Pescara. La città, a scanso di equivoci, sta dall'altra parte degli Appennini, non delle Alpi eh! Tuttavia...

15 settembre 2013









Reportage Antonio T. e William B.

34 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Si ma Pescara sta in quel posto di merda di quei piagnoni degli abruzzesi, sticazzi che è all'avanguardia, fa cacare. Magari je passa n'artro terremoto.

God from hell 666 ha detto...

Io invece tifo per il "big one".
Che faccia sprofondare la penisola italica nel mediterraneo.
L'umanità ne guadagnerebbe: chiesa cattolica azzerata, mafia, camorra, 'ndrangheta sgominate.
Forse si potrebbe puntellare la Toscana in modo che diventi l'isola al largo delle nuove coste francesi e svizzere.

Anonimo ha detto...

Beh, la finezza, il senso civico e di solidarietà che stanno rendendo la Capitale l'ameno luog in cui vivere di cui si parla in queesto blog, è tutto riassunto nel commento dell'anonimo delle 9:41

Patrizio ha detto...

Attenzione ad augurare sciagure agli altri, l'universo vi ascolta e potrebbe anche decidere di accontentare la vostra voglia di catastrofe...colpendo solo voi. Che tristoni che siete.

Tornando a Pescara dovremmo solo che prendere esempio da queste piccole realtà e applicarle a ciascuno dei nostri quartieri.

Anonimo ha detto...

io invece sto aspettando che arrivi il classico commento del romano medio, che di fronte al fatto che tutte le varie città europee sono ordinate, pulite e civilizzate dice sempre "eh vabbè ma quella città è 10 volte più piccola di Roma. Se pure Roma fosse così piccola sarebbe ordinata allo stesso modo".
E lo dice di qualsiasi città d'europa o del mondo.
Il fatto triste è che a Roma non esiste nemmeno una strada, considero anche il centro storico, che sia degnamente e decorosamente mantenuta. Per cui il discorso delle dimensioni va a farsi benedire.

Anonimo ha detto...

Seriamente, RFS dovrebbe iniziare a censurare certi commenti sui suoi articoli. Il blog, e la battaglia civica che sta cercando di combattere, ne gioverebbe di brutto...

Anonimo ha detto...

Eh, ma vuoi mette Roma con Pescara? troppo più piccola! Eh ma vuoi mette Roma con Parigi? troppo grande! Ma vuoi mette Roma con Tokyo? Troppo asiatica! Vuoi mette Roma con Berlino? Troppo tedesca...

Anonimo ha detto...

Forse è soltanto un caso ma i commenti atroci e privi di senso come quello delle 9:41 AM o quelli dell'articolo su Mosca sono iniziati ad aumentare casualmente dopo che il circolino di alcuni troll, pur di denigrare il sito e le battaglie che porta avanti, ha iniziato ad attaccarsi al fumo della pipa criticando i toni "bestiali" dei commenti.

Anonimo ha detto...

@anonimo 12:09...ciao sono un romano-medio...
confermo lo schifo che abbiamo qui a roma, a cominciare da una buona parte de romani zozzoni che nn hanno amor proprio per dove vivono loro con le proprie famiglie...
Arroganza, presunzione, indecenza per quel che si vede e che l'amministrazione capitolina nn vede... SIAMO NELLA MERDA!!!...

n@po ha detto...

Il primo commentatore meriterebbe la censura per la sua idiozia! Detto ciò Pescara è una città graziosa, con edifici moderni molto interessanti, tante piste ciclabili, uno spettacolare ponte e purtroppo un gran numero di graffiti!

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 9 e 41 ricordo che quei 'piagnoni' degli abruzzesi si stanno accollando la monnezza di quei zozzoni dei romani. Firmato: un abruzzese

Anonimo ha detto...

Dunque gioverebbe rileggere Gomorra per capire molte cose riguardo alla tragedia Abbruzzese. Tanto per capirci quella come il resto d'Italia è zona sismica.

