Ancora scippi in diretta video. Mancano 5 giorni al Giubileo e nulla è cambiato

2 dicembre 2015

Viene sempre spontaneo chiedersi: se le solite e conosciute ladruncole (sono tutti i giorni sempre le stesse) riescono ad accedere e stazionare sulle banchine di Barberini e Spagna per ore, tutti i santi giorni, rubando, bloccando le porte dei treni e minacciando indisturbate ed impunite i passeggeri anche sotto le (inutili) videocamere di sorveglianza… quante difficoltà avrebbe un anonimo e camuffato terrorista per accedere e fare una carneficina mentre vigilantes e militari contemplano i tornelli al piano di sopra?
Quando malauguratamente accadrà qualcosa di ancora più grave di ciò che accade tutti i giorni sulle banchine metro più turistiche di Roma spero che il Dirigente Atac Pierluigi Pelargonio (Responsabile Vigilanza e Sicurezza) e tutti i responsabili ne rispondano di fronte alla legge, oltre che all’opinione pubblica.
Andrea

59 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Eh mammamia che menagrami!

Anonimo ha detto...

Non ne possiamo piu', sono decenni che cio' avviene. Abbiamo sconfitto il terrorismo, ricostruito il Paese dopo i bombardamenti alleati, perfino cacciato i centurioni dal Colosseo, ma lo Stato italiano non riesce a porre rimedio allo scandalo dei mocciosetti nomadi che distruggono l'immagine di Roma. Il buonismo uccide loro e noi, nell'indifferenza generale.....

Anonimo ha detto...

Il problema sono proprio le leggi e i controlli che non funzionano.
Se provi a malmenare giustamente una di queste merde umane passi guai a non finire, mentre loro possono continuare a rubare senza che gli venga torto un capello.
Sono talmente delle merde che neanche il loro paese di origine li vuole e perciò tutti a far festa nel nostro, rovinando giornalmente la vita delle persone corrette che cercano di andare a guadagnarsi la pagnotta o di inermi turisti che magari dopo tanti sacrifici sono riusciti a coronare un sogno e farsi una gita a Roma (che in teoria dovrebbe essere la città più bella del mondo ma in realtà è diventata una fogna).

Anonimo ha detto...

Facciamo un bel catalogo delle loro facce e mettiamolo on line. A forza di vedersele davanti sui social i romani cominceranno a riconoscerli e a fare caso alla loro presenza. Così avranno gioco assai meno facile.

Anonimo ha detto...

Chi dice menagrami poi dopo che è accaduto starnazza "che schifo di paese, non c'è mai prevenzione !!"
Un classico, gente inutile.
Marco1963

Anonimo ha detto...

Qualcuno che ha twitter chiedesse a Stefano Esposito di questo Pierluigi Pelargonio. Magari esce qualcosa di interessante

Anonimo ha detto...

André, e che cazzo, ma fatte na scopata, godite la vita! Ma che t'hanno fregato il portafogli che sei così astioso? Ma che te frega de quello che fanno nella metro...Hai paura degli attentati? Basta che ricordi che chi se fa i cazzi propri campa cent'anni.

Anonimo ha detto...

Metterli in un angoletto e picchiarli a sangue è davvero rischioso, legalmente parlando?

Marco

Anonimo ha detto...


Vabbè ... è facile riconoscerli: le ragazze hanno la coda di cavallo e tratti somatici andini, i ragazzi sono rasati per metà ed hanno un codino sopra la testa!
Caruccia la ladruncola in bianco però ...

Anonimo ha detto...

Il problema è che chi ci governa non prende i mezzi pubblici. A loro non capiterà mai di venire scippati in metro o su un bus, quindi se ne sbattono i coglioni. Così come noi, che assistiamo indifferenti a quello che vediamo accadere sotto ai nostri occhi. È vero che se reagisce uno e mena, poi i guai li passa lui. Mi chiedo cosa succederebbe, però, se TUTTI intervenissero in caso di scippo. Arrestano tutti? Bene. Che si continui coi pestaggi, TUTTI UNITI. Vedi che poi qualcuno si sveglia.

Anonimo ha detto...

Ci vorrebbe LUI

Anonimo ha detto...

