Capodannari e circhi: locandine defisse e aperta un'inchiesta. Evviva i Pics che iddio li abbia in gloria

5 gennaio 2013





Gent.mi Amici del Blog,
riferendoci alla Vostra segnalazione inerente le locandine eventi, si comunica che le stesse affisse nella notte tra il 29 e il 30 Dicembre 2012, sono oggetti di defissione da parte di squadre Decoro dell'Assessorato all'Ambiente in collaborazione con la Sezione P.I.C.S. Polizia Locale Roma Capitale, che per altro ha effettuato il sequestro di circa 2000 locandine a carico di persone intente nella loro affissione, aprendo una nuova indagine giudiziaria per danneggiamento, a dimostrazione che l'attenzione su tale fenomeno rimane sempre alta.
Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano - Ufficio di Coordinamento Decoro Urbano - c/o Sezione P.I.C.S. Polizia Locale Roma Capitale

11 commenti | dì la tua:

Bruno Caracciolo ha detto...

Finalmente una buona notizia! Peccato che "defissione" non esista nel vocabolario italiano.

Stefano ha detto...

Esiste il verbo "defiggere"....da cui defissione e defisse.

Anonimo ha detto...

dal Dizionario Italiano De Mauro:
1 de·fis·sió·ne
s.f. BU
lo staccare i manifesti

Patrizio ha detto...

Bravi ragazzi continuate la lotta agli abusivismi!

Anonimo ha detto...

bravissimi e grazie di cuore !!!

Anonimo ha detto...

facendo seguito alla mia segnalazione sulla discenderia metro Circo Massimo, oggi mi e´giunta questa:

Gent.mo sig.
nel ringraziarLa per la segnalazione che ci aiuta a mantenere il decoro della Ns città si comunica che, in data odierna, l'AMA Decoro ha effettuato l'intervento nella località indicata in oggetto.
Cordialmente.

Comando Generale
Polizia Roma Capitale
Sezione P.I.C.S.
Reparto Operativo

Il Responsabile

BENEDETTI SIANO I PICS!


Anonimo ha detto...

Grazie, PICS. Semplicemente Grazie.

Anonimo ha detto...

Volevo dire al sindaco Alemanno che ribattendo a Marchetti ha detto che esso fantasticava su Roma prendendo ad esempio citta' come Monaco o la Costa Azzurra che qui a Budapest non ci sono manifesti se non in appositi totem..che le metro...sebbene alcuni mezzi siano vetusti..sono pulitissime...che Roma e' in metastasi irreversibile.Che andasse a raccontare le sue frottole ad altri...si viaggua..si vede e si paragona!!Vergognaaaaaaaaa

donata ha detto...

Meno male che ci sono i PICS... purtroppo a Roma c'è tanto da fare...buon lavoro e grazie

Anonimo ha detto...

E' una goccia nell'oceano, ma comunque grazie per il vostro lavoro.

Anonimo ha detto...

massimo rispetto e riconoscenza per i pics e per il loro lavoro frustrante
il problema, come sappiamo tutti, è politico. senza volonta politica, pics o non pics, continueremo sempre a vivere nel degrado
Impunitas Semper Ad deteriora Invitat

ShareThis