E adesso fanno i fighi su Facebook gli "aiutanti" di Termini. Quelli col badge dell'Italia. E si lamentano pure che coi varchi si "lavora" di meno

2 settembre 2015

Cari amici di Roma fa Schifo,
è la prima volta che, pur essendo vostra lettrice da moltissimi anni, mi azzardo anche io a mandarvi una segnalazione. Vivo in provincia e lavoro (quando lavoro, ahimé) a Roma e sono una frequentatrice purtroppo assai abituale della Stazione Termini.




Da qualche tempo il fenomeno che si verifica in stazione, assieme a tante altre cose una più assurda dell'altra, è quello degli "aiutanti" con tanto di divisa, maglietta coordinata, camicetta, badge e fascetta al collo che "aiutano" turisti e pendolari a fare il biglietto, a portare il bagaglio al treno e così via. 



Non vi ho segnalato mai la cosa per il semplice fatto che sono usciti tantissimi post su Facebook e mi pare anche sul sito per cui, insomma, avete fatto da soli. Ultimamente però mi hanno segnalato una cosa che non ho visto pubblicata da nessuna parte e volevo sottoporvela. Praticamente ho trovato una serie di pagine Facebook dove gli stessi personaggi che mi hanno importunato in stazione e, a mio parere, hanno attuato vere e proprie estorsioni o comunque atti sicuramente illegali si mettono bellamente in posa, si scattano i selfie, si adagiano sulle vetture della Polizia di Stato. Questi signori a mio modo di vedere cercano di raggirare i turisti, fregano loro i soldi, portano il bagaglio e poi chiedono il "riscatto" per riaverlo indietro. E se ne vantano pure su Facebook (Trenitalia ferovianella più totale impunità? E c'è un video - che vi mando - in cui uno di loro si lamenta (Hai pa Ce fost verde sa uscat) perché con i varchi installati negli ultimi giorni e finalmente presidiati non si lavora più. Cioè ora sono loro a far video in Stazione per lamentarsi del ripristino della legalità? Io non ho parole. Che ne dite?
Maura


*Maura,
sei sicura che alla fine Grandi Stazioni non li abbia assunti? Da come si comportano sembrerebbe proprio di sì. Tornando seri: non abbiam parole neppure noi... L'unica speranza - vedi notizia qui sopra dell'altro ieri (con numeri da urlo) - è che i signorini siano finiti nelle grinfie dei Carabinieri, le casistiche di reato ci sono tutte.
-RFS

48 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ma e' un reato o no ?
Se mi faccio passare per quello che non sono per truffare qualcuno non dovrei finire in galera?
Cosa fanno i nostri poliziotti o magistrati, dormono ?

Anonimo ha detto...

Nell'indeterminazione ormai dilagante, gli 'aiutanti' sembrano quasi la legalità. Perché non si costituiscono in cooperativa? Anche i 'rovistatori' della 'monnezza, perché non mettono su una bella società? Certo poi dovrebbero pagare le imposte ed il commercialista ma vuoi mettere?
I CC si sono svegliati? Era ora, no?
Temo davvero il prossimo futuro in questa giungla. Cosa accadrà se non si mettono con urgenza freni a queste illegalità che sembrano 'piccole' ma che non lo sono affatto?
Perché a pagare non sono le società dei treni? Ciao

Anonimo ha detto...

Tra poco li faranno Cavalieri del Lavoro...

Lorik ha detto...

Scusate ma il tizio seduto nella camionetta della polizia è legale???

Anonimo ha detto...

@9:02 Magistrati e Polizia hanno scoperto a Termini qualcosa di un pochino più grave rispetto a questi questuanti mascherati, ovvero un bel giro di prostituzione minorile maschile, con un prete pedofilo di mezzo e giro di spaccio di stupefacenti annesso.
Se permetti ritengo ciò abbia maggior priorità rispetto a questi qui.

Anonimo ha detto...

@ 10:45
Dare il benvenuto a turisti che scelgono Roma tra decine di migliaia di altre destinazioni nel Mondo con cui c'e' concorrenza da parte di mocciosi che fanno finta di aiutarti per poi estorcerti denaro, non e' grave come la pedofilia ma e' grave.