Lui chi? Batman?

Anonimo ha detto...

"Metterli in un angoletto e picchiarli a sangue è davvero rischioso, legalmente parlando?"

se non ti beccano, non c'è problema... basta studiare bene la faccenda prima :-)

Anonimo ha detto...

Abbiate ancora un pò di pazienza che ci arriveremo presto al momento che la gente "normale" stufa di questi soprusi si ribellerà e giù botte da orbi a questa gente che altro non è che feccia dell'umanità!
E se la Boldrini proverà a parlare botte da orbi anche a lei....perchè se li difende così tanto non se li porta a casa sua?!
Ci vorrebbe si lui....basterebbero 6 mesi...

@Anonimo 10:22 AM
una domanda: ma tu i mezzi li prendi il giorno? Penso proprio di no! eallora taci che è meglio!

Anonimo ha detto...

facendosi i cazzi propri eliminerei queste persone, fuori dall'italia riportiamole in romania che ci pensa la loro polizia a sistemarle

Anonimo ha detto...

L'ex vigile, la "zarina", l'esattrice online: le menti della truffa

Altro personaggio chiave dell'inchiesta è Pasquale Pelusi, l'ex vigile che, entrato in Campidoglio come istruttore direttivo della polizia municipale, ha scalato tutti i gradini che portano alla dirigenza. Dell'Ufficio contravvenzioni, ça va sans dire, dove per molti anni ha dato il meglio di sé,
guadagnando anche la direzione "Gestione dei procedimenti connessi alle sanzioni amministrative", per poi passare con Marino (anche lui) al Bilancio e infine, la scorsa estate, all'Ambiente. Considerato un tecnico, specializzato guarda caso in multe, fu lui nel 2013 a dare avvio all'inchiesta sulla sparizione di almeno 1.200 verbali contestati alla famiglia Bernabei, titolare della nota catena di enoteche, che portarono all'arresto di due funzionari, a lui sottoposti.

Meno nota è infine la terza gamba su cui, secondo l'accusa, poggia il sistema cancella-sanzioni. Si tratta di Paola Sbriccoli, classe '56, manco a dirlo superdirigente pure lei,
già capo dell'Ufficio servizi informativi e tecnologici del Campidoglio (dove curò il progetto "multe on-line" per il pagamento "più semplice e sicuro tramite web"),

Anonimo ha detto...

Jobs act, via articolo 18 anche per i dipendenti pubblici. “Il governo ha mentito sapendo di mentire”

La Cassazione ha stabilito che lo Statuto dei lavoratori, comprese le successive modifiche, si applica interamente agli statali. Che dunque, se licenziati, avranno diritto al reintegro solo in casi eccezionali. Umberto Romagnoli, professore emerito di diritto del lavoro all'Università di Bologna: "E' sempre stato ovvio e neanche la riforma Madia potrà intervenire"
di Stefano De Agostini | 2 dicembre 2015


L‘articolo 18 cade anche per i dipendenti pubblici. Licenziabili senza possibilità di reintegrazione. Alla faccia delle rassicurazioni del governo, che aveva promesso che le novità del Jobs act si limitavano al settore privato. E ora, anche se i decreti attuativi della riforma Madia volessero metterci una pezza, ci sarebbe il rischio di incostituzionalità. A spiegare la situazione è Umberto Romagnoli, professore emerito di diritto del lavoro all’Università di Bologna, partendo da una recente sentenza della Corte di Cassazione: i giudici chiariscono che lo Statuto dei lavoratori, così come riformato dalla legge Fornero, si applica anche al pubblico impiego contrattualizzato, cioè ai dipendenti statali e locali esclusi professori, magistrati e militari.


I VIGILI URBANI sono dipendenti pubblici??

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

André, e che cazzo, ma fatte na scopata, godite la vita! Ma che t'hanno fregato il portafogli che sei così astioso? Ma che te frega de quello che fanno nella metro...Hai paura degli attentati? Basta che ricordi che chi se fa i cazzi propri campa cent'anni.

dicembre 02, 2015 10:22 AM

astioso? è vero che chi riprende lo fa sempre da un punto di vista, ma non mi pare astioso. Piuttosto tu, non sarai mica uno di loro? Forse per questo te ne freghi?
Quanto agli attentati, se ci finisci in mezzo, essersi fatti i cazzi propri al limite può essere un aggravante. O era una minaccia? (e allora sei definitivamente uno di loro)
p.s. non sono Andrea

Anonimo ha detto...

