Puniti i vigili che boicottavano IoSegnalo al Pigneto (uno si taglia le vene e sviene!)

2 giugno 2016

Lo scorso 10 aprile 2016 con un articolo denunciammo per l'ennesima volta un caso di boicottaggio del servizio di IoSegnalo da parte di alcuni vigili del V Gruppo in particolare nel quadro di grande illegalità del Quartiere Pigneto. La notizia, benché non era la prima volta che davamo pubblicazione a storie simili, ebbe una grande eco. Il post diventa virale, la televisione e i giornali si occupano della faccenda e il ragazzo protagonista della storia viene perfino intervistato alla tv.

Il Comando Generale del Corpo di Polizia Locale evidentemente decidere di non far finta di niente e si mette ad indagare sulla questione, investe il Comandante del V gruppo che fa fare una relazione ai vigili interessati, ascolta il cittadino segnalatore e alla fine, ieri, decide come è giustissimo che sia, di punire i responsabili del boicottaggio. Finalmente un comando della Polizia Municipale, sotto l'egida di un Comando Generale che da quando c'è il Comandante Raffaele Clemente non accetta più i soliti comportamenti tollerati da decenni, fa quello che si fa in ogni organizzazione complessa: punire chi sbaglia. La questione dura peraltro non anni, ma poche settimane. I fatti risalgono ad inizio aprile, il nostro articolo che ne dà pubblicità al 10 aprile, la punizione arriva il 1 giugno. Dello stesso anno!

Ovvio che questa velocità, efficienza e risolutezza nel punire chi si comporta male abbia mandato ai pazzi i sindacati. Dall'UGL alla triplice della vergogna CGIL, CISL e UIL che hanno indetto uno stato di agitazione nel V Gruppo Prenestino ("non si può andare avanti, il Comando vuole moralizzare", come se moralizzare fosse una cosa negativa, utilizzato in accezione negativa, rendiamoci conto). Ma non uno stato di agitazione contro chi ha sbagliato mettendo in cattiva luce tutto il corpo e i tanti vigili che lavorano con serietà, no: uno stato di agitazione contro chi ha punito! Vi rendete conto? "Questa è una strategia repressiva introdotta dall'attuale comando contro i lavoratori del corpo" hanno scritto i sindacati a Tronca e al prefetto. Avete capito? Punire chi sbaglia è repressione. Dare 10 giorni di sospensione contro chi ha compiuto una azione atroce contro un cittadino è repressione, non si deve fare. 



In questa atmosfera uno dei cinque vigili puniti, senza dignità e dimostrando completo squilibrio mentale, ha voluto aggiungere all'atmosfera un tocco di teatro tagliandosi le vene dei polsi o, a seconda delle fonti ferendosi dando in escandescenze e svenendo in mezzo al comando durante la comunicazione del provvedimento disciplinare. Non facendo altro che confermare la giustezza del provvedimento stesso, anzi incoraggiando il Comando Generale ad andare avanti e sottolineando come ci avesse visto giusto quel cittadino che segnalava scrivendoci un comportamento anomalo dei vigili.

No comment!

Ma come può lavorare in un luogo come la Polizia Locale un tizio che se, a seguito di un errore, si becca 10 giorni di sospensione decide che la reazione corretta è tagliarsi le vene esattamente come faceva il D'Artagnan della Fontana di Trevi ogni volta che veniva pizzicato mentre si faceva il bagnetto per rubare le monetine? Altro che 10 giorni di sospensione, qui sarebbe necessaria una perizia psichiatrica e via andare.

Conclusioni? Continuate a utilizzare IoSegnalo, che come da nostre previsioni si sta rivelando sempre di più un piede di porco contro la muraglia di omertà. Continuate ad odiare i sindacati senza alcun se e senza alcun ma quando si comportano in questo modo (quindi purtroppo quasi sempre). Continuate a sostenere in qualsiasi modo potete l'azione del Comandante Raffaele Clemente e preparatevi a lottare contro il prossimo sindaco, chiunque esso sia, semmai volesse sostituirlo per consentire un ritorno del solito andazzo nel corpo. Ricordatevi di non votare lo squallore di chi vuole che tutto ritorni "alla serenità" come era prima...

201 commenti | dì la tua:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 201   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

beh aspetta, contro i sindacati quando sbagliano, perché di principio, guai se non ci fossero...

Diego ha detto...

I sindacati italiani sono una vergogna mondiale, pappa e ciccia con il potere renziano, non hanno mosso un dito contro la perdita della dignità del lavoro, senza parlare del crollo del potere d'acquisto dei salari negli ultimi 30 anni.
Ormai la loro unica funzione è quella di difendere i fancazzisti e i mangia pane a tradimento.
Per me questi sindacati sono inutili, nocivi e possono tranquillamente chiudere bottega.
Forza Virginia!

Anonimo ha detto...

dimenticavo, per il resto sono perfettamente d'accordo

Anonimo ha detto...

Purtroppo Clemente sarà il primo a saltare con l'elezione del nuovo sindaco, praticamente tutti i candidati sono passati a raccattare voti da agenti e sindacati con la testa del comandante in mano.

Anonimo ha detto...

Hai ragione, quando hai figli e ti vedi decurtato un terzo di stipendio, se ti tagli i polsi sei un povero pazzo teatrale che va licenziato.

bat21 ha detto...

Qualche volta le inefficienze vengono punite. Finalmente si legge qualcosa di positivo (e' una goccia nel deserto ma quando non si vede acqua da secoli anche una goccia dona un minimo di speranza). Per i sindacati...bhe questa storiella si commenta da sola. Per chi e' a Roma segnalate bombardando e' evidente che e' la strada giusta!

Anonimo ha detto...

95 minuti di applausi...

Anonimo ha detto...

Basta vedere cosa hanno fatto i sindacati a Firenze. Hanno attaccato il nuovo direttore degli uffizi, multato per aver avvisato i turisti al megafono, e difeso la mafia dell'ambulantato migratorio,che d'altro canto dipende da loro.
NB I vigili di Firenze non toccano bagarini, ambulanti, questuanti ma multano un direttore di museo che fa il proprio dovere.
A Firenze stanno peggio che a Roma.

Anonimo ha detto...

Purtroppo pare sia sopravvissuto.

Anonimo ha detto...

AAAHOOO!!!
PADRE DE FAMIJA!
DECURTATO OO SSIPENDIO!!
I POBBLEMI SO ARTRI!!
E MPOSSIBBILE RISPETTA E LEGGI AROMA!!!
CHITTEPAKAAAAAAAAA!!!!!!!

Anonimo ha detto...

E' come se uno andasse al Pronto Soccorso ed il Dottore di turno invece di intervenire ti facesse morire dicendo che la faccenda non gli compete, poi, giustamente sanzionato, si tagliasse le vene per la disperazione con i sindacati a dargli ragione.
QUESTA E' LA CITTA PIU' FOLLE DEL MONDO !!!!

Anonimo ha detto...

Io mi chiedo come sia possibile che una persona affetta da evidenti problemi psichici tanto da infliggersi danni fisici per futili motivi, possa essere ritenuto idoneo a operare nell'ambito delle forze dell'ordine.
In un Paese normale sarebbe già partita la procedura di licenziamento.

Anonimo ha detto...

Si cazzo, finalmente un po' di giustizia. Fancazzisti di stocazzo

Anonimo ha detto...

Che bello. Sono contento di rileggere il signore che ha avuto l'ictus e che ha il caps bloccato. Dopo tanti giorni di sua assenza ero venuto a cercarla al Verano, mi ha tolto un peso.
Grazie.

Anonimo ha detto...

Ricordo a tutti che nel settore pubblico fare "la scena del matto" è il viatico per ricevere stipendio senza idoneità (in pratica lo stato ti paga per non fare nulla, nemmeno l'obbligo di presenza).
Qualche sindacalista temerario glielo avrà suggerito, che questa è un'occasione che non ricapita tanto facilmente.

Anonimo ha detto...

se... tutti i vigili che non fanno rispettare il codice stradale (per vari motivi) dovessero essere sospesi, ci troveremo con pochi vigili in servizio. se tutti i vigili sospesi dal servizio si dovessero tagliare le vene, vuol dire che nella polizia locale si annidano dei dementi lavativi. se.... ma tutto questo mica è vero.

Anonimo ha detto...

Si figuri buonuomo. Spero che la Sua prossima visita al Verano sia definitiva. Cordialità.

Anonimo ha detto...

Vorrei fare notare che in questo caso non si tratta di semplice negligenza. Non stiamo parlando di un vigile che "chiude un occhio" di fronte a un'auto in sosta vietata.
Stiamo parlando di un gruppo di persone, dipendenti comunali nonché forze dell'ordine, che sfruttano la loro posizione per intimidire un normale cittadino cercando di costringerlo a non fare più segnalazioni.
C'è una bella differenza.

Anonimo ha detto...

Proprio perche é un padre di famigli e ha figli che dipendono da lui deve lavorare comportamenti che mettono a rischio il suo lavoro sia per non perdere lo stipendio sia come esempio verso i figli ma in uno stato garantista é lafollia

Anonimo ha detto...

