La "nube tossica" che fuoriesce dal cantiere Metro C San Giovanni e le priorità dei cittadini romani

5 settembre 2015

"Ehi ma possibile che non ne avete parlato? C'è un comignolo nel cantiere della Metro C di San Giovanni dal quale fuoriesce fumo tossico giorno e notte. Aiutateci, noi abitiamo qua davanti". 

E via così per decine e decine di mail e messaggi su Facebook. Da mesi. Allora abbiamo deciso di occuparcene un attimo perché la cosa è piuttosto simbolica riguardo alle priorità dei romani, alla loro visione distorta, all'allergia di informarsi e approfondire, alla pulsione a buttarla in caciara ed alla miopia esistenziale.





Insomma, caro cittadino, abiti a Piazzale Appio. Stai in una delle zone più fetentemente inquinate della città. I tuoi bambini vivono in mezzo ad un carosello di auto che in tutto il mondo sarebbero, in quel punto, interrate lasciando davanti alla porte dove nasce l'Appia uno spiazzo pedonale di alberi, tavolini e caffè. E invece il tutto è un incrocio di Los Angeles e tu lo accetti silente. C'è un cantiere che tra un po' (l'imbarazzante gestione del Consorzio Metro C forse porterà ad ulteriori ritardi, e allora addio 2016) ti porterà una nuova metropolitana sotto casa, e dovresti esserne entusiasta, anche perché quella metropolitana potrà forse far calare di un poco la quantità di auto di cui sopra. Poi c'è un gigantesco cantiere, a Largo Brindisi, finito il quale bisognerà riqualificare Largo Brindisi e il rischio che si realizzi una sistemazione superficiale raccapricciante come fatto lungo tutta Via La Spezia è enorme: ma di questo non ti preoccupi. No. Ti preoccupi del fumo. Del volgare, innocuo e semplice vapore acqueo che fuoriesce da un comignolo di raffreddamento dovuto, a quanto ne abbiamo capito noi, alle lavorazioni di congelamento del sottosuolo. Perché per dar retta alle Soprintendenze (risultato: decenni di ritardo), la Metro C è dovuta passare sotto, non sopra, alla Metro A nell'incrocio di San Giovanni. E per fare l'operazione in sicurezza il terrreno viene surgelato in modo da penetrarlo senza rischi di smottamenti. L'azoto e i gas impiegati per la congelazione poi si volatilizzano in quel mondo. 

Questo a proposito di partecipazione, di senso civico, di bene comune e delle riflessioni che abbiamo fatto nei giorni passati...

56 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

aoooo, aazzzoto sooo respiriamo però....oooo vedi che cavemo raggggione!!!!!

Anonimo ha detto...

hahahahahaahhahahahahahahaha

Anonimo ha detto...

A zot...ico

Anonimo ha detto...

Mio Dio....congelato con l'azoto, pensa quanto cacchio costa!
E che cavolo, una cosa come fare una metropolitana, normalissima routine in tutte le città del mondo, da noi deve diventare una delle fatiche di Ercole?

Pare che stiamo a costruire un tapisroulant per Marte!!!

Anonimo ha detto...

per curiosità, hai fatto analizzare qual funo ? o ti sei fidato di qualche dichiarazione neanche troppo ufficiale ? C'è qualcuno che ha messo firme e dice quello è solo vapore acqueo ?

Anonimo ha detto...

io mi preoccuperei più dei fumi delle 10.000 auto al giorno che passano lì che far analizzare il fumo del comignolo...

rita ha detto...

non è pericoloso, lo hanno detto quelli che lo emettono (e non abitano in zona, presumerei). Malpensanti!

Anonimo ha detto...

Azoto, ossigeno ed idrogeno i componenti base, se non ricordo male'dell'atmosfera.

Anonimo ha detto...

"E che cavolo, una cosa come fare una metropolitana, normalissima routine in tutte le città del mondo, da noi deve diventare una delle fatiche di Ercole?"


Magari perchè nelle altre città nkn c'è il problema che come alzi un sasso t'esce fuoriun reperto archeologico?