Quando c'era LUI, caro lei, i treni andavano in orario, e poi aveva lo sguardo magnetico ... ecc ...
Piantiamola con queste stronzate, siamo andati avanti per decenni senza LUI, e non succedeva nulla di tutto ciò.
Il paese ora è in mano ai delinquenti, ma quelli veri, che fanno in modo che la giustizia non funzioni. Questo porta che anche i delinquentelli da quattro soldi riescano a farla franca.
Il problema non sono le zingarelle borseggiatrici, loro sono soltanto uno dei tanti effetti del vero ed unico problema: l'Italia.
Lo stesso discorso si può fare per tutte le categorie di soggetti più o meno "molesti", che ci rendono la vita difficile.
Tra l'altro i rom presenti in Italia hanno in gran parte documenti italiani, quindi non possiamo rimandarli a casa loro. Per quelli che sono stranieri, sarebbe sufficiente rendergli impossibile delinquere impunemente e farebbero le valigie di corsa.

Anonimo ha detto...

Ehi, ma quelli di capodanno?? Li hanno cacciati via??? Dai che tra 29 giorni si bissa, ma stavolta ancora meglio, prepara la tastiera. Buahahaha

Anonimo ha detto...

Quelli che evocano LUI, al di la della conoscenza o meno dell'effettiva storicità del personaggio, chiedono l'arrivo di un ideale che gli hanno appiccicato.

Chiedono efficacia nella repressione degli illeciti, efficienza nei servizi pubblici (scuole, pulizia strade, mezzi pubblici, poste, lotta all'evasione) e rigore nell'utilizzo di denaro pubblico.

Non mi pare proprio il caso di dire che sbagliano. LUI non c'è: fa niente, tutto il resto ci serve!

Anonimo ha detto...

Stanno portando sempre più la gente all'esasperazione. Prima o poi il bubbone scoppierà e inizieranno i linciaggi. E' solo questione di tempo. Che diranno poi i politici buonisti ? Che gli italiani sono diventati tutti razzisti e nazisti ? Piuttosto si preoccupino anche per loro stessi, perché una volta scoppiata la giustizia fai-da-te su larga scala, la gente potrebbe anche ricordarsi di chi ha favorito e tutelato la feccia, soprattutto immigrata, per tutti questi anni.

Anonimo ha detto...

VOGLIO I 5STELLE!!!!!!

Anonimo ha detto...

Contro le scippatrici / che operan la sotto / unica soluzione / la calibro 38

Vabbè, dai, si esagera. Però una sana dose de sganassoni libbberatòri ce starebbe tutta

Anonimo ha detto...

@ anonimo 2.28 PM
"VOGLIO I 5STELLE!!!!!!"

Non più lontano dello scorso Settembre, alla Camera era giunta una proposta per reintrodurre il reato di accattonaggio molesto. La proposta è stata respinta a grande maggioranza, coi voti del M5S.
Ciò, fra l'altro, ha provocato anche un certo malumore fra i simpatizzanti del "Movimento":
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/09/reato-di-accattonaggio-molesto.html

Morale: chi crede che coi 5Stelle ci sarebbe una vera lotta al degrado e alla delinquenza nelle città, si sbaglia di grosso.

Anonimo ha detto...

Ma de sta teoria secondo cui LUI era omosessuale che ne dite? Io l'ho sempre sospettato, avete visto come camminava...

Anonimo ha detto...

Gli zingari non hanno più un paese d'origine da diversi secoli. Sono sparsi per l'Europa (chi più e chi meno) e hanno cittadinanza del paese dove risiedono. Non si possono espellere, punto. Bisogna trovare un altro modo per risolvere il problema, tipo costringerli a lavorare per legge o qualcosa di simile.

Anonimo ha detto...

