"Se ci fai le foto ti possiamo anche dare un pugno". I borseggiatori sono i padroni della metropolitana, e nessuno può fare e dire loro nulla senza ricevere minacce e intimidazioni

29 settembre 2013
Eccone altri due, tutti contenti... chissà quanti turisti hanno già fatto piangere oggi! 
Il più grandicello poi si è accorto che gli stavo facendo le foto ed è venuto a minacciarmi! 
Mi è venuto avanti con le mani in faccia dicendo NO FAI FOTO! NO FAI FOTO! Poi ha blaterato qualcosa ai suoi colleghi e se ne è andato. Dopo ci ha ripensato ulteriormente ed è salito sulla metro con me (erano in due). Mi ha avvicinato di nuovo e mi ha detto: perché tu fai foto? No devi fare foto! E io ho replicato: ma quale foto!? Di cosa parli!? Ma che vuoi, ma sta zitto. E lu insistente: Tu fai perché noi siamo ladri, poi metti su internet. Ma non devi fare perché poi uno ti può pure dare un pugno, no? O fare qualcosa?

Della serie adesso si deve pure avere paura di ritorsioni e minacce in puro stile mafioso. Io non ce la faccio più, facciamo qualcosa vi prego...

Beatrice

*Beatrice ogni volta che pubblichiamo questi post veniamo crocifissi su Twitter o su Facebook da i tanti protettori del degrado e della violenza che ci condanno perché pubblichiamo i volti dei minorenni. Ecco, in questo nostro paese riusciremo a risolvere questi problemi quando si saranno ridotti a zero coloro che hanno tale approccio, coloro pronti a trovare qualsiasi scusa pur di tutelare, coadiuvare e garantire l'illegalità e la sopraffazione in nome dei diritti. A nostro avviso molto, ma molto prima dei diritti vengono i doveri. Il primo dovere è rispettare le leggi che sono l'unica piattaforma condivisa che ci consente di vivere assieme. Senza di quello, salta tutto...

-RFS

PS. le foto sono state rese mosse per rendere meno identificabili i volti. Ma per far sì che i cittadini possano intuire la sagoma di questi personaggi onde potersi mettere in guardia e evitare di venire derubati come sta succedendo, ogni giorno, a centinaia di persone e come è stato segnalato addirittura dal Governo Britannico.

44 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

TUTTO QUESTO SCHIFO A ROMA DEVE FINIRE!!

ROMA DEVE DIVENTARE UNA CITTA? NORMALE!!!

Anonimo ha detto...

ROMA PATRIA DEI ZINGARI

Anonimo ha detto...

"Prima dei diritti vengono i doveri"... io oserei di più: i doveri sono l'unico modo per tutelare i diritti.

Anonimo ha detto...

ha denunciato l accaduto alle forze di polizia ? O non crede di farlo perchè tanto non interverrà nessuno ?

Anonimo ha detto...

Suggerirei di sporgere anche denuncia per minacce. La minaccia è un reato.

Anonimo ha detto...

Senza addentrarsi tanto in questioni filosofiche, basterebbe che per i prossimi 5 anni le stazioni ed i convogli venissero presidiati costantemente e con continuità dalle forze di polizia: sia in uniforme che in borghese.

Anonimo ha detto...

lasciate perdere le denuncie, con la polizia e la giustizia che ci ritroviamo è capace che ti ritrovi denunciata tu per aver fatto foto a minorenni e chissà quale altra cazzata trovano. lascia perdere.

Anonimo ha detto...

Meglio che non fai nessuna denuncia: probabilmente le forze dell'ordine ti sequestreranno il telefonino e ti denunceranno per aver fatto fotografie all'interno della metropolitana...

Anonimo ha detto...

Che fermata era? Che ci vado io a farli un po' di foto e vediamo che mi dice.

Caterpillar ha detto...

I stronzetti leggono Romafaschifo eeeh?

pizzardone ha detto...