Anonimo ha detto...

Non è vapore acqueo. E' AZOTO - Gas inerte del quale è composta circa il 70% dell'atmosfera che respirano tutti. Compresi gli sbruffoni che hanno scritto questo articolo etichettandolo come "vapore acqueo" tanto per dare degli "ingnoranti" ai cittadini.

Anonimo ha detto...

La realtà dice che dovunque arriva una stazione della metro a Roma si porta dietro degrado e balordi. Infatti a Londra, dove fanno pagare tutti, i balordi girano molto meno e restano per lo più nelle loro zone invece di riversarsi in centro.

Anonimo ha detto...

"C'è qualcuno che ha messo firme?"

Ma perche tu ti fideresti delle firme? No, perche sarebbero firme del consorzio

Allora vorresti le firme di qualcun altro: dell'ASL? No,non ti fideresti perche l'ASL e' pubblica come la Regione e il Comune che finanziano la metro.

Allora chiederesti che fosse uns societa indipendente ad analizzare l'aria? No, perche chissa chi sono gli azionisti della societa indipendente? Magari lo stesso consorzio metro C!

Intanto se uno ha deciso una cosa, non c'e' scienza in questo paese di merda che gli farebbe cambiare idea, no?

Anonimo ha detto...

Bè, qualunque cosa contenga, quel gas non è un'emissione ordinaria ed è un'azione da individuo con minimo quoziente intellettuale, senso civico e di autosalvaguardia chiederne conto. E si trattasse anche di fumo di arrosto, non è certo il cittadino a doversi fidare sulla fiducia delle prassi di cantiere, IN ITALIA!, e di chi poi? DI METRO C! Consorzio noto per la pronunciata etica aziendale.
Quindi è bello vedere che le pratiche repressive e censorie si vanno estendendo addirittura alle segnalazioni ai blog, mentre per l'atto stesso di segnalare compiuto da un cittadino dovremmo essere tutti grati.
Ma sai, il BENE COMUNE di 4578 ditte mafiose in sub-sub-para - peri - appalto, e di 12374748 esercizi commerciali calabresi aperti dal 2000 tutti intorno ai cantieri...
va difeso con le unghie e con i denti.
A proposito, a grande richiesta, dopo le sventure giudiziarie di expo, a piazzale Appio arriva eately...quando si dice il BENE COMUNE.

Anonimo ha detto...

Si' certo, come chiedete conto delle emissioni delle auto, su cui c'e' tutta l'evidenza scientifica che vuoi. In particolare su come fanno male a chi abita proprio su strade a grande intensita' di traffico (quindi non diluiamo la responsabilita' dicendo che la citta' e' inquinata in toto). Ma le emissioni vanno bene perche' se no poi vi tocca prendere i mezzi.

Anonimo ha detto...

Cosa c'entra, mr. benaltriste?
Ci vuole spiegare cosa cacchio c'entra adesso lo scappamento delle auto?

Anonimo ha detto...

Chiedere informazioni e' un diritto. Non accettare le risposte senza prove e' un delirio.

Le prove di questa deriva (ho sempre ragione io, qualunque cosa tu mi dica) si sono gia vista in ambiti diversi.

1) Incendio aeroporto di fiumicino: sulla presunta concentrazione di diossina post-incendio non si sono fidati dei dati riferiti da AdR, poi non si sono fidati di quelli dell'ASL. Popi pero hanno riaperto tutto quando l'ENAC ha detto "per precauzione allora chiudiamo tutto"

2) Anni fa, al derby della vergogna in cui furono diffuse ad arte voci della morte di un bambino, non furono sufficienti le smentite categoriche di questura, prefettura, sindaco, pompieri, cazzi e mazzi. Non ci fu verso. Avevano deciso che il ragazzino era morto e nessuno si fido di nessuna rassicurazione.

Con queste premesse, diventa inutile fare anche la domanda, intanto non siete interessati alle risposte, ma solo ad avere una voca che vi confermi le vostre convinzioni.

