Fenomenologia dei commentatori di Roma fa Schifo in periodo elettorale. Nuova analisi di Bolner

21 giugno 2016

Sono un lettore del blog un po’ masochista e, negli ultimi due mesi, devo ammettere di essermi spulciato ben bene i divertenti commenti indignati, prodotti a valanga su ogni post dal contenuto minimamente politico. Sarà forse una mia perversione non proprio utilissima, ma forse mi ha aiutato a fare qualche considerazione sullo stato dell’elettorato romano.

Interessanti sono stati i tantissimi commentatori che si sono scagliati contro gli autori, colpevoli di andare contro quella che è la vera e pura natura del blog occupandosi di politica. Dopo aver minacciato di “togliere il like alla pagina”, ovviamente con cerimonia ufficiale e informando i vari organi di stampa, questi commentatori elencavano con precisione quali argomenti l’autore potesse trattare, dando anche eventuali suggerimenti sul font o l’impaginazione del sito. Autoproclamatisi editori del blog, questi lettori non accettano che l’autore possa parlare non solo di degrado, ma anche di politica o del torneo al circolo bocciofilo di Garbatella, a seconda di ciò che ritenga più importante o di quello che gli ha passato la mensa a pranzo. Per loro il blog non può quindi trattare di elezioni e deve limitarsi a postare foto di immondizia e auto in doppia fila; anche in quel caso però saranno i primi a commentare lamentandosi di un approccio non propositivo del blog, lanciandosi in elaborate filippiche sull’inutilità di esporre i problemi senza avanzare potenziali soluzioni. E quindi far politica.

Preoccupante è anche la percentuale di commentatori affetti da sindrome di deficit d’attenzione, vista la palese incapacità che molti hanno a leggere un post intero prima di scatenarsi nella sezione commenti. Ogni post minimamente critico su Virginia Raggi (sebbene il blog abbia sempre indicato di votarla) è stato infatti invaso da fondamentalisti grillini inferociti che accusavano il blog di essere pagato da Renzi e Giachetti, o magari da qualche succursale romana del gruppo Bildberg, quando si diceva, in tutti i modi possibili, che RFS ritenesse che votare Cinque Stelle fosse l’unico modo per spazzare via chi aveva reso Roma uno schifo. Anche i lettori PD non si sono dimostrati molto meglio: nei post in cui si parlava positivamente di qualche scelta di Giachetti, si è raggiunto il Nirvana del Web, un mitologico 100% di commentatori insultanti, fatto di grillini che avevano effettivamente letto l’articolo e sostenitori di Giachetti che si erano fermati alle preposizioni semplici.

Forse per evitare queste brutte figure a molti commentatori, ho notato che gli autori avevano nei post successivi iniziato a riassumere la posizione del blog, prima nel paragrafo iniziale, poi addirittura nei titoli stessi di post. Per venire incontro a quel 50 ma forse anche 70 per cento di analfabetismo funzionale. Soluzione rivelatasi però inutile visto lo stadio molto avanzato della sindrome ADHD di alcuni lettori: anche il titolo veniva letto alla buona, dando un’occhiata a due o tre parole a caso, per poi passare direttamente ai commenti e accusare l’autore di prezzolamenti e genocidi vari.

Nonostante il suo aspetto folkloristico e antropologicamente interessante, questo approccio così emotivo e quasi da stadio dell’elettorato romano, non è certo positivo per la città. Negli ultimi mesi, si è palesata, non solo su questo blog, l’incapacità di molti di analizzare razionalmente le critiche verso il proprio candidato sindaco, o anche gli apprezzamenti verso quello avversario. I risultati delle elezioni sono stati chiari: si è votato, fortunatamente, per una forza politica nuova, e si è mandato l’importantissimo segnale che c’è un limite a quello che noi romani possiamo sopportare. Se però si continuerà a fare i tifosi della propria squadra, non contemplando autocritiche o demonizzando a priori l’avversario, verrà meno quel pressing politico di un elettorato critico, necessario soprattutto a chi è onesto e nuovo al potere.
Erik Bolner


*Caro Erik, 
grazie per la tua ironia che ci delizia non per la prima volta. Ma a noi viene poco da ridere. In questi anni e specie in queste ultime settimane abbiamo notato un talebanesimo inquietante. Sono anni che ci impegniamo civicamente facendo notare con durezza quello che non va. Questo ci ha portato ad attaccare con una durezza cento volte più ficcante di quella che riserviamo al Cinque Stelle sia i partiti della destra che quelli della sinistra, ebbene mai come con i Cinque Stelle la risposta è stata agghiacciante come quella che questi infoiati riservano in ogni post. Con ogni probabilità nulla di simile si vedeva in Italia dai tempi del fascismo: autentico tifo ultras scambiato per passione politica. Pericolosissimo.
La speranza è che il partito, come fa ogni partito, riesca a gestire la parte più malata dei propri supporter. Con la differenza che qui la parte malata sembra essere particolarmente agguerrita e percentualmente assai numerosa.  Noi, anche grazie a te, continueremo a prenderli per il chiulo nella speranza che il "like" lo tolgano davvero!
Comunque, Erik, ma chi ti paga???
-RFS

111 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Esempio di competenze politiche 2.0
La Roma di Virginia Raggi ahhaha

https://youtu.be/kMuS80tyVA8

Anonimo ha detto...

Il problema non è che non puoi trattare di polita. Il problema è che non sei capace in quanto usi spesso toni inutilmente denigratori e non permetti nessuna ulteriore riflessione. L'unico giusto è il tuo punto di vista gli altri sono trattati come feccia.

Anonimo ha detto...

Se non critichi qualcuno o qualcosa non stai facendo informazione.
I panegirici non ha caso li fa ancora solo la CC (chiesa cattolica) che è per definizione "l'organizzazione più incapace di accettare critiche a se stessa, al proprio operato e ai propri membri".
Criticare qualcuno sottintende tra l'altro la convinzione che le migliorie suggerite possano essere recepite, valutate e messe in atto perché la persona a cui si riferiscono è ritenuta nelle capacità di farlo. Non ha senso, infatti, criticare o rimproverare qualcuno con un deficit cognitivo: tanto vale rimproverare un muro.

Anonimo ha detto...

aho', chi te paga?

