Franco Magni. Ecco chi è il famigerato "operatore turistico" che si è asserragliato oggi sul Colosseo e poi è andato da Tronca

27 novembre 2015

Ma come, un operatore turistico dotato di fior di società aperta a Roma che si arrabbia contro le ordinanze di Tronca che, al contrario, finalmente puntano a tutelare un minimo le aree storiche e centrali che sono proprio la miniera del turismo in città? Che strano! Come mai?
Eppure è andata così.

Un uomo canta con altre persone sotto di lui, dal Colosseo, cori da stadio tipo "volemo lavoraaaaa". Provate un attimo a chiudere gli occhi e a immaginare una scena del genere in un punto di interesse artistico di Parigi, Londra o Berlino, quanto sarebbe durato un soggetto del genere? C'erano Polizia, Municipale e Vigili del Fuoco, pensate quanto ci è costata questa kermesse. Ma chi è l'uomo che canta e che minaccia di buttarsi in caso di mancato arrivo di Tronca? Chi fa parte della clacque in basso? Quali sarebbero questi "posti di lavoro"?

La storia è sempre la solita. L'amministrazione che cerca di allontanare l'abusivismo dei centurioni e loro che, considerando l'area del Colosseo come peggio di casa loro, la strumentalizzano a loro vantaggio tra minacce di morte e intimidazioni a smontare l'Anfiteatro.



Questa volta poco cambia: siamo in presenza non di un centurione, ma di un ex centurione. Che con il suo gesto ha ottenuto di essere portato al cospetto del Commissario Tronca. Ma con quale personaggio ha parlato Tronca?
Si tratterebbe di Franco Magni, notissimo alle nostre pagine Facebook come potete vedere sopra, dove interviene sempre con eleganza e tatto. Secondo le cronache di queste ore Magni sarebbe titolare di una agenzia turistica e ci spiega che a Roma il settore dei procacciatori d'affari (quelli che vendono ai turisti il biglietto per saltare la fila del Colosseo o dei Musei Vaticani, applicando un sovrapprezzo e promuovendosi con venditori che affollano le aree più turistiche facendo profferte di servizi) conta qualcosa come 45 aziende e 2000 addetti. Un business che ci fa capire che dimensioni abbia il mercato che, a Roma, si spartisce il parco buoi dei turisti. Esiste qualcosa di paragonabile al mondo? Ad ogni modo tra queste 45 aziende c'è quella del buon Magni, che su TripAdvisor è accreditata delle recensioni che - ve lo consigliamo - potete leggere qui. Le recensioni sono sicuramente false e esagerate, ma anche se solo una, tra centinaia, fosse vera a quanto ammonterebbe il danno di immagine e dunque economico che realtà di questa caratura infliggerebbero a Roma? Ve lo diciamo noi: incalcolabile. 