Da quando in qua i vigili fanno parte delle forze dell'ordine? Io li prendo per il culo apposta.

Anonimo ha detto...

Volete mettere in croce i candidati a 3 giorni dal voto? chiedetegli pubblicamente un parere su questo caso

Anonimo ha detto...

Se questo e' un disturbato mentale Spaccarotella cos'e'?

Anonimo ha detto...

Stica##i che ha figli, non è andato a rubare cibo per sfamare la sua famiglia perché disoccupato, ha sputato sul suo lavoro abusando della sua posizione, manco capace a tagliarsi le vene per bene in ogni caso.

Anonimo ha detto...

...e il sindacato "denuncia il clima moralizzatore introdotto da questa dirigenza"

ma porcodd...


Anonimo ha detto...

I vigili sono merde come Pupo, Fausto Leali e Ivana Spagna.

Anonimo ha detto...

e il vigilotto impazzito si taglia le vene in pubblico, tipo sceneggiata napoletana... in effetti dopo decenni a prendere regalie dai negozianti per non multare le maghine in doppia fila (sappiamo tutti come funziona, non fate i vaghi...) dev'essere difficile cambiare mentalità, così tutto a un botto!

Anonimo ha detto...

Con le supercazzole in sindacalese ci si può fare un'enciclopedia.
Ma un gruppo di persone che boicotta un servizio per la legalità, protetto da un potentato sindacale, secondo il codice penale ha una formulazione ben precisa meritevole di approfondimento.

Anonimo ha detto...

Grande Raffy Clemy, anche stavolta hai chiamato la stampa per esaltare la potenza delle tue azioni. Ma tra un po' arriva la cassazione...te lo ricordi vero?

Anonimo ha detto...

La vera Trattativa, comunisti-multinazionali-spionaggio.
Cosa è successo negli anni'90:

https://www.youtube.com/watch?v=OuHSA5lYzAQ

Anonimo ha detto...

Viva Frank serpico!

Anonimo ha detto...

Al troll non je pare vero che ci sono tutti sti commenti!

Anonimo ha detto...

Clemente è un grande, non tutte le grane giudiziarie sono equiparabili.
Il furto di una bandiera europea, come dice qualcuno, è un atto onorevole.

Anonimo ha detto...

Barnard è uno che travaglio l'ha capito proprio bene.
Non era facile.

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo, secondo me non elevare una multa e' molto piu' grave che rendere falsa testimonianza in un'indagine di sequestro quando la falsa testimonianza ha portato alla morte di un poliziotto.

Anonimo ha detto...

Come er Gobbo in "Roma a Mano Armata", questi sono i vigili romani.

Nessuna solidarietà allo squilibrato in divisa, massima solidarietà e totale sostegno a Raffaele Clemente e a IoSegnalo.

Anonimo ha detto...

Troll scatenato! Contenetevi donne!

Anonimo ha detto...

Pensa che uno così potrebbe ucciderti rimanendo impunito!

Anonimo ha detto...

fancazzismo a spese dei contribuenti, poi pure all'ospedale a spese dei contribuenti!

Anonimo ha detto...

Un mese fa ho segnalato un vigile reo di falsa testimonianza nell'ambito di un processo per sequestro di persona. Lo stato e' ancora in programmazione, il servizio non funziona. Ma io non mollo!

Anonimo ha detto...

WOW! ALLORA IOSEGNALO FUNZIONA VERAMENTE!

CACCIARE I SIMULATORI DAL CORPO DEI VIGILI (IN)URBANI !

VIGILI RICATTATORI FUORI DAL CORPO

PERIZIA PSICHIATRICA UN VIGILE NON PUO' FARE IN QUESTO MODO E PORTARE LA DIVISA

SOSTIENE RAFFAELE CLEMENTE!

BRAVO COMANDANTE!

Anonimo ha detto...

Tipo Spaccarotella????

Anonimo ha detto...

Chi lo sa se la donna tua stavolta te salvera'.

Anonimo ha detto...

E' PERICOLOSO AVERE UNO SQUILIBRATO IN DIVISA
SENZA CONTARE CHE QUESTI QUI' POTREBBERO PORTARE UNA PISTOLA
GUIDARE UN'AUTO DI SERVIZIO
INTIMIDIRE PERSONE E CITTADINI DI CUI HANNO I DATI PERSONALI
E VOLEVANO PURE ESSERE EQUIPARATI ALLA POLIZIA DI STATO???

SONO PERICOLOSI
CHI E' CHE DIFENDE TUTTO QUESTO DENTRO AL CORPO CHE HA A CHE FARE CON QUESTIONI COSI' DELICATE PER I CITTADINI?
NON SI PUO' METTERE A RISCHIO LA CITTADINANZA

PERICOLO

Anonimo ha detto...

Avere i figli non giustifica comportamenti simili. Ora ci penserá due volte prima di fare qualcosa di simili. Roba da matti

Anonimo ha detto...

Come Spaccarotella???

Anonimo ha detto...

E da lunedi' tutti i trasferiti ricominciano a tornare ai loro posti.

Anonimo ha detto...

Ah, questo Raffy non l'aveva divulgato alla stampa?

Anonimo ha detto...

Se non avevate capito che ha fatto uscire questa notizia perche' gli hanno annullato tutti i trasferimenti siete da ricovero.

Anonimo ha detto...

eh gia ogni punizione è in realtà una vendetta, secondo la logica che una punizione giusta non può essere mai data

Anonimo ha detto...

....e 100 di pernacchie

Anonimo ha detto...

Non ha fatto male a nessuno
E' gente che (non) lavora
E' un padre de famiglia
I problemi so altri
Avrei voluto vedere a voi
che ne sapete voi quello che gli era capitato quel giorno
Si era distratto un attimo

Anonimo ha detto...

Ma, se non ricordo male, l'Andrea denunciatore e' un candidato PD alle comunali. Sara' per questo che Clemente ha preso provvedimenti solo in questo caso...eh Tone'?

Anonimo ha detto...

Ogni tanto qualcuno ci arriva al punto. Com'erano le indicazioni di voto?

Anonimo ha detto...

Ripeto:a tutti quelli che gioiscono sulle disgrazie di un essere umano,auguro a loro e a tutto cio che li riguarda le cose peggiori nella vita.Le peggiori immaginabili.

Anonimo ha detto...

CLEMENTE AVANTI TUTTA!!!

Anonimo ha detto...

Ma vi rendete conto che città di merda è Roma? Non per i vigili. Per i cittadini che la abitano. La razza più infame. Ignoranti presuntuosi. Una vera fogna Roma. Distruggerla tutta per ricostruire al suo posto uno splendido bosco. È L'UNICA SOLUZIONE. È LA GENTE CHE È MARCIA. IL VECCHIUME CHE LA RIEMPIE. Ciò che costruisce l'uomo va distrutto. Al suo posto solo alberi. Tanti la pensano così. Scappate da lì finché avete un barlume di ragione. Altrimenti non vi lamentate.

Anonimo ha detto...

Ma senti che CAVOLO de commenti!!! Ma che lavoro fate??? Contravvenzionare il PIGNETO in piena movida ci mandi quattro vigili? Magari andreabbe organizzato...come e' stato fatto nei giorni a seguire un servizio con ABBASTANZA pattuglie...
Amministrazione e Dirigenza non sono in grado di organizzare un servizio e la colpa e' di quattro agenti. Un dirigente comunale e/o Comandante di Gruppo guadagna oltre 100.000 euro l'anno ed e' pagato per, appunto, dirigere ed organizzare. Qualunquisti e giustizialisti.... la testa serve a volte anche per pensare. La disoccupazione e' arrivata auasi al 50% in Italia e pensiamo a LICENZIARE i ,SECONDO VOI ed i GIORNALI che vi riempiono la zucca di cavolate, i dipendenti pubblici, i vigili.
La politica DEVE dare lavoro alla gente non aizzare le masse contro chi il lavoro ce l'ha. Le leggi per i fannulloni, truffatori, esistono dal bidello al parlamentare...nel codice penale.
Roma e' allo sbando più totale..uscite di casa? Immondizia, buche, trasporti pubblici inesistenti e la colpa e' dei VIGILI??????

Anonimo ha detto...

Ma vi rendete conto che città di merda è Roma? Non per i vigili. Per i cittadini che la abitano. La razza più infame. Ignoranti presuntuosi. Una vera fogna Roma. Distruggerla tutta per ricostruire al suo posto uno splendido bosco. È L'UNICA SOLUZIONE. È LA GENTE CHE È MARCIA. IL VECCHIUME CHE LA RIEMPIE. Ciò che costruisce l'uomo va distrutto. Al suo posto solo alberi. Tanti la pensano così. Scappate da lì finché avete un barlume di ragione. Altrimenti non vi lamentate.

Anonimo ha detto...

La paura di dover lavorare è talmente tanta che si tagliano pure le vene! Viva il comandante Clemente.

