Ecco il pagellone della campagna elettorale delle Amministrative 2016 a Roma

4 giugno 2016

Il pagellone quest'anno (qui quello del 2013) si compone di un voto al candidato generale e anche ad un voto per le liste che lo sostengono con qualche riflessione a riguardo. Fateci sapere dove siete o non siete d'accordo.


ALESSANDRO MUSTILLO - 2
PARTITO COMUNISTA - Solito schifo, abbiamo provato a dialogarci ma il povero Mustillo grida al solito complotto perché non gli danno spazi in TV (i comunisti 3.0 pensano solo alla televisione, manco fossimo negli anni Novanta). Alessà fatte 'na domanda e datte 'na risposta.
Voto 2, per il dialogo.




VIRGINIA RAGGI - 10
MOVIMENTO 5 STELLE - Come al solito non fanno manifesti, solo spazi sugli autobus. Come essere primi puliti nei sondaggi senza minimamente utilizzare i vecchi strumenti della vecchia campagna elettorale. 
Voto 10, non può essere diversamente.


FABRIZIO VERDUCHI - NG
ITALIA CRISTIANA - Chi?
Voto NG


GIORGIA MELONI - 4½ 
FEDERAZIONE POPOLARE PER LA LIBERTA' - Lista mai vista e sentita. Quando la smetteremo con le liste civetta?
Voto NG
PARTITO LIBERALE ITALIANO MELONI SINDACO - Esistono? 
Voto NG
FRATELLI D'ITALIA ALLEANZA NAZIONALE MELONI SINDACO - Non cambiano mai, non ci riescono proprio. Lo schifo sulle plance ed ancora robaccia sui muri. Vele pubblicitarie ferme nei posti più disparati e pioggia di cartelloni (chieste le fatture per trasparenza da mesi ma mai una risposta) con sopra una tizia che ancora non abbiamo capito chi sia (abbiamo ipotizzato Vittoria Puccini, secondo alcuni Cindy Crawford). Tutto condito da una campagna elettorale dove lo slogan principale è "qui si rispettano le regole". Ma per piacere ragazzi...
Voto 3, una certezza.
CON GIORGIA MELONI SINDACO - Partiti malissimo, si distinguono per aver mantenuto poi il loro spazio sulle plance. 
Voto 6, perché forse hanno capito.
LEGA NOI CON SALVINI - Pochi manifesti e quei pochi per la maggior parte abusivi.
Voto 3, ma ci aspettavamo pure peggio.




CARLO RIENZI4
CARLO RIENZI CODACONS X ROMA - Più santini buttati in giro e manifesti abusivi sulle plance che voti.
Voto 4, non commentiamo ulteriormente sennò preparano un altro esposto contro di noi.




MICHEL EMI MARITATO NG
ASSOTUTELA LISTA CIVICA PER IL GOVERNO CITTADINO DI ROMA - Neppure i parenti...
Voto NG


ALFREDO IORIO - 0
IORIO SINDACO - Ha cominciato presto ed è stato un crescendo di schifezze abusive con una grafica e degli slogan da vomito immediato. Per principio non toccano le plance, sia mai che ne mettano uno regolare. Mitica l'intervista delle Iene al dottor Iorio davanti al bar che qualifica alla perfezione il personaggio e i suoi elettori: speriamo pochissimi.
Voto 0, devastare una città per ottenere consensi da prefisso telefonico: sfigati cronici.




ROBERTO GIACHETTI - 6+
LAICI CIVICI SOCIALISTI UNA ROSA PER ROMA GIACHETTI SINDACO - Chi sono costoro?
Voto NG
#ROMA TORNA ROMA GIACHETTI SINDACO - La civica di Giachetti nonostante le raccomandazioni di Bobo non si è comportata per niente bene. Prese d'assalto le plance ed anche qualche muro da personaggi imbarazzanti da cui poi Giachetti non ha preso le distanze (tranne uno se ricordiamo bene).
Voto 4, una sorpresa in negativo.
VERDI - Esistono ancora i Verdi signori, è una notizia!
Voto NG
DEMOCRATICI E POPOLARI PIù ROMA GIACHETTI - Anche loro come #ROMA TORNA ROMA si contraddistinguono per aver in alcuni casi assaltato le plance in maniera totalmente abusiva contravvenendo alle indicazioni di Giachetti.
Voto 4la tipica civica che fa il lavoro sporco: non la votate!
ITALIA DEI VALORI PER GIACHETTI SINDACO - Esiste ancora l'Italia dei Valori? Sono notizie anche queste.
Voto NG
RADICALI FEDERALISTI LAICI ECOLOGISTI - Non fanno mai manifesti ma questa volta hanno provato strenuamente a difendere la loro plancia (la 17) ed in alcuni casi ci sono riusciti.
Voto 10, encomiabili: se volete votare Giachetti votate loro.
PARTITO DEMOCRATICO GIACHETTI SINDACO - Ad inizio campagna elettorale Orfini ha espressamento detto che a Roma è impossibile fare affissioni regolari e che quindi il PD non avrebbe stampato neanche un manifesto con il suo simbolo. Così non è stato, anche se in maniera davvero irrisoria, perché qualcuno ci ha provato. Segnaliamo qualche nome: Marocchi, Federici, Pasqualini, Veloccia. Comunque per il resto sono riusciti a mantenere fede alla promessa. Cartelloni imbarazzanti per Giachetti ma vabbé poi se ne è reso conto (anche qui chieste le fatture per trasparenza ma niente).
Voto 7, iniziano a capire (della serie: anche nel cervellino di Orfini ogni tanto la sinapsi si attiva!).