Lo stesso turista che andra' a fare un biglietto in una macchinetta erogatrice con zingarello annesso che ti fa' capire che gli devi dare la mancia altrimenti so' cazzi, non e' grave come la pedofilia ma e' grave.

Se poi prendera' la metro e vedra' documenti e soldi risparmiati per venire in vancanza a Roma sparire in pochi secondi grazie ai soliti mocciosetti, non e' grave come la pedofilia ma e' grave.

Ed in fondo si e' arrivati a quelle mostruosita' che giustamente denunci tu perche' si e' permesso che Termini diventasse la terra di nessuno: vedi i 3 punti precedenti.

Anonimo ha detto...

Bisogna estendere il concetto di NEGRO DI MERDA, oggi ci si limita a riconoscere il negraccio di merda solo per via di quel colore simile alla merda scura che proviene dall'Africa, ma se riflette bene la merda ha varie tonalità di colore per cui, il concetto di negro di merda va associato a diverse etnie. Dal creolo al mulatto al negro e negraccio di merda scuro, chiunque vive nell'illegalità ed è un parassita deve essere appellato, dall'Africa al Sud America all'Asia...sempre e comunque NEGRO DI MERDA!!!

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 11:08 sei il mio mito! Utilizzo questo termine da moltissimo tempo anche io nelle modalità che hai elencato!
;)

Anonimo ha detto...

grazie romafaschifo.com, sei l'unico a denunciare lo schifo di romafiacapitale

Anonimo ha detto...

Questi salgono sulla macchinetta della Polizia? ma la Polizia dove CAZZO STA? al BAR?
Queste hanno sottomesso anche le guardie!! Siamo rovinati!!

Anonimo ha detto...

Fra 30 anni scopriremo che anche questa è una mafia di nomadi, nel frattempo la stazione è posesso loro....come al solito, leggi alla casareccia fatti proprio per i delinquenti.

Anonimo ha detto...

Conosco l'azienda Grandi Stazioni dall'interno e posso solo farmi una risata di questa portata!!!! HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA..............tutto elevato al cubo!!!

Anonimo ha detto...

@Anonimo settembre 02, 2015 11:08 AM
e al suo adepto di sotto

siete due teste di cazzo
dovrebbero brucià voi (15enni fascistelli)

Anonimo ha detto...

Razzismo? No, eppure dobbiamo ammettere che la provenienza di questi piccoli delinquenti è: est europeo. Paesi appena ammessi nella UE che esportano questa gente qui. L'Italia ha la capacità rara di raccattarne i peggiori!
Dietro di loro però ricordiamolo, insistono le mille mafie estere e non.
I giri di denaro sono grossi e questo è il motivo per il quale sono impuniti.
Ciao

Anonimo ha detto...

I fatti ultimi dei c.d. "aiutanti" determinano flagranze di reato, quindi non potendo impedire a chiunque di fare qualunque cosa, arriviamo al punto, ovvero, la mancanza assoluta di personale delle forze dell'ordine. Le leggi, i regolamenti esistenti se non accertati dagli agenti, è come che non ci fossero come lo stesso reato che poi sarà denunciato dalla vittima verso ignoti.
Differente sarebbe avere, mi auspico che avvenga, la militarizzazione di zone sensibili almeno come Termini, tale situazione farebbe diminuire drasticamente questi e molti altri fenomeni.

MA CI VUOLE TANTO A CAPIRE ED APPLICARE QUESTO.............!?

Purtroppo la cruda e dura verità è che non frega allo Stato e suoi dipendenti.

Le mandrie di delinquenti lo sanno che Roma Fà Schifo, come tanti secoli fà, la decadenza ciclica di Roma.

Anonimo ha detto...

Bisogna aggiungere che Roma è UNA VACCA DA MUNGERE e da tante possibilità di guadagno a queste bestie che sono libere di fare TUTTO quello che vogliono.

Anonimo ha detto...

