Casa Pound imbratta Roma ma il giudice condanna noi a risarcirgli 5.000€. Ecco com'è andata. Ora fateci capire se desiderate tenere aperti o meno questi blog

27 luglio 2015











Siamo stati denunciati, processati e infine condannati per aver fatto un torto a Casa Pound. Le sentenze ovviamente si rispettano, ma anche si raccontano e noi questa storia ve la vogliamo condividere.

Come molti di voi sapranno Casa Pound (come decine e decine di altre realtà a Roma, ed infatti tutte queste sono prese di mira dai nostri blog) è solita affiggere tanti manifesti in giro per la città. Manifesti abusivi, dichiaratamente abusivi, orgogliosamente abusivi. “I media non parlano di noi” è il ragionamento “e noi ricopriamo monumenti, scuole, palazzi, edicole, arredi urbani per comunicare quello che facciamo e il nostro punto di vista”. Evitiamo in questa fase di dire la nostra su questo modus operandi, ci limitiamo a sottolineare che è un modus operandi di molte entità para-politiche in città: non si tratta dunque di prendere di mira Casa Pound in particolare (fanno lo stesso decine di centri sociali di sinistra, e sui nostri blog le critiche si sono sprecate). Un costume illegale, prepotente e dannoso per i conti della città (che deve ripulire, e son decine di milioni all'anno). Inoltre un costume insensato in un periodo in cui con un post su Facebook, con una mailing list e con un tweet puoi arrivare in un istante, a costo zero e senza violare alcuna norma a decine di migliaia di cittadini. Una abitudine, insomma, che rende brutti gli spazi comuni dove si forma la cittadinanza condivisa. E in luoghi brutti e pieni di illegalità, è ampiamente dimostrato, si forma una pessima cittadinanza.

Come sapete abbiamo sempre condannato tutto questo soprattutto ospitando contributi di lettori stufi, esausti, indignati. Così è successo per quanto riguarda un articolo uscito tempo fa su Degrado Esquilino, uno dei blog che fanno parte del nostro network di informazione e sensibilizzazione civica attivo ormai da anni. In quel caso su Degrado Esquilino, a seguito di una campagna di affissioni abusive di Casa Pound particolarmente virulenta, un lettore ha pubblicato un articolo in cui si era arrabbiato un po' troppo. Nulla di clamoroso e nulla di diretto particolarmente a qualche individuo specifico, ma il cittadino apostrofò l'organizzazione di Via Napoleone III con frasi un poco sopra le righe (per intenderci l'offesa più grave era, se non ricordiamo male, “pezzi di me**a”).

Casa Pound, come si fa in questi casi, avrebbe potuto scrivere al blog chiedendo la rimozione di contenuti considerati diffamatori e in un istante si sarebbe provveduto. O avrebbe semplicemente potuto ignorare quello che era un semplice sfogo di un cittadino, come ce ne sono a migliaia in giro per la rete e i social network. Ma evidentemente attaccare la nostra piattaforma era cosa che aveva una logica e un valore peculiare. La strategia infatti fu diversa: una bella denuncia per diffamazione a mezzo stampa alla persona di Massimiliano Tonelli il quale, lungi dall'essere il proprietario, l'editore, men che meno il direttore del blog, è semplicemente tra i tanti attivisti e cittadini impegnati nella piattaforma quello che più di altri appare in dibattiti e interviste pubbliche mettendoci, quando indispensabile, la faccia. Banalmente uno dei fondatori della piattaforma, una delle persone che se ne occupa insieme a tante altre. Massimiliano Tonelli aveva scritto quell'articolo? No. Aveva firmato quell'articolo? No. Aveva materialmente inserito quell'articolo pur non firmandolo? Neppure. Ha rivendicato quell'articolo? Neanche, anzi ha ammesso in sede di dibattimento che i contenuti erano fin troppo forti, dissociandosene. Ha omesso il controllo? Assolutamente no: il blog è aperto ai contributi di tutti e non è una testata registrata, non esiste qualcuno titolato a controllare e responsabile per questo.

Ciononostante GIP ha ritenuto di rinviare a giudizio e il Giudice ha ritenuto  di condannare. La condanna penale non corrisponde a mesi o anni di reclusione, come pur richiesto dal Pubblico Ministero, bensì in una multa molto contenuta (1000 euro), in un risarcimento a Casa Pound che nel frattempo si era costituita parte civile (5000 euro) e nel pagamento delle spese processuali dell'una e dell'altra parte (per un totale di 3500 euro o giù di lì). Uno scherzo da 10mila euro in totale.

Articolo apparso su Repubblica nel mese di giugno

Naturalmente speriamo di ribaltare tutto in Appello. Nel frattempo, mentre - come potete vedere dalle foto - neppure questo processo ha fatto sparire dai muri della città le migliaia di manifesti abusivi, vi chiediamo una mano.

Come in altre circostanze avete dimostrato, è necessaria la vostra vicinanza. Siete ormai, i numeri parlano chiarissimo, in decine di migliaia (talvolta centinaia di migliaia) a seguire ogni giorno i nostri spunti, i nostri dibattiti, le nostre prese di posizione. Tutto questo lavoro vi viene offerto gratuitamente ogni giorno, ma quando queste battaglie hanno conseguenze economiche così pesanti vogliamo avere la dimostrazione di non essere da soli a combattere e chiediamo un simbolico aiuto a tutti per coprire una parte delle spese che stiamo sostenendo. Un piccolissimo impegno da parte di tutti può essere sufficiente a coprire le spese e a dare forza a battaglie di civiltà che altrimenti saremo costretti ad interrompere come tantissimi in questo momento vorrebbero.

Dateci un segnale che volete che si vada avanti. Viceversa, ignorando questo appello, fateci capire che la si può anche smettere qui.

CLICCA QUI PER DONARE
(e condividi il più possibile questa storia assurda)

112 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Fatta la donazione senza pensarci 3 secondi. Ormai siete la mia bibbia quotidiana e non si capisce perchè l'abbonamento al Corrriere su tablet lo pago e voi no che siete mille volte meglio

bat21 ha detto...

Ci vuole un iban cosi io non contribuisco.
Ma che conseguenze ha avuto casapound nella sua azione di imbrattamento?
Visto quanto e'accaduto direi che si possono iniziare a segare gli interventi delle varie pecore non trovate?

Anonimo ha detto...

Guarda, un consiglio spassionato per esperienza diretta, in Italia la legge è uguale per tutti solo se il tuo avvocato è una iena assetata di sangue. Facciamo la raccolta fondi ma per pagare l'avvocato del diavolo

Anonimo ha detto...

Dato il mio contributo. Avanti il prossimo. Poi vogliamo sapere la cifra raggiunta.

Anonimo ha detto...

Il problema è che i Giudici giudicano su microepisodi sui quali sono chiamati a esprimersi e non su un contesto generale.
Ció porta a risultati grotteschi come quello in questione, ma è cosí che vanno le cose.

Anonimo ha detto...

Appena provveduto a fornire il mio contributo.
Ennesima storia vergognosa con protagonista la magistratura.

Anonimo ha detto...

Fatto, Daje!

Anonimo ha detto...

Donati 10 euro ad un blog meritorio. continuate così e non fatevi intimidire.

Anonimo ha detto...