L'accattonaggio è una cosa, i furti ed i borseggi un'altra.
Magari cominciamo dalle cose più gravi.
Comunque dietro tutte queste situazioni, c'è sempre un racket che ci guadagna. Gli esecutori finali: zingarelle borseggiatrici, accattoni molesti, parcheggiatori arroganti, ecc ... sono solo l'ultima ruota del carro, vittime e carnefici allo stesso tempo.
Se non si riesce a tagliare le menti di questi traffici, almeno si potrebbe provare a contrastare la manovalanza, rendendogli la vita impossibile.
Purtroppo il cosiddetto buonismo c'entra fino ad un certo punto, non pensate di risolvere insultando la Boldrini, il fatto è che questo è diventato un paese per persone disoneste, dove ogni cosa è calibrata per loro, poi, incidentalmente, questi meccanismi tornano utili anche alle zingarelle della metro.
Non risolveremo prendendole a sberle, anche se la voglia è forte.
Ricordate cosa è successo mesi fa ad un gruppo di cinesi, che ha reagito al borseggio, però, "voi eulopei, avele tutti occhi tondi, tutti uguali", insomma se la sono presa con una ragazza che non c'entrava niente e quando Alla fine, tutti in commissariato, ed i turisti si sono beccati pure una denuncia.
Dobbiamo pretendere di essere difesi dalla legge, non farla noi, altrimenti sarà in far west.

Anonimo ha detto...

riscrivo il post delle 4:22 PM troncato per errore

L'accattonaggio è una cosa, i furti ed i borseggi un'altra.
Magari cominciamo dalle cose più gravi.
Comunque dietro tutte queste situazioni, c'è sempre un racket che ci guadagna. Gli esecutori finali: zingarelle borseggiatrici, accattoni molesti, parcheggiatori arroganti, ecc ... sono solo l'ultima ruota del carro, vittime e carnefici allo stesso tempo.
Se non si riesce a tagliare le menti di questi traffici, almeno si potrebbe provare a contrastare la manovalanza, rendendogli la vita impossibile.
Purtroppo il cosiddetto buonismo c'entra fino ad un certo punto, non pensate di risolvere insultando la Boldrini, il fatto è che questo è diventato un paese per persone disoneste, dove ogni cosa è calibrata per loro, poi, incidentalmente, questi meccanismi tornano utili anche alle zingarelle della metro.
Non risolveremo prendendole a sberle, anche se la voglia è forte.
Ricordate cosa è successo mesi fa ad un gruppo di cinesi, che ha reagito al borseggio, però, "voi eulopei, avele tutti occhi tondi, tutti uguali", insomma se la sono presa con una ragazza che non c'entrava niente e quando hanno cominciato a pistarla di botte, sono intervenuti gli amici di lei ed è scoppiata una rissa. Alla fine, tutti in commissariato, ed i turisti si sono beccati pure una denuncia.
Dobbiamo pretendere di essere difesi dalla legge, non farla noi, altrimenti sarà in far west.

Anonimo ha detto...

Meno male che l'hai riscritto, mi sono sentito perso in quei quattro minuti. Ora le nostre vite tornano ad avere un senso.

Anonimo ha detto...

Tronca a Roma farà una figura di merda (almeno per i cittadini Romani), per i giornali e telegiornali vari di parte chiaramente sarà un grande salvatore, il bello è che fallirà lui ma non chi ce lo ha messo! Come si può pensare che una persona a tempo possa fare miracoli manco avesse la bacchetta magica.

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 4.26 PM
il "buonismo" c'entra eccome, perché è una spinta culturale che pervade molti ambiti decisionali, a partire dalla magistratura.
Esiste, ad esempio, una norma severa contro l'accattonaggio con l'uso di minori (art. 600 Octies), con pene fino a tre anni di reclusione.
Bene, quando una "zingarella" (come la chiama lei, con un vezzeggiativo forse inopportuno) viene colta in flagrante, col neonato in braccio, malgrado la norma sia chiarissima, riceve sempre l'assoluzione, perché "... essendo indigente e priva di sostegno dei parenti, non poteva abbandonare il minore neppure durante l'atto (non illecito) del mendicare ... ecc. ecc.".
Sicché una norma voluta fortemente per proteggere i minori dal maltrattamento e dallo sfruttamento degli adulti, grazie al "buonismo" pervasivo si trasforma in impunità per l'adulto, proprio ai danni dei minori.
Circa i furti, la prassi è la stessa. I minori, magari minori di 14 anni, vengono "ri-accompagnati" al campo dove risiedono, invece che sottratti alla patria potestà e messi in comunità protetta, e i genitori non vengono perseguiti.
Se il Tribunale dei Minori trattasse i delitti delle "zingarelle" allo stesso modo in cui tratta, ad esempio, il minore che compie atti di bullismo in una scuola "borghese", le conseguenze sarebbero ben diverse, per i minori e per i genitori.
E la differenza la fa proprio l'impronta culturale che anima questi decisori.