SIMONE DI STEFANO - 3
CASAPOUND ITALIA - Rispetto agli altri anni forse qualcosa di meno. Perdono la sfida dello schifo con "IORIO SINDACO". Si sono avvicinati anche ai cartelloni "regolari".
Voto 3, sulla fiducia.




STEFANO FASSINA - 
SINISTRA X ROMA FASSINA SINDACO - Hanno provato a rispettare il numero sulle plance e questa per la sinistra a Roma è una grande novità. Peccato per Catarci che è partito malissimo e per giustificarsi ha accampato scuse davvero poco convincenti: c'era una volta un giovane e bravo amministratore. 
Voto  , per l'impegno.
CIVICA PER FASSINA SINDACO - Come sopra. 




DARIO DI FRANCESCO - NG
UNIONE PENSIONATI - Com'era quella storia delle penose liste civetta?
Voto NG
LEGA CENTRO CON GIOVANNI SALVINI - Come sopra. 
VIVA L'ITALIA CON TIZIANA MELONI - Come sopra. 
LISTA DEL GRILLO PARLANTE NO EURO - Come sopra. 
MOVIMENTO PER ROMA - Come sopra. 


ALFIO MARCHINI - 4
RIVOLUZIONE CRISTIANA - Rivoluzione? Sarà vera rivoluzione quando vi vergognerete...
Voto NG
LISTA STORACE MARCHINI SINDACO - Era partito malissimo poi quando si è messo con Marchini è quasi sparito.
Voto 5, continua così Francè: sparisci!
ALFIO MARCHINI SINDACO - Cartelloni in una maniera mai vista che gli saranno costati quanto o più del suo Ferrari (chiediamo di vedere le fatture per trasparenza da mesi e mai una risposta), manifesti sulle plance dai candidati più disparati senza rispettare assolutamente il numero e vele un po' dappertutto. Unica cosa positiva, la pubblicità sui bus.
Voto 3, una pena.
RETE LIBERALE ALFIO MARCHINI SINDACO - Chi sono? Per caso una listucola civetta? Chissà.
Voto NG
FORZA ITALIA - Il delirio ovunque ma non avevamo dubbi. Si parte con l'invasione di cartelloni con Bertolaso (le risate) e si prosegue in un crescendo nei manifesti dopo l'allenza con Marchini. Le plance sono tutte loro e il re indiscusso è senz'altro il solito Bordoni. Poi una serie di situazioni imbarazzanti tipo l'avvocato Gentile (sponsorizzato da Tredicine) che è arrivata a metterli sulla segnaletica stradale (non lei certamente ma chi per lei). Poi personaggi che hanno invaso le plance di manifesti e poi non risultano nelle liste dei candidati (???).
Voto 1, non cambierete mai, ma scomparirete prima: se questa gentaglia va in doppia cifra chiudiamo il blog!
ROMA POPOLARE PER MARCHINI SINDACO - Bravissima la Lorenzin che rispetta sempre e dovunque la sua plancia (numero 32). Rovina però tutto il candidato Antoniozzi che invece combina lo schifo. Comunque una luce nella tristezza marchiniana.
Voto 7, brava la Lorenzin (a parte Antoniozzi).
MOVIMENTO CANTIERE ITALIA - Il cantiere non deve essere ancora partito.
Voto NG




MARIO ADINOLFI - 3
IL POPOLO DELLA FAMIGLIA - Parte con una invasione di manifesti abusivi che poi dichiara essere stati affissi a sua insaputa (poteva essere almeno più originale). Ha detto che è stato qualche suo amico, vabbè meglio non commentare. Chiude con una serie di vele con mezzi anteguerra che vederli girare (ma soprattutto fermi in sosta vietata) fa solamente tanta ma tanta pena.
Voto 3, eri così bravo a fare la radio...


12 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

DAJE CHE TRA UN PO' ESCE INDIPENDENCE DAY 2, MAGARI POSSONO DA NA MANO PE FERMÀ L'A_G_LIENI

Anonimo ha detto...

E MASSIMO MARINO?

Anonimo ha detto...