Anonimo ha detto...

Ti auguro un giorno di vivere soffrendo,vivere vedendo i tuoi figli andare in malora,marcendo.Sarebbe bello poterti osservare.Ti trascineresti anche te.

Anonimo ha detto...

Roma e' piena di dementi. Ora capisco in che modo e da chi e' stato eletto Ignazio Marino. Avete distrutto una città che e' stata esempio di civiltà nel mondo.

Anonimo ha detto...

MELONI SINDACO

eva ha detto...

Meglio non votare .... visti i candidati....mai uno del popolo...un disoccupato o un pensionato. ..

Anonimo ha detto...

COLPA DEI SINDACATI, DEI VIGILI, DEI FANNULLONI ..... EVVIVA MARINO IN BICICLETTA, I CENTRI SOCIALI, LE OCCUPAZIONI, LA MONNEZZA PER STRADA, I TRASPORTI PUBBLICI INESISTENTI ... LE COOP PER ZINGARI ED IMMIGRATI. ROME AILOVIU....

E' FINITA CICCI:

GIORGIA MELONI SINDACO GIORGIA MELONI SINDACO GIORGIA MELONI SINDACO GIORGIA MELONI SINDACO

Anonimo ha detto...

Solerti cittadini ...... voi che invocate multe a destra e a manca ..... lo sapete che se quei quattro vigili avessero iniziato a multare tutta la via, altri solerti cittadini sarebbero scesi in piazza a spaccargli le ossa? Lo sapete questo o è più comodo far finta di non saperlo .... certi interventi vanno organizzati, non si può mandare la gente allo sbaraglio ....

Anonimo ha detto...

Roma, Atac sospende i permessi sindacali dal 3 al 6 giugno

Solo 20 i lavoratori dell'azienda tra gli scrutatori, ma 830 impegnati nelle elezioni come rappresentanti di lista o altri ruoli

Roma, Atac sospende i permessi sindacali dal 3 al 6 giugno
Sospesi tutti i permessi sindacali dal 3 al 6 giugno. Lo ha deciso il direttore generale di Atac Marco Rettighieri. L'iniziativa, già comunicata alle segreteria territoriali delle organizzazioni sindacali, è stata necessaria perchè, scrive l'azienda, è troppo elevato il numero delle richieste dei dipendenti per la partecipazione alle attività collegate al funzionamento dei seggi da parte del personale operativo: sono 850 le domande arrivate agli uffici.

Anonimo ha detto...

Speriamo che la prossima volta stia più attento ...magari con la macchina tua! Poi nun te lamentà però eh? Scommetto che non hai mai preso una multa vero?

Anonimo ha detto...

Insomma dai commenti di qualche agente (si intuisce chi sono) si scopre che non fanno multe perché hanno paura di essere menati. Rendiamoci conto a che punto siamo in questa città.

Anonimo ha detto...

Ahò, ma chi è st'anonimo che scrive tutte ste cazzate?...

Anonimo ha detto...

Ma alla gente che gli frega .... sono tutti fannulloni fancazzisti .... non gli va di lavorare. Ma d'altronde a rispettare ROMA e le istituzioni non lo insegnano neanche QUESTI politici che armano una campagna denigratoria contro il pubblico impiego ed i sindacati senza precedenti nella storia italiana.Intendiamoci i fannulloni ci sono e vanno licenziati ... ma sono sullo stesso piano ( e lo dice il codice penale) di parlamentari e privati che TRUFFANO ... non vedo la differenza, il reato e' reato.
Ma d'altronde la SINISTRA del POPOLO tutela i diritti della gente e dei lavoratori, o no? Niente concorsi e politiche di occupazione e TAGLIAMO anche gli stipendi ai comunali ... tanto guadagnavano troppo ( 1200 euro mensili) ed occupiamoci dei poveri ROM vessati e trattati male dagli xenofobi. Occupiamoci di quelli che scappano dalla guerra e dalla fame, chiediamo ( Ignazio Marino) di mandarcene di + ... e i romani?
Tasse + alte dìItalia, servizi pubblici quasi inesistenti, ,manutenzione strade, trasporti, illuminazione, sicurezza, asili nido inesistenti.

MI RACCOMANDO ANDATE A RIVOTARLI COSI' I VIGILI LI LICENZIAMO TUTTI E PURE I DIPENDENTI DEL COMUNE CHE CI COSTATO TANTO...MA D'ALTRONDE BISOGNA RISANARE IL DEBITO DI 13 MILIARDI DI ROMA ... POI ANDIAMO TUTTI A PIEDI PER I FORI IMPERIALI O IN BICICLETTA ED ACCOGLIAMO A CASA NOSTRA UN PO' DI IMMIGRATI....CREIAMO UNA BELLA COOP ... 35 euro al gg...e' UN BUON BUSINNESS..fra un po' l'unico che rimane.


ROMA AILOVIU

Anonimo ha detto...

Risposta: Ahò, ma chi è st'anonimo che scrive tutte ste cazzate?...

QUI DE CAZZATE SE NE LEGGONO TANTE

Anonimo ha detto...

All'Eur, davanti Palombini, ci sono zingari parcheggiatori abusivi. Di quelli che se non paghi ti fanno sfregio alla macchina. I vigili li vedi parlare con questi zingari invece di cacciarli. Avranno mica qualche interesse?

Anonimo ha detto...

A proposito di cazzate su questo blog.

Ma un moderatore non esiste? La libertà di espressione non implica offese, ingiurie apersone e/o appartenenti al Corpo di Polizia Locale di Roma
Eventuali denunce per comportamenti che configurano reati vanno inoltrate nelle sedi opportune. Cosi come le querele.

Anonimo ha detto...

Se hai figli non puoi comportarti cosi. Non sei da esempio

Anonimo ha detto...

Roma AILOVIU cerca di fare pace con il cervello.

Anonimo ha detto...

Ma se non volete fare le multe perché avete paura della reazione degli automobilisti, lo stipendio (pagato con le mie tasse salatissime) per quale motivo lo prendete tutti i mesi?

Anonimo ha detto...

Non ci credo ma se è vero che si è tagliato le vene va ricoverato urgentemente e altrettanto urgentemente gli va tolta la divisa e la pistola. A proposito perché nun s'è sparato?

Anonimo ha detto...

Le multe non le fanno perché quando rientrano al corpo dovrebbero mettere in bella i verbali che hanno redatto male e allora altro lavoro. Chi je lo fa fare?

Dario ha detto...


Su IoSegnalo non c'è alcun indizio sul seguito che le segnalazioni dei cittadini ricevono.
Molto spesso le segnalazioni si chiudono con una menzione 'passato a programmazione' o 'chiusa'.
Che cosa vogliano dire, non si sa.
Un passo avanti sarebbe pubblicare l'elenco delle sanzioni elevate ogni mese, per tipologia e località, omettendo ovviamente il dato personale del contravventore.
Sapere i Vigili dove passano, con quanta frequenza, quali infrazioni rilevano più di frequente, in che percentuale operano su segnalazione dei cittadini, e quanto invece di iniziativa propria, sarebbe un bel contributo di trasparenza.

Anonimo ha detto...

Pagliacci!

Anonimo ha detto...

Perché prendersela con pupo, leali e spagna?

lucap ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lucap ha detto...

L'articolo in se mi vede d'accordo, conferma il mio odio verso i vigili e rilancia il mio disprezzo per i sindacti attuali (non per i sindacati in generale, attenzione: queste crociate antisindacali le lascio ai qualunquisti che commentano su questo sito).

Volevo però far notare all'amministratore di questo sito che il suo continuo e sistematico sparare a zero su tutto denunciando Roma come se il resto del mondo fosse perfetto e certe cose non succedessero, ha provocato solo l'effetto di rafforzare un atteggiamento disturttivo, quasi una necessità da drogati del pessimismo, e ha finito per far popolare il sito di utenti isterici, che oscillano tra il grillino "tutti a casa, il PD è il demonio", i qualunquisti (che più o meno sono i grillini, scusate la ripetizione...) e i fascisti belli e buoni.

PEr carità, niente di illegittimo, ma forse sarebbe onesto che RomafaSchifo, se accetta questi effetti collaterali, si esponga anche politicamente ed esca da questo ruolo di apparente moralizzatore super-partes. Perchè dai commenti non sembra affatto super-partes

Anonimo ha detto...

perche' vanno a cantare al concertone per Arfio. Presenta un certo GNOCCHI.

Anonimo ha detto...

Più che Roma fate schifo voi che scrivete un articolo del genere senza nemmeno sapere le cose ma solo per "partito" preso. Prima di commentare i gesti di persone ingiustamente sospese pensate sl vostro essere. .... che non è meno ridicolo di quello di altri

Anonimo ha detto...

PERCHE' "ingiustamente" sospese?
E' evidente che hanno trasgredito le regole, usando quei 40 minuti per intimidire un cittadino ligio ed ottemperante anziche' fare il loro lavoro. Perche' sarebbe ingiusto punire chi non rispetta le regole? La prego di argomentare, pendiamo tutti dalle sue labbra di vigile urbano ferito nell'orgojo.