@11:02 cazzate. Le tue sono solo cazzate. Priorità completamente sballate. È chiaramente più facile prendersela con questi zingarelli che chiedono una mancia e fanno qualche furtarello, piuttosto che indagare su una rete di pedofili in cui ci sono di mezzo anche prelati e borghesi "insospettabili", traffico di droga e forse si potrebbe ipotizzare anche di organi, giacché in genere le tre cose vanno spesso e volentieri a braccetto. Volevi la Mafia vera? È quella lì. Non certo qualche Rom che si organizza per furtarelli di poco conto. Fastidiosi, non c'é dubbio, ma non paragonabili ai reati contro la persona di cui sopra. Un documento lo rifai, una carta di credito la blocchi, un telefono te lo ricompri. Un bambino violato è un'altra cosa.

Anonimo ha detto...

Il giro di prostituzione a Termini era/è gestito da rom romeni.

Questi individui che lavorano abusivamente a Termini sono rom romeni (leggere i commenti)

Magari è un unico problema?

Aiutino: dimorano nel campo nomadi di Aprilia e sono originari di una cittadina che si chiama Calafat...

Anonimo ha detto...

Per chi parla di 'furtarelli di poco conto': andate a vedere su internet come le mafie ROMENE organizzano le tratte di minori con destinazione Italia/Francia per prostituzione, furti, accattonaggio, spaccio. Vedete di quanti reati, tutt'altro che di poco conto, sono responsabili in Europa occidentale e con quali introiti.

Che ci siano connivenze con le mafie nostrane + molto probabile. Che siano dei poverelli che rubano per un bicchiere di latte, assolutamente falso.

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 12:52 PM nella definizione vanno messi anche i comunisti buonisti come te!

Anonimo ha detto...

@Anonimo settembre 02, 2015 12:52 AM

Guarda che io ho 42 anni a 15 anni facevo il teatro per beneficenza per costruire
scuole e ospedali in Kenya, mio nonno ha Mogadiscio a costruito strade giardini e case, poi quando a questi negracci di merda gli hanno detto che dovevano lavorare
ci hanno mandato le donne, loro non facevano altro che bere tutto il giorno.
Il risultato e che strafatti e ubriachi hanno distrutto tutto.
Questa è la storia che mio nonno a raccontato a me e questa è la mia esperienza, chi scrive andava a Fiumicino a caricare i pacchi sul cargo per i negracci di merda.
Il problema dell'Italia sei tu e tutte quelle zecche giornalaie radical chic che aprono bocca senza sapere di cosa stanno parlando.

Il grosso problema di Roma e dell'Italia è la gente come te che va all'Expo a magna i bacherozzi insieme ai Negri de merda.

Anonimo ha detto...

@ 1:28 PM
credo che 11:02 intendesse dire che in un ambiente sporco proliferano le malattie.
Se Termini non fosse terra di nessuno, per questi trafficanti sarebbe stato sicuramente più difficile mettere su una rete di prostituzione minorile.

Comunque udite udite!!!
Dopo mesi di denunce anche il Messaggero si è accorto (o gli hanno dato il permesso di accorgersi) di quel che succede a Termini!

Anonimo ha detto...

Ma dopo i funerali di Casamonica dovrebbe esser chiaro a tutti che i quattro "re" di Roma si sono spartiti tutto, ai rom carta bianca nelle metropolitane con ordine ai vigilantes (assunti poi grazie a qualche parente di Alemanno)di chiudere tutte e due gli occhi con il benestare dei dirigenti Atac sempre assunti dall'ex sindaco e dal precedente prefetto che negava l'esistenza delle mafie a Roma.

p.s. se poi polizia, carabinieri, vigili e ama sapevano da giorni del funerale e non hanno preso provvedimenti ci dobbiamo meravigliare se i rom salgono sui mezzi della polizia o fingono loro stessi di essere polizziotti con tanto di volante finta (o vera?)

Anonimo ha detto...

Povera Roma

Anonimo ha detto...

Marino ha tutto sotto controllo.

Anonimo ha detto...

@Anonimo settembre 02, 2015 2:26 PM
HA Mogadiscio????HA?????Ma non è che er negro sei te?????
ma lascia perde gli ospedali e la politica e torna a legge il corriere dello sport dai...

Master Evo ha detto...

