"Restate sulla Cassia che a Ponte Milvio e in Centro c'è l'Isis". Ecco la telefonata allarmistica di cui parla Renzi

20 novembre 2015

Il documento era talmente ridicolo che, pur avendolo ricevuto ieri sera, avevamo deciso di non pubblicarlo e di non farne menzione e anzi avevamo lievemente preso per il fondoschiena tutti coloro che ce lo inoltravano. 



Dopodiché apriamo i giornali e ci accorgiamo che un personaggio a caso, il Primo Ministro di questo Paese, ha affrontato l'argomento di questa fantomatica e misteriosa telefonata registrata. Telefonata che secondo il Premier sarebbe stata studiata apposta per seminare il terrore nel paese. Così ha dichiarato inaugurando, parlando alla destra di un Commissario Tronca simil-Andreotti con scaccolata dell'orecchio incorporata, il pronto soccorso dell'Ospedale Santo Spirito. 

Ma quale studiata apposta? Ma quale terrore? Basta un ascolto rapido per capire che si tratta di una mamma-media romana che spara un sacco di corbellerie una dietro all'altra sull'onda della più bieca suggestione post-attentati. Dopo aver raccolto le testimonianze di un'altra mamma, ovviamente impiegata al Ministero degli Interni, la premurosa mammina rendeva edotte la figlia e le di lei amiche di come salvarsi dagli attacchi terroristici imminenti in città.
E certo, come no, decine di migliaia di dipendenti del Ministero dell'Interno e tutti dotati di informazioni riservate come fossero tutti il capo dei Servizi Segreti. Ma per favore. 



E poi vogliamo commentare la sciocchezza delle "zone centali". Ma zone centrali de che, ma movida de che? Ma vi risulta che a Parigi abbiano forse colpito le zone della "movida"? Ma quando mai? Tutti bar e ristorantini sfigati del Decimo e dell'Undicesimo (proprio qualcosa di molto paragonabile, semmai, ai "localetti della Cassia" di cui parla la solerte genitrice, fatta salva Rue de Charonne). E una sala concerti nota, ma marginale. Mica l'Opera Garnier o l'Opera Bastille. 
Ma poi la bomba a Lepanto? Era l'ennesimo allarme bomba ridicolo di questi giorni. Una bomba vera? Queste sono le voci che girano al Viminale? Andiamo bene! Era talmente una bufala che gli artificieri sono arrivati e andati via nel giro di pochi minuti: la metro di Roma è piena de monnezza, se prestiamo attenzione ad ogni scatolone, busta e sacchetto abbandonato facciamo prima a non aprirla proprio.

Non date retta a queste sciocchezze che girano. Non sono frutto di chissà quale strategia di procurato allarme, come dice Renzi, sono frutto di qualcosa di peggio: la stupidità diffusa. Ascoltate, ma solo per farvi una risata e per prendere in giro chi ci casca. 

La mamma di Anastasia ha avvisato tutti eh, salutatecela.

24 commenti | dì la tua:

Cosimo Curini Galletti ha detto...

Paragonare la zona del canal St Martin ai localetti della Cassia dice molto di quanto tu conosca Parigi. La zona è sempre strapiena di parigini, ovviamente non zona turistica ma la si può assolutamente considerare punto di riferimento dei giovani.

Anonimo ha detto...

I giovani stanno dappertutto a Parigi, all'11, al 15, al 10, al 18. Itutti i locali aperti sono frequentati. I bar assaliti non stavano proprio sul Canal Saint Martin anche perché da li gli srebbe stato difficile filarsela. Erano locali normali in zone "normali", non sono andati al quartiere latino oa Saint germain. Sono zone popolari quelle.

Anonimo ha detto...

Praticamente la Garbatella parigina, se ho ben capito.

Francis Drake ha detto...

Con tutti problemi che ci sono a Roma, la mancanza di piste ciclabili adeguate su tutti, voi sprecate il tempo preoccupandovi dell'ISIS. Non avete ancora capito che non c'è alcuno stato islamico, è tutta una gigantesca montatura dei mass media.

Anonimo ha detto...

Comunque anche oggi la metro A è stata chiusa per una allarme bomba poi risultato falso, in ogni caso nella zona tra Battistini e Ottaviano c'e' stato il delirio, traffico impazzito, autobus stracolmi e gente impazzita, qui stiamo alla frutta !

A.

Anonimo ha detto...

Sono bei locali in bellissime vie, altro che Via Cassia.
CHe ignoranza...

Anonimo ha detto...

Francisco vaglielo tu a spiegare a quelli che hanno ammazzato.

Fabrizio Zippo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Ma dai, ma chi è che si mette a registrare intenzionalmente le telefonate che ricevono dai genitori?! :D

Anonimo ha detto...

