Luoghi pregiati che stanno diventando miserabili. Ancora il Ghetto

22 gennaio 2013








Segnaletica stradale, arredi, parcheggio, un po' di tutto. E' passata pure una moto su una ruota sola a via del tempio, purtroppo non sono stato abbastanza pronto.
Stefano B.

6 commenti | dì la tua:

Alessandro Cosimetti ha detto...

Ecco come pagare il parchimetro. Solo a Roma. Sono sicuro che lo fanno tutti i giorni senza che nessuno intervenga.

Anonimo ha detto...

L'ultima foto è un esempio di come era Roma negli anni '70, prima di essere riverniciata con colori non sempre appropriati che l'hanno resa un po' finta. Andrò controcorrente ma a me non dispiaceva affatto, si respirava aria di storia. Sulla pulizia, le pedonalizzazioni e il divieto assoluto di parcheggiare avete ragione.

Anonimo ha detto...

Il problema che si voleva evidenziare nell'ultima foto è chiaramente la segnaletica stradale ed i graffiti. Relativamente ai muri ad "effetto storico" ci si può pure stare

Anonimo ha detto...

che brutti quei vasi in calcestruzzo

Manuele Mariani ha detto...

che segnaletica da schifo..
solo in italia i cartelli si sbullonano così facilmente dai pali di sostegno !
bisogna rivedere il modo (e i modelli) in cui si agganciano e avvitano i segnali ai pali (vedi esempi nei paesi stranieri o TORINO) !

Yuanyuan Lin ha detto...

7.19lllllyuanpandora jewelry
oakley sunglasses
polo ralph lauren
tory burch outlet
cazal outlet
lebron shoes
michael kors outlet clearance
ray ban sunglasses
coach handbags outlet
ralph lauren outlet
cheap jordan shoes
polo shirts
rolex watches
lebron james shoes
coach outlet
ysl outlet
lululemon pants
coach outlet clearance
mcm backpack
hermes outlet store
true religion uk outlet
mont blanc pens
swarovski jewelry
swarovski crystal
toms outlet
rolex outlet
michael kors wallet
hermes birkin
reebok trainers
nfl jersey wholesale
nike free running
tiffany and co
michael kors factory outlet
reebok shoes
nike huarache
7.19

ShareThis