Anonimo ha detto...

A me più che Roma fa schifo la gente come voi che si permette di giudicare gli altri senza sapere nulla. Un popolo di capre.

Anonimo ha detto...

Ti cachi sotto di fare il lavoro che tanto hai brigato per avere? Allora cacati sotto pure di andare a prendere lo stipendio.

Il ragionamento e' facile: fai quello che ti si richiede? Sei un lavoratore e vieni pagato. Non fai un cazzo? Sei un parassita e Non prendi lo stipendio.

Anonimo ha detto...

6,30 - 6,33

Tagliati le vene

Anonimo ha detto...

"aooo nun giudigate si e' cose nun e' sabedeeeee!! agabidooooo?"
Risposta standard in difesa del dipendente pubblico o municipalizzato pizzicato con lo smartfon a non fare n cazzo. Ebbasta, ho capito che c'avete un vigile in famiglia pero' fatevi venire in mente qualcosa di nuovo che ci siamo stancati di quelli che ci dicono di non giudicare senza sapere nulla. Cazzo, diteci voi le cose allora visto che non sappiamo nulla!

Massimo ha detto...

Anonimo 3:07 tu sei il più cerebroleso di tutti quanti qui dentro e la fuori. Manco quello che ancora rompe con Spaccarotella è tanto pericoloso come te! Le disgrazie sono un handicappato in sedia a rotelle che si ritrova la rampa occupata dall'auto dello Stronzo di turno! Le disgrazie sono una mamma con passeggino costretto ad andare in mezzo alla strada per superare l'auto dello Stronzo di turno parcheggiata sul marciapiede! Le disgrazie sono anche il ciclista che deve zigzagare per colpa dell'auto dello Stronzo di turno in doppia fila! Ecc. Ecc. Ecc.
Ci vuole tanto a capire che con la giusta repressione (in tutti i settori ovviamente) piano piano tutto comincia a funzionare meglio per il bene di tutti noi? Ma NOOOOOOOOOOOO purtroppo c'è gente come te che difende l'indifendibile. Come speriamo che le cose possano andare meglio così?!?!?

Anonimo ha detto...

Ecco un altro che non ha capito un cazzo! Ancora insisti con Marino? Sei proprio un servo!

Anonimo ha detto...

AHAHAHAHAH AHAHAHAHAH AHAHAHAHAH si si come no vota Giorgia che le buche te le fa attappare a te!

Anonimo ha detto...

Ma perche' Andrea U.T. non dice chiaramente di essere candidato al consiglio municipale di zona nelle come del PD? T'avemo fatto tana. E' per questo che cLEMENTE ha preso provvedimenti. Almeno ammettilo, sii onesto con i tuoi elettori.

Anonimo ha detto...

Spero che possa succedere a qualcuno dei vostri familiari così saprete cosa si prova!!!anzi meglio se succede a qualcuno di voi direttamente e poi la gente vi deve pure sputare in faccia

Anonimo ha detto...

4punti di sutura e cacciate a calci in culo sto fancazzista squilibrato indegno di portare una divisa.

Mabbaffanculo ha detto...

ALLO STRONZO DELLE 7:40 PM. Nessuno dei miei familiari infanga il proprio lavoro in questa maniera!!! Nella mia famiglia queste cose non succedono perche' ci teniamo alla dignita', quella cosa che si conquista facendo il proprio dovere, quella cosa che ti fa dormire sogni tranquilli sapendo che mai nessuno potra' venirti a rompere i coglioni in questa maniera!!
E se pure fosse, stai tranquillo che se qualcuno sbaglia in questa maniera vergognosa il resto della mia famiglia GLI SPUTA IN FACCIA!!
A STRONZOOOOO! COME TE PERMETTI!!

Anonimo ha detto...

Noi siamo la famigghia.

Anonimo ha detto...

Io dico quello che mi pare come tutti quelli sopra...già uno che si agita così è parla di stronzo tanta dignità nn c'è l'ha

Anonimo ha detto...

Andrea U.T.
Stiamo aspettando il tuo commento.
Come mai per te cLEMENTE s'e' mosso e per gli altri che hanno fatto la tua stessa denuncia non ha battuto ciglio?
Adesso mi vado a leggere il post sulle indicazioni di voto.
A tanati.

Anonimo ha detto...

Un grande uomo diceva: "Gargiulo, Gargiulo...me sa che lo piji ar culo".

Anonimo ha detto...

Perché tanto odio? Io non credo che i vigili urbani possano risolvere i problemi di Roma, almeno non quelli che vanno in strada. Sono odiati dai cittadini perché toccano il loro portafoglio, sono odiati dai cittadini perché non sanzionano "l'altro". Ogni occasione é buona per sbatterli in prima pagina, NON sono forze dell'ordine, ma tutti credono il contrario, sono diretti con la pancia e non con programmi seri ed efficienti. Basterebbe che tutti i giorni venissero impiegati in strada a sanzionare gli incivili cittadini che parcheggiano in modo selvaggio ed io segnalo non avrebbe ragione di esistere. Però tutte le altre funzioni dovrebbero essere tralasciate tanto non servono!! Chi dirige dovrebbe organizzarli per bene senza lasciare spazi ed allora avrebbe ragione di punire se non eseguono con competenza e subordinazione il loro lavoro. E se poi non servono Potremmo chiedere lo scioglimento del corpo e mandarli tutti a casa, stessa sorte alla PS CC Guardia di Finanza etc tanto "so tutti corrotti, so tutti prevaricatori, non fanno un cazzo" i cittadini , tutti onesti, bravi, vittime, che pagano le tasse...... Finalmente liberi.

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo stai a dì?

Anonimo ha detto...

Non hai capito.

Anonimo ha detto...

scusate ma chi ve l'ha detto che e` stato lui? basta un'indagine svelta e sommaria a individuare responsabilita`? in genere il capro espiatorio e` selezionato tra i meno racomandati e politicizzati, di solito una persona onesta e innocua e` perfetta per questo tipo di operazioni.... siete veramente disumani a gettare merda su questa persona e in mala fede perche sapete benissimo come gira il mondo... Se questa e` la vostra visione del mondo, Viva la Roma che fa schifo!

Anonimo ha detto...

Io comincerei a preoccuparmi di chi ha fatto la segnalazione. Questo fatto che la segnalazione non sia anominma non è poi così positiva.

Anonimo ha detto...

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/vigili_roma_ciardi_marchini-1771756.html

Cosa non si fa per prendere una manciata di voti

Anonimo ha detto...

Se fra i candidati c'è qualcuno che è aduso alle segnalazioni alle forze dell'ordine, è encomiabile.
E se le segnalazioni di questo qualcuno servono a sollevare un problema collettivo, bè, questa sarebbe la funzione dei politici.
Quanto ai Vigili, tutta Roma, anzi tutta Italia, è corrotta. Fra i Vigili ci sta poca gente in gamba, ma c'è, come ovunque.

eva ha detto...

Viva sempre Alfio! Alfio per sempre!

eva ha detto...

Viva sempre Alfio! Alfio per sempre!

Anonimo ha detto...

Perché Corsetti difende sempre il peggi?

Anonimo ha detto...

Si doveva suicidare per il disonore, come i giapponesi, non per fare una sceneggiata napoletana e impietosire l'opinione pubblica!

Anonimo ha detto...

in questi tre giorni si facessero una vacanza in una qualsiasi citta' europea dove le polizie locali non si piegano all'abusivismo, magari avranno rispetto anche del futuro dei loro figli.

Anonimo ha detto...

Bravo di che?????? Ma fatela finita.....la visita psichiatrica chi non dovrebbe farla? ?? A partire da chi dice queste cose e giudica una PERSONA senza neanche conoscerla. Mi fate pena per la vostra ristrettezza di cervello.

Anonimo ha detto...

Ma manco meritate risposta affogati nel vostro cervello ristretto

Anonimo ha detto...

Ti multano se il tappetino davanti al negozio sporge 1cm, ti multano se il frigo non e' alla temperatura esatta, ti multano per l'insegna,ti multano perche' se vuoi avere una radio accesa devi pagare la siae ,ovviamente devi avere i lavoratori in regola senno chiudi direttamente.
Tutto giusto e corretto in un paese civile.

Poi pero' trovi mercati del rubato, prostituzione a cielo aperto, occupazioni macroscopiche, bambini che elemosinano nelle metro,gente che costruisce dentro al mare,ambulanti che bloccano strade intere,spaccio di droga che neanche in colombia, e proprio difronte a te ti ritrovi il bangladino pagato in nero che serve cocco marcio sotto al sole servito a mani nude.

Ovviamente i vigili non c'entrano nulla.

Anonimo ha detto...

avete notato però come si possa presentare la questione in modo diverso? il primo articolo dice le cose come sono state descritte dal sig. Andrea etc, il secondo smussa tutto, dice solo "mancanza di multe", "perché erano pochi", e omette l'atteggiamento intimidatorio...