Giusto per risollevare un minimo il livello della discussione:
http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/14_ottobre_06/stazione-centrale-arrivano-facchini-autorizzati-0c5902aa-4d65-11e4-a2e1-2c9bacd0f304.shtml

mi pare chiaro che non abbia funzionato, come mai?
(ma uno che viaggia in treno e' disponibile a cacciare minimo 6 euro per farsi portare due valige fino al piazzale? 2 euro magari si...)

salud

Anonimo ha detto...

Qualche politico dovrà rendere conto dello scandalo: Il terzo da sinistra non ha le scarpe abbinate con gli altri tre.

Anonimo ha detto...

I politici? sono intoccabili al punto che si assegnano le poltrone a vicenda. Noi non contiamo più un emerito CAZZO per non essere scurrile. Non votiamo più da anni. Quindi ste bestie di Z....ri, che non si può nemmeo dire, ci pisciano in testa tutti i giorni con il benestare della politica e delle Forze DEL DISORDINE Pubblico.

ITALAI AFFONDATA!!!
E' inutile anche parlarne!! Noi lavoriamo e paghiamo, ecco la nostra funzione, tenere in piedi sta macchina succhiasoldi

Anonimo ha detto...

Volevo dire Italia affondata

Master Evo ha detto...

Veramente il vero scandalo e' che uno sia "disponibile" a cacciare 6 euro anziche' essere "disposto" a cacciare 6 euro.
Detto cio', non sara', forse, che esistano mercati per servizi che non riescono a svilupparsi legalmente perche' affossati da regolamenti e tassazioni assurde, mentre producono relativa ricchezza nel paralegale e nell'illegale?
Il caso e' differente, ma mi venica in mente l'idea geniale dell'affittare vespini d'epoca ai turisti in vena di emulare le vacanze romane di audrey hepburn e gregory peck... come mai un idea cosi' brillante deve rimanere nell'ombra dell'illegalita' anziche' diventare un esempio di smart business?

a risalud

Anonimo ha detto...

Master Evo: 2 fiorini per il tuo commento

Lanzo ha detto...

Solo una precisazione - credo, ma sono sicuro di non sbagliare, che i Casamonica ed altri che si spartiscono Roma Ostia e dintorni - sono SINTI (nel caso dei Casamonica abbruzzesi che vivono in Abbruzzo da almeno un secolo ed italiani a tutti gli effetti.
I sinti sono somaticamente differenti dai rom - un sinti assomiglia piu' ad un indiano/pakistano basta vedere la famosa foto del panzone con la maglietta azzurra ITALIA, con Buzzi e l'eccellenza del comune di Roma per capire. Un vero Rom, se lo ripulisci e lo vesti bene e' indistinguibile da un italiano anzi magari sembrera' pure piu' distinto. Ma un sinti lo sgami subbito, anche se va da Coin a rifasse er guardarobba.

rt93 ha detto...

Che dire.. MUSSOLINI AVEVA RAGIONE.

Lanzo ha detto...

Anche la storiella del capostipite della famiglia Dodicine... Nun ce credo che facendo il muratore ed il caldarostaro te becchi quasi tutte le licenze di ambulanti a ROMA ? a Frascati magari, ma a Roma, un complottista pazzo potrebbe ipotizzare, non io e non RFS, potrebbe pensare piu' a un qualche giro di strozzinaggio, ah si, voi li sordi, damme a licenza in pegno, ma poi se quello nun paga ? Oppure se paga e Dodicine senior gli dice, nun li voglio li sordi me tengo a licenza e tu vattene affanculo, allora un pazzo potrebbe ipotizzare una alleanza Dodicine e zingari che vanno a mena' all'insolvente o al recalcitrante. C'e' un ...cine - assessore - chi l'ha votato ? Io no, tu manco il tuo vicino ? tuo cuggino ? e ritornamo co gli zingari che elettoralmente sono l'ago della bilancia.
Ma sono solo fantasie - stasera ho bevuto troppom come si dice nei film: ogni riferimento a persone o fatti reali e' puramente inventato.

Anonimo ha detto...