Anonimo ha detto...

vedendo qualche video di romani che commentano la vittoria di raggi, nessuno è arrabiato, serio, come dovrebbe essere in una città ridotta così, tutti sorridono, tutti contenti, perchè in fondo, tutti lavorano, i soldi pe magna ci sono, il cognato lavora come finanziere, il figlio fa l'autista all'atac, la maghina la lascio sempre in doppia fila, li mezzi non passeno, le partite ci sono ogni domenica e pure in settimana, la scommessa al lotto la fanno, vogliono il cambiamento, ma in fondo sperano che le cose rimangano così, ridono...so contenti.
Sono l'altri che devono cambià, mica io.

E su questo atteggiamento fanno leva i politici, compresi come temo sempre più, pure quelli del m5s, non andremo da nessuna parte.

Anonimo ha detto...

Un clima di consenso disarmante. Classico meccanismo di cascata di opinione, che rende ciechi verso problemi vistosissimi. Provate a sollecitare un elettore del M5S sull'anomalia, gravissima, di un gruppo di amministratori obbligati per contratto a seguire la linea di una società privata. Dico, ma dove si è mai visto?

Alessandro Fabiani ha detto...

Tutto concesso per il cambiamento.... una linea pericolosissima.

Anonimo ha detto...

IL PROBLEMA DI ROMA E' CHE CI SONO TROPPI ANALFABETI DI RITORNO E SEMI-ANALFABETI.

E QUESTO METTE INCRISI LA DEMOCRAZIA.

Alessandro Fabiani ha detto...

Il problema è che a Roma non c'è più la democrazia, ha vinto un movimento che di democratico non ha nulla. Una società privata che organizza elezioni online (chi controlla chi controlla?) e che non si conoscono neanche tra di loro.... Il PD ha sbagliato e paga le conseguenze, ma di certo secondo a discapito di solo di Roma.

Anonimo ha detto...

Tonelli ti trasformeremo in pollo e ti lanceremo contro Richard Benson! Sei infernale !!!!!1!!11!!

Tuo lettore,
Alessandro Z

Anonimo ha detto...

La cosa più deprimente è che il consenso verso peppe grillo è proprio legato a doppio filo a questi toni da stadio e alla chiusura a qualsiasi dialogo con la controparte.
In questo clima da rissa si inserisce perfettamente anche questo blog che legittimamente ha fatto il tifo per i grillini ma ha spesso utilizzato quei toni tranchant che tanto piacciono ai tifosi ultras. tipo il pd definito come partito dei delinquenti secondo un'equazione talmente superficiale che neppure un troglodita potrebbe concepire e che contribuisce a scavare fossati che neanche ai tempi del berlusca esistevano.
il ballottaggio ha premiato questa parte di società, che non è la maggioranza perchè la maggioranza è restata a casa, ora si vedranno i risultati di tante promesse e tante aspettative. io naturalmente da elettore del pd (e, sia detto per quelli di R.F.S, non delinquente) spero che i fatti mi smentiscano e che la raggi sia un buon sindaco.

Anonimo ha detto...

Voi romani mandate i vostri figli futuri tottigol a giocare nei parchi pieni di m e r d , vi si tolgono dalle scatole (per non dire altro) con due euro per una palla, hai capito perchè sport da paese povero?
Strillano come matti nei parchi, totti trezegè ronaldo fallo rigore punizione i futuri tottigol...

La prima cosa che vedono è aa partita.

A Parigi E' VIETATO GIOCARE A PALLA NEI PARCHI , giustamente.
E pure portare a spasso i cani che voi romani fate c....re dovunque.

A Parigi e in Austria.

Voi pensate di salvarvi votando raggi, si si

Anonimo ha detto...

5.17 io posso dire che se il pd amministrasse roma come qualsiasi cittadina dell'umbria o della toscana, andrebbe più che bene. Il problema è in particolare roma, qui tutti cambiano, tutti si incarogniscono, e comunque sia mai che io pensi che tu sia un delinquente, ci mancherebbe.

Qui c'è una specie di virus nell'aria, iniziando da quelle radio del calcio che senti solo a roma.

Vai in borghi umbri e toscani, dici ma chi amministra qui? è quasi sempre PD, poi pensi allo schifo di roma e non ci si crede, che città sfigata.

Anonimo ha detto...

A roma le cose non fanno che peggiorare, ma prova ad andare appena al nord, ci sarà pure crisi, ma io ho visto miglioramenti in anni che non andavo (Spoleto, ad esempio), o perlomeno un mantenimento del decoro più che dignitoso, nonostante sta crisi, ad esempio a Gubbio.
A me sembra che ci sia qualcosa che non va dal lazio in giu, a prescindere dal PD o dal M5S.

L'Italia non è tutta uguale, a Trento ci vivrei ad occhi chiusi, ad esempio. Non so chi c'è li se PD o chi sia, ma non mi interessa.

Anonimo ha detto...

Ma quando fra 1 anno circa la Raggi non avrà risolto tutti i problemi di Roma, le darete addosso considerandola la peggiore delle sciagure che potevano capitarci come avete fatto con Tronca o, a livello nazionale, con Renzi? Per coerenza, dico.

Giuliano Caldo ha detto...

Molta più gente è molto più incacchiata di dieci anni fa. Non per niente i soli municipi PDni sono il I e II, gli unici dove è rimasta una buona fetta di gente che vive comoda.

Per il resto, se lo 0.1% della popolazione urla, sono fanatici, ma se è 35% della popolazione a urlare (tale la % di aventi diritto che hanno votato Raggi), forse è perchè...Roma fa schifo.

I tuoi toni, caro RFS, sono altissimi, o "ficcanti", se vuoi. Non sorprenderti che ci sia gente che urla se gli pesti i calli --non puoi avere la botte piena (il tuo blog che ha successo) e la moglie ubriaca (solo commenti british). E a te va bene così.

Anonimo ha detto...

5.40 io le darò addosso al m5s già tra 30 giorni, quanto pensi ci vuole per far lavorare spazzini che pago con le tasse, che sono anni che non passano dove abito? O qualcuno che tagli l'erba? 30 giorni, anzi 29 oggi.
Ancora festeggiano, ancora.

Anonimo ha detto...