Sarà l'effetto terrorismo, ma una stazione Termini, così pulita, così tranquilla, così ordinata, senza neanche una bancarella, invece delle decine che tutti gli altri giorni occupavano piazza dei Cinquecento, nessun bivacco di decine e decine di nullafacenti, spacciatori, mendicanti, e chi più ne ha, più ne metta, non l'ho mai vista.
In bella mostra un Lince dei PARACADUTISTI,con annessi Operatori, svariati CARABINIERI e POLIZIOTTI.
Ho avuto un momento di sbandamento pensando di non essere dove invece ero.
Alla Stazione TERMINI!!!!!
Allora è vero che con un po' di controllo e più severità, anche l'ITALIA potrebbe essere un paese DECENTE. Livio

Anonimo ha detto...

Secondo me la sciroccata gestisce qualche baretto in zona Cassia...

Anonimo ha detto...

Infatti so tre giorni che scattano allarmi fasulli, con conseguenti disagi, e voi altri state lì ad attaccare renzi ????

Anonimo ha detto...

Se così fosse è confermato che abbiamo raggiunto il livello di furberia tipico di Napoli. Una capitale meridionalizzata.

Anonimo ha detto...


L'ISIS così come AL QAEDA è un'invenzione dei servizi occidentali.
La prima è nata per seminare il caos in Siria (filorussa) e la seconda per combattere i russi in Afghanistan.
Bin Laden era membro della famiglia saudita in rapporti strettissimi di lavoro con i Bush ... erano pappa e ciccia!
Di cosa stiamo parlando?
Il vero nemico è da ricercarsi all'interno degli stati occidentali, non fuori.
Questa è la cruda verità.
Ricordatevi gli anni di piombo e di come le associazioni terroristiche erano tutte (e dico tutte) infiltrate da uomini della NATO o dei servizi.
Oggi come allora: strategia della tensione per imporre maggiori controlli sui cittadini onesti e per rafforzare le istituzioni centrali.
Ergo: a Roma se accadrà qualcosa a nulla varranno le inesistenti e ridicole norme di sicurezza del governicchio Renzie.
Se avranno deciso di fare danni li faranno eccome!
Ciao regà e speriamo bene ...

Anonimo ha detto...

A parte che via Cassia è lontana dal centro, quasi irragiungibile senza auto, mentre 10eme e 11eme sono praticamente in centro. Ricordatevi poi che la zona centrale di Parigi paradossalmente è meno estesa di Roma.

Anonimo ha detto...

Tonelli Tonelli...stavolta hai toppato, non è che qui non si è mai stati a Parigi come i trogloditi, eh!!

Anonimo ha detto...

io stasere me magno na bella matriciana con un bel bicchiere di rosso....poi sogno la bellezza del mondo....sogno di svegliarmi in un mondo senza mamme lobotomizzate e belle fighe appecorate sul talamo di un bell'albergo in centro...sogno la vita...la paura non serve, tanto siamo tutti destinati all'oblio

Anonimo ha detto...

È arivato, è arivato er Rimbaud de Quarticciolo!

Anonimo ha detto...

Caro anonimo, dopo decenni lavorativi trascorsi a roma (con la 'r' intenzionalmente minuscola) e con lo schifo di roma capitale, ho la certezza che la città eterna (?!?!?!) in quanto a furberie varie nulla ha da imparare ma anzi ha tutto da insegnare! Buon sonno della ragione...

Anonimo ha detto...

Perchè se uno non è stato a parigi.è un troglodita? Zzo dici?

Anonimo ha detto...

una citta di idioti, che comunicano con idioti che si spaventano a vicenda come idioti.
Gente che ammazza per un parcheggio, ma che si caca sotto davanti a un messaggio

Anonimo ha detto...

Appunto, paro paro a ponte Milvio... Quindi sta deficiente che ha messo in giro la registrazione è doppiamente stupida e tu fuori luogo a fare il saccentino... Il senso era che non sono a rischio le zone tipicamente turistiche ma tutta la città...

Secutor ha detto...

L'ISIS è solamente una proiezione mentale degli occidentali, uno spauracchio. Viene usato come pretesto per addossargli tutte le fustrazioni quotidiane.

Anonimo ha detto...

L'isis sarà una conseguenza delle varie guerre "di liberazione" fatte dagli usa....ma da qui a dire che non esiste ce ne vuole....
I soliti complottisti,anzi che non ci hanno infilato dentro gli alieni,Rosswell, e l'area 51!!!
Certo renzi che parla di questa caxxata mi conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, da quali inetti sia oggi governata la ns. povera Italia!!

ShareThis