Ahhhòòò...e la volevamo l'Europa unita? E mò beccamose tutta la monnezza umana della Romania e di tutti quegli altri paesi, che molto probabilmente ce li spediscono volentieri per liberarsene! Tanto lo sanno tutti che in Italia, e soprattutto a Roma, puoi fà come cazzo te pare tanto
a) nessuno ti dice nulla ,
b) se qualcuno ti dice qualcosa puoi sempre minacciarlo e/o menarlo e
c) se proprio hai la sfortuna di essere beccato, non paghi nessuna multa e/o non sconti manco un giorno di galera!
Belpaese sì, ma solo per trafficoni, corrotti, delinquenti e gentaglia varia, per tutti gli altri è solo un paese di merda, altro chè!

Anonimo ha detto...

Rendere impervio dare vita a un'impresa onesta è lo scopo di governi collusi con la malavita: se tu rendi impossibile l'esistenza al negoziante o all'imprenditore onesto che cerca di rispettare un oceano di improbabili leggi e leggine e tasse per ogni dove, con affitti senza alcun calmiere,
MENTRE LASCI IN PACE I DELINQUENTI CHE SI FANNO LIBERAMENTE I CAZZI LORO
(vedi sti luridi zingari e i risciò e i vespa tours, che so i soliti amici di carminati riimbellettati)
tu stai semplicemente creando un terreno di coltura per i tuoi amici boss e imprenditori al seguito, anzi viceversa.
Quindi mo' non provate a fare i figli dei fiori co sti risciò, perché se domani il sor peppe, senza amnicizie tra brigatisti e mafiosi, compra dieci biciclette e in nero mette a lavorare i suoi dieci figli, la finanza gli fa il pelo e il contropelo, e probabilmente li arrestano tutti e undici.

Anonimo ha detto...

Se la classe imprenditoriale e i sindacati avessero un un per cento di onestà, invece di magheggi e lassismo coi criminali, farebbero uno sciopero ad libitum fino ad avere iva fissa al 5 %, l'equo canone e la detassazione del lavoro al 5 %.
queste sono le riforme, non le cazzate di renzi, e della boschi che ti guarda e ride perché, giustamente, pensa - in toscano: "Ma 'hémmifregaamme, faccio 'l ministro, nessuno sa perché e sciò pure le tette grosse, ma'hémmifregaammé "
Poi chi evade fai restituire dieci volte il rubato andando a toccare anche i beni dei congiunti fino al secondo grado.
Ma l'affiliazione mafiosa è molto più divertente per l'italiano medio renzi-morfo, piuttosto che una normale dialettica per la razionalizzazione delle tasse.

Anonimo ha detto...

Se la classe imprenditoriale e i sindacati avessero un un per cento di onestà, invece di magheggi e lassismo coi criminali, farebbero uno sciopero ad libitum fino ad avere iva fissa al 5 %, l'equo canone e la detassazione del lavoro al 5 %.
Queste sono le riforme, non le cazzate di renzi, e della boschi che ti guarda e ride perché, giustamente, pensa - in toscano: "Ma 'hémmifregaamme, faccio 'l ministro, nessuno sa perché e sciò pure le tette grosse, ma'hémmifregaammé "
Poi a chi evade fai restituire dieci volte il rubato andando a toccare anche i beni dei congiunti fino al secondo grado.
Ma l'affiliazione mafiosa è molto più divertente per l'italiano medio renzi-morfo, piuttosto che una normale dialettica per la razionalizzazione delle tasse.

Anonimo ha detto...

Poi vattela a prendere con travaglio, sì debole coi forti e forte coi deboli - tra i bersagli mancavano i vigili di Alassio che fanno con impegno il proprio dovere, qualche delinquente mai, eh? - quando leggi articoli come quelli del Foglio, che riesce pure a sfruttare la morte di Cancogni per dire COGLIONATE GIGANTESCHE SU MAFIA CAPITALE, come se quelli del Foglio vivessero nei giardini di Kensington e Ferrara fosse Peter Pan che sorvola la magliana, flaminio e il campidoglio facendo le bolle di sapone, e in mezzo al sapone e da così lontano non riesce proprio a vedere gli intrecci endemici tra corruzione, clientelismo e crimini, ossia, appunto, la MAFIA.
Ce lo vedo proprio in volo.