Se denunci ai vigili o alla polizia o ai carabinieri ecco cosa ti fanno i "servitori dello Stato"
http://alemannovigiliurbani.wordpress.com/registrazione-nascostavoci-di-vigili-spedizione-punitiva-in-casa-altrui-senza-permesso-del-magistrato-2/
- Le denunce vanno fatte solo alla Procura. Ma non vanno denunciati gli zingari, bensì gli agenti: denunciare poliziotti, carabinieri e vigili. Alla Procura non fanno gli schizzinosi, ci mettono un po' ma poi partono con le manette.

Caterpillar ha detto...

Fantastico il "noi siamo ladri"

Anonimo ha detto...

"Spaco bottilia mmazo familia eh?" Ancora con questi articoli....troviamo qualcosa di nuovo ragazzi....? Nuovi spunti, dibattiti, riflessioni...?

Tramvinicyus

Caterpillar ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Caterpillar ha detto...

Tramvinicyus quale è il problema?

Anonimo ha detto...

Non capisco perché hai reso mosse e mano identificabili le facce di chi ti ha minacciato e tu stessa hai visto rubare...
mah...e poi c'è gente che accusa la polizia di essere serve dello Stato.

The Londoner ha detto...

Hi Tram,
Back from Paris uh? I can tell. Look, the benefits of that visit over your mind will not last enough to make this common mentality to change.

I am very sorry to say that you'll be sucked up back into this frame of mind sooner or later. It is called "hoovering".

But it's good to read that you have a renewed spirit after that trip. I am glad.

Keep the shiny side up and the dark one down (it works well with reusing the same underwear a couple of times when in jungle).

Glad to hear from you again,
The Londoner

Anonimo ha detto...

Senza mezzi termini io dico la polizia non puo' far niente !?!
FACCIAMOCI GIUSTIZIA DA SOLI !!!!

Anonimo ha detto...

Il vero problema sai qual è? È che quando ti hanno avvicinata in treno per minacciarti non ci sia stato nessuno che li abbia corcati di mazzate. Altro che pugno.

Anonimo ha detto...

Io dico soltanto che se non facciamo qualcosa ... prima o poi qualcosa succederà veramente... per quanto possiamo tollerare questa merda che gira per Roma con la solita scusa IPOCRITA della sinistra che dice che sono EUROPEI COME NOI PERCHE' RUMENI ???
Hanno fatto bene a Parigi che li mandano via perchè non si integrano...

Do un consiglio a tutti... FACCIAMOGLI VEDERE CHE NON ABBIAMO PAURA..........

Anonimo ha detto...

Parole sante antonio

William D-FENS Foster ha detto...

Nick: We're the same, you and me. We're the same, don't you see?
Bill Foster: We are not the same. I'm an American and you're a sick asshole.
Nick: Just what kind of vigilante are you?
Bill Foster: I am not a vigilante. I am just trying to get home to my little girl's birthday party and if everyone will just stay out of my way, nobody will get hurt.

donata ha detto...

Non vuol dire niente se sono minorenni,hanno il pelo sullo stomaco da uomini, scusate, ladri adulti navigati. Quando saranno maggiorenni svaligeranno le case.
p.s. allora se sono minorenni perchè non vanno a scuola?

Anonimo ha detto...

Dunque : A Parigi hanno rifiutato di prender case in alloggi popolari, poichè avrebbero perso i sussidi, risultato il Comune li ha sfanculati cioè FORI DA I BALL. A Berlino alcuni hanno accettato di abitare a "Lavorare", anche se poi a quelli a cui è stato scoperto il Doppio lavoro e la Artz è stata immediatamente ritirata con il FORA DA I BALL seguente... Quindi sono razzisti i due paesi che di più hanno integrato questi succhiasoldi? Oppure saremo coglioni Noi ?

Anonimo ha detto...

Mi e successo, quando su i via fori imperiali ho fermato un gruppo di raggazze che stavanno borsegando una coppia americana anziana. Solo che mi minacciavano di farmi una foto agguingendo poi "ti facciamo vedere noi" solo che peso 93kg e faccio il pugile. Non mi faccio paura da questi barbari, invasori de questa citta meravailgiosa, casa mia e citta dei mei antenati.