Ma quindi non possiamo esprimere i nostri pensieri??????????????? noooooooo............ Cioè loro sbagliano, noi ci lamentiamo..... e un blog, uno dei pochi (e dei primi), che ci da la possibilità di gridare, alla vergogna più estrema, di come pochi hanno ridotto questa città, e tanti che subiscono.... Dobbiamo stare pure attenti a come esponiamo quello che sentiamo dal più profondo del cuore... Andate tutti a ..... farvi una bella passeggiata!! Brutti pezzi di....... bastoni marroni!!! gran figli di..... donne che aspettano l'autobus!!! TANTO IL MESSAGGIO NON CAMBIA. BUFFONI

Anonimo ha detto...

beh.. se mai ce ne fosse stato bisogno, ora so per certo che tali pseudo "organizzazioni" non avranno mai il mio voto. Per carità, spesso condivido alcune loro battaglie (anche se mai i modi con cui le portano avanti), ma i mezzucci da squadrismo del terzo millennio, fatto da soggetti ambigui (per non dire loschi) la storia ha insegnato che non servono a nulla. Sono molto più convinto della battaglia che state portando avanti voi di RFS, vi seguo ormai quotidianamente e condivido il 99% delle vostre considerazioni e denunce. Vi sono solidale, perchè credo che se vi è un modo per entrare nella testa della gente e condizionarne la vita sia quello di porla di fronte alla realtà nuda e cruda, senza ipocrisie, soprannomi, parafrasi, demagogie, ecc.. Il cittadino deve sapere e spesso bisogna urlarglielo perchè ha la mente obnubilata dal degrado cui si sta assuefacendo. L'unico modo in cui si urla, si grida e si battono i pugni qui su questo blog è mostrare la città per quello che sta diventando: una fogna! e questo a causa anche delle affissioni abusive che sono uno dei tanti aspetti della malattia che affligge la capitale.

Anonimo ha detto...

Che immensa tristezza! Che assurdità legali! Invitano sempre più alla fuga da Roma. P.S. Avete saputo della tassa sui condizionatori d'aria?

Anonimo ha detto...

Max rispetto per quello che fate, vergogna che CasaPound si abbassi a tanto. Rispetta la legge solo quando è a suo favore ma non rispetta le persone, la città, la civiltà.
Vi farò una piccola donazione perché credo nella libertà di informazione e soprattutto nella forza di un blog di denuncia libero come il vostro. Mi spiace che molti non vedano in voi la vera forza di rinascita di Roma, ma si fermino al titolo pensando che odiate la città. Invece bisogna essere crudi e realisti anzichè foderarsi gli occhi, che poi ci si abitua davvero allo schifo e si diventa parte di esso.
Complimenti, i cittadini onesti sono con voi!

Anonimo ha detto...

Mentre i genitori dei zingarelli neanche un buffetto sulla guancia......W la magistratura italiana

Anonimo ha detto...

Appena contribuito, grazie per il lavoro che fate!
Non mollate!

p.s.
Sarebbe bella un po' di trasparenza sulla cifra raggiunta con i contributi...

Anonimo ha detto...

Appena donato. Grazie al blog per avere svegliato il mondo sulla situazione di Roma.

Anonimo ha detto...

E' UNA NOTIZIA INTERESSANTE
Premettendo la gratitudine che si deve a questo blog, prezioso e libero.
Premettendo l'impossibilità di giudicare nel merito la sentenza, perché io non conosco la giurisprudenza in merito, e in tribunale quella deve contare, non ciò che ci pare giusto o utile.
Premettendo che comunque ho sempre trovato strano che, nel marasma delle affissioni abusive, di cui sono responsabili ad evidenza soprattutto i circoli del pd e i loro amici occupanti abusivi, ci fosse qui un'ossessione solo per quelle di casa pound.
Tutto ciò premesso, c'è da riconoscere per l'ennesima volta l'imprevedibile obiettività della maggior parte della Magistratura, che resta l'ultimo baluardo contro la mafio-massoneria di sinistra (anche quando è di sinistra...), dando ragione in questo caso a un gruppo come casa pound chiamato in causa a prescindere come foriero di tutti i mali, contro un blog che ultimamente sembra essersi garantito la benevolenza di corazzate potemkin della persecuzione, della calunnia e della prepotenza a mezzo stampa.
Allisciarsi i poteri forti è molto utile, ma non preserva dalla libertà e dall'etica del giudizio di un Magistrato, che ciò detto può o meno commettere errori.
Comunque vada, la formazione giuridica, i concorsi, i codici, formano l'etica e sono ancora un argine all'arbitrio mafioso.

Anonimo ha detto...

Ho appena donato 5 euro. Non sono tanti, lo so, ma spero che siano in tanti a donare. Continuate la vostra/nostra battaglia e non mollate!

Anonimo ha detto...

5000 € in piu' per Casa Pound ma molti simpatizzanti in meno (io tra questi)

Anonimo ha detto...

Fascistè, è il primo grado di giudizio. Magari in appello ribaltano la sentenza e vi tocca pagare le spese legali.

Son diventati tutti Grande Stevens stamani a colazione al bar.

Anonimo ha detto...

Probabilmente i capi di Casa Pound andranno a festeggiare con i Tredicine ed i Casamonica.....

Anonimo ha detto...

E' una cosa davvero tanto interessante questa qui; ma facciamo una piccola premessa:
lungi dall'essere d'accordo con Casapound, il loro movimento in genere, le loro idee e anche la loro maniera di manifestarle. Sono sicuramente una piccola piaga, che andrebbe estirpata ma se evidentemente non lo si fa, è perché qualcuno ne ha interesse (sfortunatamente la politica muove soldi, e quelli fanno comodo a chiunque). Detto ciò vediamo perché il disaccordo con una richiesta di fondi c'è, è presente, si nota e comincia ed essere una cosa piuttosto seria, al limite dell'illegale (a mio modesto parere e in barba a tutti quelli per cui, se si è in disaccordo, sei un troll o qualcosa di simile):

"Così è successo per quanto riguarda un articolo uscito tempo fa su Degrado Esquilino, uno dei blog che fanno parte del nostro network di informazione e sensibilizzazione civica attivo ormai da anni"

C'è, a quanto pare, un "nostro network di informazione": per me già basterebbe questo per dire che tale "network di informazione" è PROPRIETA' DI QUALCUNO, che sia esso una singola persona o un gruppo di persone.
Sorvoliamo il fatto che parlare di "network di informazione" lo fa sembrare sempre di più una testata giornalistica ....

"La strategia infatti fu diversa: una bella denuncia per diffamazione a mezzo stampa alla persona di Massimiliano Tonelli il quale, lungi dall'essere il proprietario, l'editore, men che meno il direttore del blog, è semplicemente tra i tanti attivisti e cittadini impegnati nella piattaforma quello che più di altri appare in dibattiti e interviste pubbliche mettendoci, quando indispensabile, la faccia."