Roberto ha detto...

Quando ho sviluppato ioSegnalo non avrei mai pensato che avrebbe avuto questi risvolti :-)
Sono contento di constatare che viene utilizzato con soddisfazione.

Anonimo ha detto...

Un grande APPLAUSO al comandante Clemente.

Vero "eroe" , coraggioso e determinato pur in mezzo al letame che gronda in questa martoriata Città.

Ma , ahimè, facile prossima vittima di Orrore Capitale.

Si accettano scommesse solo sul quando, non certo sul se.

Anonimo ha detto...



ROMA FA SCHIFO. FATE SCHIFO VOI ... INSULSO BLOG DI GIUSTIZIALISTI.
VE DEVONO FA CHIUDE SENZA POTERVI DIFENDERE DALLE ACCUSE COME E' SUCCESSO AI VIGILI SOSPESI SENZA APPELLO.

Chi ha ridotto così la città più bella del mondo? GENTE COME VOI

Anonimo ha detto...

Grande la Dottoressa Iolanda Rolli.

Anonimo ha detto...

Eh ma pure qui gente da mettere al muro ce ne sta un bel po' vedo

Anonimo ha detto...

Rolli continua cosi'. Fallo morire.

Anonimo ha detto...

Un magistratino di sinistra a dargli ragione e a bacchettare il comandante ancora non è arrivato?

Anonimo ha detto...

Siate attenti nel giudicare la vicenda: abbiamo situazioni incancrenite a Roma, non risolvibili con le contravvenzioni. Se un quartiere intero lascia l'auto sul marciapiede, e tutti lo sanno, non è comprensibile come, per accorgersi che c'è il problema, il Comandante Clemente debba ricevere una segnalazione....
Perchè Clemente non ha mai pensato ad istituire un servizio continuativo per reprimere le soste irregolari al Pigneto?
E' evidente che il sistema "io segnalo" non serva affatto a risolvere i problemima soltanto a fare pubblicità al Clemente di turno che si porta a casa uno stipendio da quasi 200.000 euro annui.
Ovviamente, due operatori inviati di corsa a sanare una situazione incancrenita da 100 anni, si sarebbero trovati davanti centinaia di residenti infuriati.
Per questo, se Clemente voleva affrontare il problema, avrebbe dovuto prima di tutto pubblicizzare informando i cittadini del Pigneto che avrebbe istituito il servizio repressivo, poi inviare un numero sufficiente di agenti.
Ma infine mi domando: a che serve reprimere con le contravvenzioni se non si da al cittadino un'alternativa?
Dove la mettono la macchina quei poveracci??
Ecco perchè Clemente viene contestato, perchè le sue geniali trovate servono a farsi pubblicità e a buttare fumo negli occhi al cittadino, non a risolvere i problemi che, come potete vedere, restano tutti li.
BUONE BUCHE A TUTTI!!!
Mi firmo:
Un poliziotto locale di Roma che se mettesse il proprio nome rischierebbe il licenziamento.

Anonimo ha detto...

Roma, camion Ama in doppia fila accanto ai cassonetti stracolmi: gli operatori in servizio fanno la pausa gelato
di Lorenzo De Cicco

Camion Ama lasciato in doppia fila, proprio accanto ai cassonetti stracolmi di immondizia. Passeggiata fino al bar. E abbondante pausa gelato. Tutto durante il turno di lavoro. Accade in via Trionfale, accanto alla cittadella giudiziaria di piazzale Clodio, nella notte tra sabato e domenica. Proprio nelle ultime ore in cui il servizio della municipalizzata dei rifiuti è stato garantito a pieno regime, prima del giorno festivo

Anonimo ha detto...

Roma, sequestrato il Faber Beach di Ostia: revocata la concessione demaniale

di Giulio Mancini

Sigilli al Faber Beach, il chiosco della spiaggia libera più famosa di Roma. I vigili urbani del gruppo Roma X Mare hanno posto sotto sequestro tutte le strutture che si trovano sull'arenile: il motivo è che la concessione demaniale, revocata dopo la condanna per bancarotta fraudolenta dei precedenti gestori, vada posta all'asta pubblica.

bat21 ha detto...

Lei pensi a fare le multe e non si preoccupi dei cittadini che non hanno alternative, questo non la deve interessare.

Anonimo ha detto...

Roma, stazione Vigna Clara di nuovo al capolinea. Stop prima di riaprire

Un anno fa il cantiere per l'opera-scandalo dei Mondiali '90. Appello dei residenti: il Tar ferma tutto alla vigilia del ri-debutto

Eppure la linea è preziosa per unire Roma nord con Roma sud attraverso la stazione Valle Aurelia, così da migliorare i collegamenti ferroviari con la metro A e con le stazioni di San Pietro e Ostiense. Il potenziale se l'era ricordato bene l'ex assessore alla Mobilità della destituita giunta Marino, Guido Improta. Che un anno fa aveva rispolverato il vecchio progetto per potenziare l'anello ferroviario di cinta e di conseguenza i trasporti romani. Lavori quasi terminati, tanto che a giorni era prevista l'inaugurazione. Ma anche stavolta i vagoni di Vigna Clara rischiano di finire in un tunnel senza più luce.

"Il Tar del Lazio, accogliendo un ricorso presentato nel 2002 e poi reiterato, blocca l'ultimazione dei lavori in corso", scrive VignaClaraBlog.it, quotidiano online di Roma Nord che pubblica la sentenza del tribunale amministrativo. Lo scorso 27 maggio è stato discusso un ricorso presentato quattordici anni fa da sei residenti di Collina Fleming che chiedevano l'annullamento della delibera 80/AS dell'8 aprile 1989. Esatto, 1989: l'anno in cui le Ferrovie avevano approvato la proposta per la chiusura dell'anello ferroviario a Roma nord. I tempi della giustizia sono lunghi, la prescrizione aveva travolto il ricorso. Che è stato però ripescato perché soltanto due residenti lo hanno riproposto con documenti aggiuntivi sull'inizio dei lavori nella stazione Vigna Clara.

Il giudice ha stabilito che il ricorso per motivi aggiunti "risulta assistito da sufficienti profili di fondatezza" perché i ricorrenti non sono stati coinvolti prima dell'inizio dei lavori. Secondo il Tar "il mancato coinvolgimento non si giustifica nemmeno in ragione delle esigenze di celerità connesse alla realizzazione dell'infrastruttura" visto che l'inizio dei lavori ha preso il via "senza alcun preavviso ai ricorrenti" dopo quattordici anni dalla presentazione del primo ricorso. A pochi giorni dall'inaugurazione, i lavori sono stati sospesi tra la rabbia dei residenti di via Monterosi, in gran parte favorevoli al progetto.
E lo sconcerto di Ferrovie, che affida la sua posizione a un laconico commento: "Non vogliamo dire nulla sulla sospensiva del Tar, ci sta lavorando un nostro legale".

Anonimo ha detto...


Roma, stacca palo parcheggio disabili per creare un dehors abusivo dietro via Veneto: denunciato barista

Silvestro Romano è finito a processo per danneggiamento e invasione di terreno pubblico
di FRANCESCO SALVATORE


Roma, stacca palo parcheggio disabili per creare un dehors abusivo dietro via Veneto: denunciato barista
Una veduta di via Veneto
Come fosse stato nel giardino di casa sua si è permesso di piazzare tavolini e ombrelloni. Peccato che lo spazio occupato fosse in strada, non avesse la licenza e, soprattutto, avesse addirittura segato alla base il palo con l'indicazione del parcheggio per disabili.

Anonimo ha detto...

La segnalazione. Il gioco, purtroppo
per lui, non è durato troppo. Una segnalazione anonima ai vigili urbani ha innescato il controllo: gli agenti sono arrivati subito sul posto e si sono accorti delle irregolarità. Quindi hanno sequestrato il tutto. Il proprietario, però, ha fatto orecchie da mercante e tre mesi più tardi ha rimosso i sigilli. Per alcuni giorni è anche riuscito a sfruttare la situazione, ma poi gli agenti hanno definitivamente sbaraccato i dehors abusivi e denunciato l'uomo.


SOLO GRAZIE AD UNA SEGNALAZIONE SONO INTERVENUTI....

QUINDI HANNO TOLTO IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI...

ERGO CONTINUATE AD USARE IO SEGNALO...!

Anonimo ha detto...

"Dove la mettono la macchina quei poveracci??"

"Mi firmo:
Un poliziotto locale di Roma che se mettesse il proprio nome rischierebbe il licenziamento.*"

Non è uno scherzo, E' ROMA!


*purtroppo non rischi nulla

Anonimo ha detto...