Ma le gesta dell'uomo che oggi è riuscito a farsi ricevere da Francesco Paolo Tronca non finiscono qui e basta una rapida ricerca su Google per trovare chicche niente male. Ad esempio come nel 2010 quando il nostro fu protagonista di una rissa (una delle tante, solo che stavolta si esagerò) tra procacciatori al Colosseo. Oppure qui, nel 2002, quando Franco Magni o un suo omonimo venne coinvolto in questo episodio. Ma una delle azioni però più affascinanti di Magni (ammenoché non si tratti di omonimia) è quella relativa al tentativo di esportare l'inciviltà, la prepotenza, la cafonaggine, il cattivo gusto, la violenza e l'illegalità dei centurioni a Venezia. 
L'episodio è emblematico e ci dà la misura dell'abisso che separa la mentalità romana da quella di qualsiasi altra città italiana, Venezia o Palermo poco cambierebbe. Solo a Roma macroscopici bubboni di illegalità e degrado (anche umano) sono stati tollerati per anni e sono diventati parte del paesaggio, praticamente elementi normali di vita comune. Quando però questo schifo esce dal Raccordo Anulare emerge immediatamente per quello che è: una anomalia cui porre fine immediatamente. Ciò che viene tollerato a Roma è semplicemente impensabile fuori da Roma. L'episodio, che fa rabbia e pena al tempo stesso, è descritto alla perfezione da un articolo del Gazzettino. Un articolo che dovrebbe far riflettere tutto - se c'è - il sistema sano del turismo a Roma. Certe realtà vengono altrove espulse nel giro di 48 ore, qui prosperano da 48 anni e non si rassegnano. La colpa è solo delle istituzioni?
Intanto Magni, grazie alla solita retorica del "semo italiani datece er lavoro" e del "semo padri de famija c'avemio fame e si nun ce fate da fa come caxxo ce pare aumenta la dilinguenza" (segnaliamo che si tratta di aggravanti, non di attenuanti!) si è fatto la sua chiacchierata con il viceprefetto e prevede di incontrare Tronca lunedì 30 novembre. Cosa si diranno di bello? Tronca avrà la lucidità di spiegare al nostro amico che è anche a causa sua, in fondo, se la nostra città sta perdendo posizioni su posizioni nella graduatoria globale del turismo finendo persino dietro a Berlino o a Barcellona? In qualsiasi paese normale un folle che sale su un monumento minacciando e urlando distogliendo le forze dell'ordine, specie in momenti come questo, da compiti e attenzioni ben più importanti viene portato in galera, qui viene portato a colloquio nel palazzo civico. Dove magari l'accesso è invece totalmente precluso alla gente per bene.

E per chiudere una Franco Magni's timeline per i più distratti con rassegna stampa ragionata vista anche la confusione che, come al solito, hanno contribuito a ingenerare gli articoli di oggi sui giornali ufficiali.

1996 - inizio attività da "centurione" (http://www.romanhideout.com/News/2002/thetimes20020309_ita.asp)

2002 - gli stranieri lo prendono in giro "rubbish dress"(http://www.romanhideout.com/News/2002/thetimes20020309_ita.asp)

2002 - denunciato perché se ne va in giro con una spada vera (http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2002/03/08/centurione-denunciato-aveva-una-spada-vera.html)

2003 - già si lamenta che i padri di famiglia "hanno perso il lavoro" (http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getarticle&id=1144)

2010 - risse e accoltellamenti ( http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/04/07/news/rissa_colosseo-3174070/ - http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/04/08/colosseo-coltellate-tra-acchiappaturisti.html)

2012 - si arrampica al secondo anello del Colosseo per protesta (http://archivio.panorama.it/italia/Centurioni-romani-in-rivolta-contro-il-Campidoglio-Fateci-lavorare)

2013 - va a Venezia a fare il pagliaccio e lo cacciano a calci nel deretano (http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/VENEZIA/respinti_i_centurioni_romani_abusivi_giro_per_i_musei_del_centro_a_59_euro/notizie/273679.shtml)

Infine c'è il mitico documentario della National Geographic dedicato alle città turistiche dove ti fregano. Parlano di un certo "Franco" considerato il boss della malavita del settore turistico, chissà chi è. Giudicate voi, anche Il Tempo all'epoac recensì la puntata

E poi arriviamo al 2015. Amen.

55 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

comunque la sua impresa va fortissimo. nel suo team può vantare ben TRE steve jobs.
http://www.specialqualityrome.com/chi-siamo/

Sgt ha detto...

Al muro questa feccia.

Anonimo ha detto...

RfS sempre guerra contro gli ultimi!

Anonimo ha detto...

Delinquenti. Questo sono.

Anonimo ha detto...


Mi ricorda molto il tifoso (potentissimo) che fermò la partita della Roma con la scusa del morto, parlando con Totti ... un uomo con tanto potere da essere ricevuto da Tronca invece che essere spedito al manicomio criminale?
Ma dove c...o viviamo?

Anonimo ha detto...

essere inutile per la nostra società...spero venga messo presto in riga...ma dubito..parassita

Anonimo ha detto...