Anonimo ha detto...

Ah, ora ho capito, è chiarissimo.
Se domani mettono un deposito di rifiuti speciali su via Carlo Felice i residenti non si devono proprio lamentare, perché altrimenti si dovrebbero lamentare PRIMA del fumo di sigaretta, delle fabbriche in provincia, degli additivi nei pop corn, delle radiazioni da antenne, delle onde wi-fi, del fumo di scappamento dei veicoli (invece gli autobus emanano petali di rose), dell'aria dei condizionatori, della fame nel mondo, della panza di renzi, degli acari nei materassi, del rischio discesa alieni a Monte Mario...
'nfa na piega, aho, sei popo popo popo n'grande.
Capito? Non vi potete più lamentare di niente: una volta che nel mondo c'è già qualcosa che non va, il resto non può far altro che precipitare.

Anonimo ha detto...

Ma certo, come non pensarci.
Se voi fate una domanda e la risposta è non argomentata, non provata e palesemente in contrasto con l'evidenza, mica vorrete ancora spaccare i maroni per avere risposte sensate e provate, vero?
E che cazz, sono decenni che stiamo cercando di trasformare i cittadini in servi imbecilli, e voi ancora continuate così.

Anonimo ha detto...

Capito? Non vi potete più lamentare di niente

Detto in un paese dove c'e' una sciopero al giorno, manifestazioni, occupazioni, proteste, boicottaggi come in nessun paese d'occidente.

Detto in un paese dove ci sono innumerevoli modi di esprimere la propria opinione con referendum, elezioni municipali, comunali, (provinciali fino a poco tempo fa), regionali, nazionali che ancora non ha paragoni in occidente.

Non vi viene il dubbio semplicemente che siate degli stronzi quando votate i piu mafiosi, o i piu complottisti o che siate degli stronzi quando lavorate senza professionalita? Non crederete mica che gli altri poi siano piu professionali con voi, no?

Anonimo ha detto...

Del resto noi scienziati vi abbiamo risposto a suo tempo, dichiarando con fermezza che:

Il fumo di sigaretta non fa male;
Le radiazioni di antenne, pc e cellulari non sono cancerogene;
La metro C era VERAMENTE FONDAMENTALE ed è stata concepita per il vostro BENE (COMUNE, non sia mai);
L'ilva è innocua come un campo di lenticchie a Castelluccio;
Fra i bambini di Cesano c'è un tasso di leucemie e tumori al cervello altissimo perché giocano troppo a pallone, non per le antenne di radio Vaticana;
I vaccini non inducono malattie autoimmuni (giusto un grillino francese può pensarlo);
Il mercato dei farmaci è in mano a cooperative di benefattori, non a dei porci;
Il cemento è il più sicuro e duraturo dei materiali da costruzione, ma lo si è capito solo in Italia;
L'analisi degli sciami sismici non è un fattore di prevenzione dei terremoti;
Scorciavacche è crollato perché c'era la luna piena, non perché la mafia risparmia sull'acciaio;
E per finire, che dopo anni di canne sarete freschi di mente come un dodicenne.

Viva la scienza, libera e indipendente, specialmente tutta quella scienza alla base della cantieristica italiana.

Anonimo ha detto...

A parte il fatto che qui non si parla di scioperi ma di proteste di individui, ma d'altro canto stai cercando di cambiare discorso in ogni modo, comunque gli scioperi a manetta, non a caso, li fa sempre la gentaglia, il personale di metro c, i dipendenti delle partecipate, e gli affiliati del sindacato.
Ossia, i tirapiedi del Leviatano per ottenere più soldi ai padroni.
Gli altri scioperi, credo ti sia sfuggito, sono previsti dalla Costituzione.
E' arrivata la Costituzione italiana in calabria?

Anonimo ha detto...

Hai dimenticato di dire che la scienza ci aveva anche garantito che non eri il solito stronzo qualunquista che non si fida della scienza,

e che quindi er coerenza sicuramente quando sta male non va mai in farmacia e dai dottori, al massimo va in bicicletta perche ogni forma di tecnologia piu evoluta si basa ormai su ingegneria e scienza pura, che non usi radio e Tv e via sciorinando cazzate

Anonimo ha detto...

