Lo stato in cui versa il quartiere Talenti. Il lettore la chiama "Roma abbandonata". A noi sembra fin troppo frequentata. Male, però

11 settembre 2013





Salve mi chiamo Roberto Rusconi e abito a talenti. Queste foto sono state prese pochi minuti fa a via Ugo Ojetti vicino Via Sibilla Aleramo e nei pressi di Largo Pugliese... Credo parlino da sole! Grazie per dare visibilità a questa Roma abbandonata!

34 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Spazzatura o meno resta sempre una zona oscena

Tavernello ha detto...

"Ma poverino, aiutatelo invece di fare foto!"

Anonimo ha detto...

E questa una volta era pure considerata una zona elegante, con case costose....ormai è solo degrado ovunque

Anonimo ha detto...

Ma hai capito di che zona di Roma si parla? Dire che Talenti è una zona oscena mi sembra un po' (tanto) fuori dalla realtà. Poi il discorso spazzatura è purtroppo un altro paio di maniche.

Anonimo ha detto...

Prendiamo come riferimento l'ultima foto: andando poco piu' avanti su via Ojetti gli eleganti negozi sono nascosti dietro le oscene bancarelle fisse sul marciapiede, con tendone e squallidi furgoni bianchi; sulla sinistra c'è via lorenzini, e la sua sosta selvaggia h24 di fronte al bellissimo Ipercarni (ao' se risparmia e la carne è bbbona!), vi dico solo che il cartello di divieto di sosta l'hanno staccato 3 volte, ormai hanno rinunciato a rimetterlo; poco piu' avanti si notano i cartelloni spuntati come funghi a piazza primoli; poco piu' dietro il capolinea degli autobus l.go Pugliese, casa di sbandati e affissioni selvagge. Potrei continuare a lungo solo intorno a questo punto...e questi sono i quartieri eleganti di Roma (vedi anche Monteverde nell'articolo poco sotto), figurati gli altri!

Anonimo ha detto...

Si certo elegantissima, con bar tamarri (tipo lo zio d'america) coatti ogni dove, giardini con barboni e piena zeppa di bangladesh

Anonimo ha detto...

Piu che elegante è uno dei tanti quartieri sopravvalutati di Roma, i quartieri eleganti rimangono i soliti (quartieri africani, Prati, San Giovanni etc)
Insomma Talenti sta non troppo lontano da San Basilio ti ricordo.....

Andrew ha detto...

Vedendo queste foto ed altre foto, mi rendo conto che fa schifo l'intera città..............è uno zozzeria totale!

Anonimo ha detto...

Rassegnamoci, le uniche zone tenute con decenza minima (ancora anni luce da una capitale europea tuttavia) sono le vie abitate da politici e papponi simili, tutte le altre sono abbonate al degrado.
Quando contatti polizia e carabinieri per chiedere la rimozione dei soliti senzatetto sovente rispondono "ma che li levamo a fa, tanto ce tornano!eppoi poracci, che fastidio te danno oh"

Anonimo ha detto...

Si lo so, infatti ero ironico....purtroppo pero' anche gli altri quartieri citati sono comparsi tante volte nei servizi di RFS...
Ah cmq se Talenti è piena di bangladesh allora Torpignattara, Centocelle, Prenestino ecc. che sono? Dacca centro? Concordo per i coatti purtroppo...

Anonimo ha detto...

Il fatto è che chi acquista casa in quelle zone "Dacca" non ha alte pretese e sopratutto paga altri prezzi, invece chi acquista a Talenti e si trova monnezza e barboni è doppiamente preso per il chiulo.
Altra zona "elegante" in pieno declino è Piazza Bologna, il parchetto attorno la ex casina Fiorita è da incubo, ho visto con i miei occhi senzatetto vomitare in pieno giorno, allucinante

Anonimo ha detto...

I soliti quartieri eleganti quelli? Prati e l'elegantissimo viale Giulio Cesare e le sue bancarelle e furgoni in tripla fila? i quartieri africani soffocati dalla sosta selvaggia e le nuove stazioni metro già devastate? San Giovanni regno di traffico, sosta selvaggia, cartelloni abusivi ovunque? Ormai la città è tutta compromessa anche nelle sue (ex) zone belle....

The Londoner ha detto...

Guys, you'll never recover a trashy situation unless you also rehab trashy people.
I am not just talking about hobos. Those are troubled ones. I am talking about common people. It seems they have really bad habits.
The two things go hand in hand. Otherwise you'll turn into nazis… which won't work, either.

Anonimo ha detto...

QRobbe', Talenti non è più lo stesso quartiere da quando lo abbiamo abbandonato qualche anno fa per lidi più ameni.

Un abbraccio e speriamo in una qualsiasi "proficua" amministrazione che lo riabiliti.