5.30
ma infatti solo a roma può esistere un blog che dovrebbe essere di civile informazione sulle cose della città, e che si chiama roma fa schifo.
non esiste in nessuna altra parte d'italia e proprio loro che chiamano mutandari i commercianti ambulanti, maghinari i romani che devono usare l'auto, furgonari quelli che fanno le consegne, e via dicendo con contorni di "feccia straccioni bimbominkia mafia camorra" distribuiti a destra e a manca, proprio loro vengono a fare la morale ai fedayn di peppe che giustamente si incazzano se dopo tante lodi e dopo tanti insulti al partito dei delinquenti, poi ricevono qualche critica.

Anonimo ha detto...

5.43 secondo me più che vive comoda, diciamo ci guadagna parecchio col PD, perchè insomma, il centro di roma fa schifo parecchio, con tutte quelle macchine ed immigrati che rompono ai turisti, di monnezza ce n'è pure li, però gli spazzini ogni tanto passano, e quella è comunque gente che si muove con la maghina, quindi che gli frega se l'autobus non passa? E se passa, è comunque uno rotto e senza aria condizionata, quindi.

Anonimo ha detto...

Bene, bravi. Io vivo nel municipio I, e ho votato Giachetti (ma non la Alfonsi, mica sono matto). Dovrei vergognarmi di cosa? Del fatto che guadagno bene, e sono riuscito a comprare una casa in centro? Avete una remota idea delle decine di migliaia di euro di tasse che pago ogni anno, e così da vent'anni?
E se voto per un candidato che era nettamente più credibile e trasparente, con una giunta accettabile, è perché sono colluso? Bene, tenetevi la Raggi, il M5S e le loro idiozie populiste. Oggi la Appendino ha chiesto le dimissioni da Profumo: salvo che non spetta al sindaco fare la nomina a San Paolo, che finanzia grassamente il Comune di Torino. E spero smetta di farlo, così capite dove portano queste assurdità.

Anonimo ha detto...

6.18 ma di cosa ti lamenti, ma chi ti accusa, di certo non io, ti lamenti delle tasse, e cambia casa allora, che vuoi che le pago io che sono disoccupato da sei anni le tue tasse?

Anonimo ha detto...

6.18, mi riferivo a quelli sopra, per cui chi ha votato Giachetti è un colluso con la mafia del Pd.
Massimo rispetto per chi non ha lavoro.

Anonimo ha detto...

ti licenziano, ti ritrovi disoccupato e non trovi niente, ti dicono che non lavori perchè sei incapace ( a roma, pensa te, la CITTA' degli incapaci e dementi) poi chi ha le case comprate si lamenta che gli levano i soldi con le tasse, perchè non sanno più dove prendere i soldi, visto che hanno licenziato quasi tutti... e vendetele allora le case.
Eh no, non si può fare, e allora che volete?

Anonimo ha detto...

6.29 ah bene ho capito, no perchè oltre al danno pure la beffa no.

Anonimo ha detto...

Disoccupato da sei anni, ma il tempo di stare su internet ce l'hai. Hai anche i soldi per il computer e la connessione. Vivi con la pensioncina da impiegato pubblico del papi?

Anonimo ha detto...

chi ha le case comprate

Bello, "chi ha le case comprate" lo dici a tua sorella, Comprata con il mio lavoro, e con ulteriori bastonate di tasse. Come cazzo abbiano poi usato i soldi delle tasse, non dipende da me.
Il punto è che la gente, sopra, se la prende con chi nel municipio I ha votato Giachetti. Tipica reazione furiosa e non argomentata, né argomentatile, da elettore 5 stelle.

Anonimo ha detto...

Giuliano Caldo, per la precisione è stato il 67% del 35% degli aventi diritto di voto, a votare la Raggi.

Anonimo ha detto...

6.31 fatti i ca... tuoi, affari miei, di certo non rubo, stai tranquillo, ma ringrazia che ci sono aiuti dai parenti, altrimenti sai i furti, che pensate di cavarvela con le telecamere?
E tu invece, che lavoro fai, chi conosci eh?

Ecco sarà l'imprenditore onesto, l'unico di roma, hai capito te

Anonimo ha detto...

6.32 io vi toglierei ancora piu soldi, altrochè, tanto quella è la fine che farete, a me che mi chiedono, non ho neanche i soldi per mangiare

Anonimo ha detto...

oh voi proprietari di case siete i peggiori, poi a roma figurati, come il proprietario di casa mia, mi fa schifo

Anonimo ha detto...

a guardare questi commenti, ZERO SOLIDARIETA' tra i romani...ma peggio vi deve andare, altro che raggi, ma affondate direttamente, ma chi vi si fila. Tutti bravi, tutti lavoratori, gli impicci che fanno dietro però non li dicono mai.
Ma il DOPPIO DI TASSE vi devono chiedere, altrochè.

Anonimo ha detto...

6.32 io vi toglierei ancora piu soldi, altrochè, tanto quella è la fine che farete


Più del 50% di quello che guadagno, e poi il 22% di IVA su tutto quello che compro, e le addizionali più care d'Italia? Non so se si può fare, ma aspettiamo novità. "Tanto quella è la fine che farete", poi, è la classica frase da 5 stelle. Fammi capire, chi è il "noi" e chi il "voi"? Onesti contro corrotti? Mai evaso un centesimo in vita mia, come tanti altri. Buoni contro cattivi? Bontà vostra, se questo è il massimo della complessità che riuscite a produrre. Tutto questo, per sostenere un partito di proprietà di un'azienza privata, che guadagna soldi sulle vostre illusioni (leggete il libro di Alessandro dal Lago - grande intellettuale, di fama mondiale - su Grillo e Casaleggio; si trova gratis nelle biblioteche comunali - quelle che esistono in tutta la città grazie ad un sindaco di sinistra).

Anonimo ha detto...

6.31 mi fai schifo, ma ringrazia che mi aiutano, altrimenti dovresti stare attento pure quando esci di casa ai furti.

Anonimo ha detto...

come il proprietario di casa mia, mi fa schifo

a) ho una casa in cui vivo, non affitto;
b) se ti fa tanto schifo, cambia casa e vai altrove, Troppo difficile?

Anonimo ha detto...

