Cosa sono le strane palle colorate apparse a terra in tutto il centro? Semplice: l'ennesima sciatteria

3 marzo 2016













Per avere dei raffronti dobbiamo tornare a 16 anni or sono, Grande Giubileo del 2000. All'epoca non c'erano i telefonini intelligenti di oggi e per trovare la strada si ricorreva ancora a Tuttocittà, ecco perché i turisti, molto più di adesso, andavano guidati. E così nacquero a terra, lungo i marciapiedi, delle guide colorate che aiutavano i pellegrini a seguire uno dei tanti percorsi che all'epoca si proponevano per arrivare alla Porta Santa e, nel frattempo, per fare il giro delle altre chiese e attrazioni.

Qualche buontempone ha immaginato di fare una cosa simile anche per questo tristissimo Giubileo del 2016 e dunque ecco svelato il mistero delle tante pallette apparse in centro città a terra, sui marciapiedi. E' evidente che quello che si faceva con percorsi visivi nel 2000 oggi si fa dovunque al mondo con app e smartphone, ma i geni dell'organizzazione del Giubileo della Misericordia hanno ritenuto comunque opportuno fare qualcosa di fisico. Peccato che l'hanno fatto alla maniera, cialtronesca e sciatta, del 2016 e non con la visione e la lucidità del 2000. Il risultato lo vedete dalle foto: incomprensibili palle di vernice realizzate ad minchiam, tutte sprecise, sbafate, sgocciolanti, molte dopo pochi giorni si stanno immediatamente cancellando (ma sicuramente l'appalto sarà stato vinto dalla ditta migliore possibile con la prescrizione di utilizzare i materiali migliori possibile). I colori sono sbagliati, tenui, opachi, non visibili di notte. Ma soprattutto la segnaletica è semplicemente incomprensibile e conferisce al tutto un ulteriore manto di ciarlataneria di cui non c'era alcun bisogno. 

Ma evidentemente quei pochi soldini che erano impiegato con la scusa del Giubileo andavano in un modo o nell'altro distribuiti. E lo si è fatto come per tutti gli altri progetti (sapete dei nostri mille articoli sui lavori stradali): senza visione, senza progettualità, senza respiro, senza confronti con le migliori pratiche internazionali. In sintesi, alla romana. Ovviamente su queste e altre zozzerie afferenti al Giubileo nessuno dei candidati sindaci ritiene di dover dire la sua. Significa che avallano quanto si sta facendo.

14 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ecchedùpalle (de vernice) ;-)

Anonimo ha detto...

A parte lo schifo da Africa anni '80, ma lo scandalo vero è che qualcuno E' STATO PAGATO per fare 'sta zozzata! Ma a nessuno frega un cazzo, i probblemi so artri, ecc ecc ecc.

Anonimo ha detto...

Puo' darsi che chi riesce a seguire un percorso fino alla fine poi vince qualcosa

Rosino ha detto...

Inconcepibile. Tra 10 giorni la vernice sarà tutta scomparsa.

E poi la sciatteria di chi ha realizzato il lavoro, che amarezza.

Attività del tutto inutile a carico delle tasche del cittadino. Mi domando quale genio della pubblica amministrazione sia riuscito a concepire una cosa del genere.
Da impalare in Piazza del Popolo!

Anonimo ha detto...

3,2,1 ... i problemi so altri (cit.)

Anonimo ha detto...

Per esempio il topo sgozzato che sgocciolava sangue sui turisti al Colosseo.
Potremo fare un giubileo a tema, lo splatter e la dittatura del relativismo.

Anonimo ha detto...

lo vedete finalmente che i writer sono artisti?

Anonimo ha detto...

Le sfere colorate sono sicuramente una di quelle magnifiche compensazioni che gli imprenditori promettono in cambio delle regalìe che ricevono dalla politica. Poi se le gestiscono in questi modi esemplari.
Come il duo fatello-bonifaci. Bonifaci in cambio di ettari di terreno edificabile promette al municipio largitore un paio di ristrutturazioni, ma mantiene la promessa facendo pagare salato al municipio l'affitto della sua nuova sede.
nel caso delle sfere pastello, una ditta avrà avuto il permesso di fare qualche porcheria, e in cambio avrà promesso di gestire l'arredo urbano e la segnaletica pedonale.
E siccome la formula "arredo urbano" è stata escogitata per dire tutto e niente, i responsabili della ditta avranno riciclato la vernice cinese servita a reggio per intonacare le pareti di un asilo, e ci hanno fatto la segnaletica pedonale.
Vedrete se non è così.

Anonimo ha detto...

SEMPLICEMENTE PAZZESCO. CHI HA SPESO ANCHE UN SOLO CENTESIMO PER QUESTI CERCHI COLORATI MERITEREBBE L'INCHIESTA PER DANNO ERARIALE E DANNO ALL'IMMAGINE

Anonimo ha detto...

Non sono del tutto d'accordo con RFS in quanto non si può dare per scontato che tutti i pellegrini siano avvezzi alla tecnologia. Alcuni sono anziani e/o disabili.
Concordo pienamente sul fatto che realizzato così è orribile e inutilmente dispendioso.

Anonimo ha detto...

La politica e gli impiegati pubblici sono corrotti e utilizzano denaro pubblico per favorire gli amici degli amici, e la tua soluzione sarebbe quelle di incrementare il raggio d'azione dello Stato e quindi di politici e impiegati pubblici? In realtà per evitare che i soldi pubblici siano sperperati (come è naturale che sia visto che non escono dalle tasche di nessuno e nessuno ha responsabilità su di essi) basterebbe non usarli e favorire la libera impresa dove possibile.

Anonimo ha detto...

ammazza che porcata, mio figlio di 3 anni avrebbe fatto meglio...

Anonimo ha detto...

Romani!

chenlina ha detto...

chenlina20160421
adidas nmd
louis vuitton outlet
toms shoes
michael kors uk
canada goose
jordan retro
michael kors outlet
oakley sunglasses
ralph lauren outlet
toms outlet
nike free run
hollister clothing
cheap nfl jerseys
gucci handbags
oakley sunglasses cheap
fitflops shoes
louis vuitton outlet
ray ban outlet
michael kors outlet
nike outlet store
jordan 3
adidas shoes
ray ban outlet
michael kors outlet clearance
michael kors outlet
christian louboutin shoes
gucci handbags
asics outlet
cheap oakley sunglasses
louis vuitton
michael kors handbags
michael kors handbags
cheap air jordans
coach outlet store online
michael kors handbags
true religion outlet
polo ralph lauren outlet
polo outlet
cheap nfl jerseys
michael kors purses
as

ShareThis