E i bigliettini dei 5 stalle messi nelle buche delle lettere dei condomini ...e poi rigorosamente da humus honestus Romano buttate a terra .....ahahhahahahah

Anonimo ha detto...

Paolo Portoghesi, architetto: «Roma è malata, c’è bisogno di una sveglia spirituale»

In questo momento della sua storia Roma ha bisogno di un sindaco artigiano, un sindaco-condotto che sappia curare i mali della città con l’assiduità e l’impegno dei medici di una volta, un sindaco che faccia meno viaggi possibile, si rimbocchi le maniche , si faccia aiutare da chi ha esperienza e percorra la città e il suo immenso territorio comunale in lungo e in largo fermandosi a riflettere su ciò che è possibile fare e facendolo subito. La città è malata : bisogna riparare le buche , aumentare la sicurezza, diminuire i balzelli, ridurre l’inquinamento ,risparmiare energia, affrontare il problema dei rifiuti, adottare la terapia delle zone verdi equamente distribuite, rendere redditizie le proprietà comunali. Ma questo non basta : Roma ha bisogno di una sveglia spirituale ; la maggioranza dei cittadini si è abituata a fare come si dice “di ogni erba un fascio” , un pessimismo apocalittico li tiene lontani dal voto , ma anche dall’impegno civile. Penso agli sprechi quotidiani di prodotti alimentari , al consumismo sfrenato, al moltiplicarsi dei supermercati e al chiudersi parallelo dei negozi che rendono viva la città, alla cattiva idea di creare ghetti per gli emigrati. Il dio denaro è indispensabile per sopravvivere ,ma la sua adorazione non rende felici ; la felicità autentica viene da altre cose : avere dei figli ed educarli , avere relazioni con gli altri, amare le persone e le cose, ammirare la bellezza, vivere a contatto con la natura. Io credo che un sindaco possa fare molto per far capire ai cittadini che la vita della città ha molto bisogno di risorse umane che non dipendono dal danaro, ma da un nuovo stile di vita.

Anonimo ha detto...

Con l'autorevolezza che vi deriva dall'avere messo su un sito che usa un linguaggio da galera, che induce i romani alla depressione, che spinge alla violenza verbale e talvolta alle minacce e ai ricatti, avete dato l'indicazione di votare al primo turno un galantuomo come Giachetti per poi farlo fuori al ballottaggio a favore della dipendente della milanese Casaleggio Associati. Non entro nel merito dei vostri giochini, affari e interessi vostri, ma solo per abbassare le penne di chi pensa già alla vittoria della ragazzotta che ripete la lezioncina mandata a memoria (atroce nella serata sky), vorrei ricordare la precisione dei sondaggi: tutte le agenzie italiane diedero per certa la vittoria di Bersani alle ultime politiche e si sa come andò a finire. Nelle elezioni regionali della Lombardia, che si tennero negli stessi giorni, Maroni era dato, fino a un giorno prima, sconfitto con un distacco del 10%: vinse con un distacco del 10%! Alle europee, un anno dopo, i poveri grillanti furono illusi dai sondaggisti che gli assicuravano la vittoria. Vinse Renzi col 40% contro i casaleggini al 20%. Niente paura ci si rifà alle regionali. Tot regioni, neppure una ai seguaci del comico, anzi neppure un secondo posto, terzi, tutti terzi. Se non sbaglio i simpatici sondaggisti adesso puntano su...

Anonimo ha detto...

Grazie Sig. Anonimo Primo per le sue parole che condivido in toto!! Ma già dal nome della (ehm...??) testata on line non è che ci si potesse aspettare tanto di più di quello che riescono a scrivere traslando l'orale in scritto.

Anonimo ha detto...

oltre ai manifesti ho visto scritte inneggianti ad uno dei candidati citati fatte con la bomboletta spray sui muri come i graffitari!!

Anonimo ha detto...

La maestrina che ha fatto il pagellone si è distratta mentre metteva i voti e dava 10 in condotta alla ragazza che fa di tutto per entrare nelle grazie dell'insegnante. Per esempio, non aveva letto questa notizia:
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/speciale_elezioni/raggi_m5s_camper_strisce_pedonali-1774149.htm
Domani, forse, daranno altri voti.

Anonimo ha detto...

Comunisti-pd e mafia a casa, please! Marchini vincerà per cambiare, basta consti delinquenti che se so magnati tutto

Anonimo ha detto...

ma questo articolo lo ha scritto quello delle scimmie?

Anonimo ha detto...

Anonimo 10:33
Devo ammettere che il falso link è stata una bella trovata. Però è falso, non esiste, non è vero.

Anonimo ha detto...

....avere messo su un sito.....che induce i romani alla depressione.....

UAHAUAHAUAHAUAHAUAHAAAHAHAHAUAHAUAH!!!!!!!!!!!

ma come se fa a scrive una cosa del genere??? UAHAUAHAUAHUAHAUAHAUHAUAHAUAHA!!!!!!!!!!!!!!!

ShareThis