6.40 si se lo vogliono lo faranno, a te li possono togliere, e li toglieranno, come a me hanno tolto le briciole del lavoro che avevo, ora non sanno dove prenderli e vengono da voi, che ancora lavorate e siete proprietari.
Meno male che voti PD, e pensi pure di essere di sinistra, con quella mentalità...a me sembri più uno di destra, piuttosto.

Anonimo ha detto...

6.43 guarda, tutti quelli che ho conosciuto...uno peggio dell'altro. Fenomeno soprattutto romano, eh? Guardacaso.

Anonimo ha detto...

Meno male che voti PD, e pensi pure di essere di sinistra, con quella mentalità.



Mai votato PD. Finché esisteva ho votato Rifondazione, quando era a favore della patrimoniale (pensa tu: non tutti ragioniamo sui piccoli interessi personali). Ma di certo non voterò M5S, come hai fatto tu.

Anonimo ha detto...

6:43, a Milano e Bologna affittano agli studenti stanze agli studenti a condizioni da carcere duro. fenomeno per niente romano.

Anonimo ha detto...

Il borgataro con il nonno napoletano emigrato a Roma quando fioccavano i posti al comune e al ministero non è in grado di procurarsi il pane per sfamare lui e un'ipotetica moglie (seee), ma l'unica cosa che riesce a pensare è quella di andare a rubare. Tipico.

Anonimo ha detto...

6.47 rifondazione...peggio mi sento, poi dicono che non è vero che state tutti al centro, oh non ci credevo, inizio a crederci!
Guarda che a me del m5s non me ne frega niente, ma chi li conosce, se fanno bene bene, altrimenti si togliessero dalle scatole.

Anonimo ha detto...

6.49 io non posso neanche vederli i napoletani, mio padre è di roma, ex impiegato PRIVATO, mia madre straniera, hai sbagliato ogni cosa che hai detto, borgataro...io non li posso vedere, me ne andrei ora da roma per colpa anche dei borgatari , e tu lo dici a me?
Una compagna ce l'ho, e la pensa come me.
Rubare...mai fatto, ma qualcuno lo farà al posto mio, ed io non lo biasomo di certo, se disoccupato.

Anonimo ha detto...

6.49 tipico di che? Non hai capito niente, quale tipico, quale impiegato pubblico, ma che dici, mio padre lavorava in banca, quella che piace tanto a te.

Ma come ti permetti di dirmi che andrei a rubare, ma altri lo faranno al posto mio, e da chi vengono? Da me non di certo.

Anonimo ha detto...

non è in grado di procurarsi il pane per sfamare lui

guarda che non mi devo procurare niente, ma per chi mi hai preso, per uno che occupa case del comune, eh? Ma per chi mi hai preso

Mangiatelo tu il pane, a me manco piace.

Anonimo ha detto...

Quel tuo cervellino non arriva a capire che se i soldi restassero ai privati cittadini questi potrebbero investirli in piccole, medie e grandi imprese così da dare lavoro pure a te? Invece no, sei contento che lo stato tassi al 60% per poi usare quei soldi per pagare le pensioni e gli stipendi ad un apparato burocratico tra i più inefficienti e nullafacenti del mondo. O sei un ritardato o tuo papino che ti paga internet fa parte di quella categoria di cui sopra.

Anonimo ha detto...

7.01 mio papino non mi paga internet, ti ripeto, ti devono aumentare le tasse, per quanto mi riguarda, ma come ti permetti di insultare così, e da prima, una persona che neanche conosci?
Tu sei andato nello specifico sulla mia persona, come fosse colpa mia, ma vedrai come si attaccheranno anche a quel poco che ancora ti lasciano, da me non lo possono prendere, lo prenderanno da te.
Ma ancora co sta storia che voi guadagnate e fate lavorare, oh ma chi è piu di destra di così?
Ma che dici, vi intascate tutto e lasciate le briciole agli altri, ora manco più quelle. Il brutto è che quelli come te pensano di essere nel giusto...

Anonimo ha detto...

Vi devono tassare all'85%, e così andrà a finire

Anonimo ha detto...

hai capito, loro ti assumono se lo stato gli fa pagare meno tasse...ma che stai ancora agli anni 50? Ma chi ci crede più, intascate e vi mangiate tutto voi, ancora.
Ti fanno lavorare se pagano meno tasse... ma chi credi di prendere in giro?
Pensi che siano tutti rimbambiti dalla tv e dal calcio, con me hai proprio sbagliato

jillride ha detto...

A zì, più panegirico de così!

Anonimo ha detto...

L'hai capito adesso che sono di destra? Cos'è, una parolaccia per quelli come te? A lavorare!!!

Anonimo ha detto...

mio papino è un ex bancario PRIVATO, CAPITO, PRIVATO, come piace a te

jillride ha detto...

Altro problema è la gente che urla.

Anonimo ha detto...

Se le tasse arrivano all'85% chiudono le imprese e/o si spostano all'estero. Non vincente mica voi. Poi rimarrete a spartirvi le briciole come in Venezuela.

jillride ha detto...

Altro problema è la gente che urla.

Anonimo ha detto...

7.12 tu sei solo un troll, vacci tu a lavorare, visto che sei cosi bravo, che io mi gratto!!!!!!

Ma magari mettono il reddito di cittadinanza, cosi pensa, tu lavori e gli altri magnano!

Guarda che nella vita, io quelli come te manco li considero, manco esistono.

jillride ha detto...

A zì, più panegirico de così!

Anonimo ha detto...

ancora con le imprese, a roma poi, tutto il commercio in mano alla criminalità, ancora con la favola del bravo imprenditore che fa lavorare...oh ma da dove vieni, dal dopoguerra? Guarda che siamo nel 2016, le cose sono andate LEGGERMENTE diversamente da come credi.
Ma ci andassero all'estero le imprese, a me che mi cambia?, Forse sei te che ti devi trasferire.

Anonimo ha detto...

