Piazza Cavour. Parcheggio e giardino sembrano Zurigo, il resto sembra Il Cairo

30 gennaio 2013









foto Roberto

7 commenti | dì la tua:

Guido Costantini ha detto...

A parte il fatto che le piazze (almeno quelle centrali) del Cairo sono tenute molto meglio (andate a vedere le foto di Piazza Tahrir, anche DURANTE gli scontri), finchè si costruiscono i marciapiedi con i cordoli bassi (ancora meglio "a spigolo") o senza vere, inamovibili, barriere la copertura verrà sempre sbriciolata dai camioncini che scaricano merci, i Suv e, si,le camionette della polizia e dei carabinieri che ci parcheggiano sopra.

Si, certo, i vigili dovrebbero impedirahahahahah...

Anonimo ha detto...

Torno adesso proprio da Piazza Cavour dove ho discusso con gli NCC che occupano l'incrocio della Piazza con Via Crescenzio.
Le foto sono queste:
http://imageshack.us/a/img217/3053/20130130085508.jpg
http://imageshack.us/a/img210/9836/20130130085453.jpg
Naturalmente quando gli ho fatto notare che esiste un parcheggio sotterraneo a pochi metri mi hanno guardato come un marziano.

Dall'altra parte dell'incrocio invece c'era questo:
http://imageshack.us/a/img21/5872/20130130085536.jpg
Vi invito quindi a non comprare più uova Ovito.

Per chi non lo sapesse la Piazza è spesso presidiata da qualche vigile, ma è evidente che non sono in grado (pochi mezzi? troppi maleducati?) di far rispettare nessuna regola sulla piazza.

Giovanni

Delle Vittorie ha detto...

Il bello è che per imboccare via Cicerone da P.zza Cavour, gli autobus devono passare "per forza" sul marciapiede. Altrimenti non riuscirebbero a girare :-)

Anonimo ha detto...

il cairo è una cittá caotica. grezza e fatiscente in alcuni punti. trafficata e senza semafori. tasso di analfabetismo elevato e reddito pro capite da paese africano. il nilo limaccioso e strade e mercati polverosi. ma le loro piazze nella zona centrale e la cittadella, la spianata delle piramidi e la sfinge e il museo egizio ( parliamo quindi dei luoghi per eccellenza deputati al turismo di massa) sono esempi di cura ed attenzione. certo che non é zurigo ma niente a che vedere con un colosseo annerito che casca a pezzi o venditori ambulanti bangladesh con l'ombrello a fontana di trevi. è questo che mi fa rosicare: la noncuranza piu totale o addirittura la svalutazione del nostro patrimonio.

Anonimo ha detto...

per la carreggiata dovrebbero usare asfalto fonoassorbente
i sanpietrini soggetti a traffico richiedono molta manutenzione (quindi soldi) perchè si deteriorano subito,
sono rumorosi al passaggio delle auto e inducono vibrazioni nocive nei manufatti circostanti

Anonimo ha detto...

La pavimentazione usata per i marciapiedi è costosa e non adatta. Prova ne sia che si frantuma dopo pochi giorni dalla posa in opera. Ma è soltanto uno dei tanti esempi di incompetenza del servizio tecnico del comune (o delle circoscrizioni forse). Questa è gente che non sà neanche piantare a regola un cartello stradale. Lo stato di sciatteria della pavimentazione, dei manufatti, della segnaletica e quantaltro denota quanto questa gente sia incapace. Andrebbero tutti licenziati in tronco.

Anonimo ha detto...

Per ridurre questa incapacità, basterebbe COPIARE come fanno in tutte le maggiori città d'Europa, anche del nord Italia.

ShareThis