Miracolo. Il video di Piazza dei Cinquecento senza bancarelle. E' bastato togliere gli ambulanti per cambiare faccia alla piazza

8 settembre 2015

GIUBILEO, PUCCI: “POSTAZIONI COMMERCIO AMBULANTE VIA PER SEMPRE DA STAZIONE TERMINI”
“La riqualificazione della Stazione Termini riguarda due aspetti fondamentali,  la Sicurezza e il Decoro, che devono essere garantite non solo per il Giubileo, ma per sempre. In questa ottica lo spostamento delle postazioni del commercio ambulante dall’area di Piazza dei Cinquecento, avvenuta in funzione della cantierizzazione dei lavori iniziati oggi, deve essere considerata definitiva”. Lo dichiara, in una nota, l’assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale Maurizio Pucci. 
Quando abbiamo girato il video ancora la notizia qui sopra non era stata battuta dell'ufficio stampa del Campidoglio. Questo documento filmato, dunque, assume ancora maggior valore. Ecco a voi, quindi, Piazza dei Cinquecento così come rimarrà per sempre.
L'impatto, lo vedete dal video ma lo scoprirete passandoci, è piuttosto forte per chi si era ormai piuttosto abituato alla piazza suk degli ultimi anni. Noi stessi abbiamo in archivio moltissimi video eloquenti e altrettante foto. Dobbiamo dire grazie a Papa Francesco e al Giubileo Straordinario della Misericoria, ma a quanto pare la Piazza potrà restare nella nuova dignità riacquisita da ieri.



Certo il problema degli ambulanti non è stato risolto. La logica vorrebbe innanzitutto non rinnovare le concessioni che scadono nel 2017, poi controllare quelli che effettivamente sono autorizzati a star qui (a quanto pare sono in gran parte abusivi o quasi), infine effettuare degli spostamenti veri, magari portando questi operatori dentro ai mercati rionali (mezzi vuoti ormai) e tassativamente fuori dal suolo pubblico delle strade.


E invece gli ambulanti sono tutti lì, in Piazza dei Cinquecento, sotto agli austeri portici ottocenteschi così ridotti a bidonville. Meno visibili, meno centrali, ma sempre lì. Ma il cancro non si sposta, il cancro si cerca di curarlo. Per ora, tuttavia, le metastasi fastidiose e umilianti sono state eliminate dall'organo vitale della grande Piazza. Godiamocela almeno per un giorno. Ma da domani iniziamo a far notare che se era sbagliato umiliare i capolinea dei bus, è altrettanto sbagliato sfregiare il capolinea del tram...

23 commenti | dì la tua:

Umbricio ha detto...

Ah, ecco. Allora probabilmente viene da lì la bancarella di ciarpame-ricordo che da qualche tempo troneggia all'angolo di via Nazionale con Piazza della Repubblica.

Anonimo ha detto...

Chi ha dato quelle autorizzazioni andrebbe deportato in Siria.

Anonimo ha detto...

Che pianto e che squallore

Anonimo ha detto...

Il commercio ambulante andrebbe bandito del tutto,
escluso l'ortofrutta di coltivatori diretti nei mercati rionali.

Anonimo ha detto...

Sono felice, ma li devono cacciare definitivamente. Via la mafia degli ambulanti !!!

massimo mamo kane serva ha detto...

sicuramente fa un certo effetto vedere la piazza finalmente libera. Riuscire a trovare l'autobus grazie alle indicazioni e alle paline e alle lettere su ciascuna banchina mi sembra un miracolo... Certo, ora ci vorrebbe anche un bel master plan, con una cartina in cui sia riportata la pianta della piazza con le relative banchine con i numeri delle linee associate... Di norma quando arrivavo a termini e dovevo prendere un autobus, mi toccava farmi tutte le banchine prima di riuscire a trovare quello che mi serviva... Una cartina affissa in tutte le banchine sarebbe ideale. Ma chiedo troppo..lo so. Per ora mi accontento di questo primo successo... Ci vorrà tempo, ma forse Roma tornerà a splendere. Spero solo di essere ancora vivo e, soprattutto, di vivere ancora qui. Non so quanto posso resistere..

Anonimo ha detto...

vediamo quanto dura ... ahahaha sono aperte le scommesse

Anonimo ha detto...

Rivoluzione se nel 2017 rinnovano le licenze ai mutandari ambulanti !!!

Anonimo ha detto...

A Roma ci vuole giusto l'intervento di DIO!!!

Anonimo ha detto...

Speriamo che ora eliminino quelle bestie di ROM che stanno dentro la stazione! I turisti ed i Romani ne sarebbero altrettanto felici!!!

Anonimo ha detto...