Dubito che qualcuno di voi sappia l'inglese, altrimenti un cazzo di lavoro da barista o cameriere l'avreste trovato, ma nel dubbio ecco un resoconto di dove conduce la vostra malata ideologia: http://mobile.nytimes.com/2016/06/20/world/americas/venezuelans-ransack-stores-as-hunger-stalks-crumbling-nation.html

bat21 ha detto...

giugno 21, 2016 7:24 PM dieci minuti di applausi. Anche venti minuti.... Non so se capiscono l'inglese ma anche se lo capissero troverebbero dei capri espiatori per il paradiso socialista Venezuelano in cui questa ideologia marcia decrescezionista, benekomunista, redistribuzionista rischia di farci finire.

bat21 ha detto...

A proposito del tema http://www.brunoleoni.it/populismi-lezioni-latinoamericane-per-l-europa convegno che si tiene proprio a Roma

Anonimo ha detto...

Ah adesso stiamo bene!

capirai, è arrivato pure bat21...allora manager o imprenditore, come è andata la giornata? Bene?
Hai preso il tuo eurostar in prima classe?

eccolo, con le sue teorie, vai, insieme a quell'altro.

7.24pm mica sono del bangladesh o rumeno, che mi prendono a fare il cameriere

Vacci tu a fare il cameriere.

Anonimo ha detto...

bat21, quando farete partire un nuovo carico di rifiuti tossici dal nord verso la campania? Li aspettano...
ah no, è colpa loro, dicesti.

Salutami il nord produttivo, che noi qui si dorme!

Anonimo ha detto...

fatti un giro nei ristoranti del centro di roma, il 90% dei camerieri sono immigrati, i romani neanche li calcolano.

PS ma per chi mi hai preso, per un comunista? Oh hai sbagliato di nuovo, come TUTTO IL pomeriggio.

Anonimo ha detto...

Socialista o nazionalsocialista, l'ideologia è sempre quella.

bat21 ha detto...

giugno 21, 2016 7:49 PM dormi, dormi pure, sei troppo pigro anche per compiere atti criminosi. Queste due cose avete nel vostro dna, la delinquenza e la voglia di non fare niente, voi terroni. Buon tumore.

Anonimo ha detto...

8.35 ma perche non vi togliete una volta per tutte fuori dalle scatole? Tu e tutto il nord produttivo.
Ma i tuoi conterranei imprenditori devono avere sulla coscienza i tumori dello schifo che avete portato al sud, PER VOSTRO TORNACONTO, i produttivi, quelli che a te piacciono tanto.
Il tumore lo rischi pure tu, non mi pare il nord sia così pulito, o vivi in alto adige? Non mi sembra.
Io che rischio, mica abito in campania, per fortuna.

Anonimo ha detto...

bat21 tanto non vi salvate, è come dici tu, vi porteranno nel baratro pure a voi, prepara le valigie per la cina, come hanno fatto tempo fa gli altri BRAVI imprenditori del nord est, per risparmiare.

Anonimo ha detto...

sei convinto delle tue teorie neoliberiste, quando tutto il mondo è praticamente fallito con queste teorie, e tu sempre a fare l'esempio del venezuela...tu credi in una economia basata sul debito, che rimane in piedi buttando l'immenso sporco che crea, in questo caso in paesi limitrofi, ci sono esempi in tutto il mondo, noi siamo uno zerbino, che credi?

Ma credici, che mi cambia a me, fa staccatevi dall'italia, fate la padania o quello che cavolo vi pare.

Anonimo ha detto...

ecco, l'esempio ce l'hai pure in italia, voi siete i bravi produttori ma vi serviva un cestino della spazzatura, e allora avete lasciato il sud cosi come era, ed ora ecco i risultati: ci venite a buttare lo schifo che producete e gli date pure la colpa di complicità, a chi , e che c'entra un poveraccio che non ha terreni, che muore di tumore grazie al nord PRODUTTIVO?

Cavolo, tu dicesti colpa loro, ancora me lo ricordo

Anonimo ha detto...

poi c'è tanta brava gente al nord, ma qui il destino è bat21.
A me piace il nord, parlo con tutti quando ci vado, ma che pensi mi diano del terrone, A ME?

Mi dicono sempre che non credono sia romano, bat21, con me sbagli alla grande.

Io a Milano, durante il servizio militare, parlavo solo coi milanesi.

Ma si sa, di quelli fissati con le teorie neoliberiste, che ormai tanto neo non sono, e sono pure superate (ma tu mi pare stia leggendo libri del 1945/1950 di qualche economista corrotto amerikano
, o qualche altrettanto corrotto laureato in economia).

Anonimo ha detto...

Ma si sa, di quelli fissati ci sono sia al nord, al centro ed al sud.

Anonimo ha detto...

bat21, sei stato a prendere in giro tutti quelli che votano m5s, chiamandoli grull...
ma come ti permetti?
ma tu per chi voti invece?
Berlusconi il tuo amico non c'è piu, chi voti salvini?

E vota salviti o la destra, almeno vi togliete dalle scatole una volta per sempre, e mi dispiace per l'infinità di gente del nord che vorrebbe restare con l'italia.

Fate sta padania, poi pero i rifiuti tossici ve li smaltite nelle campagne della tua amata verona.
Oh lasciate pulito almeno il trentino Alto Adige!

Anonimo ha detto...

Il mentecatto socialista è convinto che le teorie liberiste hanno rovinato il mondo perché è così che gli ha spiegato il professore del liceo stipendiato con le tasse di chi produce. Poi ovviamente tutti a Londra a lavorare, metropoli notoriamente comunista!

Anonimo ha detto...

Ma poi basterebbe guardare in Italia: dove è che si lavora e c'è benessere? A Milano, dove la mentalità dominante è quella liberale e dove pure a sinistra devono candidare un manager, oppure a Napoli, dove trionfa il socialismo dello zapatista De Magistris?

Anonimo ha detto...

" ha " per cortesia senza la h (acca).....dopo puoi anche belare....

Anonimo ha detto...

niente, ancora che mi chiami socialista...
noi siamo intopic, infatti si diceva appunto, che ognuno di noi tifa per qualcuno.
Non è il caso mio, io non credo in nessuna teoria, meno che mai in quelle in cui credi te e bat21.
Ma chi se ne importa del socialismo, ma credi sia iscritto a qualche partito comunista o socialista?
Per carità.
Il professore del liceo... ma chi è andato al liceo, a me londra fa schifo piu di roma, un biglietto della metro 8 euro.
Ti ripeto, oggi ho pure parlato troppo con te, non è mia abitudine, di solito non parlo con persone che la pensano come te, avevo un amico così, sono dieci anni che non ci parlo più, mi dispiace solo per la scocciatura per chi non è interessato qui su rfs.