Mi sa che in calabria non è arrivato nemmeno l'abecedario.
Allora, una cosa è ciò che è illecito (boicottaggi, sabotaggi, occupazioni, furti e incendi), una cosa è ciò che è lecito e fra i diritti previsti dalla Legge, ma manipolabile ad hoc (scioperi e manifestazioni), e un'altra cosa sono i diritti doveri che resero questo paese un paese civile, in tempi molto lontani, ossia l'espressione della volontà elettorale tramite il voto, e lo strumento di veto diretto pacifico e costituzionale che è il magnifico referendum.
Ma purtroppo, sono d'accordo con te. fino a che non restituiamo la calabria al burundi sarà necessario tornare alla monarchia, perché il livello di autodeterminazione del cittadino italiano è sceso fino al secondo strato del nucleo terrestre, insieme alla sua cultura civica.

Bat21 ha detto...

Eccolo qui http://www.associazionegeotecnica.it/sites/default/files/rig_410_042.pdf metodo diretto congelamento del terreno, figura 3b. Fare una ricerca prima di gridare al lupo no? Brava rfs che smaschera le terribili ignoranze diffuse che alimentano le solite proteste nimby.

Anonimo ha detto...

"Perché per dar retta alle Soprintendenze (risultato: decenni di ritardo), la Metro C è dovuta passare sotto, non sopra, alla Metro A nell'incrocio di San Giovanni"

Eh già. Pensa un po', bastava passare sopra e spazzare via tutto quello che c'era e che all'estero sbaverebbero per avere. Estero dove fanno passare linee della metro a qualsiasi profondità anche congelando il terreno senza decenni di ritardo.

Anonimo ha detto...

Non è che se tu chiami "scienza" il valium lo fai diventare penicillina, resta sempre spazzatura fatta per rincretinirti - e con eccellenti risultati, mi sembra di poter osservare; non è che se tu chiami "scienza" la bomba atomica a hiroshima fai scomparire il ricordo dei bambini scorticati dalla deflagrazione; non è che se tu chiami "scienza" ogni porcheria aggiornata prodotta in laboratorio o in fabbrica, la connoti di intangibilità insieme alle malefatte degli industriali che ci speculano.
"Scienza" in sé non vuol dire niente; l'antibiotico usato per una polmonite è sacrosanto, usato per un'influenza è dannoso, usato in allevamento è dannosissimo, usato a grandi dosi per curare malattie non batteriche è semplicemente omicidio di massa.

Bat21 ha detto...

Ed ancora molto carino questo doc della Trevi pag 6 http://www.trevispa.com/media/Files/2306_congelamento.pdf certo con una collettività così dove pensiamo di andare?

Anonimo ha detto...

bastava passare sopra e spazzare via tutto quello che c'era e che all'estero sbaverebbero per avere

Solo che se non scavi la metropolitana non saprai mai quello che c'e' la sotto.

Anonimo ha detto...

Riconoscere un deficiente dalle neo parole-imbeccata che usa.

Il deficiente dice:

nimby (!) (e allora mettitela nel tuo di cortile la discarica, idiota)
genere (si dice SEEESSSO, ripeti con me)
integrazione, razzismo, inclusione (non c'è bisogno di spiegare oltre la loro funzione)
vegan!
new age!
2.0!
hashtag! (fuori c'è il sole... )
E vai col dizionario servo decerebrato- italiano, italiano -servo decerebrato.

Anonimo ha detto...

Comunque, invece di discutere ancora, tanto le rispettive posizioni si sono chiarite, dimostrateci quanto sia fondato nei fatti questo fanatismo pro - industria.
Uno qualunque di quelli che se la prende con i cittadini che hanno segnalato il fumo bianco in piazzale Appio, faccia un video in cui immerge la faccia da una finestra per cinque minuti nell'emissione di piazzale Appio, affitti uno studio a Cesano, inghiotta due valium e un augmentin al giorno, e dorma col cellulare sul cuscino, per sette giorni, poi a fine settimana ci fa vedere che colorito ha e se riesce ancora a pronunciare una frase di senso compiuto.
E allora si può cominciare a parlare seriamente.