Bene, Massimiliano Tonelli non è quindi il proprietario di questo blog anche se parecchi, diciamo il 90%, dei video che sono girati e che compaiono su questo blog e su quelli del network di cui sopra, hanno il timbro della sua voce, benché lui non compaia mai, e molti degli "articoli" scritti sembrano davvero sempre scritti dalla stessa persona.
Lui ci mette solo la faccia (quando indispensabile): bene. Chi glielo fa fare ? Ha delle manie di grandezza? E' semplicemente un paladino della giustizia. Che lo dicesse una volta, no ?
Per la verità basterebbe fare una ricerca whois sul nome di dominio (mi scuso per i tecnicismi, ma non saprei come altro spiegarlo) e dovrebbero saltare fuori i nomi dei proprietari del dominio. Dovrebbero, dato che sono tutti "anonimizzati" (così non si sa di chi sono) , ma ricordo (chi vuol credere creda, non è un problema) che almeno degradoesquilino.com era registrato a lui. Ora è "anonimizzato" anche quello.
A questo punto, vista la fumosità che tanti notano sarebbe una cosa giusta che si tirassero fuori le carte:
1) Censurando i nomi per privacy (escluso quello del tonelli e della eventuale controparte), sarebbe possibile vedere le carte dei processi (ce ne è stato anche un altro).
2) Sarebbe possibile vedere l'estratto conto delle donazioni e controllare come queste siano state utilizzate (fatture alla mano)?
3) Sarebbe possibile vedere l'intestazione del paypal a cui fanno capo le intestazioni (che risponde all'indirizzo cartellopoli@gmail.com) ?
4) Sarebbe possibile vedere il rendiconto della pubblicità presente su tutti i siti e venire a conoscenza dell'intestatario del conto corrente in cui finiscono i soldi derivanti dalla stessa ?
5) Sarebbe possibile conoscere i nomi degli intestatari dei domini facenti capo al "network di informazione" sopracitato (basterebbe "deanonimizzarli") ?
6) Sarebbe possibile sapere come le eventuali promozioni (una su tutte, quella di uber) siano state utilizzate e chi ne abbia beneficiato di conto ?

Tutte queste domande sono ancora senza risposta (da anni) e speriamo non lo siano più dato che, a mio modesto parere, un "network di informazione" che voglia definirsi tale, non dovrebbe avere questi lati oscuri cosi mal trattati

Anonimo ha detto...

1:01 PM, sei un grande che hai espresso le domande, senza mai nessun tipo di risposta, che si fanno tanti nonostante le chiedano attraverso i commenti su questo blog.
caro anonimo non ti conosco ma ti esprimo il mio massimo sostegno e quoto in toto il tuo commento, sei stato la voce di tantissimiiiiiiiiiiii romani di Roma.
grazie!

Anonimo ha detto...

SONO FASCISTI, cioè questi si definiscono orgogliosamente fascisti, di che stiamo a parlà....

Anonimo ha detto...

No, non lo sarò: sarò felice quando OGNI tipo di informazione possa essere letta ESSENDO BENE A CONOSCENZA di tutto quello che riguarda chi la scrive e chi la riporta. Dire Che "ormai nessuno diventa ricco con la gestione di website di notizie" è, perdona la franchezza, di un qualunquismo esagerato, e, come puoi ben vedere, le "notizie", alle volte influenzano i lettori, sia moralmente (e qui ognuno può dire la sua) sia "pecuniariamente" (e qui, se non ti dispiace, sarebbe il caso di essere un tantino più trasparenti, prima di essere definiti "affidabili").
non posso certo definire il "servizio reso alla città" valevole di centinaia di milioni dato che
1) non mi pare proprio
2) Pubblicare fotografie e sensibilizzare gli animi può essere anche un valore, ma se poi non fai niente di più concreto sei solo una bandiera da sventolare, e poco più

Anonimo ha detto...

Vabbè, uno spot in più su 'sto sito e hai risòrto....


Trammy

Anonimo ha detto...

Cretinate diversive. La verità è che il blog è uno strumento impagabile per la divulgazione della VERITA', per questo dà fastidio ai tanto coglioni dei centri sociali in forma di spartaco boccioni; che questo blog nel suo essere strumento impagabile deve rispettare la Legge comunque (cosa che non piace nemmeno ai giornalisti, vedere ridicole polemiche contro la legge anti gogna); che casa pound viene demonizzata in toto invece che criticata per eventuali atti giudicati emendabili perché è un altro elemento fuori dal coretto organizzato del grande fratello pd & lobby/lodge; che a processo si giudica il dato emerso in denuncia e non un contesto chee al limite può essere un attenuante.
Il che vuol dire che se io denuncio la vrità, ossia che casa pound fa affissioni abusive, casa pound deve stare zitta e mosca.
Ma se io nel denunciarlo comincio a insultare pesantemente l'organizzazione e i suoi componenti, tacciandoli di monopolio di un'azione illecita che è COMUNE, allora posso risponderne.
Quest'è.

Anonimo ha detto...

Un altro motivo per cui giornalisti e blogger vogliono libertà di sputtanare la gente, è che ciò costituisce un incredibile strumento di potere.
Con un carabiniere non troppo ligio al dovere, che passa ai giornali intercettazioni abusive condotte ad libitum e non vagliate dalla Procura, si rovinano persone, famiglie, carriere, campagne elettorali.
E siccome la sinistra ha queste infamie come strumenti di affermazione, e tutti pensano che essendo una struttura di potere infame sia meglio tenersela buona, qualche insulto a casa pound fa sempre brodo.
Così è dai tempi di Cicerone, che consigliava lo scandalo come primo strumento di lotta politica.

Anonimo ha detto...

Ma porca p.......na , possibile che questi giudici riescono a far pagare 5000 Euro ad un blog per un'offesina del cazzo verso degli imbrattatori e non riescono a fare nulla verso un gruppetto di ROM che ogni giorno offendono il nostro paese tartassando turisti e Italiani con furti e quant'altro. Questi non sono danni morali verso gli Italiani????

Anonimo ha detto...

1:54 PM, quindi dovremmo fermare i mafiosi per strada, secondo la tua teoria, chiedergli come rubano e come ammazzano per diventare prima i loro picciotti e poi i loro affiliati!
devi essere uno di quelli anche tu a quanto pare, meno male che non siamo in USA.

quindi ci stai a dire che il Tonelli ha fatto i soldi con il blog e ora chiede i soldi per le cause? spilorcio er Tonelli.

Anonimo ha detto...

donato, continuate. Non fermatevi!

Anonimo ha detto...

Immagino si possa evitare anche di dire che molti centri sociali nascono dall'occupazione abusiva di edifici. Che il più delle volte non vengono sgomberati e, se succede, subito a manifestare per chissà quali diritti. E l'edificio resta occupato abusivamente. E fosse solo l'occupazione dell'edificio il comportamento discutibile. Dalle mie parti i ragazzi di Casa Pound, che, tra l'altro, organizzano molte attività per il sociale, cosa che non si verifica nelle fila dei loro detrattori, pagano l'affitto della loro sede, e devono anche fare i conti con quelli che hanno da biasimarli, quelli per i quali esiste solo una libertà di opinione e di parola, la loro, che hanno anche tentato di dare fuoco alla loro sede.
Leggetevi qualche articolo in merito e se volete fare polemica, fatela in maniera completa e obiettiva.

http://www.panorama.it/news/marco-ventura-profeta-di-ventura/roma-occupazioni-abusive/

http://m.milanotoday.it/social/segnalazioni/mappa-occupazioni-centri-sociali.html

Anonimo ha detto...

Vanno denunciati i magistrati per negligenza ed irresponsabilità verso la città e la sua dignità, quel poco che le rimane. Sono loro quelli che più, al mio parere e di tantissimi altri cittadini civili, che ci umiliano e ci trattano come pecore.

Anonimo ha detto...