Nino

Di Maggio ha detto...

http://garbatella.romatoday.it/san-paolo/video-sgombero-ponte-marconi.html

Anonimo ha detto...

Ragazzi siamo seri, Talenti era considerata una zona signorile trent'anni fa perché gli appartamenti erano di taglio "borghese".
Ma il quartiere di per sé fa schifo: Talenti in fondo è una vomitata di palazzine disposte a casaccio con strade strette, spazio pubblico inesistente e pochi servizi di base, il tutto con una bassissima qualità architettonica.
Il problema è sempre lo stesso, a Roma un quartiere è considerato elegante quando gli appartamenti sono "belli" ma le due cose in realtà non hanno alcun collegamento, anzi...

Riccardo_C ha detto...

Questo è lo stato in cui ormai riversano tutte le periferie di Roma. Si parla spesso dei problemi del centro, ma le periferie sono 10 volte più fatiscenti..ormai la differenza tra il centro storico e le periferie sembra quella delle città comuniste dell'est europa degli anni 80.
Ma basta andare anche in periferia non estrema per capire come non ci siano più servizi e manutenzione. La crisi ci ha massacrato. La casta politica ha continuato a tagliare ai comuni. Però gli F35 NO..i loro stipendi NO...i fininziamenti ai partiti NO...gli stipendi dei dirigenti NO..addirittura Marino, appena insediato, ha aumentato gli stipendi alla maggioranza dei lavoratori della sua segreteria, ora sono più alti di quelli dell'era Alemanno(inconcepibile). E poi ci dicono che tagliano le tasse, ma sono falsità.
Il paese sta esplodendo...siamo veramente in una condizione ormai prossima al terzo mondo se continuerà così anche il prossimo anno.

Emanuele ha detto...

Per l'anonimo delle 11.47

Non sono proprio d'accordo con quello che dici. Strade strette? L'arteria principale del quartiere è via Ojetti, a 2 corsie. Assenza di servizi? A Talenti c'è tutto...scuole dall'elementare fino ai licei, tanti supermercati (con lo Zio d'America aperto fino alle 22, cosa rarissima a Roma), la ASl con l'ambulatorio per le visite a largo Rovani, chiese, tanti negozi, impianti sportivi,piscine e palestre, banche, ufficio postale, non manca niente. Con gli spazi pubblici anche non ci si lamenta, ci sono diversi parchi come il petroselli, attrezzato con aree gioco per bambini ed aree per i cani. Ottimi collegamenti con tanti autobus da l.go Pugliese anche espressi per il centro.
Talenti è sempre stato una delle migliori periferie di Roma, non scherziamo, ci vivo da 30 anni, ma purtroppo anche questa zona è ora abbandonata al degrado. Il problema è che anche le piu' prestigiose non mi sembrano messe benissimo, è l'intera città che è affondata.

Anonimo ha detto...

…è l'intera città che è affondata

Scusa ma secondo me, a paragone di altre, non è mai emersa. Anche e soprattutto quando non c'era la crisi.

Anonimo ha detto...

Signor Emanuele, quelli di cui parla lei sono per l'appunto servizi di base: dire che in un quartiere c'è "tutto" solo perché ci sono le scuole e i supermercati significa accontentarsi davvero di poco. Potrei compiacermene a Nairobi, non certo a Roma.
In qualunque caso buon per lei se le piace il suo quartiere, significa che è di bocca buona.
La saluto.
Daniele



Emanuele ha detto...

Non ho detto che mi piace, ho detto che è abbandonata al degrado...come tutta la città. Siamo tutti di bocca buona vivendo a roma, personalmente a me fanno schifo anche le altre zone che avete nominato piu' "blasonate".
E cmq ripeto....c'è tanto tanto di peggio rispetto a talenti.

Anonimo ha detto...

sempre la solita , semplice , faccenda : ai , numerosissimi burini tipici romani , si e' aggiunta la feccia della feccia straniera.
e non sara' certo un sindaco naiive , come l'attuale con le sue strenezze ecologiche a cambiare un declino inarrestabile che portera' Roma al caos totale.
e' finita.

PUPONE

Anonimo ha detto...

Che avevo detto..Talenti è odiosa perché pur essendo una zona di PERIFERIA (ripeto, vicino a San Basilio che è una favelas) gli abitanti se la credono come se abitassero ai Parioli

Anonimo ha detto...

A me fa cagare anche di più i Parioli. Dovrebbe essere una zona di pregio, per me è burinissima e ridotta come tante altre zone di Roma. Quartieri "popolari" di Lione sono messi 10.000 meglio per arredi urbani, servizi, decoro, pulizia, verde pubblico, etc.
E questi se la tirano pure… ma andate sonoramente affanculo sui vostri SUV e Classe A.

Anonimo ha detto...