Roma, Marino alla Collina della Pace per sostenere Scipioni al municipio VI
L'ex sindaco torna ad attaccare Giachetti e il Pd


Roma, Marino alla Collina della Pace per sostenere Scipioni al municipio VI
A sorpresa, Ignazio Marino a Collina della Pace con il presidente uscente del municipio VI Marco Scipioni che, sfiduciato dal Pd, cerca un secondo mandato per guidare l'ex circoscrizione di Tor Bella Monaca con una lista civica. "Oggi siamo qui con uno slancio nuovo. Oggi che è il 70esimo anniversario della Repubblica e siamo tutti qui per dire una cosa: siamo tutti da una parte pensando a chi soffre, agli ultimi - ha detto Scipioni - noi qui dobbiamo dire grazie a Ignazio Marino perché grazie a lui abbiamo avuto innovazioni. Anzitutto la metro C. Poi la ristrutturazione delle torri. E siamo riusciti ad avere i 230.000 euro da parte di Ignazio Marino con un emendamento l'ultima sera. Abbiamo aperto il pronto soccorso più grande di Roma, il policlinico Casilino. Qui abbiamo avuto la battaglia contro l'eco distretto e questo ha determinato la nostra espulsione. Politicamente quello che hanno fatto ad Ignazio Marino lo volevano fare a noi ma con noi non ci sono riusciti. Queste sono cose importanti, di una comunità sana che lavora. Altro che Mafia capitale".

"Sono contento di partecipare - ha sottolineato Marino - ho detto subito si quando. Scipioni mi ha chiesto di intervenire perché dopo che il PD convocò i suoi consiglieri con quelli della destra e quelli di Marchini per interrompere il lavoro che stavamo portando avanti, abbiamo compreso la differenza che ci separava da chi come noi in quei momenti lavorava, approvando un emendamento di 230.000,euro per questa biblioteca e questo centro anziani. Credo che la nostra sia stata vera politica che considero degna della P maiuscola. Volevo dirvi però che ci sono tante cose che preti cambieranno in virtù della città metropolitana. Pensate a quanto sarà importante il voto che darete". E Marino ha attaccarto ancora il Pd dopo l'intervista della mattinata al sito dell'Espresso: "E' dalla condivisione che nasce la democrazia, non delle stanze di un notaio
- ha sottolineato Marino alla Collina della Pace - nei prossimi mesi dovremo stare attenti a ciò che accadrà. Se pensiamo che chi scrive 'Roma torni Roma' era capo gabinetto di Rutelli ed ha lasciato i campi rom più grandi d'Europa, allora dobbiamo porre grande attenzione a chi voteremo. Dobbiamo sostenere persone come Marco Scipioni che hanno subito attacchi terribili e hanno sostenuto il loro punto di vista democraticamente facendo sentire la loro voce".



Marino a sorpresa a Collina della Pace
per sostenere Scipioni al municipio
L'ex sindaco: "Voto Raggi o Fassina. Giachetti? scelto perchè risponde al capo". La replica: "Ce l'ha con Renzi"

Anonimo ha detto...

vigili che erano in turno lo scorso sei aprile e che, intervenuti su chiamata di un residente che segnalava l'isola pedonale del Pigneto ostaggio della sosta selvaggia, hanno risposto:" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più".
Da qui la ricerca degli uomini in servizio, la loro identificazione e la conseguente sospensione.

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più".

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più".

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più".

Anonimo ha detto...

E pure stavolta Iolanda Rolli t'ha messo a sede eh caserta'?

Anonimo ha detto...

Dice che er mozzarellaro, dopo essersi venduto la sua azione alla stampa, sta leggermente rosicando.

Anonimo ha detto...

Ci credo, ancora non l'ha capito che ci sono leggi e regolamenti per comminare sanzioni disciplinari.

Stefano ha detto...

È facile parlare quando non si conoscono i fatti. Non so chi ti paga per sparare a raffica contro i lavoratori...o forse lo immagino...

Unknown ha detto...

Ti nascondi e non sei degno di essere italiano laddove e' evidente il linciaggio mediatico su una categoria di lavoratori...la disonesta' nel rinchiuderti dentro il tuo profilo anonimo ti castra la tua anima poveraccio.....

Adriana Gobbi ha detto...

Un fancazzista col diploma sei tu che scrivi nascondendo il profilo cazzone.....

Adriana Gobbi ha detto...

Vergognati

Adriana Gobbi ha detto...

Segnalatore seriale e stolker seriale....stessa cosa...informatevi.....

Adriana Gobbi ha detto...

Medico che sei cura te stesso.....

Adriana Gobbi ha detto...

Prevenuto ed ipocrita

Anonimo ha detto...

https://www.transparency.it/whistleblowing/
Whistleblowing e' l'opposto di omerta'! I segnalatori vanno premiati, incoraggiati e protetti da anonimato! I cittadini devono guardarsi le spalle gli uni con gli altri e mettere all'angolo i furbetti! Chi delinque, corrompe, o semplicemente ruba lo stipendio NON DEVE DORMIRE SONNI TRANQULLI! SI DEVE SEMPRE GUARDARE LE SPALLE, UNA SEGNALAZIONE PUO' E DEVE ARRIVARE AL PIU' PRESTO!
funziona cosi' in tutto il mondo civilizzato, sopratutto in area Anglosassone. Ma noi ciavevo a praivasiiiii e l'omerta'!! fattelicazzitua! ~
Adriana Gobbi smettila, non si sta linciando una intera categoria ma si sta facendo "moral suasion" perche' tutti, lavoratori pubblici in primis, segnalino ed isolino queste mele marce. Perche' li difendi? Sarai mica uno di loro? Sarai mica sposata con uno di loro? Non si spiega questa accorata difesa, a meno che non hai un interesse privato da difendere...
...mmm che strano...

Anonimo ha detto...

Facci sapere tu, visto che sei cosi ben informato!

Anonimo ha detto...

che te devo fare sape'? che non sono sposato con un vigile o che non ho parenti nella PA? Eccoti servita. Te l'ho fatto sapere.
che vuoi sape'? che lavoro faccio? Consulente di gestione in societa' privata.. della serie che se mi comporto come i Bravi di cui si parla in questo articolo mi si caccia a calci in culo senza storie. Eccoti servita, ti ho fatto sapere anche che lavoro faccio. e mo?

10 giorni di sospensione?? AHAAHAHAHAHAHAH e s'e' pure tagliato le vene!! che coraggio balordo!
Annasse a raccogliere gli spicci a fontana di trevi se non vuole lavorare!! A CARCINCULOOOOOOO

Anonimo ha detto...

"Dove la mettono la macchina quei poveracci??
...
Mi firmo:
Un poliziotto locale di Roma .."


cos'altro c'è da aggiungere?

Anonimo ha detto...

Si sta linciando una intera categoria INVECE.... VERGOGNATEVI !!. In tre/quattro a fare contravvenzioni al PIGNETO non si puo' fare .. per motivi di ordine pubblico. Lo sa anche il caro COMANDANTE. Non e' paura, ma oggi le DIVISE non sono tutelate. I servizi vanno organizzati dai Dirigenti che sono pagati fior di euro. Anche Poliza e carabinieri elevano le contravvenzioni .. ed al Pigneto forse c'e' anche qualche problemino di sicurezza ed illegalità.. droga e spaccio, etc. IO SEGNALO non lo segnala ????
Legalità conoscete questa parola? Insultate lavoratori ed istituzioni solo per qualunquismo.

Anonimo ha detto...

solo per qualunquismo, dice lei... no cara mia, basta con sto patetico vittimismo, basta con sto chiagni e fotti. adesso ci avete rotto i coglioni.
questa e' gente che ogni mese si becca uno stipendio fisso che ognuno di noi versa sottoforma di sudatissime tasse. Le tasse che paghiamo vengono tolte dal nostro stipendio per pagare gli stipendi di questa gente in cambio di un servizio.
in cambio di un servizio che FA PENA!! I poliziotti di Roma Capitale fanno i grossi con i cittadini indifesi e poi fanno i cucciolotti con chi andrebbe messo in riga, dimostrando una palese e manifesta incapacita' di fare il loro lavoro, i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Se non sei in grado di far rispettare la legge cambia lavoro, invece di scendere in strada con due tre pattuglie a BULLIZZARE un cittadino che ti sta aiutando a fare il tuo lavoro!!!
ti sfido a dimostrare il contrario altrimenti TACI.

Concludo con una massima di un saggio cinese: "Se non fai parte della soluzione, fai parte del problema.
E tu mi vuoi far credere che i tuoi poveri teneri vigili fanno parte della soluzione, il tutto senza farmi ridere?

Anonimo ha detto...

Ribadisco il concetto. Se il servizio fa pena FORSE dipenderà da chi organizza? Dall'Amministrazione comunale?
Ti sei rotto i coglioni? Ma che lavoro fai? Metti che tutti iniziamo a dire che gli IL LAVORO CHE FAI TU sono TUTTI LADRI,PAPPONI e così via. Se non e' qualunquismo questo? Eliminiamo i vigili, magari anche la Polizia ... perche' li paghiamo noi ed non erogano servizi, secondo te, e tutti i dipendenti pubblici ... poi tiu rimangono solo i tuoi COGLIONI!

Anonimo ha detto...

Difficile fare una statistica rigorosa , ma ad essere buoni, forse meno dello 0.0000001 % delle infrazioni GRAVI viene sanzionato (lasciamo perdere le piccole, che non siamo in Svizzera).