Anonimo ha detto...

@ 4:32 PM

Il tuo commento mi fa capire che se dobbiamo contare su gente maleducata come te, che non è in grado rispettare le idee degli, criticando, per carità, ma rispondendo in maniera articolata, non andremo molto lontano.
Sei una piccola merda, alla pari dei tanti trolletti cafoni che infestano RFS.

Anonimo ha detto...

Complimenti per la sintassi. Tu sei già andato lontano, visto che dal tuo italiano tutto sommato buono si evince che sei riuscito a sbarcare nel nostro paese.

Anonimo ha detto...

@ 5·09 PM
Non ho detto che il buonismo non c'entra, ma che tutto sommato è marginale.
In Italia ci sono troppe leggi, spesso in contrasto tra di loro, per cui chi è abbastanza furbo e preparato, riesce quasi sempre a farla franca.
Questo stato di cose è voluto, ma non è certo stato creato per aiutare la criminalità "marginale". Diciamo che chi è abbastanza bravo anche se è un morto di fame, riesce ad avvantaggiarsene.
Veniamo a quelle che ho definito "zingarelle".
Sono minorenni in quanto la legge, giustamente, considera i minorenni non punibili, o meno punibili a seconda dell'età, perché non possono essere considerati alla pari di un maggiorenne.
Questo implica che un minore, se non è punibile, lo è al posto suo, il maggiorenne a cui è affidato (genitore, parente o tutore).
Le zingarelle, beccate la prima volta, dovrebbero essere ricondotte a casa e i maggiorenni a cui fanno riferimento prendersi una bella ramanzina: "abbiamo beccato tua figlia (nipote o altro) a rubare, tienila d'occhio."
La seconda volta, visto che è evidente che tali maggiorenni non vigilano, anzi, magari sono corresponsabili, andrebbero processati e sbattuti dentro loro.
Se le zingarelle minorenni non risultassero avere una figura maggiorenne che si occupa di loro, dovrebbero finire in un istituto.
Naturalmente non accade nulla di tutto ciò. Chi gestisce il traffico manda volutamente le minorenni a rubare perché sa che non rischiano, quando le pizzicano le affidano ad una casa famiglia da dove scappano nel giro di poche ore.
Funziona così, nelle cose famiglia non vogliono gente che rompe i coglioni, le zingarelle lo sanno e si mettono subito a fare casino, quelli della casa famiglia si voltano dall'altra parte e ... mannaggia, so' scappate.
In tutto ciò c'è ben poco buonismo, ma molto menefreghismo.
Spero di essermi spiegato, sennò finiamo di pensare che possa bastare licenziare la Boldrini, per mettere le cose a posto.

Anonimo ha detto...

Ripropongo il mio commento delle 4:32 PM perché mi erano scappate un paio di parole (stavo scrivendo con il cellulare)

Il tuo commento mi fa capire che se dobbiamo contare su gente maleducata come te, che non è in grado di rispettare le idee degli altri, criticando, per carità, ma rispondendo in maniera articolata, non andremo molto lontano.
Sei una piccola merda, alla pari dei tanti trolletti cafoni che infestano RFS.

Mi fa piacere sapere che lo spiritoso apprezzi la mia sintassi, ma le devo deludere, in questo paese non ci sono sbarcato, ma ci sono nato, anche se spesso, grazie alle persone come lui, mi viene la voglia di andarmene.

Anonimo ha detto...

Ah, allora sei scarso in italiano per colpa tua. Ciò non ti fa onore, amico mio.

Secutor ha detto...