Ma i grandissimi ed intelligentissimi, i più furbi d'Europa e forse del mondo, costruiscono case, ospedali (!!!), scuole (!!!) ed altre strutture pubbliche di primaria importanza proprio in circostanze di emergenza come un terremoto, con la sabbia… beh intelligenti, vero? Soprattutto dell'universo hanno proprio capito tutto eh Patrizio?

Prima te magni li sordi e fai le cose in modo che se primo terremoto crolleno alla grande, poi fai er finto patriota che vo' aiutá li poveretti che veramente so vittime de ste cose, infine che fai?! Te sei rifatto na verginità e continui così.

Come prima più de prima…

Anonimo ha detto...

Ottimo lavoro fatto a Pescara, noi romani siamo dei poveri mentecatti a confronto. E anche quando con fatica e dispendio di denari realizziamo qualcosa di simile, già durante i cantieri viene stuprata e completamente ricoperta di graffiti. Forse a questo punto la priorità veramente urgente da fare a Roma è costruire un altro paio di galeroni capienti per ficcarci dentro chi ruba, vandalizza e degrada per poterli corcare di botte quanto serve (inutile sprecare i soldi in detenzione per certi soggetti)
Geppo

Kulona inchiavabile ha detto...

Nein!
Mi sa tanto che non ezzerci proprio! A leggere commentatorem ipocriten, noi dovere continuare ad affamare bestia Italiota che continua a pezare su nostre kiapponen inkiavabilen come cicalonen sancuisughen.
Invece di lavorare inziemen per migliorare situazionen, loro continuaren a farzi dispettuccen a vicenda come piccoli kinder.

Anonimo ha detto...

tranquilli che per la deriva dei continenti l'italia ruota in senso antiorario verso l'ex jugoslavia e un giorno roma e napoli sprofonderanno nel tirreno , l'adriatico scomparirà e ci sara al suo posto una catena montuosa, cosi l'italia sarà saldata alla jugoslavia e allora forse diventeremo un pò più civili confinando con l'est europa

The Londoner ha detto...

Well this town resembles to something decent. By the way, in the ninth photo I could spot graffiti and a I think some urine on the ground —rightmost part.

There is also something else which usually makes people a bit uncomfortable about security: those bars and grates on the stores and on house windows at the street level.
That's usually a sign you're not in a safe neighborhood.

If the owner had to put those, chances people break in without getting caught. Otherwise who wants to live or work in something looking like a jail?

Anonimo ha detto...

Indipendentemente dal terremoto e quello che è stato detto, ma gli abruzzesi sono davvero una brutta razza!

Anonimo ha detto...

È perchè friggono tutto il motivo di questa tua abruzzofobia?

franzpaul ha detto...

Ma qual'è il senso di questo reportage di Antonio T. e William B.? Mettere a confronto Pescara con Roma?
E poi in che modo? Quattro foto, probabilmente prese in pieno agosto, di una città semideserta, in cui si vedono corso Manthoné quasi vuota, un altro paio di strade pedonalizzate, le solite due ciclabili inutili (e ovviamente inutilizzate, a parte un nonno), un paio di marciapiedi dalla pavimentazione orribili, e altri scorci di dubbio gusto. Tutto questo in una delle città col più alto tasso di inquinamento in Italia, altro che ciclabili, (http://www.ilsole24ore.com/speciali/qvita_2011/home.shtml), collocata al 73esimo posto su 107, in questa classifica, certo non decisiva, e tuttavia ben al di sotto di Roma (23esimo posto). A cosa serve dunque questa specie di reportage? a suscitare scandalo? a sottolineare distanze profonde? ad aprire gli occhi?
Ma certo! Ora capiamo! Ora apriamo gli occhi sulla realtà! Come avevamo fatto a non capire! Quale scandalo! Abbiamo parlato troppo a sproposito di Roma, ma ora grazie al confronto suggeritoci da questo meraviglioso reportage riacquista ai nostri occhi valore e pregio assoluti... Certo, pensiamo, avrebbero potuto rendere un po' più di giustizia a Pescara, magari far vedere uno dei tanti palazzi liberty che impreziosisce la città, oppure la meravigliosa pineta, invece di mostrare solo orrore illustrando come negli 50 anni l'essere umano abbia disimparato a costruire una cosa sensata e bella, e di come tutto sia finito in mano a speculatori senza scrupoli e alle loro palazzine di cemento. Certo chi vive a Roma deve essere molto felice, e sentire ora una profonda distanza da chi non ha la fortuna (o il merito) di abitarci. Avete ragione poi, non si può certo paragonare con altre città europee. Parigi è certo bella, ma uniforme e, alla fine, essenzialmente non profonda. Berlino è a lutto, in punizione, è piena di ricordi orribili, e mezza distrutta, anzi è tutta distrutta...
Non era questo il fine del reprtage? no?