Ringraziamo la mala giustizia italiota e romanara per l'ennesima dimostrazione di disprezzo della giustizia, del diritto e della legge.
Sempre puntualmente dalla parte della feccia e mai da quella di chi si oppone all'incivilta.
Poi si sveglieranno anche in procura o in tribunale un bel giorno, ma sara troppo tardi. Bravi complimenti: vergogna per la toga

Donato Retrogito ha detto...

Salve a tutti. Volevo anzitutto esprimere la mia solidarietà al blog per l'accaduto.
Queste sono le anomalie tutte italiane per cui chi imbratta e sporca la città ha ancora dei diritti civili, e non viene invece arso vivo a Piazza Venezia, e le sue ceneri destinate al Gange, pardon al Tevere.
Questo è uno dei motivi per cui chiamiamo questo luogo Assurdistan. Non certo perché un gruppo di neonazisti ha facoltà di esprimersi ed associarsi nonostante la Costituzione Italiana li ripudi.

DarioPS ha detto...

Esquilino vergogna tutta italiana. Cpi mi sembra l' ultimo dei problemi in un quartiere ormai allo sbando.

Anonimo ha detto...

vorrei tanto donare qualcosa, ma non da adesso.
provo ammirazione e rispetto per chi porta avanti questo blog.
quello che mi blocca è leggere certe affermazioni: ad esempio il fatto che le bancarelle sarebbero concepibili nell'estrema periferia, oppure l'idea che il prezzo di certe case renda il degrado più intollerabile che altrove. e non sono stati episodi isolati, purtroppo.

quando capirete che fuori dal centro o dall'esquilino, c'è tanta gente che odia il degrado quanto voi, nel mio piccolo vi aiuterò.
saluti.

Anonimo ha detto...

Dovete andare avanti, poco ma sicuro. Tuttavia, che questa storia vi serva da lezione: usate spesso un linguaggio troppo (e inutilmente) "forte", e ancor di più omettete di censurare il turpiloquio e le offese gratuite nei commenti, al punto che tanta gente di buon senso (esperienza personale) rifiuta di leggervi e appoggiarvi perché vi associa al fascismo più becero. Non vi distingue - pensate - proprio da quelli come CP. Rischiate stupidamente di compromettere una battaglia di civiltà sacrosanta, e indispensabile.
Ecco: imparate la lezione, una buona volta, e andate avanti più cazzuti di sempre!

Anonimo ha detto...

Compagnucci, camerati.....siano quel che siano ma dalle foto che mostra usualmente RfS sono tutti accomunati dalla stessa coatta ed endemica cafonaggine....

Alberto Massidda ha detto...

Mettete un IBAN, per favore. Un indirizzo mail riscuote poche donazioni :)
E moderate gli interventi esuberanti, d'ora in poi, che non ci sono soldi da buttare in stupide cause come queste

Anonimo ha detto...

Ma tutti gli anonimi che hanno già donato e lo hanno scritto su questa pagina web perchè non vanno a scriverlo anche sulla pagina facebook di Roma fa Schifo ( fino ad ora sono stati inseriti solo 13 commenti e credo che l'abbiano fatto individui veri e sinceri )?
Non vi sembra strano che qui ci sono tanti commenti e tanti benefattori che poi svaniscono nel nulla su facebook?

Anonimo ha detto...

Vorrei fare i miei complimenti a tutti i geni che tirano fango e continuano a delegittimare blog che chiedono il rispetto della legge. Vedrete ai vostri figli piacerà vivere in Messico.

Anonimo ha detto...

Questi sono mestatorii zelloni di destra e sinistra a cui piace tanto vivere in questo sistema perché ci campano. Riescono a mettere da parte la giornata senza produrre una mazza o essere utili alla comunità in nessun modo. Per questo motivo difendono lo stato attuale della città sono amici dei Buzzi e dei Carminati hanno fatto affari co st gente e verrebbero voluto continuare.

Secutor ha detto...

Ai CAMERATI di Casa Pound atteso che i principi sacri del FASCISMO sono RISPETTO, DISCIPLINA, EDUCAZIONE, AMORE PER LA PATRIA, ECOLOGIA, RISPETTO PER L'AMBIENTE, DIFESA DEL TERRITORIO, DIFESA DELLO STATO perchè fate quelle affissioni che in verità sono patrimonio culturale delle sKifose zecco/writer vandali e tutti i rifiuti umani che sommergono Roma e che la distruggono che invece il Fascismo non esiterebbe a reprimere con tolleranza zero ? Potete spiegarci il perchè di quelle affissioni irrispettose del patrimonio del privato e dello Stato ?

Anonimo ha detto...

Secutor: si capisce bene ciò che dici, continua a scrivere che molti ti capiscono!

Anonimo ha detto...

D'accordo con Secutor. La bruttezza è il caos, ci vogliono schiavi del caos

Secutor ha detto...

NEGATIVO sarebbe un sbaglio chiudere il blog che in realtà descrive nelle spietate violente immagini innegabile incontestabili irreplicabili ingiustificabili sul grande Krimine commesso verso Roma e l Italia ridotta dopo 60 di demoKrazia rinforzata dalle mafie arrivate con le truppe americane e rimaste per destabilizzare costantemente la nazione allo stato di allucinato degrado al quale siamo sottomessi dove lo Stato è l'ultima pezza da piede di mafie writer vandali sfascio ribaltamento etnico perfettamente rappresentato dal blog che deve continuare la cruda desolante realtà di degrado sfrenato nel quale è stata gettata Roma e l' Italia !

Anonimo ha detto...

questo blog è il fiato sul collo dell'ignavia che governa la città e del becerume di chi ci abita. Grazie e non mollate. Intanto ho donato SUL SERIO!!!

Anonimo ha detto...

Pecora me stai simpatico, ma che dici stavolta i manganelli di estrema destra di Orbàn, menerebbero agli imbrattatori di estrema destra di CPI ?

Anonimo ha detto...

Ah Secutor… cantace "Nostalgia Canaglia"… dite che a badante rumena che l'accudisce stasera pure l'ha sedato, che sennò je toccava er culo?

Anonimo ha detto...

Ah Secutor… mollace 'sta piotta che stai 'mballato (de sordi ortre che de cervello).

Anonimo ha detto...

" Casa Pound imbratta Roma ma il giudice condanna noi a risarcirgli 5.000€. Ecco com'è andata. Ora fateci capire se desiderate tenere aperti o meno questi blog. "
E poi tagliate i commenti contrari? Si anche questa volta è successo, ne avete eliminati circa 70.
Davvero vergognoso il vostro comportamento, non siete credibili!
Buona serata.

Anonimo ha detto...

io ho donato perchè se chiude il blog bat21 poi non avrà piu una ragione per vivere.

Anonimo ha detto...

donato.

continuate così. il vostro blog dovrebbe essere obbligatorio nelle scuole.

Anonimo ha detto...

Cambiate avvocato....e pagatevelo da soli come quei i "cristiani" che si rompono il culo tutti i giorni per tirare a campare!siate solidali con chi ne ha bisogni e non solo per i vostri interessi.
ciao rfs, fai schifo tu....non la mia roma!
ps mi raccomando l'avvocato.
PPSS per tutte le pecore che hanno donato: "behhhhhHH behhhhhh"....PECORE, date i soldi a chi soffre o teneteli per le vostre necessità!!!

Anonimo ha detto...