Eh chissa mai chi ha rovinato il mondo, saranno gli alieni eh?
O i laureati in economia e commercio?
O magari i comunisti, che non esistono piu dal 1989.
Infatti lo vedete come andiamo bene in italia, politici notoriamente comunisti.
Ma per voi ancora esistono, i comunisti

Anonimo ha detto...

9.26 queste zone industriali sviuluppate e agricole sottosviluppate, esistono in tutto il mondo, e non certo per merito dei milanesi o demerito dei napoletani. li lasciano in quello stato, cosi poi diventano il cesto della spazzatura del mondo industrializzato, come succede in italia tra il nord e la campania, è stato tutto voluto.
Ma voi ancora pensate che dipenda dal dna, come bat21.
eh no, dipende da scelte fatte segretamente.

Anonimo ha detto...

Guarda che le cose sono due: o sei socialista (quindi mentalità collettivista dove lo Stato raccoglie tassazione e ridistribuisce) o sei un liberale (quindi mentalità individualista dove è il merito a decidere dove finisce la ricchezza). Poi chiaramente uno può essere meno o più verso una delle due estremità, ma non c'è una terza opzione. Tu probabilmente sei troppo stupido o poco istruito per capire questo mio discorso, ma ti posso assicurare che sei un socialista.

Anonimo ha detto...

9.37 tu continui ad offendere personalmente, io la farei finita qui, anche perchè stiamo ammorbando tutti.
Va bene, sarò socialista, non c'è verso di rimanererne fuori.
Tu sarai istruito. ma sempre teorie rimangono, anche le tue, e teorie sbagliate, il mondo sta andando così per colpa delle teorie in cui credi, ma sono talmente furbi che non te lo fanno vedere a te, difensore dello sfacelo.
Bella questa tua economia eh, milioni di euro debiti senza sapere come ripagarli.
ma tu niente, va bene cosi, e gli altri SOCIALISTI.
eh no, troppo comodo, ti assicuro che non sono socialista.

Anonimo ha detto...

Il debito mostruoso italiano e di altre economie mediterranee (PIGS) fu creato negli anni 80 per mantenere in piedi un carrozzone pubblico di dipendenti statali e dei loro privilegi. Ti ricordo che c'è stato un periodo in cui da noi le insegnanti venivano mandate in pensione dopo 15 anni di lavoro, sulle spalle della collettività, per assumerne immediatamente delle altre. Poi pensa a tutte le spese sanitarie, soprattutto al meridione (dove per qualche strana ragione le siringhe costano il triplo che in Veneto). Insomma tutta roba che non ci potevamo permettere. Il debito pubblico, lo dice anche la parola, è causato da spesa pubblica, quella che a te piace tanto.

Anonimo ha detto...

"Il debito mostruoso italiano e di altre economie mediterranee (PIGS)"


Vedo che avete studiato. La "I" di PIGS sta per Irlanda, quindi temo che il Mediterraneo c'entri un benamato cazzo. Anche perché l'unico paese europeo fallito davvero è l'Islanda, che immagino debba essere, per voi, da qualche parte tra la Sicilia e la Tunisia.

Poi cosa c'entri questo con l'allucinante scelta di far governare una città ad un gruppo di incompetenti messi sotto contratto da uno studio privato, me lo spiegate con calma.

Anonimo ha detto...

Intendevo la seconda I (PIIGS).

Anonimo ha detto...

Rispondere a voi terroni che vivete coltivando tumori sarebbe un insulto alla mia intelligenza. Io che ne ho una, a differenza di voi mafiosi che campate con la beneficenza del Nord.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 10:19, leggi qualcosa delle discariche abusive di Carpiano e della "terra dei fuochi" in Lombardia. Il fatto che la stampa ne parli poco non significa che al Nord non ci sia merda.
Quanto alla beneficienza, facciamo che da domattina le tasse si pagano anche in Veneto, che dici? O continuiamo con il patto elettorale fatto dalla Dc e rilevato dalla Lega, voti in cambio di tolleranza sull'evasione dei piccoli imprenditori? E soprattutto, ma perché non fate una bella secessione e ve ne andate?
Sarà un caso, ma nelle città dove le persone studiano e sono aperte ai flussi internazionali, come Milano, certi pensieri leghisti vengono schifati...

Anonimo ha detto...

La seconda I di PIGS l'hai citata tu, io parlavo di Italia. L'Irlanda, che nonostante la sua posizione geografica è un paese cattolico e affine a noi mediterranei, non fa piu parte di quel gruppetto di paesi; è da anni uscita dalla crisi finanziaria e infatti ha registrato un +7,8% nel 2015. Roba che nemmeno il miracolo economico italiano degli anni 60! Sai come ci sono riusciti? Diventando un po' più liberali, cioè dimezzando la tassazione (pressione fiscale al 27% contro il nostro 43,5%). E ovviamente la disoccupazione è calata.

Anonimo ha detto...

Discussione molto interessante.
Ma a quelli che hanno votato il M5S farei una domanda seria. Leggete qua:

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/06/21/news/roma_aaa_cercasi_assessore_attivista_grillino_mette_l_annuncio_su_facebook_per_il_ix_municipio-142509124/.

Ora, voi avete eletto gente che per scegliere gli assessori al Municipio mette un annuncio su Facebook. Dico, avete capito? Mi ripetete, per favore, quanto siete orgogliosi del meraviglioso cambiamento che avete prodotto (insieme alla Quintavalle e ai tassisti)? No ma insisto, per favore, leggete e ditemi quanto è bello essere amministrati da loro.

Anonimo ha detto...

Io non l'ho votata, la Raggi.
Ma adesso pretendo - lo pretendo, e spero che tutti i suoi elettori siano pronti a farlo, a costo di sit-in al Campidoglio - che ritiri la candidatura olimpica (io sono favorevole, ma noi favorevoli abbiamo perso: quindi è giusto ritirarla). Visto che l'ha definita "criminale", e che ha cavalcato la facile ostilità di chi la considera fonti di sprechi, adesso deve avere la serietà di dare seguito alle promesse, e ritirarle.
Spero che tutti i suoi elettori, convinti dalla linea dell'austerità, siano pronti a contestarla se non lo farà.

