La lotta per la sosta a Testaccio. Non mancano i posti, ma per posteggiare fuori dalle strisce blu si scatena la guerra civile. Ma se la Municipale non interviene, a chi rivolgersi?

27 aprile 2014


Quanto vi sto per raccontare è successo pochi giorni fa. Ci troviamo a Testaccio, via Alessandro Volta, altezza del civico 19.
Il proprietario della Toyota in foto ha spostato di peso il motorino di mio padre (notate la riga che il cavalletto lascia sull'asfalto) per mettere la sua auto. Lo scooter è stato messo a ridosso di un altro motorino. Questa Toyota chiaramente ha evaso il ticket delle strisce blu.

Ho oscurato le targhe per evitare che la Polizia Municipale per motivi di privacy eviti di prendere in incarico la segnalazione. Di questa vicenda già ve ne avevo parlato qui: http://www.romafaschifo.com/2014/01/eludere-ed-evadere-le-strisce-blu-e-una.html

Dalla foto dall'alto potete notare come le auto sistematicamente e quotidianamente occupano il parcheggio adibito per i motorini. Notate la Peugeot 107 nera (frecce bianche). E' del parrucchiere di via Volta (indicato sempre dalla freccia) che ogni giorno la parcheggia al post dei motorini o accanto ai tavoli del ristorante chiuso ormai da mesi (credo sia fallito). Potete trovarla parcheggiata in questo modo ogni santo giorno! 
Il proprietario di questa Peugeot è il fratello dello stesso parrucchiere che nel 2009 mi minacciò e insultò per strada dopo avergli chiesto ripetutamente di non occupare il passo carrabile condominiale. Anche questa una vicenda a voi già nota http://www.romafaschifo.com/2012/08/storie-dellaltro-mondo-da-testaccio.html

Negli anni ho chiamato più volte la Polizia Municipale, ho contattato l'assessore ai lavori pubblici del I° Municipio, recentemente sto usando Twitter ma nulla cambia. Nessuno riesce a fare la cosa più semplice: mettere dei dissuasori. 

A chi devo rivolgermi? 
Alessandro

36 commenti | dì la tua:

fabrizio antolini ossi ha detto...

Prova col Papa.Funziona!

Anonimo ha detto...

Bucagli le gomme a sti stronzi vedrai che capiscono

Anonimo ha detto...

Spero che il comandante dei vigili legga il tuo post.
Se non si interviene allora vuol dire che sono tutte chiacchiere quelle che dice riguardo ad una città che deve cambiare.
Comunque questa non è la sola invasione dei parcheggi riservati ai motorini da parte delle auto che si vede dentro Roma.
Vi è tolleranza in tal senso e questi sono i risultati che si vedono.
Roma è una città allergica alle regole ed il problema è che chi è chiamato a farle rispettare non lo fa neanche se le situazioni vengono denunciate.
Sarebbe bello se in quella via, ed in tante altre strade di Roma, si radunassero tanti motorini da occupare tutti gli spazi loro destinati.
Non sarebbe ora che si iniziassero a far rispettare le regole o le strisce si dipingono solo per l'arredamento urbano?
Comunque insisti e continua ad aggiornarci sulla situazione.
Documentare su Internet è sempre una traccia indelebile che non può essere cancellata e non permette ai nostri amministratori e tutori dell'ordine di inventarsi balle quando c'è da promettere.





Anonimo ha detto...

Cambiano i comandanti ed i sindaci ma i problemi sono sempre lì senza che si risolvano. Mah ....

Anonimo ha detto...

Tranquillo che se provi a farti rispettare dopo anni di soprusi subiti senza che nessuno si facesse carico delle tue denunce, sicuramente tu una bella denuncia + rinvio a giudizio per violenza privata te la beccheresti. Ma se le autorità non fanno nulla per anni, poi non ci si può meravigliare che la gente si faccia giustizia da sola! Maledetti rubatasse!

Anonimo ha detto...

Comprati una telecamera spia, affrontalo e quando ti minaccerà lo vai a denunciare.
Portati anche uno che fa da testimone

diego ha detto...

potrebbe succedere che qualche cittadino esasperato dall'impunità e dalla prepotenza di questo signore decida malauguratamente di bucargli le gomme...naturalmente sono gesti da condannare...ma potrebbe succedere...ripeto, potrebbe succedere...

Anonimo ha detto...

Ricordatevi di bucare sempre due gomme, altrimenti usano quella di scorta ed il male e' minore, ma due ... quello si che e' un problema. Bucatele un paio di volte e vedrete che la macchina li non la mette piu'.