Ah Secutor… Te stai a perde la dentiera, vecchio rincojonito… v'hanno rotto er culo l'americani, a cojooooneeeeeeee!!!! Avete perso tutte le guerre che avete fatto, giusto contro un paro de regazzini writer ve potete mette… a pippeeeeeeee!! A falliiiitooooooooooo!!!!! Pure i russi v'hanno rotto er culo, insieme coi greci, l'albanesi, gli jugoslavi e i mammalucchi… hahahahahahaha a perdenteeeeeeee!!!!!

Anonimo ha detto...

siete pietosi e fate pena, generalizzate su tutto e diffondete odio sentendovi nel giusto. Il titolo stesso della notizia è fuorviante perchè siete stati condannati non per aver denunciato un fatto (che in linea di massima ci potrebbe anche stare) ma perchè per l ennesima volta avete lasciato correre un commento violento e offensivo, e vi STA BENE!!! di 2 cose mi dispiace...peccato che non sono 100mila gli euro che dovete sborsare come multa nei confronti dello stato e peccato che grazie a voi casa pound riceverà un finanziamento di 5mila euro :( poi come fate a definirvi un blog se non date spazio a tutti ma censurate i commenti che non vi stanno bene e anche su fb non accettate il dialogo e i diversi punti di vista (vedi discorso bancarelle, ci va la gente...un sacco di gente a servirsi da quei venditori e questo significa che a tanti sta bene, dovete accettarlo zitti e mosca!!! non sono simbolo di degrado come volete far credere voi...perchè rompete i coglioni per toglierle a favore di negozi che vendono le stesse cose al doppio del prezzo?????) il vostro è un sito a controllo totale tra l altro pure sponsorizzato!!!per colpa di gente come voi si parla di leggi per censurare i movimenti in rete e mi dispiace perchè ad andarci in mezzo sono altri portali SERI che niente hanno a che vedere con voi, VERGOGNATEVI!!!

Anonimo ha detto...

Il 18.12.2014 avete chiesto soldi per lo stesso motivo e ora li richiedete, voi fate danni ( se qualcuno vi ha condannati evidentemente avete fatto qualcosa di illegale ) e ai cittadini chiedete di finanziarvi.
Quando vi fa comodo siete privati mentre quando vi servono soldi diventate pubblici.
Avete chiesto il nostro parere con questo post e poi avete cancellato oltre 80 commenti che vi davano contro e vi invitavano a chiudere.
Non siete credibili ed il vostro modo di fare non è trasparente ma dittatoriale, non siete credibili.
Chiudete, Roma non vi vuole e vi rifiuta.
Avete chiesto il parere se chiudere o meno? Il web si è espresso ed ora cercate di essere coerenti con le risposte ottenute ( considerate anche i commenti che avete cancellato ) e chiudete.
Parlate di degrado ma il vero degrado di Roma siete voi, avete creato più malumore voi a Roma come nessun altro mettendo cittadini uno contro l'altro ed inoltre avete rotto il minimo rapporto che c'era tra cittadini e comune di Roma ed inoltre ancora avete fatto diventare 'agli occhi di tutti' Roma la città da deridere.
Chiudete, siete la vera vergogna di Roma.

Anonimo ha detto...

Ecco il vostro articolo di 18 dicembre 2014:
---Casa Pound ci trascina in tribunale (sentenza domani) perché si sente diffamata. Ma noi continuiamo a dire che queste affissioni abusive sono una vergogna.----
Alla fine dell'articolo c'era scritto:
----SE VUOI CONTRIBUIRE ALLE NOSTRE SPESE LEGALI ED ALLA SOPRAVVIVENZA DEI NOSTRI BLOG RICORDATI CHE PUOI FARLO QUI-----
Ora vi chiediamo visto che non avete mai dato riscontro, anche se lo abbiamo chiesto tante volte:
i soldi donati e da voi ricevuti quanti erano?
che spese avete sostenuto per la causa?
sono avanzati e che fine hanno fatto?

Ieri stesso motivo e stesso argomento avete richiesto soldi!

Anonimo ha detto...

scrivo un commento dicendo che ho sempre appoggiato questo blog e sono pronto a fare una donazione, ma prima voglio vedere la faccenda gestita in modo trasparente (voglio vedere pubblicata una copia della sentenza di condanna, voglio sapere quanti soldi sono stati raccolti, quale persona riceverà la mia donazione e cosa ci farà) - e il commento viene cancellato... mi auguro che sia un errore, e ribadisco il concetto in un altro commento, e viene cancellato pure quello.

Devo davvero concludere che VOI non siete migliori di LORO?

spero di essermi sbagliato!

Anonimo ha detto...

Sicuramente a contrario di altri , partiti politici e centri sociali sinistroidi,CPI non mette manifesti su strutture storiche e culturali e secondo non usa vernici per imbrattare i muri . se dovete fare ste solfe per locandine di autopromozione , chiedete ai vostri amici legislatori di cambiare le leggi .
Buone notizie bufale a tutti, l'Italia della Bufala e della Caciara e' con voi

Anonimo ha detto...

I fascisti ancora parlano hanno perso tutte le guerre del mondo e il loro condottiero pelato l hanno pizzicato ai confini con la svizzera vestito da tedesco che cercava di darsela a gambe ma nun ve vergognare?

Anonimo ha detto...

Vorrei ritrascrivere il commento più imbecille della storia di internet, e dire che se ne sfornano a bizzeffe:

siete pietosi e fate pena, generalizzate su tutto e diffondete odio sentendovi nel giusto. Il titolo stesso della notizia è fuorviante perchè siete stati condannati non per aver denunciato un fatto (che in linea di massima ci potrebbe anche stare) ma perchè per l ennesima volta avete lasciato correre un commento violento e offensivo, e vi STA BENE!!! di 2 cose mi dispiace...peccato che non sono 100mila gli euro che dovete sborsare come multa nei confronti dello stato e peccato che grazie a voi casa pound riceverà un finanziamento di 5mila euro :( poi come fate a definirvi un blog se non date spazio a tutti ma censurate i commenti che non vi stanno bene e anche su fb non accettate il dialogo e i diversi punti di vista (vedi discorso bancarelle, ci va la gente...un sacco di gente a servirsi da quei venditori e questo significa che a tanti sta bene, dovete accettarlo zitti e mosca!!! non sono simbolo di degrado come volete far credere voi...perchè rompete i coglioni per toglierle a favore di negozi che vendono le stesse cose al doppio del prezzo?????) il vostro è un sito a controllo totale tra l altro pure sponsorizzato!!!per colpa di gente come voi si parla di leggi per censurare i movimenti in rete e mi dispiace perchè ad andarci in mezzo sono altri portali SERI che niente hanno a che vedere con voi, VERGOGNATEVI!!!

Anonimo ha detto...

C'hai proprio raggione, nun so' popo seri, e che cazz, nu camorrist serie nun c'ha u'diritt de scchifa' na'città a colpi de munnez, che tutti i munnezzar comm a lui vann'accattà?
Eccheccazz, bancarell puro dint'a Galleria Burghes, bancarel dint'appalaz chiggi, e bancarell'du mafios immerd puro in Vatican!

Coff coff...

Anonimo ha detto...

Scherzi a parte, il livello cerebrale ormai è questo di "vergognatevi" ore 4.40 pm, camorrista e me ne vanto.