Se la tirano di qua o se la tirano di là comunque sia tutta Roma sta diventando una cloaca pazzesca paragonabile a nessuna capitale europea moderna

Anonimo ha detto...

È sempre stata na cloaca. Da qualche decennio punta a diventare Calcutta. E ci sta riuscendo.

Stefano ha detto...

Secondo me Talenti è un quartiere meraviglioso e con orgoglio ci abito da 47 anni è abitato da politici, magistrati, professori, impiegati, meccanici, idraulici, nobili, commercianti, imprenditori, praticamente da tutti. Ci sono palazzi bellissimi come quelli di Fontana, D'Appollonio, con ingressi meravigliosi fatti di fontane e giardini curati, alcuni attici hanno persino la piscina e poi palazzi delle ferrovie o della banca d'italia ristrutturati.............se non vi piace non ci venite di certo non ci mancherete ...

Anonimo ha detto...

Scusi sig. Emanuele dove abita lei cosa c'è?

Anonimo ha detto...

Scusate mi riferisco al'anonimo che ha risposto al sig. Emanuele.....
Anonimo dove abita lei cosa c'è?

Anonimo ha detto...

Io abito a Fonte Nuova, paese in provincia di Roma, da otto anni ormai . Ho tre figli piccoli e con tutto il rispetto perché sono con orgoglio nativa di Napoli, trasferita qui per lavoro, me ne andrei domani.Parchetto giochi, non parco, fatiscente.Il paese in qualità di servizi non offre nulla per il futuro dei miei figli.Stranieri che superano il numero di noi abitanti italiani e lo vedo soprattutto nelle scuola dei miei figli.Guarda caso me ne andrei a Talenti ad abitare perché lì la casa sarebbe volendo al limite delle mie possibilità, gli stranieri ci sono comunque ma c'è da dire che per una famiglia è importante anche guardare alla qualità e quantità dei servizi offerti. Le persone rendono un posto migliore o peggiore e, mi spiace dirlo perché potrei sembrare razzista ma lungi da me, cerco di esser solo obiettiva, l'invasione di stranieri sta creando scompiglio. .anche se, come a Napoli ci sono purtroppo napoletani scostumati (minimo appellativo per non essere scurrile) che ti costringono ad essere considerato come loro ad impatto ovunque vai, qui ci sono anche abitanti del posto che lasciano a terra le cartacce viste in foto.Le bancarelle perché non si tolgono da lì? I barboni andrebbero aiutati in modo adeguato con strutture. .capisco che con questa crisi e povera gente che si è ammazzata il loro numero magari è pure aumentato!
Ogni posto"fa schifo" se non si fa nulla per preservarlo.Ho visto anche Frascati e la decisione la prenderò tra questa cittadina e il quartiere di Talenti.

Anonimo ha detto...

E ' inutile parafrasare...il problema della indecenza dei quartieri romani è la spropositata presenza di stranieri provenienti dal terzo mondo, quasi sempre clandestini, che non solo non si adeguano alle nostre usanze e non rispettano le nostre leggi, ma hanno importato il loro degrado impregnandone tutte le zone da loro sfortunatamente colinizzate. Ovviamente anche la qualità di tutti i servizi risente della quantità enorme di persone in più che girano per le strade di Roma..ma se invochi una politica di controllo stranieri..sei razzista! ! E basta con sto buonismo ipocrita...sono troppi, non controllati, dediti a vagabondaggio e reati per sopravvivere in una città che non riesce a dar da mangiare neanche a suoi cirradini...anziché incentivare l 'arrivo di turisti che portino lavoro e decoro, raccogliamo barconi di persone che arrivano già con il chiaro proposito di fare ciò che gli pare della nostra città...e tutto questo usando gli incentivi europei..vergogna! !!

Anonimo ha detto...

Chi su Talenti borbotta, è un gran figlio di mignotta

Tom ha detto...

Qualcuno ha mai pensato a rimboccarsi le maniche, creare gruppi che settimanalmente si ritrovino per ordinare ripulire ripitturare? il servizio lascia a desiderare, allora diventiamo noi il servizio. Poi magari i buoni propositi vengono notati, e l'unione fa la forza. tutto il resto sono chiacchiere da bar, secondo il mio modestissimo parere.Tom

Carla Atticciati ha detto...

salve a tutti...sto cercando casa a Via Claudio Achillini vicino via E.Romagnoli e avei tanto bisogno di un vostro consiglio spassionato tenendo presente che il degrato della nostra cità è un pò dappertutto purtoppo. Quella via però mi sembra piuttosto tranquilla e decente anche se i servizi intorno mi sembrano scarsi, o mi sbaglio ? Datemmi un vostro parere vi prego perchè ho tenti dubbiche potrei togliermi sentendo le opinioni di chi ci abita da tempo. Vi ringrazio moltissimo. Carla 51

ShareThis