Anonimo ha detto...

io dico che tu sei un pezzo di merda radioattivo.

Dimostrami che non lo sei. Poi possiamo cominciare a parlare seriamente

Anonimo ha detto...

@settembre 05, 2015 3:02 PM

Ma che ci sia roba in quella zona si sa. Quindi se scavi sopra rischi seriamente di bloccare i lavori ogni 20 metri con ulteriori anni di ritardo(*). Se invece parti subito scavando sotto il cosiddetto strato archeologico sei al sicuro per le gallerie e i problemi li hai solo con le stazioni.

(*) cosa che succede in tutto il mondo. A Istanbul hanno bloccato la metro per non so quanto perché hanno trovato una trentina di navi romane. Ma avevano anche tutto il personale che volevano per rimuoverle in tempi non biblici. Qui i finanziamenti per i beni culturali sono ridicoli e siccome serve personale qualificato e non operai con la pala ecco che ogni ritrovamento rischia di ritardare più del necessario (sempre che si possa rimuovere o inglobare, perché se è qualcosa di inamovibile è la metro che si deve spostare).


Anonimo ha detto...

Effettivamente preoccuparsi di quel "fumo tossico" è un po' come i ciampinesi che si preoccupano degli aerei e NON vedono/annusano i fumi che escono dai roghi del campo nomadi

Bat21 ha detto...

Esatto 16:47 o come i campani che rompono le scatole agli inceneritori e lasciano i camorristi avvelenare le terre in cui vivono. Sono i paradossi dell ignoranza.

Anonimo ha detto...

I cittadini hanno solo fatto una domanda. Avere questa nube sotto la finestra di casa non è piacevole per nessuno, credo.
è vero che è una zona inquinata, come tutta Roma, ma è pur normale che una simile nube preoccupi.

Anonimo ha detto...

madonna benedetta "fanatismo pro industria" stanno scavando na metropolitane, chi cazzo dovecno chiamare i sette nani? Manco avessero messo una produzione di trabant, accidenti, che scemo, quelle no, quelle so comuniste e so bone.

Anonimo ha detto...

ancora rompi i cojoni coste metro , esseddevoannaaffaaspesagommefaggio-aoh?

Anonimo ha detto...

ore 15.15 va bè, porello, sarà un operaio metro c o un barista di Via Appia convinto che il presidente del consiglio sia salvatore aracri.
Abituato a cosentini analfabeti, di fronte a un ragionamento non riesce a controbattere e dà in attacchi epilettici. Si consiglia un valium con augmentin.
ore 15.47 si sa che a ciampino esiste un comitato viva i roghi tossici degli zingari, meno male che ce l'hai ricordato. Paragone tagliente, non c'è che dire.
ore 16.47 no, i campani che descrivi tu sono esattamente come i milioni che nel Lazio lavorano per la'ndrangheta, credendo di rischiare statisticamente meno lavorando in cantieri senza alcun rispetto delle norme di sicurezza al soldo di un boss per il quale commettono crimini, che rispettando la Legge. Poi quando li ricoverano a pneumologia per un asbestosi, o li recuperano ai piedi di un'impalcatura o li arrestano per concorso esterno in associazione mafiosa, capiscono che forse rispettare lo Stato era statisticamente più opportuno.
Ore 16.59, non è che uno si deve scusare se chiede il rispetto dei propri diritti, non stiamo sotto pol-pot, almeno non ufficialmente.
Ore 17,01, non stiuamo parlando di metropolitana in generale, stiamo parlando di una metropolitana inutile, dannosa, iper indagata e in mano alla mafia, che ci ha spillato talmente tanti soldi e ancora li chiede, che con tutti quei soldi ci si poteva un circuito aereo di circolazione tangenziale.

Anonimo ha detto...