Il blog è bello, la denuncia a casa Pound sarebbe stata giusta se fosse stata inclusa nella denuncia di tutta la spazzatura abusiva che si vede, per fare un esempio tra mille, intorno al Tufello, che è territorio dei ladroni comunisti di case.
E' chiaro che se uno intigna solo con Casa Pound, che è una goccia nel mare, soprattutto all'Esquilino, qualcosa di strano viene da pensare, anche solo che per convenienza o per proteggersi dai pazzi delinquenti che hanno tutto l'interesse a mantenere la città immersa nel disordine, uno allisci un po' il pelo a certe protezioni di sinistra.
Comprensibile, ma va fatto senza diventare parziali.

Anonimo ha detto...

camorrista io ahhahah io causa forza maggiore manco da roma da tanti anni come abitante, vivo in una città vicina a come vorreste voi roma e vi assicuro che tutta sta perfezione che vi sognate non è bella quanto ROMA e quando torno sono contento e mi piace...roma è cosi...la città eterna non scende a patti :D e fatela finita...quello delle bancarelle era un piccolo esempio del vostro modo di fare intransigente verso tutti...e pure tra chi vi appoggia..una bella manica di infami..ricordo la foto dell autista atac che si era portato il figlio a bordo durante il servizio!!! o il privato che ha sistemato un pò a cazzo il marciapiede BRAVIII era meglio la buca cosi poi potevate fare la foto e dire "se qualcuno ci casca si rompe le gambe!!" insomma dove potete vi attaccate per diffamare un città che avrà si i suoi mille e più difetti ma è sempre meglio di come vorreste farla apparire voi.....ieri mi pare la foto del fioraio..."ma perchè tutti sti fiorai la notte??" ahahah ma che cazzo ve ne frega?? la gente li compra i fiori...e allora... poi se dietro ce qualcosa di losco bene combatterlo ma non pretendere che se un servizio che altri apprezzano e usano non vi piaccia debba sparire...SPARITE VOI o cambiate registro..e smettetela con queste collette da miserabili...vi piace giocare ai giornalisti...bene allora pagate ;)

Anonimo ha detto...

No, capisci, ti deve entrare in testa anche se anon ti ha convinto del contrario: tu sei il signor nessuno in nessuno, quindi le tue elucubrazioni parolaie sono delle signorine niente di fronte agli interessi di tutti, espressi dalla Legge.
Ripeti con me: io sono il signor nessuno, anche se la camorra dice il contrario, io sono il signor nessuno...

bat21 ha detto...

Scusi dott. Tonelli avrei una idea: perché non tradurre questo post in francese ed in inglese e poi farlo circolare nei blog dei principali giornali stranieri e su fb? Apparendo vittime dei fascioni (cosa che e' in realtà) e paladini dell antidegrado secondo me arriveranno un sacco di donazioni. Io purtroppo il mio obolo lo darei anche volentieri ma posso solo con bonifico. Forza e coraggio il vostro lavoro e' assolutamente fondamentale!

Anonimo ha detto...

Sei proprio marchiciano.

Nxx ha detto...

Sono d'accordo, il blog e' da chiudere. Roma ha bisogno di blog come questi ma devono essere politicamente imparziali.

Emanuele Ballecu ha detto...

Forse sarebbe il caso di operare un cambiamento. Ieri ho letto un commento che mi ha aperto gli occhi qui sul blog. Era una favoletta la cui morale in buona sostanza diceva di usare gli ostacoli come opportunità.

Forse potreste iniziare col chiudere i commenti anonimi e non moderati, tanto per iniziare, così come il ridurre il numero di segnalazioni pubblicate meramente in stile protesta qualunquista, in favore di un maggior numero di raffronti anche visivi e multimediali con situazioni diverse da Roma.
Foto, video, e perché no, anche audio. Ad esempio un tema che non toccate o toccate solo marginalmente è l'inquinamento acustico in città.

Anonimo ha detto...

9:13 AM, MANCA LA VERA COMPETENZA - I PROBLEMI NON SI AFFRONTANO COME DISCUSSIONI DA BAR!

Anonimo ha detto...

Se questo blog non mostrerà in maniera trasparenza come sono gestite le donazioni, partiranno denunce a raffica

Anonimo ha detto...

10:19 AM, se non l'ha fatto e detto fino ad ora non lo farà mai, rassegnatevi.
Per questo argomento è la 2^ volta che vengo chiesti soldi, La prima di denaro, basta andare a leggere l'articolo del 18.12.2014, è avvenuta il 18.12.2014 e poi non si è saputo niente di:
quanti soldi sono stati donati;
quanti spesi;
quanti rimasti.
Per RFS Siete dei limoni da spremere e dei burattini da manipolare, rassegnatevi.

Anonimo ha detto...

10:19 AM, se non l'ha fatto e detto fino ad ora non lo farà mai, rassegnatevi.
Per questo argomento è la 2^ volta che vengo chiesti soldi.
La prima richiesta di denaro, basta andare a leggere l'articolo del 18.12.2014, è avvenuta il 18.12.2014 e poi non si è saputo niente di:
quanti soldi sono stati donati;
quanti spesi;
quanti rimasti.
Per RFS Siete dei limoni da spremere e dei burattini da manipolare, rassegnatevi.

Anonimo ha detto...

Pubblicate lo stato delle donazioni? Io ho contribuito, anche se con poco, ma vorrei sapere che sta succedendo. Altra cosa, in questo caso specifico la causa coinvolge casapound, ma vi pregherei di denunciare TUTTE le affissioni abusive, di qualsiasi partito, perché è uno scempio continuo (e soprattutto durante le elezioni).

Anonimo ha detto...

perché non usate idiegogo?

Anonimo ha detto...

massima solidarietà a RfS, e confidenza nell'appello perché sta sentenza è talmente ridicola e assurda che andrebbe fatta una puntata apposita su una qualche tv nazionale per denuncia.
e poi capirai se quella gente là si prendesse 5000 euro per ogni insulto ricevuto in strada o sul web, oggi come oggi sarebbero 150 volte più ricchi di Bill Gates.

Anonimo ha detto...

1:46 PM, daje però una bella puntatina tv sui soldi donati a RFS, fino ad oggi, e sulla fine che fanno sarebbe anche carina, capi non pensi?
tu dici che percepirà pure gli interessi?
ma su quale conto saranno caricati?

Anonimo ha detto...

1:46 PM, daje però una bella puntatina tv sui soldi donati a RFS, fino ad oggi, e sulla fine che fanno sarebbe anche carina non pensi?
tu dici che percepirà pure gli interessi?
ma su quale conto saranno caricati?

Anonimo ha detto...

certo ci avete fatto ridere, incazzare, scioccare..ma di tangibile cosa avete fatto per meritarvi una donazione? no non capisco questo..siete una delle tante pagine di facebook..perchè vi meritereste i miei soldi?

Papinianus ha detto...

Io la donazione l'ho fatta, è doveroso contribuire alla sopravvivenza di chi ha fatto tanto per la coscienza dei migliori romani, ma se non ci dite quante donazioni sono state fatte non è semplice capire se bastano.

Anonimo ha detto...

Circola notizia che RFS abbia aperto un conto in svizzera dove sono concentrate le donazioni, il tutto celato dal segreto bancario.
Hai capito!
Versate polli, versate.
Ma non sono spesi meglio se acquistate dei beni di prima necessità a dei clochard! Almeno siete sicuri a chi vanno e come sono spesi i vostri soldini poi, i clochard, vi diranno anche grazie invece RFS li chiede e basta ( che fine fanno e quanti soldi riceve e spende non si viene mai a sapere, omertà! ).