Basterebbe passare allo 0.0001 % e il bilancio di Roma andrebbe in pareggio e ci sarebbero asili nidi con arredo Armani gratuiti
e
soprattutto
Tanti morti e feriti in meno per incidenti da coatti certi dell'impunità.

Anonimo ha detto...

Che brutta aria...Dopo Marino, ecco che tocca al GRANDE Clemente.
In effetti che c'entrano le persone perbene co' 'sta città ?

Anonimo ha detto...

Mannatece Clemente a fare le multe al Pigneto insieme solo a due/tre vigili poi vediamo cosa succede.

Anonimo ha detto...

E al Corso o a p.za Navona quanto è il "minimo" sindacale?
e sulle preferenziali?
e sulle piste di velocità davanti le scuole?
e
e
e

Anonimo ha detto...

La Questura di roma in caso di intervento su AREE COSIDDETTE A RISCHIO manda minimo 3 pattuglie .... non giocate se non sapete neanche di cosa stiamo parlando.
Al Pigneto mannamo 4 vigili ...
Se ce va Clemente minimo si presenta con 30 agenti, perche' ???
A Piazza Navona ce ne manda 20/30 x esempio.
Ma comunque qui e' il Comandanmte di Gruppo non Clemente che avrebbe ed ha organizzato il servizio nei giorni successivi.

Anonimo ha detto...

quindi il fatto che almeno cinque (CINQUE) vigili urbani abbiano impiegato 40 minuti del loro turno ad intimidire verbalmente un cittadino (che grazie a dio ha avuto la premura di registrare le loro sbruffonate!!) anziche' elevare contravvenzioni vengano giustamente puniti e la cosa desta giusta indignazione in chi paga le tasse per mantenerli non conta un cazzo? dobbiamo fare finta di niente? e' colpa dei dirigenti?
diteci, diteci, voi che vi stracciate le vesti per queste povere vittime sacrificali... oooh.. poverini...
nessuno sta facendo di tutta l'erba un fascio, ma si gioisce per questo provvedimento giustissimo con l'augurio che gli altri prendano esempio e evitino di reiterare questi comportamenti paramafiosi, si dedicassero piuttosto ad ottemperare.

Anonimo ha detto...

Alla faccia di tutte le merde umane,indegne che gioiscono di fronte a un qualunque problema altrui,sappiate che a quelle 5 persone è stata tolta la sospensione,perche giudicata INGIUSTA.Ora cuocere nel vostro odio,vi rovinerà la vita,tutti i giorni ve l'avvelenamento,a voi e a chi della sua incapacità di essere umano se ne fa un vanto.

Anonimo ha detto...

"Ma da questa mattina un altro "caso" sembra essersi aperto negli uffici del comando di via della Conciliazione: secondo alcuni colleghi, il Comune avrebbe sospeso il provvedimento. Notizia che però, lo stesso Campidoglio ha prontamente smentito. Le carte dell'inchiesta infatti non sono ancora arrivate sulla scrivania di Palazzo Senatorio" fonte: Repubblica Roma.
Sono solo CAZZATEEEEEE! Piatela in saccoccia e vai a fare le multe invece di fare il guapp'e'carton su internet. Sono solo voci, gia' smentite! HAHA!
G O D O

Anonimo ha detto...

Non entro nel merito della vicenda, so già come la pensate.
Quel che mi preoccupa è un'altra cosa. C'è ancora qualcuno che riesce a lavorare serenamente nella città di Roma?!

Anonimo ha detto...

Sono quello che gode per i vigili puniti, 5:35 PM.
bella domanda la tua, "c'è ancora qualcuno che riesce a lavorare serenamente nella città di Roma?!" credo di no, almeno io no infatti con immensa gioia me ne sono andato un paio di anni fa. Non lavoravo serenamente per due ragioni:
1) avevo a che fare prevalentemente con romani: inaffidabili, approssimativi, rumorosi, poco professionali, inefficienti. non puoi fidarti di chi fa il lavoro prima di te e ne' di colui a cui passerai il tuo lavoro. per quanto ti sforzi di essere professionale, la tua professionalita' verra' nullificata da chi ti precede e da chi ti segue. sempre
2) pagavo le tasse che andavano ad ingrassare tasche di rdirigenti comunali corrotti, di tredicine vari, e sopratutto di dipendenti pubblici fannulloni in primis i vigili urbani. da quando ho la certezza matematica che le mie tasse sono destinate a cose utili alla collettivita', ovvero da quando ho smesso di pagarle a Roma, sono molto piu' sereno.

cordiali saluti,

Anonimo ha detto...

Corsetti !! Il "nuovo" PD.... Bhhhhhh

Anonimo ha detto...

"IO SEGNALO" è un'utilità che usano i cosidetti "segnalatori seriali" al ritmo di 150-200 segnalazioni al mese circa. Il record dei record mi sembra che sia 262 in centro. Sembra ci sia una gara tra segnalatori con classifica generale e mensile. I "segnalatori seriali"' sono gente che non ha un cazzo da fare nella vita, persone che non hanno più il potere che avevano forse una volta, persone che si vendicano dei vicini di casa, persone che cercano il proprio riscatto dopo che sono stati beccati in fallo dai vigili. persone che non hanno amici e vita sociale. Persone che la sera o al mattino, con una mano portano a pisciare il cane , e con l'altra "chattano con IO Segnalo". Gente che non trovi in nessuna parte d'Italia e d'Europa. La verità è che queste povere persone sono vittime di una città oramai invivibile e andrebbero seguite da uno psicologo perchè pericolose per esse stesse, in quanto alla lunga, così logorate e stressate come sono, potrebbero sfociare la loro rabbia cittadina in atti inconsulti o vittime di problemi coronarici. E morire per 186 "Io Segnalo" e non fare il record, non è cosa buona e giusta. Saluti vivissimi.

Anonimo ha detto...

Ma questi "psicopatici" segnalatori seriali(= rare persone per bene, invece)

NON seguono la rozza logica coatta e paramafiosa di farsi i c propri
anche quando si è pagati invece per farseli di legge (ahimè)

e, soprattutto, l'eventuale psichiatra se lo pagano con i soldi loro

Anonimo ha detto...

È già... perché te lo vengono a dire a te.La famosa mamma è sempre incinta....

Anonimo ha detto...

Pensa sapere che sei da triangolare quanto farebbe godere molta gente....Il male non si compra.

Anonimo ha detto...

Difficile fare una statistica rigorosa , ma ad essere buoni, forse meno dello 0.0000001 % delle infrazioni GRAVI viene sanzionato (lasciamo perdere le piccole, che non siamo in Svizzera).

Basterebbe passare allo 0.0001 % e il bilancio di Roma andrebbe in pareggio e ci sarebbero asili nidi con arredo Armani gratuiti
e
soprattutto
Tanti morti e feriti in meno per incidenti provocati da coatti certi dell'impunità.
E non ci sarebbe bisogno di "segnalatori Seriali"...INVECE ADESSO SI, eccome!

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più"

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più"

Anonimo ha detto...

Un disonesto non ha vergogna, ma chi è perbene si trova perduto e soffre con una gogna simile...solidarieta assoluta per gli operatori della polizia locale. Mai così in basso vi hanno portato!!!Da monito sia per gli altri per non avere più nessuna pietà...le regole vanno rispettate...non famo che quando tocca a voi il comune deve far cassa o vostra madre stia pe' morì!!!

Anonimo ha detto...

Mai cosi' in basso hanno portato ROMA e la Polizia Locale proprio quelli che ci fanno politica sopra come il segnalatore seriale del pigneto. Ma droga, prostituzione, illegalità diffusa NON LA VEDE !!! Grazie a lui ed al suo Sindaco Marino oggi Roma FA SCHIFO SUL SERIO. Blog azzeccato spiegate chi e' stato anzicche' invitare a votarli!!!!

Anonimo ha detto...

Si doveva suicidare per il disonore, come i giapponesi, non per fare una sceneggiata napoletana e impietosire l'opinione pubblica!

giugno 02, 2016 11:36 PM _____________________________________

SEI UNA BELLA TESTINA DI CAZZO! SIMBOLO DEL TESTA DI CAZZO ITALIANO MEDIO!

Anonimo ha detto...

Intimidire, registrazioni .. se cosi' e' stato facesse una QUERELA. Non si tratta di sospensione solo dal servizio allora. Ma se cosi' non fosse state dicendo solo cazzate su questo blog e le denunce partiranno presumibilmete dall'altra parte.

Io leggo di qesta storia sui giornali e non sappiamo esattamente quello che e' successo. Una cosa l'ho capita ... qualcuno si sta facendo pubblicità politica su questa cosa per essere eletto. E la cosa nn mi piace.