Godo!!! per poco in quanto a breve tornerà tutto come prima... ma godo!
Certi avanzi di galera, schifosi luridi parassiti della società sono alla stregua degli zingari! 4 lingue... manco il romanaccio sa parlare sto zotico ignorante!

Anonimo ha detto...

Mai visto una battaglia di RFS a favore degli ultimi ma mai contro il potere contro i potenti e contro i ricchi.

Anonimo ha detto...

Gli ultimi? Guarda che questi arrivano a guadagnare fino a 10000 euro al mese, tutto a nero. Gli ultimi sono i ricercatori e i precari che ne guadagnano 600 dopo aver studiato una vita. Questi sono delinquenti.

Anonimo ha detto...

Mai vista una battaglia di RFS a favore degli ultimi a favore del popolo a favore di quelli che non sanno o non sono capaci di vivere, ogni battaglia di RFS è distruttiva per gli elencati di prima ma sempre a favore della classe ricca di quella che cura l'esteriore ma mai la profondità del cuore e bisogni veri.

Anonimo ha detto...

Non guardare solo questa battaglia guarda tutte le battaglie di RFS e troverai la costante: gli ultimi - il popolo - l'esteriore.
Non troverai mai una battaglia contro: ricchi - potere - valori veri.

Anonimo ha detto...

10000 € di multa solo per essersi introdotto nel Colosseo e per aver rotto i coglioni a vigili del fuoco, polizia ecc ecc.
Sta feccia deve sparire, pugno duro da subito cosi' si estirpa il problema all'origine......

Anonimo ha detto...

Naturalmente chi parla della battaglia per gli ultimi e' un ultimo pure lui..ultimo nella lista degli" a tutto interesse" in favore di altro.
RFS ha avuto e ha tante cose positive e negative , ma chi dice che la battaglia e' a senso unico allora vuol dire che non lo segue o e' di parte! Uno degli ultimi come dite voi e' Tredicine...un vero ultimo morto defame co famiglia che tira avanti alla giornata!
Un saluto a tutti i copiosi ultimi che compaiono sempre e solo quando je serve..siete in tanti li fuori.

Anonimo ha detto...

Le battaglie di RFS sono per distruggere ma non per poi offrire alternative in sostituzione, verificate gli argomenti prima di blaterare a vuoto.
Avete letto qualcosa a riguardo di alternative proposte da RFS per i signori dei risciò degli ambulanti dei gladiatori dei ........ ?
Solo distruzione e opportunità per imprenditori già ricchi o imprenditori ricchi e stranieri.
Leggetevi i post precedenti e fate notare qualche proposta di RFS in tutela degli ultimi o dei veri valori.
Non sarà massoneria quella di RFS? Forse no ma qualcosa che cammina parallelamente si, fate attenzione.

Anonimo ha detto...

ultimi? con centinaia di euro "guadagnati" al nero ogni giorno? non credo...

ma se anche fosse, non è perché sei "ultimo" che puoi fare come ti pare...

Anonimo ha detto...

Bravi. Ma vi leggono ogni tanto i vari giornalai delle altre testate?

Anonimo ha detto...

"sono per distruggere ma non per poi offrire alternative in sostituzione"

conosci una qualche alternativa ai delinquenti che aggrediscono letteralmente i turisti, che non sia toglierli di mezzo e basta? Anzi, ringraziassero che non li hanno messi in galera, come sarebbe avvenuto in qualsiasi paese civile. Fregacazzo che sono padri di famiglia, a maggior ragione ci potevano pensare meglio prima di darsi alla delinquenza... i turisti sono una risorsa vitale per altre migliaia di padri di famiglia ONESTI che lavorano e pagano le tasse.

Anonimo ha detto...

5.03 pm, a me i gladiatori li hanno chiesti i soldi,non gli ho dato niente non mi sono fatto la foto con loro e non mi hanno fatto niente di niente.
I risciò non me li sono mai filati e loro non mi hanno infastidito.

Anonimo ha detto...