Ore 18.08, bo. Devono essere gli effetti finali dell'augmentin.

Anonimo ha detto...

Ma questi "doni" gli industriali li fanno solo alla plebe obbediente. La metro C ai parioli dove i nostri amici costruttori di metro C hanno la villa, non ce l'hanno fatta passare, e le ciminiere sotto le finestre loro non se la mettono.
Per colmo di presa per i fondelli la figlia di uno degli industriali farmaceutici italiani rilascia a style la seguente affermazione, sfarfalleggiando: O no, noi a casa le medicine non le prendiamo! Figurati tu.
Talmente protetti che si possono permettere di essere scemi.

Anonimo ha detto...

Ma questi "doni" gli industriali li fanno solo alla plebe obbediente. La metro C ai parioli dove i nostri amici costruttori di metro C hanno la villa, non ce l'hanno fatta passare, e le ciminiere sotto le finestre loro non se le mettono.
Per colmo di presa per i fondelli la figlia di uno degli industriali farmaceutici italiani rilascia a style la seguente affermazione, sfarfalleggiando: O no, noi a casa le medicine non le prendiamo! Figurati tu se ci sorbiamo le porcherie con cui ci siamo arricchiti.
Talmente protetti che si possono permettere di essere scemi.

Bat21 ha detto...

17:01 pm hai capito che razza di concittadini abbiamo che parlano di fanatismo pro industria? Spero sia solo un troll ma può darsi benissimo che sia uno dei tanti veramente convinto di queste cose magari un grillino abbeverato alla fonte inquinata della decrescita felice. Mi auguro che non sia un dipendente pubblico in grado di sabotare lo sviluppo economico dell area di sua competenza.

Anonimo ha detto...

La meta dei commenti qui e' diventata contro la metropolitana...

Figurati poi il sottosviluppo di roma da dove si origina...

Anonimo ha detto...

Eccolo la il complottista che inventa teorie incomprensibili...

Articoli specifici rispetto a cosa?

A Roma? Non direi che siano ben delimitati! Da ostia alla tiburtina, da s. palomba a casalotti non mi pare ben delimitato tant'e' che RfS e' stata criticata per occuparsi di aree che sono di Roma solo amministrativamente ma non hanno nulla che vedere in realta con la citta. Poi pero arrivi tu e ci dici che sono ben delimitati

Oppure intendevi rispetto alle aree dei cantieri della metro? E se la metro segue un itinerario, secondo te gli articoli dedicati alla metro di quali aree dovrebbe parlare? Di quelle in cui la metro non passa?

per cortesia, o impara a scrivere (perche non si capisce quello che dici) o impara pensare (perche sembra che tu abbia il cranio inondato di materia organica anfibia comunemente detta merda)

Anonimo ha detto...

9.10 - Anonimo X ti ha proprio infastidito tanto PARTE di quel commento.

Anonimo ha detto...

Il tuo commento ha un'idea: tonelli e' cornuto, che posso prendere per buona.

Si basa su una premessa: le cointeressenze di tonelli, che non ho elementi per confermare o smentire, anche se le smentite sono state chiare e le affermazioni tutte anonime sul blog.

Si fonda su una prova: la selettivita degli articoli, unico elemento che posso valutare autonomamente.

E lo valuto come una stronzata madornale, che qualifica chi l'ha proferita

Anonimo ha detto...

@ 2.01, ma tu riesci a capire quello che hai detto? Io non ci ho capito una benemerita mazza!
Ma siete altoatesini o giù di lì su questo blog?
Avrò sbagliato io a digitare, mha!

Anonimo ha detto...

3,01PM

se non ci riesci tu e' un buon segno. Vuol dire che 2,01PM e' una persona con un paio di neuroni connessi. Tu no.

Anonimo ha detto...