Anonimo ha detto...

La 1^ donazione per stesso motivo il 18.12.2014 ( leggere l'argomento del 18.12.2014, dove sono finiti quei soldi?
Ora nuova richiesta euri stesso motivo.
Cari amici siete delle arance da spremuta e dei burattini da manovrare, tutto sei mai una spiegazione.

Anonimo ha detto...

La 1^ donazione per stesso motivo il 18.12.2014 ( leggere l'argomento del 18.12.2014 ) dove sono finiti quei soldi?
Ora nuova richiesta euri stesso motivo.
Cari amici siete delle arance da spremuta e dei burattini da manovrare, tutto senza mai una spiegazione.

Alfredo ha detto...

donato ovviamente.
ci dite a quanto siete arrivati?

Secutor ha detto...

ACHILLE STARACE - ETTORE MUTI - ALDO RESEGA - CESARE MORI.......sai chi sono Kojone romanaro non sono calciatori tifoso subumano è gente che ha cercato di difendere l'Italia DA PRENDERE A ESEMPIO....e tu miserabile romanaro che ti esprimi da essere primitivo che ti rifai alla banda della magliana all'8 re di roma a tutti i capi banda di borgata che infestano Roma .....che invochi gli ameriKani che hanno riportato la mafia in Italia come strumento di controllo e destabilizzazione permanente....scometto che della scuola non ti fregava niente e magari vai a farti le canne, vai alla stadio a tifare la magica, e la notte vai a graffitare i treni....sai per buttare giù il fascio si sono dovuti riunire tutte le fecce da te bene citate insieme a te del mondo e il FASCIO non ha tradito alla parola data non come te romanaro che andavi ad applaudire quelli che fino a ieri ti bombardavano e mitragliavano, pensa quanto sei stronzo ti inKulano i marocchi e tu applaudi :-) a san lorenzo...a già ma tu ignorante cafone romanaro ma che kazzo capisci di queste tematiche....afferri solo il manganello dello stadio alla domenica !

Ander ha detto...

"non si tratta dunque di prendere di mira Casa Pound in particolare (fanno lo stesso decine di centri sociali di sinistra, e sui nostri blog le critiche si sono sprecate). "

Non e' vero. Le critiche ai centri sociali non le hai mai fatte. Hai le tue opinioni politiche e' questo e' normale e va benissimo. Ma poi dichiari di non essere di parte quando invece lo sei. Usi il blog di tema apolitico per fare politica ma non hai la fibra morale per ammetterlo.

Roma fa Schifo ha detto...

Ti basta fare una ricerca nel blog per trovare cento articoli che ti smentiscono. Scrivere idiozie senza investire 4 minuti per controllare serve solo a fare la figura del cretino. Contento tu...

PER IL RESTO GRAZIE A TUTTI: sfiorate le 3000 euro di donazioni. Sono un eccellente aiuto per affrontare il Processo d'Appello.

Anonimo ha detto...

Invece lè entrate del 18.12.2014, per lo stesso motivo, quanto sono state?

bat21 ha detto...

Ander e' inutile attaccare, avete torto marcio. Casapound non e' diversa dai suoi insopportabili antagonisti politici però c'è da segnalare la differenza che e' lei con la sua causa che ha messo in difficoltà il blog. Spero che ora la redazione consideri di killare sistematicamente l insopportabile battage targato pecora e assimilabili che e' chiaro come il sole da dove proviene. E' un battage non diverso dai manifesti deliranti fascisti che vengono affissi in spregio di ogni elementare regola di decoro e buon senso solo che qui si insozza un blog con caratteri ascii.

Anonimo ha detto...

Molto starno che Roma fa Schifo 1.12 AM abbia risposto ad un attacco niente di che come quello di Ander 1:09 AM.
1) Ma Ander esiste veramente? Ander scrive alle 1.09 mentre Roma fa Schifo già controbatte alle 1.12 AM, fino ad oggi non si era mai verificato neanche per attacchi veri più fondati su fatti concreti.
Il resoconto di Roma fa Schifo altra stranezza!
1) incompleto, infondato e all'improvviso pubblicato alla rinfusa. La trasparenza sarebbe stata quella di pubblicare anche, le entrate con reletavive uscite ed eventuale resto, la donazione precedente per lo stesso motivo.
Molto strana e campata in aria la nota di RFS delle 1.12 AM!
Ma sarà il vero RFS quello che ha commentato alle 1.12 AM?
Se fossi tu quel vero RFS facci un articoletto a ok sull'entrate uscite residui ed entrate extra semplici donazioni, facci capire!
Per quanto riguarda la politica assurdo dire che sei apolitico spettabile RFS, nel 2008 hai provato con Rutelli sia tu che la Naim ed in quella occasione tu sei stato respinto mentre la ragazza promossa.

***** Appunto per BAT21, i tuoi interventi, luglio 28 2015 7:14 PM e luglio 30 2015 7:51 AM, continuano a ridicolizzarti sempre più. Meglio quando non scrivi!

Ander ha detto...

Bat21 e' il solito stalinoide che trasuda odio verso chiunque esercita la liberta' d'espressione. Se ti piace tanto la censura vattene in nord corea a mangiare rami secchi.

Ander ha detto...

Si come no. Ovviamente non fornisci nessun link. Sei di parte ma dici di non esserlo, dici di avere post dove tratti i centri sociali a pari modo ma non fornisci nessun link. In altre parole confermi il tuo problema di credibilita'

bat21 ha detto...

Buona questa Ander. Lo stalinismo e' quanto di piu lontano ci sia dal mio pensiero. Vedo che ti piace giocare con le parole: libertà di espressione non e' libertà di martoriare gli altri per fini propagandistici, qui tra pecore e affini (tu sei uno di quelli?) un post su due e' pura propaganda robofascia la cui provenienza e' chiara e di cui e' chiaro anche il fine. Spero che la redazione si stufi anche alla luce di quanto avvenuto e tolga la possibilità di fare tutta questa insulsa propaganda.

Ander ha detto...

Bravo bat21, i miei complimenti. Esigi la censura, ribadisci il bisogno di censura e lo fai perche' sei contro lo stalinismo e a favore della liberta' d'espressione. Bravo! Un ragionamento perfettamente logico; non fa una piega!

Ma poi addirittura ti superi! Dici che la liberta' d'espressione non e' liberta di fare propaganda. In quanto la propaganda non e' altro che espressione politica di parte, stai dicendo che la liberta' d'espressione non deve toccare la politica. Bravo!! Dieci e lode!!

Ma che fate ai centri sociali tra una canna e un' altra? Studiate argomentazione e logica? Guarda che per capire la materia bisogna essere lucidi. Se sei fatto come un babbuino tanto vale giocare con la ps3.

bat21 ha detto...

Ander chi sei la parte rintuzzatrice del gruppo, ognuno ha un suo ruolo? Pecora (anzi le pecore) fanno la propaganda di massa decine e decine di morchia insopportabile, te rintuzzi personalmente (magari sei il vecchio Andrea Rossi), e poi miriade di anonimi per fare finto consenso. Non continuerò certo a litigare con un volontario della jihad fascista, ho di meglio da fare, ma ribadisco che avete stufato! Spero proprio che visto quanto e' successo con la causa, la redazione elimini tutta questa pila enorme di rifiuti telematici.
(ps per demonizzare l avversario ti devi impegnare un po' di più, potresti andare a lezione dagli altrettanto insopportabili vostri avversari politici).