Anonimo ha detto...

Io leggo il corriere tu conta i morti annegati

Anonimo ha detto...

travaglio è un provocatore, e magari è anche parziale, ma sul fatto a volte ci sono articoli impagabili. Oggi c'era una bellissima intervista al vice prefetto, le donne ai vertici di polizia sono grandiose, altro che sti pupazzi.

Anonimo ha detto...

E c'era addirittura l'intervista a una pd-essa onesta, penso sia un caso unico al mondo.

Anonimo ha detto...

Vogliamo scriverlo una volta per tutte e forfait che ci sono molte connivenze?
Perché non provate a fare voi qualcosa del genere e verificate se qualcuno vi ferma?
A me è stato letteralmente impedito dai carabinieri di scrivere in denuncia che mi era stata danneggiata la macchina da un parcheggiatore abusivo.
Eppure nulla mi leva dalla mente che, a parte queste tarantelle sui blog, la maggior parte degli italiani abbia trovato grandi tornaconti nell'assecondare illegalità, altrimenti da un pezzo si sarebbero create alleanze tra cittadini per denunciare sistematicamente le omissioni di atti d'ufficio e per organizzare ronde di controllo e di documentazione fotografica.
E' il discorso dei cara, e di Lampedusa: ma perché la popolazione di alcuni comuni accetta di buon grado di subire il bordello quotidiano e parassitario del servizio a questi furboni intercontinentali che sono gli immigrati? Tra le altre cose, perché i cittadini di questi comuni sono stati imboniti con nuovi posti di lavoro all'interno dei cara stessi, nuovi posti di lavoro che solo a mineo sono QUATTROCENTO.
La mancanza di dignità è la base di qualunque collusione.

Anonimo ha detto...

Voglio vedere che succede stavolta? tempo fa girava il video del rom sulla gazzella della polizia che sgommava, si disse poi che era un'auto di un film e che sarebbero stati presi provvedimenti di chi ne doveva avere cura. In questo caso non mi sembra un mezzo di scena, anzi si il film è "LA CADUTA DI ROMA".

Lanzo ha detto...

Io penso invece che qualche pellegrino sperduto lo aiutino, poi lo salasseranno ma non credo che gli puntino il coltellaccio alla carotide, dai non li fate passare per briganti. Invece da noi equitalia ti dissangua totalmente.
Avete capito perche' tanti romani li tollerano ? Perche' a confronto con equitalia e come se chiama l'ente che raccoglie la monnezza e poi se la rivende in Cina e ci gudagna? Vabbe', questi al confronto so' chierichetti.
Equitalia per una multa non pagata - magari non hai manco avuto la maghina in vita tua e la multa e' o inventata o riguarda qualcun altro, se non hai un conto in banca milionario, e cioe' puoi prendere un buon avvocato, ma tanto equitalia ha gli avvocati permanenti e LI PAGHIAMO NOI - ti distrugge, ti manda sul lastrico, cosi' poi RFS potra' dire - che schifo le tende vicino al Tevere - che e' poi una parafrasi di Maria Antonietta Regina: Ma se non hanno il pane, potrebbero mangiare briosches. O no ?
Ma veramente pensate che nelle tende ci siano gli zingari e non persone normali stese da magari una separazione ? Gli zingari stanno nei loro campi - off limits -.

Anonimo ha detto...

sempre a spasso gli amici della boldrini, come quello (che eroe!) che ha rapinato una ottantenne mandandola all'ospedale. all'ospedale c'è finito pure lui catturato da un gruppo di passanti che ha assistito alla scena. La boldrini si recherà a fare visita alla vittima (il rom)

paolo dell'esquilino ha detto...

Come mai non avete pubblicato il mio pensiero (negativo) sugli zingari e sulle loro quotidiane malefatte ed incursioni in danno dei cittadini italiani e stranieri indifesi, che si vedono sottrarre con violenza soldi, documenti e biglietti di viaggio? Ho forse suscitato vostro risentimento? Paolo

ShareThis