Anonimo ha detto...

x franzpaul
concordo con te sulla bruttezza delle palazzine di pescara che si intravedono, e sugli orrori edili compiuti negli anni 50; nessuno mette in dubbio che roma sia più bella di pescara. il problema è che la bellezza di roma non è valorizzata. in queste foto
a parte le brutte palazzine , vedo marciapiedi curati e fatti a regola d'arte.vedo strade pedonali con la pavimentazione in lastre di pietra e se a te non piace io preferisco questa pavimentazione a quella merda di asfalto che c'è in via condotti.
la strada più prestigiosa di roma asfaltata e aperta al traffico degli odiosi taxi. questo per dire che noi non siamo neanche riusciti a valorizzare la strada più lussuosa di roma che tutto il mondo ci invidia. Dalle foto si vedono strade pedonali marciapiedi piste ciclabili fatti con cura, passione precisione. quel poco che hanno lo valorizzano , invece da noi non sono capaci a fare un cazzo

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 9.41, sei un figlio di puttana.

Anonimo ha detto...

Purtroppo con voi Romani non si ragiona... Vivo a Roma da 10 anni ma sono di Rieti (stessa regione e solo 70 Km di distanza), certo, Rieti è molto più piccola di Roma ma il punto è chi ci vive, il reatino rispetta la sua città, da noi esiste il senso del bene comune! Venite a farci un giro, magari nel week end, e troverete una città PULITA (senza mille cartacce e imondizia per strada) e ORDINATA (non esistono auto in divieto di sosta o doppia fila e se solo ci provi in meno di 5 minuti ti ritrovi la multona sul parabrezza)... Vabbè, però voi siete superiori perchè siete della città eterna e noi solo poveri Burini.
Ah... hanno aperto pure moltissime piste ciclabili.

P.s. Per il primo commento solo tanta pena.

Anonimo ha detto...

Abitanti Pescara: 123.070
Abitanti Roma: 2.778.000

Un vigile ogni 441 persone a Roma, senza considerare quanto ci vuole ad attraversare il centro di Roma oppure di Pescara.

Anonimo ha detto...

Abitanti di Lione: 2,118,132

4 linee metro perfette, di cui che passa sotto il letto di due fiumi.

Addio.

Anonimo ha detto...

un vigile ogni 441 persone non è mica poco!

Anonimo ha detto...

Vienna:1750000 abitanti e 5 linee della metro (in ampliamento) funzionanti H24...

Franz Joseph ha detto...

"Anonimo ha detto...
Purtroppo con voi Romani non si ragiona... Vivo a Roma da 10 anni ma sono di Rieti (stessa regione e solo 70 Km di distanza), certo, Rieti è molto più piccola di Roma ma il punto è chi ci vive, il reatino rispetta la sua città, da noi esiste il senso del bene comune! Venite a farci un giro, magari nel week end, e troverete una città PULITA (senza mille cartacce e imondizia per strada) e ORDINATA (non esistono auto in divieto di sosta o doppia fila e se solo ci provi in meno di 5 minuti ti ritrovi la multona sul parabrezza)... Vabbè, però voi siete superiori perchè siete della città eterna e noi solo poveri Burini.
Ah... hanno aperto pure moltissime piste ciclabili.