Il provvedimento si sospende PERCHE' ESISTE IL DIRITTO ALLA DIFESA non si puo' operare d'uffico ... e la pena massima sembra eccessiva. Dal punto di vista disciplinare una sospensione cosi' grave e pecuniaria si applica in caso magari di REATI e puo' portare al licenziamento.. MAGARI VA ACCERTATO MEGLIO..Il Campidoglio percio' prende tempo ... vedremo come va a finire.

Anonimo ha detto...

Se è vero che il Sub-Commissario Iolanda Rolli ha tolto la sospensione, il voto che avevo intenzione di dare a Giachetti finirà alla Raggi. Il PD ha cacciato Marino precisamente per la questione vigili e ora non ha nemmeno il coraggio di far firmare Tronca. Un voto in meno!!!

Anonimo ha detto...

Perche' gia' si e' deciso che sono colpevoli? Tu voti i politici a secondo di come trattano male i vigili? Fateve vede' da uno bravo,
Non te li crea i problemi tanto vince la Meloni. Stai sereno

Anonimo ha detto...

Innanzi tutto è facile sparare a zero su un "vigile" che comunque è pur sempre una persona e si è posto il problema di non poter fare delle multe "a ca@@o". Vorrei vedere a parti invertite cosa avreste detto nel ricevere una multa improvvisa in una situazione atavica da anni e anni. Non è stato boicottato nulla, è stato solo consigliato di fare un esposto scritto con la firma di tutti i cittadini che abitano in zona in modo da poter istituire un servizio idonei ed efficace a risolvere il problema in maniera meno repressiva e "unica" che non serve mai a niente. Ma tanto di da bastavano per "nsnipolare" l'opinione pubblica "contro" i vigili "a prescindere". Se non fanno sono lavati vi, se fanno non capiscono i problemi degli automobilisti. È una questione più profonda di quello che sembra. Azionate il cervello e cercate di capire che a volte l'Amministrazione pur di farsi "bella: schiaccia chiunque e se non tocca a voi...tutti a battere le mani......complimenti.

Anonimo ha detto...

In un paese normale non ci sarebbero questi commenti. Ci sarebbe una presa di coscienza che probabilmente qualcosa non va. Facile parlare "dal di fuori" tanto i vigili dono dolo "pupazzetti in diVisa e quasi sempre corrotti"....no???? Ma fatemi il. Piacere di riflettere un attimo prima di "sparare a zero" su questioni che manco sapete.

Anonimo ha detto...

RIDICOLI tutti quanti voi ....più "pericolodi" di una PERSONA in divisa che ancora ha un cuore VERO. Meglio la "forma" che il contenuto in questo mondo di mer.a fatto da persone come voi.

bat21 ha detto...

A chi dice che parlar male della pa fa del qualunquismo gli rispondo di informarsi. L Italia e' il malato europeo per la produttività e una delle cause e' proprio il pessimo pubblico impiego. Nello specifico un vigile che non fa le multe che deve fare crea situazioni impossibili e pericolose che a loro volta fanno si che Roma sia pericolosa e inefficiente, e alla fine "ribellarsi" per non voler fare il proprio lavoro e' qualcosa che alla lunga danneggerà tutti in modo definitivo portando l economia a schiantarsi. State segando il ramo su cui siete seduti.

Anonimo ha detto...

"una PERSONA in divisa che ancora ha un cuore VERO."

Intanto per colpa dell'inedia ci sono traffici di esseri umani, affari illegali alla luce del sole, abusivimo imperante e infine poveri figli che non tornano a casa perche' a furia di non venire multati gli sembrava normale andare a 200 all'ora nelle strade urbane.

Se avete un cuore vero pensateci ogni tanto.

Anonimo ha detto...

Non siate stupidi, accollare tutta la corruzione ai soli agenti sarebbe piuttosto ingenuo....

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più"

Anonimo ha detto...

" Le macchine sono troppe e noi troppo pochi. Non ci chiami più"

NO COMMENT!!
MA COME SI FA A ENTRARE NEI CORPI DI POLIZIA CON QUESTE TESTE..

Anonimo ha detto...

Nei Corpi di Polizia anche quella Locale si fa un concorso pubblico e bisogna avere il casellario giudiziario pulito. Per portare una divisa non bisogna avere precedenti penali ... sana e robusta costituzione psicofisica. Partiamo da questo presupposto visto le stronzate che leggo su questo blog. Cerchiamo di riportare le cose come sono realmente. Ladri, truffatori e papponi non portano una DIVISA, certo qualche mela marcia c'e' come in tutte le categorie, ... ma far passare un Corpo di Polizia Locale come mangiapane a tradimento, ladri e papponi e' da denuncia. Lo stesso non si puo' dire di certi politici.

Anonimo ha detto...

Questo succede perchè il Comando del Corpo Clemente in primis non difende la categoria anzi la "denigra" ( vedi rotazioni indiscriminate e rapporti con i sindacati ed i vigili ). Fatelo anche con Polizia e Carabinieri che SECONDO VOI non intervengono contro spaccio, prostituzione ed illegalità diffusa al Pigneto poi vediamo come reagiscono. Ma sta storia finirà, cazzo se finirà.

sconosciuto ha detto...

Vivo al Pigneto e posso garantire che è la zona per parcheggiare peggiore di Roma, in pratica il 40% delle auto sono in divieto, non ci sono aree di sosta e posso garantire che i vigili le multe le fanno a tappeto e se a volte sono tolleranti è perché capiscono il disagio della zona nella quale nessuna amministrazione ha mai investito in nuovi parcheggi e sosta a pagamento.Prendersela con un vigile per tale situazione mi sembra assurdo.

Anonimo ha detto...

@6.06 PM

purtroppo e' difficile lavorare serenamente a Roma, non foss'altro perchè il romano medio ha un concetto di lavoro che rasenta il furto (male diffuso soprattutto tra gli impresari, specialmente quelli che stanno a stretto contatto con l'amministrazione)

Anonimo ha detto...

SE GUADAGNO 1500 AL MESE E CON GLI STRAORDINARI FACCIO 1700 E MI RIDUCONO LO STIPENDIO DI 1/3 (X UN MESE) MICA MI TAGLIO LE VENE!!! NON MI CAMBIA NULLA DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO. SE RITENGO INGIUSTO IL PROVVEDIMENTO, FACCIO RICORSO E SE LO PERDO AMEN!!!

Anonimo ha detto...

Per difendere i marciapiedi di Roma dagli incivili l'unico modo sarebbe quello di installare ringhiere protettive. E' infantile scaricare la colpa su persone che non hanno agito per buon senso. Contravvenzionare veicoli che da anni e anni parcheggiano sul marciapiede o sullo spartitraffico non ha nessun significato. Soltanto il beota di turno che invoca giustizia sommaria può pensarlo, senza considerare che il primo a lasciare la macchina in modo selvaggio è proprio lui, che parcheggerebbe sulla propria madre!

Anonimo ha detto...

E se vede che nun sei un padre de famija

Anonimo ha detto...

Schiacciato dal bus al Circo Massimo
la prova nella perizia del pm

L’incidente dello scorso 11 gennaio: lo scooterista finì sotto una ruota dell’81, ma nessuno si accorse della sua caduta. Sotto accusa un furgoncino parcheggiato in divieto di sosta

Vizzarro - spettano adesso gli inquirenti – sarebbe morto per aver fatto da flipper tra l’autobus e il furgoncino, che allora fu subito sequestrato. L’81 colpì lo scooter, il corpo di Simone rimbalzò sul furgoncino, e nella carambola tornò sotto le ruote del mezzo dell’Atac. Senza il furgoncino, credono in procura, il ragazzo, cadendo, sarebbe rimasto sul lato della strada.

Anonimo ha detto...

Secondo me dovrebbero smettere di assumere padri de famija. L'amministrazione pubblica dovrebbe avere l'obbligo di assumere solo persone celibi-nubili, considerato i danni che fanno i padri de famija pur di portare a casa il pane per la loro prole.

Anonimo ha detto...

Bravo, al limite con un sano programma di sterilizzazione al momento dell'assunzione.

Anonimo ha detto...

Ecco appunto.Finalmente qualcuno ci arriva che le cose vanno viste da più prospettive. .. . Ma certo i vigili non devono pensare....devono "operare" per far vedere quanto è "solerte" verso l'Aministrazone che "promette" cose impossibili..... tanto mica ci stanno loro per strada ....

Anonimo ha detto...

Siamo PERSONE se non fosse ancora chiaro. Voi pensate a fare i cittadini invece che giudicare chi lavora ONESTAMENTE e con ancora in cuore vero.

Anonimo ha detto...

Quanti commenti insensati pronti solo a giudicare "a prescindere"...... fate tanto i moralisti e poi siete i primi a non pensare a cosa potete scatenare, con i vostri commenti sprezzanti nei confronti di chi a reagito con rabbia ad una sanzione disciplinaria esagerata, nell'emotività di ipotetici figli del vigile in questione. PULITEVI la bocca prima di emettere giudizi a ca@@o!!!!!

Anonimo ha detto...

Ah quindi voi siete sensibili?, bene, anche noi siamo sensibili al disagio che create.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 201   Nuovi› Più recenti»

ShareThis