5.06 pm, trovi risposta con commento 5.12 pm.
Se lo stato non è capace a tutelarci da 4 gladiatori abusivi pensi che saprà tutelarci da 4 ex gladiatori che si troveranno senza possibilità di guadagno? Facile prendersela con gli ultimi e non con i potenti che dovrebbero provvedere al lavoro per tutti e per eliminare l'illegalità.
RFS sa distrarre molto bene dai veri problemi favorendo la classe ricca la classe massonica la classe che comanda la classe economica che guarda solo il guadagno e l'esteriore tralasciando i veri valori.
Fate attenzione.

Anonimo ha detto...

quella dei romani che vanno in giro per il mondo a fare figure di merda è una costante di cui vergognarsi ogni volta si deve presentare il passaporto

Secutor ha detto...

Queste persone, tra l'altro FRATELLI ITALIANI potrebbero essere ingaggiate alla vigilanza notturna di treni metro stazioni depositi rotabili.......a caccia segnalando la presenza alle forze dell'ordine, delle bande di writer graffitari (topi di fogna veri) che tutte le notti, tutti i giorni devastano, vandalizzano, distruggono il patrimonio di tutti......come pagarli ? E' semplice con le multe da migliaia di euro comminate alla Famiglie di questi merdosini con i soldi in tasca che possono permettersi di spendere migliaia di euro per bombolette spray, pennelli, e vernici.......per fare le loro opere infami e sKifose !

Secutor ha detto...

Fatela finita I FRATELLI ITALIANI vanno aiutati, vanno tutelati, non colpa loro se sono nati in un paese fallito di gente fallita di persone con milioni di euro di debito sulle spalle ...

keoma08 ha detto...

Mah .... questo Magni non è propriamente uno degli "ultimi".

Rimane il fatto che RFS mai se la prende con i "primi", col "mondo di sopra", in particolare con i palazzinari, anzi ...

Anonimo ha detto...

"RFS sa distrarre molto bene dai veri problemi"

già, è vero, i problemi sono altri e solo tu sai quali e come risolverli... me piacerebbe vede come fai le pulizie a casa tua... pulisco il bagno... anzi no, il problema vero è un altro: la cucina... ma che dico, il vero problema è la stanza da letto... e così a fine giornata ti ritrovi col mal di testa e non hai ancora fatto un cazzo!

Anonimo ha detto...

Strano che si e’ definito solo “padre di famiglia” senza attaccarci “onesto”, gli deve essere sfuggita stavolta.

Anonimo ha detto...

Ma dove’ questa contraddizione tra i primi e gli ultimi? Io non la vedo.
I primi sono i funzionari corrotti (da gente come voi) che vi permettono di lavorare. Siete un tutt’uno.

Fracatz ha detto...

poverelli proprio ora che si erano creati il loro albo professionale insomma invece di andare ad ingolfare gli uffici comunali questi si erano inventati il loro lavoro
sempre mejo di quello dei posteggiatori abusivi che nun hanno nemmeno l'albo

Anonimo ha detto...

Non prendetevela con Tronca se vi hanno cacciato (troppo tardi magari), ma con colleghi come il gentiluomo in link:

http://www.romafaschifo.com/2015/09/e-i-gladiatori-mostrano-il-pisello.html

Anonimo ha detto...

Roma è in mano alla prepotenza! I fatti di cronaca ne sono una dimostrazione, parcheggio dove me pare e se dici qualcosa...aho che mi fai, il vicino con la musica alta che vo fa come je pare a mezzanotte, il passeggero che mena l'autista che non lo fa scendere dove vuole lui, quello che non ti fa passare sulle strisce pedonali e ti guarda pure male, questo è! La Maleducazione dilaga. Bella città! Bel Giubileo! Ma d'altronde si scopre mafia capitale, e le istituzioni sembrano cadere dalle nuvole, che ti vuoi aspettare?

Anonimo ha detto...

Liberiamoci di questa feccia

Anonimo ha detto...

Non guardare solo questa battaglia guarda tutte le battaglie di RFS e troverai la costante: gli ultimi - il popolo - l'esteriore.
Non troverai mai una battaglia contro: ricchi - potere.
Mai una battaglia per valori veri.