Anonimo ha detto...

Anonimo 10.33, d'accordo
vediamo se abbiamo qualcuno che mantiene, finalmente

Anonimo ha detto...

Dichiarazione mai smentita:

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/05/31/news/olimpiadi_malago_parole_della_raggi_umilianti_offensive_e_incomprensibili_-140996312/

Giusto che la signora Raggi, appena insediata, ritiri la candidatura. E' uno dei motivi per cui è stata eletta, giusto? Se avesse detto sì alle Olimpiadi, l'avrebbero votata comunque? Chissà. E dunque, ora fuori. Obbligatorio.

Anonimo ha detto...

jillride ha detto...
A zì, più panegirico de così!


C'hai ragione pure tu.
E grazie per non aver ignorato il mio commento.
Almeno ora so che qualcuno l'ha letto.

Anonimo ha detto...

questa me l'era persa:
http://video.repubblica.it/edizione/roma/roma-l-amnesia-del-minisindaco-dei-cinque-stelle/243992/244032

nuovo presidente del municipio XIV, autista ATAC, 5 stelle. iniziate a chiedermi scusa.

Anonimo ha detto...

io ho votato adinolfi.

Anonimo ha detto...

io ho votato adinolfi.


cazzo, avrei dovuto pensarci....

Anonimo ha detto...

ahahaaha
guarda cosa state facendo pur di infangare il m5s!

Il bello è che, guarda caso , sono tutti video de la repubblica!

Che fenomeni!

Già iniziano, figurati dopo se faranno qualcosa che da fastidio!

Io l'ho detto, la raggi stia attenta anche a farsi offrire un caffè.

Oh più mafia di così ...non lo so guarda.

Poi, quando quell'altri si rubavano tutti i soldi destinati al sociale...la repubblica ZITTI E MOSCA!

PS a me non frega niente del m5s, spero solo facciano bene

Anonimo ha detto...

questa è la vera mafia, questa si nel dna.
ecco quando dicono all'estero che noi ci capiamo solo tra noi

Anonimo ha detto...

sto poveraccio non sa parlare...e se lo tolgano dalle scatole!
hanno vinto i 5 stelle, PD, niente non ci volete stare, è la democrazia, per quanto poca ne rimane.
La prossima a domani? o state cercando una bolletta dell'enel non pagata dieci anni fa dalla raggi? O che so, un bollo auto
La stessa mafia la usavano contro Marco Travaglio, peccato che Travaglio, sapendolo, si conserva pure gli scontrini dei bagni da 50 centesimi, gli andò male, e non ci hanno più riprovato.

Anonimo ha detto...

poi basta co sta storia del contratto privato...ma perchè, a chi risponde il PD? agli elettori? A chi ha problemi economici? A chi risponde il PD, ditelo no.

era meglio berlusconi del PD almeno li si sapeva, questi invece erano i buoni di sinistra (si, sinistra sto cavolo) ma niente, ora la storia è che raggi risponde al privato, beh non siete contenti? siete tutti contro il pubblico, decidetevi cosa volete dalla vita.

Se Casaleggio è milanese, beh, non dite che a milano so tutti bravi imprenditori privati? E allora tanto meglio, no?

No, li paragonano al ventennio, roba da pazzi,

so passati 100 anni dal ventennio!!!!!

Anonimo ha detto...

Il problema è se Raggi risponde a qualcuno, pubblico o privato non ha importanza. Insomma se è un fantoccio di qualcuno o se decide in autonomia. Comunque queste sono questioni di forma, a molti qui sul blog interessa la sostanza. Vedremo come si comporteranno, sindaco e giunta, contro i piccoli/grandi poteri di questa città.

Anonimo ha detto...

per me, che poi sono quello con cui hai battibeccato tutto il pomeriggio, li stanno facendo governare per dimostrare che sono incapaci, e toglierseli definitivamente dai piedi.
Andrà male, ne sono quasi certo, peggio di quello che hanno fatto con Marino, così passerà la teoria che sono inadatti al governo di roma, figurarsi a quello nazionale.
Spero che i fatti smentiscano, è chiaro, ma invece prevedo parecchi licenziamenti nel settore pubblico, così coglieranno due piccioni con una fava, capito?

Poi, quello che verrà dopo, ecco quello sarà veramente brutto. Proprio i resti di una città distrutta economicamente, non lo so.

Anonimo ha detto...

hanno migliaia di uomini potenti e mezzi per mettere in atto quanto sopra, altro che torino, a questi interessa roma, come simbolo.

Anonimo ha detto...

Caro anonimo con cui ho discusso tutto il pomeriggio, ma a te risulta che i dipendenti AMA (cioè quelli che dovrebbero spazzare le strade), quelli ATAC (autisti, controllori, macchinisti, ecc), i vigili urbani, gli impiegati del Comune e tutti gli altri dipendenti pubblici hanno fatto un buon lavoro? Ti è mai capitato di entrare in contatto con la burocrazia in municipio o in comune?

Anonimo ha detto...

no, non hanno fatto un buon lavoro, scherzi, ma lo scopo per me è dare la colpa dei previsti licenziamenti al m5s, l'ha detto pure grillo che dovranno licenziare, li stanno usando, a mio parere.
Così ne usciranno puliti "loro", e si saranno tolti dalle scatole un movimento potenzialmente dannoso ai loro interessi, specie per il governo centrale, perchè la gente si lamenterà che tutto va peggio che mai, mi sa che avremo situazioni sulle strade di rifiuti non raccolti come a Napoli ai tempi d'oro!
E' una teoria, ma secondo me vicina a quello che succederà.
Chiaramente, spero che non succederà, ma qui a roma ci sono troppi interessi e soldi.

Anonimo ha detto...

e quale metodo migliore, te li fai amici, li fai votare per te, poi li licenzi, tradimento, incredibile delusione, movimento 5 stelle fallito.

