagon con carta di credito. Il taxi si materializza, sicuro).

Anonimo ha detto...

i cafoni romanari che sostengono che Roma sia più grande di Berlino possono trovare qualche dato qui:
http://statisticheinitalia.wordpress.com/quanti-abitanti-citta-europee/

in ogni caso, anche se Roma fosse stata più grande, non sarebbe stata una giustificazione del fatto che Roma sia una fogna a cielo aperto in mano a mafie, cartellonari, bancarellari, vigili urbani e trogloditi maghinari doppiofilisti che vengono a scrivere pure qui.
tra le città dell'europa continentale Roma risulta quarta a livello di abitanti dopo Londra, Berlino e Madrid.
Tutte città con un tenore di vita enormemente più alto di quello della capitale d'Italia. Ridicolo anche solo di fare paragoni o recriminare chissà cosa.
Anche tutte le altre città in classifica, anche di paesi che noi consideriamo poco sviluppati rispetto a noi (!!!), ci danno una pista sotto ogni punto di vista sociale e di vivibilità.
chi almeno una volta nella vita sia uscito dalla cerchia del GRA se ne sarà tristemente reso conto.
troppi romani purtroppo conoscono solo Formentera e Ibiza oppure vanno all'estero a seguito delle squadre di calcio ma col solo vero intento di andare poi a prostitute in quei paesi, quindi del resto poco gli interessa.

Anonimo ha detto...

Un altro scandalo è che queste compagnie private utilizzano personale straniero, probabilmente irregolare e sottopagato. Basta andare a termini lato via giolitti e verificare che a fare i biglietti con una pettorina fosforescente ci sono Bangladesh che non parlano neppure l'italiano. Uno schifo infinito

Alberto Tonelli ha detto...

Problema Taxi alla Stazione termini???
Potrei scrivere un Libro sulla questione…
Sono in pensione da 16 anni e che leggo?
I Taxi alla Stazione…..ma quante volte avrò scritto a giornali,blog..a tutti su 'sta cosa !!!!
Allora per lavoro andavo spesso a Milano ed avevo cominciato ad usare come mezzo il Pendolino…dopo circa 1 anno esasperato dal fatto che ogni volta che tornavo intorno alla mezzanotte l'attesa del TAXI era improponibile….450 passeggeri in fila in attesa di un Taxi che arrivava forse ogni 10 minuti…..sai quante volte ho cominciato ad andare a piedi,abitavo a S.Giovanni,e strada facendo magari trovavo un Taxi….
Una cosa indegna,feci una ricerca per mio conto parlando con molti molti "Tassinari" i quali mi spiegavano che a loro""""…..non mi conviene andare a termini per una corsa da pochi soldi,io me faccio ,nella giornata 4/5 corse all'Aeroporto de Fiuimicino e guadagno 200.000 mila Lire…altro che la Stazione….a Giovanotto pe la Lavorà ce vo er mestiere…."….ma Voi siete un servizio pubblico….."Seh voi parlate bene e io i sordi quando li guadagno??? "

Dopo questa Ricerca Marketing mollai il Pendolino……!!!!
Con l'aereo non fu meglio ..di ritorno dopo le 22,00 a Fiumicino mi sentivo chiedere.."dove va lei,in che Via?"..a S:Giovanni…."ah no,prenda un altro taxi io è l'ultima corsa che faccio e sto fuori zona pe anni a casa …!!!!"

Un volta alla domanda …dove va….Je risposi…a casa tua così me ce porti penso,se è l'ultima corsa….
Eravamo tutti viaggiatori a esasperati a Fiumicino,a contrattare la Via,capire dove abitava il Tassinaro per poter tornare a casa PAGANDO 40.000 LIRE !!!!!

Tutte le volte che arrivavo a Milano,non mi sono MAI sentiti chiedere…"dove va?in che Via ? MAI Mai a volte arrivavo dopo le 24,00…una volta raccontando al Tassista di Milano gli usi dei Colleghi di Roma,lui mi disse che la sua era l'ultima corsa e che dopo avermi lasciato lui doveva andare,a casa,dalle parte opposta di dove mi aveva portato !!!!!

Ci furono articoli in prima pagina sul Corriere delle Sera che denunciavano il fatto dei Tassisti alla Stazione Termini,una VERGOGNA INFINITA per una Capitale!!!!

Ed ancora è Così ?????dopo 16 anni che non prendo più i Taxi??

ROMA IMMORTALE…per le NEFANDEZZE…Roma fa Schifo è poco,lo scrive un Romano vero di 76 anni !!!!!!
Sto per lasciare Roma non la sopporto più…….Auguri a tutti

Anonimo ha detto...

Mi sorprende che ci sia ancora chi si sorprende. E non mi sorprende che ci sia chi difenda ancora la zozzeria, l'incuria e la sciatteria, e' il motivo per cui Roma e l'Italia sono nello stato in cui si trovano. Per questo me ne sono andato e si', ci resto!

sampei78 ha detto...

Di str***ate ne ho lette tante... ma tanto x sciogliere alcuni dubbi:
- nel taxi si sale e si dice la destinazione, poi prova a farmi scendere... il tassista che prima di far salire i clienti chiede la direzione deve essere un retaggio del passato! A chi tocca non se ingrugna, percordo lungo o corto che sia.
- il leonardo express x 15€ è un servizio da terzo mondo
- le compagnie su pullman hanno prezzi ultra concorrenziali perchè sono sovvenzionate... quindi le paghiamo tutti a per averle a intasare il traffico già eccessivo! Dovrebbero solo funzionare come servizio sostitutivo qualora il Leonardo Express non funzionasse (dopo aver portato il costo a 5€ max)
- distanze non paragonabili Termini FCO 30km
Berlino aeroporto 15km

Anonimo ha detto...

I TAXI NON RILASCIANO RICEVUTA FISCALE. IN PRATICA E' TUTTO A NERO CON DENUNCE DEI REDDITI RIDICOLE.

Anonimo ha detto...

ormai roma è morta uno schifo di città invivibile sporca lercia caotica all'inverosimile con 4 pietre antiche. roma mafia capitale andate in africa

ShareThis