Caterpillar ha detto...

Ho incontrato poco fa le ladruncole con le loro borse a tracolla nella metro a Termini.

makemusika ha detto...

eppure, in occasione delle violenze ad una vigilessa, il sindaco ignazio marino ha affermato che roma è al di sotto delle altre realtà europee, come delinquenza.... i controlli, le tutele al cittadino, dove sono? forse il personale serve a scortare onorevoli o a far cassa per i comuni ai semafori?....

Anonimo ha detto...

Sulla banchina di spagna hanno il presidio fisso.

Emanuele ha detto...

Ecco cosa fanno in Svezia ai rom

http://www.today.it/rassegna/rom-schedati-svezia.html

Anonimo ha detto...

@ Caterpillar: di che genere?


@ Londy: Puff puff pant pant!!! There are lot of new words for my poor english, I have to take my vocabulary....now it's your turn.
Translate:
"Troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante" (Mogol).



@ Tutti:
Avrei voluto postare le foto del mio ultimo viaggio a Parigi (20-25 Settembre) ma non so come si fa:
Comunque:
Quartiere, piuttosto degradato (Fermata metrò "Barbès Rochechouart" linea 4, quattro fermate prima del capolinea nord).
Sigarette vendute di contrabbando, mercato mercoledi e sabato e un cumulo d'immondizia infinito misto a prenne tanfo di piscio agli angoli dei piloni per la metro sopraelevata. (Paesaggio identico a Via Appia con al posto della linea "A" sotterranea una linea "A" in superficie....se si fossero dati una mossa all'inizio del '900 Via Appia sarebbe stata così...con colonne corinzie di ghisa e piloni di marmo...) e poi...sorpresa delle sorprese!!! peccato non aver fatto un filmetto....
La porta d'uscita della stazione metrò rimasta aperta....tutti entrano a scrocco, arrivano 3 poliziotti...uno ha il suo "Amico metrebus parisienne" ("Navigo") e lo avvicina all'occhio magico, gli altri due....???? Timbrano il biglietto ai tornelli!!!!!


PARIIIII' SE MUAAAAAAA'!!!!!!

In finale:
Continuo (da studioso del TPL dal 1982) a dire la stessa cosa...o il TPL o la "car", solo quando la benzina la pagherete 50 euro al litro, potremmo parlare di trasporto pubblico di una città del mondo occidentale, allora saranno binari dappertutto, pure dentro ar coridoio de casa vostra ma fino ad allora accontentateve dei Fantasogni de Aurigemma, Diacetti, Tabacchiera, Alemanno, Allegro Chirurgo etc., la rete ne è piena....basta cliccare....compresa la mia proposta a Marino di completa ristrutturazione della rete ATAC....

Anonimo ha detto...

Basta con le chiacchiere. Bisogna liberare Roma da questa feccia. Gli zingari se ne devono andare. Sono una massa di bastardi parassiti e criminali, e bastardi pure chi li difende e chi gli dà i soldi (vero sindaco ???).
Se le autorità non provvederanno, ci penserà la gente prima o poi ad auto-organizzarsi. E al diavolo chi parla di razzismo. Ne abbiamo le palle piene di queste stronzate.

The Londoner ha detto...

@Tram: oh wait. We already have an idiom for that:

"It's easy to be wise after the event"

How about that? ;)

Sincerely,
The Londoner.

PS you what I think they should do for commuters here in Rome? Just a million of electric shuttles. For the next 25 years or so. Close down to traffic and just have those shuttles while building the underground — I guess it might as well take a little longer though. If you think about it Rome got 2 lines in about 50 years…

Anonimo ha detto...

gli zingari sono razzisti,fascisti,mafiosi e prepotenti.
sfido i buonisti di stopardi di smentirmi.

PUPONE

Anonimo ha detto...

Scusate ho sbagliato post, volevo scrivere su quello dedicato al TPL che è dopo....

Tramvinicyus

Anonimo ha detto...