Luridi rifiuti tossicomani, sbarcano ogni giorno per infestare il nostro PAESE! Merde fate sKifo

Anonimo ha detto...

Ragazzi, suvvia, mettiamoci insieme e diamogli una belle serie di legnate a questa gente.

Anonimo ha detto...

L'ultimo post è praticamente una pietra tombale sulla possibilità di discutere seriamente

Buona notte

Anonimo ha detto...

Suggerisci quindi di rimboccarci le maniche e prendere il posto delle forze dell'ordine come una specie di vigilantes? Tipo tutti per uno, uno per tutti?

Anonimo ha detto...

napalm is da way !!
no a parte gli scherzi ma perche non vanno dei campi e fanno andare i bambini a scuola obbligatoriamente? è l unica via di fuga per questi bambini dalla realtà crudele cui vengono abituati, ed è l unica che conoscono

Anonimo ha detto...

Una educata domadna: le zingare fanno i pompini agli adetti atac per non farsi cacciare dalla metro?

Anonimo ha detto...

Uno si deve chiedere che cavolo sorvegliano dai gabbiotti questi operai. Omertà come la mafia. Togliere i gabbiotti NON servono a NULLA.

Anonimo ha detto...

Leggendo i vari commenti si evince chiaramente perchè i problemi di Roma NON vengono MAI risolti: commenti che NON hanno NIENTE a che fare con il problema esposto, si preferisce (coome sui mezzi pubblici) litigare fra di loro che scrivere un email a ATAC, per esempio. Basta
Ma è così difficile per i commentatori di evitare di scrivere commenti infantili e ridicoli?!|
Sarebbe troppo da adulti maturi e responsabili di astenersi ad essere critici, distruttori anzichè costruttori positivi.
Spero soltanto, comunque, che tutti quelli che non apprezzano la segnalazione da un semplice cittadino, siano I PRIMI ad essere borseggiati.

Anonimo ha detto...

I tanti soldi che invitano i politici a far fare agli zingari quel che vogliono vengono da qui:

L’Associazione 21 luglio ringrazia per il sostegno:

Bernard Van Leer Foundation
Commissione Europea – Programma Daphne III e Programma Europa per i Cittadini
Decade of Roma Inclusion Secretariat Foundation
Fondazione Alta Mane Italia
Fondazione Charlemagne
Fondazione Migrantes
Open Society Foundations
Otto per mille Chiesa Valdese
The Nando Peretti Foundation
The Sigrid Rausing Trust

Notiamo che la Open Society di Soros è stata dichiarata in Russia (paese serio e sovrano) minaccia nazionale, ed è riconosciuta come un autentico pericolo per l'Europa tutta:

https://www.rt.com/search/?q=soros

Vedremo un articolo di RFS che esplora a fondo questi elementi?

Anonimo ha detto...

Qui i reati sono evidenti, il governo deve intervenire!!!!
Facciamo una class action e denunciamo il governo per inadempienza!!!

ATILIO GABALDONE ha detto...

Avete bisogno di soldi urgente ? atiliogabaldone1@gmail.com
Ciao!
Sono particolari che offre un prestito di 2000 € a 9.500.000 € per un poucentage of 3% al nostro tasse ed è molto semplice, vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia . inoltre facciamo investimenti e prestiti tra generi particolari. Per ulteriori informazioni, contattatemi al seguente indirizzo: atiliogabaldone1@gmail.com
grazie

ATILIO GABALDONE ha detto...

Avete bisogno di soldi urgente ? atiliogabaldone1@gmail.com
Ciao!
Sono particolari che offre un prestito di 2000 € a 9.500.000 € per un poucentage of 3% al nostro tasse ed è molto semplice, vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia . inoltre facciamo investimenti e prestiti tra generi particolari. Per ulteriori informazioni, contattatemi al seguente indirizzo: atiliogabaldone1@gmail.com
grazie

ATILIO GABALDONE ha detto...

Avete bisogno di soldi urgente ? atiliogabaldone1@gmail.com
Ciao!
Sono particolari che offre un prestito di 2000 € a 9.500.000 € per un poucentage of 3% al nostro tasse ed è molto semplice, vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia . inoltre facciamo investimenti e prestiti tra generi particolari. Per ulteriori informazioni, contattatemi al seguente indirizzo: atiliogabaldone1@gmail.com
grazie

ATILIO GABALDONE ha detto...

