Quattro gatti in croce! Ecco cosa sono a Roma i "movimenti". Al di là di prepotenza e stupidità, il nulla

12 dicembre 2015











Ve li ricordate i personaggi di Roma Comune? Avevano (e hanno ancora a quanto pare) rubato il nuovo logo del Comune, avevano imbrattato tutta la città paventando la nascita di una nuova Ztl, gli venne sequestrata la pagina Facebook per plagio e alla fine occuparono il Circolo degli Artisti salvo poi venire sgomberati a pedate dopo poche ore. Ridicoli tanto da meritarsi, all'epoca, questo nostro articolo

La gentaglia insomma, una delle tante gentaglie della città. Ma chi si scoraggia e pensa che la gentaglia sia significativa e numerosa guardi il grande "successo" degli stati generali di questi individui, tenutisi questa mattina a Piazza Venezia. Questa gentucola rappresenta decine e decine di spazi occupati a Roma, un network che per fortuna delle altre capitali occidentali esiste solo da noi. Un network di finto impegno sociale in realtà con interessi variabili tra commerciali, politici e di potere. Ma poi quando si tratta, come oggi, di fare attività politica e sociale queste decine di migliaia di persone che si autodefiniscono come "movimenti" si fanno di vento o vanno a Capalbio o a Sabaudia visto che è sabato.

Ecco qui: una 25ina di persone in tutto ad ascoltare gli interventi. Magari in alcuni casi, pochi, pure interessanti. Questi sono i movimenti a Roma, questa è la rete che tiene ostaggio la città su tante, tantissime scelte fondamentali: di sabato a dicembre cercateli sui campi di sci o nelle strade dello shopping a fare i regalini...

11 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...


Che dire? Si dovrebbe conoscerli meglio. Il rischio di questi movimenti è che siano 'sponsorizzati' da qualcuno, magari dietro le quinte.
Ma che cosa propugnano? In nome di chi?

Anonimo ha detto...

Ma dai???? La tua riflessione mi ricorda "qualcuno".
Hahaha.

Anonimo ha detto...

Un nome ce l'hanno?

Anonimo ha detto...

So ormai come gli ultra' del calcio: si utilizza un pretesto politico o sportivo per arricchirsi.

Vogliono l'atticuccio a Prati i pupi. Ma annassero a lavora', ad 1 ora di treno da Roma ci so tanti di quei bei paesetti dove un'appartamento di 150 mq te lo danno a 300 euro al mese.....

Anonimo ha detto...

Mi pare evidente che se anche fossero una gran quantità, sempre feccia sarebbero.
La maggioranza vince alle elezioni, in ambito civile e legale 25 delinquenti sono 25 delinquenti, 25 nullità sono 25 nullità, molti delinquenti sono molti delinquenti, e non diventano una ragione o un diritto, molte nullità rstano molte nullità, non diventano una massa socialmente influente.
A queste verruche della società, che al momento risultano decimate dalle inchieste in corso, che ne stanno progressivamente disvelando la funzione "asociale", fa capo una rete di milioni di parassiti: quelli che in cambio di una copertura economica, sociale e giudiziaria vanno in giro a condizionare violentemente le scelte politiche fornendo alibi a scelte legislative al limite dell'eversione, e a garantire alla mafia e al terrorismo spazi di azione in scuro all'osservazione delle forze di polizia.

Anonimo ha detto...