Anonimo ha detto...

Fatto! Pero` pagate un avvocato con i controc.... che li metta sul lastrico!

Anonimo ha detto...

Invece non vi meritate nulla e chi vi paga sbaglia .
Fate articoli basati su menzogne , pressapochismo .
Dite alla gente cio' che la gente si vuol sentire dire, in un periodo di crisi profonda, solo per un po' di pubblicita' .
Ripetete a pappagallo cio' che riporta stampa e giornali senza uno straccio di giornalista e senza tantomeno documentarvi decentemente.
Riportate articoli di gente che non ha competenze in materia la cui unica ragione di vita e' spalare merda su qualcun altro senza voler trovare veramente una soluzione al problema.
Sfruttate l' onda per fare soldi e trovate mezzucci tipo questa causa (inesistente) per raccogliere denaro .
Non serve questo sito per migliorare il nostro paese . Ci siamo arrivati perche' TUTTI ce lo siamo meritato . Miglioriamoci NOI tutti i giorni e migliorera' il paese.

Anonimo ha detto...

9.54 AM, mi sei piaciuto, approvo il tuo commento.

Rita

Anonimo ha detto...

Vi ho appena donato un bel pezzo de cazzo, spero vi arrivi al più presto.
Sfigati!

Ander ha detto...

Bravo Bat21, stai imparando. Hai finalmente capito che la ragione e la logica non fanno per te ed e' meglio che ti limiti a fantasticare a vanvera.

Pero' dal tuo nick mi aspettavo piu' colore. Pecore, Andrea Rossi, poster anonimi, jihad fascista.. tutto qui? Parlaci anche di joker, octoman, gotham city ecc. Lasciati andare e non avere paura di essere meno coerente; ti assicuro che non e' possibile.

Justano Moginos ha detto...

Necessità di un prestito? Contatta diretta: (silvia19manecchi75@gmail.com) sono riuscito ad avere il mio prestito tramite il sig. tomishi andrea che lo ha messo in contatto con un particuliére la signora MANECCHI Silvia che ha saputo soddisfarla il più rapidamente possibile. Se d'altra parte avete bisogno di un credito o se siete vietato bancario volete prendere contatto per mail (silvia19manecchi75@gmail.com) o per messaggio privato saprà voi aiutate

Anonimo ha detto...

Donato senza indugio: avanti così! :)

Anonimo ha detto...

Donazione fatta....senza pensarci 2 volte.
Un dovere.
Siamo con voi.
P.s. Non so se lo hanno chiesto nei post precedenti...magari fateci sapere a quanto siete arrivati.

Gabriele Lo Surdo ha detto...

Ho donato senza esitazione. La prossima volta fate un crowdfunding però ché è meglio.

Anonimo ha detto...

IL VS NOME è BRUTTO FORTE....CAMBIATELO IN POSITIVO PER ROMA!

Williams Burke ha detto...

BEWARE OF LOAN SCAMS ONLINE. Are you seeking for a legitimate and trusted Finance/Lender? Beware of many lender from West Africa, Singapore and India. I am Williams Burke, a British Citizen currently residing in Bulgaria; am 52 years of age. I want to use this medium to inform everyone here about my encounter with a reliable/trusted loan lender. I have been scammed by other fake lenders and was hopeless and didn't know who to trust, until I contacted DAVID HERLEY FINANCE HOME loated in USA and they did carried out their promises by putting a great smile on my face at my greatest surprise by sending me the loan that I did applied for. Anyone of you that have also been a victim of scam, you should bother no more because, I have bring you good news and the only lender you can trust here is DAVID HERLEY FINANCE HOME, just contact them now via email: { loans@dherleyfinancehome.net } or Tel: +13213231809 & Skype: dherleyfinance for more information on how to get a loan from them.

osas mike ha detto...

Hai bisogno di qualsiasi aiuto finanziario come prestito? Se sì scriveteci ai brent.timmons@Ymail.com con i particolari sotto.
Nome completo:
Paese:
Stato:
Numero di telefono:
Importo del prestito:
Durata:
Scriveteci a brent.timmons@ymail.com

John Carter ha detto...

Ciao,

      Siete alla ricerca di un prestito d'affari, prestito personale, mutuo per la casa, auto
prestito, prestito studente, prestito di consolidamento debiti, prestiti non garantiti, di rischio
capitale ecc ... O eri rifiutato un prestito da una banca o da qualsiasi finanziario
istituto per uno o più motivi. Sei nel posto giusto per
le vostre soluzioni di prestito! Io sono un creditore privato, ve lo concedo prestiti per
aziende e privati a un tasso di interesse basso e conveniente di
3% .Interest. Contattaci via e-mail: onlineloanlenderz@gmail.com

SCHEDA DI ISCRIZIONE PRESTITO.

Il tuo nome completo:
indirizzo:
Nazione:
Stato:
Ammontare del prestito:
sesso:
Prestito Durata:
Numero di telefono:
Fax:
Reddito mensile:
Data specifica è necessario il prestito:

NOTA: Questi sono necessari prima di poter procedere con
l'operazione del prestito va bene.

Saluti

ONLINE PRESTITO

Yvannah Celestine ha detto...

Buongiorno sono la signora Yvannah celestine infermiere di professione e dopo avere divorziato con il mio marito ho sollecitato prestiti presso numerose banche per rifarlo ma lo hanno respinto ed ho deciso di trovare un prestatore particolare che potrebbe farmi questo prestito. Purtroppo per me, in occasione della mia ricerca, sono caduto su truffatori che si facevano passare per prestatori che la promettono di me trasferite la somma che volevo prendere in prestito (15.000 euro) e mi hanno scroccato tutto ciò che avevo. Ero sul punto di suicidarlo quando, ho visto il nostro testimone di matrimonio ha che avevo parlato della mia situazione e chi me ha consigliare una prestatrice particolare che ha potuto farmi questo prestito me per uscire da questo vicolo cieco finanziere nel quale mi trovavo. Non vi credevo perché ricercavo questo prestito da oltre 2 anni ed in 72 ore, io hanno potuto ottenere questo prestito con questa signora essa assegno un prestito in tutti i domini. Vi consiglierei di contattarlo. È quella che la ha salvata. Ecco il suo indirizzo e-mail: marilena.spada01@gmail.com

Brent ha detto...

Avete bisogno di un prestito? Se sì scriveteci ai brent.timmons@Ymail.com con i particolari sotto.
Nome completo:
Paese:
Numero di telefono:
Importo del prestito:
Durata:
Scriveteci a brent.timmons@ymail.com

Crayon Davis ha detto...

Buona giornata,
Avete bisogno di un prestito tra individui di far fronte alle difficoltà finanziarie e, infine, per uscire dall'impasse causato dalle banche per il rigetto della loro domanda di credito record? Offriamo genuino prestito da 1000 a 100 milioni, senza garanzia bancaria e ad un tasso di interesse del 2% a prezzi accessibili. Mi può aiutare facendo un particolare importo del prestito che si desidera. Contattatemi se siete interessati.
EMAIL: crayonworldloans@gmail.com
grazie
Crayon Davis

ShareThis