Quando uno non sa che dire è buona regola lanciare strali generici e non rispondere nello specifico, abilissimi in questo 7.30 e 7.40.
Mo' basta co sta mistica dei privati, adesso manca solo che diciate che gli industriali sono i benefattori d'Italia, mentre sono la spina nel fianco di un'Italia in cui il crimine è stipendiato dalla grande imprenditoria, e per questo ha risorse prssoché inesauribili.
Rooomaaaa e l'Italia, viiirgoola, sono stati distrutti dal potere impreeeenditooooriaaa-le di quattro (cinque?) monopolisti mafiosi, non dal sistema pubblico di cui, detto per inciso, siete parte anche voi; il pubblico contribuisce alla distruzione della società (ambiente, economia, qualità del lavoro, ordine pubblico, ecc.) solo quando è CONNIVENTE col privato, com'è successo con metro C e come è stato ampiamente denunciato ed esaminato da tutte le Procure del Regno.
Crescita non è un termine positivo in sé, può crescere il crimine, il cancro, l'imbecillità - tutti dati riscontrabili - ma è una parola grimaldello del gergo bancario.
Tonelli lavorerà anche per l'isis ma lascia spazio a tutti; sebbene in Italia non si sia mai abbastanza "complottisti" (termine delegittimante escogitato per zittire chi denuncia i nessi tra crimine e società), davvero non si può imputare di censura questo blog.
"Grillino" non è un insulto ma voi lo volete far diventare sinonimo di "complottista"; ma siccome si dà del complottista a chi denuncia ignominie occultate, prendersi del grillino così diventa è un complimento.

.

Anonimo ha detto...

certo se dai al pubblico il potere assoluto, vedrai che dai 4-5 monopolisti non si scolla.

Poi se vogliamo parlare di altri mondi, a me il welfare nordico piace, sarà che li ci sono i nordici?

Anonimo ha detto...

La nube tossica ha gia fatto delle vittime

Anonimo ha detto...

Sicuramente, e le vittime della nube tossica sono i servi, eeehm, ops, i dipendenti di lor signori, i quali col concorso dei sindacati hanno ottenuto per i loro servi, ehm ops, dipendenti, dei contratti ignobili e senza garanzie, e pur tuttavia questi servi, eeehm, ops, dipendenti, difendono le ignominie dei propri padroncini a spada tratta. Sia quelle contro la propria dignità che quelle contro la Legge e il proprio Paese.
Non si è mai troppo servi in Italia, e il lecchinaggio dà un brivido in più se è fatto per amor dell'arte, senza contropartita, e sulle tod's dei mafiosi in giacca panza e cravatta.

Anonimo ha detto...

"romani, alla loro visione distorta, all'allergia di informarsi e approfondire, alla pulsione a buttarla in caciara ed alla miopia esistenziale."


Certo se ogni tanto evitaste di vomitare merda livorosa da frustrati magari vi darebbe retta piu' gente.
Tra l'altro se sono persone che chiedono il vostro intervento evidentemente sono vostri lettori e supporter..geniale

Pasquale ha detto...

Totalmente insoddisfatto di un servizio pessimo. Funzionalità assente.

xjd7410@gmail.com ha detto...

louis vuitton outlet
basketball shoes
kobe bryant shoes
fitflops
replica watches
coach outlet
uggs australia
supra sneakers
rolex submariner watches
air jordans
ray ban sunglasses
hollister clothing
rolex watches outlet
michael kors handbags
christian louboutin shoes
jordan 4
insanity workout
fitflops sale clearance
jordan retro
longchamp bags
lebron james shoes 13
polo ralph lauren
michael kors outlet
hermes birkin bag
canada goose coats
ugg boots
nike roshe run
michael kors uk
louis vuitton
chenyingying20160810

Pengobatan Cedera Saraf Tulang Belakang ha detto...

The article is very interesting in the read, hopefully useful information for the crowd

Obat Untuk Sembuhkan Infeksi Lambung
Pengobatan Untuk Mengatasi Radang Panggul
Pengobatan Untuk Menyembuhkan Kaki Bengkak
Obat Sembuhkan Penyakit Muntaber
Pengobatan Untuk Menyembuhkan Abses Payudara
Obat Untuk Menyembuhkan Efusi Pleura

ShareThis