Anonimo ha detto...

Errore ... le gomme vanno sgonfiate, non bucate; così non vi possono denunciare per danneggiamenti.
Il mio consiglio è di rivolgersi a qualche associazione di zona (a testaccio ce ne sono diverse) e convincerli ad occuparsi della cosa. È un ottimo modo per evitare di buttarla sul personale.

Anonimo ha detto...

Mi pare che ormai sia già sul personale

Mike ha detto...

Se si volesse proteggere gli stalli per i ciclomotori, basterebbe cementare dei 'mezzi anelli' in ferro tra uno stallo e l'altro, cosa molto utile, per poter incatenare i motorini ad un supporto fisso ed ad evitare il furto degli stessi.

Tipo questi per intenderci:
http://goo.gl/maps/0dFbl

Anonimo ha detto...

devi avere pazienza, dopo il ristorante fallirà anche il parrucchiere e poi l'alimentari e il tabaccaio ecc... il destino di questa città si compierà, con calma, negli anni. se ne sono andate e se ne stanno andando via moltissime persone, non si vede perché è un fenomeno lento e i flussi migratori degli extracomunitari coprono la densità, ma dubito riescano a far campare l'economia sana essendo tra i primi attori e consumatori di economia illegale, l'unica nel futuro di questa città. se avete un minimo di possibilità di trasferirvi altrove (non necessariamente all'estero) fatelo subito. io mi sto attrezzando.

Anonimo ha detto...

non per prendere posizioni ma quel poveraccio del parrucchiere va li a lavorare e dovrebbe girare il suo incasso al comune di roma per pagare la sosta della macchina!! almeno potrebbero fare riduzioni a chi va li a lavorare non a fare shopping...invece di aumentare le strisce blu il comune dovrebbe aumentare le strisce bianche prprio per evitare questi problemi...testaccio si anima sopratutto di sera x via dei locali allora potrebbero rendere le strisce blu gratuite nelle ore diurne....poveri noi cittadini sempre vessati ocn tasse....certo che il parrucchiedere potrebbe prendere l'autobus ma non so da quale parte di roma proviene..

Anonimo ha detto...

Criccate sul parabbrezza, molotov sotto "aaa maghina mia" e vai! L'inizio di una meravigliosa guerra intraquartierale proprio come sui film americani, l'anticipo di quello che sarà la città tra non molto tempo....



Trammy

Anonimo ha detto...

e se non lo sai, allora taci. Il parrucchiere come ogni esercizio commerciale scarica parte delle spese di produzione sui consumatori tra l'altro. siccome lui produce un reddito, ma non vuole accollarsi i costi di produzione, me li dovrei accollare io che manco vado dal parrucchiere? ma che cazzo dici?

Anonimo ha detto...

Povero parrucchiere, lui, che fa una ricevuta ogni venti tagli....poverino...

Anonimo ha detto...

E chissà, quand'anche abitasse in zona non particolarmente servita dai mezzi pubblici, Figaro, o chiunque esso sia, potrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di lasciare la propria auto in un punto di scambio con il trasporto pubblico. Suvvìa, diciamola tutta: l'auto la si vuole solo e sempre davanti al negozio o sotto casa e, ovviamente, a titolo assolutamente gratuito.

Anonimo ha detto...

Ahoooo io c'a'a maghina ce lavoro! 'A pijo tutti i ggiorni p'annacce a llavora'... 'A metto 'ndo me pare e li motorini li ponno mette puro sur marciapiede. 'O spazzio ce sta e quelli che camminano ponno spostasse. A me nun me ne frega 'n cazzo. Io nun pago gnente che ggia a benzina e 'è rate der suvve me costano.

Anonimo ha detto...

Un po' di zucchero e la pillola va giù,
la pillola va giù,
la pillola va giù,
un po' di zucchero e la pillola va giù,
la pillola va giù,
la pillola va giù.

Anonimo ha detto...

Non si bucano le gomme. Casomai si lascia sul parabrezza un messaggio chiaro e deciso di come ci si comporta correttamente (e magari si scrive che la prossima volta si bucano sì le gomme, ma solo a livello di minaccia)

claudio ha detto...

la lotta tra poveri...lo spazio è nostro e il comune con banali scuse lo affitta a società private anche quello sotto casa tua....in finale è sbagliato anche quello che ha fatto il tizio della macchina ma non è nemmeno giusto che il comune arrivi e privatizzi i posti...le gomme bisognerebbe bucarle a quel gentiluomo che ha organizzato quest'altra porcata delle strisce blu e che con "convincenti motivazioni" ci fa scannare...

