Viale Giustiniano Imperatore. Queste roulotte stanno tutte nel giro di soli 100 metri

3 aprile 2014





11 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Attenzione! Questi non sono (solo) accampamentio di zingari, tollerati dal buonismo PD.

Spesso e volentieri si tratta di roulotte comprate (con i soldi dei finanziamenti pubblici che ricevono, presi dalle VOSTRE tasse) dalle Onlus catto-comuniste che li danno a ogni genere di clandestino, zingaro, balordo e delinquente, purchè immigrato.

Basta ricordarsi dell'indiano che ha ammazzato a coltellate il giovane italiano perchè teneva la radio accesa in macchina, che viveva in una di queste roulotte, datagli gratis mi pare da quei comunisti di S. Egidio.

Quando poi, se a bussare alle porte di queste Onlus di preti e comunisti, va un ITALIANO onesto che ha perso tutto per la crisi dopo aver lavorato e pagato le tasse per una vita, viene messo alla porta senza tanti complimenti.

CONTINUATE A VOTARE IL PD!

Anonimo ha detto...

Sei monotono amico mio, cambia musica ogni tanto.

Anonimo ha detto...

Ancora c'è qualcuno che pensa che tutto dipenda da un partito invece che da un altro.
Non mi pare che gli ultimi avvicendamenti a Roma abbiano prodotto grandi risultati.
Non dimentichiamoci mai del Vaticano e delle sue ingerenze buoniste.
Perché poi alla fine dentro i giardini vaticani le roulotte non è che se ne vedano tante così come i banchetti abusivi o i muri imbrattati. L'importante è che tutto sia fuori dalle mura.
Si predica bene ma ....

Anonimo ha detto...

Non c'è la volontà di combattere questo degrado, c'è male informazione, ed è tutto fatto per interesse.
Non si tratta di votare PD e PDL o P vattelo a pesca,in Italia, Roma per la fattispecie muove tutto per interesse, il tutto condito con una buona dose di sciatteria. I politici vogliono tenere due piedi in due scarpe.

Anonimo ha detto...

Buoni quelli di S.Egidio. Una mafia bella e buona. I bambini italiani li tengono nei loro orfanotrofi, senza darli in adozione(salvo forti raccomandazioni)e a chi vuole adottare gli abbinano neonati mezzi morti da andarsi a prendere in Vietnam e altre zone del quarto mondo. E hanno trasformato Roma in un camping, con queste roulotte di merda. Ma se li tenessero nei loro istituti!

Anonimo ha detto...

Dimenticavo, si tengono i bambini italiani per continuare a beccarsi le sovvenzioni del Governo, mica per misericordia...

Mentore ha detto...

Cari lettori,
bisogna farsene una ragione: viviamo in una Repubblica Papalina. Si agisce in tema di diritti, di accoglienza, di temi etici solo se se c'è il "placet" d'Oltretevere. Quindi saremo condannati, volenti o nolenti, con o senza Francesco I, a dover subire ogni forma di prepotenza ed insulto alla nostra meravigliosa e disgraziata Città, perchè Lorsignori, sia che siedano a Campidoglio che sul Colle più alto, s'inginocchiano e baciano l'anello a qualche berretto rosso porpora... Con profonda amarezza e lucida consapevolezza.

Anonimo ha detto...

il tanto vituperato Alemanno (che pure non ha brillato come sindaco) aveva però dimezzato il numero di zingari a Roma (raddoppiato già con marino) e aveva proposto varie ordinanze comunali contro il degrado (contro lo svuotamento cassonetti da parte degli zingari ad esempio) compreso il divieto di stazionamento di queste maledettissime roulottes. Ovviamente i centristi buonisti dispensatori di soldi pubblici ad associazioni a delinquere pro-immigrati anti-italiani come sant'egidio, ne hanno impedito l'attuazione

l'invasione dei selvaggi fà comodo a tanti che ci mangiano sopra (coi soldi nostri) ecco perché le leggi sull'immigrazione sono sempre più blande

ieri quel buffone pappone di alfano ha detto che ci sono altri 600.000 pronti allo sbarco. Peccato che aveva appena contribuito a votare a favore dall'abolizione del reato di clandestinità, il ché renderà quasi impossibile procedere con le espulsioni e inviterà altri milioni di desperados ad arrivare in italia

BASTA IMMIGRAZIONE !!!
BASTA INVASIONE !!!
L'IMMIGRAZIONE CI COSTA COME UNA FINANZIARIA L'ANNO E STA MINANDO L'ESISTENZA STESSA DEL PAESE E IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI

GLI IMMIGRATI (FIGLI COMPRESI CHE NESCONO COME CONIGLI) SONO GIA' 10 MILIONI IN ITALIA (MA NESSUN TG VE LO DIRA')

QUANTI ALTRI NE DEVONO ENTRARE ?

Anonimo ha detto...

questa è la soluzione : http://image.forumfree.it/7/0/2/8/1/0/0/1299028951.jpg

Anonimo ha detto...

una volta era vietato da CDS abitare in un camper/roulotte se al di fuori di zone attrezzate...
un normale parcheggio chiaramente NON è una zona camping... quindi a che serve l'ordinanza del sindaco? perchè non vengono rimosse e gli intestatari multati?

Fabio Rizzotto ha detto...

Da premettere: il problema non sono le roulottes ma tutti gli emigrati che fanno entrare e i ladri che ci sono al governo che hanno messo in ginocchio gli italiani che per non andare a finire sotto i ponti si sono rivolti a qualcuno che ,anche se poco ,gli permette di poter sopravvivere.Io vivo in una roulotte di S.Egidio e non permetto a nessuno di toccarla perche ci vivo in un modo dignitoso pulendo la merda che lasciano quelli che anche in questo articolo fanno i santi, e per colpa di un Indiano di merda e 2 fratelli arroganti e non so quanto innocenti che ubriachi si sono ammazzati , cacciate gli extra comunitari gli zingari e rubate meno soldi agli italiani . Togliendo dai coglioni queste persone ,vediamo quanti italiani ci sono nelle roulootes e dateci una casa popolare invece di darle agli zingari ,che poi vendono o finti rifugiati politici.Io in roulott ci lavoro pure facendo lavori di artigianato e guai chi mi tocca casa . non si puo' fare di un erba un fascio . Mentre la "gente normale o cosiddetta per bene "quando vedono degli extra comunitari o zingari che fanno i danni ,rubano , rapinano ecc si girano dall'altra parte io li scaccio con tutto cio' che ho a disposizione , le persone normali fino a quando non vengono toccati in prima linea non fanno niente , iniziate a dar la caccia a loro , e non a poveri sventurati che non hanno la fortuna di essersi realizzati per questo o per quell'altro motivo.

ShareThis