Francis Drake ha detto...

Non capisco il tenore della quasi totalità dei commenti; vorrei vedere voi se da un giorno all'altro vi togliessero la possibilità di lavorare. Provate a chiudere gli occhi e ad immaginare: una mattina qualsiasi vi svegliate, vi preparate per andare al vostro posto di lavoro (ufficio, cantiere, quello che è) e qualcuno vi dice che non solo non potete laborare, ma verrete anche multati se provate a farlo! Nella Germania nazista c'erano più libertà. Sostegno a chi non vuole altro che la possibilità di dar da mangiare ai propri figli. Sostegno ai centurioni. Forza e onore!

Anonimo ha detto...

HAhooo ma mordasgii vosdrih, ge sdanno i mussurmanih, iii zingarih,li polagghih,e bangarelleh, i politichi che rubbeno e te te stai a proccupàà dii gendurionih????
ve meridade hosloh!!!

antonio ha detto...

Io faccio il killer.

Mi arrampico sul colosseo perchè mi arrestano se vi sparo.

Ma....uccidere è reato..... come cagare il cazzo al prossimo (turisti, o romani che vorrebbero semplicemente vedere un monumento).

AMEN

Anonimo ha detto...

BUTTATI CHE E' MORBIDO!

Anonimo ha detto...

Non è un lavoro, è un ABUSO, non sono professionisti, sono DEI PREPOTENTI, non sono dei poverelli, sono dei FURBASTRI.
E basta co sta cultura anarco-eversiva che cerca sempre di difendere il delinquente contro le vittime, con la scusa che è privo di mezzi.
E' così che si scagionano i ladri albanesi che ammazzano la gente a martellate.
Andate a lavorare come tutti, rispondendo agli annunci di lavoro VERO, secondo le regole.

Anonimo ha detto...

Questo è l'unico paese in cui un prepotente abusivo trova migliaia di deficienti che per la sua prepotenza e i suoi abusi ritengono che si sia meritata una corsia preferenziale per soddisfare le sue pretese, a differenza di tutti quei poveri stupidi che rispettano le regole.
Metteteci pure questi signori così sicuri nei propri abusi afferiscono ai soliti circuiti della malavita, se ci provate voi a fare i centurioni vi minacciano di morte.

Anonimo ha detto...

E per finire, la retorica dei presunti ultimi non regge più da un pezzo. La piramide del malaffare si regge sulla legittimazione di milioni di abusi quotidiani che consentono il compiersi dei peggiori crimini, e i cosiddetti pesci piccoli, non meno colpevoli dei pesci più corpulenti, sono le basi di ogni eversione del diritto.
Per questo nell'abuso tollerato deve riconoscersi una chiara protezione da parte di qualche potere, e la reciproca complicità di abusivismo e poteri forti.
Ogni catena di ingiustizie è così, i ruoli sono diversi, ma a volte ferisce più a fondo il morso di un sorcio che la zampata di una tigre.
Basta vedere quanto casino stanno facendo i soliti schifosi piduisti con le loro registrazioni a tradimento, ultimo caso, quello beneventano, col delirio di 27 ore di intercettazioni abusive a casa della Di Girolamo.
Neanche a casa propria uno può più straparlare, se non interviene la Magistratura e di corsa, finiamo peggio che ai tempi della stasi.

Anonimo ha detto...

Questa mentalità meridionale del TENGO FAMIGGHIA ha rovinato Roma. Non solo abusivi, è anche la scusa che usano i dipendenti pubblici per fare i loro porci comodi sicuri di non perdere il posto.

claudio ha detto...

regà stiamo in itaGlia ...se lo aveva fatto in un altro paese altro che tronca salivano le guardie ed erano randellate sulle gengive..se si buttava trovava un bel materassone imbottito...e poi altre legnate e qualche giorno al fresco...stai senza lavoro ? domani ti compri il giornale come fanno tutti e te lo cerchi

Gianni Savelli ha detto...