Fuori il commercio ambulante da Roma

Anonimo ha detto...

mortacci tua, sindaco!

Anonimo ha detto...

Pucci gestisci una città di merda piena di negracci di merda. Che cazzo sposti cojone!! devi eliminare questo cancro.

Anonimo ha detto...

vi ricordo che sotto i portici pare di stare a scampia...oltretutto c'è un imprenditore che ha investito fior fiori di quattrini per aprire un eccellenza quale eataly ed è costretto a non poter mettere i tavoli fuori perchè c'è un ambulante (di nazionalità straniera naturalmente) che non glielo permette... siamo proprio il terzo mondo...patria di compagni ben pensanti...
marino Roma ti schifa

Anonimo ha detto...

E' ovvio che bancarelle e ambulanti fungono da ammortizzatore di sicurezza. Con milioni di africani e asiatici si preferisce chiudere un occhio sull'illegalità e il decoro per non avere milioni di criminali.
La sola e logica soluzione sarebbe quella di espellere tutta questa gente che, come minimo, danneggia pesantemente le nostre aziende, il nostro commercio, il nostro turismo. Ma con politici come renzi, alfano e boldrini gli interessi degli italiani passano in secondo piano.

E roma è sempre più bangladesh...

Anonimo ha detto...

ma tanto quanto dura tutto questo ... in questo cesso di città ogni un arrogante prepotente fa come gli pare.

Gli organi di controllo agiscono solo sulle persone per bene ,perchè farlo sugli altri crea grattacapi

Anonimo ha detto...

Er negro de merda anche se apre una bancarella abusiva è e rimane sempre un negro de merda, per cui se da 30.000 possono diventare 300.000 sempre e comunque negracci de merda rimangono...non c'è integrazione, se ti serve un cappello di paglia io consiglio ... prova da quei negracci di merda sotto i portici magari li lo trovi...poi disinfettate.

Anonimo ha detto...

Soluzioni sempre alla casareccia. Che schifo!!!

Roberto Altiremi ha detto...

Bisognerebbe ora risistemare la pavimentazione ed i cordoli sconnessi dei marciapiedi/spartitraffico della piazza. Tra l'altro sarebbe necessario intervenire sui pini le cui radici superficiali danneggiano il manto stradale dell'area.
Laddove possibile realizzando delle apposite aiuole che lascino libero sfogo alle stesse, laddove invece ciò non sia realizzabile, abbattendo la pianta in favore di altra specie che non dia gli stessi problemi con le radici superficiali.

Anche le pensiline sulle piattaforme per gli autobus andrebbero ampliate ulteriormente, così come le piattaforme stesse, onde accogliere più persone sulle stesse in maniera più comoda.

Anonimo ha detto...

Povero quel paese che ha bisogno di un Giubileo perché la spazzatura di casa si possa nascondere sotto il tappeto.
Possiamo solo sperare che ci invada l'Ungheria, il resto d'Italia ormai vuole fare della nostra popolazione un osceno melting pot di miserabili subumani sottoproletariali.
Come dice il premier ungherese: A forza di far entrare extracomunitari in Europa, non esisterà più alcuna Europa.

Bat21 ha detto...

Finalmente una buona notizia! Speriamo duri.

chenlina ha detto...

chenlina20160421
cheap ugg boots
cheap jerseys
kobe 9
ray ban wayfarer
insanity workout
jordan 13
mont blanc pens
tory burch outlet online
louis vuitton handbags
christian louboutin shoes
oakley sunglasses
adidas shoes
cheap nfl jerseys
coach factory outlet
hollister kids
oakley sunglasses outlet
ray ban sunglasses
kevin durant shoes 7
ray bans
toms wedges
juicy couture
michael kors purses
adidas superstars
air jordans
ralph lauren outlet
coach outlet online
pandora outlet
michael kors outlet
michael kors purses
kobe bryant shoes
christian louboutin shoes
louis vuitton outlet
kids lebron shoes
nike air jordan
christian louboutin outlet
coach factorty outlet
celine outlet
nike uk
fitflops
coach factory outlet
as

xjd7410@gmail.com ha detto...

louis vuitton outlet
basketball shoes
kobe bryant shoes
fitflops
replica watches
coach outlet
uggs australia
supra sneakers
rolex submariner watches
air jordans
ray ban sunglasses
hollister clothing
rolex watches outlet
michael kors handbags
christian louboutin shoes
jordan 4
insanity workout
fitflops sale clearance
jordan retro
longchamp bags
lebron james shoes 13
polo ralph lauren
michael kors outlet
hermes birkin bag
canada goose coats
ugg boots
nike roshe run
michael kors uk
louis vuitton
chenyingying20160810

ShareThis