Avete bisogno di soldi urgente ? atiliogabaldone1@gmail.com
Ciao!
Sono particolari che offre un prestito di 2000 € a 9.500.000 € per un poucentage of 3% al nostro tasse ed è molto semplice, vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia . inoltre facciamo investimenti e prestiti tra generi particolari. Per ulteriori informazioni, contattatemi al seguente indirizzo: atiliogabaldone1@gmail.com
grazie

Anonimo ha detto...

Caro Atilio, perché non ti rechi a fare in culo?

Anonimo ha detto...

Attilio perché non vai a fanciullo! !!!!!!!

Anonimo ha detto...

SE ATTILIO ROMPE COSì I COGLIONI è PERCHé QUESTO SITO è LASCIATO A SE STESSO.
FORSE E' FINITO ANCHE IL TEMPO DI RFS. ANCHE PERCHE' COSI' IL SITO FA PIU' SCHIFO DELLA CITTA'

chenlina ha detto...

chenlina20160421
oakley vault
louis vuitton outlet
beats by dr dre
true religion
coach outlet
kate spade
true religion outlet
timberland outlet
christian louboutin outlet
ray ban sunglasses
nike air max
cheap jordan shoes
louis vuitton bags
michael kors outlet
oakley sunglasses
louis vuitton outlet
coach outlet
replica watches
hollister outlet
ed hardy clothing
toms shoes
marc jacobs handbags
air force 1
michael kors handbags
michael kors outlet online
gucci outlet
instyler max
lebron 13
ray ban sunglasses
asics shoes
nike trainers
ray bans
ray ban sunglasses
coach factorty outlet
jordans for sale
louis vuitton bags
polo ralph lauren
ray ban sunglasses
coach outlet online
coach outlet store online
as

xjd7410@gmail.com ha detto...

canada goose coats
kate spade handbags
louis vuitton
abercrombie and fitch
cheap jordan shoes
canada goose jackets
michael kors outlet
nike tn pas cher
fake watches
michael kors outlet
michael kors outlet clearance
oakley sunglasses outlet
air jordans
north face outlet
toms sale
coach outlet store online clearances
authentic louis vuitton handbags
rolex watches
michael kors outlet
timberland outlet
coach outlet
louis vuitton uk
air jordans
cheap ray ban sunglasses
asics shoes
hollister outlet
adidas yeezy
jordan 3 white cenment
christian louboutin outlet
chenyingying20160810

Anonimo ha detto...

Avete bisogno di soldi urgente ? atiliogabaldone1@gmail.com
Ciao!
Sono particolari che offre un prestito di 2000 € a 9.500.000 € per un poucentage of 3% al nostro tasse ed è molto semplice, vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia . inoltre facciamo investimenti e prestiti tra generi particolari. Per ulteriori informazioni, contattatemi al seguente indirizzo: atiliogabaldone1@gmail.com
grazie

jay samuel ha detto...

Ciao signore / signora,
Se avete bisogno di lavoro urgente per stabilire di credito, o avete bisogno di un prestito per pagare
il vostro debito, avete bisogno di un prestito di rifinanziamento? Hai bisogno di credito per comprare una macchina o un
Casa? Se sì, non ti preoccupare più, offriamo tutti i tipi di prestiti senza credito
controllare con un tasso di interesse appropriato!!! Contattateci via e-mail. (
sterlingunicornfunds@gmail.com) per maggiori informazioni
Grazie.

jay samuel ha detto...

Ciao signore / signora,
Se avete bisogno di lavoro urgente per stabilire di credito, o avete bisogno di un prestito per pagare
il vostro debito, avete bisogno di un prestito di rifinanziamento? Hai bisogno di credito per comprare una macchina o un
Casa? Se sì, non ti preoccupare più, offriamo tutti i tipi di prestiti senza credito
controllare con un tasso di interesse appropriato!!! Contattateci via e-mail. (
sterlingunicornfunds@gmail.com) per maggiori informazioni
Grazie.

ShareThis