Adesso sarei curioso di sapere cosa si siano scambiati con Ronca, se non si vedrà piu "lavorare" al colosseo sto poraccio, bisognerà vedere dove sarà impiegato dopo, chissà se sarà stato Ronca stesso a trovare un occupazione pè sto scemo?!?! Perché a quel punto Ronca si sarebbe esposto per qualche scomodo aiuto, ma in quel caso vuol dire che "mafia capitale" continua???? .........e tutte voi brave figure a denunciare lo scempio che è stata Roma fino ad oggi siete le stesse che non erano contente nemmeno al tempo de Benito, oggi non ci sono piu le mezze stagioni cosi come non ci sono piu neanche le fedi politiche, siete tutti perbenisti ma poi ve fate infarfallare come tutti quando c'è un posto di lavoro disponibile......eeeeee ma io ho fatto la mia gavetta, o come quell'altra madre che telefona a sua figlia per dirgli, mi ha telefonato la mamma di......che lavora al ministero degli interni.....e dice che la situazione degli attentati è molto piu grave di quello che sembra e quindi tu non uscire di casa, non frequentare piazze affollate, locali frequentati, centri commerciali e quanto altro ne so io.......per mettere ansia e regalare un bel sacco di timore e paura a tua figlia???? Bene bravi questa è proprio l'educazione che io vorrei per i miei di figli. Siete una manica di invertebrati come tutti noi....Semplicemente perche Italiani e ancora convinti che basta che c'è da mangiare in tavola, perché esporsi!??!?

Anonimo ha detto...

Un amministratore di blog che non interviene mai nella discussione, butta la bomba e fugge, tanti anonimi che sparano merda su tutto e tutti.
Penso che un mix più distruttivo non esista, siete peggiori di quelli che attaccate ( per lo meno loro sono più leali di tutti voi ).

lukesky88 ha detto...

Ed i gestori dei camion bar sarebbero gli ultimi, i precari? Ed ammesso che tu abbia ragione (ma non è così) quale concetto esprimi, quello del povero a cui tutto é concesso?

Anonimo ha detto...

Anche il corriere per fortuna tira merda contro questi cialtroni che è giusto cacciare via. Ed ora via con i caldarrostai della solita famiglia tredicine.
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_novembre_27/centurioni-ieri-oggi-bonario-gruppetto-ex-ambulanti-minaccia-turisti-775f1ba0-9537-11e5-b54c-257f4e9e995d.shtml

Leggetevi il link dell inchiesta sui caldarrostai.

Marco ha detto...

Ogni volta che i commenti si riempiono di trollate tipo quelle a favore degli "ultimi" e contro RFS che favorisce gli "stranieri" vuol dire che l'articolo spara alto e coglie nel segno.

Non perdete tempo a rispondergli, è gente che prende 50 € per scrivere un centinaio di commenti qui e da altre parti. Piuttosto commentate l'articolo e diffondetelo.

Anonimo ha detto...

Hai ragione, basta leggere l'editoriale di oggi del solito Tovaglio, l'anarcoide ingiacchettato.

Anonimo ha detto...

Due pagine abbondanti per insultare uno che fa il proprio dovere, in contmporanea la supercazzola di Guzzanti contro la Magistratura, nei giornali ognuno fa la sua parte in difesa della gerarchia malavitosa.

Anonimo ha detto...

mi fanno morire quelli che parlano di "ultimi" e "fratelli" ; si capisce perfettamente che fanno parte della stessa risma di trozzacci malavitosi, avvezzi al furtarello ed alla truffetta, brutti a vedersi e sentirsi. A gente come questa tanto prima si toglie il pane dalla bocca tanto meglio sarà. Sono organismi parassitari che uccidono qualunque ecosistema umano in cui si trovino ad operare. Ora sotto con bancarellari, writers, questuanti ai semafori e e tassisti abusivi.

Anonimo ha detto...