Ma sul piano regolamentale per caso Roma Metropolitane può creare una sorta di blacklist di "personae non gratae" per chi viene pluribeccato a compiere reati nelle stazioni?
Così magari le guardie giurate non avranno più la scusa che non possono cacciarli...

Anonimo ha detto...

fa ridere, ma chi ha scritto questo articolo rischia più dello zingaro che commette il furto. Per interferenze illecite nella vita privata (reato perseguibile solo su denuncia, così come il furto), sono previsti 5 anni di pena massima, a dispetto dei 3 previsti per il furto. A meno di un caso, qui configurabile, in cui si può essere denunciati anche d'ufficio se si esercita "anche abusivamente" la professione di investigatore privato ex art. 615 bis codice penale, ult. comma:“I delitti sono punibili a querela della persona offesa; tuttavia si procede d’ufficio e la pena è della reclusione da uno a cinque anni se il fatto è commesso da un pubblico ufficiale o da un incaricato di un pubblico servizio, con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti alla funzione o servizio, o da chi esercita anche abusivamente la professione di investigatore privato”.

Ecco, questo è il caso di chi ha postato questo articolo, perseguibile più gravemente dello zingaro che ha commesso il furto.
RENDEMOSE CONTO.

Anonimo ha detto...

Non ci libereremo mai della tirannia degli zincheri!

Anonimo ha detto...

Infatti la signora non dovrebbe scattare foto o fare video. Dovrebbe essere cosa competente le autorità preposte.

La legge in questione è giustissima, anzi dovrebbe prevedere pene molto più gravi secondo me.

Anonimo ha detto...

Se qualcuno mi si avvicina ed io non ho intenzione di essere importunato, rispondo sempre:

"Entschuldigung, ich spreche keine italienische, warum ich wohne in Südtirol"

Imparate a rispondere anche voi in tedesco a chi volesse importunarvi. Risultato garantito.

Anonimo ha detto...

Si può essere più coincisi: achtung achtung! Granaten!!

Anonimo ha detto...

No non è giusto, soprattutto perché l'ultimo comma del 615-bis (che è previsto nell'ambito dei delitti contro la vita e l'incolumità individuale, quindi considerabile più grave del furto e addirittura violazione dei precetti costituzionali e dei diritti dell'uomo) l'ha voluto Silvio Berlusconi per proteggersi il c**o ad Arcore contro i giornalisti.
Adesso chi becca i mariuoli e li fotografa per farli notare alle autorità è punibile alla stregua, anzi peggio, dei mariuoli stessi. A questo punto conviene di più picchiarli perché 1 - si rischia di meno 2 - si è punibili solo a querela della persona offesa (delitto di percosse, art. 581 CP).

Anonimo ha detto...

Sfido chiunque a trovare un paese ed un periodo storico nei quali i rom non abbiano creato guai dove andavano.
C'è proprio qualcosa di malsano nel loro DNA.
E se li sterilizzassimo ?

dionisio ha detto...

quello e` il bambino che rubo` l'ipad di un koreano che ho accompagnato alla polizia per fare la denuncia. e` proprio lui, lo riconosco e fui testimone dello scippo un mese fa.. ed e` ancora in giro

Anonimo ha detto...

Quando vengono fermati (il ché accade raramente) questi bastardi vengono denunciati (se maggiorenni) e rilasciati, oppure identificati (se minorenni) e rilasciati. Di fatto la legge lascia liberi gli zingari di delinquere. Impunità totale. Mi chiedo, che senso ha mantenere politici che approvano certe leggi e magistrati che le applicano ? E soprattutto, cosa rimane al cittadino per difendersi visto che chi è preposto a farlo non lo fà ?
Se si arriverà, e prima o poi ci si arriva, alla giustizia fai da te, sarà soltanto per la vergognosa opera di questa politica, di questa magistratura e per tutti quei pseudo intellettuali e buonisti del cazzo che ci hanno portato a questa situazione.
Per quanto mi riguarda sarò ben contento di leggere che qualcuno ha dato fuoco ad un campo nomadi.

ShareThis