La prima riforma legislativa contro questi pupazzi della delinquenza organizzata deve prevedere l'immediata sottrazione di minori e di inabili alle famiglie che si appoggino a sussidi legati all'occupazione abusiva.
C'è gente che sta da quarant'anni a scrocco continuando a ingravidare ogni cosa provvista di ovaie - criceti compresi - e a raccogliere in casa ogni forma di vita dotata di pensione di invalidità.
La gente normale fa due figli, gli occupanti abusivi fanno figli come conigli.
Non ce n'è uno che sia veramente bisognoso. I bisognosi dormono in macchina, se ce l'hanno, perché per far parte di queste accolite di ladri bisogna prestarsi a far parte delle loro regolari "mission" criminali, come sta dimostrando la Procura di Roma.
Questa è gente che occupa in serie le case popolari per ottenere i sussidi e le prebende criminali, per non lavorare tutta la vita, per garantire ai figli la garçonniere gratis, per subaffittare a veri sfigati, per avere il centro spaccio aggratise.
Volessero controllare veramente, all'ater, ci vorrebbe veramente poco, per cominciare in Via Flaminia, dove si scambiano le case come se fossero le carte a briscola.

Anonimo ha detto...

Cominciate a pubblicare sui siti istituzionali i cud degli occupanti abusivi che invece di venire sgomberati vengono illecitamente sanati per insussistenti ragioni di necessità.
Vedreste che sorprese. Imprenditori, negozianti, nullafacenti, sedicenti artisti, gente o ricca o che mai in vita propria mai ha alzato una paglia, e pretende di continuare così a spese vostre.
Senza contare che, e questo è il punto, la copertura di cui godono è chiaro segno della natura eversiva e criminale della categoria, al soldo dei soliti noti, quelli che inscenano i processi ai politici prima di farli fuori, quelli che mobilitano il boicottaggio generale contro gli uomini di Stato prima di farli saltare per aria, e quelli che hanno concepito e quindi creato e agevolato la poubelle intercontinentale perché qualunque progetto manipolatorio sulla società abbia il suo miglior terreno di coltura.

Anonimo ha detto...

E poi, naturalmente, quelli del Minamor, il Ministero dell'Amore, che ordina di vessare, picchiare, calunniare, distruggere pubblicamente, e se è il caso ammazzare, chiunque esuli dal politically correct, che dovrà trasformare tutti gli uomini in abnormi peluche privi di sesso, personalità, senso estetico, emotività e identità intellettuale.
Come questi vermi mal lavati, urlanti e tutti ugualmente orrendi.

Anonimo ha detto...

Rendiamo per esempio merito al povero poliziotto sospeso dall'attività perché ha fatto il proprio dovere denunciando l'irregolarità delle dotazioni del corpo, o all'altro trasferio per aver denunciato un cantiere pieno di polvere di amianto.
Ma siccome il minamor è arrivato anche ai vertici della Polizia, invece di occuparsi delle cose serie, che ci sono (tipo il discredito in cui viene sprofondato progressivamente il corpo, depotenziato e ridotto a passivo cordone sanitario durante le manifestazioni), i superiori perseguitano i poliziotti che non si adattano alla linea peluche.
Meglio lasciar infiltrare i corpi da mafiosi e omertosi, piuttosto che rovinarsi le carriere disturbando imprenditori e politici.
In Italia facciamo sempre la selezione dei professionisti al contrario, per questo è un precipizio.

Anonimo ha detto...

HAHOO MA MORDASGGI VOSDRIIIIH, GUANNO SE BODEVHANHO FA L'IMPICCI VE RIEMPEVAMO TUTTE LE PIAZZE, ANFAMIIIIIIII!!!!!!

chenlina ha detto...

chenlina20160421
hollister
michael kors outlet
ray ban sunglasses discount
louis vuitton outlet
toms shoes
michael kors handbags
gucci outlet
air jordans
michael kors outlet
air jordans
kate spade handbags
ralph lauren outlet
coach outlet
ralph lauren outlet
ray ban sunglasses
tory burch outlet
nike air huarache
louis vuitton handbags
nike air max
tory burch handbags
ugg boots
louis vuitton outlet stores
nike free runs
coach factory outlet
michael kors outlet
coach factorty outlet
burberry outlet
coach outlet store online
coach factory outlet
gucci belts
jordan 8
air huarache
adidas uk
nike roshe runs
burberry bags
ralph lauren
burberry scarf
louis vuitton handbags
louboutin
ray ban wayfarer
as

ShareThis