Raimondo Bolletta ha detto...

da poco tempo vi leggo e confesso di essere spaesato, di non capire spesso la vera linea del blog. Non mi sorprende che nei commenti emerga una violenza repressa in parte motivata dal disagio in parte organizzata da un movimento che fa dell'inluencing sulla rete una metodo di lavoro specifico, ma se serve per avere click e lettori perché no?

Anonimo ha detto...

Guardate, il punto vero é uno: il 'core' (inglese, non romano) del tema é che Roma, fa veramente schifo. Ma veramente. Ha sempre fatto schifo. Da sempre. E Roma FA schifo perché fanno schifo (profondo) i romani. Vi parla un non-romano ex-romano (ed ex-italiano, in verità: sono emigrato altrove felicemente oltre due anni fa, altra cittadinanza, altro continente). Finché non si capirà a fondo che il problema di Roma sono i romani ed una gran parte degli italiani, non s'andrà (andrete) da nessuna parte. Non so come dirlo meglio: l'Italia é quasi-finita. Quasi quasi... manca pochissimo. Tra il debito, la condizione generale europea, l'immigrazione ed il declino profondo educazionale-cultural-sociale italico, scapperei dinuovo. Di-nuo-vo. Grazie a chi lotta (come questo blog), un po' per rabbia, un po' per speranza ed un poco per disperazione. Io d'italiano non voglio più nemmeno la pasta. Quasi quasi.

Anonimo ha detto...

Sinceramente ho provato spesso a parlare con i grillini ma in rare occasioni ho avuto successo; lo dico da elettore RADICALE e non da elettore PD o PDL, una cosa folle quella di tentare di instaurare il dialogo.
Spero che un giorno riescano a decidere di voler finalmente ascoltare perché non credo siano la componente stupida della società ma sicurammente sono la meno democtraticamente attrezzata ed empatica, ritengono di essere le uniche persone illuminate dalla verità e dotate di un livello di comprensione e conoscenza del mondo reale molto più elevato.
Sappiate, cari 5 stelle, che la realtà è un muro che non fa sconti ed è lì dinanzi a tutti noi, basta alzare lo sguardo.

p.s.
Permettetemi una grossolana considerazione, credo che i primi responsabili del talebanismo attuale siano gli ex-comunisti oggi minoranza PD, sono stati i primi ad aizzare, prima, e alimentare, dopo, i propi elettori contro Berlusconi utilizzando argomenti che in potenza, oggi, vengono usati dai grillini per tutti i politici.

Anonimo ha detto...

Io da pendolare sono solo preoccupato per i mezzi pubblici. E a questo punto, nonostante il raccapriccio (o schifo profondo, come dice il commentatore poco sopra) che provo alla sola idea, spero che Atac venga assorbita da Traniitalia. Tant'è che anche il garante dei consumatori sta puntando i piedi per il miglioramento dei servizi locali (e non solo frecciarossa e co.).
L'unico tram veramente utile a Roma sarebbe quello tra MA Subagusta e MB Ponte Mammolo, con le due fermate intermedie a Mc Togliatti e FR2 Togliatti. E stop.
Spostando un po' di regionali a Tiburtina (La FR2 ci va già) si fa un bel nodo di scambio dalla ferrovia al resto da FR2 Togliatti.
Quindi se proprio devono fare tram cominciassero da quello almeno alleggeriamo un po' Termini.

Anonimo ha detto...

Anonimo 12.50, d'accordo, ma la Raggi è anche contro l'ingresso di Trenitalia. Anche secondo me male non farebbe...

Anonimo ha detto...

Si lo so, carissimo 2:09, che la Raggi è contraria.
La cosa più fastidiosa è che l'assessorato ai trasporti viene assegnato indirettamente dal voto dei romani ma poi sui mezzi ci passiamo più tempo noi della provincia. Senza nulla togliere alla "sovranità" dei romani, quell'assessorato, e solo quello, dovrebbe assegnarlo direttamente la regione. É questione di giustizia.

Anonimo ha detto...

anonimo 3:27, basta che li fanno funzionare, per me posso decidere anche su marte...

Anonimo ha detto...

Il ritorno di Erik il vichingo, anche detto il segnalatore compulsivo...

Anonimo ha detto...

mai avrei pensato che il M5S riuscisse a prendere il pieno potere della capitale, anche se a tale risultato ho dato il mio contributo sia in questa che nelle precedenti elezioni.
I risultati insperati alimentano il sospetto che, parafrasando Paola Taverna, abbiano voluto farci vincere a tutti i costi, ovvero che i ns avversari abbiano avuto chiaro sentore che la cessione di Roma costituisse il miglior cavallo di Troia per massacrare Roma , i romani, e soprattutto l'immagine del M5S (che altrimenti avrebbe continuato a crescere ed avere campo libero per prendere il prossimo governo centrale). Ma siccome sospetti e congetture i casi del genere servono a ben poco, occorre fare in modo che le cose vadano per il meglio a dispetto di
ogni ragionevole aspettativa. Il direttorio parlamentare avrà molto da lavorare per evitare che i consiglieri, non tutti di alto profilo, specie in ambito municipale ( gente per lo più eletta con il voto di una manciata di parenti ed amici) facciano figuracce affossando l'immagine del movimento. Se il buon giorno si vede al mattino, c'è di che stare in pena,
anche perché non si potrà dire "ci abbiamo provato, ce l'abbiamo messa tutta, ma ora togliamo il disturbo" senza scavarci ulteriormente la fossa.
Ormai si è in ballo e toccherà ballare con tutte le forze , soprattutto i cittadini attivisti che hanno creduto e credono nel sogno a 5 stelle, e che per continuare a crederci dovranno agire di concerto con lo zoccolo duro dei parlamentari per aiutare i nuovi consiglieri ed obbligare la nuova giunta a lavorare nel rispetto del programma e dello spirito del movimento.
Una missione bella da rappresentare quanto maledettamente complicata da mettere in pratica.
Ma guai a tirarsi indietro proprio ora che cominciano i primi dolori di pancia.
Inventiamoci ciascuno qualcosa per sostenere la squadra, mettiamo a disposizione tempo, energia, competenze ed attitudini perché l'assedio di Troia non vada a buon fine.
Al limite vendiamo cara la pelle e salviamo l'onore del m5s e soprattutto quello degli onesti cittadini romani, aderenti o meno al movimento 5 stelle .
DAD

ShareThis