Anonimo ha detto...

Caro Claudio, in tutto il mondo la sosta per strada si paga. Qui per te invece non si dovrebbe. Come al solito siamo sempre più intelligenti di tutto il resto del mondo civile...

Anonimo ha detto...

A me parcheggiano sempre sul passo carrabile. Perché gli ausiliari del tratraffico fanno le multe solo a chi non paga la striscia blu. I vigili chiaramente non fanno nulla. Quindi anche quando sulle strisce blu ci sono posti liberi, i furbi parcheggiano sul passo carrabile, oppure in doppia fila.
Non dico di chiedere ai vigili di fare il loro lavoro, ma almeno potrebbero autorizzare gli ausiliari a multare tutti i divieti di sosta.
Oppure impedire agli ausiliari di fare qualsiasi tipo di multa!
Le macchine in doppia fila sarebbero di meno.

Anonimo ha detto...

E da maggio i vigili faranno ancora meno, credimi.

Anonimo ha detto...

Perché??
Con la primavera gli arriva la fiacca?

Anonimo ha detto...

Fidati...

Anonimo ha detto...

Ancora meno??
Al peggio non ce mai fine e' proprio vero!
Certo meno di niente....

Antonio ha detto...

NO al IMU e si a sanzioni pesanti a questi incorreggibili signori. Che siano loro a pagare per sofferenze che creano agli altri.

claudio ha detto...

per anonimo 7:58
si certo ma bisogna vedere la città come è sviluppata...se hanno anche 10 linee metropolitane allora va bene...ma qui vedi si colpisce sempre il poveraccio che paga come un somaro e viene pure bastonato "vedi vedi nelle altre città si paga" E STI CAZZI ???????!!!!!!!!!!!!! ma se agli altri fanno pagare l'aria tu la accetti come cosa è giusta perche "anche gli altri lo fanno" qui si applica sempre la regola che se c'è da pagare lo devi fare "perchè in europa lo fanno" poi se vedi ai diritti e alle cose non fatte/tasse/e cazzi vari allora non si dice nulla....si parla da anni del parcheggio di scambio,del byke sharing,del car sharing....ma quello che fanno è sempre multare e tassare.....poi vedi marino che inaugura il laghetto di villa borghese....
Calcola che se ti mettono le strisce blu sotto casa che fai dai mezzo stipendio al comune per posteggiare l'auto???? no no fateme capì

Anonimo ha detto...

La solita favola che all’estero si comportano bene perche’ hanno dei servizi fantastici. Quindi sto avanzo di galera in fondo e’ giustificato, colpa dei politici. Dai dai continuiamo cosi’.

Anonimo ha detto...

All'estero i parcheggi si pagano perchè hanno almeno 10 linee di metro affidabili per spostarsi in città. Noi invece abbiamo solo l'automobile.

Anonimo ha detto...

Peccato che le 10 linee di metro si pagano. L’abbonamento zona 1+2 a Londra (appena semicentro) costa 1500 euro. Praticamente quanto (se non di piu’) il parcheggio a Roma che offende la tua sensibilita’. Un abbonamento dai sobborghi tranquillamente 3000. E basta co sti luoghi comuni - Roma e' arretrata perche' siete arretrati voi.

Anonimo ha detto...

Sig. Francesco, considerato il suo lungo "peregrinare" senza ottenere valide ed efficaci risposte, le consiglio di passare alle vie di fatto. Scelga lei il metodo che ritiene più opportuno, l'importante è che sia incisivo e crei disagi economici. Funziona, e il rapporto costi/benefici è di gran lunga superiore dell'odissea che da tempo sta subendo.
In bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

Beh, a Testaccio capita anche che qualche pezzo di merda incivile dotato del talloncino residenti occupi due posti (strisce blu) con un auto per tenere il posto ad uno dei congiunti.
L'ultimo mi ha praticamente riso in faccia quando l'ho pizzicato sul fatto. Ho minacciato di chiamare subito i vigili ed è scoppiato in una vera e propria risata grassa... Ma dai, de che volemo parla ! Dei viggggili ?????
Speriamo che con il Comandante Clemente si riesca finalmente a cambiare aria

Anonimo ha detto...

Ringrazia chi non assume i Vigili!!!

Anonimo ha detto...

Hai fatto il concorso e te l'hanno bloccato eh?

ShareThis