Guardati le notizie trascritte nell'ultimo post. Gira gira gli "ultimi" sono tutti "fratelli" di 'ndrangheta. La 'ndrangheta sta pure dietro al caso Moro: ed ecco perché sti "fratelli" riscuotono tante simpatie nelle alte sfere.

Anonimo ha detto...

Roma fa veramente SCHIFO soprattutto per questa monnezza umana che fa i c suoi grazie all'ignavia generalizzata. Se si bloccassero sul nascere come in tutto i resto del mondo si vivrebbe in una città meno schifosa

Unknown ha detto...

Ma prima di scrivere almeno provate a studiare l'argomento! L'unico schifo piu grande, che vedo a Roma ultimamente, sono i giornalisti che hanno venduto pure l'anima scrivendo le bugie sulla gente!
Franco Magni è proprietario dell' ufficiale operatore turistico con la licenza A e B che organizza le visite guidate con le guide autorizzate al Vaticano e in tutta Roma.
Abbiamo diversi pacchetti turistici che includono le guide con il patentino, i biglietti necessari e tutte le riservazioni.
E i promouter con i contratti a tempo indeterminato fanno pubblicità al questo operatore turistico!
È tutto documentato!
Voi, scrivendo queste bugie, rischiate di ricevere le denunce!!!!!

Anonimo ha detto...

Non concepisco questo accanimento! Ma se anche fosse che una persona ha commesso degli sbagli in passato è giusto ke venga perseguitato? Non può migliorare nella vita ed essere migliore??? Io sto con Franco e tutti quelli come lui che sbagliando in passato si sono ripresi la rivincita onestamente in futuro, dando da mangiare a molte famiglie! E aggiungo che seppure guadagnasse 10.000 euro al giorno tanto di cappello perché voglio vedere quanti si alzano la mattina per non guadagnare! Questa è solo l'invidia di chi non si è saputo mettere in gioco come hai fatto lui!!!

Marco ha detto...

Voi non lo conoscete,non ci avete mai mangiato insieme,mai usciti insieme e tanto meno parlato faccia a faccia è non penso che nessuno vi ha dato il diritto di giudicarlo sapete soltanto giudicare,insultare basandovi su un articolo se così si può definirlo di una fantomatica giornalista o quel che sia su eventi che non si sà se sono veri ma poi anche se fosse ma uno se non ha un passato senza un errore non può battersi per i propri diritti io non vi capisco proprio prima di parlare fatevi un esame di coscenza e non giudicate un articolo se non sapete di essere certi di quello che leggete. Un bacio e spero che cambierete idea. Ciao franco!

Marco ha detto...

Voi non lo conoscete,non ci avete mai mangiato insieme,mai usciti insieme e tanto meno parlato faccia a faccia è non penso che nessuno vi ha dato il diritto di giudicarlo sapete soltanto giudicare,insultare basandovi su un articolo se così si può definirlo di una fantomatica giornalista o quel che sia su eventi che non si sà se sono veri ma poi anche se fosse ma uno se non ha un passato senza un errore non può battersi per i propri diritti io non vi capisco proprio prima di parlare fatevi un esame di coscenza e non giudicate un articolo se non sapete di essere certi di quello che leggete. Un bacio e spero che cambierete idea. Ciao franco!

Anonimo ha detto...

Offendi una persona che neanche sai cosa faccia e chi sia franco magni da piu di 25 posti di lavoro a ITALIANI da piu di 10 anni sta facendo una battagglia anche per te. Che ignori la situazione di roma come molti ignoranti veri. Ti voglio fare una domanda... ma tu sai di chi é l'usofrutto del colosseo? Ma tu sai che devi pagare a i cinesi per entrare ma tu coglione che non sei altro sai che dentro stanno facendo un centro commerciale turistico e che magni franco é l'unico che si oppone alla privatizzazione del anfiteatro flavio(colosseo)?
Hai le palle di esporti e far valere i tuoi diritti?
No credo di no. Anonimo!
Ma sopratutto vorrei vederti faccia a faccia con magni franco
E poi vedresti chi é l'ignorante tra i 2

ShareThis