P.s. Per il primo commento solo tanta pena."

Sono romanissimo, figlio e nipote di romani, e ti assicuro che rispetto e amo la mia città come tu sostieni facciano i reatini. E come me, ovviamente, ce ne sono molti altri di romani perbene. Se generalizzi parlando di "voi romani" il tuo commento, da apprezzabile e pacato, rischia di diventare banale, stereotipato ed ingiusto: in poche parole, una scemenza pseudo leghista. Il problema di Roma è un pochino più complesso di come lo vedi tu, forse. Oltre al mix micidiale di maleducazione, inciviltà e menefreghismo non solo di chi ci vive (non di tutti, ribadisco), ma anche di chi transita e soggiorna a Roma (non sono pochi i giovani turisti teutonici o britannici che in vacanza qui diventano improvvisamente "levantini"), c'è il problema di una classe dirigente che finora ha fatto pietà (Marino escluso, visto che si è appena insediato), inefficiente, cialtrona e ladra. Controllori che dovrebbero garantire l'ordine ed il decoro con multe e sanzioni e che invece lasciano passare...tanto per loro, dicono, è una battaglia persa....Proverbiali l'inefficienza dell'AMA e dell'ATAC nelle persone di chi li ha amministrati. Scioperi e devastazioni a tutto spiano, poi, fanno la loro parte. Writers romani e venuti da chissà dove (anche dall'estero)che imbrattano i muri di notte. Il problema, dunque, caro Anonimo, non è "VOI ROMANI" (mi sembra dalle ultime statistiche che il 30 o 40 % dei 20-50 enni residenti a Roma non solo non abbia genitori romani, ma non sia neanche nato a roma. quindi di che vogliamo parlare ?).

Anonimo ha detto...

Molti (e forse è proprio questo il nodo gordiano) non capiscono che Roma se ne fa ben poco della sua bellezza se poi è immersa in un immondezzaio senza regole! È facile dire "eh ma Pescara è brutta, è un buco, le piste ciclabili non le usa nessuno..." (poi l'inglesino con la storia delle grate è il massimo), lì, come in tanti altri posti, la gente ha rispetto per il luogo in cui vive e le foto parlano da sole, punto.

Anonimo ha detto...

Vergognati...

Anonimo ha detto...

Forse avrai conosciuto un paio di piagnoni abruzzesi e hai fatto di tutta l erba un fascio,e poi augurare un altro terremoto...non puoi immaginare cosa significa. Per poi che cosa? Perché non sai accettare una critica

Anonimo ha detto...

lunica merda sei tu ignorante quesi lavori sono prima del sisma , e coglione pescara non è stata colpita

Anonimo ha detto...

Pescara sarà diventata anche più bella ma resta sempre disorganizzata con i lavori che stanno facendo a corso vittorio spostarsi è diventata un impresa!

xjd7410@gmail.com ha detto...

ray ban sunglasses
louis vuitton
michael kors handbags
polo ralph kids
uggs for women
cheap cartier watches
toms shoes
louis vuitton outlet
ray ban sunglasses outlet
toms outlet
toms shoes
louis vuitton handbags
oakley canada
fitflops
canada goose outlet
christian louboutin shoes
true religion sale
fitflops shoes
oakley vault
canada goose jackets
gucci belts
louis vuitton outlet
oakley sunglasses
adidas shoes
canada goose
gucci handbags
uggs on sale
louis vuitton
ralph lauren uk
chenyingying20160810

Jian Zhuo ha detto...

ugg
oakley sunglasses cheap
hugo boss suits
canada goose
armani exchange outlet
louboutin outlet
adidas superstar
converse uk
ugg canada sale
michael kors
20161121

ShareThis